Politica ed amministrazione

- di Redazione

Indro Marchi accetta la sconfitta: “Ci aspettano cinque anni di lavoro in consiglio per rispetto dei 1327 elettori e dei cittadini di Borgo a Mozzano”

BORGO A MOZZANO – Il candidato sindaco della lista “Sì, Cambia”, Indro Marchi, commenta a freddo il risultato delle recenti elezioni amministrative. Una sconfitta, indubbiamente, ma che consegna al gruppo i quattro seggi di minoranza in consiglio rispettivamente allo stesso Marchi, a Lorenzo Bertolacci, Yamila Bertieri e Maria Lotti. “Non è facile analizzare le proprie sconfitte – esordisce il candidato – perché, nonostante nessuno mai perda in politica, di una sconfitta per me si tratta. Forse per rendere meno amaro il risultato dovrei iniziare dalle considerazioni sul terzo mandato: una misura fatta dai politici per aiutare se stessi più che come preoccupazione per le comunità coinvolte e che probabilmente finirà per monopolizzare le istituzioni da parte di chi già è al loro interno; poi potrei passare alle considerazioni che la percentuale dei votanti è scesa, a Borgo a Mozzano, di 7 punti rispetto al 2019 e l’amministrazione Andreuccetti, pur essendo quella in carica e quindi avvantaggiata, ha perso ben 400 voti…

- di Redazione

A proposito delle elezioni interviene l’unione comunale PD

BARGA – L’Unione Comunale del Partito Democratico di Barga, con un proprio comunicato valuta positivamente il risultato elettorale ottenuto dal partito nel comune di Barga, nella difficile elezione per il rinnovo del Parlamento Europeo. “L’uscita dal PD di Andrea Marcucci – è scritto nella nota – ha oggettivamente provocato una diaspora con la conseguenza di una consistente emorragia di voti che però non ha impedito al PD di affermarsi come seconda forza dietro a FdI. Certamente lo slancio che Schlein, ha dato al partito a livello nazionale ha avuto benefici effetti anche nel nostro comune. L’analisi dei flussi elettorali ha rilevato che il Partito Democratico è il più votato fra i giovani fra i 18 e 29 anni, un dato che riteniamo positivo e che ci vedrà impegnati a raccoglierne i frutti attivando una svolta riorganizzativa con l’ingresso di forze fresche in grado di aumentare la capacità di sviluppare una adeguata politica di contrasto al preoccupante aumento della destra”. L’Unione…

- di Redazione

Inaugurata la nuova biblioteca nella palestrina della Scuola Media di Ghivizzano

GHIVIZZANO – Una nuova biblioteca è stata inaugurata nella palestrina della scuola media di Ghivizzano, grazie al contributo della Regione Toscana, offrendo ai ragazzi e alle ragazze del territorio un nuovo spazio dedicato alla lettura. Si tratta di un’importante novità, frutto di una proposta avanzata lo scorso anno dal Consiglio Comunale dei Ragazzi di Coreglia Antelminelli e sostenuta dall’amministrazione comunale, andando così ancora una volta a dimostrare l’importanza della partecipazione attiva dei giovani. La piccola biblioteca sarà successivamente spostata nella nuova struttura del cohousing che verrà realizzata a Ghivizzano grazie ai fondi Pinqua. Uno spazio per imparare e crescere insieme, promuovere l’importanza della lettura e scoprire nuovi mondi e nuove possibilità.

- di Redazione

Lavori manutenzione straordinaria estiva e modifiche circolazione treni linea Lucca – Aulla

GARFAGNANA – Lavori di manutenzione straordinaria di Rete Ferroviaria Italiana (Società del Polo Infrastrutture del Gruppo FS Italiane) tra Castelnuovo Garfagnana e Aulla Lunigiana sulla linea Lucca – Aulla Lunigiana dal 17 giugno al 6 settembre 2024. Nella tratta compresa tra le stazioni di Camporgiano e Piazza al Serchio verranno effettuati interventi di consolidamento alla galleria Rio Cavo e al ponte Rio Cavo. Tra Aulla e Minucciano i lavori riguarderanno il viadotto sul Rio Tassonaro. A Castelnuovo Garfagnana proseguiranno i lavori per la realizzazione del nuovo piano regolatore generale di stazione. Verranno inoltre eseguiti alcuni interventi di mitigazione del rischio idrogeologico, nonché interventi di manutenzione a diversi ponti metallici. Su tutta la linea verranno anche effettuati controlli sullo stato della vegetazione presente in prossimità dell’infrastruttura ferroviaria. I cantieri di RFI vedranno impegnati più di 100 tra tecnici ed operai di RFI e delle ditte appaltatrici e subappaltatrici, con l’impiego di numerosi mezzi d’opera. Il valore complessivo dell’investimento ammonta a circa 10…

- di Redazione

Primo impegno per la Campani: “Seguire la vicenda KME”

FORNACI – “Ho subito voluto ribadire alla direzione aziendale, ai sindacati ed ai dipendenti di KME la mia piena vicinanza in un momento doloroso, complicato e di grande preoccupazione per il futuro – ha spiegato dopo l’incontro avuto nella mattinata di martedì la sindaca – C’è insomma anche la mia piena attenzione ad un problema che purtroppo esiste e che non è di facile risoluzione, me ne rendo conto, ma per il quale tutti siamo impegnati, nei rispettivi ruoli, per adottare tutte le misure possibili per andare avanti.” E’ la prima cosa che aveva annunciato di fare una volta rieletta sindaco del comune di Barga. All’indomani dell’investitura per il secondo mandato aveva dichiarato che il primo impegno sarebbe stato quello di seguire la situazione che si è venuta a creare in KME, dopo l’infortunio mortale in cui ha perso la vita il 15 maggio scorso il barghigiano Nicola Corti. Le indagini sono ancora in corso e non si sa quanto ci…

- di Redazione

Doppia interruzione della circolazione sulla Sp13 di Vergemoli: il 14 e dal 17 al 19 giugno

Chiusura temporanea al transito per lavori per la SP39 ‘di Vergemoli’ il 14 giugno nel tratto tra la località Panicaglia e il bivio per Fornovolasco dalle 8 alle 12 e dalle 13 alle 18. L’interruzione della circolazione si è resa obbligatoria per poter effettuare l’intervento di realizzazione della pavimentazione stradale nel tratto che insiste nel comune di Fabbriche di Vergemoli e che sarà eseguito dalla ditta Vando Battaglia Costruzioni di Gallicano. La ditta si farà carico dell’installazione degli appositi sbarramenti, della segnaletica di deviazione e informazione. Sarà inoltre garantito il passaggio del servizio pubblico di linea, così come quello dei mezzi di soccorso. Sempre la SP39 ‘di Vergemoli’ subirà un’altra interruzione della circolazione per permettere lo smontaggio della gru, prevista a partire da lunedì 17 fino al 19 giugno e che interesserà il tratto compreso tra il km3+850 in località Panicaia e il km5, in corrispondenza del bivio per Fornovolasco. La chiusura al transito pedonale e veicolare sarà a fasce orarie: lunedì 17 alle 13:30 alle 16:30; martedì 18 dalle…

- di Redazione

Nuova collocazione per il depuratore di Cune a Borgo a Mozzano 

BORGO A MOZZANO  – Un nuovo sito e un restyling totale per l’impianto di depurazione di Cune, situato nel Comune di Borgo a Mozzano, attualmente solo parzialmente funzionante: è questo l’importante intervento previsto dal Gestore Idrico GAIA per un investimento complessivo di circa 750 mila euro. L’intervento prevede la dislocazione dell’impianto di trattamento: la nuova struttura sarà, infatti, posizionata nei pressi della strada comunale Cune – Oneta per garantire una più facile accessibilità e dunque una migliore gestione. I lavori di riallocazione ed efficientamento dell’impianto sono stati di recente approvati dal Consiglio di Amministrazione del Gestore. Il nuovo impianto servirà circa 320 utenti e sarà attivato non appena conclusi i lavori, che prevedono la realizzazione di un nuovo trattamento suddiviso su due linee. L’impianto sarà composto da imhoff, percolatori aerobici, sollevamento intermedio e vasca di affinamento finale. Saranno realizzate anche alcune opere di sostegno, una nuova recinzione e la piantumazione di nuove siepi così da limitare l’impatto visivo dell’area dell’impianto…

- di Redazione

Elezioni, Campani: la vittoria maturata a Fornaci; la delusione di Feniello, Morelli comunque soddisfatta

Caterina Campani è dunque nuovamente sindaco di Barga. Una vittoria senza sé e senza ma quella emersa lunedì dalle urne co il 44,36%  dei consensi che hanno permesso un ampio distacco dagli altri contendenti. Un risultato importante, e quasi inaspettato per la sua portata come ci ha raccontato lei stessa subito dopo lo spoglio dei voti. Una vittoria maturata ancora una volta, come cinque anni fa, con un risultato determinante nei seggi di Fornaci, ma anche nelle frazioni.  Tra le prime cose da fare un incontro con KME per definire la situazione relativa alle problematiche produttive dopo il sequestro della linea in cui ha perso la vita Nicola Corti. Campani non senza emozioni, ha poi dedicato questa vittoria ad una persona per lei speciale . Francesco  Feniello, il primo degli sconfitti, non ha nascosto che si aspettava un risultato diverso; frutto anche della presenza della lista Morelli.  Per la Morelli, comunque la soddisfazione per il progetto messo in campo.

- di Redazione

Elezioni Barga: gli eletti in consiglio

BARGA –  Ecco i nomi degli eletti in consiglio comunale. La proclamazione dopo le 19,45 alla scuola primaria di Barga alla presenza di tutti i presidenti di seggio . Per la Lista ViviAmo Barga: il filecchiese Lorenzo Tonini con 383 voti, assessore uscente; la barghigiana Maresa Andreotti con 379 voti, capogruppo di maggioranza uscente; la dottoressa Gaetanina Napolitano 335, il consigliere comunale uscente di Barga Filippo Lunardi 298; la new entry di San Pietro in Campo Alessio Barsotti 287; la giovane castelvecchiese, anche lei alla sua prima esperienza Alice Mariani 259, la consigliera comunale uscente di Tiglio Beatrice Balducci 252; l’ex assessore ai tempi di Bonini e Sereni Gabriele Giovannetti di Barga con 241 voti. Per la lista Progetto Comune: oltre a Francesco Feniello, passa il consigliere comunale uscente Andrea Salvoni di Fornaci con 301 voti. Per la lista FareBarga: entra in consiglio invece Lucia Morelli assieme a Serena Carli di Mologno, anche lei nuova entrata, con 159 voti.

- di Redazione

Elezioni Barga, il commento di Feniello e Morelli

BARGA – Alla primaria di Barga sono arrivati oggi anche Francesco Feniello per Progetto Comune e Lucia Morelli per FareBarga. Tutti e due sono saliti a Barga quando erano in corso i festeggiamenti ella Campani ed hanno fatto i complimenti alla rieletta sindaca. Non nasconde la delusione Feniello: “Il risultato per noi è stato deludente, non quello che speravamo. Mi aspettavo un voto migliore anche dalle frazioni e purtroppo così non è stato. Cinque anni fa avevamo vinto su tutte le sezioni qui a Barga e invece stavolta c’è stato un po’ di calo anche in queste preferenze.  Si va comunque avanti facendo la nostra opposizione di sempre:  una opposizione costruttiva ed anche attenta e quando ci vorrà saremo anche  fermi e decisi sulle  posizioni che non condividiamo. Comunque ringraziamo gli elettori nostri e tutti coloro che hanno espresso il loro voto ma anche il persola ai seggi che ha garantito la libera espressione del voto. Vorrei fare i miei complimenti a…

- di Redazione

Caterina Campani di nuovo sindaca di Barga. Ecco le sue prime parole

BARGA  – Caterina Campani è nuovamente sindaco di Barga. Una vittoria senza se e senza quella emersa dalle urne con 2438 voti (il dato è ufficioso quando usciamo con questo articolo) contro i 1780 di Francesco Feniello ed i 1204 di Lucia Morelli. Una vittoria maturata ancora una volta, come cinque anni fa, con un risultato determinante nei seggi di Fornaci, ma ribadito con forza anche nelle frazioni dove ha vinto in tutti i seggi. E con anche punti recuperati, rispetto a cinque anni fa, nelle sezioni barghigiane dove in cinque sezioni ha prevalso su tre, lasciando le altre a Feniello. Erano stati questi ultimi, per lei, giorni di tensione, per un risultato che appariva incerto, ma con la voglia matta di proseguire il suo cammino da sindaca di Barga. L’veva detto più volte che il suo percorso non lo riteneva assolutamente finito, che c’erano bisogno di altri cinque inni per completare il suo lavoro. E la popolazione barghigiana alal…

- di Redazione

Quarto mandato per Lunardi a Fosciandora

Confermato col 63,1% dei voti il sindaco uscente Moreno Lunardi resta sindaco di Fosciandora. Con il 63,1% dei voti il candidato di “Uniti per Fosciandora” resta alla guida del suo Comune e batte lo sfidante Simone Castelli di “Alternativa e Costituzione per Fosciandora”