Ultime notizie:

Primo Piano

Cronaca

- di Redazione

“Non fiori ma goals di CR7”; il manifesto funebre per l’addio al supertifoso Doro

BARGA – Non fiori ma….goals di CR7! Così il manifesto funebre che annuncia la morte di Mario Stefanini di 77 anni, residenta a Fornaci, dove era conosciuto come il “Doro”.

- di Redazione

Pirogassificatore Kme, il Comune di Barga presenterà ricorso contro la Regione

BARGA – Continua la battaglia del comune di Barga contro l’eventuale realizzazione di un gassificatore costruito da KME a Fornaci di Barga. Battaglia che ora si estende anche alla giunta regionale chiamata in causa in un ricorso che verrà presentato alla Presidenza della Repubblica. Una vera e propria piccola bomba quella che ieri sera brevemente è stata annunciata ai consiglieri comunali dal sindaco Marco Bonini, nelle comunicazioni finali. C’era tempo fino a giovedì scorso per espletare la pratica del ricorso ed il comune, dopo attenta valutazione con i propri tecnici e legali, ha deciso di procedere. Come ha spiegato, spingere il tal senso la giunta municipale, i molti riferimenti a questo accordo che si ritrovano nella domanda di approvazione del progetto di KME presentata in Regione nei giorni scorsi. In data 14 novembre la giunta ha così comunale ha approvato una delibera  per la presentazione di un ricorso avverso alla deliberazione della giunta regionale Toscana del giugno 2018 . Il…

Politica ed amministrazione

- di Redazione

Nove sindaci del territorio per Minniti

Nove sindaci della Provincia di Lucca, firmano appello per la candidatura di Marco Minniti al prossimo congresso del Pd: sono i sindaci di Barga, Borgo a Mozzano, Careggine, Castelnuovo Garfagnana, Fosciandora, Molazzana, Pescaglia, Seravezza, Villa Basilica. A favore dell’ex ministro dell’interno, nelle prossime ore dovrebbe schierarsi anche il capogruppo del Pd in Senato Andrea Marcucci

- di Redazione

Tanti soldi ai comuni della Valle del Serchio per la videosorveglianza

E’ stata approvata, con decreto del Ministro dell’Interno datato 12 novembre 2018, la graduatoria definitiva delle richieste presentate dai Comuni per l’ammissione ai finanziamenti previsti dalla legge n.48/2017 in materia di sicurezza delle città. La spesa complessiva autorizzata a livello nazionale è pari a 37 milioni di Euro. In provincia di Lucca tra i Comuni che avevano presentato istanza di finanziamento si sono utilmente collocati in graduatoria sette Comuni, salvo eventuale scorrimento della graduatoria Nazionale. Si tratta dei Comuni di Fabbriche di Vergemoli collocatosi al 64° posto che riceverà un contributo pari a 9.500 Euro, Porcari, che riceverà un contributo pari a 18.000 Euro; Careggine che riceverà un contributo pari a 27.000 Euro, Castiglione di Garfagnana (14.800 Euro);  Lucca (240.000 Euro); Fosciandora (3.250 Euro); Villa Basilica (208.600 Euro). La graduatoria è consultabile sul sito della Polizia di Stato al seguente link http://www.poliziadistato.it/statics/46/graduatoria-finale.pdf. Le richieste di finanziamento sono state inoltrate al Ministero a seguito della stipula di apposito protocollo tra questa…

- di Redazione

Coldiretti, finanziamenti UE, la Toscana può fare meglio

Sono molte le inefficienze della Pubblica Amministrazione nell’erogare i contributi che arrivano dall’Unione Europea; in particolare, rischiano di tornare nelle casse di Bruxelles i finanziamenti europei per lo sviluppo rurale. Ci sono regioni come Puglia, Abruzzo, Liguria, Marche e Friuli Venezia Giulia – sottolinea la Coldiretti – che rischiano di perdere parte delle risorse perché non sono riuscite a pagare alle imprese, entro il termine dei tre anni dall’impegno. Dallo stato di attuazione dei Programma di sviluppo rurale (PSR),  aggiornato al 31 ottobre, emerge che la spesa relativa alla programmazione 2014-2020 è stata pari in media solo al 23% del totale con in testa – riferisce la Coldiretti – la Provincia di Bolzano (51%), il Veneto con il 39% come la Provincia di Trento e a seguire la Calabria che con il 30% è prima al Sud tallonata dalla Sardegna con un livello di spesa del 29%, il Piemonte (26%) come l’Umbria, la Toscana (25%) come l’Emilia, il Molise (24%),  la…

Cultura

- di Redazione

Festa di Santa Elisabetta

Domenica 18 novembre a Barga si celebra la festa di Santa Elisabetta, promossa dalla Fondazione Conservatorio Santa Elisabetta di Barga, per ricordare anche la storia di questo luogo. Alle 16, presso la sala refettorio del conservatorio, la presentazione dei lavori di restauro del dipinto raffigurante la Madonna del Rosario, attribuito a Baccio Ciarpi. La presentazione sarà a cura del restauratore barghigiano Lorenzo Lanciani e del dott. Marcello Lera della Soprintendenza. Alle 17,30 la santa messa che si terrà nella  chiesa del Conservatorio celebrata da don Stefano Serafini ed accompagnata dal Coro del Duomo di Barga.  Seguirà a concludere una cena a buffet preparata dagli studenti dell’Alberghiero di Barga

- di Redazione

Al Barga jazz doppio appuntamento

L’Associazione culturale Barga Jazz Club, affronterà un week-end ricco e di qualità. Venerdì sera, dalle 21,30, lo storico Jazz Club di Via del Pretorio a Barga, ospiterà il live del Michele Tino Trio. Questo trio, nel quale il sassofonista nato a Napoli, ma fiorentino d’adozione da 11 anni, Michele Tino è accompagnato da Matteo Anelli al contrabbasso e Andrea Melani alla batteria, rappresenta uno dei suoi primissimi progetti, una collaborazione che va avanti da circa sei anni. I tre musicisti condividono una grande quantità di ascolti musicali e hanno quindi ben chiaro che tipo di direzione dare a questo tipo di formazione: ad una chiara matrice ispirata alle sonorità del “Cool Jazz”, si sommano influenze di diverso tipo, provenienti da vari rami della tradizione della musica improvvisata. Sabato, invece, grande ed attesa serata con Max Collini ed il suo spettacolo in forma di monologo “Dagli Appennini alle Ande”, dove reciterà – con il cuore in mano e in perfetta solitudine…

- di Redazione

Nessuno cerca di noi. A Castelnuovo si presenta il libro

CASTELNUOVO DI GARFAGNANA – Per commemorare il centenario del termine della Prima Guerra Mondiale, domenica 11 novembre (ore 16.00, Saletta Suffredini Ex-archivio) l’Associazione Culturale Progetto Donna di Castelnuovo di Garfagnana presenta il libro – Nessuno cerca di noi – alla presenza dell’autrice Alessandra Favilli. Alessandra Favilli è nata a Firenze 63 anni fa. Diplomata presso il Liceo Classico Galilei di Pisa attualmente lavora come archivista per l’azienda ospedaliera pisana. Abita a Calci, alle pendici dei Monti Pisani. Scrive da sempre, ma per molti anni l’ha fatto solo per se stessa e per gli amici più intimi. Il suo primo romanzo, “Terra degli Orsi”, è stato pubblicato nel 2014 dalla casa editrice I Sognatori di Lecce, e ha vinto il Premio Raffaele Artese nel 2015, mentre nel 2016 è stato finalista al Premio Parco della Majella. Nel 2016 un suo racconto breve è stato pubblicato in antologia dalla casa editrice MDS, e un secondo ancora in antologia quest’anno. “Nessuno Cerca di…

Sport

- di Redazione

Il Ghiviborgo premia Nicolò Micchi

CALCIO – Dopo il tonfo del Ghiviborgo nel turno infrasettimanale, il presidente Nieri ha voluto premiare il giovane attaccante Nicolò Micchi che con la sua umiltà sta dimostrando sempre di più maturità, impegno e attaccamento alla maglia. Il micchi ha segnato il goal della bandiera nella gara perduta 4 a 1 contro l’Aglianese. I valori umani e sociali vanno di pari passo a quelli sportivi e la società lo ha mostrato gratificando il giocatore anche pubblicamente.

- di Redazione

Da Antognoni a Vitor Hugo, stelle viola di tutti i tempi in festa con i Viola Club di Barga e di Capannori

Un momento che rimarrà per sempre negli occhi e nel cuore degli oltre 200 tifosi viola presenti. Così la Festa Viola che si è svolta ieri sera alla Fattoria Il Poggio di Montecarlo, organizzata dal Viola Club Barga, nato nel 2015 e dal Viola Club Capannori, nato solo da pochi mesi, insieme ad AC Fiorentina ed all’Associazione di Coordinamento del Viola Club. Ospiti dei due Viola Club, che mettono insieme oltre 600 tifosi della Fiorentina, una vera e propria parata di stelle della Viola: il difensore brasiliano ex Palmeiras Vitor Hugo, uno dei pilastri insostituibili della forte difesa, il difensore livornese Federico Ceccherini, le due centrocampiste della Fiorentina Womens, la viareggina doc Greta Adami  e Alice Parisi accompagnate dalla team manager Tamara Gomboli; c’erano anche due vecchie glorie viola con lo scudetto cucito sul petto, quello conquistato dalla Fiorentina nel l’anno 1968-69: l’ex attaccante Luciano Chiarugi, protagonista di quello scudetto,  siglando, l’11 maggio 1969, la rete della conquista matematica del…

- di Redazione

Il Cefa riparte e ottiene la seconda vittoria consecutiva

BASKET – Il Cefa Basket Castelnuovo torna a vincere nel campionato di Promozione. Dopo il successo su Montale, la squadra allenata da Michele Rocchiccioli concede il bis superando la Cerreterese 61 a 41. Una grande prova di squadra con la nota positiva del rientro di Cosimini, subito concreto con 11 punti. Il coach Rocchiccioli può sorridere per una prova d’orgoglio in una gara dominata dall’inizio alla fine con tutti i parziali a favore del Cefa. Adesso però arriva un primo momento verità con le trasferte di Montecatini e Pietrasanta.

Economia & Commercio

- di Redazione

Ancora più bello il negozio Il Melograno di Melissa

FORNACI DI BARGA – Tra le ancora troppe notizie negative che riguardano il nostro commercio, è quanto mai significativo registrare invece le novità che arrivano dal nostro tessuto commerciale; da chi si impegna rilanciando sul futuro della propria attività. E’ il caso di Melissa Pardi e del suo negozio di abbigliamento di Fornaci, Il Melograno, che dal 10 novembre scorso ha aperto i battenti in più ampi locali di via della Repubblica 144 (dove fino a qualche tempo fa si trovava il Baloon express). Centro metri quadrati per questo locale che cresce dunque nelle dimensioni ed anche nella bellissima esposizione, tutta dedicata, peraltro con una scelta di capi di gran gusto che dimostrano quando Melissa se ne intenda i fatto di abbigliamento, al mondo al femminile. Capi dai prezzi accessibili, in grado di venire incontro alle esigenze di tutti; e tutti molto fashion, in grado di garantirvi di essere all’ultima moda in ogni dettaglio, dall’abbigliamento agli accessori. Un’altra scommessa vinta…

- di Redazione

Toscana, pastori sul piede di guerra

Sale la febbre nel comparto ovi-caprino toscano, già in sofferenza per il prezzo del latte in continuo calo e la situazione difficile per i continui attacchi dei predatori. Ultima tegola sul settore le disdette dei contratti di fornitura di latte che Alival e Granarolo stanno comunicando ai pastori in particolare di Grosseto, Siena e Pisa. Che la situazione del comparto non sia facile ne è testimonianza la chiusura ad inizio estate dello storico caseificio Ciolo di Castel del Piano che ha chiuso i battenti dopo quasi 35 anni di attività. Coldiretti Toscana davanti ad una situazione che può annunciarsi drammatica non ha esitato a prendere carta e penna e scrivere al presidente della giunta regionale Enrico Rossi e all’assessore all’agricoltura Marco Remaschi. “Riteniamo che se tale atteggiamento, che va ad aggiungersi ad una riduzione diffusa del prezzo, dovesse sostanziarsi – si legge nella missiva – il danno sui territori interessati sarebbe gravissimo sia in termini economici che occupazionali. Basta considerare…

- di Redazione

Raccolta delle castagne: annata record, anzi no

VALLE DEL SERCHIO – Durante la scorsa estate in più occasioni vi abbiamo parlato della straordinaria fruttificazione che stava maturando nel castagno. Si ipotizzava addirittura di una possibile annata record, poi, il prolungarsi dell’estate e la siccità hanno messo a dura prova l’ultima fase della maturazione dei frutti del castagno. Essendo quasi alla metà di novembre possiamo dire che è quasi completata la fase di raccolta delle castagne dedicate alla essiccazione dentro i metati per cui è anche il momento di fare il punto della situazione nella nostra provincia. Nonostante queste avversità però vogliamo ribadire che avremmo comunque una discreta farina di Castagne in Valle del Serchio, e sono tanti i metati accesi che in questo periodo stanno cullando quello che era detto il pane dei poveri. Vi ricordiamo che la procedura tradizionale per ottenere un’ottima farina di neccio prevede che le castagne rimangono ad essiccare al calore e al fumo prodotto dalla legna di castagno sopra i cannicci dei…

Salute e Benessere

- di Redazione

300 operatori delle Misericordie lucchesi a Borgo a Mozzano per l’esame del corso BLSD

BORGO A MOZZANO – La Misericordia di Borgo a Mozzano protagonista di un nuovo ed importante evento formativo. Sabato 10 novembre, nel corso della mattina, si svolgerà presso il Palazzetto dello Sport l’esame finale del corso per l’utilizzo del BLSD per i volontari soccorritori sulle autoambulanze. Si tratta dell’atto conclusivo per circa 300 operatori che sono stati formati, nel corso dell’ultimo mese, dalle singole Misericordie del coordinamento della Lucchesia. Appuntamento impegnativo dal punto di vista logistico che ha “costretto” la Misericordia borghigiana ad optare per una sede più ampia come il Palazzetto. La commissione esaminatrice sarà formata da medici e infermieri del 118, tra cui il dott. Andrea Nicolini, direttore della Centrale Alta Toscana e la dott.ssa Maria Grazia Lencioni, direttrice 118 territoriale Lucca. I medici saranno supportati da 40 formatori, coordinati da Lorenzo Bertolacci, referente per la formazione per il Coordinamento delle Misericordie Lucchesi.

- di Redazione

Pronto Soccorso: a Lucca e Castelnuovo rose arancioni sui camici degli operatori dedicato alla lotta contro la violenza su donne e soggetti fragili

CASTELNUOVO – Arancione è il colore simbolo del mese di novembre 2018 dedicato alla lotta contro la violenza sulle donne. E anche quest’anno dalle strutture di Pronto Soccorso di Lucca e Castelnuovo Garfagnana parte un messaggio forte nei confronti della cittadinanza: per tutto il mese una rosa fatta all’uncinetto, di colore arancione, fa bella mostra di sé sulla divisa bianca del personale medico ed infermieristico. L’iniziativa è stata voluta dal servizio Codice Rosa dell’ambito territoriale di Lucca dell’Azienda USL Toscana nord ovest insieme al personale di Pronto Soccorso per far sapere alle donne e a tutti coloro che subiscono violenza che il personale dell’Azienda è formato all’ascolto, all’accoglienza e all’accompagnamento nel percorso di “uscita” dalla violenza e che lavora in rete con istituzioni e associazioni di volontariato come il Cav Luna. “Ringraziamo – evidenzia la referente del Codice Rosa per Lucca e Valle del Serchio Piera Banti – le infermiere, le OSS, le mamme, le nonne, le zie e anche…

- di Redazione

Buona partecipazione al convegno sul ruolo della motivazione nel recupero funzionale

Buona partecipazione e grande interesse per i temi affrontati nel corso del convegno “Il ruolo della motivazione e della meta cognizione nel recupero funzionale” che si è svolto venerdì 26 ottobre nella sede del Centro di salute Mentale di Fornaci di Barga. Dopo i saluti del sindaco di Barga Marco Bonini, l’evento è stato presentato dal direttore della struttura Recupero e rieducazione funzionale dell’ambito territoriale di Lucca Ivano Maci e dal direttore della struttura di Salute Mentale della Valle del Serchio Mario Betti in quanto rappresentanti delle due strutture che hanno organizzato l’evento con questa tematica sicuramente originale e con l’obiettivo generale di migliorare la comunicazione interna e con il paziente attraverso l’umanizzazione delle cure. Il responsabile scientifico dell’iniziativa era Lucia Ferroni, della struttura di Recupero e rieducazione funzionale dell’ambito territoriale. Ai lavori hanno partecipato, con relazioni di grande attualità, professionisti di vari settori dell’Azienda USL Toscana nord ovest e non solo: Chiara Moruzzi, Stefania Tocchini, Valeria Belloni, Franco Della…

Eventi

- di Redazione

Festa di Santa Elisabetta

Domenica 18 novembre a Barga si celebra la festa di Santa Elisabetta, promossa dalla Fondazione Conservatorio Santa Elisabetta di Barga, per ricordare anche la storia di questo luogo. Alle 16, presso la sala refettorio del conservatorio, la presentazione dei lavori di restauro del dipinto raffigurante la Madonna del Rosario, attribuito a Baccio Ciarpi. La presentazione sarà a cura del restauratore barghigiano Lorenzo Lanciani e del dott. Marcello Lera della Soprintendenza. Alle 17,30 la santa messa che si terrà nella  chiesa del Conservatorio celebrata da don Stefano Serafini ed accompagnata dal Coro del Duomo di Barga.  Seguirà a concludere una cena a buffet preparata dagli studenti dell’Alberghiero di Barga

- di Redazione

A Sommocolonia per San Frediano e per la mondinata

Come sempre Sommocolonia celebra a metà novembre il suo patrono San Frediano. Così sarà domenica 18 novembre con una santa messa, con il ritrovo di tutti i paesani per il pranzo, e con la consueta festa della Castagna promossa dall’Associazione Ricreativa Sommocolonia. La Santa Messa si terrà nella chiesa di Sommocolonia alle 10,30. Seguirà, per tutti i paesani e per chi lo vorrà, un pranzo nella canonica (inizio alel 12,30). Per prenotazioni  (entro mercoledì 14 novembre) è possibile telefonare ai numeri 3471148216 (Antonella) o 3332054275 (Anna. Il pomeriggio, poi, sull’aringo, con la veduta mozzafiato di Barga e delle Apuane sullo sfondo, si terrà la consueta mondinata con le mondine, i necci con la ricotta e con pancetta e vin brûlé. Il tutto anche in caso di pioggia. Si tratta dell’edizione numero 30 della Mondinata e Sommocolonia ci tiene e vi aspetta.

- di A.G.

Dieci anni di Garfagnana in Giallo Barga Noir. Il programma dal 22 al 25 novembre tra Lucca e Barga

BARGA – Dal 22 al 25 novembre si svolgerà la decima edizione del premio e festival letterario Garfagnana in giallo Barga Noir – da quest’anno con l’inserto Lucca noir – dedicato al mondo della lettura e della scrittura che si svolge tra Lucca e Barga. Tra gli ospiti di questa edizione Valerio Varesi, Andrea Carlo Cappi, Matteo Bortolotti e molti altri scrittori e scrittrici. L’evento ideato da Andrea Giannasi e curato con Fabio Mundadori è patrocinato dalla Regione Toscana, dalla Provincia di Lucca, dal Comune di Lucca, dal Comune di Barga, con la collaborazione di Tralerighe libri, Garfagnana editrice. Promosso da Prospektiva, il Garfagnana in giallo Barga noir è inserito nel programma delle Città del Libro del Centro per il libro e la lettura e il Mibact. Barga e Lucca sono inserite nel programma “Città che legge”. L’edizione 2018 del festival è dedicata a Ian Fleming, già preceduto da Alfred Hitchcock (2017), Truman Capote (2016) e Georges Simenon (2015). Il…

RSS Ultime notizie da NoiTV