Sport

- di luigi cosimini

Niccolò Cosimini vince a Lucca.

LUCCA-Splendido pomeriggio di sole e belle prestazioni per atleti e atlete del Gruppo marciatori Barga della categoria under 14 impegnati al campo M.Martini nella seconda giornata di coppa toscana di categoria. In gara al femminile Rachele Ferrari, Camilia Lucchesi, Alessia Muca, che hanno gareggiato nel salto in lungo e nei 1000 metri mentre Jacopo Cosimini e Niccoló Cosimini hanno concorso nel salto in alto e 1000 metri. Buone prestazioni da parte di tutti loro, con la punta di Niccoló Cosimini vittorioso nel salto in alto con il nuovo personale di 1.46.B

- di Redazione

SC Garfagnana MTB. In evidenza Guido Pardini

SINALUNGA (SI) – L’under 23 Guido Pardini ha partecipato per i colori della SC Garfagnana MTB, alla classica Sinalunga Bike, una delle più caratteristiche e storiche manifestazioni off road del territorio toscano: e non solo. Giornata caldissima, quelal di ieri, e folta partecipazione di atleti, sul percorso del Lungo: quasi 750 atleti al via. La gara rientrava in molti circuiti interregionali e regionali. Pardini, sui 52 km del tracciato (dislivello di 1475 mt) ha chiuso al 91° posto assoluto, e dodicesimo, tra gli under 23.

- di Redazione

Alla Mezza Maratona di Genova

GENOVA – Ieri, domenica 14 aprile, si è svolta la Mezza Maratona di Genova, Km. 21,097 con partenza e arrivo nel Porto Vecchio. Per i colori del Gruppo Marciatori Barga ha partecipato Pietro Rossano che ha concluso la gara con il tempo di h. 1.35.38 classificandosi 72mo di categoria.  

- di Redazione

Il GS Orecchiella Garfagnana conquista il titolo tricolore di Trail Corto 2024. Scudetto dei Campionati Italiani di Società di Trail Corto 2024 alla squadra femminile del Gs Orecchiella Garfagnana

SONDRIO – Domenica 14 aprile a Morbegno (Sondrio) nell’undicesima edizione della Colmen Trail, sulla distanza di 33 Km, con 1930 metri di dislivello, l’ Orecchiella scrive un’altra gloriosa pagina sportiva e va ad impreziosire la propria ricca bacheca, con la squadra femminile che conquista il Campionato Italiano assoluto di trail corto  2024. Le ragazze sono state protagoniste con una prova maiuscola lungo i 33 chilometri del tracciato di gara, molto impegnativo: Cecilia Basso è terza assoluta al traguardo e si aggiudica il bronzo tricolore individuale, Martina Bilora quarta assoluta,  Stella Pacini vince la propria categoria ed Ilaria Francalanci è bronzo master, completano con il loro fondamentale apporto al successo di squadra Jessica Perna ed Irene Mantica. Al maschile Jean Baptiste Simukeka vince la categoria. Buona, ma poco fortunata con un ottavo posto nella classifica generale la prova corale maschile con Matteo Rossi, Dario Cucchiar, Angelo Bartoletti, Filippo Carloni. Orecchiella, come affermato dallo speaker durante la manifestazione, “conferma ancora la propria…

- di Redazione

Arriva il verdetto: il Barga retrocesso in terza categoria. Non accadeva dagli anni’70

BARGA – Con il pareggio per 0-0 contro il Piazza e la vittoria esterna del Fornaci arriva purtroppo matematicamente la retrocessione del Barga in terza categoria. La gara del derby contro il Piazza è stata l’ennesima fotocopia delle tante di questa stagione: il Barga domina il gioco, nel primo tempo crea almeno cinque nitide occasioni da gol ma non riesce a concretizzarle, un po’ per propri demeriti e un po’ per le grandi parate del portiere Magnani. Anche nella ripresa il Barga ha due ghiotte occasioni con Matteucci e El Bassaroui ma il risultato non cambia senza che gli ospiti riescano nei novanta minuti a tirare una sola volta nello specchio della porta difesa da Ferrari. Rimangono tre gare alla fine del campionato da onorare a testa alta, ad iniziare dal derby di domenica prossima a Fornaci. Si chiude così in maniera negativa la stagione 2023/2024 che coincide purtroppo con il centenario della gloriosa società dell’ As Barga. Ci sarà…

- di Redazione

Fornaci ancora una volta corsaro. E’ di Giannelli la rete vincente della partita

BUTI –  Importantissima vittoria in ottica salvezza dei ragazzi di Passini che espugnando Monteserra, diretta rivale in zona playout, vedono ulteriormente accorciare il gap esistente con le squadre avversarie;   oggi ridotto, in virtù dei risultati odierni ad un solo punto e a tre dalla zona salvezza con ancora tre incontri da disputare. L’ incontro, come tutte le partite interne del Monteserra, è stato giocato su di un campo “difficile”, vuoi per il fondo completamente in terra, vuoi per il continuo vento che ad ogni folata sembrava voler calare la nebbia sull’impianto; nebbia di terra per intenderci per cui la vittoria odierna assume ancora maggiore importanza. Dopo una fase di studio per entrambe le formazioni si entra nel vivo  della partita e in appena quattro minuti si decidono le sorti dell’incontro. E’ il minuto 31 quando Gionfriddo si inventa, suo malgrado, difensore rossoblù e devia involontariamente sulla linea di porta fornacina un  tiro di Giordano con Papi  ormai battuto. Passa un…

- di Redazione

Il Volley Barga S3 chiude al quarto posto dopo le finali interprovinciali di minivolley

Domenica 14 aprile presso la palestra di Viareggio si sono disputate le finali di categoria minivolley Barga S3. Le piccole-grandi giocatrici del Volley Barga si sono scontrate con la squadra del Porcari perdendo 3 set a zero: nonostante ce l’abbiano messa tutta, si è visto il netto divario fra le due squadre. Neanche il tempo di riprendere fiato e inizia la seconda partita contro la Jenco di Viareggio. Purtroppo il risultato è lo stesso. Si va avanti verso l’ultimo incontro col Pantera Lucca. Partita più equilibrata, ma conclusasi anche questa con la perdita dei 3 set. Nonostante le sconfitte in finale, sono arrivate la premiazione e la medaglia per il quarto posto interprovinciale, con la promessa che questo è solo l’inizio di una lunga e brillante esperienza in questo mondo stupendo della pallavolo. Grazie alle nostre allenatrici sempre presenti col loro supporto, le bimbe hanno vissuto una bella giornata di sport. Questo ci servirà a renderci più forti: è dalle…

- di Maria Vittoria Caproni

Netta vittoria a Massa per il Volley Barga Under 14 sull’ACQ Viviquercioli

Green Cup ACQ Viviquercioli-Volley Barga U14 0-3 21-25 | 20-25 | 22/25 Schiacciante vittoria per la sezione Under 14 del Volley Barga che domenica scorsa ha affrontato a Massa la ACQ Viviquercioli GC nelle battute finali del campionato FIPAV 2024 C.T. Appennino Toscano Green Cup, aggiudicandosi la partita con 3 set a 0. L’obiettivo è chiaro: portare a casa i 3 punti utilissimi ai fini della classifica generale, a due giornate dal nastro di arrivo del Campionato. E l’occhio della tigre nelle nostre giovani atlete è presente sin da subito, già durante l’allenamento pre-partita, con scambi particolarmente energici, a testimoniare una voglia di vincere davvero tangibile. Questo è lo spirito con cui si affronta il primo set, studiando prima le avversarie, una squadra molto ben preparata, ma perfettamente alla nostra portata. Partita equilibrata infatti, con scambi lunghi, attacchi di livello ed una difesa di altrettanto spessore. Insomma un bellissimo spettacolo di sport per tutto il pubblico presente. Ci sono sudore,…

- di Andrea Boni

Il Volley Barga Under 12 perde con onore in casa del Pantera Lucca

Under 12 Volley Pantera Lucca-Volley Barga 3-0 25-11 | 25-10 | 25-17 Una calda domenica con temperature estive attende le ragazze della nostra Under 12 nella Palestra di Lucca, “tana” del Volley Pantera. Forti della vittoria di domenica scorsa, il Volley Barga si è presentato con l’atteggiamento di chi vuol provare a vincere e lottare fino alla fine. Il primo set parte con quello che sarà il leitmotiv dell’intero incontro: due squadre che sono apparse complessivamente quasi alla pari. Nonostante i punteggi dei tre set possano raccontare una storia diversa e quindi far pensare ad una netta supremazia del Volley Pantera, in realtà la chiave di lettura va ricercata altrove: come spesso accade, l’equilibrio della partita è andato a favore del team che ha saputo essere più preciso e che ha commesso meno errori. E così è stato. La differenza tra le due squadre, oggi, va ricercata nei vari errori commessi dalle nostre in fase di battuta, ma soprattutto in…

- di Roberta Zanelli

Prosegue la cavalcata del Volley Barga, sempre più solo in testa al proprio girone di Prima Divisione

Prima Divisione Volley Barga-Valdiserchio 3-0 26-24 | 25-21 | 25-18 Non bastano le temperature da spiaggia ed un sole impertinente che inonda il palazzetto a fermare la cavalcata del volley Barga che continua a mietere vittorie anche nella prima di ritorno con il Valdiserchio. L’orario di gioco inconsueto non ha impedito ai nostri sostenitori di essere presenti in grande spolvero e come sempre trasformarsi nel settimo giocatore in campo. Fatta eccezione per il primo parziale, molto lottato punto a punto e conquistato 26-24, la partita scorre via senza grandi patemi d’animo. Sono pochi gli errori, il nostro gioco pulito ed incisivo mette in grande difficoltà la squadra di Borgo a Mozzano che prova a lottare e a contenere fintanto che gli è possibile, per poi cedere il secondo e il terzo parziale fermandosi rispettivamente a 21 e a 18 punti. Le nostre allenatrici possono ruotare l’intera rosa a disposizione e rendere tutte protagoniste e partecipi della gioia che regala questa…

- di Redazione

Jasmine Paolini unica italiana al torneo WTA 500 di Stoccarda

Un torneo di altissimo livello tecnico dove ci saranno tutte le migliori del ranking mondiale. Unica azzurra presente Jasmine Paolini. Scatta lunedì 15 aprile il torneo WTA 500 di Stoccarda dove la 28enne lucchese cercherà di tenere alto il prestigio del tennis italiano. Dopo la non fortunata partecipazione a Miami, eliminata nei 16esimi dall’americana Navarro, Jasmine torna sulla terra battuta, superficie sula quale ha lavorato molto con il suo tecnico e mèntore Renzo Furlan.

- di Redazione

Il Parco vuol recuperare posizioni nei 10mila metri dei Cds a Brescia

Dopo la conquista del titolo italiano di societá di cross a Cassino lo scorso 10 marzo, il GP Parco Alpi Apuane riparte da Brescia per consolidare il proprio posto nell’elite del mezzofondo italiano. Sabato sera (ore 20,20) si disputerà infatti la prova in pista sui 10mila metri. Al via le migliori realtà del mezzofondo italiano arricchite dalla presenza dei piú forti atleti stranieri. La squadra apuana del presidente Graziano Poli schiererà il forte keniano Bernard Musao Wambua che sarà affiancato dal più volte azzurro Nicolò Bedini e da un altro aspirante azzurro come Lorenzo Brunier. Inoltre si attende la crescita dei vari Mattia Galliano, Marco Zanzottera e una buona gara per tre certezze quali Renè Cuneaz, Francesco Nardone e Carlo Pogliani. La squadra biancoverde punta ancora una volta ad un ruolo da protagonista che le consenta di rimanere ai vertici societari italiani.