Cronaca

- di Fra Talo

ISI Garfagnana: primo premio per il concorso “Natale al MuSA-l’albero che vorrei”

CASTELNUOVO DI GARFAGNANA – Sabato mattina, 21 dicembre, si è tenuta a Pietrasanta presso la sede del MuSa – Museo Virtuale della Scultura e dell’Architettura, la premiazione del concorso “Natale al MuSA-l’albero che vorrei”, indetto in collaborazione con la Camera di Commercio di Lucca. Il concorso chiedeva la realizzazione di un albero di Natale con alcune caratteristiche specifiche che sono state pienamente rispettate dai ragazzi e dai docenti del “Gruppo Inclusione” dell’ ISI Garfagnana. A ritirare il premio, 2000 euro da utilizzare in materiale didattico, sono stati i prof. Simona Salotti, figura strumentale, Romina Bertellotti e Marco  De Ranieri. I progetti che gli insegnanti di sostegno portano avanti sono un fiore all’occhiello per l’ ISI Garfagnana,  sempre con l’obiettivo di coinvolgere i ragazzi con bisogni educativi speciali (BES) in attività che favoriscano l’inclusione scolastica e stimolino le capacità e le risposte individuali. “In tal senso – sottolinea la prof. Romina Bertellotti, referente di questa iniziativa – abbiamo chiesto ai nostri ragazzi…

- di Redazione

Il presepe vivente è sempre il presepe vivente

BARGA – La proliferazione nel corso degli anni di manifestazioni del genere in tutta la Valle del Serchio ha ormai da tanto tempo limitato in parte la presenza di visitatori al Presepe Vivente di Barga (la sera dell’antivigilia di Natale il 23 dicembre), che è la rappresentazione del genere più antica di tutta la vallata, ma non è certo cambiato il fascino di questa iniziativa che quest’anno, per i suoi 39 anni (ma non tutti concordato sugli anni effettivi dell’evento) si è peraltro presentata con una “veste nuova”. Giancarlo e Sara Cella, che per anni hanno rappresentato la Sacra Famiglia, sono andati infatti in pensione dopo 38 anni di onorato servizio a favore di una ricorrenza della comunità che è divenuta tradizione ed al loro posto quest’anno abbiamo visto per la prima volta il fratello Giorgio Cella, nelle vesti di San Giuseppe e la giovane e bella madonna Caterina Andriani. Sono stati loro tra le principali novità di questa edizione…

- di Redazione

Risolto il problema alla linea elettrica della montagna barghigiana

BARGA – E’ stato concluso a tempo  di record l’intervento per risolvere il problema verificatosi sulla linea di media tensione che dà elettricità alla montagna barghigiana; interessata, in uno dei polini, da una frana verificatasi in loc. Lato  il 21 dicembre scorso. E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione, informa di aver concluso con la giornata odierna la realizzazione  di un bypass con la posa di un nuovo sostegno fuori dal fronte di frana per collegarvi la linea elettrica dai pali a monte e a valle. La linea quindi adesso è tornata in piena sicurezza e tutti i piloni sono  molto al di là del fronte della frana.  

- di Redazione

Maltempo, ecco i principali danni nel comune di Barga. A rischio per una frana la linea di media tensione della montagna. Enel già al lavoro

Il maltempo di stanotte ha portato in eredità qualche danno nel comune di Barga e stamani non sono mancati così i sopralluoghi e gli interventi della protezione civile del comune di Barga, con in testa l’assessore Pietro Onesti. Una frana si è verificata in loc. Fraia, tra i comuni di Barga e Coreglia stamattina,. Il Comune ha inviato una ditta per liberare in particolare il collegamento che conduce ad alcune abitazioni. Un’altra si è verificata sulla strada di Fornioni, sempre nella montagna barghigiana, ma in questo caso l’intervento si è limitato a transennare l’area più a rischio. La strada è insomma restata sempre percorribile. A destare in particolare preoccupazione è stata una frana che si è verificata in località Lato, nei pressi  del torrente Corsonna, che minaccia un palo della media tensione dell’Enel che serve la zona della montagna di Barga. Sulla frana anche i Vigili del Fuoco intervenuti nel pomeriggio per delimitare  l’area che si trova nei pressi di…

- di Redazione

Droga, un arresto per spaccio

valle del serchio – Dalla sera del 20 dicembre fino a stamani i Carabinieri del Comando Compagnia di Castelnuovo Garfagnana, hanno eseguito uno specifico ed articolato servizio di controllo del territorio rientrante nella più complessa attività, avviata in occasione delle festività natalizie,. Per l’occasione è stato predisposto un nutrito dispositivo per il servizio coordinato a largo raggio attuato dai Reparti dipendenti della Compagnia, Nucleo Operativo e Radiomobile e dalle undici stazioni Carabinieri, che hanno messo in campo 25 pattuglie coadiuvate anche da un’unità cinofila antidroga del Nucleo CC Cinofili di Pisa, con il compito di prevenire e reprimere i reati in genere con particolare riferimento al contrasto dei furti e dello spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso dell’operazione sono state eseguite verifiche sulle principali vie di comunicazione con l’attuazione di posti di controllo, accertamenti all’esterno e all’interno di 9 locali notturni ed esercizi pubblici nonché il controllo di 12 persone sottoposte agli arresti domiciliari. Cospicuo anche il numero di persone…

- di Redazione

Allerta arancio per temporali forti

Il Centro Funzionale Regionale (CFR) della Regione Toscana ha emesso oggi un’allerta meteo di colore arancio a causa di abbondanti piogge previste da stasera riguardante il territorio provinciale. L’allerta, per rischio idrogeologico e idraulico e per temporali forti è in vigore dalle ore 20.00 Venerdì, 20 Dicembre 2019 alle ore 14.00 Sabato, 21 Dicembre 2019.

- di Redazione

Passaggio di consegne al GVS

BARGA – Si è svolto ieri al ristorante Il Bugno di Fornaci il pranzo natalizio del Gruppo Volontari della Solidarietà, Un’occasione speciale perché speciale era il momento da sottolineare, ovvero il passaggio di consegne tra colei che è stata l’anima ed il cuore del gruppo per tanti e tanti anni, Myrna Magrini, e Francesco Feniello al quale, dopo essere diventato attivo volontario del sodalizio, è stato affidato il non facile compito di proseguire nel solco tracciato in oltre trenta anni di lavoro al servizio dei “ragazzi” disabili e delle loro famiglie. Da trentaquattro anni il Gruppo ha condotto sul territorio un’attività quotidiana e costante in favore delle persone diversabili, operando instancabilmente per diffondere la cultura dell’integrazione sociale e culturale di questi ragazzi, segno tangibile della vocazione dell’intera nostra comunità al volontariato e alla condivisione. La strada intrapresa dai primi tre presidenti che sono stati Bruno Del Checcolo e Alberto Bianchi oltre a Myrna Magrini che ora pè stata nominata presidente…

- di Redazione

Ecco il “Corriere delle Quinte”

BARGA – Una bella iniziativa quella delle classi V sezioni A e B della scuola primaria di Barga che in questi giorni hanno stampato il loro primo giornale. Si chiama “Il Corriere delle Quinte” e parla di vari argomenti o fatti riguardanti le attività dei bambini delle quinte. Tanti i redattori che hanno firmato le quattro pagine del giornalino scolastico corredato anche dai disegni dei bambini stessi  e ci piace molto che l’ultima pagina sia stata dedicata ai libri che gli studenti hanno letto e che presentano. . Insomma, proprio un bel progetto che fa onore a tutti i ragazzi ed anche ai loro insegnanti.

- di Redazione

Rinnovato il consiglio direttivo del Comitato Primo Maggio a Fornaci

FORNACI – Per preparare al meglio l’importantissimo appuntamento che nel 2020 vedrà la 60.ma edizione del Primo Maggio a Fornaci, sono state rinnovate le cariche in seno al Consiglio Direttivo del Comitato organizzatore. Presidente è stato confermato Nicola Barsotti, mentre Marco Bonetta è il nuovo Vice Presidente. Nuovo incarico come Segretario a Patrizio Giovannelli con Luca Campani confermato Cassiere. Oltre ai Consiglieri Adolfo Biagiotti, Maurizio Bianchi e Renato Zanelli, già facenti parte del consiglio, da registrare anche una “new entry”: Massimo Crudeli. “La composizione del nuovo consiglio – come spiega il presidente Nicola Barsotti,  è un mix di esperienza e innovazione, nel solco del nostro slogan ‘Novità all’insegna della tradizione’, con lo scopo di preparare un’edizione indimenticabile per festeggiare le sessanta candeline del Primo Maggio a Fornaci”

- di Redazione

Quale futuro per il canile di Diecimo?

FIRENZE – Il capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale Maurizio Marchetti ha chiesto che la Regione si faccia da mediatrice per garantire il futuro della struttura, a rischio chiusura a fine gennaio. Quale futuro per il canile di Diecimo? A domandarlo alla giunta regionale è stato il capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale Maurizio Marchetti, che ha posto l’attenzione sulla probabile chiusura della struttura che ospita circa 50 cani. Il canile è realizzato da privati ma è convenzionata con le Unioni dei comuni della Mediavalle e della Garfagnana essendo l’unico presente su questo territorio. Marchetti ha dunque chiesto alla Regione di attivarsi presso le due Unioni dei Comuni interessate per individuare una soluzione alternativa che mantenga i cani sul territorio «creando una struttura almeno rifugio» o «valutando la praticabilità di acquisire magari in locazione la struttura attuale dal privato titolare».

- di Redazione

Lunedì 23 dicembre c’è lo storico Presepe Vivente di Barga

BARGA – E’ stata presentata questa mattina a Barga l’edizione 2019 del Presepe Vivente di Barga, il più antico tra quelli che si svolgono, ormai numerosi, in Valle del Serchio. Si spegneranno con qeuesta edizione le 39 candeline. Il presepe andrà in scena come sempre la sera dell’antivigilia di Natale, il 23 dicembre, con inizio della manifestazione alle 20, l’arrivo ed il viaggio nel presepèe della Sacra Famiglia alle 21,20 ed indicativamente la natività attorno alle 22,30-23. La manifestazione come detto è la prima nel suo genere in tutta la Valle del Serchio e si è conquistata  con la sua lunga storia di successo un posto speciale nella preferenza di tanti visitatori che non mancano ogni anno di prendere parte ad un evento reso suggestivo anche dalla cornice medievale del borgo di Barga Vecchia. Tra le novità di questa edizione l’uscita di scena della sacra famiglia storica, quella che per 38 anni ha caratterizzato questa manifestazione. Vanno insomma “in pensione”…

- di Redazione

Nuova ondata di maltempo; allerta meteo di codice giallo

PROV. DI LUCCA – La Protezione Civile della Regione Toscana ha emesso un allerta meteo di criticità di tipo giallo, per la serata di venerdì 20 dicembre. Previsti temporali, vento forte e mareggiate che riguarderanno tutta la Toscana ed anche la nostra provincia. L’allerta meteo vale dalle ore 17 fino alla mezzanotte di venerdì.