Eventi

- di Redazione

Le quarantore nelle chiese del comune di Barga

BARGA E FORNACI – Sono iniziate le Quarantore nelle chiese dell’Unità Pastorale e domenica 21 si sono celebrate nella chiesa di Catagnana con una santa messa accompagnata dalla corale di Catagnana. Le quarantore ora si terranno ad Albiano sabato 27 febbraio con una santa messa alle 18; domenica 7 marzo a Castelvecchio con una santa messa alle 11; domenica 14 marzo a San Pietro in Campo. Alle 10 la santa messa; alle 15 l’esposizione eucaristica ed il vespro. Domenica 28 marzo, la domenica delle Palme , le quarantore saranno nel duomo di Barga; alle 16 l’esposizione eucaristica e il vespro ed alle 17,30 l’eucaristia in Duomo. Per Pasqua e Pasquetta le quarantore saranno invece nella chiesa di San Frediano a Sommocolonia e nella chiesa di San Giusto a Tiglio Per quanto riguarda le quarantore nell’unità pastorale di Fornaci, sabato 20 e domenica 21 marzo le quarantore si terranno nella pieve di Loppia. Sabato 20 alle 16 l’esposizione eucaristica ed alle…

- di Redazione

Scuola della Parola

FORNACI – Nella Unità Pastorale di Fornaci, Loppia e Ponte all’Ania si terranno a marzo due appuntamenti con la Scuola della Parola. Il primo si terrà il 5 marzo sul tema “L’indemoniato geraseno” ed il secondo il 12 marzo sul tema “Non ci indurre o non ci abbandonare?” I due eventi si terranno nella chiesa del Cristo Redentore alle 21 con possibilità di diretta Facebook sul profilo di don Giovanni Cartoni. In caso di zona rossa o nuovi DPCM più restrittivi gli incontri si terranno ovviamente solo online.

- di Redazione

Nel ricordo di Antonio Nardini

BARGA – Il prossimo 5 marzo ricorre il primo anniversario della scomparsa di Antonio Nardini, per decenni anima della vita culturale e civica della comunità di Barga. Ad un anno dalla sua morte, la Fondazione Ricci ETS di cui fu consigliere, la sezione barghigiana dell’Istituto Storico Lucchese da lui presieduta per quasi quattro decenni, e il Comune di Barga vogliono ricordare, insieme ai familiari, l’impegno e la dedizione di Antonio per la sua città. Venerdì 5 marzo, con una cerimonia ristretta stante l’emergenza Covid, alle ore 15.00 sarà inaugurata una lapide in ricordo del nostro concittadino presso le Stanze della Memoria di Barga. A seguire, Antonio sarà commemorato presso la sala consiliare dai rappresentanti degli enti promotori dell’iniziativa e dal prof. Umberto Sereni; saranno inoltre presentati i risultati del Premio di Studi Storici dedicato al ricordo di Antonio, vinto dalla giovane studiosa Viola Colombini con un lavoro sulla millenaria Pieve di Loppia.  

- di Redazione

Per San Giuseppe a Ponte all’Ania

PONTE ALL’ANIA – Venerdì 19 marzo per Ponte all’Ania è un giorno importante perché si festeggia il suo patrono che è san Giuseppe. Quest’anno l’evento, che chiaramente sarà limitato dalle restrizioni anticovid, assume comunque  un significato ancora più importante. Il 2021 vede infatti il 70° anniversario della costituzione della parrocchia di Ponte all’Ania dedicata appunto a San Giuseppe. Era il 7 marzo del 1951 quando l’arcivescovo Ugo Camozzo firmava il decreto ufficiale, creando di fatto una nuova parrocchia nel vicariato di Barga, dividendola dalla parrocchia di Loppia. Dieci anni dopo, esattamente il 1° maggio 1961, fu inaugurata anche la nuova chiesa di Ponte all’Ania.  Entrambi gli anniversari saranno quindi ricordati. Inoltre, Papa Francesco nel 2021 ha indetto l’anno di San Giuseppe, nel 150° anniversario della proclamazione di San Giuseppe come patrono della chiesa universale. A Ponte all’Ania comunque, visto il periodo, non ci saranno iniziative di cornice, ma solo una solenne celebrazione religiosa prevista per le 20,30. Da sapere che i…