Cronaca

- di Redazione

Ai domiciliari l’ex vicepresidente della Conte of Florence

LUCCA – Per accedere al concordato e poi poter rivendere l’azienda avrebbe garantito con un assegno falso la ricapitalizzazione di uno storico marchio di abbigliamento: con questa accusa le fiamme gialle hanno arrestato Antonino Pane, 65 anni, già vice presidente della Conte of Florence Distribution di Altopascio. L’obiettivo – grazie all’acquisto delle quote da parte di una societa’ cinese e la rappresentazione di attività inesistenti per 10 milioni di euro – era quello di arrivare all’ammissione al concordato preventivo, ottenendo così un’impresa con margini di recupero e titolare (una volta che questo fosse rientrato) di un celebre marchio: una azienda con un piano concordatario approvato quindi pronta per essere rivenduta. Le indagini, eseguite nei confronti di quattro soggetti a vario titolo responsabili di reati fallimentari, truffa aggravata e ricettazione, hanno riguardato la procedura di concordato preventivo in continuità aziendale cui era soggetta la Conte of Florence distribution SpA, che era stata in passato titolare del celebre marchio di moda “Conte…

- di Redazione

Pronti i festeggiamenti per i 150 anni della Misericordia di Gallicano

GALLICANO – È tempo di inaugurazioni alla Misericordia di Gallicano. Domenica prossima 30 giugno, nella sede dell’associazione di via Serchio, verrà tagliato il nastro di un nuovo poliambulatorio, un locale a disposizione di medici privati che ne facciano richiesta per l’esercizio della propria professione. Un’importante occasione per ricordare il compianto presidente dell’associazione, Gastone Lucchesi, scomparso il 24 giugno, e fare il punto sull’impegno e le attività di quella che rappresenta la più importante realtà di volontariato del comune nell’anno del suo 150esimo anniversario.

- di Redazione

Presto a Barga il ritorno delle Piazzette

Da ricordare che il mese di luglio a Barga vedrà l’evento più in della movida della Valle del Serchio: Le Piazzette. Per quanto riguarda divertimento serale è la più seguita manifestazione di intrattenimento dell’estate barghigiana. Le Piazzette sono conosciute anche come festa del centro storico di Barga. L’evento sarà tutte le sere, no-stop, dall’11 al 25 luglio 2019. L’organizzazione è a cura della Pro Loco con il rinforzo del  Comune di Barga e con la partecipazione dei locali pubblici del Castello e di tante associazioni Quest’anno saranno quindici giorni di gastronomia, musica, divertimento, eventi artistici ed offerte culturali d’eccezione per questa manifestazione che si svolge nella splendida cornice della vecchia Barga e che nel corso degli ultimi anni si è rifatta il look puntando soprattutto a migliorare la qualità delle sue attrattive e divenendo un punto di riferimento indiscusso per la movida di tutta la Valle del Serchio; richiamando, di anno in anno, migliaia di visitatori e soprattutto tanti e…

- di Redazione

Al Campone con i giochi di una volta

Sabato 22 Giugno presso il Campone di Fornaci si è svolta una piacevole giornata per bambini e ragazzi, organizzata dal gruppo Marciatori FIDAS di Fornaci in collaborazione con il Moto Club Fornaci, che ha riscoperto la sua voglia di fare e di reinserirsi nel contesto delle attività fornacine. Dopo una serie di giochi che hanno visto protagoniste 5 squadre che si sono avvicendate fra i 7 giochi predisposti dall’organizzazione (in richiamo ai rioni senza frontiere di una quarantina di anni fa), i ragazzi hanno potuto ammirare alcuni modelli di aerei in funzione presentati dalla GABAM di Borgo a Mozzano fra i quali ha destato maggior interesse il modello dell’aereo MB 339 in uso dalla pattuglia acrobatica tricolore. Il rumore della sua turbina ha risuonato nel Campone suscitando una emozione particolare. Una bella giornata quindi, all’insegna del sano divertimento, di attività ludico motoria e di amicizia. Foto Graziano Salotti      

- di Redazione

A Torre del Lago la banda del corpo dei Vigili del Fuoco

LUCCA – Sarà il concerto della banda del corpo nazionale dei Vigili del Fuoco, in programma giovedì sera al Gran Teatro Puccini di Torre del Lago, l’evento conclusivo delle celebrazioni per gli 80 anni della nascita del corpo. La banda torna sul palco del Teatro Puccini dopo 9 anni, risale infatti al 2010 l’ultima esibizione nella nostra provincia. Le celebrazioni per l’ottantesimo anniversario, hanno visto un’intenso programma susseguirsi durante tutto l’anno, con eventi come il motoraduno e la visita alla casetta dei ricordi di via Ponchielli a Viareggio o la grande edizione delle Pompieropoli, che si svolgeranno giovedì mattina in contemporanea in 4 piazze della Versilia, a Viareggio, forte dei Marmi, Pietrasanta e Camaiore. Il comandante provinciale Geremia Coppola, invita ufficialmente tutta la cittadinanza a unirsi ai Vigli del Fuoco in questa importante ricorrenza.    

- di Redazione

Anche a Fornaci è tornata la tradizione dell’infiorata del Corpus Domini

Domenica scorsa anche la parrocchia di Fornaci ha ripreso, nell’occasione della solennità del Corpus Domini, la tradizione dell’infiorata lungo le vie del paese. A Fornaci la festività è sempre stata molto sentita e i fedeli hanno sempre realizzato in prima persona i disegni delle immagini sacre, provvedendo poi alla loro decorazione con fiori e altri elementi; indimenticabili in questo i lavori del maestro Bianchi, che in questa attività dava il meglio della sua vena artistica. E così quest’anno il parroco don Giovanni Cartoni ha voluto ripristinare la bella e colorata infiorata, che è stata realizzata dai fedeli e dai ragazzi del catechismo; a sera si è tenuta la processione per le strade intorno alla Chiesa nuova. Foto Graziano Salotti

- di Redazione

Eccezionale ondata di caldo anche in provincia di Lucca: si va sui 40°

PROV. DI LUCCA – “L’ondata di aria calda di matrice subtropicale sta ormai per entrare nel vivo, raggiungendo connotati di eccezionalità nelle prossime 48 ore su diverse regioni d’Italia”. Lo confermano gli esperti i quali aggiungono che per la prima volta nella storia meteorologica italiana, potranno raggiungersi nel mese di giugno valori di 40°C – e talora anche superarli – in particolare tra Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna e zone interne della Toscana e quindi anche della nostra provincia. Secondo gli ultimi aggiornamenti dei modelli numerici, si tratterebbe, localmente, di valori record storici dall’inizio delle misure di temperatura: un fatto davvero eclatante considerando che le più intense ondate di caldo degli ultimi decenni e secoli sono sopraggiunte nei mesi di luglio e agosto e non in giugno, quantomeno sulle regioni del Centro-Nord. Potenzialmente potrebbe essere battuto anche il record storico dell’intera serie di misura iniziata nel lontano 1754, superando così il famigerato agosto 2003 che sembrava quasi irraggiungibile. Ma fino a…

- di Redazione

Torna la sagra di Pegnana

Tra i primi appuntamenti con le sagre gastronomiche tradizionali nel comune di Barga c’è da ormai più dio 35 anni quello della Sagra di Pegnana, organizzata dal locale comitato paesano. L’appuntamento quest’anno si terrà a Pegnana, presso Loc. Al Piano, il  29-30 giugno e il 5,6,7 luglio. Tra le novità di quest’anno anche un pomeriggio dedicato ai giochi di una volta che vi attende tutti per domenica 30 giugno (dopo il pranzo alla sagra naturalmente). Si faranno rivivere per l’occasione tanti giochi della tradizione, dalla corsa coi sacchi, al “taglio del segone” fino al tiro alla fune. Per quanto riguarda la sagra, giunta all’edizione n. 35, da sempre permette di conoscere un luogo incantato della nostra montagna, proprio a ridosso degli Appennini e merita sicuramente attenzione per la particolare bontà dei prodotti cucinati che prevedono tante specialità tipiche della zona, dai grigliati di carne, alla pasta fritta, ai necci con la ricotta e tanto altro ancora. La sagra si terrà…

- di Redazione

Massimo Salotti lascia la direzione artistica di Fornaci in canto

Massimo Salotti, dopo dieci anni vissuti intensamente e con grande passione in questa esperienza, ha deciso di lasciare la direzione artistica del festival Fornaci in canto. Quella che ormai è alle porte sarà l’ultima sua edizione. Ecco la lettera in cui spiega le motivazioni. Massimo lascia non senza qualche nota polemica per la scarsa attenzione verso questa manifestazione: “25 giugno 2019 Mai avrei immaginato di dover ripercorrere oggi la mia esperienza di vita alla guida artistica di scuole, accademie, associazioni ed eventi culturali. Mi trovo costretto a farlo per comprendere se ho commesso errori nel cercare di dare una direzione, una linea, un’identità a queste realtà (fatte per lo più da persone, professionisti, amici e colleghi). L’ho sempre fatto parlando, confrontandomi, anche scontrandomi per un unico scopo: creare qualcosa di bello. Quest’anno, con mio grande rammarico, devo purtroppo prendere atto che dieci anni di successi alla guida di Fornaci IN Canto, dieci anni di crescita, dieci anni di lavoro e…

- di Redazione

Fede e tradizione nelle infiorate del Corpus Domini

Come tutti gli anni, anche il 2019 ha visto nella serata di domenica scorsa il ritorno di una bella e colorata tradizione all’insegna della fede, quella della solennità del Corpus Domini, che in tanti dei nostri paesi si accompagna alle “infiorate”, disegni di immagini sacre che i fedeli tracciano sulla strada, lungo il percorso, completandone poi la decorazione con petali di fiori, sabbia e segatura colorata. Così anche a Barga, dove la processione  ha portato il Santissimo Sacramento lungo l’abituale percorso a piedi dal Sacro Cuore al Duomo, accompagnata dalle compagnie e dalle associazioni di volontariato locali.

- di Redazione

Celebrati i 245 anni della Guardia di Finanza

LUCCA – Si sono celebrati all’interno della caserma Giacomo Puccini, i 245 anni della fondazione della Guardia di Finanza. Il comandante provinciale Massimo Mazzone ha tracciato un bilancio dell’attività del 2018. Le attività di contrasto agli illeciti hanno spaziato dalla prevenzione e repressione dei fenomeni evasivi all’aggressione patrimoniale della criminalità economica, anche organizzata, dalla lotta agli sprechi di risorse pubbliche all’antiriciclaggio; operazioni che, oggi più che mai, proiettano la Guardia di Finanza nel suo ruolo di polizia economica e finanziaria e di polizia giudiziaria, sempre capace di individuare i possibili profili di connessione tra illeciti fiscali ed ogni forma di delinquenza, senza tralasciare i risvolti e i positivi riflessi di carattere sociale generati dalla sua azione al servizio della collettività.   La tutela delle libertà economiche dei cittadini, delle imprese e dei professionisti onesti è condizione indispensabile per il raggiungimento dell’equità sociale posta a fondamento del benessere della collettività. È proprio la lotta ai fenomeni evasivi più gravi e alle…