Politica ed amministrazione

- di Redazione

Piano Operativo comunale. Al via la presentazione delle manifestazioni di interesse

BARGA – Primo passo significativo per arrivare  alla redazione del nuovo Piano Operativo che sostituirà l’attuale regolamento urbanistico, risalente al 2014 e che verrà attuato  sulla base delle strategie del piano strutturale intercomunale approvato nel gennaio 2020. Dopo il via libera in consiglio comunale a Barga, la scorsa settimana,  è stato ufficializzato l’avviso pubblico per la presentazione delle manifestazioni di interesse e di eventuali proposte utili appunto alla stesura del piano. “Si tratta – come spiega l’assessore all’urbanistica Lorenzo Tonini – di un primo passo per cominciare il percorso che ci porterà a dotare il comune di Barga  del nuovo strumento che dovrà garantire lo sviluppo, ma anche la tutela del territorio”. Dunque ora dovranno essere i cittadini ad esprimersi. Tutti i cittadini e tutti i soggetti interessati, pubblici e privati, potranno presentare fino a tutto il mese di aprile proposte o progetti utili per la definizione dei contenuti previsionali del nuovo strumento di pianificazione urbanistica. L’ufficio Assetto del Territorio…

- di Redazione

Si potenzia il depuratore di Filecchio e Pedona

FILECCHIO – Inizieranno questo mese i lavori di GAIA di adeguamento e potenziamento dell’impianto di depurazione Filecchio Pedona. L’obiettivo principale dell’intervento sull’impianto, che ha una capacità di 800 abitanti equivalenti, è quello di realizzare una filiera completa di pretrattamenti, processo biologico a fanghi attivi e sedimentazione secondaria. Per la realizzazione di questo progetto sono stati stanziati circa 510 mila euro di investimento. Per quanto riguarda il comparto dei pretrattamenti, è prevista la realizzazione di due nuove grigliature e di un nuovo sistema di sollevamento con due pompe munite di inverter. Per l’ottimizzazione del processo biologico, che rappresenta il “cuore” dell’impianto, verrà adattata la linea biologica esistente con la tecnologia a cicli alternati, senza l’utilizzo di elettromiscelatori sommersi: saranno installate nuove soffianti, una nuova rete aria e strumenti di misura utili al processo biologico. Si prevede inoltre la realizzazione di una nuova unità di sedimentazione secondaria circolare (adibita alla chiarificazione e all’ispessimento del fango), di un nuovo carroponte, di un nuovo…

- di Redazione

Covid-19, firmato l’accordo per lo sviluppo degli anticorpi monoclonali

FIRENZE (FONTE TOSCANA NOTIZIE) -Unire le forze e sostenere le migliori eccellenze della ricerca scientifica made in Tuscany contro il Covid-19. Sono questi i principi strategici alla base della firma di oggi, 2 marzo, dell’accordo di programma per lo sviluppo degli anticorpi monoclonali per il Covid-19 tra il Ministero dello sviluppo economico, la Regione Toscana, la società Toscana Life Sciences Sviluppo e Invitalia spa, una società a partecipazione statale. L’accordo prevede la realizzazione di un programma di sviluppo industriale, articolato in due progetti: uno “d’investimento produttivo” e l’altro “sperimentale”, finalizzato allo sviluppo e successiva validazione clinica di un anticorpo, per sconfiggere la patologia derivante da Sars-Cov-2. L’investimento complessivo dell’intera operazione è di oltre 38 milioni di euro, di cui 26 milioni fanno capo a risorse pubbliche (25 milioni e 500mila euro sono a carico del Mise e 500mila euro della Regione Toscana). Le risorse finanziarie messe a disposizione dal Mise e dalla Regione Toscana, formalizzate nell’accordo, serviranno a sostenere il…

- di Redazione

Il rinnovo degli organi dei Giovani Democratici

LUCCA – Nei giorni scorsi si è tenuto in via telematica il congresso dei Giovani Democratici di Lucca, che ha visto il rinnovo degli organi dell’organizzazione giovanile del Partito Democratico. È stata eletta segretaria di federazione Greta Orsi, di Borgo a Mozzano. Laureata in scienze politiche con 110 e lode e una tesi sulla presenza femminile nei parlamenti europei, si è formata politicamente ricoprendo i ruoli di segretaria del PD comunale di Borgo a Mozzano e nel circolo della Valle del Serchio, che ha contribuito a fondare nel 2017, ricoprendo per diverso tempo il ruolo di vicesegretaria. Sono stati, inoltre, rinnovati i segretari di circolo della giovanile: Francesco Greco, classe 2002, è stato eletto segretario dei GD del circolo di Lucca; Marco Del Carlo è il nuovo segretario del circolo GD di Capannori. Infine Alfredo de Servi di Coreglia Antelminelli, è stato confermato alla guida del circolo della Valle del Serchio, di cui è segretario dal 2019.  

- di Redazione

Marcucci: “Soddisfazione per lo stato di emergenza per le zone colpite dalle nevicate tra dicembre e gennaio”

ROMA – “Esprimo grande soddisfazione per la decisione del Presidente Draghi di stabilire lo stato di emergenza per un periodo di tre mesi e di stanziare 2,2 milioni di euro per le nevicate che hanno colpito la Garfagnana ed il Pistoiese tra dicembre e gennaio 2021. Il prossimo passo devono essere investimenti territoriali per evitare il ripetersi di tali emergenze”. Lo afferma il capogruppo Pd a Palazzo Madama Andrea Marcucci

- di Redazione

Arancione quasi rosso…

TOSCANA – La Toscana rimarrà ancora una settimana in zona arancione anche se non sarà così per tutte le aree. L’indice RT si ferma comunque a 1,19 mentre la valutazione del rischio mette in evidenza una possibile progressione verso la zona rossa. Basterà infatti superare la soglia di 1,25 per far scattare la zona rossa regionale…. Come dice il consigliere regionale Mario Puppa. “La Cabina di regia scrive che: ‘alla luce dell’aumentata circolazione di alcune varianti virali a maggiore trasmissibilità e del chiaro trend in aumento dell’incidenza su tutto il territorio italiano, sono necessarie ulteriori urgenti misure di mitigazione sul territorio nazionale e puntuali interventi di mitigazione/contenimento nelle aree a maggiore diffusione per evitare un rapido sovraccarico dei servizi sanitari’.” “La Regione Toscana – ha detto ancora ieri – sta seguendo tali indicazioni e per questo il nostro Presidente Eugenio Giani, in accordo con i sindaci, ha dichiarato con ordinanza zone rosse le provincie di Pistoia e Siena”.

- di Redazione

“Abitare la Valle del Serchio” il progetto innovativo per il miglioramento della qualità dell’abitare presentato dall’Unione Comuni Garfagnana  e dall’Unione Comuni Media Valle del Serchio.

VALLE DEL SERCHIO – 39 progetti operativi distribuiti su 18 Comuni tra Garfagnana e Media Valle del Serchio per un totale di 15 milioni di euro: è questo il bersaglio del progetto “ Abitare la Valle del Serchio”, sviluppato dall’Unione Comuni Garfagnana  e dall’Unione Comuni Media Valle del Serchio nell’ambito del bando “programma innovativo nazionale per la qualità dell’abitare”, teso alla rigenerazione, in un’ottica di innovazione e sostenibilità di tessuti e ambiti urbani particolarmente degradati e carenti di servizi non dotati di adeguato equipaggiamento infrastrutturale. In particolare, le finalità di questo bando interministeriale sono orientate alla riduzione del disagio abitativo e insediativo, volte all’incremento della qualità dell’abitare, attraverso la promozione di processi di rigenerazione di ambiti urbani e riorganizzazione del patrimonio destinato all’edilizia residenziale sociale. Pertanto l’aspetto sostanziale della proposta – formulata dalle due Unioni e coordinata dall’Assessore dell’Unione Comuni Garfagnana Sindaco del Comune di Minucciano Nicola Poli – sta nel fatto che il progetto è unitario pressoché per l’intera Valle…

- di Redazione

16 milioni per la sicurezza del territorio e degli edifici

Un investimento di milioni di euro per i progetti dei comuni della provincia di Lucca per investimenti relativi ad opere pubbliche di messa in sicurezza degli edifici e del territorio. Lo ha annunciato il senatore del Pd Andrea Marcucci.   Il tutto grazie al decreto del Ministero dell’interno, del 23 febbraio dove sono stati determinati i Comuni a cui spetta il contributo da destinare appunto a questo tipo di investimenti. Sedici milioni in questa prima fase, ma altri potranno essere finanziati successivamente. Tra gli interventi ci sono oltre 4 milioni a Lucca, ma da segnalare cifre importanti anche per i piccoli comuni della Valle del Serchio, come Molazzana e Fosciandora che riceveranno finanziamenti per un milione di euro ciascuno.  Inoltre Borgo a Mozzano, Coreglia, Gallicano, Camporgiano, Minucciano; sono davvero tanti i comuni ammessi a proseguire  il percorso di messa in sicurezza di edifici. In particolare, per l’anno 2021, i contributi in questione ammontano in tutta Italia complessivamente a 1,850 miliardi.

- di Redazione

Aiuti alle imprese, ai settori in difficoltà e alle famiglie: maggioranza e opposizione insieme per rilanciare Coreglia

COREGLIA – Riduzione della Tari, contributi per l’affitto, incentivi a forfait per i negozi di vicinato e attività commerciali più colpite dalla crisi: sono queste le misure che il comune di Coreglia metterà in atto per supportare i settori e le persone che più di altri stanno soffrendo per le conseguenze del Covid-19. Una strategia complessiva, studiata e proposta in modo unitario, grazie al lavoro congiunto portato avanti da maggioranza e opposizione: quindi dal sindaco, Marco Remaschi e il consigliere delegato al bilancio, Ivo Carrari, con la squadra degli assessori e dei consiglieri, in un dialogo aperto e costruttivo con il capogruppo di minoranza, Giorgio Daniele. “Abbiamo fatto scuola, ben prima che nascesse il governo Draghi – spiega il sindaco, Remaschi -. Abbiamo deciso, già dal dicembre scorso, di avviare un lavoro condiviso, maggioranza e opposizione, per studiare e proporre alla nostra comunità le migliori misure per la ripresa sociale ed economica di Coreglia e di tutto il territorio. L’atto di…

- di Redazione

A Coreglia incontro tra Comune ed E-Distribuzione inerente il servizio elettrico

COREGLIA – Positivo confronto sul tema del servizio elettrico tra il Comune ed i rappresentanti di E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione, nell’ambito del ciclo di incontri che la società elettrica sta portando avanti con le amministrazioni comunali della Garfagnana e della Mediavalle dopo i fenomeni di maltempo di inizio gennaio: alla riunione hanno preso parte il sindaco Marco Remaschi, la responsabile “Zona Lucca, Pistoia, Massa” Laura Ventura e il capo unità operativa Lucca e Garfagnana di E-Distribuzione Stefano Biagioni. I rappresentanti di E-Distribuzione hanno informato il sindaco anzitutto in merito agli interventi effettuati e alla task force messa in campo durante i giorni di maltempo, nonché in relazione all’attività di controllo e ispezione da terra e con elicottero, eseguiti negli ultimi anni sugli impianti che forniscono energia elettrica alla zona interessata. Inoltre, i tecnici di E-Distribuzione hanno fatto il quadro di tutti i lavori di potenziamento svolti nell’ultimo triennio…

- di Redazione

Dalla Federcofit : “Ministro Speranza, il Comparto Funerario attende una risposta sui vaccini”

Da Federcofit (Federazione Comparto Funerario Italiano) riceviamo e pubblichiamo questa lettera inviata dal presidente Cristian Vergani al Ministro della salute Roberto Speranza     Gent. Signor Ministro, dopo averLa sollecitata nelle varie forme possibili a rivolgere, finalmente, una qualche attenzione alle categorie funerarie per curare la tutela della loro salute ed impedire che i loro servizi, obbligatori indipendentemente dalla causa del decesso del defunto servito, finiscano per essere essi stessi veicolo di nuove infezioni, registriamo, ancora una volta la totale disattenzione Sua e di tutte le strutture vocate a presidiare gli interventi per la pandemia: ancora nessuno ha fatto niente per accelerare la vaccinazione degli addetti funebri. Il fatto che non sia la prima volta, dopo la tragedia della prima insorgenza della pandemia con la carenza drammatica delle mascherine, fornite progressivamente a tutti ad eccezione degli addetti funebri, non può significare che ci si debba abituare. A nulla è valso, evidentemente, il sacrificio di vite umane e di situazioni gravissime…

- di Redazione

Rsa Pierotti di Coreglia: tornano in funzione i servizi di guardia medica e medico di famiglia | Comunicato stampa e foto

COREGLIA – È tornata  attiva la guardia medica a Coreglia Antelminelli. Il servizio, importante per tutta la comunità, è infatti nuovamente in funzione all’interno della Rsa Pierotti di Coreglia. Dal 1° marzo, invece, tornerà in servizio anche il medico, dottor Stringari. Entrambi i servizi erano stati sospesi a novembre scorso in seguito alla comparsa di numerosi casi positivi all’interno della struttura, tra ospiti ricoverati e operatori sanitari. D’accordo con l’amministrazione comunale, l’Asl aveva provveduto a trasformare la Rsa in struttura Covid, così da contenere la diffusione del contagio, mettere in sicurezza gli anziani, tutelare il personale e garantire ai positivi un’assistenza dedicata e continuativa. “Oggi nella Rsa Pierotti non ci sono casi positivi – spiega il sindaco, Marco Remaschi -.  La struttura è iper protetta e iper sicura, ecco quindi che è possibile riattivare al suo interno i due servizi che erano stati sospesi: guardia medica e medico di famiglia, a disposizione dell’intera popolazione”.