Cronaca

- di Redazione

Barga Castagna al via. Si comincia il 1° novembre con la gara nazionale dei “mondinai”

BARGA – Ormai ci siamo per Barga Castagna 2019 che quest’anno aprirà i battenti il 1° novembre con un evento speciale. Venerdì si terrà infatti in piazza Matteotti la gara nazionale dei “Mondinai” organizzata da ArtCom Barga, Pro Loco Barga e Associazione Città del Castagno che inizierà alle 19,30. La gara si svolgerà con i partecipanti impegnati nel metodo tradizionale di cottura delle mondine, ovvero con la padella che viene fatta sapientemente girare sopra il fuoco. L’iscrizione è gratuita ed è ancora possibile presso prolocobarga@gmail.com o telefonando ai numeri telefonici: 0583.724141 – 331.9907169 –  347.2609092. La gara ebbe un primo prologo lo scorso anno, durante l’edizione 2018 di Barga Castagna e riscosse un notevole successo. Da sapere che le mondine preparate per la gara saranno poi disponibili subito dopo le “performance mondinare” dei partecipanti. Sabato 2 e domenica 3 novembre è il tempo invece di Barga Castagna, evento che nel corso di questi primi anni della manifestazione ha saputo richiamare…

- di Redazione

Lavori per la riqualificazione ingresso di Borgo a Mozzano

BORGO A MOZZANO – Sono in fase di ultimazione i lavori eseguiti dal comune di Borgo a Mozzano per la riqualificazione dell’ingresso al paese. Gli interventi hanno interessato soprattutto la zona a sud della cittadina e hanno riguardato il rifacimento del manto stradale.   Ma non solo. Anche la sistemazione  e il posizionamento di nuove attrazioni per bimbi nel vicino parco giochi, per un investimento totale che sfiora i centomila euro. I lavori saranno completati entro il 31 ottobre quando a Borgo a Mozzano ci sarà il grande appuntamento con Halloween.

- di Redazione

Effetto Comics in Versilia: hotel quasi sold out

VERSILIA – C’è chi resta solo due notti, chi tre e chi ne approfitta per farsi una vacanza fuori stagione in Versilia. Di certo anche quest’anno la costa gode a pieno dell’effetto Lucca Comics. In questa settimana è praticamente impossibile trovare una camera libera negli alberghi di Viareggio. In pochi hanno scelto di chiudere, la maggior parte delle strutture è aperta e registra il tutto esaurito grazie alla cinque giorni del fumetto. Con le prenotazioni arrivate soprattutto nelle ultime settimane. Un colpo di coda della stagione turistica di cui beneficia non solo Viareggio ma tutta la Versilia. Una sinergia ormai stretta quella tra i Lucca Comics e gli hotel della Versilia, presenti sul sito della manifestazione come partner hospitality. Un biglietto venduto ai Comics porta tre persone di indotto, secondo un rapido calcolo di Federalberghi.  

- di Redazione

Alla scoperta delle bellezze di Roggio

GARFAGNANA – Nella metà dello scorso secolo quando si inviavano anche dalla Garfagnana i saluti, grazie alle cartoline, spesso sopra le immagini era scritto:  “Garfagnana Pittoresca”; era un modo simpatico per descrivere la bellezza e l’originalità  di questi luoghi.  Oggi pittoresco è senza dubbio uno dei paesi di questa Garfagnana: Roggio. Il borgo, aggrappato alla sua dolce montagna è circondato da una infinita distesa di castagni da frutto, mentre il paese è dominato dall’antica chiesa dedicata a San Bartolomeo. Roggio, pur essendo nel versante di Camporgiano, fa parte del Comune di Vagli; il borgo in questi anni è animato da alcune attività commerciali, in particolare una che  ha creato un rapporto diretto con il Nord Europa. Tra le mete più gradite del turismo nordico di Roggio, c’è la bellissima chiesa  e  la sua torre campanaria; in questi giorni i suoi manufatti sono stati visitati dal Presidente della Fondazione Cassa risparmio di Lucca Marcello Bertocchini in quanto il suggestivo campanile è…

- di Redazione

Scritte e disegni osceni sui muri di Fornaci. Così non va

FORNACI – Non è stato un costruttivo fine settimana a Fornaci dal punto di vista della civiltà ed educazione. Si sono registrati infatti in più punti del paese degli atti di vandalismo ad opera di ignoti. Scritte oscene ed anche disegni osceni che hanno imbrattato il muro di un palazzo di Fornaci, il condominio cosiddetto dei Casermoni, di un altro edificio commerciale tra via della repubblica ed il parcheggi del mercato contadino, ed anche in Fornaci vecchia. Qui forse il gesto più riprovevole a giudicare dalla foto che è stata pubblicata sulla pagina Facebook Sei di Fornaci di Barga… Sul muro della scaletta che conduce alla saletta dell’Azione Cattolica in Fornaci vecchia, vicino alla chiesa, anche una bestemmia. Non è detto che il fatto sia legato a quanto denunciato in altre zone di Fornaci, ma quantomeno è probabile o plausibile. Sia questa che le foto che ci sono state inviate da altre zone comunque non le pubblichiamo perché non vogliamo in…

- di Redazione

Comics, Lucca Crea: “Amareggiati dalle truffe; sporgete denuncia”

LUCCA – In un comunicato Lucca Crea si definisce amareggiata per le notizie di truffe ai danni del pubblico dei Comics e invita vivamente le vittime di questi raggiri a denunciare e a non lasciar correre. Lucca Crea annuncia inoltre che, qualora ne sussistano le condizioni, sarà al fianco delle vittime nei procedimenti giudiziari che dovessero scaturire dagli episodi denunciati.

- di Redazione

Cercano appartamento per i Comics; 140 finiscono in un maxi raggiro

LUCCA – Cercavano un alloggio per Lucca Comics ma sono finiti nella rete di un truffatore. E accaduto a più di cento persone, sparse in tutta Italia, che hanno tutte versato una caparra per il medesimo, fantomatico appartamento in via Buia, in pieno centro storico. Ad accorgersi di quello che stava accadendo è stata Barbara Gregori, 25 anni, cospalyer di Piacenza e affezionata frequentatrice dei Comics. L’appartamento nel quale gli anni scorsi alloggiava con i suoi amici durante la manifestazione quest’anno non era disponibile. Così Barbara si è messa a cercare un’alternativa ed è stata contattata su Facebook dal sedicente Daniele Romano (ma questa persona ha usato anche altri nomi) che le ha proposto quello che sembrava un affare d’oro: 600 euro in totale per alloggiare quattro persone durante i 5 giorni della manifestazione. Barbara versa la caparra ma navigando sui social si accorge che lo stesso appartamento era stato promesso anche ad altre persone che avevano anche loro già…

- 1 di Redazione

Troppe buche sulla strada di Pegnana

PEGNANA – Nei giorni scorsi a causa del maltempo una frana ha interessato la strada provinciale di Pegnana, quella che conduce alla casina della Befana ed infine a Renaio ed all’alpe. Al di là della frana, che speriamo venga riparata presto dall’Amministrazione Provinciale affinché il movimento franoso non si aggravi e danneggi ulteriormente la strada, ci preme invece sottolineare lo stato stesso della provinciale (che poi diventa strada comunale). Ci sono tratti in cui le buche sono presenti in modo a dir poco massiccio, costringendo a veri e propri slalom. Il tratto peggiore è forse quello in cura alla provincia di Lucca, ma anche il tratto comunale non scherza con in alcuni punti delle buche che mettono a dura prova le sospensioni delle auto. Gli abitanti della zona lamentano anche il cattivo stato di polizia delle zanelle che non fa altro che peggiorare le cose portando molta acqua sulla strada in caso di pioggia e quindi ulteriori danni. Già che…

- di Ivano Stefani

A Lupinaia bene la Festa della castagna

LUPINAIA – Una splendida giornata di sole ha fatto salire in paese tantissima gente. Numerose cose buone da mangiare e molta allegria hanno fatto da cornice alla festa. I tanti volontari si sono prodigati a preparare e servire nei punti ristoro frittelle, necci, pasta fritta, primo e secondo piatto, neccioloni, torte e castagnaccio, panini, vin brulle e caldarroste cotte, dagli spadellatori, sul più lungo braciere della Valle. Tanti gli stand con venditori di prodotti locali e di artigianato e alcune associazioni che dedicano il loro tempo agli altri. Per chi voleva, una mostra fotografica celebrativa delle prime 15 edizioni della festa per ricordare il percorso effettuato, e le due chiese, la parrocchiale di San Pietro e quella della Beata Vergine Maria Addolorata, aperte al pubblico. E poi, con il calar della sera, salsicce sulla brace… Stanchi gli organizzatori, ma contenti, di aver concluso una giornata che racconta un po’ il nostro territorio e che dai convenuti continua ad essere molto…

- di Redazione

Processo partecipativo, mercoledì 30 ottobre l’ultimo World Café dedicato all’occupazione, presenti anche i sindacati

Mercoledì 30 ottobre dalle 18 alle 22 presso l’Aula Magna dell’ISI Barga si svolgerà il terzo e ultimo incontro, gestito con la metodologia del World Café, del processo partecipativo “Tutti nella stessa Barga”, promosso dal Comitato Insieme per la Libellula in collaborazione con il Comune di Barga e sostenuto dall’Autorità regionale per la partecipazione della Regione Toscana. Gli 80 partecipanti (70 cittadini estratti a sorte dalle liste anagrafiche del Comune e 10 invitati dal Comitato), dopo aver discusso nei primi due World Café di salute dei cittadini, qualità dell’aria e di sviluppo economico, si concentreranno sull’importante tema dell’occupazione. Ad aiutare i partecipanti nell’analisi dell’argomento saranno il prof. Tommaso Luzzati dell’Università di Pisa e l’ingegner Mauro Solari, già impegnato nel processo partecipativo realizzato per la Gronda di Genova. A loro si affiancherà il segretario della Uilm Toscana Nord Giacomo Saisi che interverrà anche in rappresentanza delle altre due sigle sindacali Fim e Fiom. A Saisi sarà riservato il compito di tracciare…

- di Redazione

Cento anni

Cento anni per la nonna della sindaca di Barga Caterina Campani. Lei si chiama Angelina Fiorani, abita a Barga in via Funai ed i cento anni li ha festeggiati oggi con la sua famiglia, in splendida forma  al ristorante L’altana di Barga.  Complimenti ed auguri di buon compleanno da tutta la redazione.

- di Redazione

Anziana trovata morta in spiaggia tra Torre del Lago e Vecchiano

VECCHIANO – Il corpo senza vita di una donna di 81 anni è stato ritrovato questa mattina intorno alle dieci tra la spiaggia libera di Marina di Vecchiano, poco distante dal confine con la Marina di Torre del Lago. La chiamata alla Guardia Costiera è arrivata alle 9.58. Sul posto, su territorio pisano, sono quindi confluiti i militari della Capitaneria di Porto di Livorno, i Carabinieri e la Misericordia di Torre del Lago e l’automedica Versilia sud. Il personale sanitario ha tentato, invano, di rianimare l’anziana, residente in provincia di Firenze. Secondo quanto ricostruito dalle forze dell’ordine, si è trattato di un malore che ha colpito la donna mentre passeggiava sul bagnasciuga.