- di Redazione

Sciopero distributori, ecco dove poter fare rifornimento

VALLE DEL SERCHIO  – Oggi inizia  lo sciopero dei distributori di carburante che partirà alle ore 19,00 di martedì 24 gennaio e termine alle ore 19.00 del 26 gennaio per la rete ordinaria e dalle ore 22 del 24 gennaio alle ore 22 del 26 gennaio per la rete autostradale. In esecuzione della Delibera n. 1/94 della Commissione di Garanzia per l’attuazione della legge sullo sciopero, che prevede la necessità di mantenere in servizio un numero di stazioni di rifornimento non inferiore al 50% degli esercizi aperti nei giorni festivi, la Prefettura di Lucca comunica le stazioni di servizio che rimarranno aperte, in questo ambito provinciale, secondo le informazioni fornite da FAIB Confesercenti Toscana Nord e da Confcommercio.   ALTOPASCIO OILS – VIA ROMA 1  – ALTOPASCIO TORREGAS SRL – LOCALITA’ PONTE ALLA CILIEGIA 14  – ALTOPASCIO CONAD SUPERSTORE ALTOPASCIO – VIA DELLE CERBAIE 49 – ALTOPASCIO   SAN CARLO – SS 12 DELL’ABETONE E DEL BRENNERO, KM. 62, ABETONE …

- di Redazione

Strisce pedonali, alla Passerella di Bolognana mancano dal 2001

Buongiorno Giornale di Barga, Mi trovo spesso, quasi tutti i giorni, a  percorrere la passerella che unisce Bolognana a Fornaci. Qualche mese fa, ottobre se non ricordo male, la provincia ha provveduto al rifacimento della segnaletica orizzontale, ma anche questa volta si sono dimenticati delle strisce pedonali. Faccio presente che le strisce pedonali non vengono fatte dal 2001, anno in cui è stata  inaugurata la nuova passerella che è provvista di marciapiede pedonale. Tiziano Comparini    

- di Redazione

Cinque promozioni per i militari della Compagnia Carabinieri di Castelnuovo

Sono 5 le promozioni che hanno riguardato militari della Compagnia di Castelnuovo di Garfagnana, giunte all’inizio di questo 2023. Tutti i militari in questione sono stati ritenuti meritevoli di poter avanzare  dal grado di “Maresciallo” a quello di “Maresciallo Ordinario”. Si tratta del Mar. Ord. Chiappini Luciano, comandante della Stazione CC di Piazza al Serchio; Mar. Ord. Fontanella Francesco, responsabile della sezione Radiomobile e pronto intervento CC di Castelnuovo di Garfagnana; Mar. Ord. Pennacchi Tiziano vice comandante della Stazione CC di Gallicano; Mar. Ord. Conti Vittorio, vice comandante della Stazione CC di Borgo a Mozzano; Mar. Ord. Elastico Antonio vice comandante della stazione CC di Castiglione di Garfagnana.

- di Redazione

Viola il divieto di foglio di via obbligatorio. Denunciato dai Carabinieri

GALLICANO – Era stato allontanato dal comune di Gallicano per comportamenti contrari alle norme, un nigeriano classe 1986, che è stato denunciato dai Carabinieri della locale Stazione per avervi fatto rientro in violazione del provvedimento di foglio di via Obbligatorio che gli vietava l’ingresso nel territorio. L’uomo, che era entrato in Italia asserendo il proprio status di profugo, ma a cui era stato rifiutato lo status di rifugiato, dovrà rispondere del suo comportamento all’autorità giudiziaria Lucchese alla quale è stato deferito.

- di Redazione

Da Lunedì 16 gennaio riprendono le operazioni di svaso della diga di Trombacco

GALLICANO – A partire da lunedì 16 gennaio Enel Green Power darà il via alla seconda fase delle operazioni di svaso della diga di Trombacco, situata tra i territori comunali di Gallicano e Fabbriche di Vergemoli, per completare gli interventi manutentivi utili a garantire il passaggio in sicurezza della portata millenaria e la massima efficienza nella gestione della diga, sia per quanto riguarda l’attività di produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile sia per quanto concerne l’aspetto idrico e ambientale. La prima sessione di lavori si era svolta a maggio 2022, quando l’Azienda aveva svuotato quasi completamente l’invaso per poi avviare le operazioni di rimozione di tronchi di legno e ramaglie, che nel tempo si sono depositati sul fondo nei pressi dell’imbocco dello scarico di fondo, di ampliamento della piazzola esistente per realizzare l’area di cantiere senza intralci per la sede stradale, di realizzazione del basamento e montaggio della gru con falcone a volata variabile, lungo 55 metri, la prima…

- di Redazione

Tasso alcolemico superiore ai limiti per un giovane controllato a seguito di incidente stradale.

GALLICANO  – Denunciato dai Carabinieri della Stazione di Gallicano un giovane trentenne che lo scorso 5 gennaio era rimasto coinvolto in un incidente stradale avvenuto nella notte nel comune di Molazzana. L’uomo, rimasto ferito dopo il sinistro che fortunatamente non aveva coinvolto altri veicoli,  era stato sottoposto a  test alcolemico il cui risultato aveva evidenziato valori tali da far scattare sia il deferimento alla Procura di Lucca, quanto il conseguente ritiro della patente di guida. Si tratta dell’ennesimo provvedimento dettato dal  codice della strada dopo le 12 patenti per guida in stato di ebbrezza ritirate dai Carabinieri della Garfagnana durante le festività di fine anno.

- di Redazione

Recuperato dai carabinieri un telefono cellulare

GALLICANO – Aveva denunciato la sparizione del suo costoso cellulare avvenuto lo scorso novembre in un locale di intrattenimento nel comune di Gallicano  una 45enne del posto che si era rivolta ai carabinieri raccontando la sua disavventura. I militari, pur a distanza di tempo, sono riusciti a rintracciare e recuperare il dispositivo in provincia di Pistoia all’interno di un negozio di riparazioni di cellulari al cui titolare si era rivolto un romeno 25enne commissionandogli lo sblocco. I carabinieri hanno ricostruito la vicenda e così l’uomo è stato denunciato per ricettazione alla Procura della Repubblica di Lucca.

- di Redazione

La casa dalle mille luci a Gallicano

Se non è la più luminosa abitazione privata della provincia, di sicuro è una delle più natalizie. siamo a Gallicano nella zona di Sant’Andrea e in occasione di queste  festività in tanti si sono fermati ad osservare tante luci che rendono questa villetta davvero unica. Ci sono stelle, cuori, alberi decorati e poi gli auguri e sul tetto una monumentale stella cometa; a costruire tutto questo è stato Davide Bimbi  per soddisfare la passione della moglie  Monassita Poli che adora festeggiare il Natale con tante luci natalizie. Monassita ci confida che il prossimo anno la casa sarà ancora più luminosa; peraltro il caro energia, considerato che sono tutte luci a led non ha influito sul bilancio familiare mentre la soddisfazione è tanta, soprattutto quando le persone si fermano per asservare questo spettacolo di luci.L’abitazione rimarrà illuminatta fino a martedì 10 Gennaio; si trova  a Gallicano sulla strada  in direzione Grotta del vento e di certo è impossibile non vederla.

- di Redazione

Media Valle, oltre 300 mila euro per la manutenzione dei corsi d’acqua

BORGO A MOZZANO – Le partite si vincono in difesa, si usa dire nello sport. Ebbene, si potrebbe applicare lo stesso principio al territorio: non c’è sviluppo senza prevenzione. Con questa mentalità, l’Unione dei Comuni della Media Valle del Serchio, guidata dal presidente Marco Remaschi, e il Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord, presieduto da Ismaele Ridolfi, mettono in campo un gioco di squadra per la messa in sicurezza dei corsi d’acqua. Circa 306 mila euro (184 mila, decurtate le biomasse) verranno impiegati per la manutenzione ordinaria di alcuni tratti del fiume Serchio e dei torrenti Lima e Fegana. Nello specifico: 91 mila euro destinati al Fegana, nel tratto che va dall’intersezione con il Serchio fino a Ponte a Bussato, lato monte, per circa 3 chilometri; 48 mila al Lima, nel tratto che dal Serchio va a Ponte a Serraglio; 45 mila, infine, per vari tratti del Serchio (Ponte Pari Borgo a Mozzano-Piaggione, Foce Segone, Località Frascone, Bolognana, Turrite Cava).…

- di Redazione

Furto di materiali ferrosi e attrezzature. Denunciati due operai

GALLICANO- Con l’accusa di furto aggravato i carabinieri della Stazione di Gallicano, a conclusione di un’attività investigativa durata alcune settimane, sono riusciti ad identificare e denunciare alla Procura della Repubblica di Lucca due operai di un’azienda operante nel settore della trasformazione e lavorazione di metalli con sede a Milano, ma che in Fornaci di Barga possiede un’unità decentrata con un proprio  magazzino operativo. I due presunti autori, entrambi 40enni, approfittando del rapporto fiduciario derivante dall’essere dipendenti, in tempi diversi, ma comunque nell’arco di un paio di mesi, si sarebbero appropriati di un considerevole quantitativo di materiale ferroso destinato ad essere rivenduto  per un valore di diverse migliaia di euro. Oltre al materiale a mancare dagli inventari dell’azienda è risultato anche varia attrezzatura di lavoro quali  generatori di corrente, trapani, percussori e quant’altro, anch’essa di considerevole valore

- di Redazione

Baldini e Giovanni Galli (Lega): “Fumata nera dopo l’incontro fra alcuni gestori lucchesi delle Rsa ed il Presidente Giani.

FIRENZE – Ci giungono dalle Rsa lucchesi, notizie per nulla confortanti riguardo al doveroso supporto da tempo richiesto alla Regione da parte di queste ultime, che, da svariati mesi, hanno lanciato accorati appelli, vista la complessa situazione creatasi col caro bollette, ma non solo-affermano Massimiliano Baldini e Giovanni Galli, Consiglieri regionali della Lega.” “Anche il recente incontro col Presidente Giani sembrerebbe, infatti, essere stato, purtroppo, del tutto interlocutorio, tanto che il Governatore pare si sia preso altri giorni prima di prendere decisioni in merito-proseguono gli esponenti leghisti.” “Un atteggiamento che, se davvero fosse quello narrato dai gestori della lucchesia, è assolutamente da criticare, anche perché il sempre più probabile aumento delle rette, sarebbe particolarmente deleterio per gli ospiti che, lo ricordiamo, sono persone fragili ed anziane-precisano gli esponenti leghisti.” “Come Lega, abbiamo prodotto specifici atti sulla delicata problematica ed anche in Commissione Sanità, ci siamo battuti affinchè le Residenze sanitarie avessero un concreto e congruo aiuto economico dalla Regione-ricorda Galli.”…

- di Redazione

Generatori di corrente, stufe, indumenti caldi e torce per le popolazioni ucraine. Va avanti la raccolta

BARGA – Riaccendiamo l’Ucraina. Altre associazioni del territorio hanno aderito alla campagna per raccogliere aiuti mirati a permettere alle popolazioni ucraine di combattere il gelo ed il buio in cui l’intera nazione è caduta dopo gli attacchi alle centrali elettriche da parte dei russi. Attacchi che di fatto mettono in ginocchio proprio la popolazione che non è in grado di scaldarsi e di avere il supporto della corrente elettrica. Oltre alla Misericordia di Piano di Coreglia ed alla Misericordia del Barghigiano, oltre alla squadra amatori dei Gatti Randagi di Barga ed al Volley Barga, si son o aggiunte nell’impegno di ricercare il materiale necessario anche l’AS Barga, la squadra amatori del GS Barga e Fornaci 2.0. Si punta come già reso noto a raccogliere tutti quei materiali che possano permettere ad un famiglia, a tante famiglie, di superare l’inverno. Un vero e proprio kit di sopravvivenza… Per questo si richiedono in particolare generatori di corrente a 220 v (minimo 2…