Ultime notizie:

Primo Piano

Cronaca

- di Umberto Sereni

La scomparsa di Floriano Rossi

BARGA – Stamani ci ha lasciato una figura cara alla comunità barghigiana. Se n’è andato a 86 anni il carissimo Floriano Rossi, uno dei figli di Giuseppe e Flora Rossi, che nel 1966 avviarono al Camberello la bottega che ancora oggi è un punto di riferimento della comunità. Figura che in tanti ricordano anche per le sue gesta sportive negli anni ’50 e poi per il suo lavoro di stimato ed apprezzato commerciante ambulante, attività poi proseguita dai figli Marco e Rossano. Floriano era una bella persona, una brava persona, molto legata a Barga ed alle sue trasdizioni ed in tanti, ne siamo certi, piangeranno insieme a noi la sua scomparsa. Tra questi c’è anche Umberto Sereni che per noi, ma soprattutto per Floriano, suo caro amico, come tutta la sua famiglia, ha scritto questo sentito ricordo. Il Giornale di Barga, nel dare la notizia della morte di Floriano si sente particolarmente vicino alla moglie Cesi, ai figli Rossano e…

- di Redazione

Il 78° anniversario della Battaglia di Sommocolonia

Come tutti gli anni il 26 DICEMBRE a Sommocolonia e Renaio si ricorda la tragica battaglia del 26 dicembre 1944 con la controffensiva lampo tedesca che da Sommocolonia arrivò fino a Barga provocando morti e feriti tra soldati alleati, tedeschi e repubblichini ed anche civili. Come tutti gli anni il Comune di Barga organizza così la celebrazione per il 78° anniversario della BATTAGLIA DI SOMMOCOLONIA (26 dicembre 1944 – 26 dicembre 2022). Nei due paesi verranno deposte corone di alloro ai monumenti ai caduti. A Sommocolonia alle 10 verrà celebrata la Santa Messa.  

- di Redazione

Una bella festa viola

CERRETOLI – E’ vero, come faceva notare lo stesso Roberto Galbiati, un peccato che la Fiorentina non mandi più i suoi calciatori alle feste viola dei club sparsi sul territorio della Toscana, ma l’avere avuto ieri sera al ristorante Da Lorietta di Cerretoli, la presenza di grandi ospiti  e soprattutto glorie viola indimenticate come Roberto Galbiati e Sauro Fattori per i componenti del Viola Club Barga e Alta Garfagnana, riuniti per la prima volta tutto insieme dopo la tempesta del covid, è stato importante, gratificante e piacevole come se ci fosse stato il più bravo ed il più amato dei giocatori più recenti della squadra. Anzi, sicuramente di più. La prima festa viola del club che mette insieme media Valle e alta Garfagnana, la storia di Barga medicea e della Garfagnana estense, ma soprattutto una unica grande passione a tinte viola, è riuscita alla perfezione con la presenza degli ex viola Roberto Galbiati e Sauro Fattori, ma anche di penne…

-

Politica ed amministrazione

- di Redazione

Feniello: ancora tagli alla nostra sanità

FORNACI – Ancora tagli alla sanità nella valle. La denunci viene da Francesco Feniello, capogruppo di Progetto Comune, in consiglio comunale a Barga. In particolare Feniello interviene denunciando il depotenziamento degli ambulatori presso il Ceser di : “Circa questa evenienza nei mesi scorsi l’azienda usl ed il sindaco facevano capire che nulla sarebbe cambiato – scrive – Ora abbiamo appreso che, da oltre un mese, il dermatologo non è più presente presso l’ambulatorio di Fornaci di Barga e ad oggi non è stato ancora nominato il sostituto, mentre sembra che a Castelnuovo siano presenti due dermatologi . E’ vero questo? incominciamo a sopprimere servizi per trasferire il Ceser altrove? “ Secondo Feniello se tale notizia fosse vera allora c’è da chiedere ancora una volta,  a gran voce di non  togliere servizi alle strutture presenti sul territorio e quindi di non privare di servizi la comunità . Feniello esorta anche la sindaca Campani a farsi sentire sull’argomento: “Abbiamo già dato e perso…

- di Redazione

Ecco il centro di riuso solidale “Nova Vita”

GHIVIZZANO – Si chiama “Nova Vita” ed è il Centro del riuso solidale che da sabato scorso (26 novembre) ha ufficialmente aperto le sue porte in via di Gretaglia, a Ghivizzano. L’obiettivo del Centro è duplice: da una parte raccogliere oggetti, materiali e beni utili ancora in buono stato, dall’altro metterli a disposizione gratuitamente di chi ne ha più bisogno. All’inaugurazione, oltre a tanti cittadini, erano presenti il sindaco Marco Remaschi e il consigliere con delega all’ambiente Piero Taccini. “Siamo felici di questo progetto – commenta Taccini – che abbiamo fortemente voluto e abbiamo potuto realizzare grazie alla collaborazione con Ascit servizi ambientali. Questo sarà, ed è già a tutti gli effetti, un luogo di solidarietà, di comunità, di unione, di sostegno e aiuto reciproci. Il primo successo di questo luogo è da attribuire completamente ai tantissimi cittadini che hanno portato qui beni, oggetti, materiali in buono stato di conservazione: un gesto che da un lato permette di “salvare” questi prodotti…

- di Redazione

ASBUC Barga, insediato il nuovo comitato

BARGA – Dopo le elezioni di domenica 22 novembre oggi pomeriggio in comune a Barga è avvenuto l’insediamento ufficiale dei nuovi membri eletti del direttivo ASBUC Barga che rimarrà in carica per il prossimo quinquennio a curare gli interessi della comunità nella montagna barghigiana Dopo i passaggi burocratici di rito con il saluto e gli auguri del sindaco Caterina Campani, dell’assessore alla montagna Pietro Onesti e dei funzionari del comune di Barga, il nuovo direttivo ha immediatamente provveduto ad eleggere il presidente che è risultato Omero Togneri, ovvero colui che aveva ottenuto il maggior numero di preferenze nelle elezioni della settimana scorsa Omero Togneri è figura assai nota per il suo passato recente di funzionario dell’ufficio di protezione civile del comune di Barga, ma anche per il suo impegno per la valorizzazione di Pegnana, all’interno del comitato paesano ed in generale per la valorizzazione e la difesa della montagna barghigiana. Da ieri dunque ha preso il via ufficialmente il lavoro…

Cultura

- di Redazione

Tempo di Natale

È il titolo di un bell’articolo dell’allora giovane Prof. Antonio Corsi, che pubblicò quasi settant’anni fa su Il Giornale di Barga N° 57, del 20 dicembre 1953. Lo accompagnava l’immagine della Madonna del Molino, legata a Barga al culto della Concezione, di cui in questo 2022 ricorrono i 500 anni del suo doppio di un’ora la sera della vigilia, il 7 dicembre. La foto, ovviamente, sul giornale è in bianco e nero, eseguita sull’originale dal fotografo di Barga Pietro Rigali. Noi oggi abbiamo scelto una foto a colori che maggiormente fa risaltare la bellezza della Madonna che reca tra le braccia il Bambino; un’opera di notevole antichità, si dice del secolo XII, che fu portata e messa in un tempo sconosciuto su di una parete al molino dell’Opera San Cristofano che stava ed è ancora sulla Corsonna. La storia ci dice che correndo l’anno 1512, il mugnaio, il 5 settembre la vide sudare copiosamente e, pensando a un evento miracoloso,…

- di Redazione

Il libro di Marisa Pensato: Cuori di ghiaccio. L’evoluzione femminile nei secoli e le donne che hanno fatto la storia

BARGA – La Commissione Pari Opportunità e il Comune di Barga, presentano sabato 10 dicembre alle ore 16, come ultimo evento organizzato in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, il libro “Cuori di Ghiaccio” dell’autrice locale Marisa Pensato. L’appuntamento presso la sede dell’Associazione “Uno Spazio per Te” a Ponte all’Ania. Il libro è una raccolta di storie di donne, realmente accadute. Donne che hanno subito violenza fisica e psicologica da parte di mariti, fidanzati e compagni. Un libro dove si trovano anche le notizie storiche, riguardanti l’evoluzione femminile nel corso dei secoli e di donne che hanno fatto la storia. Purtroppo, nel nostro secolo apparentemente avanzato, i casi di “femminicidio”, come dicono i numeri, sono in aumento e le testimonianze raccontate servono per aiutare altre donne a capire, a riconoscersi, a trovare la forza di scappare dal proprio inferno, e a difendersi. Il ricavato della vendita del libro sarà devoluto al Centro Antiviolenza della Valle “Non Ti…

Sport

- di Giordano Bertini

Un Volley Barga Valdiserchio con tante assenze si arrende al Pantera

Under 16 – Girone C Volley Pantera Bianca-Volley Barga Valdiserchio 3-0 ( 25-12 | 25-20 | 26-24 ) Prima partita di ritorno del proprio girone, per la nostra Under 16, che incontra nuovamente il Pantera, con fatica ed entusiasmo battuto in casa nel match d’esordio di questa stagione. Sfida che si gioca con il pronostico a favore delle nostre avversarie, visti la posizione in classifica accreditata, in virtù del maggior numero di successi ottenuti fin qui e il fattore campo. Un test questo da usare come cartina tornasole, per valutare la crescita del nostro gruppo sia in termini di tenuta psicofisica che in quelli di espressione tecnico-tattica del momento giocato. Il 1° SET, ci trova in campo con una formazione rimaneggiata, causa alcune assenze imposte dal virus influenzale di stagione. Si parte con incertezza e confusione, cose che fanno creare un distacco in negativo di ben 10 punti fra noi e le avversarie, protraendosi oltre la prima metà del set…

- di Redazione

Partenza in salita per l’Under 13 del Volley Barga, ma ci sarà tempo per crescere

Esordio difficile per la formazione Under 13 Bianco che tra le mura amiche ospitava il Ctt Monsummano. Sin dal riscaldamento si capisce che le difficoltà che sapevamo di dover affrontare in questo campionato, primo per noi nel campo grande, sarebbero state tante vista anche l’organizzazione e la forza dell’avversario: ma a parte lo sbandamento del secondo set negli altri due abbiamo provato a costruire il nostro gioco a volte riuscendoci. Buoni spunti da tutte le atlete scese in campo e sfangata l’emozione dell’esordio ora lavorare con più impegno ed attenzione per migliorare e mirare a raggiungere il livello della squadra che oggi avevamo di fronte.

- di Roberta Zanelli

Il Volley Barga si arrende solo al tie break nello scontro al vertice con il Porcari

PRIMA DIVISIONE Porcari Volley-Volley Barga 3-2 ( 26-24 | 17-25 | 22-25 | 25-13 | 16-14 ) Quando si perde 3-2 e si combatte per due ore nonostante un match point, un po’ di amaro in bocca rimane, e si può cominciare a recriminare cosa avremmo potuto fare meglio o quale momento non abbiamo saputo sfruttare. Fatto è che quando si gioca contro una squadra potenzialmente forte come il Porcari, quelle che non dovrebbero mai venire a mancare sono la personalità e la grinta che ci contraddistingue. Forse quelle che ieri sera ci hanno abbandonato proprio nei momenti decisivi e che ha fatto si che una squadra che ha si molto potenziale, ma che è stata prodiga di molti errori durante tutti i set, prenda molta sicurezza e limitando gli sbagli cominci a fare tutto bene; dal primo fondamentale che ci ha messo in ginocchio nel 4* set, agli attacchi nel tie-break, non consentendo più di sviluppare al meglio il…

Economia & Commercio

- di Redazione

Natale a Castelnuovo al via con la Città della Castagna

CASTELNUOVO – Le iniziative di Natale dell’associazione Compriamo a Castelnuovo, centro commerciale naturale di Confcommercio, prendono il via sabato 3 dicembre in concomitanza con Castelnuovo Città della Castagna. Un week-end dunque molto ricco quello che attende il capoluogo della Garfagnana con tanti eventi dal mattino a sera. Nel dettaglio, l’associazione, con il sostegno dell’amministrazione comunale e il prezioso supporto degli Autieri Garfagnana, ha realizzato un vero e proprio villaggio di Natale in piazzetta Santa Croce vicino al Duomo cittadino. Qui sono state collocate due grosse casette in legno che ospiteranno l’ufficio di Babbo Natale e il laboratorio degli elfi assieme ad una terza casina dove invece sarà possibile consegnare gli scontrini per partecipare al gioco di Natale al via dal 1° dicembre. Taglio del nastro alle 15,30 e prime visite dunque al nuovo ufficio di Babbo Natale per il momento più magico dell’anno per i bambini e non solo. I bambini potranno anche dedicarsi ai laboratori artistici che verranno realizzati…

- di Redazione

L’8 dicembre inaugura a San Pietro in Campo la distilleria Indie, la prima a impatto zero in Italia

SAN PIETRO IN CAMPO – Era il maggio 2021 quando l‘azienda dei giovani barghigiani Francesco Marcucci e Saverio Bertagni, annunciava il secondo step della bella  realtà di Ambrosia che produce un gin apprezzato oggi non solo in Italia, ma anche all’estero, con una domanda del mercato sempre crescente. Fu lanciata allora l’operazione Ambrosia 2.0 volta alla crescita del prodotto, ma anche ad avviare soprattutto di pari passo un percorso eco-friendly per rendere questa azienda “neutral”, quindi in grado non solo di abbattere la produzione di anidride carbonica, ma di fare in modo di combattere ulteriormente il problema andando a piantare nuovi alberi negli Appennini toscani. Una politica che è andata avanti anche con le bottiglie di Ambrosia, tutte  prodotte con vetri riciclato al 100% e che adesso compie un altro importante passaggio. La nascita in Valle del Serchio della ‘Distilleria Indie’; la prima distilleria a impatto zero in Italia che si trova  a San Pietro in Campo. L’inaugurazione è fissata…

- di Redazione

Saisi: “Kme e Banca integrazione, rivendichiamo la bontà dell’accordo”

FORNACI – “L’accordo denominato  ‘Banca integrazione’ firmato dalla Rappresentanza Sindacale Unitaria va in aiuto ai lavoratori, che si vedono anticipare due ore di retribuzione ogni giorno di Cassa integrazione, si tratta di un accordo volontario a cui ciascun lavoratore interessato può aderire. Inoltre ricordiamo che per chi lo sottoscrive avrà garantito lo stipendio quasi pieno e una somma in busta paga mensile che è in pratica più alta degli aumenti ottenuti a livello nazionale. Dispiace dover contraddire il collega della Fiom Cgil, ma bisogna riportare la discussione nell’alveo della realtà dei fatti”. A parlare è il segretario della Uilm area nord Toscana, Giacomo Saisi, che interviene per chiarire quelli che sono i dettagli dell’accordo sulla cassa integrazione in Kme che riguarda anche lo stabilimento di Fornaci di Barga a Lucca e i reali effetti sui dipendenti. Per far fronte alla crisi e al caro energia, infatti, la società era stata costretta ad attivare l’iter per la cassa integrazione ordinaria per…

Salute e Benessere

- di Redazione

Calano i casi, su i ricoverati; curva pandemica stabile

I nuovi casi registrati in Toscana sono 2045 (-81) su 9934 test effettuati di cui 796 tamponi molecolari e 9138 test rapidi. Il tasso di positività è al 20,6%. I nuovi contagiati in Toscana sono 280 (-2) Sono 523 (5 in più rispetto a ieri) i ricoverati in ospedale: 26 (1 in meno) si trovano in terapia intensiva. La lista dei decessi si aggiorna con 8 nuovi decessi: 4 uomini e 4 donne con un’età media di 81,9 anni. TOSCANA NUOVI CONTAGIATI 2045 (-81) TASSO POSITIVI 20,6% RICOVERATI 523 (+5 rispetto a ieri) TERAPIA INTENSIVA 26 (-1 rispetto a ieri) DECESSI 8 età media anni 81.9 = a Lucca   PROV. LUCCA 280 (+22)

- di Redazione

Calano in modo sensibile i casi; stabili ricoverati e terapie intensive

I nuovi casi registrati in Toscana sono 2126 (-1272) su 10910 test effettuati di cui 1007 tamponi molecolari e 9903 test rapidi. Il tasso di positività cala al 19,5%. I nuovi contagiati in provincia di Lucca sono 282 (-183). Sono 518 (stabili rispetto a ieri) i ricoverati in ospedale: 28 (2 in più) si trovano in terapia intensiva. La lista dei decessi si aggiorna con 7 nuovi decessi: un uomo e 6 donne con un’età media di 81,9 anni. TOSCANA NUOVI CONTAGIATI 2126 (-1272) TASSO POSITIVI 19,5% (20,1%) RICOVERATI 518 (= rispetto a ieri) TERAPIA INTENSIVA 28 (+2 rispetto a ieri) DECESSI 7 età media anni 81.9 = a Lucca   PROV. LUCCA 282 (-183) PIANA DI LUCCA 118 VALLE DEL SERCHIO 42 VERSILIA 122

- di Redazione

Il rimbalzo del martedì e la solita impennata della pandemia

I nuovi casi registrati in Toscana sono 3398 (+2942) su 16878 test effettuati di cui 1249 tamponi molecolari e 15629 test rapidi. Il tasso di positività sale al 20,1%. I nuovi contagiati in provincia di Lucca sono 465 (+411). Sono 518 (18 in più rispetto a ieri) i ricoverati in ospedale: 26 (1 in meno) si trovano in terapia intensiva. La lista dei decessi si aggiorna con 13 nuovi decessi: 9 uomini e 4 donne con un’età media di 81,9 anni. TOSCANA NUOVI CONTAGIATI 3398 (+2942) TASSO POSITIVI 20,1% (18%) RICOVERATI 518 (+18 rispetto a ieri) TERAPIA INTENSIVA 26 (-1 rispetto a ieri) DECESSI 13 età media anni 81.9 = a Lucca   PROV. LUCCA 465 (+411)

Eventi

- di Redazione

Natale a Fornaci. C’è il Christmas village, negozi aperti e tante iniziative ogni fine settimana

A Fornaci, tutti i sabati e le domeniche torna il CHRISTMAS VILLAGE in Piazza IV Novembre con tante belle proposte. L’iniziativa è sponsorizzata dal Cipaf e dai negozi del centro commerciale naturale di Fornaci con il supporto fattivo del Comune di Barga. L’inaugurazione il 3 dicembre con una grande festa dalle 15 del pomeriggio in piazza IV Novembre. la giostra ed altri giochi per i bambini, le casine con gli stand natalizi. Tutti i sabati fino al 14 gennaio escluso la vigilia di Natale, via Alighieri ospiterà anche il MERCATINO DEL RIUSO e del vintage. Tutti i fine settimana, nella sua speciale casina, ci sarà naturalmente BABBO NATALE ad accogliere i bambini. Tra le varie iniziative ogni settimana una proposta delle associazioni di Fornaci. Tutte le domeniche di dicembre, oltre all’8 dicembre, NEGOZI APERTI. Il 19 e 11 la mondinata del Gruppo Marciatori Fidas; il 10 a Fornaci sarà possibile anche incontrare i simpatici Alpaca; il, 3 un’iniziativa dei ragazzi…

- di Redazione

I 500 anni del Doppio dell’Immacolata

Ad aprire le festività natalizie a Barga come da tradizione sarà il “Doppio dell’Immacolata”,  il tradizionale evento con protagoniste le antiche campane del Duomo di Barga che, alla vigilia dell’Immacolata Concezione vengono suonate per un’intera ora dai valorosi campanari di Barga. Nella sera del 7 dicembre, dalle 21 alle 22 la squadra dei campanari, riunita al gran completo, regalerà questa emozione immancabile per tutti i barghigiani doc: un vero e proprio concerto alle orecchie di tutti gli abitanti di Barga; un’ora speciale in cui le antiche campane  diffonderanno per tutta la vallata il loro dolce suono che tanto ispirò anche il poeta Giovanni Pascoli, tanto da scrivere la celebre “L’Ora di Barga”. Questo evento rappresenta uno dei momenti irrinunciabili delle festività made in Barga e da sempre come detto segna l’avvio del periodo del Natale. Quest’anno poi porta con se anche una ricorrenza particolare. Sarà infatti questo il 500° doppio dell’Immacolata e per l’occasione è stato predisposto un bel programma…

- di Redazione

A Barga un intenso ponte dell’Immacolata. Barga Cioccolato, presepi e non solo

BARGA – Praline, torte, cioccolate calde, fondute, mousse, tavolette ripiene, liquori e tante altre produzioni artigianali a base di cioccolato. BARGA CIOCCOLATO, si preannuncia quest’anno più ricco di eventi ed anche di espositori oltre che di iniziative collaterali. Due giornate speciali insomma (il 7 e l’8 dicembre dalle 10 di mattina alle 19) per le vie del centro storico. Il 7 dicembre nel centro storico di Barga alle 15 l’inaugurazione dei presepi della VALLE DEI PRESEPI. L’8 DICEMBRE: sulla facciata del Duomo di Barga tutte le sere SARÀ PROIETTATA LA “NATIVITÀ”, attribuita a Luca Della Robbia, conservata nella chiesa di San Francesco a Barga (dall’8 dicembre e fino al 6 gennaio).

RSS Ultime notizie da NoiTV