Tag: valle del Serchio

- di Redazione

Dopo il primo lotto della Variante di Castelnuovo, altre opere in progetto per la Valle

Taglio del nastro questa mattina per il primo lotto della Variante di Castelnuovo Garfagnana. Alla presenza del presidente della provincia Stefano Baccelli, del Presidente della Regione Toscana Claudio Martini e del Sindaco di Castelnuovo Gaddo Gaddi, sarà infatti inaugurata l’importante infrastruttura che finalmente libererà l’abitato del capoluogo garfagnino dal traffico.Un primo, positivo commento viene dal senatore Andrea Marcucci (PD) che esprime la sua soddisfazione in merito ai lavori appena completati: “L’inaugurazione della Variante di Castelnuovo Garfagnana è un esempio di buona politica, il cui merito va alla Provincia di Lucca, con i presidenti Tagliasacchi e Baccelli e alla Regione Toscana”. E continua: “E’ stata realizzata un’opera fondamentale per i cittadini e per le aziende, rispettosa dell’ambiente e frutto di una sinergia istituzionale orientata alla concretezza. E’ un modello che può tornare utile anche per lo sviluppo della nuova viabilità della piana di Lucca dove la priorità condivisa dagli enti deve essere la finanziabilità degli interventi recentemente approvati dall’accordo tra Stato…

- di Redazione

Renato Travaglia si aggiudica il 32° Rally Il Ciocco e Valle del Serchio

Il campione trentino Renato Travaglia, affiancato da Lorenzo Granai, ha portato alla vittoria la Abarth Grande Punto S2000 nel 32° rally Il Ciocco e Valle del Serchio, prova di apertura del Campionato Italiano Rally, vincendo otto delle quattordici speciali dei tre giorni di gara. Un dominio, quello di Travaglia, confermato ampiamente nel secondo Giorno di gara, dopo essere andato in testa già nel secondo impegno crono di Giorno 1. A Renato Travaglia è stato consegnato, nel corso della spettacolare ed affollata premiazione sotto la storica Porta Ariostea, il Trofeo Città di Castelnuovo Garfagnana.Le ambizioni di vittoria dell’empolese Tobia Cavallini, con l’esperto Sauro Farnocchia a fianco, a bordo della Peugeot 207 S2000, secondo al termine di Giorno 1 a poco più di 13 secondi, sono sfumate nel primo passaggio su “Orecchiella”, primo impegno di Giorno 2, dove Travaglia aggiungeva circa 15 secondi al suo precedente vantaggio. Per Cavallini comunque, al suo primo podio tricolore, rimane la grande soddisfazione del punteggio pieno…

- 1 di Redazione

Rally del Ciocco e Valle del Serchio: ecco i risultati del “giorno 1”

Renato Travaglia, con Lorenzo Granai, a bordo della Abarth Grande Punto S2000 ha concluso in testa “giorno 1” del 32° Rally il Ciocco e Valle del Serchio, disputatosi in una splendida giornata di sole. un aggressivo Tobia Cavallini (Peugeot 207 S2000) chiude al posto d’onore e in rimonta sul leader. Terzo gradino del podio per Nicola Caldani (Abarth Grande Punto S2000).Valerio Catelani (Mitsubishi Lancer Evo IX) si aggiudica la gara riservata al challenge di zona.Il campione trentino Renato Travaglia, con Lorenzo Granai alle note, a bordo della Abarth Grande Punto S2000 hanno concluso al comando “Giorno 1” del 32° rally Il Ciocco e Valle del Serchio, prova di apertura del Campionato Italiano Rally 2009.Una splendida giornata di sole ed un numeroso pubblico hanno fatto da cornice ad una gara ricca di colpi di scena, che ha animato il vertice della classifica e che ha visto alcuni grandi protagonisti costretti al ritiro.Travaglia è riuscito a mantenere un certo vantaggio sugli inseguitori,…

- 1 di Redazione

Al via la tre giorni del 32° rally il ciocco e valle del serchio

Una bella giornata di sole, dopo tanta pioggia, accoglie l’inizio della attesa “tre giorni” del 32° rally Il Ciocco e Valle del Serchio, apertura del Campionato Italiano Rally 2009.Nella mattina di oggi, venerdì 6 marzo, si sono completate le operazioni preliminari di verifica tecnico sportiva, al termine delle quali è stato pubblicato l’elenco dei partenti sia della gara riservata agli equipaggi Cir che del Challenge di Zona. Tutti presenti gli iscritti al rally Ciocco per la gara Cir, mentre tre defezioni si registrano tra gli iscritti al Challenge di Zona.Successivamente è stata la volta dello shakedown, la prova speciale test per le vetture da gara, nel corso del quale viene perfezionata la messa a punto in vista del rally.VUDAFIERI E LONGHI LASCIANO L’IMPRONTA A CIOCCO RALLY CELEBRITYNel primo pomeriggio ha avuto luogo la “cerimonia dell’impronta” presso Ciocco Rally Celebrity, il museo della gara garfagnina, con ospiti d’onore Adartico Vudafieri e Piero Longhi. Il Sindaco di Castelnuovo Garfagnana Sauro Bonaldi ha…

- 1 di Redazione

Insufficienza renale cronica: in Valle del Serchio; medici di medicina generale e specialisti a confronto

“L’integrazione tra le dialisi di Barga e Castelnuovo e la stretta collaborazione con i medici di medicina generale rappresentano un esempio di sanità che funziona, di cui cittadini e operatori devono andare orgogliosi”.Lo ha detto l’assessore regionale al diritto alla salute Enrico Rossi nel corso del primo incontro “Insufficienza renale cronica e ipertensione: sinergia tra il medico di medicina generale e lo specialista ospedaliero” organizzato dall’unità operativa semplice di Nefrologia e Dialisi della Valle, in collaborazione con i medici di famiglia del territorio, che si è svolto oggi (sabato 21 febbraio 2009) al Centro Internazionale “Il Ciocco” di Castelvecchio Pascoli.“Per i cittadini affetti da queste patologie – ha proseguito Rossi – è importante avere un riferimento sicuro, il più possibile vicino a casa, e poter contare su una buona accoglienza e una positiva relazione con il personale sanitario. Oggi la malattia renale è ben rilevata, segno del funzionamento del sistema sanitario, ma dobbiamo strutturare meglio il rapporto con il territorio,…

- 1 di Redazione

Prorogate le iscrizioni al 32° rally internazionale il Ciocco

Il Ciocco (Lu). C’è ancora qualche giorno di tempo per iscriversi alla prestigiosa “prima” del Campionato Italiano Rally o per tentare il “colpaccio” nel Challenge di Zona, per il quale c’è la validità a doppio coefficiente.Sono state infatti prorogate fino a venerdì 27 febbraio le iscrizioni al 32° rally Internazionale Il Ciocco e Valle del Serchio, con la regia di Ciocco Centro Motori, che dal 6 all’8 marzo aprirà le ostilità nel Cir 2009, all’interno del quale il Trofeo Indipendenti si preannuncia affollato di bei nomi del rallismo tricolore.Il rally del Ciocco, inoltre, moltiplicherà per due i punteggi di chi correrà per il Challenge della 6^ Zona. Si ricorda che per gli equipaggi che optano per la partecipazione al rally del Ciocco solo per la parte Challenge di Zona, non è obbligatorio il rifornimento di carburante al refuelling, ma possono farlo liberamente e che è facoltativo l’uso del collare Hans. Un’ ulteriore facilitazione (20% di sconto sulla tassa di iscrizione)…

- di Luca Galeotti

Scuole: al via il premio giornalistico “Bruno Sereni”.

Il Giornale di Barga, nell’ambito delle iniziative in progetto per celebrare il suo sessantesimo anniversario che ricorrerà il prossimo 29 maggio, organizza con la collaborazione del Comune di Barga, della società Antherica e con il patrocinio della Conferenza zonale per l’istruzione un concorso giornalistico dedicato alle scuole di ogni ordine e grado della Valle del Serchio denominato “Premio giornalistico Bruno Sereni” in ricordo del fondatore del Giornale di Barga scomparso nel 1985Il progetto si lega alla recente realizzazione del Giornale di Barga online (www.giornaledibarga.it) dove è stata creata una sezione dedicata espressamente agli articoli inviati dalle scuole.Nelle intenzioni del mensile borghigiano, quella di far conoscere ai giovani le nuove vie della comunicazione giornalistica; appunto ml’utilizzo di internet per diffondere a livello internazionale le notizie; ma anche quella di offrire uno spazio interamente dedicato ai ragazzi.Il concorso si è aperto con questo mese di novembre e si chiuderà il 30 aprile 2009. Tutte le scuole, tutte le classi degli istituti scolastici…

- di comunicato stampa

Valle del Serchio: si estende l’assistenza domiciliare

Tra le questioni affrontate nel corso dell’ultima riunione dell’Articolazione Zonale della Conferenza dei Sindaci della Valle del Serchio c’è anche quella legata all’aumento dell’assistenza domiciliare in tutta la zona.Il servizio verrà esteso a tutti i giorni della settimana, compresi i festivi, con 12 ore diurne di attività. L’intervento è stato reso possibile dal finanziamento regionale legato ai fondi della montagna e permetterà di aumentare in maniera considerevole la capacità di sostegno e cura al domicilio per pazienti anche in gravi condizioni e quindi particolarmente impegnativi dal punto di vista assistenziale.Grazie all’implementazione del personale dedicato e all’adeguamento del modello esistente, che già negli anni precedenti ha fornito risultati di grande rilevanza e ha ricevuto consensi dalla popolazione, saranno infatti estesi a partire dal mese di ottobre gli orari e i giorni in cui viene garantita l’assistenza infermieristica personalizzata.Questo progetto di ampliamento dell’offerta è stato elaborato dall’Azienda USL 2 e approvato dai sindaci del territorio anche a seguito dell’aumento dei casi complessi…

- di comunicato stampa

Le risposte cardiologiche in Valle del Serchio

L’attenzione della Direzione dell’Azienda USL 2 nei confronti dei servizi cardiologici in Valle del Serchio è massima, anche se nell’ultimo periodo ci sono state difficoltà nel reperire personale. L’Azienda ha comunque già contattato alcuni specialisti, che daranno risposta a giorni, per implementare l’organico. In questo modo verranno garantiti servizi adeguati nei due stabilimenti ospedalieri e le attività ambulatoriali territoriali.Il consolidamento dei servizi offerti da questa funzione di grande rilevanza è quindi nei programmi aziendali.A Castelnuovo si stanno fra l’altro riorganizzando e migliorando gli spazi a disposizione della Cardiologia, sia per l’attività ordinaria che per quella intensiva (UTIC), mentre continua ad essere forte l’attenzione nei confronti della fase riabilitativa a Barga.La Cardiologia è comunque inserita all’interno di un quadro aziendale complessivo in cui – oltre ai servizi svolti in loco – è da evidenziare l’istituzione dell’Emodinamica a Lucca che consente a tutti i cittadini sul territorio dell’Azienda USL 2, quindi anche della Valle, di poter avere risposte in tempi più rapidi…

- di com. stampa

Fino all’8 settembre si possono richiedere contributi per le badanti

Ha suscitato grande interesse in Valle del Serchio il bando, aperto fino alle ore 13 di lunedì 8 settembre, finalizzato all’assegnazione di contributi per l’assunzione di badanti a supporto di persone ultra65enni non autosufficienti.Risponde quindi ad esigenze reali, molto sentite dalla popolazione, l’iniziativa intrapresa dai comuni della Valle del Serchio insieme all’Azienda USL 2 e alla Provincia di Lucca, dopo lo stanziamento da parte della Regione Toscana di un significativo fondo per la non autosufficienza.L’obiettivo primario è quello di offrire un sostegno economico ai cittadini impegnati nel difficile compito di assistere familiari anziani e nello stesso tempo consente di contrastare il lavoro nero in un settore, quello dell’assistenza domiciliare, che sta diventando sempre più oneroso per l’economia delle famiglie. Si tratta inoltre di una maniera per contribuire al processo di inclusione sociale delle badanti.Ci sono ancora oltre due settimane di tempo per presentare le domande e gli enti promotori colgono l’occasione per precisare che in riferimento al possesso delle certificazioni…

- di comunicato stampa

VALLE DEL SERCHIO: UNA MEDICINA INTEGRATA E DI QUALITÀ

Due strutture con connotazioni diverse ma in grado di offrire servizi di qualità in vari settori, con buona integrazione e collaborazione.Sono l’unità operativa di Medicina di Barga, diretta da oltre 10 anni dal dottor Guidantonio Rinaldi, e la sezione aggregata di Medicina di Castelnuovo, di cui è responsabile dal 2002 il dottor Gianfranco Bertoncini.In entrambe le strutture grazie ad una recente delibera regionale è stata consolidata l’attività oncologica, peraltro già presente e sviluppata sia a Barga che a Castelnuovo, che attualmente si articola in attività ambulatoriale e di day hospital in rete con l’unità operativa di Oncologia di Lucca e con le altre strutture dell’ITT (Istituto Toscano Tumori).La Sezione di Castelnuovo si segnala da sempre per un’attività prevalente di tipo oncologico, mentre l’unità operativa di Barga si caratterizza anche per un’ampia attività dedicata alla gastroenterologia, ma entrambe sono in grado di garantire un’assistenza adeguata per varie patologie, anche quelle più impegnative. Viene ad esempio effettuata la ventilazione assistita non invasiva…

- di Redazione

ALLEVAMENTI DI BESTIAME: ARRIVA LA REALIZZAZIONE DI UNA MAPPA PER EMERGENZE SANITARIE

Nei giorni scorsi (il 4 giugno 2008) è stata firmata la convenzione di collaborazione tra EMERGENS onlus e la Misericordia di Castelnuovo Garfagnana per il progetto “Rilevazione del punto geografico degli allevamenti e delle strutture di pertinenza veterinaria per la realizzazione di mappe di rischio in caso di micro e macro emergenze”.Questo è stato possibile grazie alla preziosa partnership della Comunità Montana Garfagnana e l’Azienda USL 2 Lucca ( servizio Veterinario) .L’associazione EMERGENS si avvale delle patnership dei due enti pubblici sopra citati riconoscendo la notevole professionalità e la particolare sensibilità della difesa dell’ ambiente naturale e di quello costruito , alla pianificazione degli interventi in tutti i settori dell’ emergenza e in particolare alle problematiche delle emergenze in un settore ancora poco studiato come quello veterinario. La spinta a chiedere ed ottenere la collaborazione dei due enti è stata anche la loro classificazione al 1° posto del concorso nazionale “Restare in Piedi” con la motivazione che “Il piano intercomunale…