Cultura

- di Redazione

A San Felice in scena “La memoria di Barga”

Sabato 22 agosto la piazzetta di San Felice è stata teatro naturale di un bellissimo ed apprezzato spettacolo di memoria collettiva: più di un centinaio di persone si sono ritrovate per assistere alla serata “La memoria di Barga”, organizzata dall’Arciconfraternita di Misericordia. Uno spettacolo che, come ha ricordato il Governatore Enrico Cosimini, va in scena per il terzo anno: dopo gli omaggi a Pascoli e ai poeti barghigiani, Graziella Cosimini ha donato e condiviso col pubblico la lettura di alcuni degli autori locali che hanno lasciato delle indimenticabili pagine su Barga, la sua storia e la sua identità. Così si sono succeduti, scanditi di quando in quando dal rintocco familiare delle campane del Duomo, il racconto della visita di Mussolini nel 1930 dagli scritti di Mons. Lino Lombardi, il ricordo del “Placido e le sue campane” di Gualtiero Pia, i “Racconti barghigiani” di Maria Francioni Sereni, le pennellate di un passato perduto firmate da Bruna Cordati e le liriche della…

- di Redazione

Gli artisti italiani visti da Marco Poma. Ecco gli ultimi incontri al “Salottino dell’arte”

Anche in questa estate Arte Immagine di Sandra Rigali e Caterina Salvi ci ha proposto la bella iniziativa culturale del “Salottino dell’arte”. Lo scorso anno diversi incontri si tennero in Piazza Angelio dove protagonista principale fu Sara Moscardini con una serie di conferenze di storia dell’arte e non solo. Quest’anno il “Salottino” ha ospitato il regista ed artista milanese, ma molto legato a Barga, Marco Poma. Di lui sono stati proposti, alla presenza dell’autore, i film ed i documentari realizzati con la sua casa di produzione Metamorphosi dedicati alle biografie ed alla scoperta di importanti artisti italiani. Ieri sera, 21 agosto, è stata la volta di «Lucio Fontana, uomo del mondo» realizzato nel 2003. Marco Poma, come detto presente alla serata, ha ricostruito nell’occasione e con il suo film il profilo umano e artistico del maestro dello Spazialismo. Il tutto attraverso gli occhi di critici e curatori, ma anche attraverso la sua personale visione artistica espressa attraverso la telecamera. Il…

- di Redazione

Tutto pronto per BargainJazz. La musica torna in strada domenica 23 agosto

Continua il programma del Barga Jazz Festival con tanti appuntamenti ma indubbiamente uno dei più attesi è quello di domenica 23 agosto con il ritorno di BargaINJazz. Questo evento si è ormai trasformato nel più coinvolgente appuntamento dell’estate di Barga che vede ogni anno 3.000 presenze. In ogni piazzetta del centro storico si esibiscono in contemporanea gruppi jazz di diverso stile ed una street band. Quest’anno la manifestazione presenta una novità con l’arrivo del “Terramare contest” che ha dato la possibilità a sei giovani gruppi o formazioni jazz di esibirsi durante la manifestazione e di essere così votate dal pubblico. Sulla scia del progetto europeo transfrontaliero “Sonata di Mare” e grazie anche al progetto ministeriale “I Luoghi del Jazz” i gruppi partecipanti stati scelti attraverso un bando riservato ai giovani under 35 provenienti dai territori coinvolti (Toscana, Liguria, Sardegna e Corsica). Saranno così loro i protagonisti della giornata che prenderà il via alle 17 da Porta Reale, ingresso principale del…

- di Redazione

Prima serata per Barga Jazz Festival con le “città invisibili” e John De Leo

Serata inaugurale quella del 18 agosto per il Barga Jazz Festival. Nella inedita cornice del teatro dei Differenti, inedita perché quest’anno ospiterà quasi tutti gli spettacoli, il concerto Invisible Cities (ispirato alle Città Invisibili di Calvino) nato da un’idea e da un disco del trombettista barghigiano Andrea Guzzoletti. In scena The Box /Andrea Guzzoletti tromba, Stevano Onorati tastiere, Walter Paoli batteria insieme al grandissimi interprete e voce jazz John De Leo in una performance che ha unito jazz ed elettronica ed anche arte, con la partecipazione dell’artista Keane che ha realizzato video-installazioni, quadri e scenografie. Una prima serata incentrata sui viaggi mentali attraverso le città invisibili dello scrittore italiano rielaborate in musica; il pubblico si è mosso insieme ai quattro musicisti in un mondo di suoni e immagini che hanno fatto rivivere i nove capitoli de “Le città invisibili”. Un’idea come detto del trombettista di casa nostra Andrea Guzzoletti che ha preso vita due anni fa con un apprezzato CD…

- di Redazione

I “viaggi” di Grazia Nannipieri in mostra a Barga

Davvero una bella sorpresa la mostra “Viaggi” inaugurata il 18 agosto scorso nell’atrio di Palazzo Pancrazi. Nelle tele di grandi dimensioni Grazia Nannipieri, valida artista pisana che vive e lavora a Cascina, ci racconta la sua espressione artistica di viaggi; materiali e dello spirito. Diverse le grandi opere in mostra all’ingresso del Comune; tele immense che, come dice lei stessa, esprimono tutta la sua creatività e manualità grazie anche all’utilizzo sapiente di tecniche di pittura e decorazione dove spiccano applicazioni di foglia d’oro, argento e rame abbinate a colori acrilici, smalti ed altro. Il tutto abbinato per l’esecuzione delle forme, alle sue mani che danno un tratto personale alle linee geometriche che si ritrovano in molte opere. Proprio dall’influsso dei vari metalli sempre presente nelle opere di Grazia Nannipieri, traspare la vivacità e la vita propria soggetto raccontato da questa artista che a Barga ha voluto presentare, con grande impatto emotivo, il suo sentire il viaggio, qualunque esso sia. La…

- di Redazione

BargaJazz Festival 2015 al via. Si comincia con The Box & John De Leo

E’ iniziato il conto alla rovescia per l’edizione 2015 del Barga Jazz Festival. Il via il prossimo 18 agosto con il cantante John De Leo che presenterà un progetto totalmente nuovo di contaminazione tra jazz e musica elettronica dal titolo Invisible Cities. Ad accompagnarlo in questo viaggio sonoro il trombettista Andrea Guzzoletti, Stefano Onorati alle tastiere e Walter Paoli alla batteria. L’appuntamento sarà presso il teatro dei Differenti ed in questa “location” sta una delle novità di questa edizione del festival che vedrà la maggior parte dei concerti in programma ospitati nel settecentesco teatro barghigiano. Una scelta fortemente diversa da quella degli anni passati, dove spesso il jazz è sceso in strada ed ha avuto come cuore pulsante Piazza Angelio. Cantante, compositore, performer, John De Leo è considerato una delle voci più interessanti del panorama musicale italiano. Lo spettacolo Invisible Cities (ispirato alle Città Invisibili di Calvino) nasce da un’idea del trombettista Andrea Guzzoletti e vede la partecipazione oltre che…

- di Redazione

Le linee e le armonie di Maestrelli in mostra a Barga

Lo scorso 14 agosto è stata inaugurata la nuova mostra promossa dall’Associazione Culturale Venti d’arte. Si tratta di “Linea – Superficie”, una esposizione delle sculture e delle opere di Fabio Maestrelli che presenta al pubblico, fino al prossimo 5 settembre, il suo ultimo progtto artistico dedicato all’esaltazione di equilibrio, forma e leggerezza. Maestrelli aveva già fatto bene parlare di sé dalle nostre parti nelle settimane scorse, con un’anteprima sul palco del Concorso Musicale “Fornaci in Canto Festival” di Barga, dove le sculture di Maestrelli hanno costituito parte integrante di un’elegante scenografia. Particolare però il soggetto di questa sua nuova mostra. Adesso la sua personale vuole richiamare, nell’immaginario dell’artista, alla sezione delle ossa dell’uomo, ma le forme astratte che ne risultano lasciano libertà di interpretazione. Dieci sculture, di cui alcune multiple, in bronzo e in bronzo bianco, ci raccontano la visione di un artista; un dialogo tra le sculture contemporanee, un tutt’uno dalle basi in metallo, al marmo al bronzo, e…

- di Redazione

Un altro passo verso la finalissima per Francesco Tomei

(nella foto il trio Bagno Turko: da sinistra: Pablo Cocci, Valerio Calonego e Filippo Ciampi) Natura sorride è ormai a metà strada per raggiungere la finalissima del Premio Mia Martini. Continua il successo di Francesco Tomei alle finali radiofoniche del Premio Mia Martini, noto e importante concorso nazionale per cantautori ed interpreti. I voti conseguiti nello scrutinio della mattina di Ferragosto, sono stati sufficienti a permettere a Francesco di evitare il ballottaggio degli ultimi otto classificati, fra i 32 concorrenti che erano rimastiin gara. Con la 23esima piazza provvisoria, il sostegno della popolazione sarà importantissimo per evitare il ballottaggio nel prossimo scrutinio di sabato 29 agosto, si potrà votare ogni giorno, esprimendo massimo tre preferenze per lo stesso artista, sia da computer sia da cellulare, a questo link. Francesco, a brevissimo, si esibirà con un intervento canoro ai giochi rionali del suo paese, Filecchio, il prossimo 22 agosto, i prossimi progetti musicali saranno importanti: un musical da co-protagonista al Teatro…

- di Redazione

BargaJazz Festival 2015 ci siamo. Un mese di concerti, masterclass e concorsi

Programma ricco di appuntamenti per la XXVIII edizione del BargaJazz Festival che coprirà tutta la seconda metà del mese di agosto. Dopo i concerti di “Aspettando BargaJazz” realizzati in collaborazione con i comuni della Valle del Serchio il via vero e proprio del festival il 18 agosto a Barga con una lunga no-stop di eventi fino al 29 di agosto.Il Festival, nato nel 1986 come concorso di composizione e arrangiamento per orchestra jazz, nelle prime edizioni è stato dedicato alle composizioni di un musicista particolarmente significativo nella storia della musica jazz (Coltrane, Mingus, Davis, Monk ecc). Dal 2000 è nata una nuova formula che prevede la partecipazione di un musicista ancora in attività che viene invitato a suonare con la BargaJazz Orchestra gli arrangiamenti scritti dai concorrenti appositamente per lui. Taylor come prima di lui Trovesi, Rava, Gaslini, Konitz, Swallow avrebbe dovuto essere a Barga per suonare con la BargaJazz Orchestra gli arrangiamenti scritti dai concorrenti appositamente per lui. Purtroppo…

- di Redazione

Castellitto infiamma la platea con Pascoli

Una serata magica. Nonostante il cambio di programma, causa previsioni meteo avverse ed il conseguente spostamento della serata all’Auditorium del Ciocco, niente è andato per il verso sbagliato alla “Serata Omaggio a Pascoli” tradizionale appuntamento del 10 agosto, nella notte delle stelle cadenti, organizzato da Comune di Barga, Fondazione Giovanni Pascoli e Misericordia di Castelvecchio. Nonostante l’assenza dell’atmosfera pascoliana, visto che la manifestazione non si è potuta svolgere nel giardino della casa del poeta, ci ha pensato Sergio Castellitto a rendere magica la serata ed a trasmettere le emozioni più vere delle poesie pascoliane. Insieme a lui a contribuire al successo di una serata alla fine salutata da lunghi e convinti applausi, il bene eseguito programma musicale proposto dall’Ensemble Dodecacellos (diretto dal maestro Andrea Albertini, con il soprano Alida Berti, il tenore Roberto Iuliano ed il baritono Bruno Caproni) con brani tratti, tra gli altri, da Caruso, Sinatra, Morricone e Lucio Dalla. Il tutto davanti ad una platea delle grandi…

- di Redazione

Per Pascoli e Castellitto a Castelvecchio verso il tutto esaurito

Tutto pronto a Castelvecchio Pascoli, oramai il conto alla rovescia è partito, per l’edizione 2015 della “Serata Omaggio a Pascoli. La tradizionale serata di musica e poesia dedicata a Giovanni Pascoli ed ospitata nel giardino della casa del poeta sul colle di Caprona. L’appuntamento è per la sera del 10 agosto a partite dalle ore 21 esatte (invito agli spettatori ad essere presenti già dalle 20,30). Già con molto anticipo rispetto all’evento, la serata si avvicina verso il tutto esaurito (ingresso euro 20, ultimi posti disponibili, info 3487505767) con una platea che sarà come tutti gli anni gremita all’inverosimile per uno spettacolo di cultura, musica e poesia che da sempre si caratterizza per la sua unicità. Quest’anno gli elementi per rendere di particolare appeal la serata sono poi ancora maggiori a cominciare dalla presenza di una grande personalità di cinema e tv come Sergio Castellitto. Sarà lui il protagonista dell’edizione 2015 della Notte di San Lorenzo dedicata a Giovanni Pascoli,…

- di Redazione

Prosegue il sogno di Francesco al Premio Mia Martini

(foto Ivan Nocera) Natura sorride! Il sogno di Francesco Tomei prosegue verso la finalissima del Premio Mia Martini, continua la gara della giuria popolare sul sito ufficiale del concorso fino a fine estate. Più di 8000 voti hanno permesso a Francesco Tomei, il giovane e valido cantante filecchiese, di superare il primo turno delle finali radiofoniche del Premio Mia Martini. Grande la sua soddisfazione: dei 44 finalisti oggi Natura sorride, il suo brano., è virtualmente fra le venti canzoni finaliste che calcheranno il palco di Bagnara Calabra il prossimo ottobre.Il voto, sempre attraverso la pagina web www.premiomiamartini.it , terminerà il 14 agosto, alle 16 e quindi anche tutti voi potete dare una mano a Francesco.. Il 15 agosto gli ultimi otto della classifica, fra i trentadue artisti provenienti da tutta Italia rimasti in gara, andranno ad una sfida diretta, in onda su Radio Medua, la radio ufficiale del concorso, www.radiomedua.it e sarà la commissione tecnica presieduta da Franco Fasano, Franco…