Ultime notizie:

Primo Piano

Cronaca

- di Redazione

In pensione il dottor Cervetti

Caro Giornale di Barga, Il mio dottore, dopo Oltre 40 anni di lavoro, va in pensione  . Per ringraziarlo pubblicamente , come merita, ho pensato di farlo tramite voi, se possibile, con questa poesia. Grazie.   Maria Giusti     Dottor Cervetti, te ne vai in pensione e lasci tutti nella disperazione.   Prima o poi  dovevi lasciare, ma speravamo sempre che  tu potessi rimandare.   A noi certo mancherà  la tua competenza e la tua umanità.   A tutte le ore ti potevamo chiamare  e  tu ci  sapevi sempre  ascoltare.   Ognuno di noi per te era  speciale anche se non stava poi così male   La miglior terapia sei sempre stato tu con la tua calma:  la miglior  virtù.   Il nostro voto per  te  sarà un 10 e lode per l’alta qualità   E allora… buona pensione caro dottore E tu per noi sarai sempre il MIGLIORE!

- di Redazione

Intitolato alle vittime della Shoah il piazzale della scuola media di Ghivizzano

GHIVIZZANO – Da ieri il piazzale della scuola media di Ghivizzano, in via Castruccio Castracani, è intitolato alle vittime della Shoah, come simbolo di commemorazione perpetua. In occasione della Giornata della Memoria, l’amministrazione comunale di Coreglia Antelminelli, rappresentata dal sindaco Marco Remaschi, dagli assessori Lara Baldacci e Emilio Volpi, dal presidente del consiglio comunale Ivo Carrari e dai consiglieri comunali, Matilde Gambogi, Cinzia Salani e Sabrina Santi, insieme alla dirigente scolastica Alessandra Giornelli e ai rappresentati di associazioni di volontariato, ha celebrato l’intitolazione con una cerimonia sentita e commossa alla quale hanno partecipato i ragazzi e le ragazze della scuola.    

- di Redazione

La Misericordia ha ricordato Fra Sinforiano Ducki nel Giorno della Memoria

BORGO A MOZZANO – Settimana davvero intensa per la Misericordia di Borgo a Mozzano, che ha festeggiato  il quarantesimo anniversario della fondazione del Centro Accoglienza Anziani, ieri  RSA Convento di S. Francesco. Le celebrazioni ufficiali si terranno nel fine settimana ma già oggi il chiostro del convento di San Francesco ha ospitato un importante e sentito appuntamento. Nel Giorno della Memoria, infatti, la Confraternita ha celebrato questa importante data ricordando la figura di Fra Sinforiano Ducki, frate francescano cappuccino, trucidato nel lager di Auschwitz l’11 aprile 1942. La Confraternita ha ripreso, dopo la sospensione degli ultimi due anni causa covid, la scelta di celebrare il Giorno della Memoria nel ricordo di un religioso morto nel campo di concentramento di Auschwitz: nel 2018 il francescano Massimiliano Kolbe, nel 2019 suor Edith Stein e nel 2020 il  Beato Aniceto Koblin. Bella e significativa la partecipazione alla cerimonia, con i dirigenti, volontari e dipendenti della Misericordia, a cominciare dal Governatore Gabriele Brunini, dal vice…

-

Politica ed amministrazione

- di Redazione

Baldini (Lega): “Bus in fiamme nei pressi di Barga: nostra interrogazione sull’inquietante vicenda.”

BARGA – “La vicenda è ormai nota e si riferisce all’incendio di due autobus di linea a Loppia, località nei pressi di Barga- afferma Massimiliano Baldini, Consigliere regionale della Lega.” “In merito a questo drammatico evento che, solo per la pronta reazione degli autisti non ha causato danni ai viaggiatori-prosegue il Consigliere-ho, quindi, redatto una specifica interrogazione per fare luce su quanto accaduto.” “In particolare-precisa l’esponente leghista-chiedo alla Giunta, stante gli obblighi di monitoraggio derivanti dal Contratto in essere, come sia potuto ugualmente succedere che due mezzi si siano incendiati.” “In correlazione a ciò-sottolinea il rappresentante della Lega-nel mio atto intendo, dunque, verificare se le citate attività di controllo siano state effettivamente svolte in modo adeguato.” “A fronte di quanto si è drammaticamente verificato-conclude Massimiliano Baldini-invito, pertanto, la Regione ad implementare le fondamentali azioni di costante verifica sui mezzi pubblici.”  

- di Redazione

Per la sede di Rifondazione va avanti la raccolta di fondi

BARGA – Prosegue con successo la raccolta fondi per l’acquisto della storica sede di Barga del Partito della Rifondazione Comunista. Giovedì sera si svolta una cena presso il ristorante “Il Bugno” che ha visto la partecipazione di numerosi iscritti e simpatizzanti che hanno voluto dare il loro contributo per realizzare l’acquisizione della sede. La campagna continua anche nel mese di febbraio ed il Circolo della Valle del Serchioi invita coloro che vogliono fare una donazione ad utilizzare il seguente Iban intestato al Partito della Rifondazione Comunista: IT19 D076 0113 7000 0006 3135 412

- di Redazione

Autobus in fiamme. Giovani democratici: i diritti e la sicurezza degli studenti siano tutelati

BARGA – “Si è rischiata una immane tragedia ieri, quando i due autobus carichi di studenti hanno preso fuoco sulla strada di Loppia.” Lo dichiarano i Giovani Democratici Valle del Serchio che proseguono: “Siamo consapevoli degli enormi disagi che gli studenti pendolari vivono ogni giorno: numero di corse limitate, capienza dei mezzi insufficienti e, soprattutto, mezzi obsoleti che frequentemente hanno problemi meccanici che costringono alla sospensione delle corse e a ritardi. Chi di noi ha già passato l’età della scuola superiore sa anche che questa situazione si protrae da anni. Il disservizio, tuttavia, non dovrebbe mai rischiare di finire in tragedia. L’impegno di Autolinee Toscana alla sostituzione dei mezzi obsoleti, ribadito anche questa mattina, va nella giusta direzione. Noi ci uniamo agli appelli degli studenti affinché i nostri rappresentanti istituzionali si attivino per destinare nuovi mezzi alle linee che servono la Valle del Serchio e in particolare a quelle più interessate dal trasporto studenti. Le nostre scuole sono presidi che…

Cultura

- di Redazione

Fine settimana di festa per i 40 anni del Centro Anziani: Santa Messa con l’Arcivescovo e concerto

Sarà un fine settimana di grande festa per il Centro Accoglienza Anziani, ospitato nel convento di San Francesco e gestito dalla Misericordia di Borgo a Mozzano. Ricorre infatti il quarantennale dalla fondazione della RSA, aperta il 23 gennaio 1983. Così, a chiusura della settimana, è prevista una serie di appuntamenti per celebrare adeguatamente l’importante evento. Sabato 28 gennaio, alle 17:30, presso la Chiesa di San Francesco, sarà celebrata una solenne Santa Messa, presieduta dall’Arcivescovo di Lucca, S.E. Mons. Paolo Giulietti. La celebrazione sarà trasmessa in diretta televisiva da Noi Tv. Al termine del rito, seguirà un momento di ricordo e di riflessione sui 40 anni della struttura, al quale parteciperanno le tante persone che hanno contribuito alla sua storia. Altro importante appuntamento domenica 29 gennaio, alle 17, presso la stessa chiesa di San Francesco, con il concerto, organizzato dall’associazione “Il Serchio delle Muse”, in omaggio al Maestro Luigi Roni, che della Misericordia e del Centro Anziani è stato sempre grande…

- di Redazione

Elio Germano a Barga con Paradiso XXXIII. L’appuntamento giovedì 2 febbraio per gli abbonati e venerdì 3 per tutti

BARGA – La stagione di prosa del Teatro dei Differenti di Barga entra nel vivo e lo fa con Elio Germano che giovedì 2 febbraio (spettacolo riservato agli abbonati, con posti comunque disponibili in prevendita) e venerdì 3 (recita unicamente a biglietto) porterà in scena Paradiso XXXIII, con voce e musica racconteranno la bellezza e l’avvicinarsi al mistero, l’immenso, l’indicibile ricercato da Dante nei versi del XXXIII canto del Paradiso nel segno di una contaminazione di linguaggi tecnologici e teatrali. Siamo nel cuore del programma di un cartellone promosso da Comune di Barga e Fondazione Toscana Spettacolo Onlus che dopo quattro appuntamenti ha già riservato al pubblico piacevoli conferme e inaspettate sorprese. Siamo giunti al momento clou del programma invernale: Elio Germano è uno dei grandi protagonisti del teatro e del cinema italiano e assieme a Teho Teardo, musicista raffinato di colonne sonore di livello internazionale, porteranno in scena uno spettacolo divulgativo senza che niente sia spiegato. Dante Alighieri, nel 33esimo…

- di Pier Giuliano Cecchi

Storia del Teatro Differenti. Premessa (seconda parte)

Ci siamo lasciati con il precedente articolo con l’idea che con questo avremmo cercato di conoscere le famiglie che l’anno 1668 si preoccuparono di costruire il primo teatro di Barga. Certamente lo faremo, se non con questo con il prossimo articolo, perché anche questa volta sono diverse le cose da dire. Intanto, pensiamo sia interessante rafforzare nel lettore l’idea che la Loggia di Porta Reale, detta anche Mancianella, oggi non più esistente, parte dei cittadini più facoltosi di Barga, in accordo con le autorità, la usassero come una sorta di teatro e per renderla più funzionale, tramite il Consiglio della Terra, riunito il 26 febbraio 1639, si deliberasse di mattonarla. Nella delibera si fa intendere chiaramente l’utilizzo, per esempio come ricovero durante il cattivo tempo per chi andava a passeggio, utilizzo per le rassegne militari, multando severamente chi l’avesse usata per battere i grani e cose del genere, poi, eccoci al punto che a noi interessa: mattonarla anche perché sia…

Sport

- di Redazione

Altra vittoria per il Fornaci. Testa già a domenica per il derby

BORGO A MOZZANO – Fornaci inarrestabile nel suo cammino deciso a bordo del treno play-off del campionato di seconda categoria girone B. La vittoria per 2-1 riportata sul non facile campo del Borgo a Mozzano fa rosicchiare qualche punto in classifica alle squadre che precedono  con la capolista Corsagna ora a quattro lunghezze. Una testa della classifica dove tutto può ancora accadere e che rende più che mai avvincente questo campionato. La partita di domenica scorsa ha visto entrare in campo il Fornaci non con la solita determinazione ed infatti il Borgo a Mozzano è andato meritatamente in vantaggio, sprecando anche qualche occasione che avrebbe messo in maggiore sicurezza il risultato. Nel secondo tempo i rossoblù si danno una scossa ed infatti arriva il pareggio  di Polpetta. La partita resta combattuta, ma alla fine il Fornaci, su una mischia, si vede fischiare a favore un fallo di rigore per tocco di mano. Tante le contestazioni dei borghigiani, ma il penalty…

- di Redazione

Il Barga riacciuffa il pari allo scadere

BARGA – Finisce 2-2 il match tra Barga e Filicaia valido per la terza giornata del girone di ritorno; al termine di novanta minuti possiamo definirli “pazzi”, in quanto a dieci minuti dalla fine gli ospiti erano in doppio vantaggio, pregustando la gioia di violare il “Moscardini”; poi prima Disperati e poi Pellegrinetti in pieno recupero addrizzano una partita che ormai sembrava persa. Un Barga “brutto” che solo con una reazione di “pancia” e di nervi ha saputo pareggiare sotto di due reti, al cospetto di un Filicaia umile che è andato in vantaggio proprio allo scadere del primo tempo con una magistrale punizione di Friz (è la prima volta in questo campionato che i garfagnini trovano il vantaggio) , per poi trovare il 2-0 nella ripresa con Savoli. Dobbiamo dire subito che un paio di episodi in area di rigore nel primo tempo davano la sensazione per il Barga di poter usufruire di due rigori, come uno  nella ripresa, ma…

- di Redazione

Volley Barga Bianco sconfitto in quel di Pistoia contro un buon avversario

Under 13 Pistoia Volley La Fenice-Volley Barga Bianco 3-0 25-7 | 25-22 | 25-12 Le nostre ragazze sembrano partire col piglio giusto nel primo set, con una nuova disposizione in campo che le rende più pericolose. Le avversarie risultano però più precise e prendono il largo fino al netto 25-7 finale. Il secondo set invece risulta veramente combattuto e molto ben giocato dal Barga, che ribatte colpo su colpo alle avversarie, cedendo soltanto nel finale col risultato di 25-22. Il terzo e ultimo set fa ben sperare, con il risultato in bilico fino al cambio campo, dopo il quale però le pistoiesi allungano fino al 25-12 finale. Peccato perché le barghigiane avrebbe meritato almeno un punto in questa partita. Testa alla prossima gara, che vedrà la compagine di Coach Nobili nuovamente in trasferta in terra pistoiese, in casa del forte Monsummano.

Economia & Commercio

- di Redazione

Soddisfazione alla Concessionaria Biagioni. un’auto su quattro esce dalla loro attività

VALLE DEL SERCHIO – Questo 2023 ha visto un inizio davvero in grande per le concessionarie F.lli Biagioni (Renault e Dacia),presenti a Fornaci ed a Castelnuovo. Appena ricevuti i dati di mercato per le zone di Mediavalle e Garfagnana riferiti al 2022 appena concluso, c’è stata subito una gradita sorpresa per la “Biagioni”: Dacia e Renault conquistano rispettivamente il primo e secondo posto nelle vendite di veicoli ad uso privato, guadagnando quote di mercato di prim’ordine (14,8% per Dacia e 12,5% per Renault). La quota di mercato complessiva supera quindi il 27%. Questo significa che in Valle del Serchio più di un veicolo su quattro tra quelli venduti nel 2022 proviene dalle concessionarie F.lli Biagioni di Barga e Castelnuovo di Garfagnana. Una notizia che arriva in un momento molto significativo: il 2023 segna il 60° anniversario di attività per i fratelli Biagioni. È infatti nel marzo 1963 che Pietro, Mario e Giuseppe Biagioni aprirono la prima officina a Barga. Questi…

- di Redazione

Coldiretti Lucca, in Garfagnana un incontro sulla nuova misura da 3 miliojni sul benessere animale

CASTELNUOVO – Un incontro in presenza sulla nuova misura a sostegno del benessere animale rivolto agli allevatori. Si parlerà della misura 14 introdotta dal Programma di Sviluppo Rurale della Toscana 2014-2022 su richiesta di Coldiretti in collaborazione con l’Associazione Regionale Allevatori Toscana in occasione del focus in programma giovedì 26 gennaio, alle ore 15.00, presso la sede di Coldiretti a Castelnuovo Garfagnana (via Valmaria, 26). La misura, che prevede l’erogazione di un premio ad Unità di bestiame adulto (Uba), sostiene le aziende zootecniche che aderiscono al sistema Classyfarm, un nuovo sistema integrato finalizzato alla misurazione del benessere animale. L’adesione delle aziende zootecniche al sistema Classyfarm è il presupposto per l’accesso alla misura 14 sul benessere animale del Psr Feasr 2014-2022.

Per informazioni o iscrizioni rivolgersi all’Ufficio Coldiretti Lucca (0583 341746) o scrivendo ad andrea.verzanini@coldiretti.it Per informazioni https://lucca.coldiretti.it/ pagina ufficiale Facebook @coldirettilucca, Instagram @Coldiretti_Toscana e  pagina ufficiale YouTube “Coldiretti Toscana”  

- di Redazione

Anche nel 2023 Smurfit Kappa Italia è riconosciuta azienda Top Employer; fra le eccellenze italiane per i programmi di gestione e sviluppo del personale.

Per la quarta volta consecutiva Smurfit Kappa Italia – realtà leader nel packaging a base carta con 26 stabilimenti e 2200 dipendenti in Italiae che ha tre stabilimenti in provincia di Lucca tra cui Smurfit Kappa Ania a Ponte all’Ania,  – fa parte delle aziende italiane certificate Top Employers 2023, il riconoscimento ufficiale delle eccellenze nelle politiche e strategie dedicate alle Risorse Umane per contribuire al benessere delle persone, migliorare l’ambiente e il mondo del lavoro. Il Programma Top Employers quest’anno ha riconosciuto e certificato 2.052 aziende in 121 Paesi di tutto il mondo, di cui oltre 100 in Italia. Tra i valori principali promossi che hanno confermato la certificazione Top Employer, prima di tutto vi è la sicurezza sul lavoro alla quale è dedicata la campagna Safety for Life, che ambisce ad Infortuni Zero in tutti i siti italiani grazie ai programmi di analisi del rischio, consapevolezza, formazione e safety conversation. Sono poi proseguite le attività della People Strategy…

Salute e Benessere

- di Redazione

Stabile la curva pandemica; nessun decesso per il secondo giorno

I nuovi casi registrati in Toscana sono 278 (+3) su 3469 test effettuati di cui 365 tamponi molecolari e 3104 test rapidi. Il tasso di positività è all’8% I nuovi contagiati in provincia di Lucca sono 29 (-14). Sono 233 (9 in più rispetto a ieri) i ricoverati in ospedale: 8 (1 in più) si trovano in terapia intensiva. Oggi non si registrano nuovi decessi. TOSCANA NUOVI CONTAGIATI 278 (+3) TASSO POSITIVI 8% RICOVERATI 233 (+9 rispetto a ieri) TERAPIA INTENSIVA 8 (+1 rispetto a ieri) DECESSI = età media anni = a Lucca   PROV. LUCCA 29 (-14)

- di Redazione

Inaugurato il Centro per le famiglie a Pieve Fosciana

PIEVE FOSCIANA  – È stato inaugurato questa mattina, 26 gennaio, il Centro per le famiglie della Zona Valle del Serchio. Al taglio del nastro erano presenti, tra gli altri, il dirigente del settore Welfare e innovazione sociale della Regione Toscana Alessandro Salvi, il Consigliere regionale Mario Puppa, il direttore del Sociale dell’Azienda USL Toscana nord ovest Laura Guerrini, il direttore della zona distretto Valle del Serchio Luigi Rossi, il presidente della conferenza dei sindaci della Valle del Serchio Caterina Campani, il sindaco di Pieve Fosciana Francesco Angelini, insieme al sindaco di Careggine Lucia Rossi e all’assessore alla sanità e al sociale del comune di Castelnuovo Patricia Tolaini. Ha fatto gli onori di casa l’assistente sociale Elisabetta Scaletti, responsabile unità funzionale socio-assistenziale della Valle, che ha ringraziato tutti gli enti e i soggetti che hanno reso possibile la realizzazione della nuova sede, a partire ovviamente dal comune di Pieve Fosciana, proprietario della struttura, che si occupa anche degli aspetti legati alla…

- di Redazione

Stabili i dati della pandemia; ricoverati verso quota 200

I nuovi casi registrati in Toscana sono 275 (+2) su 4254 test effettuati di cui 503 tamponi molecolari e 3751 test rapidi. Il tasso di positività è al 6,5%. I nuovi contagiati in provincia di Lucca sono 43 (+14). Sono 224 (17 in meno rispetto a ieri) i ricoverati in ospedale: 7 (2 in più) si trovano in terapia intensiva. Oggi non si registrano nuovi decessi. TOSCANA NUOVI CONTAGIATI 275 (+2) TASSO POSITIVI 6,5% RICOVERATI 224 (-17 rispetto a ieri) TERAPIA INTENSIVA 7 (+23 rispetto a ieri) DECESSI = età media anni = a Lucca   PROV. LUCCA 43 (+14)

Eventi

- di Redazione

Torna la stagione di prosa al teatro dei Differenti

BARGA – Il Teatro dei Differenti di Barga, sulla scia del grande successo dei primi appuntamenti della stagione di prosa promossa da Comune di Barga e Fondazione Toscana Spettacolo Onlus, apre il nuovo anno con l’intento di continuare a far vivere non solo lo spazio del palcoscenico. Una vivace casa della cultura con un ricco ventaglio di eventi pomeridiani nella caffetteria, accompagnati dagli apericena a cura degli studenti dell’Istituto Alberghiero di Barga, e i consueti appuntamenti serali di spettacolo teatrale con stelle del teatro e del cinema italiano. Da giovedì 12 gennaio saranno in prevendita anche i biglietti per Elio Germano (2 febbraio) e Andrea Pennacchi (10 febbraio). Si parte venerdì 20 gennaio, grazie alla collaborazione con la casa editrice lucchese Maria Pacini Fazzi, alle ore 18:30 Marco Pardini proseguirà il suo affascinante racconto poetico dell’universo della botanica, con la presentazione del suo nuovo libro appena uscito La casa delle parole ritrovate. Storie d’erbe e d’amori sussurrati. La stessa sera sarà in programma…

- di Redazione

Giornata della Memoria. Incontro con il prof. Oscar Guidi

In occasione della Giornata della Memoria, Unitre Barga e l’Istituto Storico Lucchese sezione di Barga invitano all’incontro di lunedì 30 gennaio, alle ore 17, presso la Sala Colombo, con il Prof. Oscar Guidi, dirigente ISI Garfagnana, che interverrà sul tema “L’internamento ebraico a Castelnuovo Garfagnana 1941-1943”, titolo di un saggio, pubblicato nel 2002 e di cui il Professore è uno dei tre coautori. L’opera ricostruisce le vicende degli ebrei stranieri (circa settanta, in prevalenza tedeschi e polacchi) internati per due anni a Castelnuovo Garfagnana, poi trasferiti a Bagni di Lucca e destinati (per la quasi totalità) ad un viaggio senza ritorno nei campi di sterminio nazista. Il Prof. Guidi ripercorrerà questo importante, ma poco conosciuto, momento storico della nostra Valle che consentì il nascere di relazioni tra questo gruppo e la popolazione locale, per aiutarci a non dimenticare quanto è successo. “Quello che è accaduto non può essere cancellato, ma si può impedire che accada di nuovo” (Anna Frank) La…

- di Redazione

Elio Germano a Barga con Paradiso XXXIII. L’appuntamento giovedì 2 febbraio per gli abbonati e venerdì 3 per tutti

BARGA – La stagione di prosa del Teatro dei Differenti di Barga entra nel vivo e lo fa con Elio Germano che giovedì 2 febbraio (spettacolo riservato agli abbonati, con posti comunque disponibili in prevendita) e venerdì 3 (recita unicamente a biglietto) porterà in scena Paradiso XXXIII, con voce e musica racconteranno la bellezza e l’avvicinarsi al mistero, l’immenso, l’indicibile ricercato da Dante nei versi del XXXIII canto del Paradiso nel segno di una contaminazione di linguaggi tecnologici e teatrali. Siamo nel cuore del programma di un cartellone promosso da Comune di Barga e Fondazione Toscana Spettacolo Onlus che dopo quattro appuntamenti ha già riservato al pubblico piacevoli conferme e inaspettate sorprese. Siamo giunti al momento clou del programma invernale: Elio Germano è uno dei grandi protagonisti del teatro e del cinema italiano e assieme a Teho Teardo, musicista raffinato di colonne sonore di livello internazionale, porteranno in scena uno spettacolo divulgativo senza che niente sia spiegato. Dante Alighieri, nel 33esimo…

RSS Ultime notizie da NoiTV