Cronaca

- di Redazione

Dal bando della fondazione CRL arrivano 3 milioni per i beni culturali della provincia

LUCCA  – Arrivano 3 milioni di euro sul territorio della provincia di Lucca per il recupero di beni culturali. A tanto ammontano infatti le risorse che la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca ha destinato alla realizzazione di 49 interventi individuati grazie al Bando “Beni culturali 2021-2023”, storico strumento con cui l’Ente negli anni ha sostenuto moltissimi progetti di recupero, restauro e manutenzione. Una pioggia di contributi distribuiti in maniera capillare in tutte le zone della provincia. Nell’area della città di Lucca e della Piana, ad esempio, si va dagli attesi lavori alla Chiesa di Sant’Anna al restauro di dipinti in San Michele ad Antraccoli, dall’intervento sulla cupola di San Lorenzo a Segromigno in Monte alla riqualificazione della ex chiesina di San Concordio a Rimortoli, fino alla sistemazione del giardino di Fratel Arturo Paoli a San Martino in Vignale e alla manutenzione della Casermetta di Porta San Pietro sulle Mura Urbane di Lucca. Numerose risorse sono state destinate anche agli…

- di Redazione

La Fiaccolata in Vespa e moto per le vie di Barga

BARGA – Nonostante la nuova crescista dei contagi, nonostante le incognite che abbiamo alle porte con questa nuova variante, stasera si è celebrato un altro momento di normalità a Barga con il ritonro della tradizionale fiaccolata in Vespa e Moto. L’appuntamento è stato organizzato dal Vespa Club Barga ed in tanti hanno risposto presente con due ruote di ogni tipo, dalle mountain bike, ai mezzi a tre ruote, a vespa e lambretta di tutte le epoche, per arrivare a mezzi auto costruiti, di cui alcuni anche ad alimentazione elettrica. Ad aprire la sfilata una 500 addobbata per l’occasione. Comunque sia un bel momento di colore, rombi di motore, clacson e condivisione soprattutto della voglia di normalità di tutti i partecipanti. Alla fine gli iscritti sono stati 70 e dopo i saluti della prima cittadina di Barga Cateruina Campani e la benedizione di rito del proposto don Stefano Serafini la parola è passata ai motori che hanno rombato per circa una…

- di Redazione

Al Sacro Cuore è tornato l ‘Oratorio

BARGA – Come era in programma, questo pomeriggio di domenica 19 dicembre si è svolta l’inaugurazione del rinnovato oratorio del Sacro Cuore che torna a nuova vita dopo importanti, e purtroppo anche costosi lavori, che alla fine sono costati oltre 641 mila euro. Nell’area dinanzi all’oratorio, dove è stata celebrata la santa messa presieduta dal vescovo della Diocesi di Pisa mons. Giovanni Paolo Benotto, si sono ritrovate le autorità ed anche tanti fedeli; soprattutto tante persone che hanno seguito le vicende dell’oratorio e che hanno a cuore questo luogo. Luogo storico dove sono cresciuti, all’ombra della chiesa del Sacro Cuore e con gli insegnamenti che furono di don Francesco Pockay, generazioni e generazioni di Barghigiani. Mons. Giovanni Paolo Benotto al termine della Santa Messa ha benedetto il rinnovato Oratorio ed ha inaugurato la sala principale insieme alla prima cittadina di Barga, Caterina Campani ed al proposto don Stefano Serafini. Dal  vescovo non è mancato anche l’appello non solo a sostenere la…

- di Redazione

Una domenica di Natale in piazza

BARGA – Natale in piazza Pascoli è stato celebrata, grazie alle proposte messe in campo dalla Pro Loco, anche questa domenica. Oltre ai mercatini di artigianato, a richiamare l’attenzione, soprattutto dei bambini, sono stati i particolari ospiti del pomeriggio. Babbo natale con il suo amico elfo ad incontrare tutti i più piccoli, ma anche i simpaticissimi alpaca garfagnini Semmy e Sansone che hanno fatto felici tutti i bambini. Dedicate ai bambini anche tante altre iniziative. E’ stato anche questo un bel pomeriggio che ha indubbiamente ravvivato l’atmosfera natalizia in Barga Giardino.

- di Redazione

Fiaccolata Gallicano, luce della solidarietà e della ripartenza

Tante, davvero tante le fiaccole che hanno riscaldato i cuori e illuminato l a strada della solidarietà a Gallicano. La Fiaccolata come da tradizione si è aperta nel tardo pomeriggio con la degustazione di prodotti tipici e i mercatini natalizi.   Ad aprire l’evento ufficiale sono stati poi gli sbandieratori di Gallicano e a seguire la Filarmonica degli Alpini in congedo della Garfagnana Sul palco i rappresentanti istituzionali di quasi tutti i comuni della Valle e fino a Lucca. Presenti anche gli atleti paralimpici Davide Bonaventuri e Stefano Gori e con loro anche la saltatrice Idea Pieroni che ha donato la maglia della nazionale azzurra al comitato della fiaccolata. Era presente sul palco anche monsignor Fiorenzo Toti  che ha benedetto le fiaccole e anche l’arcivescovo Paolo Giulietti che ha portato il saluto della diocesi. Il sindaco Saisi dopo i saluti ha voluto ricordare anche Rolando Bellandi salutato dall’applauso di tutta la piazza. Il sindaco ha fatto infine il punto della…

- di Redazione

Coronavirus, la situazione oggi

I nuovi casi registrati in Toscana sono 1.370 su 34.153 test di cui 12.925 tamponi molecolari e 21.228 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 4,01% (13,8% sulle prime diagnosi). In provincia di Lucca anche oggi siamo in terza cifra con 121 nuovi casi. In Valle del Serchio da registrare 4 nuovi casi nel comune di Fabbriche di Vergemoli, 3 nel comune di Gallicano, 2 a Pescaglia, 1 nel comune di Minucciano ed 1 rispettivamente nei comuni di Coreglia, Borgo a Mozzano e Bagni di Lucca.

- di Redazione

La storia della gattina Olivia

FORNACI – Olivia è una gattina che ha passato una lungo odissea. Quando è stata trovata era agonizzante, immobilizzata da un laccio dei bracconieri e per poterla salvare si è dovuto amputarle una zampina. Le ferite e le conseguenze l’hanno costretta a sofferenze e cure che sono durate più di un mese, durante un lungo ricovero in clinica. Cure costose per le quali l’associazione Arca della Valle si è subito attivata lanciando una campagna via social. Sono arrivate un po’ di offerte ed aiuti, ma per completare il tutto e coprire le ingenti spese per le cure ed il salvataggio di Olivia è stata organizzata una lotteria che ieri ha visto l’estrazione dei premi presso la Pasticceria De Servi. Naturalmente era presente Olivia che ora sta meglio anche grazie all’amore di Elisabetta e della sua nuova famiglia e che vuole ringraziare insieme ad Arca della Valle tutti coloro che l’hanno aiutata.  Le spese ora sono tutte coperte! La storia di Olivia,…

- di Redazione

Natale in piazza Pascoli, buona la prima. E domenica si fa il bis

BARGA – E’ iniziato davvero bene il primo dei due giorni organizzati dalla Pro Loco Barga con “Natale in piazza Pascoli”. Il pomeriggio che ci hanno regalato oggi era davvero al sapor di Natale ed ha allietato la giornata a tante persone che si sono ritrovate in piazza Pascoli per il bel programma di proposte messe in campo dalla Pro Loco della Presidente Piera Castelvecchi. A ravvivare da subito l’atmosfera la musica gospel del bel coro Freedom che ha regalato a tutti  canzoni tipiche tradizionali e canzoni natalizie. Il tutto in una piazza che ha ospitato il  mercatino dell’ artigianato oltre alla presenza dell’ Istituto Alberghiero con uno stand con prodotti di loro produzione e la possibilità di acquistare l’opuscolo che hanno pubblicato sulle ricette medioevali; infine intrattenimento per i bambini con giochi, trucchi, palloncini e la presenza di personaggi davvero incantati che hanno reso ancora più bella l’atmosfera. Per finire in  bellezza poi anche le fisarmoniche di Sergio Togneri…

- di Redazione

Ecco il concorso della befana barghigiana. Si terrà il 5 gennaio

BARGA – Una delle più tradizionali ed apprezzate ricette natalizie barghigiane è senza dubbio quella della befana di Barga, il biscotto tipico della tradizione natalizia. Diffidate dalle imitazioni, perché la Befana, il biscotto della Befana, come lo si fa nella comunità barghigiana, non lo si fa da nessun’altra parte. Questi sono peraltro proprio già i giorni della “befana”; in molte famiglie è già iniziata la lavorazione anche se il periodo consueto sarebbe prima della vigilia. Si tratta comunque di una ricetta che si tramanda nelle famiglie barghigiane di generazione in generazione e la cui origine si perde nelle nebbie di tempi lontani. Il bello (ed il brutto) è che non esistono particolari cenni storici sull’origine della “Befana di Barga”. Si sa come è, come si fa, quanto è buona, ma non a quando risale questa tradizione. La lavorazione richiede qualche ora di tempo ed è anche assai faticosa, ma alla fine il risultato sarà in grado di regalare grandi soddisfazioni al…

- di Redazione

Dal Liceo Economico Sociale “Pascoli” di Barga ecco il calendario della Costituzione

BARGA – Gli studenti di sei istituti superiori della provincia hanno preso parte al progetto formativo sulla Carta fondamentale della Repubblica lanciato dalla Prefettura di Lucca in occasione dell’inaugurazione del presente anno scolastico. Far conoscere e vivere la Costituzione ai cittadini più giovani, formandoli fin dall’adolescenza al rispetto della carta fondamentale del nostro ordinamento. Questi gli obiettivi del progetto presentato dal Prefetto di Lucca, Francesco Esposito, assieme al provveditore agli studi, Donatella Buonriposi, che ha coinvolto e coinvolgerà per i prossimi due anni gli studenti di sei istituti superiori della provincia. L’iniziativa, lanciata dallo stesso Prefetto, ha visto già un primo contributo realizzato dai ragazzi del liceo economico sociale di Barga, che hanno presentato il loro “Calendario della Costituzione”, un almanacco che ogni mese illustra una riflessione sui primi 12 articoli della Costituzione attraverso la scelta di immagini particolarmente evocative di quei valori in essi enunciati. Un bel progetto quello portato avanti dal Liceo di Barga che si sta distinguendo…

- di Redazione

Il cordoglio per la scomparsa di Bellandi

GHIVIZZANO – Tanti i messaggi di cordoglio che in questi giorni stanno arrivando, dopo la morte di Rolando Bellandi. Ad esprimere il suo dolore anche la società del GhiviBorgo che scrive: “Con  sommo dispiacere abbiamo appreso della prematura scomparsa dell’amico, giocatore e dirigente del Ghivizzano Rolando .Se oggi il Ghivi esiste lo si deve al  il tuo impegno e a quello della  tua famiglia . Assieme al tuo amato padre Elso ,storico presidente, ti sei sempre impegnato con amore alla tua passione sportiva . Non  ci sono parole adeguate per esprimerti la nostra riconoscenza. Ci mancherai. Ci saranno altri momenti per evidenziare il tuo impegno disinteressato per il sociale, per far risaltare la tua nobile figura di uomo e di dirigente sportivo. Oggi ci mancano le parole e vorremo salutari e ricordarti semplicemente con un sorriso con parole di entusiasmo  come te facevi con noi nei  tanti momenti che ci sei stato vicino . Ciao, Rolando”   “Rolando Bellandi: un…

- di Redazione

Natale solidale a Borgo a Mozzano

BORGO A MOZZANO, 17 dicembre 2021 – Si scrive Natale, si legge solidarietà, unione, sostegno. Anche quest’anno il Comune di Borgo a Mozzano, e in particolare l’Ufficio Sociale, si fa portavoce, capofila e organizzatore di tante iniziative rivolte ai cittadini e alle famiglie in difficoltà, con l’obiettivo di non far sentire solo nessuno. «Le festività natalizie – commenta il vicesindaco Roberta Motroni – sono un momento dove lo spirito di comunità si fa più forte. Il nostro è un territorio che fa della solidarietà, del sostegno reciproco e della vicinanza il suo punto di forza che, con l’arrivo del Natale, diventa ancora più evidente. Come ogni anno abbiamo organizzato e coordinato alcune iniziative solidali, piccoli gesti che porteranno un pizzico di serenità anche alle famiglie più in difficoltà. Abbiamo coinvolto i ristoratori borghigiani nell’iniziativa “Il pasto solidale”, abbiamo i cesti che consegneremo a chi ne ha più bisogno. Oggi più che mai, in questo periodo storico così difficile, restare uniti…