Tag: valle del Serchio

- di Redazione

Sanità: 18,4 milioni di finanziamenti dalla Regione. Giovannetti (Pd): “Manteniamo l’impegno assunto”.

La consigliera regionale Ilaria Giovannetti (PD, componente della commissione sanità), ieri con un proprio comunicato ha confermato i 6 milioni stanziati dalla regione per gli ospedali della Valle del Serchio e riferisce del dettaglio di altri finanziamenti che riguardano la ex Asl 2: «La giunta regionale ha approvato la ripartizione di finanziamenti statali e dei relativi cofinanziamenti per la riqualificazione della rete ospedaliere e quindi confermo quanto preannunciato dal sindaco di Castelnuovo, Andrea Tagliasacchi. Ai 6 milioni di euro destinati alla realizzazione delle sale operatorie di ostetricia a Barga e chirurgiche a Castelnuovo si aggiungono altri interventi molto attesi che interesseranno strutture strategiche della ex ASL n. 2 per un totale di ben 18,4 milioni. Tutto ciò rappresenta in maniera evidente la volontà dell’assessore alla salute Stefania Saccardi, che ringrazio, di tenere fede agli impegni presi con il territorio ed i cittadini non più tardi di pochi mesi fa, traducendo in azione concreta il lavoro della commissione sanità del Consiglio…

- di Redazione

Turismo luglio-settembre: in Valle diminuiscono gli arrivi ma aumentano le presenze. Negativi i dati di Barga

Il bel tempo della scorsa estate (una delle più calde degli ultimi decenni) ed anche una certa ritrovata fiducia nelle vacanze sul territorio italiano hanno favorito il buon andamento dei flussi turistici nei mesi di luglio, agosto e settembre 2015 soprattutto in Versilia contribuendo a disegnare una ‘fotografia’ trimestrale con andamenti pressoché stazionari sia negli arrivi che nelle presenze per il dato di livello provinciale, rispettivamente +0,7% gli arrivi e -0,1% le presenze. Note positive arrivano dal settore alberghiero rispetto a quello extralberghiero ed anche dallo stop alla tendenza degli ultimi anni a ridurre il numero delle permanenze. La rilevazione trimestrale dei flussi turistici elaborata dall’Ufficio turistico provinciale è stata al centro di un incontro convocato oggi (venerdì 20 novembre), a Palazzo Ducale, dal vicepresidente della Provincia di Lucca con delega al Turismo Umberto Buratti che, insieme ad alcuni amministratori del territorio, dirigenti comunali e funzionari provinciali e rappresentanti delle categorie economiche, ha analizzato i dati della scorsa stagione estiva.…

- di Redazione

I campanari inglesi in visita a Barga e Cascio

La realtà campanaria locale e, in questo caso, anche internazionale, ha vissuto un bel momento di aggregazione e scambio culturale lo scorso lunedì 26 ottobre. Grazie al lavoro dell’Unione Campanari Valle del Serchio e del suo presidente Manuel Graziani, insieme ai campanari di Barga, Chiozza, Cardoso e Cascio-Perpoli, l’escursione biennale in Italia dei campanari inglesi, associazione numericamente e culturalmente molto importante nel Regno Unito, ha avuto come prima tappa la visita in Garfagnana e, in particolare, a Barga e Cascio. Il programma ha visto l’arrivo a Barga nel primo pomeriggio del gruppo composto da oltre quaranta persone, guidate dal responsabile Mr. Stephen Pettman. Qui la delegazione è stata accolta dall’assessore al turismo e alla cultura del Comune di Barga Giovanna Stefani che ha portato gli omaggi e i saluti del sindaco Marco Bonini. Il gruppo ha poi continuato con una visita guidata del centro storico ed una escursione al Duomo di Barga dove monsignor Stefano Serafini ha illustrato le opere…

- di Redazione

Qualità, premiati dalla Regione i progetti della Salute Mentale della Valle e della Pediatria di Lucca

L’Azienda USL 2 di Lucca è stata premiata per due progetti considerati all’avanguardia a livello regionale nell’ambito della Giornata per la sicurezza e qualità delle cure sanitarie (“Quality and safety day”), organizzata dal Centro regionale Gestione rischio clinico e sicurezza dei pazienti, con l’obiettivo di promuovere le pratiche per migliorare la qualità e la sicurezza dell’assistenza. Nel corso di questa iniziativa, si è svolta lo scorso 6 ottobre 2015 a Villa La Quiete a Firenze, l’Azienda USL 2 è stata infatti fra le tre Aziende toscane – le altre sono la 9 di Grosseto e la 10 di Firenze – ad ottenere riconoscimenti dalla Commissione Qualità e Sicurezza della Regione Toscana. Nell’ambito della giornata sono state presentate le migliori esperienze selezionate a livello regionale e si è svolto un proficuo confronto scientifico tra professionisti toscani, italiani ed anche internazionali sulle importanti tematiche connesse alla qualità, al miglioramento dei percorsi organizzativi e all’accreditamento delle strutture ospedaliere e territoriali. Il primo progetto…

- di Redazione

A Barga il museo multimediale sulla Valle del Serchio. Sabato l’inaugurazione

Apre al pubblico sabato 3 e domenica 4 ottobre il Museo multimediale delle Rocche e Fortificazioni della Valle del Serchio allestito, dopo un importante intervento di recupero, presso i locali della Volta dei Menchi nel centro storico di Barga. La presentazione in anteprima alla stampa il 1° ottobre a cura del presidente dell’Unione dei Comuni della Media Valle, Andrea Bonfanti e del primo cittadino di Barga, Marco Bonini. Con loro anche Laura Risaliti che per l’Unione dei Comuni ha curato tutte le fasi di questo progetto. Si tratta di una importante novità nell’ambito dell’offerta museale non solo di Barga, ma dell’intera valle del Serchio. Un percorso multimediale di particolare effetto, con grandi schermi e locali completamente oscurati, che permette di immergersi nelle più belle realtà e negli scorci più suggestivi della valle del Serchio, sia dal punto di vista della sua storia che delle sue fortificazioni e delle sue chiese, sia da un punto di vista naturalistico e turistico con…

- di Redazione

Barga si prepara alla manifestazione di protesta per ospedali e sanità. Ecco i perché della manifestazione

Barga rilancia la protesta in difesa degli ospedali e della sanità della Valle del Serchio. Lo fa con la manifestazione organizzata per sabato mattina 19 settembre dall’Osservatorio della Sanità Valle Del Serchio – Barga, con la collaborazione di associazione e comitati del luogo.. La manifestazione avrà luogo sabato con ritrovo alle 10 presso il giardino della Chiesa del Sacro Cuore in Via Roma a Barga e procederà con un corteo fino all’Ospedale S. Francesco. Ma quale è l’obiettivo di questa iniziativa? Lo abbiamo chiesto direttamente ai componenti dell’Osservatorio che spiegano: “Chiediamo che la Sanità in Media Valle e Garfagnana torni ad avere una sua dignità. Chiediamo lo stop immediato e definitivo ai tagli programmati dalla Regione e freddamente eseguiti dai direttori generali delle ASL. Chiediamo che, i nostri due ospedali, data l’assenza di una reale volontà di costruire un’alternativa seria e credibile ai presidi esistenti, tornino ad essere dei punti di riferimento per la Valle del Serchio. Chiediamo che sia…

- di Redazione

Bonini: nessuna penalizzazione per i pazienti del Day Hospital oncologico

Ferma contrarietà a qualsiasi operazione di riorganizzazione del Day-Hospital Oncologico di Barga e Castelnuovo, che preveda la mobilità dei pazienti al di fuori della Valle per eseguire visite, esami diagnostici e soprattutto somministrazione di terapie volte alla cura dei tumori. Lo scrive stamani il presidente della conferenza dei sindaci, articolazione zonale Valle del Serchio, Marco Bonini, a nome di tutti i sindaci, dopo le dichiarazioni dl vice commissario per l’ASL 2, Joseph Polimeni. “Queste persone che stanno battendosi con tutte le loro energie contro una malattia dura da combattere e da sconfiggere – scrive Bonini – meritano un percorso semplificato e adeguato alle loro condizioni fisiche e morali; da quanto è dato sapere si continua invece a discutere di far andare i pazienti a Lucca per fare le terapie pesanti anche per mancanza di personale medico; l’azienda deve fare in modo che questo non accada. A noi non interessa come, interessa che sia fatto subito, nel rispetto della dignità dei…

- di Redazione

Day Hospital Oncologico: restano (per ora) i due punti di somministrazione in Valle

Nel piano di riorganizzazione dell’Azienda USL 2 di Lucca è prevista l’unificazione del Day Hospital Oncologico in una sola sede (Castelnuovo Garfagnana), contestualmente con l’unica sede dialitica (Barga) ma – come d’accordo con i Sindaci della Valle del Serchio – questo intervento di rimodulazione, che va nell’ottica di eliminare i doppioni e di garantire una maggiore efficienza e sicurezza dell’organizzazione sanitaria nella Valle, è previsto nei prossimi mesi. Vengono, quindi, al momento mantenuti i due punti di somministrazione del servizio, a Castelnuovo e Barga. Lo evidenzia il Vice Commissario dell’Azienda USL 2, Joseph Polimeni, il quale ha anche convocato per martedì 21 luglio una riunione operativa, con i professionisti di Lucca e della Valle del Serchio, per risolvere alcune problematiche emerse in questo periodo estivo e relative al personale medico oncologo, che dovrà continuare a garantire e potenziare i servizi di prossimità per i pazienti della Valle. Dovrà invece partire in tempi stretti la centralizzazione all’ospedale “San Luca” di Lucca…

- 1 di Redazione

Sanità; per l’Osservatorio responsabilità delle istituzioni e disinteresse popolare

L’Osservatorio della sanità della Valle del Serchio all’attacco di politici ed amministratori, ma sollecitano anche a maggiore interesse alla problematica la popolazione. Con un volantino diffuso in questi giorni affermano che i vertici della Regione hanno deciso che i cittadini di questi territori non abbiano diritto, praticamente a nulla e che alla fine, con il benestare dei nostri Amministratori, sia locali, regionali e nazionali, la sanità sarà fortemente ridimensionata, anche con tagli ad alcuni servizi. “Quello che però appare sconvolgente – scrive l’Osservatorio – è che tutto ciò accada nel completo disinteresse della cittadinanza. Non c’è nessuno, salvo pochi temerari, che manifesti la propria indignazione, al contrario, il consenso elettorale, legittimando la politica Regionale, continua a violare il diritto alla salute di 60 mila persone. Nessuno si preoccupa dove e come vengono spesi i nostri soldi. Barga e Fornaci di Barga, sono i centri più importanti e sembrano estranei a quello che succede al nostro Ospedale. Nemmeno i continui disagi…

- di Redazione

Comitato per la sanità in Valle del Serchio: “Iniziati i tagli, ma sindaci immobili”

Sono iniziati i tagli alla spesa re quindi ai ser5vizi sanitari della Valle ma l’atteggiamento dei sindaci del territorio è quello dell’immobilismo. Così la pensa il Comitato per la sanità della Valle del Serchio che scrive: “La recente campagna elettorale ha fatto calare la consueta cappa di silenzio sui temi sanitari, ma il comitato Per la Sanità nella Valle del Serchio vuole rimettere al centro della discussione il futuro della nostra assistenza, facendo il punto della situazione. Ad aprile il direttore della Asl 2 di Lucca, Polimeni, è ospite della Conferenza zonale dei sindaci: invitato a spiegare dove troverà i molti milioni di euro che dovranno essere tagliati dal bilancio aziendale, risponde in modo pericolosamente oscuro, limitandosi peraltro a illustrare soltanto una parte dei sacrifici previsti. La settimana successiva, Edoardo Majno è nominato commissario dell’area vasta Nord-Ovest, il mostro amministrativo che sostituirà e ingloberà dai prossimi mesi tutte le Asl dalla Lunigiana a Piombino. Majno, già presidente del consorzio che…

- di Redazione

M5s: “poco convincenti i piani presentati dall’ASL 2”

La relazione sulla riorganizzazione sanitaria della Valle del Serchio presentata dall’azienda USL ai sindaci della Vallata non convince gli attivisti del Movimento 5 stelle di Garfagnana e Media Valle secondo i quali le uniche certezze presentate dal direttore generale Joseph Polimeni (nella foto) sono quelle relative ai futuri tagli imposti da minori risorse finanziarie per 8,5 milioni di euro, mentre il piano di investimenti proposto risulta per il momento una chimera. “Finalmente giovedì 23 u.s. – scrivono gli attivisti – si è tenuta la tanto attesa conferenza zonale dei sindaci che ha visto la partecipazione del Direttore Generale USL n.2 di Lucca Joseph Polimeni, chiamato a rispondere e a fare chiarezza, una volta per tutte, sul futuro della sanità della nostra valle. Ovunque aleggiano, infatti, dubbi, perplessità e sconcerto più che leciti, amplificati anche dai numerosi articoli usciti sulla stampa (poi puntualmente smentiti), che non fanno altro che disorientare ancor di più la cittadinanza. Tuttavia, se qualcuno pensava che nella…

- di Redazione

Presentato il sito dei Nidi d’Infanzia della Valle del Serchio

Venerdì 10 aprile presso la sede dell’Unione dei Comuni della Garfagnana si è tenuta la presentazione del sito www.nidivalleserchio.it, nato per iniziativa del coordinamento pedagogico di zona e finanziato grazie ai fondi regionali per il piano educativo. Realizzato dal nostro grafico Marco Tortelli e arricchito dalle illustrazioni della pittrice Tiziana Rinaldi, il sito vuole essere una presentazione dei nidi d’infanzia e dell’offerta formativa di Mediavalle e Garfagnana per i bambini da 0 a 3 anni, segmento affidato all’Unione dei Comuni Media Valle del Serchio secondo la ripartizione delle competenze all’interno del coordinamento pedagogico zonale. Dalla home page di www.nidivalleserchio.it si può accedere alle pagine interne dedicate ai sei nidi d’infanzia della valle: Bagni di Lucca, Barga, Borgo a Mozzano, Castelnuovo di Garfagnana, Gallicano e San Romano di Garfagnana, contraddistinti da un diverso colore dell’arcobaleno. All’interno delle sezioni dedicate ad ogni nido, si possono trovare le informazioni per i contatti e un’illustrazione testuale e fotografica dell’offerta formativa, oltre alla modulistica relativa…