Cultura

- di Giulia Paolini

Shirley Parker Gore presenta My Beautiful Italy

Si terrà presso la Galleria Comunale in centro storico, dal 9 al 20 luglio 2015, la prima esposizione italiana di Shirley Parker Gore, artista inglese che vive tra Greenwich e Brucciano in Garfagnana. L’inaugurazione sarà giovedì 9 luglio 2015 alle ore 18,30. Ventidue opere, realizzate con la tecnica della serigrafia in edizione limitata, raccontano l’amore e la passione di questa artista per il nostro paese. I luoghi sono quelli classici del “Grand Tour italiano”, Firenze, Venezia e i paesaggi toscani, tra cui Barga e Lucca. Amante dei soggetti figurativi, Shirley, in chiave allegra ed ironica, rappresenta in questi luoghi i simboli dell’Italia nel mondo: la vespa, la bicicletta e gli elementi della natura. La mostra, a cura di Riccarda Bernacchi e Lucia Morelli, immortala momenti immaginari o reali, riunendo in sé i caratteri di un paese che affascina e ammalia da sempre i visitatori di tutto il mondo. Shirley, reduce da una importante mostra alla The Ice House Gallery in…

- di Redazione

Opera Barga, tra giovani talenti e grandi esperienze artistiche, ecco a voi il Catone di Haendel

Opera Barga prosegue al meglio il suo viaggio nell’atmosfera haendeliana e lo ha fatto ieri sera alla grande con Catone, il pasticcio di Georg Friedrich Händel, che è tornato a rivivere dopo quasi trecento anni grazie a Opera Barga e Auser Musici. Basato sul Catone in Utica di Leo (anche con arie di Hasse, Porpora, Vivaldi e Vinci), l’opera, momento culminante della programmazione del Festival Opera Barga 2015, per un soffio ha perso il primato della prima esecuzione moderna che è stato ottenuto dal London Haendel Festival che ha messo in scena l’opera lo scorso marzo. Spetta comunque ad Auser Musici e Opera Barga l’orgoglio di proporre al pubblico moderno l’esecuzione integrale del Catone del 1732 prima al festival Opera Barga (ieri sera 3 luglio e poi domenica 5), poi a Pisa (dicembre 2015) e quindi ad Halle (maggio 2015), patria del celebre compositore tedesco. Ottima la scelta di Opera Barga ed Auser Musici relativamente ai cantanti di Catone. Per…

- di Redazione

Foto ed interviste sulla Barga-Scot connection in mostra

Presso il Museo Stanze della Memoria di via di Mezzo, a Barga, è stata aperta ieri primo luglio (durerà fino al prossimo 8) la mostra “Ship to ship, ship to shore”, una originale mostra fotografica di Lori Isabella McColl sulla connessione degli “Scotsitalian” con particolare riferimento alla comunità bargo-scozzese ed ai rapporti esistenti tra Barga e la Scozia. L’esposizione dopo Barga arriverà in Scozia, dove sarà presentata a Paisley (Paisley Arts Centr Cafe) dal 17 luglio al 3 agosto. Lori McColl è un artista e ricercatrice scozzese che è giunta a Barga incuriosita dall’appellativo di “città più scozzese d’Italia” . Una definizione confermata dalle interviste realizzate dall’artista e che sono riportate, a brani, ed in forma anonima, nelle bacheche delle “Stanze della memoria” insieme ad alcune significative immagini non solo dei “bargo-scozzesi” residenti a Barga, ma anche degli artisti e dei personaggi barghigiani. Il tutto è corredato anche da alcune belle immagini, tutte in bianco e nero, degli scorci più…

- di Redazione

Opera Barga: Roberta Invernizzi (2 luglio); Catone (3 e 5 luglio)

(foto Ribaltaluce Studio 3) Barga sempre più proiettata nel panorama musicale internazionale grazie al festival Opera Barga. Dal 26 giugno al 26 luglio sono infatti in programma ben 15 concerti tra le provincia di Lucca e Massa, con musicisti di fama internazionale come Simone Bernardini; nel frattempo Il triplice disco registrato lo scorso anno presso la Chiesa del Crocifisso di Barga in occasione dell’allestimento dell’opera Il Bajazet è uscito in tutto il mondo lo scorso aprile. Il successo è stato tale che le più prestigiose riviste specializzate e non solo hanno iniziato a parlare di Opera Barga come «uno dei festival estivi più importanti d’Italia e d’Europa». E mentre prosegue l’allestimento dell’opera Catone di Haendel presso il Teatro dei Differenti di Barga (venerdì 3 e domenica 5 luglio), la celebre soprano Roberta Invernizzi prepara l’inedito concerto con l’orchestra di Auser Musici guidata da Carlo Ipata. Il concerto, in programma giovedì 2 luglio presso il Chiostro di Santa Elisabetta a Barga…

- di Redazione

Musica e poesia. L’omaggio di San Pietro in Campo a Pascoli

Un bel pubblico, quello delle grandi occasioni, la struggente poesia pascoliana più vicina a Barga e alla presenza in questa terra di Giovanni Pascoli, letta come solo lei sa fare da Graziella Cosimini, e la migliore musica, quella presentata dal baritono Bruno Caproni e dal pianista Julian Evans con la partecipazione della corale di San Pietro in Campo, Mologno e Catagnana diretta da Gabriella Pisani. Questi gli ingredienti non da poco della bella iniziativa promossa dal Comitato Paesano di San Pietro in Campo per domenica 28 giugno e che si è tenuta all’esterno della chiesa parrocchiale di San Pietro in Campo. “Pascoli: tra musica e poesia” il titolo della riuscita serata che ha richiamato tanti appassionati della poesia pascoliana e del belcanto. Tutti i momenti della serata sono stati seguiti dal pubblico con attenzione ed entusiasmo ed alla fine gli applausi sono durati a lungo a sottolineare le ottime prove die protagonisti.

- di Redazione

Opera Barga, primi concerti all’insegna della musica barocca

Ha preso il via con il 26 giugno scorso la prima serie di concerti del Festival Opera Barga 2015. La sera del 26 giugno presso il chiostro del convento di San Francesco, il via è stato dato con il primo dei concerti previsti con l’Ensemble contemporaneo parigino Multilaterale. Il gruppo ha presentato 10 composizioni in prima assoluta realizzati dai partecipanti al corso di composizione tenuto in questi giorni da Franck Bedrossian e Francesco Filidei presso la Scuola di Musica di Barga. Grazie a questi maestri i dieci compositori hanno perfezionato le loro opere composte appositamente. Il 28 e invece, il chiostro di Santa Elisabetta ha ospitato il primo di diversi concerti previsti di musica Barocca (musiche di Bach, Heandel, Telemann, Coretti), che culminerà con l’opera Catone diretta dal Maestro Carlo Ipata presso il teatro dei Differenti di Barga il 3 ed il 5 di luglio. Stasera, 29 giugno, si prosegue sempre presso il chiostro di Santa Elisabetta (ore 21,15) con…

- di Redazione

Ecco come sarà Opera Barga 2015

Oggi nella sala consigliale del Comune di Barga è stato presentato il programma di Opera Barga, che quest’anno si svolgerà dal 26 giugno al 19 luglio tra Barga, Fornaci di Barga, Lucca e Bagnone nel massese. Opera Barga è giunta alla 49° edizione del suo Fetival, e come hanno ripetuto il Sindaco Marco Bonini, l’Assessore alla cultura Giovanna Stefani e il presidente dell’associazione Opera Barga Nicholas Hunt non si è giunti alla 49° edizione per caso, anzi la volontà di “fare gruppo” ha portato a realizzare progetti e programmi sempre più ambiziosi e ben riusciti per questo festival che ogni anno sorprende l’ascoltatore. Ben 15 spettacoli sono in programma questo anno; la prima tappa sarà presso il chiostro di San Francesco a Barga, venerdì 26 giugno, dove si esibirà nel primo dei suoi concerti l’Ensemble contemporaneo parigino Multilaterale. Il gruppo presenterà 10 composizioni in prima assoluta realizzati dai partecipanti al corso di composizione tenuto in questi giorni da Franck Bedrossian…

- di Redazione

Giovedì 25 giugno inizia l’International Academy of Music Festival

Prende il via giovedì 25 giugno con un prologo jazz, l’International Academy of Music Festival, la manifestazione che dal 2003 porta nella Valle del Serchio alcuni tra i migliori interpreti di musica da camera della scena internazionale. Giunto alla 13esima edizione, l’evento beneficia del sostegno economico e istituzionale della Regione Toscana e rientra nel progetto regionale “La Toscana dei Festival”, richiamando ogni anno musicisti provenienti dai cinque continenti ad animare Castelnuovo, la Valle del Serchio e Lucca, grazie all’organizzazione della Scuola Civica di Musica di Castelnuovo di Garfagnana. Partecipano artisti dei più celebrati conservatori del mondo ai quali si affiancano, determinando l’assoluta unicità della manifestazione, alcuni tra i migliori giovani talenti della scena musicale internazionale. La serata di inaugurazione, giovedì 25 giugno alle 21,15 vede un “prologo jazz” con un concerto in piazza Umberto I a Castelnuovo Garfagnana, a ingresso libero: una novità introdotta nella passata edizione che è stata accolta con grande interesse dal pubblico dell’International Academy of Music…

- di Redazione

Opera Barga: il Catone di Haendel a Barga, Pisa e Halle

Il pasticcio di Georg Friedrich Händel, torna a rivivere dopo quasi trecento anni grazie a Opera Barga e Auser Musici. Basato sul Catone in Utica di Leo, ma include anche arie di Hasse, Porpora, Vivaldi e Vinci, l’opera, momento culminante della programmazione del Fwestival Opera Barga 2015, per un soffio il primato della prima esecuzione moderna che è stato ottenuto dal London Handel Festival che ha messo in scena l’opera lo scorso marzo. Spetta comunque ad Auser Musici e Opera Barga l’onere di proporre al pubblico moderno l’esecuzione integrale del Catone del 1732 prima al festival Opera Barga (3 e 5 luglio), poi a Pisa (dicembre 2015) e quindi ad Halle (maggio 2015), patria del celebre compositore tedesco. La messa in scena di questo Catone coprodotto da Auser Musici insieme a Fondazione Pisa, Festival Opera Barga, Haendel Festival Halle e Fondazione Teatro di Pisa, presenta un’articolazione particolarmente ricca di originalità. Per le prime due repliche di Barga il direttore dell’ensemble…

- di Redazione

“Il Serchio delle Muse” 2015: La Traviata ed altri 12 eventi di gran livello

Dodici serate, di cui tre con la grande opera verdiana, un cast di alto livello, e soprattutto una tradizione di qualità certificata. Ricomincia, come ormai da vent’anni, il magico e attesissimo appuntamento con la lirica internazionale. Il maestro Luigi Roni, ancora una volta e grazie all’aiuto di tutti gli storici volontari che lo hanno aiutato fino a questo momento, porterà in scena nelle principali piazze della Media Valle e Garfagnana il festival lirico “Il Serchio delle Muse”. Un cartellone, quello del 2015, variegato sia in tema di offerta degli spettacoli, sia per la qualità degli interpreti. Nonostante mille difficoltà, quindi, ancora una volta Luigi Roni, spinto dall’entusiasmo e l’amore per la sua terra (quando non canta in giro per i migliori teatri del mondo vive nella quiete della sua Calomini), è riuscito assieme ai membri dell’Associazione Musicale Il Serchio delle Muse, a proporre un programma di tutto rispetto e un ricco calendario di spettacoli accessibili a chiunque. Dopo il succoso…

- di Redazione

Contrasti, ecco la mostra di Mara Angeli

E’ stata inaugurata il 6 giugno scorso, alla presenza dell’assessore comunale alla cultura Giovanna Stefani, la mostra Contrasti dell’artista Mara Angeli.Si tratta della nuova esposizione promossa dall’Associazione Culturale Venti d’Arte che cura le attività della Galleria Comunale di via di Borgo. Le opere di Mara Angeli rimarranno in mostra fino al 27 giugno p.v. Mara Angeli vive e lavora a Coreglia Antelminelli (Lu). Da sempre appassionata d’arte, ha frequentato il Liceo Artistico Statale di Lucca.Tra i finalisti del Premio Arte Mondadori 2012, ha partecipato a diverse collettive tra le quali “Andare Oltre si Può” 2014 ospitata nel Palazzo Ducale di Lucca.

- di Giulia Paolini

La mostra “Frammenti” di Filippo Rossi e Susan Kanaga inaugurata a Villa Via Sacra

Ieri è stato inaugurato presso il Centro Ecumenico di Arte e Spiritualità “Mount Tabor” la mostra di arte sacra “Frammenti”, nel bellissimo scenario offerto dalla Villa Via Sacra di Barga. Alla presenza del direttore accademico mons. Timothy Verdon, dell’assessore alla cultura Giovanna Stefani e degli artisti Filippo Rossi e Susan Kanaga è stato dato il via alla prima delle mostre organizzate dal Centro Mount Tabor che si svolgeranno nel 2015 per culminare nel Convegno Ecclesiale Nazionale della Cei, che si terrà in autunno alla basilica di San Lorenzo a Firenze. Gli artisti Filippo Rossi e Susan Kanaga sono due membri della Community of Jesus, lui cattolico e l’altra protestante e, con questa mostra, a cui hanno lavorato congiuntamente, hanno voluto mostrare come la bellezza è un filo conduttore tra i due credi, e che la collaborazione interreligiosa e interculturale è possibile.Le loro opere unite dallo stesso amore per il proprio dio si articolano tra quadri ed istallazioni volutamente senza nome,…