Ultime notizie:

Primo Piano

Cronaca

- di Redazione

A Montebono la bella festa per Sant’Antonio

La chiesina di Montebono viene utilizzata oramai solo per poche occasioni l’anno, ma potete star certi che questo luogo di culto incantevole, in uno degli angoli più belli della montagna barghigiana, è sempre pieno ad ogni nuova occasione di incontro e di festa. Così è stato anche questo pomeriggio, sabato 15 giugno, per la ricorrenza del patrono che è Sant’Antonio da Padova. Un appuntamento irrinunciabile per gli abitanti della Val di Corsonna e non solo. Il proposto di Barga, don Stefano Serafini, ha celebrato la santa messa alla quale hanno preso parte in tanti. C’era anche, a rappresentare il comune di Barga, la neo consigliera Beatrice Balducci. Non è mancata naturalmente la musica, con all’organo Simone Tomei e non sono mancate le voci di un bel coro che ha accompagnato la santa messa, grazie ai rinforzi giunti da Catagnana, Sommocolonia, Renaio e non solo. E’ stato un bel momento di festa per celebrare Sant’Antonio, concluso poi con un bel rinfresco…

- di Redazione

Il nuovo Prefetto Leopoldo Falco ha fatto visita alla Garfagnana

CASTELNUOVO GARFAGNANA – Nei giorni scorsi il Dott. Leopoldo Falco – Prefetto di Lucca insediatosi dallo scorso 30 maggio – ha incontrato i Sindaci dei Comuni della Garfagnana presso la sede dell’Unione Comuni Garfagnana. Dopo il saluto del Presidente provvisorio dell’Unione, Andrea Tagliasacchi, che ha presentato i Sindaci dei Comuni associati, sono stati illustrati al Prefetto la situazione socio-economica della Garfagnana e i servizi gestiti dall’Unione. Il Prefetto ha annunciato la sua intenzione di visitare tutti i Comuni ed ha riscontrato tante positività, in particolare è rimasto favorevolmente colpito dall’attività dell’Unione Comuni Garfagnana per la gestione associata di numerosi servizi, ritenendola una metodologia vincente per superare le criticità. Successivamente il Prefetto e i Sindaci hanno fatto visita al Centro Intercomunale di Protezione Civile gestito dall’Unione per tutti i Comuni per incontrare una consistente rappresentanza del mondo del Volontariato e visitare le strutture e i mezzi. Durante l’incontro con le autorità ed i volontari, ha avuto parole di vivo apprezzamento per…

- di Redazione

Sulla Cima dell’Omo

Con la sezione di Barga dell’Istituto Storico Lucchese, in una delle sue tante uscite all’aperto, tra storia e scoperta delle bellezze della Valle del Serchio, siamo salito fino sulla Cima dell’Omo, sull’Appennino che va da confine tra Pievepelago in provincia di Modena ed il Comune di Barga in provincia di Lucca. Il facile trekking si è svolto domenica 9 giugno e doveva essere l’occasione per ammirare il tramonto da questa vetta. Purtroppo le condizioni meteo, con una pesante velatura, ha impedito di ammirare un tramonto come si deve, ma la compagnia è stata piacevole e l’escursione anche. La Cima dell’Omo, con i suoi 1859 metri s.l.m., è tra i rilievi più alti dell’Appennino tosco-emiliano: è situata sul confine tra il Comune modenese di Pievepelago, ed il Comune di Barga, lungo l’alto crinale che si distacca in direzione Nord Ovest dal Monte Giovo, alto 1991 metri s.l.m., e che dopo la vetta prosegue verso l’Alpe San Pellegrino, il Passo delle Radici…

Politica ed amministrazione

- di Redazione

Montagna. Toscana vara legge contro abbandono, Confcooperative e Cna “Soddisfazione per provvedimento utile e necessario”

FIRENZE – “La montagna deve essere considerata a tutti gli effetti un sistema economico da valorizzare in grado di integrarsi nel complesso dell’economia regionale. Per questo esprimiamo tutta la nostra soddisfazione per l’attenzione data dalla Regione Toscana e dal Consiglio Regionale” E’ quanto dichiarato dal coordinatore del Tavolo della Montagna del Comune di Pistoia Alessandro Sottili (Confcooperative Toscana Nord) che commenta così l’approvazione in Consiglio Regionale di una legge presentata dal gruppo Pd per valorizzare, anche attraverso la costituzione di un tavolo regionale ad hoc, i territori montani e contrastare fenomeni di abbandono. “Un provvedimento che è visto con maggiore interesse da territori come quello pistoiese dove l’attenzione a questo settore è stato a più riprese dimostrato sia dall’amministrazione comunale che dall’Unione dei Comuni della Montagna che sono stati promotori di numerosi progetti nati per favorirne il rilancio dell’economia locale. Fra i primi obiettivi del neo-costituto tavolo – spiega Sottili – il presidio dei progetti sui cammini regionali e sul turismo sostenibile”. “Il tavolo –…

- di Redazione

Due container per i ragazzi delle scuole medie di Barga

Per il prossimo anno potrebbero arrivare a Barga due container per ospitare due classi della scuola media di Barga. Di questo si parlerà sicuramente anche la prossima settimana in un confronto tra comune di Barga, dirigenza dell’Istituto comprensivo e genitori. Questa sarebbe una delle soluzioni sul tavolo  per affrontare la mancanza di aule per il prossimo anno scolastico. Dalla scuola elementare di Barga sono in arrivo tre classi quinte, un numero di alunni superiore a quello solitamente previsti per le prime della scuola media. Oltretutto alla media di Barga da circa tre anni si deve anche rinunciare a tre aule di laboratorio . Non sono disponibili perché la Provincia di Lucca, titolare dell’immobile che ospita al piano superiore le scuole dell’ISI ed al piano terra la Media di Barga, le ha chiuse perché deve essere ancora concluso l’iter burocratico per dare il via  ai previsti lavori di adeguamento antisismico che riguardano anche queste aule. Proprio per tale motivo anche lo…

- di Redazione

Fratelli d’Italia prende le distanze da Mastronaldi. Il Segretario provinciale Chiari: “Parli a nome suo e non del partito”

BARGA  – “Voglio sottolineare nella maniera più assoluta il nostro accordo con il centrodestra, che era e resta intatto così come la volontà di Fratelli d’Italia di farne parte.  Luca Mastronaldi è libero ovviamente di fare ciò che vuole, ma prendiamo nettamente le distanze dal suo recente comunicato.” Così la replica del Segretario Provinciale di FdI Marco Chiari all’indomani delle dichiarazioni rilasciate dall’ex candidato sindaco al Comune di Barga Luca Mastronaldi, che attribuisce a esponenti di Forza Italia e della Lega la responsabilità di aver fatto vincere il PD alle elezioni amministrative dello scorso 26 maggio a Barga. “Ricordiamo che Mastronaldi si è candidato a sindaco di Barga con una lista civica, senza però il simbolo di Fratelli d’Italia e pertanto non può e non deve parlare a nome del partito, coinvolgendo in polemiche esponenti di altri partiti.  Ribadiamo che Fratelli d’Italia di Lucca ha da sempre ottimi rapporti sia con la Lega che con Forza Italia e con Susanna Ceccardi,…

Cultura

- di Pier Giuliano Cecchi

Aspettando il libro: Barga Anni ’60-‘70. La Valdilago e la storia di Barga

C’è attesa a Barga per il nuovo libro della Polisportiva Valdilago Barga, dal titolo quanto mai ammiccante: Barga- Anni ’60 e ’70. Ancora non è pronto, seppur da qualche tempo vi si stia lavorando attorno, ma la dirittura d’arrivo è vicina. Un libro di memoria, da conservare gelosamente nell’angolo più caro della propria biblioteca, perché raccoglie pagine di una stagione straordinaria per Barga dal punto di vista del suo sviluppo sociale e culturale. Numerose le interviste che ci ricordano come si sia evoluta socialmente e culturalmente la nostra cara città, quale stagione della sua lunghissima storia abbia avuto il piacere di vivere tra sorrisi spinti dalla vivida speranza, seppur non mancassero i momentanei addii per lidi lontani, sempre meno con il passare degli anni, perché il lavoro e l’occupazione in patria, andavano continuamente aumentando. Questo felice stato spingeva anche la cultura in genere ed anche quella storica per Barga fino al rendersi concreta l’idea di un Museo, sull’Arringo del Duomo,…

- di Redazione

Il 21 giugno la serata estiva del “Barzellettiere” a Porcari

LUCCA – E’ arrivato giugno e anche quest’anno per Anffas Lucca e NoiTv sarà tempo di risate e inclusione. Venerdì 21 è in programma infatti una nuova serata di “Mi fai sganascia’”, il concorso per barzellettieri promosso da Anffas in collaborazione con la nostra emittente. Alle 21:15 sul palco del ‘Giugno Porcarese’ (in piazza Felice Orsi, a Porcari) si terrà la selezione dei concorrenti che si contenderanno il titolo di miglior barzellettiere di Lucca per il 2019. Gli organizzatori cercano volti nuovi da affiancare agli storici protagonisti che anno dopo anno si alternano nella gara solo per il gusto di raccontare le loro migliori barzellette e regalare al pubblico e ai ragazzi di Anffas momenti di divertimento e socialità. Per partecipare è sufficiente chiamare il 393 2091137 o scrivere a barzellettierelucca@gmail.com. Il concorso quest’anno prevede una serata eliminatoria che darà accesso alla finale, in programma dopo l’estate. L’iscrizione è gratuita. Dal 2014, anno in cui si tenne la prima edizione,…

- di Redazione

Venerdì mattina a Barga il concerto della Fanfara della Scuola sottufficiali Carabinieri di Firenze

Venerdì ci sarà anche un concerto speciale a Barga in occasione della visita del Presidente della Camera Roberto Fico. Da sapere infatti che dalle 10,30 alle 11,30 nella piazza del teatro si terrà un concerto, aperto a tutti, della Fanfara della Scuola sottufficiali Carabinieri di Firenze che per l’occasione suonerà inni risorgimentali e patriottici, ma non solo. Sarà uno dei momenti della intensa giornata che prevede la parte istituzionale e ufficiale per la celebrazione del bicentenario della nascita di Antonio Mordini al teatro dalle 11,30 ed il pomeriggio un convegno su Mordini che si terrà nella sala consiliare di palazzo Pancrazi.

Sport

- di Redazione

Goshin-do Karate, gli esami di passaggio Kyu 2019

BARGA – Anche quest’anno, come consuetudine, al termine dei corsi prima delle vacanze estive, si sono tenuti gli esami degli atleti per il passaggio di grado; visto il gran numero di persone da esaminare abbiamo dovuto suddividere le prove in quattro sessioni nei mesi di maggio e giugno. Sono stati giorni impegnativi sia per i ragazzi che per le commissioni, che hanno valutato le performance differenziate in base all’età e al grado dei partecipanti. Alla fine tutti sono stati promossi al grado superiore con i complimenti della commissione e gli applausi dei genitori e parenti che assistevano, nel momento che ai loro ragazzi veniva dato il diploma e il maestro gli annodava la nuova cintura appena conquistata.

- di Redazione

Due grandissimi eventi di Trial al Ciocco con europeo e mondiale

CICLISMO – La grande mountain bike protagonista assoluta dell’autunno al Ciocco. Sono stati presentati oggi alla Locanda Alla Posta della Tenuta due eventi competitivi di richiamo internazionale in programma il prossimo ottobre: il Campionato Europeo Trial (5-6 ottobre) e la Coppa del Mondo Trial (12-13 ottobre). Testimonial d’eccezione Marika Tovo, pluricampionessa cross-country under 23. Quattro giorni di emozioni in Mtb. Competizioni dinamiche, avvincenti per i partecipanti e spettacolari per il pubblico. Percorsi tutti disegnati all’interno della Tenuta, un angolo incastonato nel verde della Valle del Serchio. Due occasioni imperdibili per vedere professionisti della disciplina del trial mettere in campo le proprie capacità fisiche in situazioni estreme. Fiore all’occhiello della programmazione gli ultimi due eventi: la data unica del campionato europeo Trial targato Uec, una confederazione che rappresenta ben 50 nazioni europee, e l’attesa Coppa del mondo Uci della medesima disciplina, una competizione che davvero promette adrenalina e scintille». Un finale col botto dunque. Anche l’antipasto però non è niente male.…

- di Redazione

Colpo per la Scuola Calcio Castelnuovo: preso Francesco Fiori

CALCIO GIOVANILE – Importante “ingaggio” in casa Castelnuovo: Francesco Fiori guiderà nella prossima stagione la squadra degli Esordienti 2007. A Fiori è bastato “pochissimo tempo” e con molto entusiasmo ha sposato il progetto che la società castelnuovese ha in animo di realizzare per le prossime stagioni, Dopo diversi anni da giocatore, prima (anche a livello professionistico) e allenatore poi, subito dopo il termine del brillante campionato di Promozione alla guida del Pieve Fosciana, con la quale ha ottenuto ottimi risultati, il D.S. Massimiliano Franchi della Scuola Calcio US ha preso contatti con il suddetto, presentandogli il progetto di valorizzazione della Scuola Calcio. Francesco Fiori ha voluto precisare che questa scelta deriva da una condivisione totale del progetto proposto, pertanto ciò che è trapelato negli ultimi giorni su gli organi di informazione, riguardanti la prima squadra, sono frutto di interpretazioni inesatte di addetti ai lavori e non.

Economia & Commercio

- di Redazione

In via di Mezzo una bottega di qualità per lo zafferano speciale della Conca d’Oro

BARGA – Si dice spesso che il centro storico avrebbe bisogno di essere arricchito di botteghe di qualità, che offrano prodotti di eccellenza, particolarità del territorio e dell’ingegno della sua gente, anche per una migliore valorizzazione turistica. Indubbiamente la bella bottega che oggi ha aperto con il marito Francesco Toschi la giovane Silvia Bacci, a capo dell’azienda biologia che produce zafferano in stimmi nella zona di Bugliano e che si chiama “La conca d’oro” è dunque proprio quello che ci voleva: in via di mezzo troverete una piccola bottega realizzata con grande cura e gusto dei particolari e che offre il meglio della produzione di questa azienda tutta barghigiana che Silvia manda avanti con l’aiuto di Francesco. “Nel nostro piccolo locale – ha detto Silvia durante l’inaugurazione del locale alla presenza tra gli altri del sindaco Caterina Campani – abbiamo cercato di creare quello che era il nostro pensiero: una bottega di qualità, dove l’ambiente si fonde con la professionalità…

- di Redazione

Aperto a Barga Il Tuo Minimarket

BARGA – In questa estate 2019 Barga ha salutato oggi un’altra novità commerciale, questa volta con protagonista la zona del Giardino e via Pontevecchio in particolare. Qui infatti, dopo 43 anni di tanto lavoro, di tanto impegno e di un rapporto con la clientela sempre caratterizzato da gentilezza e disponibilità, hanno lasciato la loro bottega di alimentari i componenti della famiglia Marchetti, con in questi anni come principale locomotiva a portare avanti il tutto, la moglie del Franco Marchetti, la Laura Pighini. La sua era una bottega  che potremmo definire, nel senso più bello della definizione, di altri i tempi, una tradizionale e tipica bottega di una volta, un piccolo alimentari a misura d’uomo dove di senti sempre a casa; sarebbe stato un peccato perderla dunque…. Fortuna ha voluto che la saracinesca sia stata abbassata per soli pochi giorni, giusto il tempo di rinnovare l’attività. Infatti al posto di Laura e della sua famiglia, oggi presenti alla festa inaugurale, è…

- di Redazione

Lupi. Danni indiretti agli allevamenti, presentare la domanda di risarcimento. Stanziati 700 mila euro per due annualità

700 mila euro per risarcire le perdite di produzione dovuti ad attacchi da lupo agli animali allevati. Sono centinaia le aziende zootecniche toscane interessate. Allevamenti che hanno già denunciato e richiesto il risarcimento per la morte di capi di bestiame negli anni 2017 e 2018. Ora, gli allevatori toscani possono richiedere il risarcimento anche per i cosiddetti danni indiretti: perdita di produzione di latte e di carne per i capi predati (ovini, caprini, bovini, bufalini, equini, asinini e suini), nonché per la perdita di eventuali capi abortiti e perdita di produzione di latte e di carne sull’intera unità produttiva, come conseguenza dell’attacco dei lupi. “È già possibile procedere, e c’è tempo fino al 12 luglio, con la domanda di danni indiretti connessi ad eventi predatori del 2017 –spiega Coldiretti Toscana-. Invitiamo gli allevatori interessati a recarsi con sollecitudine negli uffici presenti sul territorio per predisporre la documentazione e la relativa domanda, che deve essere presentata attraverso il sistema informatico di…

Salute e Benessere

- di Redazione

I 20 anni della Banca delle Cornee di Lucca, una eccellenza nazionale

LUCCA – Sabato mattina nell’auditorium del Complesso di San Micheletto, si è tenuto il ventennale del Centro Conservazione Cornee “Piero Perelli” di Lucca, unica Banca Regionale di tessuti oculare e placentare. In un incontro pubblico, aperto quindi alla cittadinanza, è stato celebrato questo importante traguardo raggiunto dalla Banca delle Cornee di Lucca, istituita ufficialmente con delibera regionale nel 1999, che ha reso possibili migliaia trapianti effettuati in tutta Italia. Nel corso della mattinata si è tenuta anche una tavola rotonda dove si è parlato di trapianti di cornea con oculisti operanti in Toscana. Il ventesimo compleanno viene vissuto come tappa per arrivare a risultati sempre più rilevanti e prestigiosi ed è stata anche l’occasione per un evento in cui coinvolgere la cittadinanza ed illustrare la rilevanza in ambito nazionale di questa struttura. La Banca delle Cornee, che è centro di riferimento regionale, con il trasferimento all’ospedale “San Luca” ha ulteriormente migliorato la qualità del servizio. E’ un laboratorio che dispone di sofisticati strumenti…

- di Redazione

Successo della giornata della donazione a Lucca e Valle del Serchio

PROV. DI LUCCA – Gli ospedali di Lucca, Barga e Castelnuovo di Garfagnana hanno superato “quota 100” donazioni, fra effettuate e differite, per la Giornata Mondiale del Donatore di Sangue. E’ stata un successo l’iniziativa “Porta un amico a donare” organizzata dall’unità operativa di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale dell’ASL Toscana nord ovest ambito territoriale di Lucca insieme alle associazioni della donazione di sangue e plasma e al Centro Nazionale per il Volontariato. La giornata si è svolta negli ospedali San Luca di Lucca, “San Francesco” di Barga e “Santa Croce” di Castelnuovo di Garfagnana. Al San Luca sono state 45 le donazioni di sangue intero, 11 quelle di plasma e 1 di piastrine. A Barga 12 di sangue intero e 4 di plasma, mentre a Castelnuovo 10 di sangue e 4 di plasma. In totale sono stati 14 i nuovi donatori che hanno avviato l’iter per la donazione differita.

- di Redazione

Castelnuovo Garfagnana: strumento donato dai Lions al Pronto Soccorso

CASTELNUOVO DI GARFAGNANA – Oggi (13 giugno 2019) nella sede del Pronto Soccorso di Castelnuovo Garfagnana, il Presidente dei Lions Club Garfagnana Carlo Puccini ha ufficialmente consegnato alla responsabile della struttura, Piera Banti, un nuovo strumento acquisito grazie alle attività del Club, che migliorerà l’attività all’interno della struttura. La donazione, una lampada scialitica di ultima generazione, è stata presentata alla presenza delle autorità locali, dei professionisti dell’Azienda USL Toscana nord ovest e di altri soci del Lions Club Garfagnana. “Con la consegna di questo strumento al Pronto Soccorso di Castelnuovo Garfagnana – ha spiegato il presidente del Lions Club Garfagnana Puccini – portiamo a termine un progetto di service a cui teniamo molto e per il quale siamo al lavoro da tempo. Siamo molto contenti di poter aiutare nell’attività quotidiana il Pronto Soccorso di Castelnuovo Garfagnana e abbiamo concentrato i nostri sforzi su un’apparecchiatura che, come ci ha detto la dottoressa Banti che ha rappresentato il nostro punto di riferimento…

Eventi

- di Redazione

Festa della Rovella

21-22 giugno 2019 (19,00-24,00)  Piazza della Chiesa e in piazza S. Antonio – Fornaci Vecchia La rovella è un piccolo pesciolino di acqua dolce in genere, che si cucina fritto insieme a croccanti patatine. E’ la versione locale, si potrebbe dire, dello scozzesissimo “fish & chips”. Insieme alla parrocchia, ad organizzare questo evento gastronomico, che si tiene nelle vie attorno alla chiesa vecchia, è Fornaci 2.0. La festa continua anche a pranzo domenica 23 giugno. Da sapere inoltre che venerdì 21 giugno la serata si concluderà con musica dal vivo e che sabato 22 giugno si balla nella rinnovata piazza Sant’Antonio. Ospiti della serata l’attore Marco Tosi ed il Piccolo Coro Chiacchiere sonore con le filastrocche musicali della Valle.    

- di Redazione

La Battaglia per Barga

A.D. 1230. a Loppia una potentissima figura politica e religiosa dell’epoca, il pievano Ottonello, fomenta gli abitanti a non pagare le tasse imposte dal Governo lucchese. Le armate lucchesi, comandate dal vescovo Opizzone, marciano su Loppia, distruggendo il castello. Poi Lucca muove contro Barga e la cinge d’assedio… La battaglia ha inizio… Si rifà a questo momento storico la seconda edizione della rievocazione della Battaglia per Barga che si basa in particolare su una serie di accadimenti avvenuta dalla fine del XII secolo agli anni 30 del XIII e sull’antica rivalità tra Barga e il comune di Lucca. Sul finire del XII secolo i barghigiani appoggiarono i loro antichi signori, i Rolandinghi, antica casata d’origine longobarda,  nella lega anti lucchese. Una grande alleanza politico militare che però si risolse con una serie di distruzioni e assedi durissimi da parte dei lucchesi in Garfagnana. Con queste premesse arriviamo al nostro evento storico: la Battaglia per Barga Grazie ad una rievocazione curata fin…

- 1 di Redazione

Il Raduno Nazionale dei Vespa Club

BARGA – Dopo l’edizione fornacina dello scorso anno torna a Barga la location del tradizionale Raduno Nazionale dei Vespa Club d’Italia organizzato dal Vespa Club Barga. Quest’anno l’appuntamento è al Giardino, nella parte nuova di Barga, nella centralissima Piazza Pascoli. L’appuntamento è per domenica 23 giugno. Qui il ritrovo di tutte le Vespa che sono attese da tutta la Toscana ed oltre per un carosello che alla fine girerà per le strade del comune di Barga con oltre 250 Vespa. Come detto sono attesi i Vespa Club di tutta la Toscana ed oltre; lo scorso anno anche degli arrivi dal nord Italia a conferma del nome che si è fatto questo appuntamento barghigiano organizzato appunto dal club di Barga di cui è presidente Marco Gonnella. Di sicuro ci saranno tante belle Vespa: di tutte le età, di tutte le fogge, con anche tanti fantasiosi allestimenti come le Vespa sidecar; e ci sarà di sicuro anche qualche Lambretta che non ci…

RSS Ultime notizie da NoiTV