- di Marco Tortelli

L’attualità di Dante e della Commedia: Alberto Casadei all’I.S.I. Barga

Perché leggiamo ancora Dante a distanza di sette secoli? Cosa ce lo fa sentire più vicino a noi rispetto a tanti altri autori inseriti nelle antologie scolastiche? Perché ha deciso di scrivere la Commedia in volgare invece che in latino? Cosa ci faceva fra Lucca e Lunigiana agli inizi del XIII secolo? Di questo e di altro ancora si è parlato nella mattinata di giovedì 20 novembre nell’aula magna dell’I.S.I. di Barga per il primo dei quattro incontri denominati “In viaggio con Dante“: una serie di conferenze organizzate da I.S.I. Barga, Comune di Barga e associazioni del territorio (Fondazioni Ricci, Unitre Barga, Istituto Storico Lucchese sez. Barga e Cento Lumi) allo scopo di approfondire la conoscenza dell’opera di Dante Alighieri a settecento anni dalla sua scomparsa. Difficile ipotizzare un inizio migliore per “In viaggio con Dante”. Ospite del primo incontro è stato infatti il professor Alberto Casadei, ordinario di letteratura italiana presso l’università di Pisa e dantista di fama internazionale,…

- di Redazione

Sessanta mila euro per la messa in sicurezza della Loppora

BARGA – Un incontro fra Comune di Barga e Consorzio di Bonifica Toscana Nord per fare il punto della situazione sugli interventi previsti nel territorio comunale e anche per discutere dei futuri lavori da mettere in cantiere. Nella giornata di ieri la sindaca Caterina Campani e l’assessore ai Lavori Pubblici, Pietro Onesti, hanno incontrato il presidente del Consorzio, Ismaele Ridolfi, e la dirigente Pamela Giani. Scopo della riunione, frutto dell’ormai consolidata collaborazione fra i due enti, era una verifica sugli attuali lavori ma anche concordare ulteriori interventi da programmare in base alle criticità del territorio e alle necessità di pulizia e regimazione delle acque. Il sopralluogo ha riguardato a Barga il Fontamaggio, dove si è verificata una piccola erosione di una briglia; località Santa Maria dove è previsto un intervento per salvaguardare il versante dall’erosione. In Mologno, nella zona al villaggio, si è anche verificata la fattibilità di un lavoro propedeutico alla regimazione delle acque del torrente. “In questa fase…

- di Redazione

Piani operativi intercomunali, oltre 250mila euro in provincia di Lucca, Pisa, Grosseto

TOSCANA – Oltre 250mila euro dalla Regione per la redazione dei Piani Operativi Intercomunali, cioè strumenti di pianificazione urbanistica relativi a più Comuni della stessa area, riuniti in unioni o associazioni. La giunta ha dato il via libera alla delibera proposta dall’assessore alle infrastrutture e governo del territorio Stefano Baccelli  con la quale si completa il finanziamento agli ultimi tre raggruppamenti di Comuni che erano rimasti fuori nell’ultima graduatoria e che nello specifico riguardano la provincia di Pisa, Lucca e Grosseto. “La pianificazione d’area vasta- spiega l’assessore Baccelli-  è una delle innovazioni della legge 65 del 2014 sul governo del territorio, in quanto solo ragionando in termini sovracomunali è possibile porre le condizioni per un uso corretto delle risorse ed uno sviluppo sostenibile del territorio anche attraverso un’organizzazione più razionale dei servizi.Per questo abbiamo ritenuto opportuno promuovere la formazione dei piani strutturali intercomunali (PSI) e dei piani operativi intercomunali (POI) individuando forme di incentivazione per favorirne la redazione”. Per quanto riguarda…

- di Redazione

Coronavirus, i casi di oggi

I nuovi casi registrati in Toscana sono 150 su 39.519 test di cui 7.667 tamponi molecolari e 31.852 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 0,38% (1,8% sulle prime diagnosi). Di questi 13 sono in provincia di Lucca di cui 1 nel Comune di Barga ed 1 nel comune di Gallicano.

- di Redazione

Ad Albiano si torna a ballare. Appuntamento alla Terrazza

ALBIANO – Al Ristorante Albergo La Terrazza un altro piccolo segno di ritorno alla normalità. Con il titolo significativo “Ricominciamo”, per la sera del 22 ottobre prossimo si organizza una serata di ballo liscio e balli di gruppo con Dj Sauro. L’appuntamento è alle ore 20 per la cena con antipasti misti, maccheroni della casa, dolce e bevande incluse (18 euro). E’ obbligatoria la prenotazione e l’ingresso è consentito con il green pass. (Info e prenotazioni 0583 766155/766141) Per l’ingresso dopo le 22 è necessario telefonare per la disponibilità (Valeria 3495941460). Capienza massima 60 persone.

- di Redazione

- di Redazione

Una giornata per parlare della prevenzione del tumore al seno

FORNACI – In occasione del mese della prevenzione contro il tumore al seno, la Commissione Pari Opportunità del Comune di Barga in collaborazione con le associazioni “Gli Incartati” e “Il Ritrovo di Roberta” e con il patrocinio del Comune, organizza un pomeriggio di sensibilizzazione sabato 23 ottobre (a Fornaci di Barga presso la Sala Parrocchiale della Chiesa di Cristo Redentore). Alle 16 le professioniste Giulia Berni e Lucia Errico parleranno dell’estetica oncologica con il loro intervento sul tema “Prendersi cura della propria bellezza aiuta ad affrontare il percorso terapeutico con una marcia in più” e alle 17 seguirà la presentazione del libro di Marisa Pensato “Ali nel buio” che racconta la sua esperienza personale e quella delle donne come lei che hanno conosciuto il dramma del cancro al seno. Il ricavato del pomeriggio sarà devoluto a Il Ritrovo di Roberta. L’evento si svolgerà secondo le normative anti-covid ed sarà consentito solo ai possessori del Green Pass.

- di Redazione

Kedrion Biopharma cresce in Nord America: completata l’acquisizione di Prometic

CASTELVECCHIO PASCOLI – Kedrion Biopharma, azienda biofarmaceutica internazionale con sede in Toscana specializzata nella produzione e distribuzione di farmaci plasma-derivati per il trattamento di malattie rare, annuncia di aver completato l’acquisizione in Nord America del gruppo life-science Prometic. Prometic, che ha un team di 130 dipendenti a Laval, in Québec, ha sviluppato un nuovo farmaco, già approvato dalla FDA, che sarà il primo al mondo per il trattamento del Deficit Congenito di Plasminogeno. Il nuovo farmaco, denominato Ryplazim®, è stato approvato per il trattamento di tutte le manifestazioni cliniche legate al Deficit di Plasminogeno, condizione che può portare a cecità, insufficienza respiratoria e altre complicanze gravi. Il lancio di questa nuova cura avverrà negli Stati Uniti all’inizio del 2022.   “Siamo molto felici di aver completato questa rilevante acquisizione strategica, che garantirà la disponibilità di una terapia indispensabile ai pazienti affetti da questa malattia rara”, ha affermato Paolo Marcucci, Presidente di Kedrion Biopharma. L’operazione Prometic, ha aggiunto Marcucci, “fa parte…

- di Leonardo Barsotti

Mercoledì di Coppa per il Barga

BARGA – Dopo le tre vittorie su tre in campionato per il Barga, con cinque reti realizzate e nessuna subita, sarà un mercoledì di Coppa Toscana di Seconda categoria a San Romano contro la New Team, alle ore 15.30. Dopo le prime due gare nelle quali la New Team ha battuto il Pontecosi, poi nella seconda Barga e Pontecosi hanno pareggiato 1-1; la terza è dunque decisiva per New Team e Barga per capire quali delle due accederà al secondo turno di Coppa. Il vantaggio è a favore dei garfagnini che possono giocare per due risultati su tre, mentre il Barga ha l’obbligo di dover vincere e quindi sicuramente il pronostico è a favore della squadra allenata da mister Davini. Sicuramente il fatto di giocare mercoledì, turno infrasettimanale quindi giorno lavorativo, per di più alle ore 15.30, non permetterà di vedere nelle due compagini tutti gli effettivi; chi per motivi di studio, chi per motivi lavorativi, chi per infortunio non…

- di Redazione

Valdiserchio – Volley Barga 3-0 (25-20 25-17 25-13)

BORGO A MOZZANO – Brutto esordio per le ragazze del Volley Barga sconfitte con un netto 3-0 nel derby contro il Valdiserchio giocato sabato sera. Si è trattato di un incontro che ha visto le ragazze allenate da Elisa Nobili e Martina Dini come bloccate, passive nel subire gli attacchi delle avversarie ed incapaci di reagire ai pur accorati stimoli e suggerimenti da parte delle coaches. Pochi errori alla battuta, ma anche pochi aces, ancora una volta è apparsa in difficoltà la difesa, spesso sorpresa dai precisi attacchi in profondità da parte delle avversarie. Anche in attacco si è notata una discreta difficoltà nel mettere palloni a terra. C’è da augurarsi ora un pronto riscatto nel prossimo incontro che si disputerà, sabato prossimo alle 20,00, contro la Pallavolo Garfagnana nella palestra di Fornaci.