Politica ed amministrazione

- di Redazione

Guai alla linea elettrica alla Casa della Salute. Interviene Enel

PIAZZA AL SERCHIO – In relazione alla segnalazione sul servizio elettrico a Piazza al Serchio, con particolare riferimento all’alimentazione elettrica all’area in cui si trova anche la Casa della Salute, E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione, informa che si è trattato di un disservizio su un singolo cavo interrato di bassa tensione che fornisce energia ad un tratto di via nella zona citata. I tecnici dell’Azienda elettrica sono intervenuti immediatamente e hanno individuato una soluzione provvisoria tramite installazione di cassetta elettrica stradale, in modo da garantire ai clienti e alla Casa della Salute l’approvvigionamento elettrico necessario. Di concerto con i tecnici della Casa della Salute stessa, che non aveva disponibilità operativa il sabato per effettuare gli interventi propedeutici consistenti  nella realizzazione di alcune opere di propria competenza, le operazioni sono state eseguite domenica mattina (27 novembre) ed il cliente risultava già da quel momento potenzialmente regolarmente alimentato. Oggi, infine, è…

- di Redazione

*Quarantamila euro dal Comune di Barga per sostenere le famiglie contro il caro-bollette*

BARGA – Quarantamila euro a disposizione dei nuclei familiari residenti nel comune di Barga alle prese con il caro-bollette: il fondo, stanziato dall’amministrazione comunale guidata dalla sindaca Caterina Campani grazie al lavoro dell’assessora alle politiche sociali Sabrina Giannotti e dell’assessore al bilancio, Vittorio Salotti, servirà a sostenere i cittadini con Isee fino a 20mila euro nel pagamento delle utenze domestiche, come le bollette di luce, gas, acqua. Per inviare la domanda c’è tempo fino alle 12 del 30 dicembre 2022. Bando e moduli, compresa la domanda di partecipazione, sono scaricabili dal sito del Comune, qui: http://www.comune.barga.lu.it. «La situazione che stiamo vivendo – spiegano dal Comune – ci impone uno sforzo importante per sostenere le famiglie e i cittadini. Mettere a disposizione questi fondi, sbloccati grazie alla variazione di bilancio dei giorni scorsi ci permette di dare una risposta ai bisogni, alle necessità, alle emergenze che molti cittadini sollevano ogni giorno». La somma messa a disposizione dall’ente è suddivisa in due tranche: 25.000 euro per…

- di Redazione

In consiglio comunale una variazione di bilancio. Sbloccate le risorse per due nuovi bandi a sostegno di famiglie e attività commerciali

BARGA – Risorse per sostenere le famiglie contro il caro-bollette e le utenze non domestiche per il pagamento della Tari. E ancora fondi necessari per erogare alcuni servizi richiesti dalla cittadinanza, come l’allungamento del tempo scolastico a Castelvecchio Pascoli, e per completare o realizzare opere attese dalla cittadinanza. Ecco le voci principali della variazione di bilancio presentata dall’assessore al bilancio, Vittorio Salotti, e approvata ieri sera, 23 novembre, in consiglio comunale.  Le risorse sbloccate consentiranno anche all’amministrazione comunale di coprire gli aumenti di luce e gas per quanto riguarda pubblica illuminazione, riscaldamento e illuminazione degli edifici di pertinenza comunale, per un totale di 300mila euro in più rispetto alla previsione di bilancio.  Lo rende noto in un lungo comunicato l’amministrazione comunale. Ecco il testo:   “Siamo impegnati su più fronti – commenta la sindaca Caterina Campani -. Con questa variazione andiamo a rispondere alle necessità di famiglie e imprese, con nuovi e ulteriori bandi specifici che pubblicheremo nel mese di dicembre;…

- di Redazione

Ponte di San Donnino, Finanziamento regionale: La soddisfazione di Mario Puppa (Pd)

PIAZZA AL SERCHIO –  «Il finanziamento regionale per il ponte di San Donnino è davvero un’ottima notizia, voglio ringraziare la giunta toscana e l’assessore Baccelli perché si interviene per lavori urgenti con la dovuta tempestività. Questa decisione, in un momento non certo facile per le finanze pubbliche, testimonia anche l’attenzione e l’impegno che la Regione vuole dedicare ai temi della sicurezza delle infrastrutture. Nel caso del ponte sulla Sr 445 questo contributo di 900mila euro risulta decisivo per restituire piena funzionalità all’infrastruttura, così importante per il collegamento con l’alta Garfagnana. Ora auspico che si metta in moto una procedura per la gestione di questo intervento in grado di rendere i tempi di attuazione più rapidi possibili». Così Mario Puppa, consigliere regionale Pd, commenta la decisione della giunta toscana di destinare 900mila euro di finanziamenti straordinari per i lavori che consentiranno la riapertura del ponte di San Donnino.

- di Redazione

Approvato il progetto definitivo per la messa in sicurezza delle SP 10 e SP 13 sui versanti nei comuni di Castelnuovo e Stazzema

GARFAGNANA –  E’ stato approvato il progetto definitivo per i lavori di messa in sicurezza della Sp10 Via d’Arni e la Sp13 di Valdarni: gli interventi previsti hanno un costo di un milione di euro e andranno a interessare alcuni tratti, individuati dai tecnici come particolarmente pericolosi a causa della possibile caduta di massi sulla sede stradale. «Con questo intervento – commenta il presidente della Provincia, Luca Menesini – prosegue l’attento lavoro di monitoraggio della sicurezza della rete stradale provinciale, che ci vede intervenire laddove se ne ravvisi la necessità per rendere sempre più sicura il transito su di essa. Con la realizzazione di questo progetto, infatti, si avrà un sostanziale miglioramento delle condizioni di sicurezza dei tratti viari interessati dalle opere per la riduzione del rischio caduta di massi sulla sede stradale». Gli interventi sono stati decisi a seguito di una serie di studi sulle ambedue le viabilità, effettuati nel corso del 2021 e che hanno evidenziato alcune criticità sia nel comune di Stazzema, sia in quello di Castelnuovo Garfagnana. In particolare, a…

- di Redazione

Al via i lavori alla scuola di Diecimo

BORGO A MOZZANO  – Il tempo dell’attesa è finito: sono infatti partiti i lavori alla scuola di Diecimo, edificio che ospita le classi della scuola dell’infanzia e quelle della primaria. Lavori attesi e importanti, che consentiranno alla frazione di avere un plesso scolastico a norma e antisismico. Gli interventi ammontano a 1,5 milioni di euro di cui 950 mila finanziati dalla Regione Toscana tramite il bando “Prevenzione sismica”. I costi, inizialmente pari a 1,1 milioni di euro, sono stati adeguati all’aumento delle materie prime e al passaggio a una classe di rischio più alta, in quanto l’edificio sarà adibito a centro di ricovero della popolazione in caso di calamità naturali,  come previsto dal piano intercomunale di Protezione Civile.

- di Redazione

Colonnine ricarica auto elettriche. Va avanti il progetto del comune

BARGA – Prosegue il progetto voluto dall’Amministrazione Comunale di Barga per l’installazione di colonnine di ricarica per le auto elettriche. Il progetto è infatti in fase di avanzamento: a Barga la colonnina è attiva quindi utilizzabile dai possessori di auto elettriche, mentre a Fornaci presto le due colonnine saranno operative perché l’Amministrazione sta solo aspettando l’allaccio Enel. “Soddisfazione per questo risultato – affermano l’assessore all’ambiente Francesca Romagnoli e il consigliere Filippo Lunardi – che rappresenta da una parte uno stimolo ad adottare un tipo di mobilità più sostenibile e dall’altra ci rende capaci di ospitare sul nostro territorio i turisti che già ne fanno uso. Inoltre lo siamo ancora di più perché a Barga implementeremo con una ulteriore colonnina fast charge”. La sistemazione delle colonnine, appunto in fase di ultimazione, è stata affidata dal Comune di Barga alla ditta BeCharge che si è adoperata per concludere nei tempi previsti l’installazione. Ogni colonnina avrà due punti di attacco e le possiamo…

- di Redazione

Contro la violenza sulle donne anche Borgo a Mozzano scende in campo

BORGO A MOZZANO  – Anche Borgo a Mozzano si schiera contro la violenza sulle donne e presenta un ricco programma di iniziative e progetti in occasione del 25 novembre. Si parte mercoledì 23 novembre e si prosegue, poi, fino al mese di gennaio: un’onda di sensibilizzazione e attenzione per celebrare la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.«Come amministratori – spiega la vicesindaco, Roberta Motroni – siamo chiamati a sollecitare la discussione, promuovere il dialogo e il confronto, stimolare la riflessione su questa giornata così importante. La nostra Commissione Pari Opportunità ha lavorato molto per organizzare questi momenti che vogliono essere un punto di partenza, e non solo di arrivo, per affrontare un tema complesso e delicato. Sono felice di avere anche quest’anno la partecipazione delle scuole del nostro territorio: l’educazione alle emozioni, al rispetto, all’amore e alla fiducia reciproci si impara da piccoli, confrontandoci con i nostri coetanei. Ringrazio quindi il corpo docente e tutte le ragazze e i ragazzi…

- di Redazione

Giornata nazionale dell’albero: l’amministrazione comunale regala piante d’olivo alle scuole del territorio

COREGLIA  – Una pianta di olivo per i bambini e le bambine delle scuole del territorio di Coreglia Antelminelli: così l’amministrazione comunale, rappresentata dal sindaco Marco Remaschi, ha voluto celebrare oggi, 21 novembre, la Giornata nazionale dell’Albero.Durante la mattinata, il primo cittadino ha fatto visita alle scuole dove sono state poste a dimora le piante, accompagnato dai piccoli studenti. Nell’occasione, i bambini e le bambini hanno mostrato i tanti elaborati realizzati per celebrare la giornata dedicata al rispetto dell’ambiente e del verde che ci circonda.

- di Redazione

Elezioni ASBUC, eletti e non eletti. tanti votanti in meno rispetto al 2017 e tante schede nulle

BARGA – Gli elettori barghigiani hanno scelto per il nuovo corso di ASBUC Barga. Lo hanno fatto in 947, quasi 200 cittadini in meno rispetto alle elezioni del precedente comitato avvenute nel 2017 quando i votanti erano stati 1217. Le urne sono rimaste aperte per tutta la giornata di domenica presso la sede della Protezione Civile ubicata nelle scuole elementari di Barga ed alla fine è stato indicato, con i voti dei cittadini, un comitato che sarà rappresentato da esponenti di entrambe le liste partecipanti al voto. A proposito dell’esito elettorale significativo anche il problema legato ai voti degli “outsider” come Venanzio Togneri, al di fuori degli schieramenti e che quindi non appariva su nessuna delle due liste presenti nella scheda elettorale. Andava in questi casi quindi indicato non solo il suo nome, ma anche luogo e data di nascita. Cosa che in tanti non hanno fatto, annullando di fatto la scheda elettorale: le nulle conteggiate alla fine delle elezioni,…

- di Redazione

ASBUC BARGA, il responso del voto

BARGA – È nato il nuovo comitato ASBUC Barga. Le elezioni svoltesi ieri a Barga hanno decretato Omero Togneri come l’uomo più votato con 471 voti. Della lista n. 2 sono passati  Marcello Bernardini con 317 voti e Fabrizio Ferrarini con 314z largo anche ai giovani con due nomi provenienti dalla lista n. 1: Filippo Lanciani con 254 e Andrea Bertoncini con 252 voti.

- di Redazione

Asbuc Barga, domenica 20 novembre si vota. Seggio unico aperto a Barga dalle 7 alle 20

BARGA – Domenica 20 novembre è giorno di elezioni per eleggere il nuovo comitato che guiderà ASBUC Barga per i prossimi cinque anni, dopo il cammino travagliato che, per quanto riguarda i suoi rappresentanti, causa continue dimissioni, si è avuto per la precedente amministrazione. Di obiettivi, problematioche, cose da fare per salvaguardare la montagna ed i beni di uso civico barghigiani ce ne sono tanti e l’augurio, qualsiasi sia il responso del voto, che il nuovo comitato possa operare con continuità e quindi costanza nel raggiungimento dei propri obiettivi. Come si sa sono due le liste che si preparano a confrontarsi nelle elezioni. Nella scheda elettorale che i cittadini barghigiani che si recheranno a votare troveranno le due liste con i nomi dei componenti dei due schieramenti, ma anche una terza lista con indicati 4 spazi vuoti. In questa lista, si potranno indicare anche altri cittadini del comune di Barga e nel qual caso andrà indicato anche la data di…