- di Redazione

Allerta arancio per piogge abbondanti

Il Centro Funzionale Regionale (CFR) della Regione Toscana ha emesso oggi (giovedì 21 gennaio) un’allerta meteo di colore arancio a causa di abbondanti piogge previste nel corso delle prossime ore, soprattutto domani venerdì 22, in tutta la Toscana e quindi anche sulla provincia di Lucca. L’allerta arancio riguarda in particolare il rischio idrogeologico del reticolo idraulico minore dalle 10 alla mezzanotte di domani, venerdì 22 gennaio. Le zone interessate dall’allerta arancio sono: S1, S2, S3, V e A4 corrispondenti, rispettivamente, al bacino del Serchio-Garfagnana-Lima, al bacino del Serchio di Lucca, al Serchio costa, alla Versilia e alla Piana (comuni di Capannori, Porcari, Montecarlo e Altopascio). Le previsioni meteo del Lamma riferiscono di un graduale peggioramento delle condizioni atmosferiche dalla serata di oggi (giovedì). Domani, venerdì, piogge inizialmente più frequenti sulle zone settentrionali, soprattutto sui rilievi. Dal pomeriggio ulteriore peggioramento con precipitazioni diffuse, più frequenti e abbondanti sul nord della regione e sui rilievi in genere. Possibilità di locali temporali, anche di forte intensità, tra il pomeriggio e la sera. Quota neve intorno a ‪1600-1700‬ metri sull’Appennino, in calo fino a ‪1300-1400‬ metri in serata. Sulle zone di nord-ovest cumulati…

- di Redazione

Mobilità sostenibile, accordo comune del Borgo e Enel X per punti di ricarica veicoli elettrici

BORGO A MOZZANO – Comune di Borgo a Mozzano ed Enel insieme per la mobilità elettrica nel segno dell’innovazione e del turismo sostenibile in una delle località più caratteristiche della Toscana, sia per quanto riguarda il turismo slow con il famoso Ponte del diavolo e molte bellezze naturalistiche sia per quanto concerne l’energia rinnovabile grazie allo sbarramento e agli impianti idroelettrici di Enel Green Power: l’Amministrazione Comunale ed Enel X – la società del Gruppo Enel dedicata a servizi digitali e innovativi, mobilità elettrica, illuminazione pubblica e artistica – hanno infatti firmato il Protocollo d’intesa per la realizzazione di una rete di ricarica per veicoli elettrici nel territorio comunale. L’accordo prevede l’installazione di 2 infrastrutture, per un totale di 4 punti per la ricarica (due per ogni postazione) dei mezzi elettrici, sul territorio comunale con l’obiettivo di garantire una copertura capillare e la possibilità di estendere in futuro la rete di ricarica. Le nuove infrastrutture, di ultima generazione, saranno di…

- di Redazione

A Cune manca il segnale della telefonia mobile

Da Marina Motroni, responsabile Fratelli d’Italia di Borgo a Mozzano riceviamo e pubblichiamo:   “Preoccupazione alle Cune, frazione di Borgo a Mozzano con 130 abitanti stanziali, per lo più anziani, per le condizioni meteorologiche ma soprattutto per l’incuria con cui Telecom sta mantenendo la linea telefonica. Sulla linea sono appoggiate diverse piante già da parecchio tempo creando molta preoccupazione per l’eventuale interruzione di energia elettrica, ma ora la situazione di disagio che si è creata per l’assenza di segnale sui telefoni cellulare desta ancora più preoccupazione perché si rischia l’isolamento totale di tutte le persone. La popolazione anziana è particolarmente elevata in questa frazione quindi il telefono è un elemento vitale, e non a caso si usa questo termine, per segnalare problemi di salute magari immediati. È necessario quanto prima un intervento, lo abbiamo chiesto all’amministrazione comunale e direttamente a Telecom. E’ però il caso che tutti sappiano che se gli interventi venissero fatti prima certi disagi non avverrebbero”.

- di Redazione

Coronavirus, i casi in Valle del Serchio

VALLE DEL SERCHIO – I nuovi casi di coronavirus in Valle del Serchio oggi sono 7 e si registrano nei comuni di Borgo a Mozzano 5, Pieve Fosciana 2. Per quanto riguarda i ricoveri covid all’ospedale di Barga ci sono due pazienti nel reparto covid ordinario e nove nelle cure intermedie.

- di Redazione

Allerta arancione per neve

VALLE DEL SERCHIO – É stata emessa una allerta meteo arancio per neve che riguarda i comuni della Valle del Serchio dalle ore 21 di stasera alle 13 del 6 gennaio. Un’area di bassa pressione associata ad aria fredda di origine artica-marittima manterrà condizioni di instabilità fino a domani, mercoledì. Possibili nevicate a bassa quota. L’allerta arancione per neve viene emessa in considerazione delle criticità già in essere e dei fenomeni previsti. Fin al tardo pomeriggio di domani, mercoledì, possibili nevicate a quote collinari (200-500 metri) nelle zone interne in attenuazione dalla sera. Accumuli previsti, in Valle del Serchio sui 10 cm e in montagna (sopra i 600 m), cumulati fino a 20-30 cm, o localmente superiori sui rilievi.

- di Redazione

Blackout, arrivati altri gruppi elettrogeni per le famiglie al buio

MEDIA VALLE – Altri gruppi elettrogeni in arrivo oggi per le famiglie che sono senza corrente dalla notte del primo gennaio e residenti in Media Valle del Serchio. Stavolta li ha forniti direttamente Enel e stanotte sono arrivati al centro di protezione civile di Pian di Gioviano dove gli uomini della protezione civile dell’unione dei comuni durante la nottata li hanno assemblati e preparati per la distribuzione ai comuni della Media Valle dove sono presenti famiglie in difficoltà,come Barga, ma anche Bagni di Lucca e Pescaglia. Si tratta in tutti i casi di nuclei familiari presenti nelle zone montane, dove il freddo è più intenso e dove senza corrente ci sono grosse problematiche per il riscaldamento. Ma di problematiche da affrontare, da ormai 58 ore da quando si è verificato il blackout, ce ne sono tante. Ottimo il lavoro svolto dagli uomini dell’Unione dei Comuni che ha permesso stamattina di poter consegnare i generatori da 6W che sui territori sono…

- di Redazione

Vaccinazione anti covid degli ospiti delle RSA:  la Misericordia di Borgo a Mozzano scrive alle autorità regionali

BORGO A MOZZANO – La Regione Toscana sta procedendo alla urgente vaccinazione anti-covid degli ospiti delle RSA, trattandosi di persone particolarmente “fragili”, ma grazie alla Confraternita di Misericordia di Borgo a Mozzano emerge una problematica non da poco che potrebbe rendere difficoltoso ed incompleto il procedimento. Così, dalla Fraternita borghigiana è partita una lettera rivolta ad assessori e consiglieri regionali della nostra provincia affinché sottopongano con urgenza il problema all’attenzione del Governatore della Toscana Eugenio Giani.. Le procedure e i protocolli stabiliti per il vaccino anti covid prevedono, infatti, che debbano essere individuati gli ospiti delle RSA che vogliono sottoporsi alla vaccinazione, per poi acquisire il consenso degli stessi. Il consenso deve essere dato firmando un apposito modulo, direttamente dalla persona interessata o dal proprio rappresentante legale (amministratore di sostegno o tutore). La situazione – si legge nella missiva della Misericordia – purtroppo non tiene conto che nelle RSA ci sono una gran parte di anziani che, nonostante non abbiano…

- di Redazione

Coronavirus, il 2020 si chiude con altri dieci casi in Valle del Serchio

VALLE DEL SERCHIO – Il 2020 si chiude con altri dieci casi segnalati dfall’azienda sanitaria per quanto riguarda la Valle del Serchio. Un trend tutto sommato stabile. I casi si sono verificati nei comuni di: Bagni di Lucca 1, Barga 1, Borgo a Mozzano 6, Minucciano 1, Molazzana 1. Barga, per quanto riguareda dicembre, chiude il mese con un totale di 55 casi.

- di Redazione

Coronavirus, in Valle del Serchio i casi oggi sono 7

VALLE DEL SERCHIO  – Sono in tutto sette oggi i casi nuovi di coronavirus in Valle del Serchio registrati nei comuni di: Barga 2, Borgo a Mozzano 2, Castelnuovo di Garfagnana 1, Castiglione di Garfagnana 2) Nel comune di Barga, nel mese di dicembre, in totale i casi salgono a 54. Il Comune di Borgo a Mozzano arriva a 112 ed è il comune del territorio con il maggior numero di casi durante questo mese. Nella piana di Lucca oggi i casi sono stati 26 e 24 sono quelli della Versilia per un totale provinciale di 57. Guardando i dati forniti dall’azienda sanitaria, a livello di territorio dell’ASL, i guariti ad oggi (30 dicembre) sono 216 in più rispetto a ieri. Si sono registrati 6 decessi di persone residenti nel territorio aziendale: uomo di 90 anni dell’ambito territoriale di Massa Carrara; uomo di 82 anni, uomo di 76 anni e  uomo di 68 anni dell’ambito di Pisa;  donna di  57…

- di Redazione

I casi di coronavirus in Valle del Serchio

VALLE DEL SERCHIO – I casi di coronavirus in Valle del Serchio sono stati 17 nei giorni di Natale e Santo Stefano, come rende noto l’azienda sanitaria. Oggi si sono registrati 13 casi (Barga 1, Borgo a Mozzano 4, Castiglione di Garfagnana 3, Coreglia Antelminelli 2, San Romano in Garfagnana 3); ieri invece erano stati 4 (Borgo a Mozzano 3, Coreglia Antelminelli 1).

- di Redazione

In Valle del Serchio oggi 10 casi

VALLE DEL SERCHIO – Come rende noto l’Azienda USL Toscana nord ovest oggi  i casi positivi della nostra Valle sono 10 (comuni di: Bagni di Lucca 1, Barga 4, Borgo a Mozzano 2, Coreglia Antelminelli 1, San Romano in Garfagnana 1, Villa Collemandina 1). Barga continua ad essere nel mese di dicembre, il secondo comune più colpito della vallata con 50 casi, dietro a Borgo a Mozzano che invece ne ha fatti registrare 99. Nel comune di Barga salgono ad un totale di 384 i casi di coronavirus dall’inizio della pandemia nel marzo 2020.   Tra glki altri dati che invece ci fornisce il bollettino USL, da regiustrare i guariti ad oggi (24 dicembre) su tutto il territorio aziendale che sono +315 rispetto ad ieri. Si sono registrati  purtroppo 15 decessi di persone residenti nel territorio aziendale: uomo di 90 anni dell’ambito territoriale di Massa Carrara;  uomo di 66 anni e uomo di 71 anni dell’ambito di Lucca;  donna di 81 anni, uomo…

- di Redazione

Pedalitaly Trebbio virtual race porta la cyclist community in Toscana alla scoperta del passo del Trebbio

PEDALITALY, la startup dedicata al ciclismo virtuale e reale che vuole portare i ciclisti di tutto il mondo a pedalare (per il momento solo virtualmente) sulle strade più belle d’Italia, ha proposto in occasione di Natale il XMAS PACK 2020, un calendario di quattro gare virtuali per continuare a spingere sui pedali anche durante il mese di dicembre. Il XMAS PACK chiude il 2020 mercoledì 30 dicembre alle 19.00 con PEDALITALY Trebbio Virtual Race che porta tutti i ciclisti “in rete” a scoprire le bellezze di questo angolo della provincia di Lucca. La partenza è fissata da Piaggione e da qui si pedalerà lungo il fiume Serchio passando per uno dei ponti più originali della Toscana: il Ponte del Diavolo, un’opera ingegneristica medievale risalente all’anno 1.000, il cui nome si deve alla leggenda secondo cui fu proprio il Diavolo a costruirlo in una sola notte. La gara prosegue fino al paese di Bagni di Lucca, famoso per le terme e…