- di Redazione

Aggiornamento situazione Coronavirus “Covid-19” – Bollettino ASL. In Valle del Serchio i nuovi casi sono in tutto 10

Ecco  l’aggiornamento sui casi di Coronavirus “Covid-19”. La comunicazione fornita è quella in possesso dell’Azienda alle ore 16 e fa riferimento alle 24 ore precedenti. Le comunicazioni relative alle positività emerse successivamente saranno rese note nel dettaglio il giorno successivo. Nell’area vasta dell’Azienda USL Toscana nord ovest (che comprende anche l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana) si sono registrati 130 nuovi casi positivi, così suddivisi per Zona e per Comune di residenza. NUOVI CASI IN PROVINCIA DI LUCCA  Piana di Lucca: 11 Comuni: Capannori 6, Lucca 5; Valle del Serchio: 10 Comuni: Bagni di Lucca 1, Barga 2, Camporgiano 1, Gallicano 2, Minucciano 3, Molazzana 1; Versilia: 9 Comuni: Camaiore 2, Forte dei Marmi 1, Massarosa 1, Seravezza 2, Stazzema 1, Viareggio 2. 11 casi in tutta l’area, da attribuire: altra Azienda, altra Regione o dati non disponibili. Si segnala intanto che sul territorio dell’Asl Toscana nord ovest sta aumentando il numero dei guariti: si sono registrate finora 15 guarigioni virali (i cosiddetti…

- di Redazione

Lezioni gratuite online, per favorire anche il volontariato. Ecco Lara Casci ed il suo universo yoga

FORNACIDI BARGA – Lara Casci è una commerciante di Fornaci, la titolare del negozio di abbigliamento  “Jeans & Strass” molto conosciuto in tutta la vallata. Lara però è anche altro: prima infatti si è appassionata allo yoga e poi ne è diventata insegnante qualificata.Di solito insegna a Ponte all’Ania e sono tanti coloro che la conoscono e frequentano le sue lezioni, ma adesso, in questo periodo di emergenza coronavirus, che ci costringe tutti a casa, ha deciso di fare una bella cosa, utile per tutti coloro che vogliano utilizzare i benefici dello yoga anche per superare ansie, stress, tensioni di questi momenti duri. Così ha deciso di mettere a disposizione di tutti, gratuitamente, favorendo peraltro iniziative di beneficenza, delle lezioni online che stanno ottenendo molto successo. Ne volete sapere di più su Lara, sullo yoga e sulle lezioni online? Allora leggete questa intervista.     Quando e perché hai iniziato a fare yoga?  Mi sono avvicinata allo yoga diversi anni fa,…

- di Redazione

Incendi Boschivi, divieto di abbruciamento fino al 15 aprile

GARFAGNANA – Il Presidente dell’Unione Comuni Garfagnana Andrea Tagliasacchi comunica che con  Decreto del Presidente della Regione Toscana, a causa delle condizioni meteo che facilitano la propagazione degli incendi boschivi e della persistente situazione emergenziale da Coronavirus, è stato posticipato  al 15 aprile 2020 compreso  l’assoluto divieto di abbruciamento di residui vegetali agricoli e forestali, accensione di fuochi e uso di fiamme libere su tutto il territorio regionale. Per eventuali informazioni rivolgersi al Responsabile del Servizio Antincendio Boschivo Mauro Giannotti presso il Centro Operativo Intercomunale di Protezione Civile della Garfagnana tel.0583/641308 oppure via email coigarfagnana@gmail.com

- di Redazione

Dal nido di infanzia di Barga le “tate” son “vicine al cuore”

BARGA. Si chiama “Vicini col cuore – filo diretto per eliminare le distanze”, ed è il primo vero reale esperimento sociale di didattica a distanza adottato in un asilo nido. Accade a Barga, sede del nido d’infanzia “Dottor G. Gonnella”, chiuso fisicamente per ovvii motivi di sicurezza, ma di fatto aperto sempre, grazie alla interazione costante tra amministrazione comunale, personale educativo, coordinatori pedagogici e genitori. Non è la canonica didattica online che investe ad esempio le scuole superiori, però è un servizio che consente ai bambini di non perdere le loro routines interrotte bruscamente quasi un mese fa, e soprattutto tiene vivo quel filo diretto, per l’appunto, per far sentire meno sole le famiglie. E’ stato creato un apposito gruppo Whatsapp ad implementazione della pagina Facebook, e ogni giorno, a rotazione, le educatrici si alternano nel ruolo di messaggeri, producendo in proprio video di letture di fiabe e racconti per bambini, file audio o video delle canzoncine conosciute dai piccoli…

- di Redazione

Aumentano i tamponi in Toscana e quindi i nuovi casi, ma regge il sistema di cura

ecco alcune  considerazioni sull’ultima settimana di epidemia Covid-1919 in Toscana, sulla base di elaborazioni dell’Ars, l’Agenzia regionale di sanità. Le ha pubblicate oggi Toscana Notizie Più tamponi, più casi. L’aumento dei tamponi effettuati ha ovviamente portato ad intercettare un numero crescente di casi: al 29 di marzo erano 4.122 i casi totali accertati in regione, 11 casi ogni 10.000 abitanti, contro i quasi 41 della Lombardia ed i 16 della media italiana. Andamento dell’epidemia non uniforme sul territorio. All’interno della regione l’epidemia sembra circolare in modo differenziato nei territori: l’Asl Toscana nord ovest è senza dubbio la più colpita – 14 casi per 10.000 abitanti (soprattutto le province di Massa-Carrara e Lucca, rispettivamente con 25 e 17 casi per 10.000 abitanti), mentre l’Asl Toscana sud est e l’Asl Toscana centro hanno entrambi poco più di 9 casi per 10.000 abitanti, ed anche l’iniziale criticità della provincia di Pistoia sembra superata. L’incremento medio giornaliero dei nuovi casi nell’ultima settimana è stato del…

- di Redazione

Nel comune di Barga in arrivo oltre 54 mila euro per l’aiuto alimentare alle famiglie bisognose

BARGA – Sono in arrivo i soldi stanziati dal governo per affrontare l’emergenza alimentare di molte famiglie bisognose. In tutta la provincia dovrebbero arrivare circa 2 milioni di euro che saranno presto messi a disposizione delle Amministrazioni Comunali che avranno la responsabilità di gestire i fondi a loro assegnati. Il denaro sarà messo a disposizione per erogare servizi di assistenza ai cittadini in difficoltà economica sia sotto la forma di buoni di acquisto sia in prodotti alimentari e viveri. Barga è il comune che riceverà in valle del Serchio il contributo più alto pari a 54.440 euro.  A Bagni di Lucca  arriveranno 44.840, a Borgo a Mozzano 44.217, a Coreglia 33.718°, a Gallicano 23.582; a Fabbriche di Vergemoli 6.344. In Garfagnana il comune che riceverà più fondi sarà Castelnuovo di Garfagnana con 33.718. Il Comune di Barga, come anticipato ieri dalla sindaca Caterina Campani, sta lavorando ad un piano per la distribuzione degli aiuti che potrebbe avvenire sotto forma di buoni pasto. Domani, in proposito, si…

- di Redazione

Altri due casi positivi nel comune di Barga; uno a Fornaci ed uno a Mologno

Altri due casi positivi nel comune di Barga. Il primo è emerso con la comunicazione che è venuta direttamente sui social dalla moglie dell’Uomo che abita a Fornaci. Il caso è collegato ad uno precedente avvenuto nella cittadina e da un po’ di tempo la famiglia dell’uomo era in quarantena volontaria. Le situazioni di salute dell’uomo sono buone, come pure quelle della sua famiglia dove peraltro, sottolineiamo, non ci sono altri casi di positività. Un altro caso, stavolta legato alla vicenda della RSA di Gallicano, è stato riscontrato anche nel paese di Mologno. Anche in questo caso la situazione dovrebbe essere circoscritta. Nelle prossime ore vedremo di contattare il sindaco di Barga per avere eventuali altri aggiornamenti sulla situazione del territorio barghigiano.

- di Redazione

Mascherine in vendita… anche per beneficenza

BARGA – Alla Farmacia Simonini sono a disposizione alcune mascherine kn95 senza filtro. Il costo di acquisto è stato di € 3,00 più iva . la Farmacia ha voluto però rendere utile questo momento non solo per chi acquista il prodotto, ma anche per fare beneficenza. Ha deciso di devolvere l’utile alla Misericordia del Barghigiano; pertanto viene richiesta un’offerta minima di € 5 a mascherina. Data l’esigua quantità disponibile e per venire incontro alla richiesta di tanti, fa sapere il dott. Simonini, possiamo cedere massimo due pezzi a persona

- di Redazione

Da Filecchio a Bergamo: “Ecco il nostro vivere sul fronte”

BERGAMO – Qui da noi  chiamano tutti Bebo. E’ l’Alfredo Ghiloni, quaranta anni, di Filecchio. Vive e lavora dal 2014 in provincia di Bergamo ed oggi lui è un sopravvissuto del coronavirus. Uno che la morte non l’ha vista troppo da vicino, ma insomma, via… quasi… Il Bebo è sul fronte vero, quello più cruento. Vive e lavora in provincia di Bergamo ed è testimone diretto della disfatta di una città che non ha più i mezzi, e forse non li ha mai avuti, per una catastrofe di questa portata, per continuare ad affrontare tutto questo. Anche lui si è ammalato, il 9 marzo è iniziata la sua odissea che per fortuna si è conclusa bene, ma tanti che conosce non ce l’hanno fatta… anche due suoi colleghi con cui lavorava ogni giorno Lui si è ammalato ma a lui è andata meglio che a tanti altri. “Prima arriva la febbre che ti curano come una febbre normale con gli…

- di Redazione

Con Monia, pochi gesti al giorno per migliorare il tuo stato psico-fisico: esercizi piedi e arco plantare

Riprende la settimana e riprendono gli appuntamenti con Monia ed i suoi esercizi. Una bella ed utile rubrica che si porta avanti  in collaborazione con Masterfit Centro Fitness di Gallicano ed in particolare con la personal trainer Monia Bernardi che ringraziamo. Oggi esercizi piedi e arco plantare     ESERCIZI PIEDI E ARCO PLANTARE Il piede è una parte del corpo molto complessa, composta da 52 ossa, con articolazioni molto sofisticate. I loro muscoli sono capaci di assorbire il peso del corpo e rilasciare l’energia accumulata durante il cammino o in generale nello spostamento del corpo nello spazio, ci permettono di stare eretti e ben ancorati al terreno. Dal punto di vista “spirituali” i piedi possono essere paragonati alla radice di un albero. Se non sono forti e stabili, tutto l’albero ne risentirà e non potrà crescere nel migliore dei modi. La stessa cosa è la relazione tra il corpo ed i suoi piedi. Se non sono “in forma”, non…

- di Redazione

Coronavirus, attenzione alla truffa dei falsi controlli

LUCCA – Sono comparsi ai portoni di alcuni condomini di Sant’Anna degli avvisi su carta apparentemente intestata al Ministero dell’Interno che annunciano controlli negli appartamenti per verificare i documenti di residenza. Si tratta in realtà di una truffa, un escamotage ideato da alcuni malviventi per entrare negli appartamenti. Sta indagando la polizia

- di Redazione

Oggi in Toscana 305 nuovi casi: + 53 rispetto a quelli registrati ieri. In provincia di Lucca i casi nuovi sono 54.

FIRENZE – Oggi in Toscana 305 nuovi casi: + 53 rispetto a quelli registrati ieri. In provincia di Lucca i casi nuovi sono 54. Così i casi registrati in Toscana a ventiquattro ore dal precedente bollettino, analizzati nei laboratori toscani. Sono invece 17 i nuovi decessi. Salgono dunque a 4.122 i contagiati dall’inizio dell’emergenza. 29 sono finora le guarigioni virali (i cosiddetti “negativizzati”), 92 le guarigioni cliniche e 215 i decessi. I casi attualmente positivi in cura rimangono dunque 3.786. Spetterà in ogni caso all’Istituto superiore di sanità attribuire le morti al Coronavirus: nella quasi totalità dei casi, si tratta infatti di persone che avevano patologie concomitanti. Per quanto riguarda i decessi, questi i dati della provincia: M, 72, Lucca, M, 72, Seravezza; M, 69, Viareggio. In Toscana in generalòe, con i 17 nuovi decessi, che vanno ad aggiungersi ai 198 registrati fino a ieri, si arriva ad un totale totale di 215 decessi dall’inizio dell’epidemia. Per quanto riguarda i ricoveri, ad oggi sono in…