Cronaca

- di Redazione

Venerdì a Barga il documentario di Nazareno Giusti sulla Grande Guerra

BARGA – Verrà presentato venerdì al cinema Roma il documentario realizzato da Nazareno Giusti e da Cesare Baldassari sulla 1° Guerra Mondiale. Fondazione Ricci Onlus e Istituto Storico Lucchese sez. Barga, in collaborazione con Comune di Barga, Associazione Cento Lumi e con il supporto della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e dell’ISI Barga e Istituto Comprensivo di Barga, organizzano per la mattina di venerdì 8 novembre al cinema Roma di Barga, una giornata di memoria storica sulla Grande Guerra, ma anche una giornata di struggente ricordo per un giovane che ci ha lasciato troppo presto ma che non è stato dimenticato: Nazareno Giusti, fumettista, ricercatore storico, giornalista, che ha lasciato un segno indelebile del suo lavoro e della sua persona. Nazareno vive oggi nei cuori dei tanti amici che ha avuto a Barga e che hanno deciso di organizzare la mattina dell’8 novembre. L’evento è stato da loro presentato in questi giorni presso il comune di Barga. Alle ore…

- di Redazione

Domenica 10 novembre ritorna Barga Castagna. Appuntamento nel piazzale Matteotti

BARGA – Causa il maltempo dello scorso fine settimana è stata per forza di cose penalizzata la bella manifestazione di Barga Castagna 2019 che era in programma dal 1° al 3 novembre scorsi. Visto che le previsioni meteo sono favorevoli per domenica, è stato deciso di fare quindi un bis con una versione ridotta, ma sicuramente allettante, di Barga Castagna che si terrà nel piazzale Matteotti. Qui si potranno trovare dalle 14 necci e mondine oltre a vin brûlé e qui, alle 17 si svolgeranno anche le premiazioni della gara dei mondinai andata in scena lo scorso 1° novembre e che non erano state effettuate domenica scorsa causa proprio la forte pioggia. L’evento è promosso da Proloco e Artcom con l’aiuto dei volontari del gruppo dei “Balordi” e di altri comitati paesani.

- di Redazione

Allerta meteo arancio venerdì 8 novembre per piogge e temporali

Il Centro Funzionale Regionale (CFR) della Regione Toscana ha emesso oggi un’allerta meteo di colore arancio a causa di abbondanti piogge previste nella nottata e nella mattinata di domani 8 novembre. L’allerta arancio è fissata dalle 00.00 alle 13.00 di domani, venerdì 8 novembre, per rischio idrogeologico sul reticolo idraulico minore su tutto il territorio provinciale, quindi per le zone S1, S2, S3, e V, corrispondenti, rispettivamente, al bacino del Serchio-Garfagnana-Lima, al bacino del Serchio di Lucca, Serchio-Costa e alla Versilia, nonché per la zona A4 (comuni di Capannori, Porcari, Montecarlo e Altopascio) L’avviso riguarda un’allerta arancione anche per temporali nelle zone S2, S3 e V con gli stessi orari. Le previsioni meteo del Lamma riferiscono di peggioramento delle condizioni atmosferiche dalla serata di oggi, giovedì 7 novembre, con piogge e temporali sulla costa in rapido avvicinamento sulle zone interne della Toscana. L’attenuazione dei fenomeni è prevista dal pomeriggio di venerdì. Per ogni ulteriore informazione e per gli aggiornamenti della…

- di Redazione

Sul Canale 5 le “case a 1 euro” di Fabbriche di Vergemoli

FABBRICHE DI VERGEMOLI – Il progetto Case ad 1 euro del comune di Fabbriche di Vergemoli è andato in onda in diretta su Canale 5 durante il programma Mattino Cinque; il tutto anche con riprese ed anche interviste al sindaco Michele Giannini e ad alcuni abitanti del posto.. L’attenzione su Fabbriche di Vergemoli ha fatto conoscere questa realtà della Valle del Serchio in tutta Italia e tanta è stata l’attenzione per il progetto “Case a 1 euro” con i telefoni comunali che hanno cominciato subito a squillare per richiedere informazioni. Il progetto prevede la possibilità di acquistare immobili da ristrutturare ad 1 euro con la possibilità di creare attività turistiche.Il progettoriesce anche a promuovere tutte le case in vendita nel comune di Fabbriche di Vergemoli, valorizzando turisticamente l’intero territorio. Nel servizio di Mattino Cinque sono state mostrate alcune case ristrutturate trasformate in Bed and Breakfast.   “La pubblicità che il comune ottiene con le Case ad 1 euro è di…

- di Redazione

Casa del Buglia, la battaglia Comune-KME si sposta al TAR, l’udienza a breve

FORNACI – Il Comune di Barga ha nominato  l’avvocato Giuseppe Toscano per la difesa nell’ambito del ricorso presentato da KME al TAR per chiedere la sospensiva della clamorosa ordinanza pubblicata dal comune nel luglio scorso che obbliga l’azienda a ripristinare integralmente la Casa del Buglia, demolita nei mesi scorsi, ed i fabbricati adiacenti anch’essi demoliti. Utilizzando addirittura i soliti materiali. Pena l’acquisizione forzata da parte del comune di tutta l’area. L’area oggetto del contendere è peraltro di notevole importanza strategica, visto che  proprio questi terreni sarebbe parzialmente interessati dai progetti per la realizzazione del futuro pirogassificatore. L’azienda, dopo l’ordinanza, si era rivolta al TAR presentando il ricorso con la domanda di sospensiva del provvedimento comunale. L’udienza si terrà il 13 novembre. L’azienda aveva portato avanti la demolizione come un intervento di messa in sicurezza a seguito dei danni causati dal forte vento nell’ottobre del 2018 che avevano causato i crolli degli edifici sotto osservazione. Una tesi contestata dal Comune secondo…

- di Redazione

Isi Garfagnana a Garfagnana Terra Unica

CASTELNUOVO DI GARFAGNANA – L’interazione scuola-territorio è quanto di più auspicabile ci possa essere per la crescita dal punto  culturale, economica e turistica di una comunità. Per l’ISI Garfagnana ed il territorio in cui è radicato questo è realtà. Dallo scorso anno  si sta infatti portando avanti un interessante progetto innovativo  da parte dei ragazzi dell’Istituto Economico Luigi Campedelli, una delle scuole dell’ISI Garfagnana, in particolare  appartenenti al corso Relazioni Internazionali per il Marketing, che li vede protagonisti attivi in eventi e manifestazioni come quella organizzata da Garfagnana Terra Unica. Questo  progetto, denominato “marketing del territorio”, è nato all’ inizio dello scorso anno scolastico  da  un’idea  delle prof.sse Ada Boriolo e Sabine Bravi, insegnanti dell’ Istituto Campedelli, di  ISI Garfagnana. Si tratta di una metodologia didattica chiamata service learning  che consente allo studente di apprendere e sviluppare competenze (learning) attraverso il servizio alla Comunità (SERVICE), ossia di imparare misurandosi con i problemi realmente presenti nel proprio contesto di vita. “In…

- di Redazione

A Lucca partono i corsi della Scuola Europea Sommelier. La scuola è stata presentata all’Alberghiero di Barga

BARGA – A Barga, presso l’istituto alberghiero Fratelli Pieroni, molto attento a tutto quello he succede nel territorio soprattutto se si tratta di fornire una crescente formazione professionale per i suoi studenti, è stata presentata mercoledì mattina ai ragazzi delle classi quinte la Scuola Europea Sommelier che è sbarcata anche a Lucca e che  il prossimo 18  novembre inaugurerà il primo corso di primo livello che si terrà  all’Albergo Celide a Lucca. La scuola permette di conseguire la certificazione di “sommelier europeo”, qualifica riconosciuta in tutti i paesi aderenti. Il corso si sviluppa su tre livelli. Il primo prevede 13 lezioni, una per settimana, e si rivolge sia appassionati del vino che agli operatori del mondo eno-gastronomico. Tra i principali referenti lucchesi della scuola c’è il delegato e referente Michele De Rosa (storico sommelier del ristorante San Colombano), Antonella Guizzetti (enologa e collaboratrice dell’azienda Colle di Bordocheo) e infine Michael Tirrito (avvocato del lavoro e dell’impresa, da anni appassionato di…

- di Redazione

Sos cinghiali, blitz a Montecitorio; la grande protesta dei coltivatori

PROV. DI LUCCA – Blitz a Montecitorio dei coltivatori della Provincia di Lucca: dalla Garfagnana e Media Valle, Piana e Versilia, per l’emergenza cinghiali. Non è mai stato così alto l’allarme per l’invasione dei cinghiali e degli altri animali selvatici che distruggono i raccolti agricoli, sterminano greggi, assediano stalle, causano incidenti stradali nelle campagne ma anche all’interno dei centri urbani. Una minaccia che per la prima volta giovedì 7 novembre dalle 9.00 a Roma in piazza Montecitorio scatena la più grande protesta mai realizzata prima nella Capitale con un blitz di migliaia di agricoltori, allevatori, pastori da tutte le regioni oltre ai cittadini a partire dai Sindaci con i gonfaloni e ai rappresentanti dei sindacati Fai – Cisl e Uila Uil, dell’ambientalismo e delle associazioni dei consumatori. L’obiettivo è difendere il territorio, le case e il lavoro facendo conoscere gli inediti e drammatici numeri di un fenomeno esplosivo con le dolorose testimonianze di chi è stato personalmente colpito ed ha paura per l’incolumità della…

- di Redazione

Per il restauro della chiesina di Villa Gherardi gli alpini chiedono un aiuto

BARGA – Dopo tanto dare a questa comunità, assistendo i bambini all’entrata ed all’uscita di scuola e realizzando restauri ed interventi di abbellimento che altrimenti nessun avrebbe fatto e facendolo sempre mettendoci tanto volontariato ed anche investendo soldi propri, ora c’è da dare noi una mano al gruppo Alpini di Barga. I lavori per il restauro ed il recupero della seicentesca chiesina di Villa Gherardi, abbandonata per decenni e che gli Alpini hanno voluto restaurare per farla divenire il loro museo, sono andati avanti e sono stati completati tutti gli interventi esterni che hanno visto la sistemazione del tetto, degli intonaci e delle facciate. Manca ora da intervenire sull’interno con nuovi costi, ma già il conto da saldare è abbastanza alto e c’è bisogno quindi di una mano sostanziosa per aiutare il gruppo che ha già investito su questa operazione molto per il restauro del tetto, che era messo molto male. Anche per il rifacimento degli intonaci la spesa totale…

- di Redazione

Maltempo, in Alta Garfagnana in azione i mezzi spalaneve della provincia (e dal 15 scatta l’obbligo di gomme da neve)

LUCCA – La prima neve della stagione è caduta la notte scorsa (tra martedì 5 e mercoledì 6 novembre) in Alta Garfagnana. Qui i mezzi spalaneve e spargisale della Provincia di Lucca sono intervenuti dalle prime luci dell’alba per liberare le arterie di competenza provinciale, in particolare le strade provinciali n. 12 del passo di Pradarena e la n. 71 di S. Pellegrino in Alpe che risultano attualmente percorribili in sicurezza. La coltre bianca ha raggiunto i 10 cm. Dopo le piogge dei giorni scorsi, alle precipitazioni è seguito un repentino abbassamento delle temperature, minime in particolare, che ha trasformato in alta montagna l’acqua in neve. La Provincia di Lucca – anche a seguito della prima nevicata della stagione in Appennino e in virtù dell’abbassamento delle temperature di questi giorni – ricorda come ogni anno che che dal 15 novembre prossimo scatta ufficialmente l’ordinanza su tutto il territorio nazionale che prevede l’obbligo di catene a bordo degli autoveicoli o gli…

- di Redazione

ASBUC, il 5 dicembre l’assemblea ordinaria

BARGA – E’ convocata per il prossimo 5 dicembre assemblea ordinaria dell’ASBUC di Barga che si terrà alle 21 presso la sala Colombo di Barga in via del Giardino 47. Possono partecipare tutti i residenti nel comune di Barga che potranno conoscere i punti all’ordine del giorno che sono l’approvazione del bilancio di previsione 2020 e la valutazione del progetto MaB Unesco per l’allargamento alla riserva di biosfera dell’Appennino Tosco Emiliano anche del comune di Barga

- di Redazione

Presentata la quinta edizione di “Garfagnana Terra unica”

CASTELNUOVO GARFAGNANA – Si aprirà nel pomeriggio di venerdì 8 novembre a Castelnuovo Garfagnana la quinta edizione di Garfagnana Terra Unica che poi proseguirà fino a domenica 10 novembre. Il programma è stato presentato nei dettagli nei giorni scorsi presso la sala Loris Biagioni dell’Unione dei Comuni della Garfagnana. E’ toccato ad Alessandro Pedreschi  assessore del capoluogo garfagnino, ad illustrare l’iniziativa che coinvolge oltre 50 associazioni del territorio. La manifestazione  si svolgerà presso il Piazzale Coppini e sarà arricchita da molte strutture coperte in modo da poter ospitare tutte le iniziative anche in caso di pioggia; nei tre giorni si potranno degustare quei prodotti che in genere rappresentano un’attrazione culinaria di tante sagre estive che si svolgono in Garfagnana. Saranno inoltre esposti in bella mostra mezzi agricoli e una nutrita presenza di animali da allevamento, all’interno della tenso-strutta più grande, oltre alle associazioni con il loro local food, si potranno acquistare direttamente da chi li produce, i prodotti del territorio.…