Cronaca

- di Redazione

Coronavirus, i nuovi casi in Valle del Serchio

VALLE DEL SERCHIO – I nuovi casi registrati in Toscana sono 11.761 su 75.958 test di cui 22.324 tamponi molecolari e 53.634 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 15,48% (67,8% sulle prime diagnosi). In provincia di Lucca i nuovi casi sono 1128, un po’ meno rispetto a ieri (-26) e con una decrescita anche del tasso giornaliero provinciale per 100 mila abitanti che è a 296,31. Per quanto riguarda la Valle del Serchio il comune con il più alto tasso giornaliero per 100 mila abitanti è Minucciano con 10 casi e tasso a 530; Seguono Pescaglia 15 (440); Careggine 2 (383); Bagni di Lucca 20 (347); Sillano Giuncugnano 3 (296); Fabbriche di Vergemoli 2 (276); Piazza al Serchio 6 (271); Borgo a Mozzano 16 (232); Barga 19 (198); Gallicano 7 (193); Castelnuovo 10 (173); Camporgiano 2 (96); San Romano 1 (72); Castiglione 1 (57).

- di Redazione

Mologno: ufficio postale chiuso per… elettricità

MOLOGNO – Disagi per gli utenti dell’ufficio postale di Mologno che da qualche giorno è chiuso per un problema di natura… elettrica. Poste sta provvedendo a tutto l’iter per riattivare l’energia elettrica a seguito di un disguido tra la Società Angie Servizi e Poste Italiane per la voltura del contatore in essere. Il Comune di Barga, informato dell’accaduto, sta verificando la problematica mettendosi a disposizione per assistere Poste Italiane per ripristinare nel più breve tempo possibile il servizio agli utenti. Si spera che l’ufficio possa essere riaperto martedì prossimo al più tardi.

- di Redazione

Peste suina africana: attenzione alta, già attivata l’unità di crisi regionale

TOSCANA (Fonte Toscana Notizie) –  E’ alta l’attenzione in Toscana sulla peste suina africana (PSA) dopo che in Piemonte e Liguria sono saliti a 114 i Comuni già inseriti dal Ministero della salute nella “zona infetta” e d’intesa con il Ministero delle politiche agricole ha emanato il divieto di caccia in provincia di Alessandria. Mentre è allo studio un’ordinanza per mettere in atto le procedure e i protocolli necessari nelle zone limitrofe alle zone a rischio coincidenti con la provincia di Massa-Carrara, la Toscana ha attivato l’unità di crisi sanitaria per le emergenze epidemiche che riunisce Asl, Istituto zooprofilattico e Regione, sia a livello regionale che locale (provincia di Massa-Carrara). Da subito, nella provincia apuana, prima iniziativa di questo genere in Italia, l’assessorato regionale al diritto alla salute e quello all’agricoltura e alla caccia avvieranno un’operazione di sorveglianza passiva grazie alla quale gli operatori, coordinati dalle locali ATC e dall’Asl Nord Ovest, con apposito kit distribuito dalla Asl per operare…

- di Redazione

Decessi e ricoveri covid, la situazione in Toscana

TOSCANA – Come rende noto la regione Toscana, le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti COVID oggi sono complessivamente 1.315 (19 in più rispetto a ieri, più 1,5%), 126 in terapia intensiva (3 in più rispetto a ieri, più 2,4%). Le persone complessivamente guarite sono 365.690 (6.871 in più rispetto a ieri, più 1,9%): 0 persone clinicamente guarite (stabili rispetto a ieri), divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione e 365.690 (6.871 in più rispetto a ieri, più 1,9%) dichiarate guarite a tutti gli effetti, le cosiddette guarigioni virali, con tampone negativo. Oggi si registrano purtroppo 24 nuovi decessi: 12 uomini e 12 donne con un’età media di 83,3 anni. Relativamente alla provincia di residenza, le persone decedute sono: 7 a Firenze, 2 a Prato, 3 a Pistoia, 1 a Massa Carrara, 3 a Lucca, 1 a Pisa, 4 a Livorno, 1 a Siena, 2 a Grosseto. Sono 7.799 i deceduti dall’inizio dell’epidemia cosi ripartiti:…

- di Redazione

Covid, quarantena e fine isolamento: 12 risposte spiegano che cosa fare

TOSCANA (Fonte Toscana Notizie) – Dodici Faq (domande poste frequentemente) aggiornate alle più recenti disposizioni nella lotta al Covid, nazionali e regionali. L’anno 2022 si aperto con nuove ordinanze del presidente della giunta regionale Eugenio Giani, che precisa le nuove modalità per le attività di tracciamento e la gestione dei casi positivi. Di seguito riportiamo domande e risposte su quarantena e isolamento, pubblicate sul sito https://www.regione.toscana.it/-/f.a.q.-quarantena-e-fine-isolamento 1) Sono risultato negativo alla fine del periodo di isolamento (dopo tampone positivo iniziale) ma non sono mai stato contattato dalla ASL e non ho ricevuto sms. Cosa devo fare? È necessario compilare il questionario su https://referticovid.sanita.toscana.it per avviare il provvedimento automatico di inizio e di fine isolamento. Si accede al questionario di autovalutazione con una semplice registrazione di nome, cognome e numero di tessera sanitaria, oppure, per chi è in possesso di identità digitale, con SPID, CNS e carta d’identità elettronica. Le successive comunicazioni arriveranno all’indirizzo e-mail che hai indicato nel questionario direttamente dalla tua…

- di Redazione

La situazione dei nuovi positivi.

BARGA – In provincia di Lucca i nuovi positivi registrati a ieri sono 1154 con un tasso giornaliero provinciale per 100 mila abitanti di 303,14. Le fasce di popolazione più colpite sono quella da 409 a 49 anni (194 per una percentuale del 16,8%) e quella da 50 a 59 anni (189 – 16,4%). Per quanto riguarda la Valle del Serchio il comune con il più alto tasso giornaliero ogni 100 mila abitanti è oggi Fabbriche di Vergemoli con 4 casi e tasso a 553; seguito da Coreglia 21 (402); Molazzana 4 (385); Pescaglia 11 (323); Minucciano 6 (318); Bagni di Lucca 18 (312); Borgo a Mozzano 17 (247); Barga 23 (240); Castiglione 4 (220); Piazza al Serchio 5 (225); Sillano Giuncugnano 2 (197); Fosciandora 1 (178); Gallicano 6 (165); Villa Collemandina 2 (157); Castelnuovo 5 (86); San Romano 1 (72); Dall’inizio del mese di gennaio i casi registrati nel comune di Barga sono stati 320; 304 nel comune di Borgo…

- di Redazione

Rapina in villa a Borgo a Mozzano

Rapina in una villa in una frazione del Comune di Borgo a Mozzano. Il fatto è avvenuto intorno alle 23.30 di mercoledì scorso. In quel momento all’interno si trovava la coppia padrona di casa. Il marito era al piano di sopra, la moglie a pianterreno. Improvvisamente la donna si è trovata davanti un uomo che sotto la minaccia di un coltello le ha strappato una catenina dal collo e le ha sfilato l’orologio dal polso. Poi se n’è andato. La coppia ha prima dato l’allarme ai vicini, poi ha chiamato i carabinieri che si stanno occupando del caso.

- di Redazione

Tir ribaltato alla rotonda di Valdottavo: nessun ferito, ma traffico in tilt

Nessun ferito nell’incidente che nel primo pomeriggio ha portato al ribaltamento di un tir all’altezza della rotonda per Valdottavo, ma le operazioni di sgombero della carreggiata hanno portato alla formazione di lunghe code Traffico in tilt per alcune ore sulla strada Lodovica nel pomeriggio di questo giovedì, a causa del ribaltamento di un autoarticolato che trasportava carta da macero destinata alle cartiere della zona che producono cartone ondulato. L’incidente è avvenuto all’altezza della rotonda per Valdottavo nelle prime ore del pomeriggio. La dinamica è in corso di accertamento da parte delle autorità, ma stando a quanto dichiarato dall’autista, lo stesso sarebbe stato costretto ad una brusca manovra mentre si stava immettendo sulla rotonda, a causa del sopraggiungere improvviso di un furgone che viaggiava sulla stessa corsia, in direzione Garfagnana. La frenata ed il brusco cambio di marcia avrebbero fatto inclinare il rimorchio che, nonostante il tentativo disperato dell’autista di riportarlo in asse,  si è ribaltato riversando il suo carico sulla…

- di Redazione

Sangue, l’appello ai donatori di Avis Toscana: “Chi sta bene vada a donare”

FIRENZE – La nuova ondata pandemica di queste settimane sta avendo effetti negativi anche sulle donazioni di sangue: sono tante le disdette delle prenotazioni da parte dei donatori alle prese con contagi e quarantene. Una situazione che potrebbe aggravarsi nelle prossime settimane e a cui Avis, la più grande rete associativa del sangue che opera in Toscana, risponde con un forte appello ai donatori. “Serve uno sforzo mirato – afferma la presidente di Avis Regionale Toscana Claudia Firenze – per far fronte all’inevitabile calo delle donazioni di questi giorni. Per questo invitiamo chi sta bene a chiamare l’Avis del proprio territorio e andare a donare sangue e plasma, anticipando se possibile la prenotazione. Così potremo garantire il più possibile la somministrazione di trasfusioni o di farmaci emoderivati ai pazienti che ne dipendono”. “Apprezziamo – aggiunge Firenze – la disposizione dell’assessorato alla salute della Regione alle Asl di fare un’attenta programmazione delle attività per contenere le carenze. Come abbiamo sottolineato molte…

- di Redazione

UNCEM: nei comuni montani numeri troppo alti di non vaccinati

MONTAGNA –  Lo afferma Marco Bussone, Presidente nazionale Uncem. : “Chiediamo oggi al Ministero della Salute di avere i dati nazionali, sui Comuni montani, dei contagi e dei vaccinati. Perché i non vaccinati, nei piccoli Comuni di Alpi e Appennini sono alti, probabilmente più della media nazionale. E Uncem riceve da moltissimi Sindaci messaggi di preoccupazione. Un obbligo per commercianti, esercenti, gestori di pubblici esercizi e negozi, è necessario. I contagi della quarta ondata hanno colpito anche piccolissimi Comuni che erano passati quasi indenni nelle prime tre del 2020 e del 2021. Ora c’è bisogno di far crescere il numero di vaccinati per proteggere quei paesi. E so bene che questo punto è ben chiaro al Commissario Figliuolo, il quale ha più volte ribadito ai Presidenti di Regione la possibilità di portare anche unità mobili vaccinali nei paesi più in alto, come Uncem aveva già chiesto mesi fa. I Sindaci sono pronti. Un po’ di preoccupazione c’è. Perché una resistenza…

- di Redazione

Coronavirus, i dati.

BARGA – In provincia di Lucca sono in calo anche oggi i nuovi positivi. Oggi siamo a 1205 con un tasso giornaliero provinciale ogni 100 mila abitanti a 316. In Valle del Serchio oggi il comune più colpito è Pescaglia con 20 casi ed un tasso giornaliero oltre 567. Per quanto riguarda il comune di Barga i nuovi casi sono 32 con tasso giornaliero a 323. I nuovi casi registrati in Toscana sono 13.151 su 77.388 test di cui 24.353 tamponi molecolari e 53.035 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 16,99% (69,3% sulle prime diagnosi).

- di Redazione

Bus: venerdì 14 gennaio sciopero di 4 ore. Gli orari dello sciopero  in provincia di Lucca

FIRENZE,  – Venerdì 14 gennaio 2022 i bus di Autolinee Toscane potrebbero subire ritardi o cancellazioni di corse a causa di uno sciopero nazionale di 4 ore indetto dai sindacati FILT Cgil, FIT Cisl, UILT Uil, UGL trasporti, UGL Autoferro FAISA Cisal.   Lo sciopero per la provincia di Lucca è così articolato: Nelle province di LIVORNO, LUCCA, PISTOIA e nel bacino di MONTECATINI: Dalle 17.30 alle 21.30 per gli addetti al movimento e al personale viaggiante, alla biglietteria, al rifornimento, ai depositi. 4 ore a fine turno per addetti alle officine e agli uffici La regolarità del servizio dei bus e delle biglietterie di Autolinee Toscane dipenderà dal livello di adesione allo sciopero. Lo sciopero è stato indetto per protestare in merito all’interruzione del confronto per il rinnovo del CCNL Autoferrotranvieri Internavigatori (Mobilità TPL). Per informazioni si invitano i passeggeri a consultare il sito www.at-bus.it, oppure a chiamare il numero verde di Autolinee Toscane: 800 14 24 24 (Lun-Dom…