Ultime notizie:

Primo Piano

Cronaca

- di Redazione

Kme, il sindaco Bonini a Rossi: “Ascolta i cittadini della Valle del Serchio”

BARGA – Un appello ai Ministeri di ambiente e sviluppo e al Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, ad ascoltare non tanto le ragioni dei dati necessari a concedere la autorizzazione all’impianto gassificatore di KME; ma invece la volontà della popolazione della Valle del Serchio; che questo impianto proprio non lo vuole. Così il sindaco di Barga Marco Bonini con una nota inviata stamani alla stampa per prendere iposizione nei riguardi delle recenti dichiarazioni del Governatore della Regione Enrico Rossi che ha sostenuto che se l’impianto, di cui è in corso la fase autorizzativa, rispetterà tutti i parametri richiesti, la Regione non avrà problemi a concedere il benestare. “Io non sono assolutamente d’accordo con quanto dichiara il presidente Rossi ovviamente – dice Bonini – Questa non è una decisione che si può prendere basandosi solo su dei parametri, ma lo si deve fare ascoltando invece la volontà di un territorio intero. Un progetto come quello non deve in alcun modo…

- di Redazione

A Catagnana appuntamento il 21 dicembre con il concerto di Natale

Appuntamento con il Natale e la musica il prossimo 21 dicembre a Catagnana, nella accogliente cornice della chiesa del paese dedicata a San Regolo. Con la partecipazione della Corale di San Pietro in Campo e di Catagnana, dirette da Gabriella Pisani, dopo la novena (ore 21) si terrà  un bel concerto natalizio. Ospiti speciali il baritono Bruno Caproni ed il pianista Julian Evans. Il ricavato della serata servirà per sostenere i lavori di restauro dell’orarorio del Sacro Cuore di Barga. Non mancate di intervenire. Catagnana vi aspetta

- di Redazione

Sport ed amicizia, la storia del Gruppo Sportivo di Catagnana

Erano gli anni ’70 quando nasceva il gruppo Sportivo di Catagnana. Per anni, con i suoi atleti, è stato in auge conquistando grandi risultati sia nel podismo, nella corsa campestre ed in montagna, che nel tiro della fune ed organizzando anche tante marce ed eventi sportivi. Ora quegli atleti sono tutti un po’ più in su con gli anni ed a parte qualche eccezione scarpette e funi sono stati per così dire appesi al chiodo; ma resta lo spirito sportivo e di amicizia che animava il gruppo tanti anni orsono e con questo spirito da cinque anni a questa parte si ritrovano a dicembre per ricordare quegli anni. E’ successo venerdì sera al ristorante Il Mostrico, dalla Franca Marchi a Renaio. Sono stati tanti i partecipanti al ritrovo conviviale, circa una trentina, tutti lì a ricordare tanti momenti di quei decenni:  la squadra del tiro alla fune capeggiata dal Giovannino di Valdivaiana; le memorabile imprese di corsa del Domenico Santi,…

Politica ed amministrazione

- di Redazione

Maltempo 29 e 30 ottobre: 40 mila euro la spesa dei lavori in somma urgenza

Il Comune di Barga ha speso per i lavori di somma urgenza  del maltempo del 29 e 30 ottobre scorso circa 40 mila euro. Lo rende noto la delibera che ufficializza e chiude l’operazione di somma urgenza con interventi effettuati da diverse ditte per conto del comune. Nelle opere di somma urgenza sono state impegnate le ditte Bacci Paolo; Pandolfo Tiziano; Centro Legno Ambiente; Ecovalserchio, Idea Società Agricola, JB Lavori in fune. In totale la spesa necessaria per i vari interventi realizzati sul momento è stata appunto di 40 mila euro.

- di Redazione

La cena della Libellula al Bugno. Nessun commento sulla proposta del gruppo No al pirogassificatore

Nessun commento ufficiale dal Movimento La Libellula circa la proposta venuta dal gruppo Facebook No al pirogassificatore, di costituire una lista civica per proseguire anche politicamente la battaglia. In un comunicato del movimento si riporta infatti la cronaca della serata del 13 dicembre al Bugno, con la cena organizzata dal Movimento; prendendo solamente atto della proposta venuta da Marco Bertoncini. “Al termine della serata un esponente della pagina “No al pirogassificatore di Fornaci” ha chiesto la parola comunicando ai presenti l’intenzione di creare una lista “No inceneritore” per le prossime elezioni di maggio”. E’ l’unico riferimento alla proposta del No al pirogassificatore, mentre poi la Libellula riassume i momenti salienti della serata: “Nel ringraziare caldamente tutti gli intervenuti, la Libellula riafferma la sua determinazione nell’andare avanti  con l’appoggio della popolazione: insieme vinceremo questa battaglia per proteggere la nostra Valle da progetti inaccettabili, deleteri e distruttivi. Il futuro sta nella  prevenzione e nel riciclo. No ad ogni forma di combustione dei…

- di Redazione

Una lista civica contro il pirogassificatore?

La protesta e la battaglia contro il pirogassificatore è sempre più destinata a sbarcare in politica; non a coinvolgere la politica, ma a creare proprio una lista che possa presentarsi alle prossime elezioni comunali a Barga. Così nell’ìidea della pagina Facebook “No al pirogassificatore con in testa tra gli altri Marco Bertoncini, fornacino fin da subito impegnato in una battaglia dura contro il progetto di KME. Sulla pagina oggi ha scritto: “Stante il perdurare di questo assordante silenzio calato nel nostro comune da parte di istituzioni e politica locale, salvo qualche rara eccezione, vogliamo informarvi che, come cittadini del comune di Barga, intendiamo da adesso in avanti spenderci al fine di riuscire a presentare alle prossime elezioni comunali del 2019 una lista civica trasversale a tutto e a tutti aperta a chi condivide con noi l’obbiettivo, senza giri di parole, di non far costruire quello strumento di morte annunciata per noi e per la nostra valle; apertura chiaramente non valida …

Cultura

- di Redazione

Il 23 dicembre torna il presepe vivente a Barga

BARGA – Edizione particolarmente ricca, sia per il percorso che per le rappresentazioni degli antichi mestieri ed il numero dei figuranti, quella dello storico Presepe Vivente di Barga che andrà in scena la sera dell’antivigilia di Natale, il prossimo 23 dicembre spegnendo con questa edizione le 38 candeline. In comune a Barga la presentazione dell’evento ormai alle porte. La manifestazione è la prima nel suo genere in tutta la Valle del Serchio e si è conquistata  con la sua lunga storia di successo un posto speciale nella preferenza di tanti visitatori che non mancano ogni anno. Il percorso sarà abbastanza simile a quello dello scorso anno pur se con qualche variazione; l’avvio del tracciato da Piazza Salvo Salvi, per poi raggiungere Porta Reale, toccare diversi angoli pittoreschi delle carraie di Bargavecchia, risalire fino in Duomo dove si terrà la scena della natività. Tanti i giovani ed i gruppi che prendono parte alla rappresentazione con i figuranti che saranno ancora una…

- di Redazione

Nozze d’oro per il suggestivo presepe vivente di Ghivizzano

COREGLIA – Il suggestivo e bellissimo castello di Ghivizzano Alto ha ospitato sabato sera la 25esima edizione del presepe vivente. In una serata di freddo pungente, tipicamente prenatalizia, la manifestazione è ritornata dopo un anno di sosta più viva e spettacolare che mai. Questo antico borgo sembra costruito e fatto apposta, a misura per realizzarci questo tipo di manifestazione. La 25esima è stata peraltro un’edizione molto ricca di figuranti che hanno riproposto anche con rigore ed strema precisione i mestieri e i lavori di un tempo. In attesa del passaggio della “sacra famiglia”, era possibile apprezzare un percorso gastronomico piuttosto ricco e di buona qualità. Nel corso della serata il Sindaco Valerio Amadei a nome dell’amministrazione comunale di Coreglia ha voluto ringraziare ufficialmente con la consegna di un attestato gli organizzatori per l’impegno profuso anche nella promozione dei valori cristiani facendo comunità, promuovendo e valorizzando così in 24 di storia uno dei borghi più belli di tutta la provincia. Tutto…

Sport

- di Leonardo Barsotti

As Barga, vittoria meritata con il Corsagna

Un Barga tosto, determinato e convinto batte 1-0 il Corsagna con pieno merito, giocando una delle migliori partite del suo campionato. L’avversario alla vigilia faceva presagire una gara difficile e scorbutica come in effetti è stata, ma il risultato ha premiato la squadra che ha creduto di più al successo e quella che ha creato più occasioni da gol e questa è stata il Barga. Insomma se il Corsagna non ha entusiasmato il merito va ai padroni di casa che hanno lottato con grande ardore, spegnendo sul nascere tutte le trame dei neroverdi. Un gradito ritorno tra i padroni di casa è stato quello del difensore Simone Gavazzi che dopo l’esperienza di Pontecosi ha preferito ritornare in casa azzurra, ed è stato molto applaudito dai suoi tifosi al suo ingresso in campo verso l’80° minuto. Venendo alla cronaca già nel primo tempo il Barga crea diverse palle gol ma prima Silvestrini poi in successione Marchi, Ghafouri e Reti hanno la…

- di Romano Verzani

Il Fornaci ancora sconfitto

Un copione che si ripete puntuale. Al 36° minuto di una partita caotica che il Fornaci disputava alla pari con il, pure lui modesto, Fornoli, una punizione a due in area recapitava la palla sui piedi di  Oliokwe che metteva in rete  in sospetta posizione di fuorigioco. Il successivo scorrere della partita era tutto un affannoso tentativo del Fornaci, sostenuto dal lavoro superlativo dell’ esordiente Picchi, di raggiungere il pareggio. A questo punto si evidenziava la assoluta mancanza di pericolosità dell’ attacco fornacino (una costante ormai risaputa ) che in qualche occasione andava vicino a segnare senza riuscirci. Appare chiaro ormai che la squadra è cresciuta sul piano atletico e nella capacità di creare gioco ma senza almeno una punta degna di questo nome il destino del campionato appare ormai segnato. Usd Fornaci : Sartini – Nardini – Taddei – Donatelli – Wurach K. – Romano – Iacominic. – Salotti – Spinu ( 61° Piacentini ) – Picchi ( 82°…

- di Redazione

Judo Club in gran spolvero a Latina ai Master Italiani

Latina la ridente città del Lazio è stata la degna cornice per l’appuntamento tricolore dedicato ai Master Italiani. Manifestazione in cui è stato protagonista anche il Judo Club Fornaci Sono stati 145 gli atleti che si sono qualificati alla prova di domenica 16 dicembre  presso il Palasport Bianchini. 88 le Società rappresentate in una manifestazione che riaccende i riflettori sul Judo Nazionale a 40 anni di distanza o poco più, dal Campionato Italiano juniores e da una Italia-Germania Est a squadre che, Latina accolse fra il 1976 ed il 1978. Un evento per la città di Latina, ma soprattutto motivo di orgoglio e di emozione per l’intero movimento judo pontino che, ha colto l’occasione per ricordare il grande Maestro Renato Argano, fondatore dell’Associazione Samurai Latina nel 1966 e figura storica del Judo non solo pontino, scomparso il 5 luglio scorso. Due le giornate sportive, durante le quali, sabato 15, si sono svolte le premiazioni degli atleti Master ‘’Trofeo Italia ‘’…

Economia & Commercio

- di Redazione

Record di presenze a Il Desco 2018. Oltre 41.000 persone hanno visitato la manifestazione dedicata ai sapori e ai saperi

LUCCA – Successo per il nuovo Desco, l’edizione 2018 ha registrato oltre 41.000 visitatori nei due fine settimana. Il record di presenze  è stato raggiunto nella giornata di domenica 9 dicembre, con oltre 11.000 ingressi. L’edizione 2018, con la nuova veste rinnovata nel segno della qualità con produzioni agroalimentari di eccellenza provenienti da tutto il territorio nazionale e produzioni BIO, su una superficie espositiva doppia rispetto alle passate edizioni, ha ricosso il gradimento da parte del pubblico che è giunto numeroso, favorito anche dal bel tempo primaverile. Cultura e cibo è risultato essere un abbinamento vincente: Il Desco è riuscito a coniugare con la mostra mercato dei prodotti di qualità la cultura, la musica, l’arte l’informazione, e tanto ancora coinvolgendo nella festa l’intera città a partire dalle istituzioni fino ai musei, dalle scuole superiori a quelle di specializzazione, dalle associazioni alle organizzazioni di eventi creando una sinergia sia nel proporre, che nell’organizzare appuntamenti, ma anche mediatica, che è stata apprezzata…

- di Redazione

Castiglione di Garfagnana, corso di formazione Uil Fpl

FORMAZIONE continua con la Uil Fpl di Lucca che, con Opes formazione, organizza un corso di aggiornamento sul tema di “Accessi vascolari oggi, impianto e gestione”, in programma lunedì 10 dicembre alle ore 15 nella sala consiliare del Comune di Castiglione di Garfagnana.  Dopo la registrazione dei partecipanti, l’introduzione del segretario territoriale Uil Fpl Lucca, Pietro Casciani, e il saluto del sindaco. Relatori della giornata saranno Simone Silvestri, dirigente medico di anestesia e rianimazione dell’ospedale San Luca, su “Il Port-A-Cath: cos’è e come si posizione”, poi gli infermieri Luca Menicucci (dell’ospedale San Luca) e Riccardo Paolini (dell’ospedale di Castiglione) su “Impianto e gestione di Midline e Picc). Modera l’incontro Simone Cavani, responsabile dell’unità operativa anestesia e rianimazione dell’ospedale di Castelnuovo. Alle 18 la consegna degli attestati. Ingresso libero. Per informazioni, contattare la segreteria organizzativa, nella persona di Nico Lucchesi, al 339 6170190, o la Uil Fpl di Lucca anche su Facebook.

- di Redazione

18.000 visitatori al primo weekend de Il Desco

LUCCA – Dopo il successo dello scorso weekend, che ha registrato 18.00 visitatori, grande attesa per il secondo week end de Il Desco, che sarà aperto nei giorni di venerdì 7, sabato 8 e domenica 9 dicembre nella splendida cornice del Real Collegio a Lucca, con orario continuato dalle 11:00 alle 20, nei giorni di venerdì e domenica, e dalle 11:00 alle 21:00 sabato. Il Desco, che celebra l’anno del cibo italiano con un vero itinerario del gusto fra le regioni d’Italia, è stato assalito da un pubblico interessato e curioso, che ha potuto degustare e acquistare le produzioni di qualità presenti e partecipare agli eventi in programma. Da venerdì al Desco nuovi espositori, provenienti anche da fuori regione, in particolare segnaliamo Riso in fiore, dalla provincia di Vercelli, l’azienda agricola Rubertis con la mandorla pugliese di Toritto, e Il cappelletto matto con la pasta fresca da Reggio Emilia. Le sorprese non finiscono qui: grande attesa anche per gli eventi,…

Salute e Benessere

- di Redazione

UIL FLP: “Riorganizzazione del personale senza coinvolgere i sindacati”

INFERMIERI e operatori socio sanitari sottratti alle attività ordinarie del dipartimento di salute mentale e inviati, in orario istituzionale, a effettuare il servizio di sorveglianza personalizzata per la prevenzione del suicidio al pronto soccorso dell’ospedale San Luca. Una decisione presa in maniera unilaterale, senza informare i sindacati, che va a sottrarre, in maniera arbitraria, risorse dai servizi territoriali psichiatrici come se non avessero nulla da fare”. Il segretario della Uil Fpl di Lucca, Pietro Casciani, e il segretario aziendale Andrea Lunardi affondano il colpo sulla dirigenza dell’azienda Usl Toscana nord ovest e, in particolare, sui vertici del dipartimento infermieristico che hanno attivato un “servizio” senza discuterne con i sindacati e ignorando ogni richiesta di incontro avanzata sin dal 26 novembre. “Hanno messo in atto una  riorganizzazione del personale infermieristico e Oss solo per l’ambito lucchese che prevede variazioni di sedi, orari e attività svolte senza coinvolgerci. Se ne sono del tutto disinteressati anche a fronte di una nostra lettera di…

- di Redazione

HIV, stabile l’incidenza in provincia:  fino a novembre 13 nuovi casi (3 notificati come AIDS)

LUCCA – La Giornata Mondiale per la lotta all’Aids continua a rappresentare un momento di confronto ed approfondimento, dedicato in particolare alle scuole, che sono le vere protagoniste del progetto ‘Ultimora-Multimedialucca per la lotta all’Aids’. Contestualmente, però, è anche il momento di fare il punto della situazione, con l’ausilio dei dati, per capire come funziona la prevenzione in provincia di Lucca. I dati, raccolti dall’Azienda USL Toscana nord ovest, e il progetto ‘Ultimora-Multimedialucca’, sono stati al centro di una conferenza stampa che si è svolta questa mattina (lunedì 3 dicembre) a Palazzo Ducale, alla quale hanno preso parte: per la Provincia di Lucca la dirigente del Servizio coordinamento Politiche al Cittadino e alla Comunità Rossana Sebastiani; per l’Azienda USL Toscana nord ovest il dirigente medico della struttura di Malattie Infettive ed Epatologia e responsabile dell’ambulatorio dell’Ospite Immunocompromesso Michele De Gennaro, la responsabile dell’Educazione e promozione della salute area centro Margherita Brunetti e la  responsabile dell’Educazione e promozione della Salute area…

- di Redazione

L’allarme di Cgil-Cisl-Uil: “A rischio la salute dei toscani”

FIRENZE – “Per responsabilità anche dei governi nazionali che hanno ridotto in modo inaccettabile le risorse pubbliche destinate alla sanità, siamo di fronte al forte rischio di un progressivo deterioramento dello stato di salute dei toscani, a tanti cittadini che anche nella nostra regione risparmiano sulla salute o rinunciano totalmente a cure e farmaci. Siamo in forte ritardo in Toscana, come in tutte le altre Regioni, nel rendere effettivi i percorsi di presa in carico delle persone fragili, con patologie croniche e non autosufficienti” Lo scrivono Mauro Fuso (Cgil Toscana), Francesca Ricci (Cisl Toscana), Piero Rubbioli (Uil Toscana che proseguono: “E’ particolarmente grave che, a distanza di cinque anni dalla riforma del sistema ospedaliero, non si siano approntati tutti i presìdi territoriali, cioè Case della salute e posti letto di cure intermedie dopo le dimissioni dall’ospedale. In particolare, le Case della salute programmate e da realizzare dovevano essere 120 e invece ne risultano funzionanti poco meno della metà, con intere zone della…

Eventi

- di Redazione

Shopping di notte e non solo. Appuntamenti a Fornaci dal 21 al 23 dicembre

Dal 21 al 23 dicembre ci sarà a Fornaci lo “shopping di notte”, il ritorno dell’apertura continuata dei negozi dalle 21 alle 24. Il pomeriggio e la sera di sabato 22 dicembre inoltre, Fornaci 2.0 proporrà in piazza IV Novembre  bomboloni, vin brûlé ed altre cose buone. Domenica 23 dicembre anche il mercato ambulante, previsto in via straordinaria, nella sede del mercato da piazza don Minzoni a via Medi. Per domenica 23 dicembre negozi aperti anche al pomeriggio a Fornaci. Sarà presente anche Babbo Natale che accoglierà i bambini con le loro letterine nel suo “Salotto” all’interno dei locali della ex scuola elementare in Piazza IV Novembre.  

- di Redazione

A Catagnana appuntamento il 21 dicembre con il concerto di Natale

Appuntamento con il Natale e la musica il prossimo 21 dicembre a Catagnana, nella accogliente cornice della chiesa del paese dedicata a San Regolo. Con la partecipazione della Corale di San Pietro in Campo e di Catagnana, dirette da Gabriella Pisani, dopo la novena (ore 21) si terrà  un bel concerto natalizio. Ospiti speciali il baritono Bruno Caproni ed il pianista Julian Evans. Il ricavato della serata servirà per sostenere i lavori di restauro dell’orarorio del Sacro Cuore di Barga. Non mancate di intervenire. Catagnana vi aspetta

- di Redazione

Il Presepe Vivente

Domenica 23 dicembre torna la tradizione e la spiritualità del PRESEPE VIVENTE, giunto quest’anno alla edizione numero 38. Duecento figuranti, numerosi antichi mestieri rievocati, faranno da cornice al passaggio della sacra famiglia, che alle 20.00 partirà con  un percorso che si aprirà da Porta Reale  per poi salire in Duomo, attraverso via del Pretorio e via di Mezzo e passando per diverse suggestive carraie del centro storico. In Duomo,dopo la rievocazione del presepe, dove si svolgerà la scena della Natività.

RSS Ultime notizie da NoiTV