Cronaca

- 1 di Redazione

Eco calendario 2022 e info raccolta rifiuti

BARGA – Verrà consegnato in questi giorni l’ecocalendario 2022 per la raccolta differenziata  dei rifiuti nel comune di Barga L’ecocalendario sarà consegnato a domicilio e sarà anche disponibile presso l’ecocentro del Chitarrino. Il Comune fa anche sapere che Il giorno 3 gennaio assieme all’organico sarà ritirato anche il multimateriale

- di Redazione

Sassorosso celebra le Festività con un Presepe straordinario

Gli abitanti del borgo aggrappato alla montagna hanno deciso di ricreare la sacra rappresentazione della Natività all’interno della cava dismessa del paese. Un modo per celebrare le Festività e per rendere omaggio al territorio e ai mestieri di un tempo. Non ci sono dubbi che la visione di questo bellissimo borgo della Garfagnana ci faccia pensare al tipico paesaggio del Presepe, e non è un caso che gli abitanti di Sassorosso nel Comune di Villa Collemandina da alcuni anni abbiano ricreato l’ambiente della natività all’interno della cava dismessa da oltre mezzo secolo nella parte apicale del paese. Sassorosso è un borgo molto conosciuto soprattutto per la particolarità di essere aggrappato alla sua montagna tanto da prenderne il colore. Nel passato si scavava una pietra di colore rosso, oggi si continua a estrarre ma lo si fa in misura molto ridotta e lavorando nella parte bassa del paese in galleria. Gli abitanti di Sassorosso anche in ricordo della loro tradizione hanno…

- di Luca Galeotti

La tempesta perfetta

Tralasciando il perché e il per come, risiamo in piena emergenza. Con situazioni mediche notevolmente migliori grazie ai vaccini, per fortuna, ma con casi in aumento come non si vedeva dall’ottobre e novembre 2020, con tutto il “corrimidietro” delle difficoltà di avere tamponi, di avere adeguata assistenza nelle quarantene, di avere le giuste informazioni e di tanto altro. C’è bisogno di avere pazienza in questo momento perché anche la macchina sanitaria è a dura prova. Quando i casi aumentano a dismisura questi sono i primi disagi che condizionano anche il tracciamento. Ormai lo sappiamo. Ci siamo già passati anche se pensavamo che non potesse di nuovo accadere. Oltre a questo, c’è anche il problema di un paese, o di più paesi, che ancora una volta vanno in crisi: strade deserte, attività che a causa di contatti con positivi o positivi tra il proprio personale sono costrette a rimanere chiuse o a scartamento ridotto, persone  in quarantena, persone che sono positive…

- di Redazione

Vendita di fuochi d’artificio senza licenza, denunciati titolari di minimarket in Garfagnana

La Polizia ha denunciato i titolari di un minimarket della Garfagnana per detenzione e messa in vendita di articoli pirotecnici senza licenza. I due titolari sono stati denunciati. Gli articoli in questione, che contenevano un totale di 2,4 kg di polvere pirica, sono stati sequestrati. Il controllo è stato effettuato nell’ambito dei servizi finalizzati alla prevenzione degli incidenti che sovente si verificano a capodanno a seguito dello scoppio di petardi e simili, a cui partecipano anche i Carabinieri, la Guardia di Finanza e le Polizia Locali.

- di Redazione

Ondata di nuovi casi in Valle del Serchio

VALLE DEL SERCHIO –  Con 696 casi in provincia, mai così tanti da un bel po’ di mesi ed un impennata di casi anche in Valle del Serchio si conferma che siamo nel piano della nuova ondata di contagi. La fascia di popolazione più colpita con oltre il 19% deicasi è quella che va dai 20 ai 29 anni. Per quanto riguarda la Valle del Serchio da segnalare in tutto 89 casi; quelli nei comuni di:  Sillano Giuncugnano 4, Minucciano 7, Villa Collemandina 4, nel comune di Castelnuovo ben 18 nuovi casi; nel comune di Castiglione 5, nel comune di Vagli di Sotto 2, nel comune di Molazzana 2, nel comune di Borgo a Mozzano 11 casi, nel comune di Barga anche oggi altri 14 casi, nel comune di San Romano 2, nel comune di Camporgiano 3, nel comune di Piazza al Serchio 3, nel comune di Pescaglia3,nel comune di Pieve Fosciana 2,nel comune di Coreglia 4, nel comune di Bagni…

- di Redazione

Casi in aumento nel comune di Barga. Appello alla prudenza

BARGA – Casi come detto in crescita nel Comune di Barga dove i nuovi positivi sono 14 ed in totale, in isolamento, ci sono almeno 39 persone. Parliamo anche di casi già noti. Come ci dice la sindaca Caterina Campani possibile che altri positivi vengano registrati nei prossimi giorni visto la tendenza in aumento purtroppo. La prima cittadina raccomanda, soprattutto in questo momento, la massima attenzione alle regole di sicurezza e distanziamento. Per quanto riguarda le persone in quarantena, perché venute a contatto con positivi, manca per il momento un dato aggiornato. Ufficialmente sono una quarantina ma è un dato destinato a crescere.

- di Redazione

Casi in crescita in Valle de Serchio. Sono 48 di cui 14 nel comune di Barga

In provincia via di Lucca i nuovi casi sono 281. Tanti positivi in Valle del Serchio dove i casi sono purtroppo in veloce crescita. Solo nel comune di Barga i positivi nuovi sono ben 14. Nel comune di Piazza al Serchio sono 5, Sillano 2, San Romano 2, Camporgiano 3, Fabbriche di Vergemoli 1, Minucciano 2, Coreglia 5, Borgo a Mozzano 6, Villa Collemandina 1, Gallicano 2, Castelnuovo 3, Pieve Fosciana 1, Bagni di Lucca 2. In totale 48 casi. Mai così tanti casi dall’ autunno 2020.

- di Redazione

Coronavirus, i casi di oggi ed i ricoveri

VALLE DEL SERCHIO – In provincia di Lucca ci sono 276 nuovi casi di coronavirus. Per quanto riguarda la Valle del Serchio ecco i casi comune per comune: Camporgiano 3, Barga 4, Bagni di Lucca 2, Coreglia 1, Borgo a Mozzano 1. I nuovi casi registrati invece in totale  in Toscana sono 2.843 su 17.650 test di cui 10.839 tamponi molecolari e 6.811 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 16,11% (47,2% sulle prime diagnosi). La Regione ha diffuso anche i dati sanitari. I posti letto occupati in terapia intensiva  sono 76, +4 rispetto a ieri (13,33% l’indice di saturazione) . In area Covid ordinaria i ricoveri sono 493, +50 rispetto a ieri (9,80% indice di saturazione). Per entrare in zona gialla, spiega la Regione, devono superare il 15% anche i ricoveri in area Covid non intensiva.

- di Redazione

Nel ricordo del 26 dicembre 1944

SOMMOCOLONIA – Se lo scorso anno erano stati il vento ed il gelo ad accompagnare la ricorrenza, quest’anno è stata l’intensa pioggia e temperature miti rispetto al periodo a fare da cornice all’anniversario del 26 dicembre 1944, della sanguinosa battaglia di Sommocolonia. In quel giorno di settantasette anni orsono a Sommocolonia iniziava la tragica battaglia scatenata da una controffensiva tedesca di disturbo denominata “Temporale d’inverno”, che alla fine costò la vita a militari alleati, tedeschi e fascisti, oltre che a diversi partigiani ed anche a tanti civili di Sommocolonia Furono giorni terribili che distrussero il borgo di Sommocolonia e fecero scappare la gente da Barga e dintorni per sfollare verso Bagni di Lucca. Un Natale terribile e tragico, che solo in parte oggi, pur trovandoci in una nuova emergenza ed in una guerra anch’essa lunga, possiamo capire. Le cerimonie di stamani, prima a Sommocolonia e poi a Renaio,  sono un tributo a quanti perirono in nome della resistenza e della libertà,…

- di Redazione

Coronavirus, i casi di oggi in Valle del Serchio

VALLE DEL SERCHIO – I nuovi casi registrati in Toscana sono 3.075 su 15.616 test di cui 12.073 tamponi molecolari e 3.543 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 19,69% (44,7% sulle prime diagnosi). In provincia di Lucca i nuovi casi sono 319 ed in Valle del Sechio i comuni coinvolti sono Castelnuovo 8, Sillano 4, Piazza al Serchio 3, San Romano 3, Villa Collemandina 1, Castiglione 1, Coreglia 3, Barga 5, Bagn di Lucca 1, Borgo a Mozzano 3, Pieve Fosciana 1.

- di Redazione

Ritiro pensioni gennaio. Ecco giorni e modalità

Poste Italiane comunica che le pensioni del mese di gennaio  potranno essere ritirate presso l’ufficio postale di Barga, di Mologno  ed in quello di Fornaci   presentandosi agli sportelli rispettando la turnazione alfabetica prevista dal calendario seguente: Nel comune di Barga per gli uffici postali di Barga, Mologno e Fornaci. i cognomi  dalla A alla B lunedì 27 dicembre; dalla C alla D martedì 28 dicembre; dalla E alla K mercoledì 29 dicembre; dalla L alla O giovedì 30 dicembre; dalla P alla R venerdì 31 dicembre; dalla S alla Z lunedì 3 gennaio 2022. Per quanto riguarda invece l’ufficio postale di Castelvecchio, aperto  solo tre giorni a settimana,  queste sono le modalità ed i giorni. i cognomi dalla A alla D lunedì 27 dicembre; dalla E alla O mercoledì 29 dicembre; dalla P alla Z venerdì 31 dicembre. Poste Italiane ricorda che se si è possessori di una carta Postamat, una carta Libretto o una Postepay Evolution, si può prelevare…

- di Redazione

I Natalecci di Gorfigliano vincono anche la pioggia

E’ stato il fuoco delle millenaria tradizione dei Natalecci a vincere sulla pioggia battente durante l’accensione dei tradizionali falò a Gorfigliano. Come avviene da tempo immemorabile allo scoccare del suono delle campane che annunciano l’Ave Maria dalla chiesa di Gorfigliano il giorno del 24 Dicembre si accendono i tre Natalecci a Gorfigliano e altri falò nei paesi circostanti. Gorfigliano con i suoi  natalecci realizzati dai tre rioni del paese, Fenale, Bagno e Culiceto anche quest’anno ha fatto caldo a Gesù bambino nonostante la pioggia.Il Nataleccio  di Fenale è quello più distante dal paese ma non per questo meno importante; quello di Bagno è posizionato oltre il torrente  acqua bianca  mentre il Nataleccio di Culiceto è forse quello che rappresenta di più la tenacia e la caparbietà di questa popolazione  in quanto è posizionato su una rupe che si raggiunge solo a piedi e quindi possiamo solo immaginare quanto sia difficile e complicato allestire la torre vegetale che si trasforma poi…