- di Redazione

Parcheggio al Teatro Alfieri, si parte: sopralluogo della Regione

E’ ufficialmente partito l’iter per la realizzazione del parcheggio a servizio del Teatro Alfieri a Castelnuovo. Questa mattina il presidente della Regione Giani, accompagnato dal senatore Marcucci, l’assessore Baccelli e il consigliere regionale Puppa si sono recati con il sindaco Tagliasacchi sull’area dove sarà realizzata la nuova struttura. E’ quella che vediamo in queste immagini. 4mila metri quadrati ai piedi del Teatro.  Il progetto prevede che il parcheggio in prima battuta possa ospitare un centinaio di vetture ma è già allo studio la possibilità di aumentare la capienza. Anche perché la struttura potrà fungere come area di sosta non solo per il Teatro ma anche per i residenti ed i turisti in visita al centro storico. La viabilità di accesso farà parte del nuovo svincolo stradale della stazione. Il parcheggio sarà finanziato dalla Regione con un contributo di due milioni e mezzo. Il parcheggio è un’opera attesa da anni a Castelnuovo. Marcucci ha lanciato lancia l’idea di intitolare la nuova area…

- di Redazione

Coronavirus, la situazione oggi

BARGA – I nuovi casi registrati in Toscana sono 12.190 su 74.873 test di cui 21.879 tamponi molecolari e 52.994 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 16,28% (72,2% sulle prime diagnosi). In provincia di Lucca i casi nuovi sono 1063, in calo rispetto a ieri, con tasso giornaliero provinciale per 100 mila abitanti di 279,24. In Valle del Serchio il comune con il più alto tasso giornaliero è stato Sillano Giuncugnano con 6 casi e tasso 592; poi ci sono: San Romano con 8 casi (tasso 582); Fabbriche di Vergemoli 4 ((553); Villa Collemandina 5 (394); Coreglia 20 (383); Borgo a Mozzano 23 (334); Camporgiano 6 (289); Minucciano 5 (265); Castelnuovo 15 (280); Pescaglia 8 (234); Vagli Sotto 2 (229); Bagni di Lucca 12 (208); Careggine 1 (191); Fosciandora 1 (178); Castiglione 3 (173); Barga 15 (156); Piazza al Serchio 2 (90); Gallicano 3 (82); Pieve Fosciana 1 (42). Barga, nonostante dall’inizio dell’anno abbia registrato come comune il maggior…

- di Redazione

Giorno della Memoria 2022. Il calendario delle iniziative in Valle del Serchio

VALLE DEL SERCHIO –  Come ogni anno la Provincia di Lucca, l’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea in provincia di Lucca (Isrec), la Scuola per la Pace e molti Comuni del territorio hanno elaborato, coordinato e promosso un articolato programma di iniziative per celebrare il Giorno della Memoria, ricorrenza internazionale celebrata il 27 gennaio di ogni anno come giornata per commemorare le vittime dell’Olocausto e, com’è ormai consuetudine, con una serie di appuntamenti spalmati negli ultimi giorni di gennaio e nella prima settimana di febbraio. Un programma particolare anche quello di quest’anno, che ha dovuto tener conto delle restrizioni legate ai provvedimenti anti-Covid, alle norme anticontagio e a limiti di accesso in luoghi pubblici. Alcune delle iniziative, infatti, sono promosse su piattaforme on line. Il programma in Valle del Serchio:   ________________________________________________________________________________ COMUNE DI BAGNI DI LUCCA 23 gennaio ore 11.00 – Parco della Pace di Fornoli. Commemorazione al monumento dedicato a Liliana Urbach, a seguire raccoglimento all’ex Grande…

- di Redazione

Coronavirus, i casi di oggi

VALLE DEL SERCHIO – I nuovi casi registrati in Toscana sono 13.720 su 78.441 test di cui 22.921 tamponi molecolari e 55.520 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 17,49% (75,1% sulle prime diagnosi). In provincia di Lucca i casi nuovi sono 1323, in aumento rispetto ai casi riportati ieri, con un tasso giornaliero provinciale per 100 mila abitanti di 421,43. In Valle del Serchio il comune con il più alto tasso giornaliero per 100 mila abitanti oggi è Pescaglia con tasso 469 e 16 casi; seguono Pieve Fosciana con 11 casi (tasso 467); Bagni di Lucca 24 (417); Fabbriche di Vergemoli 3 (414); San Romano 5 (363); Borgo a Mozzano 23 (334); Coreglia 15 (307); Barga 25 (261); Villa Collemandina 3 (236); Vagli Sotto 2 (228); Castelnuovo 12 (208); Sillano Giuncugnano 2 (197); Molazzana 2 (192); Careggine 1 (191); Fosciandora 1 (178); Gallicano 5 (138)); Piazza al Serchio 3 (135); Minucciano 1 (53).

- di Redazione

Emergenza Covid. Autolinee Toscane: servizi e riduzioni previsti per giovedì 20 gennaio

FIRENZE  – Anche per la giornata di domani, giovedì 20 gennaio 2022, a causa di malattie e quarantene legate al Covid che stanno interessando molti conducenti, sono previste riduzioni ai servizi urbani ed extraurbani di Autolinee Toscane in tutto il territorio regionale. In totale domani mancheranno per cause, direttamente o indirettamente, legate al Covid, 555 conducenti. Grazie al lavoro straordinario degli uffici movimento, che si occupano di rimodulare quotidianamente il servizio dando, dove necessario, priorità a corse scolastiche e per pendolari, nonché al contributo degli autisti che si rendono disponibili a coprire i turni scoperti con straordinari, sono soltanto cinque le province che continuano ad avere alcune criticità nei servizi. Si tratta, in particolare delle province di Firenze, Prato, Siena, Massa e Lucca. Nel Dipartimento Nord, 158 autisti saranno assenti causa malattie-infortuni-covid: gli autisti assenti a Massa Carrara saranno 22, 43 a Lucca, 49 a Pisa e 44 a Livorno. Di seguito l’elenco delle criticità previste nel territorio della provincia…

- di Redazione

Peste Suina Africana: nelle province di Massa e Carrara e Lucca anticipata la chiusura della stagione delle macellazioni domiciliari dei suini per autoconsumo.

LUCCA – – A causa dell’aumento dei casi  di Peste Suina Africana (PSA) riscontarti nelle zone di confine, nelle provincie di Massa e Carrara e Lucca  la chiusura della stagione di macellazione domiciliare dei suini per autoconsumo è stata anticipata al 15 febbraio. Per identificare situazioni a rischio e per effettuare campionamenti su animali morti o sintomatici, il servizio veterinario della ASL Toscana nord ovest ha attivato l’unità di crisi per le emergenze epidemiche veterinarie, che si raccorda con la unità di crisi regionale, ed ha avviato le attività di rafforzamento della sorveglianza negli allevamenti suini semibradi e sulle popolazioni di selvatici. I veterinari ricordano che per contenere la diffusione della malattia è importante controllare la movimentazione degli animali; mettere in atto tutte le misure possibili per evitare che la popolazione di cinghiali possa venire a contatto e nutrirsi con rifiuti potenzialmente infetti, ovvero con carni e prodotti a base di carne di suidi (suini e cinghiali) infetti; evitare che…

- di Redazione

Tennis Club Garfagnana, il “rosa” avanza: due squadre qualificate

CASTELNUOVO – Il Tennis Club Garfagnana di Castelnuovo si tinge di rosa. Sono, infatti, le due compagini femminile, impegnate nei campionati invernali, ad andare avanti nei rispettivi tabelloni ad eliminazione diretta, mentre si ferma la formazione maschile nel campionato limitato ai classificati 3.4. Partiamo dalla squadra di Quarta categoria che ha conquistato l’accesso ai quarti di finale battendo per 2 a 1, sui campi di Castelnuovo, il CT San Giusto Le Bagnese di Scandicci. La giornata si era aperta male con la sconfitta della numero 1, Lodovica Micchi (classifica 4.1), superata al supertiebreak dall’avversaria Giulia Sbolci (4.2) col punteggio di 7-5 4-6 10-4. Jessica Gemignani (classifica 4.5) rovesciava il pronostico contro Marta Leoni (4.4) vincendo per 7-5 6-0 e riportando il match in parità. Nel doppio decisivo, la coppia Gemignani-Micchi battevano le avversarie Sbolci-Leoni per 6-0 7-6 ribaltando così la situazione per la gioia del capitano Giuly Santino e dell’altra componente della squadra, Simona Boni. Domenica i quarti di finale.…

- di Redazione

Coronavirus, in Valle del Serchio in una settimana 786 nuovi casi

VALLE DEL SERRCHIO – Come rende noto l’0azienda sanitaria locale Asl Toscana Nord Ovest, i nuovi casi positivi, dal 4 al 10 gennaio 2022 sono stati in Valle del Serchio 786 di cui 316 (pari al 40%) hanno meno di 35 anni. Bagni di Lucca 105, Barga 152, Borgo a Mozzano 113, Camporgiano 12, Careggine 4, Castelnuovo Garfagnana 68, Castiglione Garfagnana 24, Coreglia Antelminelli 114, Fabbriche di Vergemoli 13, Fosciandora 8, Gallicano 45, Minucciano 34, Molazzana 18, Piazza al Serchio 23, Pieve Fosciana 18, San Romano in Garfagnana 13, Sillano Giuncugnano 7, Vagli di Sotto 4, Villa Collemandina 9. Casi positivi ultimi 7 giorni persone in età scolastica (in base alla classe d’età): 160 (Nido 13, Materna 17, Elementare 42, Media 38, Superiore 50). Numero di guarigioni negli ultimi 7 giorni: 1.019 Vaccinazioni complessivamente effettuate (al 17 gennaio 2022): 31.975 prime dosi, 28.894 seconde dosi, 22.350 terze dosi. La percentuale di persone con età superiore ai 5 anni che hanno ricevuto almeno una dose è complessivamente dell’ 85,4%. Questo anche…

- di Redazione

La ASL Toscana nord ovest nei primi 10 giorni di gennaio ha assunto 66 operatori sanitari e ne ha autorizzato altri 196.

LUCCA – Nell’ASL Toscana nord ovest sono 66 le nuove assunzioni effettuate nei primi 10 giorni dell’anno. Questo ha permesso di dare risposte concrete in un momento di grande difficoltà e sarà fondamentale per gestire al meglio la nuova ondata di infezioni da Covid e per garantire una presenza attiva sul territorio.  Su 66  operatori 42 sono a tempo indeterminato e le atre 22, prevalentemente operatori socio sanitari,  a tempo determinato. La maggior parte delle assunzioni ha riguardato gli infermieri e gli OSS: 47 i nuovi assunti, una risorsa importante destinata all’assistenza ospedaliera e alla sanità territoriale che in questi giorni si trova in difficoltà a causa dei molti contagi tra gli operatori stessi. Tra i neo assunti si contano anche 7 medici (2 ortopedici, 2 internisti, 1 chirurgo, 1 cardiologo e 2 anestesisti). Sono stati potenziati, quindi, i settori più impegnati nell’emergenza Covid e a maggior rischio. Sempre in questi giorni sono in ingresso, con chiamata in emergenza, 80 infermieri che saranno assegnati ai diversi ospedali secondo un ordine…

- di Redazione

 Bonini nuova delegata regionale della Società italiana di medicina trasfusionale e immunoematologia

LUCCA –  La direttrice della Medicina trasfusionale e immunoematologia di Lucca e Valle del Serchio Rosaria Bonini è stata eletta delegata regionale della prestigiosa Società italiana di medicina trasfusionale e immunoematologia (SIMTI). La Società italiana di medicina trasfusionale e immunoematologia (SIMTI) è la storica Società medico scientifica che rappresenta gli specialisti del settore e tutti gli operatori che quotidianamente sono impegnati sul fronte dell’autosufficienza di sangue ed emoderivati, della qualità e sicurezza della risorsa sangue e dell’assistenza clinica ai pazienti nell’ambito di molti importanti percorsi assistenziali. La Società è nata  nel 1954 a Firenze come Associazione italiana dei centri trasfusionali. Quaranta anni dopo è cambiata la denominazione e la sigla è divenuta quella attuale. Negli ultimi anni la SIMTI è entrata nel Board dell’ISBT come Western european director ed è stata inserita nell’elenco delle Società scientifiche e delle associazioni tecnico-scientifiche delle professioni sanitarie istituito dal Ministero della Salute. Il delegato regionale SIMTI, tra l’altro,  fa parte anche del Gruppo tecnico di lavoro per…

- di Redazione

In provincia di Lucca 7,5 milioni di euro per riqualificare 250 alloggi Erp. Ecco tutti i Comuni interessati della Valle

VALLE DEL SERCHIO  (Fonte Toscana Notizie)  – Sono 250 gli alloggi di Edilizia residenziale pubblica situati in provincia di Lucca che verranno riqualificati grazie ad un intervento da 7.515.000 euro nell’ambito di “Sicuro, verde, sociale”, il programma finanziato grazie al Next Generation EU e al Pnrr (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza – Fondo Complementare). E altri 190 alloggi sono già stati individuati e collocati in un elenco di riserva, che verrà utilizzato nel caso in cui vengano erogati ulteriori fondi o di recupero di risorse. In tutta la Toscana saranno oltre 2.700 gli alloggi di Edilizia residenziale pubblica che verranno riqualificati. Lo hanno annunciato oggi a Firenze il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani e l’assessora regionale alle politiche sociali, Serena Spinelli. La giunta regionale ha infatti approvato il piano regionale composto dalle proposte di intervento inviate dai soggetti gestori del patrimonio Erp, a fronte del finanziamento di oltre 93 milioni di Euro. Grazie a queste risorse sarà possibile…

- di Redazione

Coronavirus, i casi

VALLE DEL SERCHIO – I nuovi casi registrati in Toscana sono 14.799 su 93.572 test di cui 20.014 tamponi molecolari e 73.558 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 15,82% (76,0% sulle prime diagnosi). In provincia di Lucca oggi sono tornati a salire e sono 1432 per un tasso giornaliero provinciale per 100 mila abitanti di 376,17. In Valle del Serchio il comune con il più alto tasso giornaliero per 100 mila abitanti è San Romano in Garfagnana con 10 casi e tasso a 727,609; Seguono i comuni di: Fosciandora con 3 casi e tasso di 536,76; Borgo a Mozzano 29 (421); Pescaglia 14 (411); Coreglia 18 (345); Bagni di Lucca 19 (330); Barga 28 (292); Gallicano 10 (276); Pieve Fosciana 5 (212); Careggine 1 (191); Castiglione di Garfagnana 3 (173); Castelnuovo 8 (138); Piazza al Serchio 3 (135); Vagli sotto 1 (114); Camporgiano 2 (96); Molazzana 1 (96)