Cronaca

- di Redazione

Focacce leve a volontà

Tutto bene per la festa delle focacce leve di Gallicano organizzata dal Comitato Paesano di Mologno nello scorso fine settimana in piazza della Stazione, a Mologno.Sia sabato che domenica sera sono stati tantissimi gli avventori della festa che non si sono fatti scappare l’assaggio di questa ghiotta specialità, servita con lardo, formaggio, insaccati vari e con fagioli e salsiccia.Il tutto si è svolto con l’ottima organizzazione del Comitato Paesano che anche quest’anno ha regalato uno dei momenti gastronomici dell’estate barghigiana più seguito e significativo.

- di Redazione

In centinaia al Raduno dei Vespa Club

Vespa che passione, è proprio il caso di dirlo. La mitica Vespa della Piaggio continua a raccogliere fans ognidove come ha testimoniato anche il bel raduno dei Vespa Club organizzato ieri, domenica, dal Vespa Club Barga. I partecipanti sono stati circa 200 e 100 le Vespe presenti al raduno un po’ di tutte le età ed alcune anche molto particolari in quanto visibilmentemodificate nell’aspetto e nelle dotazioni.Sono stati numerosi i Motoclub che hanno aderito all’evento, provenienti anche dal fuori regione: Lucca, Modena, Monte Serra, Gorfigliano, Versilia Storica, Massa, Castelfranco Emilia, Empoli, Pontedera, San Vincenzo, La Spezia, Bologna, Montemurlo e Garfagnana hanno risposto all’appello di Barga con entusiasmo e simpatia.La giornata è iniziata con il ritrovo sul Piazzale del Fosso dove a salutare gli intervenuti soni giunti anche l’assessore al turismo Gabriele Giovannetti con il consigliere comunale, Stefano Santi. Poi un giro alla scoperta di Barga e dintorni con il lunghissimo carosello di Vespe che ha raggiunto prima Renaio e poi…

- di Redazione

“L’armonia della terra”

È stata inaugurata nel pomeriggio di sabato 3 luglio la tanto attesa mostra “l’Armonia della Terra. Immagini della Valle del Serchio nella pittura Toscana del Novecento” magistralmente allestita presso la Fondazione Ricci dalla curatrice Cristiana Ricci e del consulente Filippo Bacci di Capaci.Più di cento opere dei pittori che visitarono o vissero nella nostra terra e raccontarono il lavoro contadino della Valle e della Garfagnana, sono sistemate in un percorso composto da 12 sezioni che mostrano i temi ricorrenti della vita contadina ed i panorami della campagna. A corredo delle opere pittoriche anche molte fotografie d’epoca che rendono ancora più preziosa l’esposizione composta da tele, incisioni, schizzi di artisti come Giuseppe Ardinghi, Adolfo Balduini, Benvenuto Benvenuti, Alceste Campriani, Arturo Checchi, Bruno Cordati, Giuseppina Cristiani, Francesco Fanelli, Giovanni Fattori, Cafiero Filippelli, Raffaello Gambogi, Roberto Pio Gatteschi, Giorgio Kienerk, Raffaello Isola, Moses Levy, Achille Lega, Giovanni Lomi, Alberto Magri, Alfredo Meschi, Pietro Nerici, Plinio Nomellini, Ferruccio Pagni, Oreste Paltrinieri, Giovan Battista Santini,…

- di Redazione

“L’armonia della terra”

È stata inaugurata nel pomeriggio di sabato 3 luglio la tanto attesa mostra “l’Armonia della Terra. Immagini della Valle del Serchio nella pittura Toscana del Novecento” magistralmente allestita presso la Fondazione Ricci dalla curatrice Cristiana Ricci e del consulente Filippo Bacci di Capaci.Più di cento opere dei pittori che visitarono o vissero nella nostra terra e raccontarono il lavoro contadino della Valle e della Garfagnana, sono sistemate in un percorso composto da 12 sezioni che mostrano i temi ricorrenti della vita contadina ed i panorami della campagna. A corredo delle opere pittoriche anche molte fotografie d’epoca che rendono ancora più preziosa l’esposizione composta da tele, incisioni, schizzi di artisti come Giuseppe Ardinghi, Adolfo Balduini, Benvenuto Benvenuti, Alceste Campriani, Arturo Checchi, Bruno Cordati, Giuseppina Cristiani, Francesco Fanelli, Giovanni Fattori, Cafiero Filippelli, Raffaello Gambogi, Roberto Pio Gatteschi, Giorgio Kienerk, Raffaello Isola, Moses Levy, Achille Lega, Giovanni Lomi, Alberto Magri, Alfredo Meschi, Pietro Nerici, Plinio Nomellini, Ferruccio Pagni, Oreste Paltrinieri, Giovan Battista Santini,…

- di Redazione

A tutta birra

Tanti giovani non hanno mancato l’appuntamento con “Pegnana a tutta birra”, la serata tutta nuova, inserita nel programma della sagra gastronomica di Pegnana, organizzata dai giovani del paese per ieri sera, al fresco dei castagni della località Il Piano in Pegnana.Musica da discoteca di tutti i tempi, birra e cose buone da mangiare come le crepes, sono stati gli ingredienti di una serata giovane che ha richiamato in Pegnana numerosi ragazzi di tutte le età.

- di Redazione

Presentato il Programma dell’estate barghigiana

Arrivato luglio (e il bel tempo) è arrivato anche il momento, per Barga e le sue frazioni, di far festa, come da anni e con grande impegno le amministrazioni che si sono avvicendate a palazzo Pancrazzi hanno sempre tenuto a fare.Anche se in parte già noto è stato dunque presentato in sala Consiliare questa mattina il calendario delle feste barghigiane alla presenza del Sindaco Marco Bonini, dell’assessore allo sport e turismo Gabriele Giovannetti e alla consigliera delegata alla cultura Giovanna Stefani che hanno sottolineato come l’offerta sia stata mantenuta ricca nonostante le sempre incombenti ristrettezze economiche.Tra le tante iniziative, praticamente una per ogni giorno, ci saranno ovviamente i “grandi classici” ai quali ormai siamo tutti abituati, come le varie sagre sul territorio, le numerose mostre che si terranno nel castello e al Giardino, gli irrinunciabili appuntamenti di Opera Barga e Barga Jazz, uniti a nuove iniziative e a qualche variazione sul tema.Una su tutte l’idea di coinvolgere i centri minori…

- di Redazione

Grande festa domenica per il nuovo parco del centro storico

Sarà inaugurato ufficialmente domenica prossima, 4 luglio, alle 17.30 il nuovo Parco del sistema storico ambientale di Barga Castello. In pratica una nuova area verde proprio a ridosso della parte più antica di Barga. Un milione e mezzo l’investimento che rappresenta anche un intervento dirisanamento ambientale e messa in sicurezza del versante del Rio Fontanamaggio nella parte dell’antico centro abitato. Il tutto inserito in un più ampio progetto di recupero del Fontanamaggio che prevede 13 milioni di investimento e del quale si è occupato anche la trasmissione “Terra!” di Canale 5. Ad oggi sono oltre 3 milioni i fondi già spesi per il risanamento di questa ferita, un canyon che divide Barga. Domenica la prima inaugurazione ufficiale. Alle 16.45 il ritrovo in piazza del Comune dove è prevista una sfilata con la Banda Luporini di Barga lungo le vie del centro storico fino al piazzale del Fosso. Una breve sosta sottolineata da alcuni brani della Banda e poi l’inaugurazione all’ingresso…

- di Redazione

Il raduno delle mitiche “Fiat Campagnola”

Venerdì 2 e sabato 3 luglio, sui percorsi de “Il Ciocco Hotels & Resort” di Castelvecchio Pascoli arriverà un bastimento carico di…Fiat Campagnola!Sitratta di un raduno organizzato da Mondo Campagnola 4×4, L’associazione che ha scelto il supporto logistico di Ciocco Centro Motori per far scoprire agli appassionati della conosciuta auto storica, i paradisi di Mediavalle e Garfagnana, in provincia di Lucca.La carovana raggiungerà Castelvecchio Pascoli nella giornata di venerdì e, in comitiva si muoverà alla volta dei più suggestivi squarci turistici della provincia lucchese sino al sabato sera.La “Campagnola”, ideata e prodotta da FIAT, è stata il primo fuoristrada italiano, ed ha di fatto aperto la strada a tutte le successive produzioni 4×4, essendo il primo veicolo ad avere le quattro ruote completamente indipendenti.Gli affezionati dello storico modello, iscritti al Registro Storico FIAT Campagnola, la struttura di censimento creato da Mondo Campagnola 4×4, con la preziosa collaborazione di Ciocco Centro Motori, faranno per la prima volta tappa in Garfagnana e…

- di Redazione

Festa del Benessere al Melograno Nano

È un peccato che tanti barghigiani e vicini si siano persi la giornata del “Benessere in Festa” organizzata da Sabrina, Claudio e Silvia al B&B il Melograno Nano a Filecchio, dato che, a parte le bizze del tempo, è stata una vera giornata di festa e relax.Il tutto dedicato alle energie del cosmo e quindi del corpo secondo i principi della medicina tradizionale cinese, ai quali, ormai, si ispirano molte altre discipline, mescolati a psicologia e arte.La mattina si è aperta con mini trattamenti shiatsu effettuati sotto candidi gazebo nel giardino del bed and breakfast, dove ognuno ha potuto sbloccare il fluire delle energie grazie alle manipolazioni degli esperi della scuola I.R.T.E. una delle prime scuole di shiatsu aperte in Italia alla quale appartiene anche Silvia Petruzzelli, la premurosissima padrona di casa.Al pranzo, invece, in un clima di grande convivialità, ci hanno pensato i Lake Angels, che hanno cucinato pizza nel forno a legna chiedendo in cambio una piccola offerta…

- di Redazione

E’ partita la sagra di Pegnana

Ottimo avvio per la Sagra gastronomica organizzata dal Comitato Paesano di Pegnana. Tanta gente sia sabato 26 che domenica 27 giugno (in questo caso a pranzo e cena) per non mancare l’appuntamento con la sagra gastronomica che apre l’estate barghigiana e che si svolge in una delle località più belle del nostro comune, all’ombra di secolari castagni.Il menù è stato quello di sempre con piatto forte i grigliati. Non è mancato nelle due serate anche il ballo liscio.L’appuntamento è adesso per il prossimo fine settimana del 3 e 4 luglio, ma ci sarà anche una novità nella sera del 2 luglio con la manifestazione “A tutta birra” organizzata sempre in loc. Il Piano, dai giovani del paese.

- di Redazione

San Remando, il saggio finale dei corsi di Smaskerando

Si sono tenuti con lo spettacolo “San Remando” i saggi di fine corso di Smaskerando, con l’esibizione, in una serata ironicamente ispirata al Festival di San Remo, degli allievi dei corsi di canto, recitazione e batteria.A presentare la serata al Teatro Pascoli di Fornaci, la presidente dell’associazione Katia Cosimini in vero stile festival della canzone, con cambi d’abito ad ogni entrata in scena, due valletti (con cambi d’abito anch’essi, ma non sempre appropriati) e la scalinata da cui far scendere gli artisti. Il tutto reso possibile anche grazie ai Mercanti d’Arte, padroni di casa del teatro fornacino.Ad aprire la serata, dopo la presentazione degli insegnanti, una sonata classica eseguita da Massimo Monticelli e uno alla batteria eseguito da Betarice Poggi, fino a entrare nel vivo della kermesse con la prima tripletta di cantanti: Manuela Lucchesi, con “Almeno tu nell’universo”, Davide Nesi con “Cinque giorni” e Giulia Lotti con “Sempre”. A seguire, il debutto degli Samskesquad, il gruppo degli allievi del…

- di Redazione

Fontanamaggio: presentato il progetto del parco storico-ambientale

Si è svolta stamattina a Barga la presentazione del progetto relativo al parco del sistema storico-ambientale di Barga Castello, una vera chicca che nasce a ridosso del castello di Barga grazie agli interventi in atto per il risanamento dell’emergenza ambientale ed idrogeologica del rio Fontanamaggio di Barga.Si è parlato della parte “culturale” del progetto che vedrà a breve l’installazione nel nuovo parco di una quarantina di pannelli che illustrano la storia, l’arte e la cultura di Barga, ma anche gli aspetti legati alla natura, all’ambiente ed alla geologia del territorio barghigiano. Del progetto fa parte anche una speciale guida turistica che è stata presentata insieme ai pannelli.Alla presentazione, a fare gli onori di casa, il sindaco di Barga, Marco Bonini, assieme al presidente della Comunità Montana, Nicola Boggi. I due enti dal 2007 sono impegnati insieme nel progetto che riguarda il recupero del dissesto del Rio Fontanamaggio ed insieme hanno seguito anche il progetto per la realizzazione del nuovo parco…