Cronaca

- di Redazione

Partiti i Mercoledì al Giardino

BARGA – E’ partito con ieri sera il secondo anno dei “Mercoledì al Giardino”, iniziativa promossa dai commercianti di Barga con il supporto di Comune e Pro Loco. Il primo appuntamento serale del mercoledì’0 in via Mordini e Piazza Pascoli è stato quello del ritorno della La Bisteccata sotto le stelle” a cura della Macelleria Angelini e dei Gatti Randagi. Durante la serata è stato anche presentato il libro “Castrum de Atrium” edito da Tra le righe libri, con la presenza dell’autore Andrea Campoli “il Contafole” dell’editore Andrea Giannasi. Per quanto riguarda la serata ha sicuramente animato questo mercoledì estivo di Barga ed un po’ di gente in giro si è vista. La bisteccata è piaciuta e gli organizzatori si sono detti contenti; contenti peraltro di sapere che ci sono già tante prenotazioni per il secondo appuntamento della bisteccata in programma mercoledì prossimo 13 luglio. La prossima settimana, a cura della Pro Loco, in piazza Pascoli anche lo spettacolo luci e…

- di Redazione

Si chiama Delia, come la barghigiana Delia Moscardini, una delle moto della associazione Dumfries and Galloway Blood Bike

DUMFRIES  (SCOZIA) – Dalla barghigiana Liana Bartolomei apprendiamo della bella iniziativa che riguarda una nostra concittadina in Scozia, legata ad una speciale associazione benefica, la Dumfries and Galloway Blood Bike. Questa realtà è formata interamente da volontari che, in caso di emergenza, trasportano sangue con le moto per tutta la Scozia. Ovunque ce ne sia bisogno. Anche la moto che vedete in questa foto è stata acquistata con le donazioni come le altre in dotazione al sodalizio. È abitudine dell’associazione dare alle moto il nome di una persona e quest’anno è stata scelta la nonna di Liana, Delia Moscardini in onore dei suoi 100 anni. Delia è la mamma di Vanda Moscardini ed in Scozia la sua famiglia è arrivata dopo la Prima guerra mondiale. Delia è nata a Glasgow e con il marito e le figlie si è trasferita a Dumfries nel 1965 dove hanno gestito il Lochside cafè, rimasto sempre in famiglia. Delia ha sempre mantenuto il legame…

- di Redazione

A riveder le stelle, una bella serata dedicata all’osservazione dei corpi celesti

COREGLIA – “A riveder le stelle”. Si intitola così la serata astronomica che la Pro Coreglia APS organizza per domenica 10 luglio il località Saltoio, con inizio alle 19,30 con ritrovo al Crocialetto e alle 20 una apericena. Dalle 21 poi il piatto forte: l’osservazione delle stelle e dei corpi celesti a cura di Sauro Donati (osservatorio astronomico dio Monte Agliale). Costo del tutto 15 euro. E’ consigliato indossare abbigliamento comodo e possedere una torcia. Prenotazioni entro sabato 9 luglio al numero 345  8545523

- di Redazione

“Toscana in Renault 4” approda al Podere ai Biagi e la rete di ecosostenibilità si rinsalda

SAN PIETRO IN CAMPO – Domenica 3 luglio, presso la Fattoria sociale del Podere ai Biagi a San Pietro in Campo, si è tenuta la presentazione del libro di Francesca Volpe “La Toscana in Renault 4. Viaggio sui sentieri dell’ecofilia e della libertà” (Infinito Edizioni). Francesca per undici anni ha svolto attività di ricerca in materia di legislazione ambientale all’Università di Siena ma quattro anni fa ha cambiato vita lasciando il suo precedente lavoro per iniziare a dedicarsi a tempo pieno alla piccola azienda agricola familiare che si trova fra Firenze, Pisa e Siena, a Montaione. Il 4 ottobre del 2018, nel momento dell’abbandono del suo vecchio lavoro, ha iniziato un viaggio in Toscana con la vecchia Renault del suo nonno, andando a incontrare tante realtà ecosostenibili presenti nella Toscana “marginale” delle valli e dei piccoli borghi abbandonati o semiabbandonati. Da questo viaggio, alla scoperta di se stessa e della Toscana profonda, è nato un libro molto ben scritto, che oltre…

- di Redazione

Erano accusate di abbandono di incapace dopo la morte di una donna. Assolte due infermiere di una RSA della Valle del Serchio

VALLE DEL SERCHIO – Era l’estate del 2015, quando, a seguito della morte di una centenaria ricoverata presso una casa di riposo della Valle del Serchio, due infermiere, una di ventisette anni ed una di 57 quando avvennero i fatti, furono accusate dal GUP del  Tribunale di Lucca di abbandono di incapace; di mancata ed adeguata sorveglianza insomma. Le imputate difese dall’ avv. Giovanni Bianchini di Barga,  erano state in verità inizialmente rinviate a giudizio, anche per omicidio colposo, imputazione  poi derubricata ad abbandono di persona incapace. Della morte della donna venne accusata anche l’intera struttura (il titolare e legale rappresentante,  il direttore e responsabile tecnico, il medico curante) ma successivamente,  dopo il proscioglimento di alcuni degli imputati, il processo è proseguito contro le sole due infermiere. Ora il Tribunale penale di Lucca, nella persona della dott.ssa Felicia Barbieri, ha messo fine, come ha dichiarato l’avvocato Giovanni Bianchini, ad un calvario giudiziario di sette anni, dichiarando che non c’è stata…

- di Redazione

La Misericordia in campo per l’emergenza Ucraina: da giovedì ospiterà 12 profughi

BORGO A MOZZANO – Non si ferma l’impegno della Misericordia di Borgo a Mozzano anche per l’emergenza Ucraina: dopo aver inviato diversi volontari e mezzi sul confine con la Polonia, dopo la collaborazione apportata nella gestione dell’ospitalità a Migliano di Fosciandora, arriva un nuovo significativo contributo per l’accoglienza. Da giovedì prossimo la Misericordia ospiterà un gruppo di dodici profughi ucraini, due nuclei familiari composti da tre donne e nove bambini, presso un immobile di proprietà, “Casa Carnicelli”, ubicato nella frazione di Gello, nel comune di Pescaglia. L’immobile, recentemente ristrutturato e sistemato, fa parte del patrimonio immobiliare della Confraternita ed è stato ricevuto in eredità negli anni ’90. Le due famiglie ucraine erano finora ospitate presso la Caritas Diocesana di Lucca, prima di ricevere la disponibilità da parte della Misericordia borghigiana. L’operazione è stata possibile grazie alla collaborazione con l’ Amministrazioni comunale di Pescaglia, con la Prefettura ed il Consorzio Opere di Misericordia. Significativa anche la collaborazione del Rotary Club Toscano e…

- di Redazione

Il Ritorno della Festa della Rovella

FORNACI – Dopo due anni di forzata assenza causa covid, torna finalmente anche la “fornacinisssima” Festa della Rovella che si terrà l’8 e 9 luglio prossimi in Fornaci vecchia. L’appuntamento è in programma in queste due serate con inizio dalle 19,30. Il menù è quello con cui questo eventi ci aveva lasciato nell’estate 2019: riso alla pescatora, il fritto misto di pesce con pesciolini, totani e tanto altro e croccanti patatine fritte oltre a caldissimi e buonissimi bomboloni per finire. Il tutto è organizzato dai volontari della Parrocchia di Fornaci di Barga ed infatti il ricavato della manifestazione servirà per sostenere le opere parrocchiali. E’ un evento che (a parte l’assenza del periodo di pandemia) da qualche anno, dopo che era stato abbandonato,  ha registrato il ritorno di una storica tradizione per Fornaci e merita quindi attenzione e partecipazione

- di Redazione

A Castelvecchio ritorna l’estate

CASTELVECCHIO PASCOLI – Tra i graditi ritorni gastronomici estivi nel comune di Barga, da segnare in agenda anche la Festa Paesana di Castelvecchio, dal sottotitolo “cena e ballo sotto le stelle” che vi attende presso gli impianti sportivi ed il parco Guelfo Marcucci di Castelvecchio dall’8 luglio fino a domenica 10. Organizzata da Misericordia e Donatori di sangue di Castelvecchio Pascoli, nella “tre giorni” si mangia cose buone e si balla fino a tardi sotto le stelle in quel di Castelvecchio, , con Casa Pascoli a fare da suggestiva cornice dal colle di Caprona. Tra le specialità in tavola tortelli al ragù, stinco di maiale al forno con patatine fritte, trippa, grigliato e tante altre cose buone. Da sapere che la serata inaugurale di venerdì prevedrà un menù speciale con zuppa di pesce oltre allo stinco di maiale (su prenotazione e anche da asporto ai numeri 3478607379 – 346 2210672 – 347 1325124) Oltre alla cena le serate proseguiranno con…

- di Redazione

Una giornata per ricordare Beppe Rava

GALLICANO – La sezione Anpi Val di Serchio-Garfagnana organizza per sabato 16 luglio una iniziativa finalizzata a ricordare la figura di Giuseppe (Beppe) Rava, storico presidente della  sezione, scomparso recentemente. L’iniziativa avrà inizio alle ore 17 presso gli impianti sportivi di Gallicano con l’introduzione del presidente della sezione Carlo Giuntoli. Seguirà lo spettacolo di Simona Generali e Giulio D’Agnello, ma non mancheranno anche alcuni interventi a ricordo della figura di Giuseppe Rava. Le conclusioni dell’incontro saranno affidate al presidente provinciale dell’ANPI, Filippo Antonini. Seguirà una cena a base di prodotti tipici di Gallicano (Menestrella e Focacce Leve).

- di Redazione

Il mostro di Firenze. Se ne parla al festival teatro di Verzura

BORGO A MOZZANO –  Proseguono gli appuntamenti del Teatro di Verzura. Venerdì 8 luglio, alle 21.15, l’investigatore Davide Cannella presenterà “Winchester calibro 22, serie H. Analisi spietata del Mostro di Firenze”. Cannella racconta la sua personale esperienza nella storia di cronaca nera più celebre degli ultimi 50 anni, che ha scosso l’Italia a cavallo tra gli anni ’70 e ‘80. Cannella, prima di diventare investigatore privato, ha ricoperto ruoli di rilievo delle Forze dell’Ordine che lo hanno portato ad occuparsi della vicenda del Mostro di Firenze: il libro nasce proprio dall’essere entrato personalmente in contatto coi protagonisti dei fatti di cronaca e offre un punto di vista privilegiato su una storia ancora oggi avvolta da molte ombre. Sul palco, insieme all’autore, ci saranno il sindaco Patrizio Andreuccetti e il giornalista Marco Nicoli. Dopo Davide Cannella, altri due appuntamenti imperdibili al Teatro di Verzura. Venerdì 15 luglio arriva Sabrina Paravicini, la “Jessica” di “Un medico in famiglia” porterà la sua toccante esperienza nella lotta al tumore al seno,…

- di Redazione

Arti e agricoltura insieme per gli innovativi campi estivi del Podere ai Biagi

SAN PIETRO IN CAMPO – Ha preso il via con successo il camp estivo tra arti e agricoltura che si svolge al Podere Ai Biagi di San Pietro in Campo. Teatro Lab al Podere ai Biagi, questo il titolo del progetto, è un connubio di laboratori agricoli e artistici al servizio del benessere dei giovanissimi che è inc orso appuntio presso il  Podere ai Biagi, la prima fattoria didattica e sociale della  Valle del Serchio. Bambini e ragazzi della scuola primaria e della secondaria di primo grado hanno avuto la possibilità di sperimentarsi in attività agricole alla riscoperta della cultura contadina locale e di un ritmo naturale della terra che li allontana dalla frenesia di una vita stressante d’immersione nel web e nei social. In tutto, alla cinque giorni intensivi, hanno partecipato 12 studenti TeatroLAB al Podere ai Biagi, patrocinato dal Comune di Barga e prodotto a cura dell’Associazione di Promozione Sociale Lo Sterpaio Onlus e dell’Associazione Culturale Venti d’Arte…

- di Redazione

Clive Griffiths e Rick Hutton presentano “Videomusic. I nostri anni ’80”

Il libro ripercorre un’epoca di grande importanza per la musica attraverso lo sguardo di uno dei suoi protagonisti, Clive Griffiths. La serata ricca di aneddoti e ricordi al teatro dei Differenti di Barga. Che sarebbe stata una serata diversa, scoppiettante, insolita e a tratti anche sconclusionata, ma al punto giusto, chi ha qualche anno sulle spalle ed è cresciuto a libri di scuola e video clip di VideoMusic, se lo aspettava. Clive Griffiths e Rick Hutton, due dei volti più noti di quella televisione che ha fatto storia al teatro dei Differenti di Barga hanno presentato come solo loro potevano fare  il libro di Clive: “Videomusic. I nostri anni ‘80”. Videomusic, di certo la protagonista della serata con il successo dell’emittente targata famiglia Marcucci e voluta in particolare da Marialina Marcucci, realizzando un progetto di una lungimiranza televisiva che ha fatto storia e scuola in Italia e nel mondo. In sala non è mancata proprio la presenza di Marialina Marcucci…