- di Redazione

Allerta meteo arancio per rischio idrogeologico e temporali per parte della provincia di Lucca

PROVINCIA DI LUCCA – Il Centro Funzionale Regionale (CFR) della Regione Toscana – a causa dell’atteso peggioramento delle condizioni atmosferiche – ha emesso un’allerta meteo di colore arancio per rischio idrogeologico e idraulico per il reticolo minore e per temporali forti dalle 18 di oggi, sabato 24 settembre, alle 12 di domani (domenica) sulle zone S2 (bacino Serchio Lucca ), S3 (Serchio costa), V (Versilia) e A4, ossia l’area della Piana (comuni di Capannori, Porcari, Montecarlo e Altopascio). Per l’area S1 (bacino del Serchio-Garfagnana-Lima) è confermata l’allerta di livello giallo emessa ieri. Le previsioni meteo del Lamma indicano un rapido peggioramento con precipitazioni anche temporalesche dal pomeriggio e rinforzo dei venti meridionali. Per quanto riguarda le piogge in serata e durante la notte le precipitazioni assumeranno carattere prevalente di temporale. Cumulati fino alle ore 12 di domani, domenica: medi fino ad abbondanti; massimi fino a elevati o localmente molto elevati. Possibili nubifragi, violenti colpi di vento e grandinate. Dal pomeriggio di…

- di Redazione

Il 25 settembre si vota. Ecco tutte le info

BARGA – Domani, domenica 25 settembre, si vota per eleggere il nuovo governo. Nel comune di Barga gli aventi diritto al voto sono in totale 7.500 di cui 3.639 maschi e 3.861 femmine. Il seggio elettorale con il minor numero di votanti è Renaio  con un totale di 49 eventi diritto di cui 25 maschi e 24 femmine; il seggio con più votanti iscritti è la sezione 4 presente alle scuole elementari di Barga con 758 aventi diritto. Nel comune di Barga si vota in 13 sezioni: dalla 1 alla 4 sono le sezioni per Barga; la 10 in cui affluisce parte della montagna e Tiglio e si trova sempre a Barga; le sezioni dalla 5 alla 7 sono presenti a Fornaci e sono riservate ai suoi abitanti; la 8 è Mologno; la 9 a Castelvecchio, la 11 a Renaio; la 12 a Filecchio e la 13 a Ponte all’Ania. Per quanto riguarda il voto, chi avesse smarrito la scheda…

- di Redazione

Primo giorno di scuola. Gli auguri della Conferenza dell’istruzione della Valle del Serchio

BARGA – In occasione dell’inizio del nuovo anno scolastico i sindaci della Conferenza dell’istruzione della Valle del Serchio, tramite la sua Presidente Caterina Campani, desiderano rivolgere un saluto a tutti gli studenti e le studentesse, alle loro famiglie ed a tutti i dirigenti, insegnanti e operatori scolastici. “In questi mesi – scrive Caterina Campani – c’è stato un lavoro costante e di confronto da parte della Conferenza con l’ufficio scolastico territoriale e regionale per affrontare le numerose criticità emerse soprattutto rispetto all’assegnazione degli organici e alla conseguente formazione delle classi. Quello che è sempre stato ribadito e che continueremo a ribadire è l’importanza di tenere conto della specificità del territorio che richiedono un impegno ed una attenzione particolare. Proprio per questo l’inizio del nuovo anno scolastico non è un punto di arrivo ma un punto di partenza per cercare di porre in essere azioni che, soprattutto a livello governativo, creino le condizioni per avere una scuola di qualità, al passo…

- di Redazione

Tempo in peggioramento. Allerta arancione per temporali

Sulla base  delle previsioni meteorologiche odierne e delle valutazioni dei possibili effetti al suolo è stato emesso una avviso di criticità regionale arancione per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti che per la Valle del Serchio è valido dalla mezzanotte e fino alle 7 di domani mattina 15  settembre., ore 00.00 fino alle ore 7 di giovedì 15 settembre. L’avviso è legato ad una intensa un’intensa perturbazione atlantica che transiterà sulla Toscana tra la serata di oggi, mercoledì, e la giornata di domani, giovedì, recando rovesci e temporali sparsi, anche forti, in particolare sulle zone interne. Nel pomeriggio di oggi precipitazioni sparse sulle zone di nord ovest in intensificazione in serata quando potranno assumere carattere di rovescio o temporale. Nel corso della notte e del mattino di giovedì fenomeni in estensione a gran parte delle zone interne centro-settentrionali. Nel pomeriggio di giovedì maggior variabilità. Miglioramento in serata.

- di Redazione

Benabbio, altre tre auto distrutte dalle fiamme; indagano i carabinieri

Due mesi fa il furgoncino di un’impresa edile avvolto dalle fiamme. Adesso altri tre mezzi, parcheggiati nella parte alta del paese, semidistrutti da un incendio ed una quarta auto seriamente danneggiata ad una fiancata. Un po’ troppo per un piccolo paesino come quello di Benabbio, nel comune di Bagni di Lucca. Sul fatto stanno indagando i carabinieri, che propendono per l’origine dolosa del rogo anche se per la conferma definitiva si attende il referto dei Vigili del Fuoco. Se il dolo, come sembra, sarà confermato, bisognerà capire chi possa essere il responsabile di quanto accaduto e il perché di un gesto sconsiderato e pericoloso. Il rogo è scoppiato improvvisamente domenica notte. A dare l’allarme è stato un giovane che lavora in un ristorante e che stava rientrando a casa. Sul posto sono arrivati i Vigili del Fuoco. I mezzi distrutti appartengono a residenti in paese, vicini di casa. Il furgoncino, appartiene ad un artigiano e un’auto a sua moglie .…

- di Redazione

Rischio incendi, prorogato al 15 settembre il divieto assoluto di abbruciamenti

TOSCANA (Fonte Toscana Notizie) – E’ stato prorogato al 15 settembre il divieto assoluto di abbruciamento di residui vegetali agricoli e forestali su tutto il territorio toscano. La decisione è stata presa in considerazione del protrarsi di condizioni climatiche favorevoli allo sviluppo di incendi. In particolare, oltre al divieto di abbruciamento di residui vegetali (potature, sfalci, ecc) è vietata qualsiasi accensione di fuochi, ad esclusione della cottura di cibi in bracieri e barbecue situati in abitazioni o pertinenze e all’interno delle aree attrezzate. Anche in questi casi vanno, comunque, osservate le prescrizioni del regolamento forestale. La mancata osservanza delle norme di prevenzione comporta l’applicazione di pesanti sanzioni. Imprenditori agricoli e privati cittadini sono quindi invitati a tenere comportamenti prudenti nelle attività agricolo-forestali astenendosi da qualsiasi accensione di fuoco. Si sottolinea l’importanza di segnalare tempestivamente eventuali focolai al numero verde della Sala operativa regionale 800.425.425 o al 115 dei Vigili del Fuoco.

- di Redazione

Certificazione voto domiciliare: dove rivolgersi nella zona distretto Valle del Serchio

VALLE DEL SERCHIO –  Il prossimo 25 settembre si svolgeranno le elezioni per la Camera dei Deputati e per il Senato della Repubblica. Per gli elettori residenti nei comuni della Zona distretto Valle del Serchio che non possono allontanarsi dalla propria abitazione perché affetti da gravi infermità o perché dipendenti in maniera continuativa da apparecchiature elettromedicali, è possibile richiedere le certificazioni necessarie per il voto a domicilio. Entro il 5 settembre prossimo, gli interessati devono inviare al sindaco del comune di residenza la dichiarazione che attesta la volontà di votare presso la propria abitazione. Nei giorni e negli orari qui di seguito indicati i medici dei rispettivi Centri socio sanitari sono a disposizione per rilasciare le certificazioni necessarie: • Piazza al Serchio il lunedì in orario 9:30-12:30; • Castelnuovo Garfagnana il martedì in orario 9:00-11:00; • Gallicano il venerdì in orario 10:30-12:30; • Fornaci di Barga il giovedì in orario 10:30-12:00; • Fornoli il mercoledì in orario 10:00-12:30; • Borgo…

- di Redazione

Nuovo numero di telefono per il Centro socio sanitario di Fornoli

BAGNI DI LUCCA –  Il nuovo Centro socio sanitario di piazza Aldo Moro a Fornoli, nel comune di Bagni di Lucca, ha un nuovo numero di telefono: è lo 0583 729800. Lo comunica l’Azienda USL Toscana nord ovest che precisa che sempre allo 0583 729800 è possibile anche prenotare gli appuntamenti per prelievi e vaccinazioni, chiamando dal lunedì al venerdì in orario 12:30-13:30

- di Redazione

Ancora attivo l’incendio nei monti sopra Limano

LIMANO (Fonte Toscana Notizie)  – Bruciano i boschi fra Limano e Vico Pancellorum nel comune di Bagni di Lucca (Lu). L’incendio è iniziato nel pomeriggio di domenica a causa di un breve temporale che ha scaricato due fulmini sulla montagna, provocando due incendi distinti che nella tarda serata erano stati messi sotto controllo dagli operai forestali della Unione Comuni della mediavalle, con l’aiuto di due elicotteri. Purtroppo le caratteristiche della zona, molto impervia, non hanno consentito una minuziosa opera di bonifica e l’incendio si è ravvivato nelle giornate successive, percorrendo ad oggi circa 60 ettari. Più di 50 le squadre di volontariato antincendi e operai forestali che si sono alternati giorno e notte nello spegnimento del fronte di fiamma, che nonostante tutto ha avanzato aiutato nella sua propagazione anche dal vento da nord-est e dalla bassa umidità. Ulteriori squadre, anche da fuori provincia, sono in arrivo per cercare di realizzare delle lunghe staccate con rastri, motoseghe e attrezzature manuali, così…

- di Redazione

Ancora attivo l’incendio nei boschi di Bagni di Lucca

Continuano a bruciare i boschi fra Limano e Vico Pancellorum nel comune di Bagni di Lucca. L’incendio è iniziato nel pomeriggio di domenica a causa di un breve temporale che ha scaricato due fulmini sulla montagna, provocando due incendi distinti che nella tarda serata erano stati messi sotto controllo dagli operai forestali della Unione Comuni della Mediavalle, con l’aiuto di due elicotteri. Purtroppo le caratteristiche della zona, molto impervia, non hanno consentito una minuziosa opera di bonifica e l’incendio si è ravvivato nelle giornate successive, percorrendo ad oggi circa 60 ettari. Più di 50 le squadre di volontariato antincendi e operai forestali che si sono alternati giorno e notte nello spegnimento del fronte di fiamma, che nonostante tutto ha avanzato aiutato nella sua propagazione anche dal vento da nord-est e dalla bassa umidità. Ulteriori squadre, anche da fuori provincia, sono in arrivo per cercare di realizzare delle lunghe staccate con rastri, motoseghe e attrezzature manuali, così da sottrarre combustibile alle…

- di Redazione

Trasporti emergenza urgenza, siglato l’accordo con le associazioni di volontariato e Cri

TOSCANA (Fonte Toscana Notizie) – Raggiunto l’accordo tra la Regione Toscana e le associazioni di volontariato Misericordia e Anpas e la Croce rossa italiana sui costi relativi al trasporto dell’emergenza urgenza. L’accordo è stato sottoscritto oggi, 9 agosto, in Palazzo Strozzi Sacrati a Firenze, sede della presidenza. Il coinvolgimento di enti, associazioni di volontariato e Croce rossa italiana (Cri) nell’apparato del soccorso ha sempre rappresentato una delle peculiarità del sistema di emergenza urgenza della Regione Toscana. Questi enti e associazioni mettono a disposizione risorse umane, automezzi e attrezzature, per garantire ai cittadini un servizio di emergenza sanitaria, assieme al servizio pubblico, in linea con quanto definito dalla vigente normativa. Le associazioni di volontariato e Cri all’interno della gestione dell’emergenza regionale sono una ricchezza per il sistema a cui forniscono uno straordinario valore di coesione sociale e di umanizzazione, anche grazie a percorsi formativi, che rendono i soccorritori una figura chiave, assieme al personale sanitario, per un buon livello di soccorso. Tenuto…

- di Redazione

Dalle chiese di Bagni di Lucca un aiuto per la nuova ambulanza della CRI

BAGNI DI LUCCA – Un bel gesto di solidarietà e di sostegno al progetto del comitato CRI Bagni di Lucca di dotarsi al più presto di una nuova ambulanza; dopo quella andata distrutta il 26 luglio scorso nell’incidente avvenuto sulla Statale del Brennero a Lucca. Il consiglio pastorale della comunità parrocchiale Santa Madre di Dio che comprende le 23 parrocchie del comune di Bagni di Lucca più Chifenti, ha deciso di dare una mano. Una raccolta di fondi per la nuova ambulanza si svolgerà nei prossimi giorni nelle chiese del territorio dove verrà celebrata la Santa Messa, a cominciare da sabato 13 e domenica 14 agosto e continuerà nelle parrocchie dove la messa non sarà celebrata in quei giorni. “Il pericoloso incidente del 26 luglio – come spiega don Raffaello Giusti,  parroco moderatore  della comunità parrocchiale Santa  Madre di Dio – suscita gratitudine per i volontari della Croce Rossa che mettono a rischio la loro vita per salvare la vita altrui.…