Cronaca

- di Redazione

Al via a Vagli i lavori di riqualificazione del piazzale del municipio

VAGLI SOTTO – A Vagli sono in pieno svolgimento i lavori di riqualificazione del piazzale antistante al Municipio. Si tratta di un intervento realizzato direttamente dal comune per un investimento di quasi 200 mila euro.   Una volta terminati i lavori non solo forniranno una nuova immagine al palazzo comunale ma daranno anche la possibilità di apprezzare il pregiato marmo di Vagli. L’intervento è iniziato al termine della lunga estate e questo ci permette anche di fare un bilancio della stagione turistica appena conclusa. La riqualificazione del piazzale del municipio darà anche l’opportunità di ricordare un amico di Vagli, il compianto ministro Altero Matteoli.  

- di Redazione

Firmato un accordo per le riserve naturali del Parco dell’Orecchiella

ALTA GARFAGNANA – La bellissima Riserva naturale dell’Orecchiella è stata la scelta ad hoc per presentare i dettagli dell’accordo tra Carabinieri Forestali e Parco dell’Appennino Tosco Emiliano che riguarda una serie di riserve naturalistiche di proprietà dello stato nel comprensorio del Parco nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano.   Mercoledì 30 ottobre si sono incontrate all’Orecchiella le parti interessate per siglare un accordo che porterà muove energie e nuove risorse economiche alle riserve: tra queste il parco dell’Orecchiella. L’incontro si è svolto presso la sala riunione del Centro Accoglienza Visitatori ed è stato aperto dal saluto dei sindaci Raffaella Mariani di San Romano e Francesco Pioli di Villa Collemandina oltre a Francesco Pinagli per conto dell’Unione dei Comuni della Garfagnana. Poi si sono succeduti una serie di interventi che di fatto hanno spiegato i vantaggi dell’accordo raggiunto. Illustrato dal Colonnello Cecilia Tucci comandante del reparto Biodiversità di Lucca e rafforzato poi dalle parole del Generale Davide De Laurentis. Possiamo affermare che siamo…

- di Redazione

Tempo di castagne alla Primaria di Barga

Autunno, tempo di castagne e di mondine, così, per essere in sintonia con l’ atmosfera barghigiana di questi giorni, il 31 ottobre anche la scuola Primaria di Barga ha organizzato una bella mondinata nel cortile della scuola.  Grande l’entusiasmo dei ragazzi che hanno apprezzato e gustato questo frutto così prezioso e, spesso, indispensabile per chi una volta abitava le nostre montagne.  Un ringraziamento va alla Pro Loco e al presidente Claudio Gonnelli, che insieme ad altre persone hanno dedicato il loro tempo ed offerto le castagne, per far passare un bel pomeriggio ai più di 200 ragazzi della scuola.  In questa occasione gli alunni di tutte le classi hanno consegnato i loro disegni, cartelloni, addobbi che saranno utilizzati per abbellire gli stands  per la festa di Barga Castagna.  L’appuntamento sarà per il prossimo anno … affinché  diventi una vera e propria tradizione per la nostra scuola.  

- di Redazione

Albero cade sulla Fondovalle; disagi e rallentamenti a Bolognana

GALLICANO – Disagi a causa del perdurante maltempo che da alcuni giorni ha colpito anche la nostra provincia. La pioggia, e da domenica mattina anche il forte vento, hanno infatti cadere un albero che è finito sulla fondovalle, poco prima del bivio per Bolognana. La pianta ha invaso di fatto metà della carreggiata provocando disagi per la circolazione che subìto code e rallentamenti. Sul posto è intervenuto personale per la rimozione. Il traffico è poi tornato alla normalità.

- di Redazione

La pioggia limita ma non ferma Barga Castagna

BARGA -Purtroppo le previsioni non promettono bene nemmeno per domani domenica 3 novembre, ma se ancora non avete fatto un salto a Barga Castagna sappiate che potrete provarci anche nella giornata di domenica visto che la manifestazione, maltempo o no, va comunque avanti anche se forse con un percorso concentrato il alcune piazze, visto che per domenica è attesa pioggia ancora più insistente. Con la consapevolezza di tutti gli organizzatori e delle associazioni coinvolte, che l’afflusso non potrà essere alla fine di questi giorni quello che ci si aspettava, ma anche con la soddisfazione di aver tenuto comunque duro fino all’ultimo per tenere fede all’impegno preso e garantire l’evento. Un plauso gli organizzatori di ArtCom Barga e Pro Loco e tutte le associazioni che sono intervenute quindi se lo meritano. Oggi, sabato, la pioggia non è mai mancata anche se a tratti più debolmente ed in giro quindi si è vista i poca gente rispetto invece al notevole afflusso di…

- di Redazione

Piogge e temporali, codice giallo sulla Toscana

TOSCANA – – Graduale peggioramento delle condizioni del tempo con piogge e temporali nella seconda parte della giornata di oggi. Domani, domenica, ulteriore peggioramento con piogge e temporali sparsi, soprattutto tra la tarda mattinata e il pomeriggio. Per questo la Sala operativa della protezione civile della Regione ha esteso il codice giallo, emesso nella giornata di ieri, a tutte le province della Toscana, con validità dalle 17 di oggi, sabato 2 novembre, fino alle 22 di domani, domenica 3 novembre

- di Redazione

Ai Colori del Serchio in onda da stasera Barga Castagna e non solo

Sara una puntata speciale quella della famosa trasmissione I Colori del Serchio condotta e prodotta su Noi TV da Abramo Rossi, che vi presenterà altri angoli, altri personaggi, altre sfaccettature del meraviglioso territorio e della gente altrettanto meravigliosa che vive accompagnata ogni giorno dallo scorrere del fiume Serchio. Nella puntata in onda questa settimana nel primo servizio si andrà a conoscere lo storico calzolaio di Fosciandora; tocca poi a Barga Castagna con l’evento dell’edizione 2019. Si prosegue poi con il servizio “Quando l’autunno è colori e musica” e si chiude con “L’autunno secondo Marco Pardini”, I colori del Serchio vi porterà a Palleroso a scoprire curiosità botaniche e storiche. Per quanto riguarda gli orari, I Colori del Serchio andrà in onda su Noi TV, sul canale 10 del digitale terrestre, sabato 2 novembre alle 21; domenica 3 novembre alle 9, alle 15 ed alle 20; lunedì  alle 16,15; martedì alle ore 1 ed alle 23,10; mercoledì alle 21; giovedì alle…

- di Redazione

Barga Castagna, buona la prima, si va avanti fino alla sera del 3. Pubblico e spettacolo per la gara dei mondinai

Hanno fatto bene ArtCom Barga e Pro Loco Barga ad anticipare di un giorno la manifestazione Barga Castagna 2019. Si doveva partite oggi, sabato 2, ed invece si è iniziato venerdì 1° novembre dal pomeriggio e la scelta, visto la giornata nuvolosa ma senza pioggia, è stata ripagata da una grandissima partecipazione di gente e da una bella giornata per tutti; che peraltro ha sicuramente ripagato i tanti visitatori visti in giro per la cittadina. Il merito va ai ragazzi dell’organizzazione, ai volontari, ai componenti anche delle tante associazioni paesane che hanno dato una mano per arricchire questa prima giornata con mondine, cotte in padella e con il cesto (anche automatizzato grazie al Nicolino Prototipi), i necci con al ricotta, i bombonecci ed altro ancora che sono andati a ruba per tutto il pomeriggio. La sera poi la festa è continuata con la già prevista Gara nazionale dei mondinai, per la proclamazione del mondinaro più bravo a cuocere le mondine…

- di Roy Lepore

Cercatore di funghi cade a San Bartolomeo. Interviene Pegaso e Soccorso Alpino

La Stazione di Lucca del Soccorso Alpino e Speleologico Toscano è intervenuta verso le 12 nei boschi in Località San Bartolomeo nel Comune di Barga. L’attivazione è arrivata alle 11 per intervenire su un cercatore di funghi che ha riportato una probabile frattura ad una caviglia. L’uomo, AP,  classe 75 e residente in provincia di Modena, è stato raggiunto dalla squadra del Soccorso Alpino con medico di Lucca. Nella zona anche ’ambulanza partita dal punto PET di  Fornaci di Barga. È stata prima l effettuata la prepraazione dell’area per permettere all’elisoccorso di recuperare il ferito e procedere al trasporto in ospedale. Pegaso 3 lo ha poi raccolto e trasportato all’ospedale di Massa vlin considerazione della. Congestione di traffico e possibili ed eventuali interventi a Lucca con la concomitanza dei Comics.

- di Redazione

A Fornaci l’Halloween dei bambini

FORNACI – Ad animare k’atmosfera del 31 ottobre ed a pensare soprattutto ai bambini ci ha pensato il paese di Fornaci che nel pomeriggio di giovedì 31 ottobre ha proposto Halloween snack party; un bel pomeriggio promosso da Cipaf  – Centro Commerciale Naturale in collaborazione con Fornaci 2.0. Dalle 15,30 una merenda di halloween con bomboloni, pasta fritta, trucca bimbi e giochi in piazza IV Novembre.

- di Redazione

“Tutti nella stessa Barga”: mercoledì 30  l’ultimo World Café dedicato all’occupazione, presenti anche i sindacati

BARGA – Mercoledì 30 ottobre si è tenuto il terzo World Café del processo partecipativo “Tutti nella stessa Barga”, organizzato per discutere in merito al progetto dell’impianto di gassificazione proposto da KME. Era il terzo e ultimo degli incontri di approfondimento cui hanno partecipato 80 cittadini, 70 dei quali estratti a sorte dalle liste anagrafiche del Comune di Barga e 10 individuati dal Comitato Insieme per la Libellula (non sono mai stati, invece, nominati i 10 dipendenti di KME da parte dell’azienda e dei sindacati aziendali). L’incontro di ieri sera è stato incentrato sul tema dell’occupazione nel contesto locale. La serata è stata condotta dal coordinatore del processo Matteo Garzella, che ha introdotto i tre turni di discussione. I partecipanti sono stati assistiti, nelle loro discussioni, da esperti dei vari temi affrontati. Tommaso Luzzati, dell’Università di Pisa, ha parlato di economia circolare connessa allo smaltimento del pulper di cartiera. Mauro Solari, già componente del comitato per la valutazione di impatto ambientale…

- di Redazione

Il Gruppo Alpini festeggia 90 anni di storia

CASTELNUOVO G. – Castelnuovo Garfagnana ha festeggiato i 90 anni delle sue penne nere con alcune iniziative molto sentite e partecipate: per i festeggiamenti sono arrivati in valle del Serchio anche gli Alpini di Dronero, città Piemontese gemellata con Castelnuovo proprio grazie al legame con gli Alpini. La cerimonia si è aperta con la  deposizione di una corona  proprio in piazza Dronero; poi il corteo, aperto dalle note della fanfara Alpina Fulvio Angelini con la presenza di autorità oltre dei rappresentanti di vari corpi militari, ha attraversato il centro per raggiungere  il Duomo dove all’interno del loggiato che accoglie  il monumento ai caduti si è reso omaggio con una nuova deposizione di una corona di alloro.