Cronaca

- di Redazione

A Fornaci torna la pista di pattinaggio su ghiaccio

FORNACI – In anteprima una bella notizia che segna un altro passo verso il ritorno a quella che speriamo sia, e per sempre, la normalità. Ritorna a Fornaci, in piazza  IV Novembre, la pista di pattinaggio sul ghiaccio che abbiamo visto per l’ultima volta in quel Natale 2019 in cui certo non ci saremmo immaginati che da lì a qualche mese il mondo sarebbe cambiato. Ora la pista ritorna, messaggio chiaro della voglia di Fornaci e dei sui commercianti di ripartire, di ritornare a dove ci eravamo fermati nel marzo del 2020. Di ritornare innanzitutto ad un Natale in presenza, festoso e ricco di eventi. La pista è una iniziativa promossa dal Cipaf – Centro Commerciale Naturale con l’appoggio dell’amministrazione comunale e, come ci fa sapere il presidente Giuseppe Santi, sarà tutta nuova rispetto a quella del 2019 e molto più grande. Sarà aperta a cominciare da domenica 20 novembre, giorno che segnerà l’inizio di tante domeniche di appuntamenti in…

- di Redazione

Messo in sicurezza il grosso masso a Turrite Cava

A seguito dell’allarme lanciato da un residente, a Turritecava nei giorni scorsi è emerso che al di sopra di alcune abitazioni era presente un masso di grandi dimensioni e che lo stesso era a rischio caduta, con un pericolo reale per le abitazioni sottostanti.   Il masso, di circa 10 tonnellate, con il tempo e a causa anche della spinta di alcuni alberi si era staccato completamente dal terreno e per questo si è reso necessario intervenire. Vista la pericolosità della situazione, l’amministrazione comunale è subito intervenuta in somma urgenza per mettere in sicurezza l’area. Sul posto oltre ai tecnici del comune ed ai rocciatori della ditta Backa Arben di Gallicano, che hanno eseguito la messa in sicurezza del masso, anche i tecnici della provincia che hanno supervisionato le operazioni in corso d’opera.

- di Redazione

Vento forte, codice giallo in Appennino giovedì 21 ottobre

Una perturbazione atlantica, preceduta da aria umida e mite, porterà sulla nostra regione piogge sulle zone settentrionali e vento in Appennino, dove, nella giornata di giovedì 21 ottobre sono previste forti raffiche di libeccio in particolare su crinali e zone sottovento. In tal senso la Sala operativa della Protezione civile regionale ha emesso una allerta meteo di codice giallo per l’area appenninica della Romagna-Toscana, con validità dalla mezzanotte di mercoledì 20 ottobre fino alle ore 14 di giovedì 21 ottobre.

- di Redazione

Io non rischio. Lezioni di buone pratiche di protezione civile a Castelnuovo

CASTELNUOVO – La campagna nazionale di buone pratiche di protezione civile Io Non Rischio torna sul nostro territorio – domenica 24 ottobre – per un’edizione del 2021 che sarà articolata in maniera ibrida, ossia organizzata sia in piazze fisiche, sia su piattaforme digitali come lo fu interamente quella dello scorso anno a causa dell’emergenza sanitaria da Covid 19. Volontariato di protezione civile, Istituzioni e mondo della ricerca scientifica tornano, quindi, in piazza per diffondere la conoscenza dei rischi naturali nel nostro Paese e delle buone pratiche di protezione civile. Volontarie e volontari saranno presenti negli spazi informativi “Io non rischio”, realizzati online e nei gazebo allestiti per diffondere la cultura della prevenzione e sensibilizzare i cittadini sul rischio terremoto maremoto e sul rischio alluvione. Fondamentale per la Campagna – giunta quest’anno all’undicesima edizione – è il ruolo attivo dei cittadini che, domenica 24 ottobre, potranno informarsi e confrontarsi nelle oltre 500 piazze, tra fisiche e digitali dove, con l’ausilio di contenuti…

- di Redazione

In Valle del Serchio oggi un solo caso

COREGLIA – I nuovi casi registrati in Toscana sono 224 su 28.661 test di cui 8.447 tamponi molecolari e 20.214 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 0,78% (2,7% sulle prime diagnosi). Di questi solo uno nel territorio della Valle del Serchio e precisamente nel comune di Coreglia. Per quanto riguarda i ricoveri, il dato si riferisce agli ospedali di tutta l’ASL Toscana Nord Ovest, nei reparto covid ordinari ci sono 37 pazienti e sono invece in totale 7 quelli in terapia intensiva  

- di Redazione

Carlo Feniello lascia la guida della Pro Loco Barga

BARGA – “Nuovi e gravosi impegni lavorativi mi obbligano, mio malgrado, a rassegnare le dimissioni come Presidente dell’Associazione Pro Loco Barga. Ciononostante continuerò ad affiancare il consiglio direttivo per dare il mio contributo alle attività associative.” Così Carlo Feniello che era stato eletto presidente della Pro Loco nel febbraio 2020 poco prima che iniziasse il terribile periodo della pandemia da cui stiamo uscendo a fatica. Tra le iniziative portate avanti in questi anni l’ultima è stata l’organizzazione della Giornata del Volontariato andata in scena, con successo, ai primi di ottobre. Ora ci sarà da capire come e con chi sostituire Feniello che era stato colui che dalle elezioni della Pro Loco aveva ricevuto più voti, tanto da ottenere l’incarico di presidente. Una riunione del direttivo è convocata per lunedì prossimo, per prendere atto delle dimissioni e per decidere il da farsi. Tra le opzioni possibili, Il passaggio a presidente dell’attuale vice Roy Santi oppure vagliare eventuali candidature tra i componenti il…

- di Redazione

L’anagrafe della Pieve intitolata a “Gigi” Guidi

L’amministrazione comunale di Pieve Fosciana ha intitolato l’ufficio anagrafe del Municipio a Francesco Guidi per tutti Gigi scomparso lo scorso marzo scorso per COVID 19. E’ stata una cerimonia sobria e con un alto livello di commozione quella che si è svolta nel palazzo comunale di Pieve Fosciana , dedicata all’intitolazione dell’ufficio anagrafe a Francesco Guidi, per tutti Gigi. Guidi da molti anni lavorava presso l’ufficio anagrafe del comune e anche per questo era molto conosciuto; era attivo anche con molte associazioni e faceva parte di varie formazioni bandistiche. Purtroppo il Covid, nonostante fosse prima in ottima salute se lo è portato via nel marzo scorso , all’eta di 60 anni. Questa mattina in suo ricordo è stata scoperta la targa che gli intitola quella parte del comune che lui amava tanto, dimostrandolo ogni giorno con il suo lavoro e il suo impegno. Non senza commozione, alla presenta della moglie Elisabetta , della figlia Valentina e del fratello Fabiano, il…

- di Redazione

Coronavirus, i casi di oggi

I nuovi casi registrati in Toscana sono 150 su 39.519 test di cui 7.667 tamponi molecolari e 31.852 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 0,38% (1,8% sulle prime diagnosi). Di questi 13 sono in provincia di Lucca di cui 1 nel Comune di Barga ed 1 nel comune di Gallicano.

- di Redazione

Giovani al lavoro per riaprire il sentiero per Partigliano

La storica mulattiera che collega Valdottavo a Partigliano è ritornata ai fasti di un tempo grazie all’opera di un gruppo di giovani che hanno deciso di valorizzare e recuperare questa storica strada di collegamento. Ora la strada è diventata un percorso perfettamente adatto per passeggiate a diretto contatto con la natura, per raggiungere il paese di Partigliano e altre frazioni del comune di Borgo a Mozzano.    

- di Redazione

Ad Albiano si torna a ballare. Appuntamento alla Terrazza

ALBIANO – Al Ristorante Albergo La Terrazza un altro piccolo segno di ritorno alla normalità. Con il titolo significativo “Ricominciamo”, per la sera del 22 ottobre prossimo si organizza una serata di ballo liscio e balli di gruppo con Dj Sauro. L’appuntamento è alle ore 20 per la cena con antipasti misti, maccheroni della casa, dolce e bevande incluse (18 euro). E’ obbligatoria la prenotazione e l’ingresso è consentito con il green pass. (Info e prenotazioni 0583 766155/766141) Per l’ingresso dopo le 22 è necessario telefonare per la disponibilità (Valeria 3495941460). Capienza massima 60 persone.

- di Redazione

Una giornata per parlare della prevenzione del tumore al seno

FORNACI – In occasione del mese della prevenzione contro il tumore al seno, la Commissione Pari Opportunità del Comune di Barga in collaborazione con le associazioni “Gli Incartati” e “Il Ritrovo di Roberta” e con il patrocinio del Comune, organizza un pomeriggio di sensibilizzazione sabato 23 ottobre (a Fornaci di Barga presso la Sala Parrocchiale della Chiesa di Cristo Redentore). Alle 16 le professioniste Giulia Berni e Lucia Errico parleranno dell’estetica oncologica con il loro intervento sul tema “Prendersi cura della propria bellezza aiuta ad affrontare il percorso terapeutico con una marcia in più” e alle 17 seguirà la presentazione del libro di Marisa Pensato “Ali nel buio” che racconta la sua esperienza personale e quella delle donne come lei che hanno conosciuto il dramma del cancro al seno. Il ricavato del pomeriggio sarà devoluto a Il Ritrovo di Roberta. L’evento si svolgerà secondo le normative anti-covid ed sarà consentito solo ai possessori del Green Pass.

- di Redazione

Uomo cade sul Pisanino

MINUCCIANO – incidente in montagna, nel comune di Minucciano, oggi poco prima del 15. Il fatto è avvenuto sulla vetta del Monte Pisanino. Un uomo di 65 anni, che faceva parte di un gruppo di persone, è scivolato per circa 15 metri mentre percorreva un sentiero. Ha riportato un trauma cranico e ferita alla testa, oltre ad un trauma a un arto, ma è sempre stato cosciente. È stato trasportato  con Pegaso 1 in codice rosso all’ospedale di Cisanello. Intervenuti anche gli  uomini del Soccorso Alpino di Lucca