- di Redazione

Un bel sentiero alla scoperta dei castagni monumentali di Cima Abetaio

RENAIO – A seguito della pubblicazione “I Castagni monumentali di Renaio e i loro funghi” di Ettore Benedetti, su iniziativa di alcuni paesani di Renaio: Veronica Marchi, Emanuele Renucci e Doriano Giovannetti e dello stesso Benedetti, si è provveduto ad installare una segnaletica direzionale e d’indicazione lungo il percorso che porta da Renaio a Cima Abetaio. Il percorso segnalato parte dal parcheggio di Renaio, passa a fianco della Chiesa di San Paolino e porta in circa mezz’ora alla località di Cima Abetaio, dove è possibile ammirare cinque meravigliosi esemplari di castagno secolari: il Castagno delle Capre, il Castagno detto “Il Minore”, “Il Mezzano”, “Il Maggiore” e “Il Superiore”. La segnaletica si compone di una parte direzionale costituita da frecce di legno e da una parte indicativa con tabelle, sempre in legno, dove viene riportato il nome dell’albero con la sua relativa misura di circonferenza. Alla partenza un cartello riporta invece l’inizio del percorso con il tempo di percorrenza. Si tratta proprio di…

- di Redazione

L’Atletico Penarol sbarca in prima serie nel campionato amatori AICS

FILECCHIO – Dopo la ripresa delle gare anche nei campionati amatori Aics, da registrare l’ennesimo successo, anzi l’ennesima annata di successi per l’Atletico Penarol di Filecchio che con l’esclamazione “F1nalmente!” stampata sulle magliette, ha festeggiato sabato scorso a fine partita, davanti ad un muro giallo di tifosi che hanno gremito la tribuna del campo sportivo di Nozzano, dopo la vittoria in finale per 2-0 contro il Lokomotiviadipietreto, nella finale Play-Off del Campionato Provinciale Dilettanti II Serie AICS. Un campionato giocato dalla squadra  da assoluta protagonista della propria categoria; campionato che ha visto il Penarol duellare quasi fino all’ultima giornata con il Diecimo con record assoluto di gol segnati (ben 59!) e che poi ha stravinto i play-off con quattro vittorie ed un solo pareggio, 13 reti segnate e solo 4 subite. E così l’obiettivo del Presidente Giuseppe Palmisano e di mister Dario Santi è stato alla fine raggiunto: la squadra, nata solo nel 2017, in sole 4 stagioni è riuscita a…

- di Redazione

La leggenda del Salto del diavolo

Lungo il sentiero dell’antica mulattiera che conduce da Barga all’abitato di Tiglio Basso, poco prima di attraversare il torrente Loppora, si trova una cappella molto piccola dedicata alla vergine Maria. La località prende il nome da un’antica leggenda detta “il Salto del diavolo”. Sappiamo dal libro di Antonio Nardini “ Tiglio e il suo territorio” che in passato il santuario di Tiglio Alto era un luogo molto conosciuto tanto da attirare numerosi pellegrini che si recavano davanti al gruppo marmoreo dell’Annunciazione per chiedere delle grazie alla Vergine. Tra questi pellegrini, ci dice sempre Nardini, ritroviamo addirittura papi, principi e dogi. Non ci stupisce dunque che a seguito di questa fama tutte le leggende di Tiglio ruotino intorno alla figura della Madonna. Si narra appunto, in un tempo non certo preciso come accade per tutte le leggende, che il diavolo, invidioso dei pellegrini che andavano a chiedere grazia alla Madonna di Tiglio, apparisse in quella località e spingesse nel torrente Loppora…

- di Leonardo Barsotti

Riconferme e rinforzi per il Barga

Continua in modo celere il lavoro dello staff tecnico del Barga, composto oltre che dal mister Marco Pieroni,  da Luca Notini, Federico Sartini e Stefano Marchi. In primis la conferma in blocco dei giovani nati e cresciuti nel settore giovanile del Barga e soprattutto barghigiani doc; dal capitano Mutigli, a Togneri, Gavazzi, Marchi Filippo, Rigali, Ghafouri Anass e Motroni, più i tre nuovi innesti dalla Juniores dei giovani classe 2002 Casci, Marchi Matteo e Rossi Jacopo. Altro blocco di conferme del gruppo della passata stagione, culminata con una bellissima salvezza riguarda Ferrari, Teani, Disperati, Pellegrinetti, El Bassaroui Fatti questi due importanti passaggi adesso, da alcuni giorni, lo staff sta lavorando su diverse trattative intavolate: gli obiettivi sono la ricerca di un difensore, un centrocampista e un attaccante per allestire una squadra in grado di togliersi qualche soddisfazione cercando sempre però di fare il passo lungo quanto la gamba

- di Redazione

Viaggi, come sta andando nel “dopo pandemia”? Ce lo spiegano gli operatori di Lucchesia Viaggi a Barga

Alberto Rocchi e Laura Rinaldi, insieme, in campo turistico, fanno più di sessant’anni di onorata esperienza sul campo. Da 14 anni gestiscono la loro Lucchesia Viaggi in via Pascoli a Barga che è l’unica agenzia presente nel capoluogo (ora divenuta filiale Lab Travel di Cuneo), dove lavora anche Jessica Rocchi. Anche per loro sono stati due anni difficili ma finalmente qualcosa è cambiato in questi mesi? Come sta andando insomma? “Sicuramente – rispondono Alberto e Laura – una estate in grande  ripresa per tutte le mete viaggi; la crisi sembra  passata  e le  persone  hanno  voglia  di  recuperare  i  due anni  persi per la pandemia. Si viaggia adesso  in piena  sicurezza e questo ha fatto sì che sia tornata soprattutto la voglia di estero.  Abbiamo  infatti venduto  principalmente  estero  con  l’Italia in seconda  linea”.   Mete predilette di quest’anno a corto e medio raggio? “Le mete  italiane sono  in ordine di preferenza  Sardegna, Toscana, Sicilia, Puglia, Basilicata, Marche. Le mete ‘super…

- di Redazione

Ecco la mostra di Biagioni nel centro storico

BARGA – Si è aperto sabato 25 giugno,  alla presenza del sindaco di Barga e di numerosi partecipanti,  lo spazio espositivo dell’artista barghigiano Emanuele Biagioni.  Le opere saranno esposte per tutto il periodo estivo in uno dei tanti fondi del centro storico barghigiano e precisamente in via di Mezzo, al civico 9. Lo spazio permette anche di organizzare altri tipi di eventi a cui infatti l’artista sta lavorando: piccoli concerti jazz o presentazioni di vario tipo. L’esposizione non sarà stabile, infatti nel corso delle settimane Biagioni farà ruotare le varie opere disponibili . Sono le sue produzioni che fino ad ora ha esposto virtualmente sui social e che finalmente hanno trovato pareti e spazio adeguate nella sua Barga. Il suo obiettivo? Darà la possibilità agli estimatori barghigiani ed ai turisti di ammirarle… “in presenza”.

- di Redazione

Contributi del Comune per la frequenza dei centri e campi estivi

BARGA – Lo scorso anno a disposizione c’era anche un contributo regionale che però stavolta non ci sarà. Il comune di Barga comunque,  come informa l’assessore Lorenzo Tonini, ha deciso di metterci del proprio per aiutare in qualche modo le famiglie con più difficoltà economiche a sostenere i costi per la partecipazione dei propri figli ai vari corsi estivi e Summer camp che diverse associazioni, realtà è parrocchie propongono in questa esaltate sul territorio. Il Comune di Barga ha così approvato l’avviso finalizzato all’individuazione di soggetti interessati all’assegnazione di contributi a totale o parziale copertura del costo di frequenza ai centri estivi 2022 che si realizzeranno all’interno del territorio comunale . Gli interessati potranno presentare domanda su apposita modulistica al Comune di Barga entro lunedì 11/07/2022. Per informazioni si può consultare il Comune di Barga tel. 058372471.

- di Ivano Stefani

Una storia diversa

FORNACI – “Itinerari letterari a Barga” venerdì sera 24 giugno ha fatto tappa al circolino di Fornaci 2.0 in piazza IV Novembre, dove è stato presentato il libro di Fulvio Mandriota “Una storia diversa”. Una autobiografia che ripercorre la sua vita fin da quando, all’età di 14 mesi, fu colpito dalla poliomielite. L’autore, nato a Napoli nel 1947, ma poi trasferitosi a Ghivizzano paese natale della madre Bartolomea Frediani, ha raccontato la sua personale “via Crucis”;del dramma dei genitori che da un momento all’altro si trovano con un bambino che non si reggeva più sulle proprie gambe; del fratello maggiore che di colpo si ritrovava a vivere in funzione del fratello più piccolo; della mancanza di aiuti economici perché, in quel dopoguerra, non esisteva una legislatura adeguata alle problematiche legate a quella situazione.  Il mondo della disabilità ha visto trasformazioni sostanziali solo in epoca successiva grazie, soprattutto, all’attivismo di persone disabili e persone della loro cerchia famigliare. È a partire dagli…

- di Redazione

La Libellula presenta a Roma il progetto Aria di ricerca

ROMA –Lo scorso 14 giugno si è tenuto nella capitale un meeting internazionale a cui hanno partecipato i cinque gruppi di lavoro assegnatari dei finanziamenti europei per progetti di Citizen Science, tra cui il progetto Aria di Ricerca in Valle del Serchio.  Spagna, Olanda, Slovenia e Lituania gli altri partner che, come La Libellula che è tra i principali promotori del progetto valligiano, hanno realizzato sui rispettivi territori analoghi progetti partecipati dai cittadini, tutti in tema di ricerca ambientale e sanitaria. Il gruppo di lavoro della Libellula era presente all’incontro per presentare i primi risultati del progetto. Luca Campani, Benedetta Turelli, Antonella Gigli hanno esposto il progetto assieme agli altri ricercatori coinvolti, Prof. Annibale Biggeri, Antonella Ficorilli, Chiara Doccioli, Giancarlo Fabbro. È intervenuta anche, da remoto, Caterina Campani, sindaco di Barga. Uno degli aspetti che hanno maggiormente suscitato interesse e apprezzamento dagli altri partner europei è stato proprio il coinvolgimento diretto delle amministrazioni locali  attuato con il progetto Aria di…

- di Redazione

Musica & Street Food a Fornaci

A Fornaci Musica & Street Food dal 1 al 3 luglio. In Piazza IV Novembre e dintorni tanti “food truck” per godersi all’aperto ed in tutta sicurezza tante specialità regionali, nazionali ed internazionali del cibo di strada. Nelle tre serate negozi aperti nel centro commerciale naturale, musica e divertimento. Per informazioni: 393 434 4585 / 3343917242 – millanteeventitoscana@hotmail.com  

- di Redazione

Nati di giugno in San Pietro in Campo

SAN PIETRO IN CAMPO – Nati di Giugno a San Pietro in Campo. Ieri sera gli amici del Circolino di San Pietro in Campo, con la bella torta preparata dalla Serena Tognelli, hanno fatto festa per quattro componenti attivi della comunità di San Pietro in Campo: Cesare Casci, Lauro Bulgarelli, Ennio Cassettari e Francesco Cecchini. Per loro appunto una bella torta a suggellare i compleanni di chi a San Pietro in Campo è nato nel mese di giugno. Auguri a tutti!

- di Redazione

Il Fornaci in seconda Categoria. I ringraziamenti del presidente Salvateci

FORNACI -Dopo la bellissima vittoria del campionato di terza categoria, il presidente dell’YS Fornaci, Giorgio Salvateci ci tiene a ringraziare tutti coloro, dirigenza, allenatore, giocatori e tifosi, hanno contribuito al successo appena celebrato. “Ma da ringraziare con particolare gratitudine – sottolinea, – sono tutti i commercianti di Fornaci per l’aiuto dato ed in modo particolare le aziende  autotrasporti Paoli e autotrasporti Chiggiato, nella persona dell’amministratore delegato Luca Chiggiato che hanno contribuito in maniera determinante alla vittoria delle terza categoria: “ E che ci aiuteranno – dice il presidente  – anche nell’affrontare la seconda categoria” Il campionato è finito davvero da poco tempo e quindi c’è meno tempo per cominciare a preparare il mercato, ma Salvateci fa sapere che intanto verrà mantenuto in gran parte il gruppo che ha contribuito al successo di quest’anno che costituisce una ottima ossatura per cominciare questa nuova avventura. “Non mancheranno – ci dice – alcuni rinforzi. I tempi stringono ma siamo in trattativa con tre…