- di Redazione

Jasmine Paolini eliminata dalla russa Blinkova agli Australian Open

TENNIS – Sfuma il sogno di Jasmine Paolini di andare avanti nel tabellone principale degli Australian Open. La 24enne tennista lucchese si è infatti fermata al primo turno di fronte alla giovane russa Anna Blinkova che si è imposta in due set 7-5; 6-4. La tennista lucchese ha venduto cara la pelle contro la giovane russa Blinkova, ma è uscita sconfitta. Il match è stato equilibrato e si è giocato sul filo di pochi punti nei quali la russa ha avuto qualcosa in più. Peccato soprattutto per il break subito nell’ultimo game, quando l’inerzia della partita sembrava poter girare in favore di Jasmine che adesso deve subito reagire e pensare al prosieguo della stagione 2020, importantissima per la sua carriera.

- di Redazione

Jessica e Tatiana Pieri avanzano al torneo di Vero Beach in Florida

TENNIS – Parte dalle qualificazioni la rincorsa delle sorelle Pieri al torneo di Vero Beach in Florida. Jessica ha battuto in due set (6-2; 6-0) la cinese Wang mentre Tatiana si è sbarazzata in due set (6-3; 6-2) della belga Kimberly Zimmermann. Nel secondo turno Jessica se la vedrà con la cinese Zhang Yuxuan mentre Tatiana affronterà la canadese Françoise Abanda.

- di Redazione

Monteperpoli, alla riscoperta dell’antico Hospitale San Regolo

CASTELNUOVO G. – Già lo scorso anno Pietro Moscardini e Marino Gigli si impegnarono a far conoscere a tutti il luogo preciso dove si reggeva il Pontis Populi, sul Serchio, nella zona del ponte di Campia.   Quest’anno insieme ad altri volontari appassionati di storia hanno individuato al di poco sopra Monteperpoli l’antico Hospitale di San Regolo, più esattamente quello che rimane dell’antico edificio meta di tanti pellegrini che in pieno medioevo attraversavano la valle del Serchio. Oggi grazie a questi volontari andiamo a scoprire luoghi importanti per la storia di questi territorio. Il lavoro dei volontari al momento si svolge in modo molto leggero, in superficie in attesa delle varie autorizzazioni. Si procede solo con la pulizia dei sassi e con la rimozione della piccola vegetazione che nell’ultimo secolo si è impadronita di questi antichi ruderi. Ma siamo sicuri che una volta ripulita l’area potrà essere oggetto anche di progetti importanti. Monteperpoli si trova ancora oggi in posizione strategica…

- di Redazione

Ariosto protagonista a Castelnuovo con il video “Labirinto Ariosto”

LUCCA –  E’ pensato soprattutto per insegnanti e studenti, ma rivolto e aperto a tutti, l’evento in programma per venerdì 24 gennaio alle 16,30 a Castelnuovo Garfagnana e dedicato alla figura dell’Orlando Furioso nel contesto dei 500 anni dell’opera dell’Ariosto  L’incontro, dal titolo “Giocare con Ariosto” è stato presentato nella sede dell’ufficio scolastico territoriale e consiste nella proiezione di un video realizzato dalla Scuola Normale Superiore sotto la direzione di Lina Bolzoni dal titolo Labirinto Ariosto. Partendo dalla ricostruzione di un gioco raccontato dal Tesauro nel ‘600 e basato su personaggi e intrecci dell’Orlando Furioso, il video richiama gli stimoli narrativi e iconografici che sono stati generati dal poema, giungendo fino ai giorni nostri. La proiezione, già presentata attraverso un incontro specifico agli insegnanti è adesso pensata soprattutto per gli studenti ma anche per tutti i cittadini, dato che questo video avrà una sua collocazione all’interno di una postazione fissa del museo ariostesco.  Durante l’evento sarà distribuito un testo di…

- di Redazione

Ghiviborgo-Bra, tre punti pesanti; quasi uno spareggio per la salvezza

CALCIO D – Allo stadio delle Terme di Bagni di Lucca delicatissimo scontro per i bassifondi della classifica. Insomma punti pesanti in palio tra il Ghiviborgo e il Bra. La squadra di Rino Lavezzini non vince da tre mesi e mezzo e cerca un successo che possa tonificare e ridare morale a tutto l’ambiente.

- di Redazione

Ghiviborgo crisi infinita, battuto 2-0 dal Bra

SERIE D – Non basta la cura Lavezzini per scuotere il Ghiviborgo dalla crisi profonda che non lo vede pervenire alla vittoria dal 6 ottobre scorso. Allo stadio delle Terme di Bagni di Lucca i biancorossi escono sconfitti per due a zero dai Piemontesi del Bra, che scendevano in Toscana con 18 punti in classifica, uno in più rispetto ai padroni di casa. Arbitra il signor Verrocchi di Sulmona, che al termine del match verrà apostrofato e non poco dai supporters locali. Il primo tiro in porta della partita parte dai piedi di Felleca che calcia in area dalla destra ma la difesa ospite devia in angolo. Bra che si fa vedere al quinto, impegnando il giovane portiere Scatena che però si fa trovare pronto salvando la propria porta in acrobazia. All’ottavo Ghiviborgo sfortunato: La botta al volo di Bartolini finisce sulla schiena di Nezha. Al dodicesimo ancora padroni di casa in avanti con Nezha che di testa manda alto.…

- di Redazione

Prorogata a tutto lunedì allerta meteo codice giallo per vento forte

PROV. DI LUCCA – La Sala operativa della protezione civile regionale ha prolungato il codice giallo emesso sabato per il forte vento di Grecale. L’allerta interessa tutta la regione (e quindi anche la provincia di Lucca) fino alla mezzanotte di lunedì 20 gennaio. Dettagli e consigli sui comportamenti da adottare si trovano all’interno della sezione “Allerta meteo” del sito della Regione Toscana.

- di Redazione

La benedizione degli animali in Garfagnana

VALLE DEL SERCHIO – La Garfagnana e tutta la Valle del Serchio sono molto legate alle tradizioni religiose. Ne sono la prova anche le tante iniziative che hanno accompagnato la festività di Sant’Antonio, protettore degli animali, il 17 gennaio.

- di Redazione

Incidenti stradali: in Prefettura decise le strategie di prevenzione. Ecco i numeri del 2019

LUCCA – Un focus sulla sicurezza stradale si è tenuto ieri mattina in Prefettura a seguito della direttiva del Ministro dell’Interno che ha richiamato l’attenzione sull’ importanza di prevenire e contrastare, con ogni mezzo possibile, la perdita di vite umane. All’incontro, convocato dal prefetto Francesco Esposito, hanno partecipato i vertici delle forze dell’ordine, il dirigente della polizia stradale ed i comuni di Lucca e della Versilia, maggiormente interessati al fenomeno degli incidenti con lesioni. Al tavolo anche gli enti proprietari delle strade e le altre componenti della conferenza provinciale permanente, comprese Motorizzazione ed Aci. Obiettivo della riunione la necessità di elaborare strategie di prevenzione, muovendo in primo luogo dall’ analisi del fenomeno. Vigilanza su strada, educazione alla sicurezza, cura e manutenzione dell’ambiente stradale, verifica costante dell’idoneità dei veicoli, informazione all’utenza, questi gli ambiti di intervento del piano per la sicurezza stradale. I dati degli incidenti con lesioni relativi al 2019, elaborati dalla polizia stradale di Lucca sulla base delle informazioni fornite…

- di Redazione

Garfagnana, Treni linea Pisa-Lucca-Aulla, Giovannetti (Pd), a sostegno dei pendolari presenta un’interrogazione alla giunta regionale

FIRENZE – La consigliera regionale del Pd, Ilaria Giovannetti, interviene sulle problematiche che riguardano i disagi sulla linea ferroviaria Pisa-Lucca-Aulla. Lo fa portando il caso in Regione, con un’interrogazione alla giunta toscana, dove chiede “se intenda rapportarsi con il soggetto gestore della rete al fine di conoscere gli indicatori strutturali del servizio in termini di puntualità e affidabilità della tratta relativi ai mesi compresi tra agosto e dicembre 2019, nonché per quanto concerne i primi giorni del gennaio 2020, e, se necessario, sollecitare sempre il soggetto gestore nel proprio ambito di competenza al fine di implementarne l’intervento, anche mediante il miglioramento delle condizioni infrastrutturali, allo scopo di raggiungere gli obiettivi prefissati in termini di puntualità, regolarità ed affidabilità del servizio”. «La linea ferroviaria Pisa-Lucca-Aulla – spiega Giovannetti – rappresenta un’ infrastruttura di fondamentale importanza, in termini sociali ed economici, per i territori che attraversa e che mette in relazione. L’ultimo rapporto “Muoversi in Toscana” stilato sulla base delle comunicazioni sull’andamento…

- di Redazione

La festa di Sant’Antonio Abate a Fornaci, protettore degli animali

BARGA – In una giornata fredda al punto giusto come vuole la tradizione a Fornaci di Barga si è svolta la festa di Sant’Antonio Abate che nella cittadina si venera in quanto patrono del paese e che è anche noto come il protettore degli animali.   In Fornaci vecchia come da tradizione si è svolta l’antica fiera di Sant’Antonio che una volta era l’occasione per acquistare il maialino della famiglia  e le barbate per la vigna ed oggi è invece mutata con i tempi e per quanto riguarda gli animali vede solo la presenza di un banco di animali domestici. E’ tornata anche la benedizione degli Animali ripresa dallo scorso anno dall’arciprete di Fornaci don Giovanni Cartoni. Per la parte più religiosa  nella chiesa di Fornaci Vecchia, ringiovanita da una bella tinteggiatura sostenuta nelle spese da tanti fornacini, fin dal mattino anche l’arrivo dei fedeli a prendere appunto i panini devozionali dedicati al santo protettore di Fornaci; da distribuire, secondo…

- di Redazione

Cambiano le modalità di prenotazione dei percorsi di riabilitazione prescritti dai medici di medicina generale  

VERSILIA –  – A partire da lunedì 20 gennaio 2020 per la prenotazione delle prestazioni di riabilitazione prescritte dai medici di medicina generale (cosiddetti “pacchetti riabilitativi”) gli utenti sono invitati a rivolgersi all’ambulatorio della Riabilitazione cardiologica al piano terra dell’ospedale “Versilia” (è situato vicino all’ambulatorio fisiatrico nei locali delle attività ambulatoriali di riabilitazione). L’orario di accesso sarà dalle ore 12 alle 14  nei giorni di lunedì, martedì, giovedì e venerdì. Il primo contatto avverrà direttamente con un fisioterapista, che potrà gestire al meglio le modalità di accesso indicando agli utenti tutte le sedi di erogazione dei trattamenti.