Ultime notizie:

Primo Piano

Cronaca

- di Redazione

Coronavirus senza freni, 172 nuovi casi in provincia di Lucca; 1966 in Toscana; e ci sono anche 11 decessi

PROV. DI LUCCA – Sono di nuovo in preoccupante aumento (172) i nuovi casi di covid-19 sul territorio provinciale con un incremento di 30 unità rispetto al giorno precedente. Complessivamente sono 1966 (+258) in Toscana dove si registrano anche 11 decessi (età media di 84,4 anni) di cui due anche in provincia di Lucca. Le persone ricoverate in ospedale sono 1093 (+106) di cui 137 (+7) in terapia intensiva. All’ospedale di Lucca 61 i ricoverati, di cui 13 in Terapia intensiva. Ecco il quadro completo dei dati regionali e provinciali:   TOSCANA NUOVI CONTAGIATI 1966 RICOVERATI 1093 (+ 106 rispetto a ieri) TERAPIA INTENSIVA 137 (+ 7 rispetto a ieri) DECESSI 11 (età media 84,4) *2 morti a Lucca PROVINCIA DI LUCCA   PIANA DI LUCCA 78 (+16) (Altopascio 3, Capannori 19, Lucca 48, Montecarlo 2, Pescaglia 2, Porcari 4) VALLE DEL SERCHIO 21 (-15) (Bagni di Lucca 1, B.Mozzano 1, Camporgiano 3, Castelnuovo 2, Castiglione 2, Coreglia 6, Minucciano…

- di Redazione

Al cimitero, per i fiori, c’è anche la Misericordia: “Un modo per sostenerci in questi tempi difficili”

FORNACI – La crisi legata alla ripresa dei contagi e della pandemia, sta causando preoccupazioni e crisi per diversi settori: ristoratori e pizzaioli, gestori di palestre e piscine, lavoratori dello spettacolo ma non solo. Anche i mondo del volontariato ne sta risentendo a suo modo. Lo testimonia la situazione della Misericordia del Barghigiano, che sta a sua volta risentendo del giro di vite che è stato necessario dare a tante attività della vita di tutti i giorni, ma anche a quelle mediche. I trasporti del pazientilegati alle attività di diagnostica, ad esempio,  sono per realtà come le Misericordie fonti di sostentamento che permettono di garantire l’attività anche per gli altri servizi di soccorso, a cominciare dall’emergenza e dagli stessi trasporti di pazienti covid. Oggi però, con la diagnostica per le altre patologie di nuovo ridotta al lumicino, queste entrate non ci sono. Da qui la necessita di idee per  incentivare la raccolte di fondi. Una è venuta in questi giorni,…

- di Redazione

Barga nell’Area MAB dell’Unesco. la Libellula, “buona notizia; utilizziamo al meglio questo strumento”

BARGA – Il Movimento La Libellula interviene, con una propria riflessione sul recente via libera del consiglio comunale all’ingfresso del territorio barghigiano nella Riserva MAB dell’Appennino Tosco-Emiliano. Un passaggio anche recentemente difeso e sostenuto dalla Libellula che riflette oggi sui perimetri dei parchi e delle riserve naturali. “Questi confini –scrive –  vien da chiedersi: quanto sono sentiti dall’uomo comune? Da  chi quelle zone le vive quotidianamente? Molto dipende da chi ha disegnato quelle linee. Suddivisioni amministrative calate dall’alto, poco possono condizionare la vita quotidiana. Ben diverso il caso di processi spontanei, o comunque condivisi, che nascono dal basso ed esprimono, allora sì, una sensibilità popolare ben precisa”. Secondo La Libellula ogni confine che non sia il punto di arrivo di un percorso culturale e di consapevolezza è destinato a rimanere solo una linea sulla carta. Se invece è vissuto come una conquista, allora diventa a sua volta il punto di partenza per qualcosa di più grande. “Da oggi – continua…

Politica ed amministrazione

- di Redazione

164.396 mila euro dalla Regione per il nido d’infanzia “La nuvoletta” di Castelnuovo

CASTELNUOVO DI GARFAGNANA –  La cifra è molto importante e servirà per mantenere i livelli di eccellenza raggiunti dal Nido d’Infanzia “La Nuvoletta” in questi ultimi anni. Non può quindi non esserci che soddisfazione presso il Comune di Castelnuovo di Garfagnana per l’ottenimento di un contributo regionale di 164.396,00 mila euro. “Sono fondi importanti destinati a promuovere il nido come presidio di socializzazione ed educazione per lo sviluppo armonico dei nostri bambini e diversificare e ampliare l’offerta alle famiglie – racconta il Vice Sindaco Chiara Bechelli – Castelnuovo ha ottenuto una cifra così consistente anche grazie alla gestione associata per i servizi per l’infanzia realizzata con i comuni di Careggine, Fosciandora, Pieve Fosciana, Castiglione di Garfagnana e Villa Collemandina. Altra premialità riconosciuta dalla Regione che ha permesso di incrementare le risorse è stata la presenza di una consistente lista di attesa. Il Nido di Castelnuovo infatti è un sevizio apprezzato e richiesto da molte famiglie della Garfagnana. Con queste risorse…

- di Redazione

Entro fine anno al via gli interventi al ponte delle Catene

BORGO A MOZZANO – Inizieranno entro la fine dell’anno i lavori al Ponte delle Catene che collega Fornoli a Chifenti. E’ stato, infatti, firmato dal presidente della Provincia di Lucca, Luca Menesini, il decreto che dà il via libera al progetto definitivo per la sostituzione di porzioni lignee e dell’impianto di illuminazione sul Ponte delle Catene. Con questo atto si apre, quindi, l’iter più operativo del progetto: dopo l’approvazione del progetto esecutivo, si procederà alla gara di appalto dei lavori, che, secondo gli uffici tecnici dell’amministrazione provinciale, dovrebbero partire entro la fine dell’anno o, al massimo, nei primissimi giorni del 2021. «Siamo veramente alla vigilia dell’inizio di intervento di recupero di uno dei monumenti simbolo del nostro territorio – commenta il consigliere provinciale e sindaco di Borgo a Mozzano, Patrizio Andreuccetti – e questa è per me una grande soddisfazione: in questo modo, infatti, concretizziamo uno degli obiettivi che ci eravamo dati da diversi anni come Comuni di Borgo a Mozzano e di Bagni di Lucca: riuscire a…

- di Redazione

Giorgio Daniele: “Basta ritardi: indispensabile il Segretario Comunale”

COREGLIA  – E’ inaccettabile che un ente con oltre 5000 abitanti quale è il Comune di Coreglia, di fatto da oltre due anni sia sprovvisto della figura del Segretario Comunale e ricorra prima alla reggenza a scavalco e, dal corrente anno, alla semplice reggenza a chiamata, abbiamo richiesto al Sindaco ed alla competente Prefettura di Firenze, di porre fine a questo modo di procedere.  Il Segretario Comunale è figura chiave per la gestione dell’Ente, la legalità dell’azione amministrativa e, garanzia per tutti i Consiglieri Comunali. Così Giorgio Daniele a capo del gruppo di opposizione a Coreglia “Rialziamo la testa”. “Solo per ricordare i compiti più importanti, Il segretario comunale e provinciale svolge compiti di collaborazione e funzioni di assistenza giuridico-amministrativa nei confronti degli organi dell’ente in ordine alla conformità dell’azione amministrativa alle leggi, allo statuto ed ai regolamenti – continua . sovrintende allo svolgimento delle funzioni dei dirigenti e ne coordina l’attività; partecipa con funzioni consultive, referenti e di assistenza…

Cultura

- di Redazione

La FEB in Valle del Serchio: presentazione online del libro di Luis Carlos Romoli de Oliveira

Un libro di approfondimento storico sulla FEB, la Forza di Spedizione Brasiliana che nell’ottobre del 1944 liberò la Valle del Serchio e Barga. Sul nostro territorio la presenza delle truppe brasiliane, breve ma intensa, culminò nel tentativo di raggiungere Castelnuovo Garfagnana; tentativo che, pur fallendo, dimostrò tutta la capacità e il coraggio di quei valorosi soldati. Le loro vicende, a lungo sottaciute, sono state per anni oggetto dello studio e della ricerca storica di Luis Carlos Romoli de Oliveira, brasiliano di adozione barghigiana, già autore del documentario “Brasile, l’Alleato dimenticato”. Da diversi anni Luis vive nel centro storico di Barga, dove ha fondato e stabilito la sede dell’associazione Casa Brasile in Toscana, in via della Rota 8, dove è possibile visitare il piccolo museo virtuale dedicato proprio alle vicissitudini della FEB in terra italiana durante la Seconda guerra mondiale. Luis Carlos Romoli de Oliveira ha ora raccolto i risultati di questa lunga e attenta ricerca storica in un libro, “La…

- di Redazione

Ci ha lasciato Pino Scaccia, amico di Barga

BARGA – É morto Pino Scaccia, storico inviato della Rai ed ex capo redattore dei servizi speciali del Tg1. Romano, aveva 74 anni. Da alcuni giorni era ricoverato all’ospedale Istituto Clinico Casalpalocco temporaneamente adibito a Covid Hospital per la Regione Lazio. Ammalatosi di Covid, Pino Scaccia, il cui vero nome era Giuseppe Scaccianoce, da anni scriveva libri legati alla vicenda dei prigionieri italiani in Russia durante la Seconda guerra mondiale. Con l’editore lucchese Tralerighe libri aveva pubblicato sei saggi e inaugurato la collana Amori maledetti in collaborazione con la scrittrice Anna Raviglione. Legato a Lucca aveva partecipato a numerosi eventi, festival e quattro anni fa aveva tenuto presso l’auditorium della Fondazione Banca del Monte di Lucca, per conto di Assostampa Toscana un incontro di formazione per giornalisti durante il quale aveva tracciato la propria decennale esperienza giornalistica al Tg1 Rai. Tra le testimonianze portò la sua intervista a Oriana Fallaci. Molto conosciuto a Barga e in Garfagnana dove aveva ricevuto l’abbraccio…

- 1 di Redazione

Quella villa alle Terme di Bagni di Lucca che ospitò spesso Lord Byron

BAGNI DI LUCCA – La nobile famiglia dei Bonvisi di Lucca oltre alle tante proprietà lucchesi si fece costruire una bellissima villa presso le Terme di Bagni di Lucca, poi , l’immobile venne acquistata da John Webb nel 1812 ospitando spesso Lord Byron che a sua volta ha ospitato più volte la scrittrice inglese Mary Shelley autrice del celebre romanzo Frankenstein.   Oggi , la Villa è molto spesso meta di gite e visite guidate in quanto è un vero e proprio museo che unisce tre tematiche differenti. A Piano terra si trova la parte dedicata alle armi e ai costumi della Vicaria della val di Lima in mostra pezzi originali e rifacimenti storici oltre ad alla ricostruzione di una bellissima cucina. Al primo piano, essendo stata Bagni di Lucca la Città del gioco, si trovano tutti i giochi del Casinò e dei vari circoli privati che animavano la vita a Bagni di Lucca nei secoli scorsi. Ma l’attrazione principale…

Sport

- di Redazione

Intramontabili Ucci-Ussi e quel piacevole vizietto di essere i…migliori

MOTORI – L’undici volte campione italiano rally Paolo Andreucci aveva preannunciato che al Due Valli sarebbe stato importante non commettere errori per conquistare la testa del CIR due ruote motrici. Ucci si è presentato agguerrito e vincente ma soprattutto è stato di parola. A bordo della piccola di casa Peugeot, la 208 rally 4 di FPF Sport, Paolo Andreucci e Anna Andreussi hanno attaccato subito nella prima prova, nonostante la nebbia, rifilando distacchi importanti ai diretti inseguitori. Un margine che dopo qualche prova gli ha permesso di amministrare la corsa con la proverbiale classe e sicurezza. A fine gara, grazie alla vittoria tra le due ruote motrici, con i punti conquistati, Paolo Andreucci e Anna Andreussi hanno strappato la leadership nel campionato italiano Rally due ruote motrici, obiettivo dichiarato del 2020 della coppia più titolata nella storia del rallismo italiano. Terza vittoria consecutiva per Ucci e Ussi nel due ruote motrici e la prospettiva di affrontare da primi della classe (una piacevole abitudine)…

- di Redazione

Hanno deciso di andare avanti ma è già stata rinviata Ghiviborgo-Pro Livorno

CALCIO D – La consultazione voluta dalla LND ha detto che si andrà avanti tra mille dubbi e incertezze. Ed infatti, in vista della sesta di andata in programma domenica prossima, puntuale come una sentenza è giunta la notizia del rinvio di Ghiviborgo-Pro Livorno Sorgenti. Ciò è dovuto alla richiesta giunta dalla società labronica colpita da alcuni casi di covid-19. Ma lo stesso Ghiviborgo era poco convinto sulla disputa della partita e più in generale sulla prosecuzione del campionato. Di sicuro andare avanti così pare perlomeno problematico e dovrà essere la LND a prendere una decisione opportuna e sensata.

- di Redazione

Jasmine Paolini sale ancora; è numero 94 della classifica mondiale WTA

TENNIS – Jasmine Paolini guadagna una posizione nella classifica mondiale WTA diffusa proprio in queste ore. La 24enne tennista lucchese sale infatti dal 95esimo al 94esimo restando così tra le prime 100 giocatrici del pianeta. L’unico neo è che la Paolini non è più la migliore delle italiane ed in tale contesto è preceduta dalla Camila Giorgi (75) ed anche dalla pratese Martina Trevisan (83). Da segnalare infine anche la posizione di Jessica Pieri che si trova al numero 292.

Economia & Commercio

- di Redazione

#sostengoinostrilocali. Ecco la proposta a domicilio e le offerte dal Robur Bar di Cardoso

L’iniziativa di proporre menù e offerte dei nostri locali pubblici per il servizio da asporto e per quello a domicilio, è stata lanciata per i locali e le attività del comune di Barga, ma oggi si allarga anche agli altri territori, salendo fino a Cardoso dove è presente, il Robur Bar Trattoria Pizzeria, la cui titolare è legata a Barga. Dal martedì alla domenica il locale è aperto a pranzo e fa servizio da asporto la sera su ordinazione telefonica entro le 18, anche per la pizza. I numeri da contattare sono 3384895202 / 3471435758

- di Redazione

Osservatorio Turistico di Destinazione (OTD). Ccco come aderire alla consulta

VALLE DEL SERCHIO – L’Ambito Turistico Omogeneo Garfagnana – Media Valle del Serchio prevede la costituzione dell’Osservatorio Turistico di Destinazione (OTD), secondo il Testo Unico del Turismo e delle linee guida di attuazione della legge regionale del 2016. Tale Osservatorio è composto anche da una consulta all’interno della quale faranno parte i rappresentanti di diverse categorie con lo scopo di introdurre nell’Ambito un vero e proprio sistema di monitoraggio di tutti quei fattori che concorrono a formare la qualità della nostra destinazione turistica. Oltre gli enti locali, le categorie che rientrano per legge nella consulta sono: le associazioni di categoria delle imprese del turismo dell’Ambito che esercitano le attività disciplinate dal Testo Unico del Turismo (legale rappresentante o delegato – uno per categoria); le organizzazioni sindacali dei lavoratori dell’Ambito comparativamente più rappresentative sul piano nazionale (legale rappresentante o delegato – uno per categoria); i rappresentanti delle istituzioni culturali intercomunali maggiormente rappresentative a livello di Ambito, dei musei, dei parchi, delle…

- di Redazione

#sostengoinostrilocali. Ecco la proposta a domicilio e le offerte di Nardini LIquori

Per l’iniziativa patrocinata dal comune di Barga, Cipaf, ArtCom Barga e Giornale di Barga di proporre menù e offerte dei nostri locali pubblici per il servizio da asporto e per quello a domicilio, proseguiamo con le offerte a domicilio della Nardini Liquori di Fornaci di Barga. La Nardini liquori effettua consegne a domicilio, e lo fa proponendovi diverse offerte e sconti Tra questi, offerte su alcune etichette di prosecchi di Valdobbiadene doc, docg, e extra dry. Inoltre una selezione di alcune etichette di vino delle colline lucchesi e alcune da pasto. Con  euro 60 di spesa una bottiglia di “Aperitivo Sfizioso” per ottimi spritz in OMAGGIO. Tra le varie offerte quella di acqua Azzurrina e Silva da litri 1,5. Inoltre l’insuperabile LEONE 70 e LIMONCYTO; una varietà di birre tedesche, italiane ecc. Le farine in sacchi da 25 kg per ottime pizze e squisito pane   Per ordini: 371 321415  

Salute e Benessere

- di Redazione

Alberghi sanitari destinati ai pazienti Covid: manifestazioni di interesse entro l’11 novembre

PISA – L’Azienda USL Toscana nord ovest cerca alberghi sanitari per accogliere soggetti positivi al Covid 19. Sul sito istituzionale dell’Ausl è stato pubblicato l’avviso pubblico che invita le strutture alberghiere interessate a manifestare la propria disponibilità entro il prossimo 11 novembre. L’Ausl Toscana nord ovest ha infatti necessità di attivare sui territori delle province di Massa Carrara, Lucca, Pisa e Livorno alberghi sanitari che potranno mettere a disposizione, sin dal mese di novembre e comunque il prima possibile, la totalità delle proprie camere (minimo otto). Le camere devono essere individuali e con bagno personale. Le camere saranno destinate a pazienti Covid provenienti dagli ospedali in dimissione protetta, cioè clinicamente guariti ma ancora potenzialmente contagiosi, oppure a positivi asintomatici o paucisintomatici per i quali non è appropriato il ricovero in ospedale e che non dispongono di una casa adeguata ad ospitarli in sicurezza. Negli alberghi sanitari possono anche essere ospitati contatti stretti di casi positivi qualora non sia possibile garantirne…

- di Redazione

Coronavirus senza freni, 172 nuovi casi in provincia di Lucca; 1966 in Toscana; e ci sono anche 11 decessi

PROV. DI LUCCA – Sono di nuovo in preoccupante aumento (172) i nuovi casi di covid-19 sul territorio provinciale con un incremento di 30 unità rispetto al giorno precedente. Complessivamente sono 1966 (+258) in Toscana dove si registrano anche 11 decessi (età media di 84,4 anni) di cui due anche in provincia di Lucca. Le persone ricoverate in ospedale sono 1093 (+106) di cui 137 (+7) in terapia intensiva. All’ospedale di Lucca 61 i ricoverati, di cui 13 in Terapia intensiva. Ecco il quadro completo dei dati regionali e provinciali:   TOSCANA NUOVI CONTAGIATI 1966 RICOVERATI 1093 (+ 106 rispetto a ieri) TERAPIA INTENSIVA 137 (+ 7 rispetto a ieri) DECESSI 11 (età media 84,4) *2 morti a Lucca PROVINCIA DI LUCCA   PIANA DI LUCCA 78 (+16) (Altopascio 3, Capannori 19, Lucca 48, Montecarlo 2, Pescaglia 2, Porcari 4) VALLE DEL SERCHIO 21 (-15) (Bagni di Lucca 1, B.Mozzano 1, Camporgiano 3, Castelnuovo 2, Castiglione 2, Coreglia 6, Minucciano…

- di Redazione

Medici di famiglia, lascia Giannotti (Valle del Serchio)

VALLE DEL SERCHIO – Alcuni cambiamenti relativi tra i medici di famiglia sono previsti per i prossimi giorni. In particolare: nell’ambito territoriale Valle del Serchio termina il rapporto convenzionale con il dottor Giuseppe Giannotti a partire dal 31 ottobre. Con l’occasione l’azienda sanitaria locale ricorda che è possibile effettuare la scelta del medico o pediatra dal proprio computer o dai dispositivi mobili come smartphone e tablet, senza la necessità di recarsi fisicamente allo sportello azzerando quindi le file e con la massima libertà di orario. Al servizio on line si può accedere tramite: – Totem PuntoSI – App SmartSST di Regione Toscana (scaricabile su Play Store o Apple Store) – Portale web Open Toscana Il portale Open Toscana, permette l’accesso alla funzionalità di scelta del medico, alla sezione “Servizi Toscana” e quindi “Salute”, utilizzando, per autenticarsi, il sistema di identità digitale Spid oppure, se si è in possesso di lettore di smart card tramite la tessera sanitaria e il pin…

Eventi

- di Redazione

Halloween ad alta quota

Sabato 31 ottobre trascorri in una location dall’atmosfera magica la notte più terrificante dell’anno! Ti aspettiamo nelle ampie sale della Taverna dello Scoiattolo, una baita da sogno nel Parco del Ciocco, per una serata all’insegna del gusto. La sicurezza dei nostri ospiti e del nostro staff è per noi prioritaria, e ogni servizio viene erogato nel pieno rispetto dei protocolli Covid-19. Su Facebook ll menù dedicato. Per info e prenotazioni: (+39) 0583 719242; locanda.allaposta@ciocco.it.

- di Redazione

Le celebrazioni del IV novembre si terranno in forma ridotta

BARGA – Saranno tutte incentrate il 4 novembre le celebrazioni nel comune di Barga  per celebrare la fine della prima guerra mondiale, il giorno dell’unità nazionale e la giornata delle forze armate italiane. Non saranno però le solite celebrazioni sia per l’emergenza che sta affrontando per il covid-19 il comune di Barga, ma soprattutto perché, così come stabilito nel nuovo DPCM del 24 ottobre, le cerimonie si possono tenere unicamente nel rispetto delle norme vigenti e delle linee guida stabilite. Per questo motivo l’Amministrazione Comunale organizzerà la celebrazione in modo diverso, ma non lasciando passare inosservata questa data. “In un momento così complesso e difficile dobbiamo in tutti i modi cercare una normalità che è anche ricordare un anniversario tanto importante per la nostra Storia” ha detto in proposito il sindaco di  Barga, Caterina Campani. Mercoledì 4 novembre verranno dunque deposte ugualmente le corone di alloro in ricordo dei caduti a Barga e a Fornaci; ma le associazioni d’arma, Associazione…

RSS Ultime notizie da NoiTV