- di Redazione

Conferenza dei sindaci: preoccupazione per il servizio cardiologico della Valle

VALLE DEL SERCHIO – In riferimento alle notizie relative alla riorganizzazione del servizio cardiologico del Presidio Ospedaliero della Valle del Serchio, interviene la Conferenza Zonale dei Sindaci: “c’è preoccupazione tra di noi e nella comunità che rappresentiamo. La riduzione del servizio cardiologico H24 comporterebbe un impoverimento di specialità che sono dirimenti per un servizio salvavita e renderebbe precario tutto il complesso ospedaliero. Il diritto alla salute dei cittadini della Valle va tutelato a partire dalla ricerca e dall’investimento di figure specialistiche adeguate. Sono in corso importanti investimenti strutturali sui due presidi del territorio ed altrettanti importanti progetti di potenziamento dei servizi, i quali senza il personale adeguato nel numero e nelle specialità sarebbero vanificati; ed è proprio per questo che è fondamentale l’ulteriore rilancio e sviluppo del presidio ospedaliero di Valle. La Conferenza Zonale dei Sindaci affronterà queste tematiche già nella prossima seduta prevista per martedì 28 p.v alla presenza dell’Azienda Sanitaria e verrà inoltre richiesto un incontro urgente con…

- 1 di Redazione

I sindacati: Medici radiologi a Lucca e Valle del Serchio, solo in 7 su 19 possono fare turni notturni

VALLE DEL SERCHIO – “Sette su diciannove: se fosse un voto sarebbe insufficiente. Ma stiamo parlando di un’altra emergenza in organico all’interno dell’Usl Toscana Nord Ovest e nel dettaglio stavolta si tratta dei medici radiologi di Lucca e della Valle del Serchio.” A spiegare meglio il significato di questi due numeri sono Cgil fp Cisl Fp Uil Fpl: “E’ presto detto. Di fatto nella Radiologia di Lucca lavorano 19 medici radiologi, una figura essenziale per eseguire quelle prestazioni di cui c’è immediato bisogno, per evitare di allungare i tempi di attesa a dismisura. Ebbene, di questi 19 medici radiologi che sono in servizio soltanto 8 a fare il turno di notte e la reperibilità, anzi adesso sono soltanto 7 perché un collega è in malattia e dovrà mancare per diverso tempo. In pratica solo 7 su 19 oggi garantiscono notti e reperibilità,  30 notti per Lucca e 30 per la Garfagnana e 30 sono le reperibilità per Lucca, tutti gli altri…

- di Redazione

Al via sabato sera 25 giugno l’International Academy of Music Festival

CASTELNUOVO – Una “Latin Jazz Night” con 24 musicisti apre la ventesima edizione del festival internazionale di musica classica e jazz International Academy of music “Libera la musica”. Sabato 25 giugno 2022 alle 21,30 in Piazza Umberto I a Castelnuovo di Garfagnana l’ensemble vocale jazz di La Spezia, diretto da Piero Gaddi con Riccardo Grandini assistente, eseguirà un repertorio di atmosfere latino americane, sia con arrangiamenti che rivisitano grandi classici sia con alcune perle meno conosciute. Nel programma della serata musica di autori del calibro di Antonio Carlos Jobin, Egberto Gismonti, Astor Piazzolla, Duke Ellington, Enrique Francini, Mauricio Einhorn, Ernesto Duarte. Piero Gaddi è pianista, arrangiatore e compositore, come direttore ed arrangiatore di coro si è guadagnato il primo premio assoluto al Concorso Nazionale “Riviera Etrusca” di Piombino ed il primo premio assoluto al Concorso Internazionale di Asti. Si è esibito con oltre 50 concerti in Italia ed all’estero. Insegna pianoforte jazz ai conservatori di Livorno e di La Spezia,…

- di Redazione

La Uil Fpl chiede chiarezza: “E’ vero che non ci sarà cardiologo notturno all’ospedale?”

CASTELNUOVO – “Siamo felici che non si profili nessuna chiusura per la cardiologia all’ospedale di Castelnuovo Garfagnana, la promessa dell’azienda Usl Toscana Nord Ovest ci rassicura sotto questo punto di vista. Ma c’è un altro problema molto grave su cui chiediamo risposte e garanzie alla dirigenza: è vero che non ci sarà più il cardiologo la notte per l’ospedale?”. A porre la domanda è la segreteria Uil Fpl di Lucca tramite il suo segretario provinciale Pietro Casciani e Rsu Uil Fpl Valle del Serchio Nico Lucchesi che intervengono così per chiarire quello che sarà il futuro del servizio nella Valle del Serchio. Qualche giorno fa il timore era quello di un depotenziamento  del servizio ma la stessa azienda sanitaria ha rassicurato sul punto anche se ha ammesso le difficoltà a reperire professionisti per alcune specialità fra cui proprio cardiologia che comporta problemi nella copertura dei turni e delle ferie. Ed è qui che si innesta la richiesta specifica della Uil…

- di Redazione

Siccità, il punto della situazione in tutta la Toscana.

TOSCANA (Fonte Toscana Notizie) – Una situazione di severità idrica elevata che configura uno dei periodi più siccitosi degli ultimi vent’anni.  E’ quanto emerso dall’incontro  convocato ieri dall’assessora all’ambiente e difesa del suolo Monia Monni a cui hanno  partecipato insieme ai sindaci,  l’Autorità idrica Toscana (AIT) le Autorità di Distretto, l’Anci, Upi ed Anbi. Durante l’incontro  sono stati illustrati i dati che sottolineano appunto una severità idrica elevata, registrando uno dei periodi più siccitosi degli ultimi venti anni. In particolare è stata evidenziata una condizione critica sul Serchio, stabile del Grossetano, anche se l’Ombrone grossetano ha ormai un andamento simile ai periodi di luglio ed agosto degli scorsi anni, una tendenza pari al periodo siccitoso del 2017 del lago di Massaciuccoli, e per quanto riguarda l’Arno non è ancora arrivato ai livelli del 2012. I pozzi, nelle zone di Livorno, Grosseto, Pistoia si trovano in una situazione peggiore rispetto agli anni precedenti. Sostanzialmente per tutti i corpi idrici sotterranei si riscontrano…

- di Redazione

L’Asl: “Nessuna chiusura per la Cardiologia di Castelnuovo Garfagnana

CASTELNUOVO –  Nessuna chiusura per la Cardiologia di Castelnuovo Garfagnana e nessuna perdita di servizi essenziali in Valle del Serchio. E’ in corso una necessaria rimodulazione dell’attività, anche per consentire al personale la fruizione delle ferie,  che porterà comunque a un ampliamento dell’offerta ambulatoriale e di day hospital. Lo evidenzia l’Azienda USL Toscana nord ovest in merito al recente intervento di Fratelli d’Italia sulla sanità. L’Azienda sanitaria non ha mai negato la difficoltà attuale a reperire professionisti di alcune specialità, tra cui sicuramente la Cardiologia. Questo comporta una situazione non semplice da gestire, anche soltanto per la copertura dei turni, su tutto il territorio aziendale ma in maniera particolare in alcune specifiche zone. Proprio per questo è stato attivato nei mesi scorsi – insieme a Fondazione Monasterio e Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa – il progetto “Proximity Care”, finalizzato a favorire il miglioramento dei servizi socio-sanitari nelle cosiddette “aree interne” della provincia di Lucca. L’obiettivo principale di questa iniziativa è…

- di Redazione

Sanità, Fratelli d’Italia: “La Cardiologia dell’ospedale di Castelnuovo potrebbe chiudere già da luglio”

CASTELNUOVO- “Negli ambienti dell’ospedale di Santa Croce a Castelnuovo di Garfagnana sta girando una voce preoccupante: la Cardiologia potrebbe chiudere già da luglio con conseguente assenza del cardiologo in orario notturno! Sarebbe l’ennesimo colpo per la sanità in Valle del Serchio, a dimostrazione che le belle parole e gli annunci che, da mesi, vanno ripetendo i vari esponenti del Pd locale e regionale si scontrano con la realtà: presidi sanitari come quelli di Castelnuovo smembrati e incapaci di dare risposte ai cittadini. Oggi la Cardiologia a Castelnuovo sopravviveva grazie alla convenzione dei Medici della Fondazione Monasterio di Pisa. Fummo profetici, in occasione della manifestazione del maggio 2021 in piazza a Castelnuovo, concedendo una fiducia a tempo ai nuovi progetti regionali previsti per la sanità garfagnina, annunci ripetuti a settembre 2021 dall’assessore Bezzini durante un evento-show su un progetto pilota per la cardiologia a Castelnuovo” dichiarano i consiglieri regionali di Fratelli d’Italia Vittorio Fantozzi e Diego Petrucci, componente della Commissione Sanità, il…

- di Redazione

Libera la musica”: venti concerti gratuiti per l’edizione numero venti dell’International Academy of Music Festival

CASTELNUOVO – “Libera la musica”. Nato da un progetto ambizioso della Scuola Civica di Musica in collaborazione con il Comune di Castelnuovo di Garfagnana, il festival internazionale di musica classica e jazz International Academy of music, nella sua sede Italiana, celebra quest’anno la 20ma edizione con il titolo “Libera la musica”. Lo fa, come da tradizione, con musicisti di livello internazionale provenienti da tutto il mondo e un cartellone, quest’anno, di ben 20 concerti gratuiti; non mancherà un’ampia sezione dedicata alla musica jazz. Il festival è stato presentato oggi – lunedì 20 giugno 2022 – nella sala giunta di Palazzo Ducale, dal dirigente della Presidenza della Provincia Paolo Benedetti, dal sindaco di Castelnuovo Garfagnana Andrea Tagliasacchi, dal sindaco di Careggine Lucia Rossi, dall’assessore al turismo del Comune di Borgo a Mozzano Simona Girelli e dal direttore organizzativo della manifestazione Piero Gaddi. E sarà il jazz, sempre da tradizione, a dare il la al festival con il concerto di apertura Latin…

- di Redazione

Papato vs Garfagnini per il primo palio ariostesco

CASTELNUOVO – Vincerà il Papato respingendo l’assalto dei Garfagnini o vinceranno quest’ultimi pronti a consegnarsi agli Estensi e quindi a ricevere Ludovico Ariosto come Commissario? E’ questa la sfida che animerà la Notte Bianca di Castelnuovo in programma sabato 18 giugno, l’evento organizzato dall’associazione Compriamo a Castelnuovo, centro commerciale naturale di Confcommercio, assieme al Comune di Castelnuovo nell’ambito di Terre Furiose. Il clou della serata, che vedrà l’apertura straordinaria delle attività commerciali con tanto di inaugurazione dei nuovi locali della libreria di Claudio Crudeli, sarà il Palio dell’Ariosto. Una prima edizione che gli organizzatori si augurano di far crescere negli anni e che parte da una giostra rinascimentale, disegnata da Tullio Bonuccelli e realizzata per l’occasione. Assieme a questa altre prove di abilità e forza vedranno contrapposte le due squadre che rappresenteranno appunto il Papato e i Garfagnini seguendo la storia che racconta della rivolta del popolo contro il Governatore lasciato dal Papa, il vincente assalto alla Rocca e la…

- di Redazione

Unionem comuni: istituito il Garante della persona disabile. Aperto il bando per la raccolta delle candidature.

GARFAGNANA  – Pubblicato sul sito web dell’Unione Comuni Garfagnana l’Avviso pubblico per la nomina del Garante della persona disabile. La figura è stata istituita nel 2020 con una deliberazione del Consiglio dell’Unione al fine di promuovere l’esercizio dei diritti e delle opportunità di partecipazione alla vita civile e di fruizione dei servizi comunali delle persone disabili. Il Garante svolge la propria azione nei confronti delle persone disabili che siano domiciliate o residenti nei Comuni facenti parte l’Unione Comuni Garfagnana in conformità a quanto stabilito in materia dalla legislazione statale e regionale. L’organo è nominato dal Consiglio dell’Unione all’interno di una lista di nominativi, raccolti a seguito di indizione di apposito bando pubblico, “tra coloro che offrono garanzia di probità, indipendenza, obiettività, serenità di giudizio, con provata esperienza nel campo della disabilità dimostrabile a seguito di presentazione di curricula personali”. L’incarico ha durata triennale ed è rinnovabile per una sola volta; in via transitoria è previsto che il primo incarico abbia una…

- di Redazione

Covid: anche nell’AUSL Toscana nord ovest è disponibile il farmaco che previene l’infezione nei soggetti più fragili

LUCCA  – Una terapia preventiva contro il Covid 19 esiste già per chi ha più di 12 anni, pesa almeno 40 chili ed è un soggetto ad altissimo rischio di sviluppare forme severe della malattia a causa di patologie concomitanti tali da determinare una immunodeficienza grave. Si tratta di una combinazione di anticorpi monoclonali (tixagevimab e cilgavimab) che ha già dimostrato di funzionare come profilassi pre-infezione da Sars-CoV-2. Il nome del farmaco è Evusheld, si somministra tramite due semplici iniezioni intramuscolari ed è un trattamento che può essere somministrato anche presso le strutture dell’Azienda USL Toscana nord ovest. E’ indicato per i pazienti che non hanno sviluppato una reazione anticorpale efficace dalla vaccinazione Covid classica e che sono in terapia con farmaci fortemente immunosoppressivi o che hanno effettuato un trapianto di midollo. In questi casi i dati della letteratura scientifica mostrano che Evusheld ha la capacità di prevenire l’infezione quasi nell’80% dei soggetti e che è efficace anche nei confronti…

- di Redazione

Dal 25 giugno al 7 agosto torna Vivere Castelnuovo

CASTELNUOVO – Anche quest’anno torna Vivere Castelnuovo la rassegna organizzata dal Comune di Castelnuovo di Garfagnana. Dal 25 giugno al 7 agosto 2022, incontri, eventi letterari, spettacoli di musica, teatro e cinema compongono il ricco programma della stagione estiva di Castelnuovo di Garfagnana (Lucca) con più di trenta appuntamenti ad ingresso gratuito.   “L’edizione 2022 di Vivere Castelnuovo – afferma il Sindaco Andrea Tagliasacchi – è stata pensata per restituire ai più giovani come ai più anziani, alle loro famiglie e alle tante associazioni del territorio, uno spazio di socializzazione e di creatività, dopo tanti mesi in cui le restrizioni dovute alla pandemia hanno particolarmente condizionato il loro vivere quotidiano e le loro attività. Finalmente è arrivato il momento di ripartire! Il programma di quest’anno intende dunque offrire, ai cittadini e ai turisti, momenti di approfondimento, di dialogo ma anche di sano divertimento e di svago, i quali si aggiungeranno ai tanti altri eventi che nel corso dei prossimi mesi…