Ultime notizie:

Primo Piano

Cronaca

- di Redazione

A Mologno c’è la mondinata

Quest’anno doppio appuntamento a Mologno per la tradizionale Mondinata, organizzata dal Comitato Paesano di Mologno insieme a Mologno Calcio. L’appuntamento è per sabato 20 e domenica 21 ottobre nella zona che da Piazza della Stazione arriva fino alla chiesa di Mologno. Come la solito il menù sarà a base di mondine, necci, castagnaccio e frittelle di farina dolce, il tutto accompagnato da ottimo vin brûlé e vino novo!. Domenica pomeriggio piazza della Stazione vi aspetta anche con un mercatino locale dell’artigianato. Sia sabato che domenica appuntamento al via dalle 14. Ma non è finita: quest’anno sono state coinvolte anche le attività che si trovano nella zona. il Bar della Stazione organizzerà sabato 20 una serata musicale mentre la  pizzeria/rosticceria Bella e Pronta avrà un menù a tema.

- di Redazione

A Barga arriva Gigi Simoni

A Barga si parla di calcio con la C maiuscola,  venerdì 19 ottobre, con un bel pomeriggio organizzato dalla Polidsportiva Valdfilago e con ospite speciale del grande ex calciatore ed allenatore di calcio Gigi Simoni che indubbiamente ha lasciato un segno nella storia del calcio italiano. Di lui a Barga, presso la sala consiliare di Palazzo Pancrazi alle 18, la presentazione del libro “Gisi Simoni si nasce. Tre vite per il calcio” scritto da Luca Carmignani, Luca Tronchetti e Rudi Ghedini, ancore loro presenti al pomeriggio barghigiano. Calciatore prima, allenatore poi, infine dirigente: per oltre sessant’anni Gigi Simoni ha attraversato il calcio italiano. Non ha giocato in Nazionale e non ha vinto scudetti, eppure è considerato un vincente. Infatti, ha vinto quasi ovunque, accumulando dodici promozioni, più di chiunque altro. Quattro promozioni dalla serie B alla serie A e una Coppa Italia (con il Napoli) da giocatore. Da allenatore: sette promozioni dalla serie B alla serie A, due promozioni dalla…

- di Redazione

La Valle dice “NO” alla violenza sulle donne

GALLICANO – Il paese di Gallicano ha dedicato una serie di iniziative al tema della donna e della violenza. Alla presenza di tante associazioni e di semplici cittadini il Sindaco David Saisi ha ricordato l’importanza dell’impegno civile per arginare un fenomeno drammatico come quello della violenza . Poi Maria Grazia Fogli, la mamma di Vanessa Simonini uccisa a Gallicano nel 2009, ha dedicato una poesia a tutte le comunità che hanno voluto istallare panchine rosse come simbolico richiamo alla memoria:La giornata organizzata da Amministrazione Comunale , Associazione L’Aringo e “tra le righe libri” è proseguita con varie iniziative con la presenza di ospiti e la presentazione di alcuni progetti. Poi l’atto conclusivo co i vincitori del premio letterario “ essere donna oggi” giunto alla 3° edizione. Un premio di respiro nazionale che declina la figura della donna in modo universale. Ad un anno di distanza dalla inaugurazione della prima panchina rossa sabato prossimo verrà inaugurata la 50 esima istallazione della…

Politica ed amministrazione

- di Redazione

Contributi canoni di affitto. Aiuti per 5.400 euro nel 2018

Le misure del comune di Barga per combattere le situazioni di disagio abitativo, chi non riesce a pagare gli affitti, chi è stato sfrattato e chi comunque con la casa è in difficoltà. Tra queste figurano quelle per la erogazione dei contributi dei fondi regionali per canone affitto: nel 2017 gli assegnatari sono stati 18 nuclei per l’importo complessivo di euro 4.735,00. Nel 2018 sono state tante le domande per l’aiuto sugli affitti ma secondo i vari parametri richiesti, per il momento sono stati 16 i contributi assegnati per un totale di circa 5.400 euro di cui circa 2 mila corrisposti direttamente dal comuni. Il tutto come previsto dal preciso impegno assunto con i sindacati in fase di accordo pre-bilancio di previsione. Il comune aveva garantito il mantenimento della cifra relativa alla spesa dell’anno precedente anche se la Regione avesse trasferito importi minori. Così è stato con un contributo regionale che si è fermato a 3.400 euro. “Quest’anno – spiega…

- di Redazione

Bonafè nuova segretaria Pd Toscana, il commento di Stefano Baccelli

“Ottimi risultati a Lucca alle primarie del Partito Democratico per la scelta del segretario regionale, sia in termini di partecipazione che di sostegno a Simona Bonafè. Sul territorio lucchese hanno votato 3.140 persone, tra queste in 2486 si sono espresse per Simona Bonafè, l’80,01 % e 621 per Valerio Fabiani, il 19,99 %. Un grazie va a tutti coloro che hanno dedicato un po’ del loro tempo per recarsi a votare e esprimere la propria scelta per il nuovo segretario regionale e un grazie speciale alle decine e decine di volontari che hanno dedicato tempo, impegno e fatica ai seggi, rendendo possibile questa consultazione. Il Pd rappresenta l’unica forza in grado di fare da argine alla deriva sovranista e populista che sta prendendo campo nel nostro Paese, l’unica capace di fornire un’alternativa vera e concreta a una politica irresponsabile che rappresenta un serio rischio per tutti noi. Non è un momento semplice così come non saranno semplici le sfide che…

- di Redazione

PD: verso le primarie per il nuovo segretario regionale. Si vota domenica

Anche per i militanti e volontari del Partito Democratico del comune di Barga si attende una domenica 14 ottobre  di grande impegno. Ben cinque saranno infatti i seggi che verranno allestiti in occasione del voto delle primarie per eleggere il segretario del Partito Democratico della Toscana e i componenti dell’assemblea regionale. In corsa per la carica di segretario ci sono Simona Bonafé e Valerio Fabiani. Ricordiamo che le primarie sono aperte non solo agli iscritti ma a tutti gli elettori e simpatizzanti. Si vota dalle 8 alle 20 nel proprio seggio di residenza. Per quanto riguarda il comune di Barga, si vota a Barga presso la sede dell’Unione Comunale di Largo Roma, 5, a Fornaci presso i locali al primo piano della stazione ferroviaria, a Castelvecchio Pascoli presso l’ex scuola elementare Mariù Pascoli (attuale sede della locale Misericordia), a Mologno presso l’ex scuola materna (sede del comitato paesano), ed a Filecchio presso il Bar Lammari in via Comunale. Per la…

Cultura

- di Redazione

Un successo la castagnata a Castiglione Garfagnana

CASTIGLIONE G. – Quest’anno le tradizionali castagnate in Valle del Serchio stanno ottenendo un grande riscontro di pubblico. Dopo Cascio il successo si è ripetuto anche in questo fine settimana, oltre che a Trassilico anche a Castiglione Garfagnana.

- di Redazione

Un CD dedicato alle filastrocche della Valle del Serchio. Presto la presentazione

“Gira Gira Rota” è il titolo scelto per la raccolta registrata su CD di dieci filastrocche della nostra valle, diventate adesso canzoni. I protagonisti dik questa belal operazione che mira così a preservare la memoria delle nostre filastrocche, sono i bambini del Piccolo Coro Chiacchiere Sonore di Fornaci  e i nonni della villa di riposo Giovanni Pascoli di Barga. Il progetto, terminate le registrazioni, è ora in fase di produzione e sarà presentato presso villa Pascoli, sabato 24 nobembre alle 15. Gli autori del disco sono Gabriele Rigali e Alessio Piacentini, che hanno prodotto dieci canzoni che intendono raccontare, utilizzando diverse forme musicali, alcune tra le filastrocche più conosciute della Garfagnana e della Media Valle del Serchio. L’idea è stata sviluppata con l’intento di realizzare un prodotto audio che raccogliesse parte del patrimonio culturale tramandato oralmente da anni, sotto forma di cantilene e filastrocche, destinato a perdersi nel tempo. Nel CD ciascuna canzone è introdotta da una filastrocca recitata da…

- di Redazione

Alla Fondazione Ricci si celebra la “Grande Guerra”: un convegno ed una mostra in programma

La Fondazione Ricci di Barga torna con un’iniziativa sulla memoria storica della Valle. Periodici, foto, cartoline, monumenti e un convegno raccontano la Grande Guerra in Valle del Serchio a cento anni dall’armistizio 1918-2018. L’appuntamento è per sabato 20 ottobre  alle 10 alla Fondazione Ricci (in via Roma 20 a Barga). Qui il convegno per le Celebrazioni della fine della Grande Guerra che vedrà l’introduzione storica di Umberto Sereni, Vittorio Lino Biondi su “Il soldato italiano nella Grande Guerra”, Natalia Sereni su “Gli emigrati e la Grande Guerra” e Pier Giuliano Cecchi (ISL Barga) che parla di “Le memorie di Barga della Grande Guerra”. L’iniziativa, che ha il logo della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Struttura di Missione per gli Anniversari di interesse nazionale, è realizzata dalla Fondazione Ricci con le sue competenze interne, l’Istituto storico Lucchese sezione di Barga, in collaborazione con l’associazione Linea Gotica della Lucchesia, con il patrocinio del Comune di Barga e il sostegno della Fondazione…

Sport

- di Redazione

Vice campione italiano su pista e corsa in montagna. Il “nonno” Paolo Gas trionfa ancora

Gli anni passano ed i successi crescono… E’ proprio così per Paolo Marchetti, cresciuto a pane e corse in moto, con in testa da piccolo e da ragazzo le imprese di Giacomo Agostini, John Surtees, Mike Hailwood, Phil Read e Barry Sheene e Kenny Roberts; e che, nonostante i suoi 61 anni, ha ancora qualche cosa da dire e da insegnare a piloti ben più giovani e fieri. Lo dimostra il nuovo grande risultato ottenuto al Campionato Italiano di corsa in salita, categoria moto d’epoca e al Campionato italiano di corsa su pista sempre con moto d’epoca. Vincendo la gara di domenica scorsa in pista a Misano, si è laureato vice campione italiano sia nella categoria pista che in quella delle corse in salita. Il tutto non disputando tutte e cinque le prove in programma, ma solo 3 gare su 5! Il perché di questo nuovo successo? Ce lo spiega Paolo: “Con me corrono ragazzi veramente bravi e soprattutto molto…

- di luigi cosimini

IDEA PIERONI AL DECIMO POSTO A BUENOS AIRES

Deciso riscatto di Idea Pieroni nella seconda gara delle olimpiadi giovanili in Argentina. La saltatrice di casa nostra ha saltato 1.76 (a soli tre centimetri dal personale), classificandosi al decimo posto in gara 2 e nel computo totale delle prestazioni delle due gare. Si chiude così, molto bene, l’esordio olimpico di Idea attesa ora dal lavoro invernale in preparazione per nuovi traguardi nel 2019.

- di Redazione

Alla Lago Santo Mountain Race un po’ di Barga in evidenza

FIUMALBO – Domenica 14 ottobre si è svolta la seconda edizione della “Lago santo Mountain race”, una gara di trail running sui sentieri del Parco del Frignano e della Valle del Serchio organizzata dal team Mud&Snow con la collaborazione di Ente Parchi Emilia Centrale, UISP Emilia Romagna, dei comuni di Pievepelago (MO) e Barga (LU), dell’ASBUC di Barga; delle guardie del Parco, dei volontari della Misericordia di Barga e di Pievepelago, del Soccorso Alpino e con il sostegno di sponsor privati. La gara competitiva si è sviluppata su un tracciato 22 chilometri lungo un percorso ad anello con un dislivello in positivo di 1500 metri. Dopo la partenza dl Lago Santo la corsa ha raggiunto il monte Giovo percorrendo poi il crinale 00 per scendere nei territori della Media Valle del Serchio, toccando la Vetricia nel comune di Barga e loc. Pretina nel comune di Coreglia per poi risalire in vetta al Rondinaio e ritornare infine al Lago Santo. I partecipanti…

Economia & Commercio

- di Redazione

Agli awards Food and Travel tra i migliori Hotel dell’Anno (categoria resort) c’è Il Ciocco Tenuta e Parco

Nella splendida cornice del Forte Village resort, il 12 ottobre scorso Food and Travel Italia ha premiato le eccellenze italiane e internazionali nei settori della ristorazione e dell’ospitalità. Sono stati infatti consegnati gli Awards 2018 Food and Travel Italia. I Food and Travel Awards sono dedicati alle eccellenze italiane ed internazionali che si sono contraddistinte per la loro qualità e i loro servizi in vari settori. In base al voto dei lettori del magazine, sono stati premiati i professionisti che si sono distinti quest’anno: ma anche i prodotti e le aziende nelle categorie vino, materia prima, pasticceria, scuola di cucina e alta formazione di sala, compagnia aerea, compagnia di crociera, tour operator, location, destinazione, regione, territorio e città gastronomica dell’anno. Per quanto riguarda gli awards assegnati, nella categoria “Hotel dell’anno”, nella sezione Resort, a spuntarla è stato Il Ciocco Tenuta e Parco in compagnia di altre due eccellenze internazionali come il Forte Village di Cagliari e Vinilia Wine Resort di…

- di Redazione

Circa 200 studenti in visita al Centro “La Piana” di Camporgiano

CAMPORGIANO – Erano quasi 200 i giovani studenti delle scuole primarie della Garfagnana che frequentano le V° classi arrivati a Camporgiano in visita al centro “La piana”. L’iniziativa è stata voluta dal Presidente e dalla giunta dell’Unione Comuni Garfagnana con lo scopo di far conoscere a questi giovani le biodiversità e le tante varietà della frutta garfagnina. I giovani arrivati al centro suddivisi per classi o per gruppi hanno iniziato la visita guidati da esperti che li hanno accompagnati lungo tutto il percorso, hanno compiuto un giro completo all’interno del vivaio che ospita circa 500 piante da frutto, distribuiti su una superficie di 3000 mq dove si possono osservare frutti di 6 specie differenti, (melo, pero, susino, ciliegio, fico e pesco) suddivisi in 185 varietà. A questo autentico patrimonio botanico si aggiunge la parte dedicata ai vitigni, all’uva, dove nel corso degli anni sono stati raccolti ed esaminati in giro per la Garfagnana 80 varietà di uva, di cui 50…

- di Redazione

Stop al pesce fresco a tavola.  Sulla costa Toscana scatta fermo pesca per tutto ottobre

Durerà per tutto il mese di Ottobre il fermo pesca per le marinerie toscane che contano 580 imbarcazioni registrate. Un settore importante per la nostra regione con un pescato di 7400 tonnelate ed un fatturato di 50milioni di euro.  Quindi con il fermo pesca si fermerà la pesca professionale e non prenderanno la via del mare i pescherecci a Monte Argentario, Castiglion della Pescaia, Piombino, Livorno e Viareggio. A darne notizia è Coldiretti Impresapesca nel sottolineare che con il fermo totale aumenta anche il rischio di ritrovarsi nel piatto, soprattutto al ristorante, prodotto straniero o congelato se non si tratta di quello fresco Made in Italy proveniente dalle altre zone dove non è in atto il fermo pesca, dagli allevamenti nazionali o dalla seppur limitata produzione locale dovuta alle barche delle piccola pesca che possono ugualmente operare. Un pericolo favorito dal fatto che – sottolinea Impresapesca Coldiretti – in Italia più di 2 pesci su 3 consumati nei territori interessati…

Salute e Benessere

- di Redazione

Castelnuovo Garfagnana: riaperto il Centro Socio Sanitario di via Puccini

L’Azienda USL Toscana nord ovest comunica che è stata riaperta oggi (lunedì 15 ottobre) la sede del Centro Socio Sanitario di via Puccini a Castelnuovo Garfagnana, dove alla fine di settembre le attività erano state temporaneamente sospese a seguito di un guasto agli impianti idraulici. Il direttore di Zona Distretto Franco Chierici ringrazia tutti gli operatori per la disponibilità dimostrata in queste due settimane per rendere nuovamente agibili i locali della struttura. Si ribadisce, inoltre, che sono in corso i lavori di adeguamento per arrivare in tempi brevi all’attivazione del nuovo moderno centro socio sanitario di Castelnuovo, che segnerà un rilevante miglioramento dal punto di vista strutturale e dei servizi offerti.

- di Redazione

La nostra riconoscenza al personale dell’Hospice di Villetta

L’intento dei coniugi Luca Lupetti e Alessandra Malatesta di Castelnuovo è quello di segnalare un servizio sanitario che funziona e nello stesso tempo ringraziare tutti gli operatori. Scrive la famiglia Lupetti Malatesta:   “Dopo una lunga esperienza di assistenza al nostro caro Fabrizio presso l’Hospice di Villetta di San Romano in Garfagnana, vogliamo esprimere la nostra  riconoscenza verso il personale tutto della struttura. Abbiamo  sperimentato un’esperienza di attenzione umana, competenza e disponibilità personale verso gli ammalati e le loro famiglie. Un’attività impagabile in particolare in quei momenti della nostra vita. Un sentito ringraziamento anche al medico di famiglia Teresa Malatesta”.

- di Redazione

Anche al “San Francesco” si è celebrata la Settimana dell’allattamento al seno

In occasione della Settimana dell’allattamento, anche al reparto maternità di Barga si è voluto promuovere e sostenere l’allattamento al seno. Il latte materno è l’alimentazione perfetta per il bambino perché fornisce esattamente la giusta combinazione di nutrienti e anticorpi di cui il bambino ha bisogno. Nel reparto di ostetricia e ginecologia dell’ospedale “San Francesco” si sono riunite alcune “prossime” mamme e alcune che hanno appena partorito per partecipare a questa iniziativa di promozione e di sostegno di questa campagna. Non sono mancati anche i papà e naturalmente la rete di supporto nel reparto di Ostetricia dell’ospedale San Francesco di Barga. Tre le iniziative della giornata, conclusa con un rinfresco, quella intitolata “Allattare, un’avventura. Condividiamo le nostre esperienze”; e poi un incontro dal titolo “Allattamento e lavoro. (Come) si può fare”.  

Eventi

- di Redazione

Gigi Simoni si nasce

A Barga si parla di calcio che conta il prossimo venerdì 19 ottobre con un bel pomeriggio organizzato dalla Polidsportiva Valdfilago e con ospite speciale del grande ex calciatore ed allenatore di calcio Gigi Simoni che indubbiamente ha lasciato un segno nella storia del calcio italiano. Di lui a Barga, presso la sala consiliare di Palazzo Pancrazi alle 18, la presentazione del libro “Gisi Simoni si nasce. Tre vite per il calcio” scritto da Luca Carmignani, Luca Tronchetti e Rudi Ghedini, ancore loro presenti al pomeriggio barghigiano.

- di Redazione

Castagnata in piazza

A Fornaci l’associazione polentari di Filecchio ed il Cipaf propongono per sabato 20 ottobre una castagnata in piazza IV Novembre. Dalle 14 mondine ma anche frittelle di farina dolce con la ricotta. Il tutto annaffiato da vin brulè.

- di Redazione

Premio di poesia Giovanni Pascoli – L’ora di Barga

Si terrà quest’anno presso l’aula magna “Carradini” dell’ISI di Barga la premiazione del premio di poesia “Giovanni Pascoli – L’Ora di Barga” che andrà in scena sabato 20 ottobre alle 16 con l’organizzazione di Unitre Barga, Comune di Barga, Pro Loco, Tra le righe Libri, Fondazioni Conservatorio santa Elisabetta e Pascoli, Biblioteca Comunale e Pari Opportunità. La sesta edizione vedrà la premiazione dei vincitori ma  anche, come consuetudine, la lettura delle poesie vincitrici del premio a cura di Graziella Cosimini, Gaia Biagioni e Matteo Naletta. Ci saranno anche alcuni intermezzi musicali con il tenore Gianluca Martinelli ed il pianista Massimo Salotti.  

RSS Ultime notizie da NoiTV