Cronaca

- di Redazione

Allerta gialla per ghiaccio

La  sala regionale di Protezione civile ha emesso allerta gialla per ghiaccio sulle aree interne della Toscana dalla serata di oggi fino alla mattina di domani a causa dell’abbassamento delle temperature. Prosegue il codice giallo per rischio neve per tutta la giornata di oggi su Appennino e rilievi interni sopra i 300-400 metri. Obbligo dotazioni invernali a bordo e massima prudenza!

- di Redazione

Tempo d’inverno

L’inverno ci sta accompagnando con altre giornate gelide che a quote di collina e montagna stanno regalando ancora nevicate. Oltre gli 800-100 metri anche la Valle del Serchio è innevata. Causa anche quella portata dal fortissimo vento, nel comune di Barga già da ieri Renaio, nel comune di Barga, si presentava imbiancata con alcuni centimetri di neve che ieri hanno favorito in montagna un vero e proprio assalto di appassionati. Il forte vento e le nevicate in montagna continuano anche per la giornata di lunedì con accumuli causati dalle raffiche di vento, in alcuni punti, anche di circa venti centimetri. Ieri, domenica, è dovuto anche intervenire lo spalaneve della Unione dei Comuni della media Valle per soccorrere alcune persone rimaste bloccate al Rifugio Casentini. Certo niente a che vedere con la Toscana più orientale dove, come ha reso noto il Governatore della Regione Giani poco fa, il sistema di Protezione Civile sta intervenendo a ritmo serrato a Badia Tedalda dove…

- di Redazione

A fuoco un annesso agricolo sulla montagna barghigiana

Ha destato preoccupazione e spavento il violento incendio che nel pomeriggio di domenica ha causato seri danni ad alcuni edifici di una abitazione di montagna in località Gemina,nella val di Corsonna, nel comune di Barga. Le fiamme sono partite, per cause ancora in corso di accertamento, da una legnaia nei pressi dell’abitazione dove abita la famiglia Bertolini, molto conosciuta e benvoluta non solo nella comunità della montagna ma anche a Barga. Ad accorgersi dell’incendio è stato il proprietario insospettito dal latrare dei cani. Uscendo fuori di casa, ha visto le fiamme alzarsi alte sopra la legnaia.Le fiamme hanno raggiunto e danneggiato anche l’attiguo ex metato ora utilizzato come rimessa e il principale lavoro dei Vigili del Fuoco, intervenuti con due squadre giunte da Castelnuovo e da Lucca, è stato quello di domare ed anche tenere a bada le fiamme. Operazione non facile visto il forte vento di tramontana che domenica ha imperversato per tutta la giornata e che di certo…

- di Redazione

Strisce pedonali, alla Passerella di Bolognana mancano dal 2001

Buongiorno Giornale di Barga, Mi trovo spesso, quasi tutti i giorni, a  percorrere la passerella che unisce Bolognana a Fornaci. Qualche mese fa, ottobre se non ricordo male, la provincia ha provveduto al rifacimento della segnaletica orizzontale, ma anche questa volta si sono dimenticati delle strisce pedonali. Faccio presente che le strisce pedonali non vengono fatte dal 2001, anno in cui è stata  inaugurata la nuova passerella che è provvista di marciapiede pedonale. Tiziano Comparini    

- di Redazione

Cinque promozioni per i militari della Compagnia Carabinieri di Castelnuovo

Sono 5 le promozioni che hanno riguardato militari della Compagnia di Castelnuovo di Garfagnana, giunte all’inizio di questo 2023. Tutti i militari in questione sono stati ritenuti meritevoli di poter avanzare  dal grado di “Maresciallo” a quello di “Maresciallo Ordinario”. Si tratta del Mar. Ord. Chiappini Luciano, comandante della Stazione CC di Piazza al Serchio; Mar. Ord. Fontanella Francesco, responsabile della sezione Radiomobile e pronto intervento CC di Castelnuovo di Garfagnana; Mar. Ord. Pennacchi Tiziano vice comandante della Stazione CC di Gallicano; Mar. Ord. Conti Vittorio, vice comandante della Stazione CC di Borgo a Mozzano; Mar. Ord. Elastico Antonio vice comandante della stazione CC di Castiglione di Garfagnana.

- di Redazione

Fiamme a Gemina

BARGA – Paura nella montagna barghigiana per un incendio che nel tardo pomeriggio di oggi è divampato da una legnaia in località Gemina, presso l’abitazione dove abita la famiglia Bertolini di Barga. Ad accorgersi dell’incendio è stato il proprietario insospettito dal latrare dei cani. Uscendo fuori di casa, pensando che ci fosse qualche animale che si aggirava nella zona, ha visto le fiamme che erano già alte sopra la legnaia. L’incendio ha raggiunto e danneggiato anche l’attiguo ex metato ora utilizzato come rimessa e il principale lavoro dei Vigili del Fuoco, intervenuti con due squadre giunte da Castelnuovo e da Lucca è stato quello di domare ed anche tenere a bada le fiamme. Operazione non facile visto il forte vento di tramontana che oggi ha imperversato per tutta la giornata e che di certo ha alimentato il fuoco con le sue raffiche fortissime. Sono stati i proprietari a dare l’allarme  ma in poco tempo in tanti nella montagna barghigiana si…

- di Redazione

Protezione civile, successo per l’esercitazione al Coc di Castelnuovo Garfagnana

Con questo annuncio diramato via radio, si è aperto il Centro Operativo Comunale  di Castelnuovo per l’esercitazione  di Protezione Civile che ha interessato il  Comune di Castelnuovo Garfagnana;  quasi 50 i volontari coinvolti, appartenenti alle associazioni che fanno parte del gruppo di  protezione civile. Sono iniziative importanti che hanno lo scopo di preparare professionalmente i componenti della straordinaria forza di protezione civile locale. Nel corso della mattinata i volontari hanno ricevuto anche la visita del sindaco Tagliasacchi e alcuni componenti della giunta che si sono complimentati ma soprattutto hanno ringraziato queste persone che con passione e professionalità dedicano il proprio tempo. Da segnalare nell’occasione che alcuni giorni fa il Rotary Club Lucca per mano del presidente Gualtiero Pachetti ha donato un defribillatore portatile a questo gruppo di protezione civile; una dotazione fondamentale da avere a disposizione durate le varie iniziative.

- di Redazione

I bimbi e la neve

I bimbi, si sa, hanno un rapporto speciale con la neve e, anche se dormono di quel sonno profondo che appartiene solo ai loro anni innocenti, sono i primi ad avvertire quel particolare silenzio che li sveglia riempiendoli di un frenetico entusiasmo e li catapulta, nel loro pigiamino, a schiacciare il naso sul vetro della finestra incuranti del freddo. Non è proprio un silenzio, è più un’atmosfera composta dai consueti rumori che, fattisi appena percepibili, arrivano morbidi e ovattati all’orecchio inconscio che nei bimbi vigila anche durante le ore del sonno. È una cosa che non si può spiegare perché, semplicemente, non c’è niente da spiegare: quando nevica un bimbo lo sa e basta. C’è una forza misteriosa che ogni volta lo costringe a cessare ogni attività e ogni gioco stia facendo perché quando nevica non esiste altro che la magia dei candidi fiocchi, scuri contro il grigio del cielo, che volteggiano lenti nell’aria. Il tempo si ferma mentre lui…

- di Redazione

Emergenza acqua potabile in india: gli impegni passati e futuri dell’associazione Piccole Opere Pro India

BARGA – Come deciso l’anno scorso l’Associazione Piccole Opere Pro India, realtà che si trova nel territorio del comune di Barga e che opera sotto la guida del presidente Riccardo Luschini, ha deciso di utilizzare parte delle proprie energie e dei fondi raccolti non solo per portare avanti un più ampio progetto, operazione però di più lunga durata per realizzare nella zona del distretto Kadapa, Andhrapradesh una struttura adeguata di tutto punto per accogliere i senza tetto; ma anche di operare più a breve  termine, per sostenere progetti di pronta realizzazione e soprattutto di benefico effetto per le popolazioni di quella regione indiana. Nel settembre scorso era stato deciso così di intensificare gli sforzi non solo per l’invio di aiuti economici e di materiali, ma per realizzare progetti da realizzare in breve tempo e sicuramente utili. In questo momento si è voluto rispondere soprattutto all’emergenza relativa alla mancanza di acqua potabile che rappresenta un problema di salute pubblica che si ripercuote…

- di Redazione

Donazione alla Primaria di Fornaci

FORNACI – Bella sorpresa ieri alla Scuola Primaria Edmondo De Amicis di Fornaci di Barga per la graditissima donazione di rotoloni di carta, carta igienica, scottex, kleenex e tovaglioli offerti dalla Croce Verde Lucca e dalla signora Elisabetta Marzocchini., mamma di un alunno, che si è anche prodigata per la consegna. La Dirigente, le docenti, il personale ATA e tutti i bambini ringraziano di cuore.

- di Redazione

Barga, auto vola sulla strada dopo la carambola

Spettacolare incidente in via XXV Aprile a Barga dove una Fiat Panda è volata sulla strada dopo una carambola dal versante soprastante. Vittima dell’incidente un anziano residente nel Comune, che per fortuna non a riportato ferite nell’impatto. Spettacolare incidente in via XXV Aprile a Barga dove una Fiat Panda è volata sulla strada dopo una carambola dal versante soprastante. Vittima dell’incidente un anziano residente nel Comune, che per fortuna non a riportato ferite nell’impatto.Ancora al vaglio la dinamica del sinistro anche se sembra che l’auto sia finita ribaltata su via XXV Aprile dopo aver imboccato per sbaglio la soprastante strada pedonale.Sul luogo dell’incidente oltre all’India i vigili del fuoco, i Vigili urbani di Barga che hanno aiutato l’uomo ad uscire dalla vattura. L’anziano conducente del mezzo è stato trasportato per accertamenti all’Ospedale di Castelnuovo.

- di Redazione

Auto si ribalta in via XXV aprile.

BARGA -Spettacolare incidente avvenuto via XXV Aprile a Barga dove una Fiat Panda è volata sulla strada dopo un po’ di capitomboli dal versante soprastante. Vittima dell’incidente un anziano residente nel comune che per fortuna non a riportato conseguenze tanto che ha rifiutato il ricovero cautelativo all’ospedale di Castelnuovo. Ancora al vaglio la dinamica dell’incidente anche se sembra che l’auto sia finita ribaltata su via XXV Aprile dopo aver imboccato per sbaglio la soprastante strada pedonale. Sul luogo dell’incidente oltre ambulanza India della  Misericordia del Barghigiano, i vigili del fuoco, i Vigili urbani di Barga. Sul posto si sono fermati anche tanti automobilisti, in attesa di sapere gli esiti dell’incidente.