Cronaca

- di Redazione

Intervento del Pegaso nella nebbia per soccorrere un cercatore di funghi

VALLE DEL SERCHIO – Il Soccorso alpino di Lucca è intervenuto per recuperare un cercatore di funghi di 59 anni di Camaiore scivolato in un dirupo nella zona tra Montebono e Vetricia, nel Comune di Barga. L’uomo si è procurato un trauma cranico e al rachide. Per il trasporto a Cisanello si è reso necessario l’intervento del Pegaso 3, che ha dovuto affrontare condizioni pessime di visibilità.

- di Redazione

Calabroni aggressivi a Castelvecchio. Tre persone sono state attaccate

Sul colle di Caprona , nei pressi della chiesa di San Nicolò a Castelvecchio Pascoli, proprio accanto alla strada c’è un vecchio castagno all’interno del quale si trova un nido di calabroni. Non è escluso che si tratti della razza asiatica di cui si comincia a segnalare la presenza anche in Toscana, ma sicuramente questi calabroni hanno dimostrato un atteggiamento  particolarmente ostile ed il loro attacco ha costretto venerdi tre persone a ricorrere alle cure mediche. Una di loro portava su di sé quindici punture di calabrone. In attesa che il castagno venga bonificato con  la rimozione degli insetti pericolosi, il comune di Barga, tramite l’assessore alla protezione civile Pietro Onesti,  invita la popolazione del  posto a non frequentare il boschetto che costeggia la vecchia mulattiera che da Casa Pascoli conduce fino alla chiesa e poi prosegue per Castelvecchio Pascoli.  Il nido sarà rimosso nei prossimi giorni.

- di Redazione

NoiTv celebra al Ciocco i suoi primi trent’anni

BARGA – NoiTv ha celebrato i suoi primi 30 anni di attività con una semplice cerimonia nel teatrino del Ciocco dove nacque Videomusic, emittente dalla quale prese poi vita la nostra televisione. Alla presenza di tanti sindaci, rappresentanti degli enti e delle forze dell’ordine, il direttore Giulio Del Fiorentino ha ricordato le tappe che dal 1989 hanno portato NoiTv ad essere la prima emittente di livello provinciale in Toscana. E’ stato poi l’amministratore delegato, Andrea Benassi, a riepilogare i dati che ci vedono da anni costantemente ai primi posti di ascolto nella nostra regione. Benassi ha anche ringraziato tutti i telespettatori per il loro costante sostegno e tutti i collaboratori che, davanti alla telecamera o dietro le quinte, ogni giorno lavorano per garantire l’informazione televisiva sul territorio. Infine, il brindisi per augurare a Noitv altri 30 anni di attività. La serata andrà in onda domenica 20 ottobre alle 21 su NoiTv.

- di Redazione

Cercatore di funghi cade un dirupo nella montagna sopra Renaio. Intervento del Soccorso Alpino e del Pegaso

Ore 16, 30 – l’intervento di soccorso si è concluso con il rientro al campo base in località Angeletti delle squadre di recupero. L’uomo è stato trasportato in elicottero al Cisanello diI Pisa in special modo per un trauma cranico. Le sue condizioni non sembrano comunque gravi. Il codice di soccorso non era stato comunque attribuito. Il cercatore di funghi sarebbe scivolato in un dirupo mentre stava cogliendo un fungo. Forse si è distratto e questo lo ha fatto cadere nelle ripide coste di quel tratto di montagna, molto impervio. L’uomo faceva parte di una comitiva di quattro cercatori provenienti da Camaiore e che frequentano e conoscono abbastanza queste montagne, dove sono venuti diverse volte in cerca di funghi.   Ore 16 – è stato alla fine recuperato l’uomo caduto in un dirupo nella zona sopra Montebono lungo il sentiero 30. C’è voluto un po’ di tempo per verricellarlo e gli uomini del soccorso Alpino e dei vigili del fuoco…

- di Redazione

Il Cipaf: “Via della Repubblica è pericolosa. Non si può più rimandare: bisogna trovare le giuste soluzioni”

E’ davvero lunga la scia di sangue sulle strade di Fornaci, in special modo lungo via della Repubblica, ovvero la trafficata SR 445. Oltre alla tragica fine del giovane Francesco Tontini, avvenuta il 17 ottobre scorso, il 5 ottobre del 2017 in via della Repubblica, investita da un’auto pirata il cui conducente venne poi rintracciato in seguito, perse la vita la barghigiana Vania Campani. Il 22 agosto del 2016 venne investita lungo via della Repubblica anche la nota commerciante fornacina Liuba Ricci che poi morì il 5 ottobre successivo. Un’altra donna è morta in seguito alle ferite riportate dopo essere stata investita (stavolta tra via Alighieri e via Galimberti) il 15 dicembre del 2011: Morena Venturi. Un giovane di Castelnuovo perse invece la vita nell’incidente con la sua auto, dove rimasero feriti anche altri amici, che avvenne poco dopo le Case Operaie il 19 dicembre del 2010. Cinque incidenti mortali nella sola Fornaci, ma con il tratto della SR445 che…

- di Redazione

Trenta anni di storia e numeri da prima della classe per l’emittente Noi Tv

Era il 5 settembre di trent’anni orsono quando nasceva l’emittente Noi Tv. Le prime pionieristiche trasmissioni avvennero allora dagli studi che si trovavano lungo via della Repubblica a Fornaci di Barga. Allora le immagini della tv locale arrivavano solo nel nord della Toscana, oggi si estendono a buona parte della costa Toscana ed anche all’interno, ma soprattutto dalla piccola TV locale di allora oggi Noi TV, come certificano le rilevazioni Auditel degli ascolti, è arrivata ad occupare stabilmente al secondo posto in Toscana. Nonostante non copra tutto il territorio regionale, c’è solo un’altra TV che fa numero di ascolti e spettatori come quello della nostra emittente. I 30 anni di Noi tv sono stati celebrati ieri nel teatrino del Ciocco, che fu il mitico studio 1 di Videomusic. Alla presenza delle autorità civili e militari di tutta la provincia, degli azionisti e della presidente della società che gestisce noi TV, Lucia Caproni,  il direttore dell’emittente Giulio Del Fiorentino ha introdotto questo…

- di Redazione

Si presenta l’anno accademico di Unitre Barga

L’ottavo anno accademico di Unitre Barga partirà ufficialmente da lunedì 11 novembre con un calendario di 20 conferenze che si terranno presso l’Aula Magna dell’ISI ogni lunedì alle ore 17,15. Tanti saranno gli argomenti trattati grazie alla preziosa collaborazione con relatori di altissimo livello che condivideranno la loro conoscenza ed esperienza.   Oltre   alle   conferenze   saranno   proposti   i   corsi   come    inglese,   pittura, informatica e italiano per stranieri. Unitre Barga inoltre lavorerà con altre realtà sul territorio per promuovere una serie di incontri letterari durante il periodo invernale e estivo e molte iniziative sia culturali che sociali. Per conoscere il programma Il Direttivo invita la cittadinanza a partecipare all’Assemblea Annuale che si terrà lunedì 28 ottobre alle ore 18 presso la sede in Viale Cesare Biondi 15. In questa occasione sarà possibile fare l’iscrizione al nuovo anno accademico. Per informazioni: www.unitrebarga.it – unitre.barga@virgilio.it – 347 2590283 solo dopo le ore 18​

- di Redazione

Ritrovato il cadavere del cercatore di funghi disperso sui colli della Val di Corsonna

È stato purtroppo rinvenuto poco tempo fa il cadavere dell’uomo di cui erano in corso le ricerche da oggi pomeriggio nella  zona tra Merizzacchio  e Colle Fobia, nella. Val di Corsonna, nel comune di Barga. Il cercatore di funghi, residente nella zona di  Filecchio , 65 anni, con qualche problema di salute alle soalle, si era diviso dai suoi compagni concordando di ritrovarsi in un punto preciso alle 12 di stamani, ma li non era mai arrivato. Il ritrovamento, dopo l’allarme lanciato dai compagni e le ricerche febbrili, è avvenuto ormai a buio fondo dopo che i tentativi per trovarlo erano andati avanti per tutto il pomeriggio con l’utilizzo anche dell’elicottero del 118  e delle unità cinofile dei Vigili del Fuoco e del Soccorso alpino. Nelle ricerche impegnati anche i carabinieri di Barga e gli uomini del soccorso Alpino di Lucca. L’uomo, SB, 65 anni, è stato trovato dagli uomini dell’unità cinofila dei Vigili del Fuoco giunta da Siena. Era…

- di Redazione

Disperso un cercatore di funghi a Colle Fobia. In corso le ricerche

BARGA – Sono in corso nella montagna di Barga, nei pressi di Colle Fobia nella Val di Corsonna, le ricerche di un uomo di circa 65 anni, residente nel comune di Barga, che risulta disperso da oggi pomeriggio. Dell’uomo non si hanno notizie da stamani. Era andato a cercare funghi nella zona di Cole Fobia stamattina insieme ad altri due amici. Avevano stabilito un punto dove ritrovarsi verso mezzogiorno, ma non vedendo arrivare il loro compagno dopo un po’ gli amici hanno dato l’allarme Le ricerche sono tuttora in corso con la partecipazione dei Vigili del Fuoco, degli uomini del Soccorso Alpini, e dei Carabinieri di Barga. Sul posto anche l’assessore alla protezione civile Pietro Onesti. Si tratta di una zona assai impervia e non sarà facile muoversi soprattutto adesso con l’arrivare della notte.

- 1 di Redazione

Domenica a Barga i funerali di Francesco

“Non ci saranno mai parole adatte per una cosa così. Sei stato un combattente e noi con te abbiamo combattuto, come le vere squadre fanno. Ciao Francesco.” Così gli amici ed i volontari che con lui hanno condiviso tanti momenti, che erano e sono anche i colleghi della mamma Marilena alla Misericordia del Barghigiano, hanno commentato su Facebook la notizia dolorosa e terribile per tutti, della scomparsa di Francesco Tontini, falciato ieri da un’auto mentre si trovava in sella alla sua moto da cross, su via della Repubblica a Fornaci. Domenica pomeriggio 20 ottobre alle 16 si terranno nella chiesa del Sacro Cuore a Barga i funerali del giovane che tutti conoscevano per la sua passione per le moto, ma anche per il grande impegno che metteva quale volontario della Misericordia del Barghigiano. Che in tanti avevano anche conosciuto anche in veste di arbitro e prima di ex giocatore nelle file della squadra giovanile della Valle del Serchio Calcio. Per…

- di Redazione

La RSU Uiltec: arriva il semaforo che permette il trasporto pubblico anche per i lavoratori Kedrion

BOLOGNANA – La RSU UILTEC della Società Kedrion comunica che è stato installato l’impianto semaforico necessario per attivare il servizio di pullman che permetterà ai lavoratori della medesima società di poter recarsi al lavoro, senza l’utilizzo del mezzo proprio. L’operazione è finalizzata sia alla salvaguardia dell’ambiente, riducendo lo smog dovuto all’uso di mezzi privati, sia alla riduzione del rischio di infortuni in itinere, oltre che a migliorare la qualità di vita dei lavoratori ed è diretto ai dipendenti Kedrion provenienti dalla Garfagnana. Il semaforo installato era necessario al fine del controllo della viabilità, in un tratto servito da sottopasso  pericoloso per la scarsa visibilità e per questo su quel collegamento esiste il divieto di transito ai mezzi pesanti. Il progetto è stato voluto e portato avanti dalla RSU UILTEC, congiuntamente alla propria Segreteria provinciale e alla confederazione UIL, ed ha visto coinvolti sia le amministrazioni locali di Barga e Gallicano sia la Provincia di Lucca, che la UILTEC ringrazia per…

- di Redazione

Successo per “La marcia al ritmo del cuore” dei Lions Running

CAPANNORI – Ha centrato gli obiettivi prefissi la “La Marcia al ritmo del Cuore” edizione 2019, promossa lo scorso marzo dai Lions Running. Il bilancio dell’iniziativa è stato reso noto durante una conferenza stampa promossa ai laghetti di Lammari, alla presenza dei Lions Club del territorio. Il ricavato della manifestazione ha permesso la consegna di un manichino per l’addestramento sanitario e di un generatore elettrico alla Misericordia di Capannori. Parte della raccolta fondi inoltre è stata donata alla Scuola Cani Ciechi Lions di Limbiate.