Sport

- di luigi cosimini

GMB ancora in evidenza a Carrara.

Continua il buon momento delle atlete allenate dal Gruppo Marciatori Barga che gareggiano con la maglia dell’atletica virtus Lucca. Nella manifestazione indoor del 15 gennaio ancora 800 per Clarice Gigli e tempo abbassato di ben 4 secondi per una seconda piazza (prima tra le under 23) stavolta, dietro una fortissima atleta assoluta. A questo punto si spera che il crono possa essere utile per la partecipazione ai campionati italiani di categoria, ad ogni buon conto la mezzofondista è iscritta a Parma il 23 prossimo per limare ulteriormente il suo tempo. Ferma ,purtroppo, l’altra atleta iscritta nel peso, Gicel Turri, che ha dovuto rimandare il suo debutto stagionale.

- di Redazione

Tennis Club Garfagnana, il “rosa” avanza: due squadre qualificate

CASTELNUOVO – Il Tennis Club Garfagnana di Castelnuovo si tinge di rosa. Sono, infatti, le due compagini femminile, impegnate nei campionati invernali, ad andare avanti nei rispettivi tabelloni ad eliminazione diretta, mentre si ferma la formazione maschile nel campionato limitato ai classificati 3.4. Partiamo dalla squadra di Quarta categoria che ha conquistato l’accesso ai quarti di finale battendo per 2 a 1, sui campi di Castelnuovo, il CT San Giusto Le Bagnese di Scandicci. La giornata si era aperta male con la sconfitta della numero 1, Lodovica Micchi (classifica 4.1), superata al supertiebreak dall’avversaria Giulia Sbolci (4.2) col punteggio di 7-5 4-6 10-4. Jessica Gemignani (classifica 4.5) rovesciava il pronostico contro Marta Leoni (4.4) vincendo per 7-5 6-0 e riportando il match in parità. Nel doppio decisivo, la coppia Gemignani-Micchi battevano le avversarie Sbolci-Leoni per 6-0 7-6 ribaltando così la situazione per la gioia del capitano Giuly Santino e dell’altra componente della squadra, Simona Boni. Domenica i quarti di finale.…

- di Redazione

Riscoprire Vetricia. Ecco la ciaspolata

RENAIO – Una domenica, quella del 20 febbraio, dedicata alla riscoperta e alla ri-valorizzazione del versante amato e citato dal Pascoli, ai piedi dell’Alpe, nei fitti boschi del comprensorio del comune di Barga: La Vetricia e il suo rifugio. Così promettono gli organizzatori per un evento con le ciaspole ai piedi o a passo di scarponi, se la neve mancherà. Nell’occasione  le Guide racconteranno il territorio e la natura circostante. A fine attività pranzo convenzionato al Rifugio Giovanni Santi. Organizzazione e Guide Stray Dogs School Partner: Asbuc Barga, Comune di Barga, Cai sez. di Barga, Pro Loco di barga. RITROVO ORE 10,00 del 20 febbraio Presso: BARGA *la posizione verrà fornita dalla Guida ad iscrizione effettuata* DURATA: 3 ore comprese le soste LUNGHEZZA: 5/7 km circa DISLIVELLO: 250/300 mt circa DIFFICOLTA’: E ESCURSIONISTICO FACILE se si tratta di Trekking EAI (escursionistica in ambiente innevato) i sentieri Cai non sono mai difficili dal punto di vista tecnico. Non vi sono tratti…

- di Redazione

Jasmine Paolini subito fuori agli Australian Open

Pesante sconfitta di Jasmine Paolini nel primo turno del prestigioso Australian Open. La 26enne tennista lucchese ha ceduto nettamente (6-1; 6-3) alla rumena Elena Gabriela Ruse. Il match, durato solo 1 ora e 10, non ha avuto mai storia. Jasmine ha sofferto la potenza della sua avversaria non trovando mai una soluzione valida sul piano tecnico e tattico. Si conferma così una sorta di “maledizione” per la Paolini che agli Australian Open non è mai riuscita a superare il primo turno.

- di Redazione

Taitiana Pieri affronta la tedesca Steur al torneo di Manacor

Avversaria tedesca per Tatiana Pieri impegnata nel secondo turno del torneo di Manacor, a casa di Rafa Nadal. Dopo aver battuto agevolmente (6-1; 6-1) la Tomasetti giocatrice tedesca di chiare origini italiane, per Tatiana si profila un’avversaria sicuramente più insidiosa ma non impossibile. La partita inizierà alle ore 14,30 circa.

- di Redazione

Subito il timbro biancoverde nel campionato regionale cross lungo

GP Parco Alpi Apuane al comando dopo la prima prova del campionato regionale di cross lungo. La squadra del presidente Graziano Poli guida la classifica con 15 punti grazie al quarto posto di Filippo Micgheli, al quinto di Giacomo Verona e al sesto di Alessio Terrasi. La gara è stata vinta da Gasmin dell’Atletica Toscana. Bene anche il GS Orecchiella Garfagnana che è secondo nella generale con 16 punti in virtù del secondo posto posto di Simukeka e del terzo di Angeli. Il 13 febbraio seconda e decisiva prova a Castelfiorentino per l’assegnazione del titolo regionale che per il GP Alpi Apuane sarebbe addirittura il dodicesimo consecutivo.

- di Redazione

Guerra da… urlo e senza limiti si migliora ancora sui 1500 metri

Grande prestazione di Francesco Guerra del GP Parco Alpi Apuane. Il 21enne atleta romano si è infatti nettamente migliorato sui 1500 metri nel meeting nazionale indoor di Ancona con il tempo di 3’46″89. Per la cronaca la gara è stata vinta dal forte Federico Riva delle Fiamme Gialle in 3’42″75. Si tratta di un risultato significativo sul piano tecnico poichè la distanza preferita e più adatta alle possibilità dell’atleta biancoverde resta quella dei 5000 metri.

- di Redazione

Tatiana Pieri debutta al torneo di Manacor, a casa di Rafa Nadal

Debutto stagionale per Tatiana Pieri che riparte nel nuovo anno dal torneo di Manacor, in pratica a casa di Rafael Nadal. Per la 22enne tennista luchese questo dovrà essere l’anno della crescita sia come rendimento che come posizioni nella classifica WTA. Nelle qualificazioni la Pieri se la vedrà con l’altra italiana Chiara Tomasetti. Al palo invece la sorella maggiore Jessica a causa dei postumi di un infortunio.

- di Redazione

GP Alpi Apuane a caccia del dodicesimo titolo consecutivo

Si correrà domenica prossima 16 gennaio la prima prova di cross regionale a Sinalunga in provincia di Siena. Il GP Parco Alpi Apuane di Graziano Poli si presenterà al via con ben 20 atleti e con la voglia di confermarsi ai vertici della Toscana per il dodicesimo anno consecutivo. Nella gara maschile ci saranno gli  attesi esordi  di Filippo Micheli e Niccolò Bandini che assieme ad Alessio Terrasi, Ivan Antibo, Alessandro Brancato e Matteo Coturri godono senza dubbio dei favori del pronostico. Per la prima volta il team garfagnino schiererà anche una squadra femminile formata da Ioana Lucaci, Erika Bertoncini, Erika Togneri e Barbara Casaioli. La seconda prova si disputerà il 13 febbraio a Castelfiorentino.

- di Redazione

Avversaria rumena per Jasmine Paolini agli Australian Open

Sorteggiati i tabelloni dell’ormai imminente Australian Open, primo torneo dell’anno del grande Slam. In campo femminile Jasmine Paolini entrerà in scena nella giornata di lunedì 17 gennaio e se la vedrà con la rumena Elena Gabriela Ruse. La 26enne giocatrice lucchese, numero 52 della classifica WTA, se la vedrà con al rumena che invece è la numero 82 del ranking mondiale. La 24enne di Bucarest, esordiente assoluta a Melbourne, è in vantaggio per 2-1 nel bilancio dei precedenti con la Paolini vincendo proprio le ultime due sfide, disputate in Billie Jean King Cup lo scorso anno ed al secondo turno delle qualificazioni degli Us Open del 2019; Jasmine si era invece imposta negli ottavi dell’ITF di Mamaia nel 2016. Sesta presenza agli Australian Open per la tennista azzurra, la terza nel main draw dove insegue ancora il suo primo successo. La vincente di questo match troverebbe al secondo turno o la russa Veronika Kudermetova (n.28) o la statunitense Claire Liu.

- di luigi cosimini

Clarice Gigli vince a Carrara.

Prima gara dell’anno nel meeting indoor di Carrara domenica scorsa e prima vittoria per le atlete del Gruppo Marciatori Barga, naturalmente in maglia della consociata Atletica Virtus Lucca. Comincia nel migliore dei modi la nostra mezzofondista di punta, Clarice Gigli, debuttando con una gara sugli 800 comandata dall’inizio alla fine con un crono che però ancora non rende giustizia, visto che per sperare di essere ammessa ai campionati italiani bisognerà calare di qualche secondo. Da considerare comunque che era il primo 800 dopo il lungo e pesante lavoro invernale e che la concorrenza non era troppo agguerrita tanto da fargli fare gara in solitaria, cosa non graditissima dalla nostra atleta. Sabato 15 si replica, sempre nell’impianto carrarino, ancora negli 800 e con il debutto stagionale nel getto del peso di un’altra nostra, attesa, atleta: Gicel Turri.

- di Redazione

E’ nato il Viola Club Barga e Alta Garfagnana

VALLE DEL SERCHIO – No ai campanilismi, sì alla solita (calcistica) fede. Si potrebbe definire il motto del nuovo Viola Club  Barga e Alta Garfagnana che nasce dalla fusione del Viola Club Barga e del Viola Club Alta Garfagnana. Realtà geograficamente differenti, una in Garfagnana e l’altra in Media Valle, territori dalla storia fiorentina l’uno ed estense l’altro,  ma accomunati dalla solita passione per il colore viola e dall’impegno per mettere insieme tutti i sostenitori della Fiorentina. Così Barga e Alta Garfagnana hanno deciso recentemente di unire le forze, accomunando l’alta con la bassa Valle del Serchio. Tra le altre caratteristiche di questo viola club anche le quote rosa. Il vertice del neonato club è tutto al femminile. Presidente Valeria Belloni e vice presidenti Elisa Rocco, per Barga e Laura Bocchi per Alta Garfagnana. E una bella presenza al femminile c’è anche all’interno del consiglio direttivo. In tutto i soci attivi sono oltre 300 e provengono dall’alta Garfagnana alla media…