Cronaca

- di Redazione

Il 5 per mille in favore dell’ASBUC

Il 5 per mille in favore dell’ASBUC (Amministrazione separata beni uso civico). Il presidente di questo organismo, Dario Pierantoni, invita tutta la popolazione barghigiana a sostenere l’ASBUC, destinando il 5 per mille della propria imposta IRPEF all’ASBUC. La legge infatti permette infatti di usufruire di questa opportunità. Il contribuente troverà sul proprio CUD, 730 e UNICO un riquadro nel quale viene data la possibilità di scegliere se destinare questa quota alle associazioni e ONLUS, alla ricerca scientifica e sanitaria o ai comuni. Basta una semplice firma e l’inserimento del codice fiscale dell’associazione, ONLUS o ente al quale devolvere il 5 per mille.Pierantoni sottolinea che l’eventuale contributo destinato all’ASBUC servirebbe per realizzare con più facilità gli obiettivi prefissati dall’Amministrazione.Per maggiori informazioni è possibile contattare l’SBUC Barga al 346 8566096.

- di Redazione

Festa al Giardino per le quarantore

Domenica 28 marzo saranno le Quarantore di Barga, e saranno celebrate anche nel modo conviviale che da sempre si associa all’aspetto religioso.Quest’anno, grazie all’impegno del comune, dell’associazione “per B.A.R.G.A.”, dell’associazione “la Befana” e della Polisportiva Valdilago, il momento delle Quarantore tornerà ad essere festa per tutti, con iniziative commerciali e ricreative.A partire dalle 14.30 i commercianti trasformeranno la zona del Ponte, di Largo Roma e di via Mordini nel “Giardino delle Degustazioni”, offrendo assaggi dei prodotti tipici locali, mentre in via del giardino le “Befane” venderanno per beneficienza le torte casalinghe .In via Mordini verrà invece organizzato per i più piccoli l’Antico giuoco del rotolino, ormai dimenticato, ma un tempo in voga tra i piccoli delle frazioni barghigiane.Si tratta di realizzare una pista in sabbia con un poco di pendenza, per poi farvi rotolare le uova sode dipinte, in una specie di gioco delle bocce; l’invito è stato esteso a tutte le scuole del capoluogo, dove bambini e ragazzi decoreranno…

- di Luca Galeotti

Emergenza Fontanamaggio: tra un mese finito il primo lotto dei lavori. Impegno per completare l’opera che costerà 14 milioni di euro

Tempi ormai vicini per il completamento del primo lotto dell’intervento per l’emergenza ambientale del rio Fontanamaggio, sicuramente il caso di dissesto idrogeologico più importante dell’intera provincia di Lucca con il vero e proprio scivolamento verso il basso dei due versanti sui quali sorge il centro di Barga e che mette in pericolo più di 15 abitazioni.La notizia è stata data dal sindaco di Barga, Marco Bonini, unitamente all’assessore alla protezione civile Pietro Onesti che confermano: entro un mese il primo lotto dell’intervento sarà concluso con la messa in sicurezza delle abitazioni che poggiano sul versante del centro storico che scende verso il rio Fontanamaggio. L’intervento, realizzato dalla Cooperativa Terra Uomini e Ambiente su incarico della Comunità Montana che sovrintende all’opera, non solo darà ed ha già dato maggiore stabilità al versante, ma regalerà alla comunità barghigiana un nuovo parco funzionale fruibile a tutta la popolazione, dotato di belle novità come un grande anfiteatro per la programmazione di eventi, concerti e…

- di Maria Elena Caproni

Un’altra brutta visita in Chiesa Vecchia

Non c’è pace per la Chiesa del SS. Nome di Maria che dopo la vicenda della forzatura del tabernacolo torna alla cronaca per un’altra intrusione. Nel pomeriggio di domenica 21 marzo, infatti, ignoti hanno forzato la porta che dall’interno della chiesa introduce nell’attigua sacrestia.A trovare la brutta sorpresa, il sacrestano Angelo Romagnoli, che come d’abitudine, alle 17.00 si è recato in Chiesa Vecchia per chiudere la porta principale, durante il giorno lasciata aperta per i fedeli.Sul pavimento vicino all’entrata della sacrestia è stato ritrovato il manico di un secchio o di una cardarella da muratore, ricurvo alle estremità, sicuramente l’oggetto utilizzato per sollevare i paletti che fermano la porta. La serratura, chiusa con due mandate, infatti, non è stata forzata.All’interno della sagrestia le ante ed i cassetti dei mobili sono stati ritrovati tutti quanti aperti, ma non è stato sottratto niente, nonostante fossero a portata di mano ostensori e calici antichi e preziosi.Immediatamente sono stati avvisati i carabinieri della compagnia…

- di Redazione

Ecco il programma della Festa nel borgo della poesia

L’arrivo della primavera e delle prime giornate di tepore sarà festeggiato a Castelvecchio con le manifestazioni pascoliane del 7 e 11 aprile prossimi.Queste le iniziative programmate dalla Fondazione Giovanni Pascoli, dal Comune di Barga, dalla Misericordia di Castelvecchio, nell’ambito del progetto provinciale “Ponti nel Tempo”:Il programma delle iniziative avrà inizio mercoledì 7 aprile, alle ore 10,00, con la S. Messa in suffragio di Giovanni Pascoli. Gli studenti degli Istituti Comprensivi di Barga, Castelnuovo e Gallicano raggiungeranno il Colle di Caprona per deporre fiori di campo sulla tomba del poeta e della sorella Maria. Al termine, i ragazzi potranno giocare nel giardino con gli aquiloni colorati e gustare una merenda, nello spirito pascoliano di semplicità e amore per la natura.Domenica 11 aprile, si terrà la tradizionale “Che tutto torni com’era. Festa del Borgo della Poesia”Alle ore 11,30 arriverà alla Stazione di Castelvecchio Pascoli, salutato dalla Banda “Gaetano Luporini” di Barga, il “Treno dei Sapori”,organizzato nell’ambito delle iniziative di “Ponti nel Tempo”.…

- di Redazione

Microcredito agevolato per le famiglie

Anche il Centro di Ascolto per la prevenzione dell’usura che l’Arciconfraternita di Misericordia di Barga gestisce da oltre un anno, farà parte del progetto che la regione Toscana ha lanciato a sostegno delle famiglie in difficoltà.Il progetto prevede un finanziamento fino ad un massimo di € 4.000,00 che la Regione garantirà alla Banca erogatrice fino all’80%. La durata del prestito potrà essere diluita nell’arco di 5 anni ad un tasso agevolato del 4,5% annuo. Potranno essere previste rate minime di rientro di 70/80 euro mensili.Le pratiche relative non avranno nessun costo e la richiesta potrà essere avanzata al Centro di ascolto di Barga presso la sede dell’Arciconfraternita, in via della Speranza, dove personale volontario particolarmente esperto in materie bancarie è disponibile su appuntamento da prenotare telefonicamente al n. 0583 722 209.Il Centro darà tutte le informazioni necessarie, provvederà alla compilazione della documentazione necessaria e potrà consigliare, in base alle possibilità del bilancio familiare, la tempistica per la restituzione del prestito.…

- di Redazione

Corso Atlante: Programmare una missione volontaria all’estero

Un corso pensato per chi vuole fare un esperienza all’estero di volontariato ma anche semplicemente da turista. Un corso che ci può aiutare a capire e comprendere popoli e culture diverse e ad affrontare un viaggio o una vacanza senza timori e paure. Grazie all’esperienza dei docenti si potranno scoprire aspetti nuovi e particolari perchè…l’occhio vede ciò che conosce. IL corso è gratuito e si svolge a partire dal 23 marzo presso l’Agriturismo all’Eremo di Calomini, Vegemoli Lucca. L’organizazione è a cura dell’associazione AmatafricaChi fosse interessato può contattare il 3470674710, Sara

- di Maria Elena Caproni

Natalino: “la realtà incontra la fiction”

Dopo la première al cinema Puccini di Fornaci e al Roma di Barga, grazie alla stampa locale e al tam tam sul web, il film Natalino, prodotto tutto “nostro” (nostrano è il regista, nostrano è l’autore del fumetto da cui è nata la sceneggiatura, nostrani sono gli attori e le ambientazioni) ha varcato i confini della valle fino ad arrivare alla redazione fiorentina di Repubblica. Dalle pagine del quotidiano,la storia del film e soprattutto dei personaggi, realmente esistiti, è poi giunta fino alla figlia di Natalino, quello vero, quello che finì realmente nel campo minato rimanendone realmente mutilato. David Melani, in seguito a quell’articolo è stato contattato dalla signora, che vive a Prato, anche lei davvero felice di ritrovare, a distanza di 60 anni, qualcuno che non ha dimenticato la storia del padre.“La storia vera incontra la fiction” profetizza il regista, entusiasta di aggiungere che la figlia di Natalino vorrà vedere la pellicola di Natalino e che l’occasione per l’incontro…

- di Redazione

A settembre riapre Villa Gherardi. Nuovi spazi per l’Alberghiero

Tempi vicini per la riapertura di Villa Gherardi, la bella villa divenuta sede delle attività pratiche della scuola alberghiera, poi chiusa per mancanza dei requisiti antisismici dopo la tragedia di San Giuliano di Puglia.La riapertura è prevista per il prossimo mese di settembre.Questo quanto annunciato nel corso di un sopralluogo al cantiere da parte dell’Amministrazione Comunale e dei tecnici avvenuto questa mattina. E’ stato l’assessore all’Istruzione, Renzo Pia, ad illustrare le novità sull’avanzamento dell’intervento di recupero antisismico: nella storica dimora l’Alberghiero con il prossimo anno scolastico potrà tornare a svolgere l’attività didattica. Il primo lotto dei lavori, per una cifra di 650mila euro, sarà ultimato nei prossimi mesi in tempo per il nuovo anno scolastico. Altri 600mila euro sono già preventivati per intervenireanche sulla ex filanda adiacente la Villa che sarà destinata alla funzione di rappresentanza e ricevimento. Previsto anche il totale recupero dell’area esterna, un ampio giardino verde. I lavori del secondo e terzo lotto partiranno non appena concluso…

- di Maria Elena Caproni

Cerimonia in Chiesa Vecchia per riparare alla profanazione

La chiesa del SS. Nome di Maria di Fornaci Vecchia è stata riaperta ai suoi fedeli giovedì 11 marzo, con una solenne funzione che ha riportato il Signore nel suo Tempio.Dopo il furto delle ostie perpetrato il 1 marzo era stata chiusa al culto, in attesa della cerimonia di riparazione che cancellasse la profanazione; quindi, risolto il problema materiale con la riparazione del tabernacolo forzato , dieci giorni dopo è stato sanato anche il danno spirituale, con una messa celebrata dall’ Arcivescovo Mons. Giovanni Paolo Benotto. Prima della funzione Don Antonio ha raccolto tutti i fedeli nell’altra chiesa del paese, quella del Cristo Redentore, e, accompagnato dalle autorità civili e militari, ha condotto tutti in processione verso la Chiesa Vecchia, davvero colma di fedeli arrivati dai quattro angoli del comune. A celebrare la liturgia con l’Arcivescovo, Don Antonio Pieraccini, Don Ruggero Bencivenni, Don Giancarlo Bucchianeri, Don Giancarlo Davalle, Don Emiliano Lovi, Don Marcello Brunini e Don Marco Formica, assieme ai…

- di Redazione

Presentato il bando per l’orchestra sinfonica giovanile della Valle del Serchio

Pubblicato il bando per formare l’Orchestra Sinfonica Giovanile della Valle del Serchio. Si tratta di una novità interessante per la Valle e soprattutto apre nuove opportunità per i giovani musicisti; studiare e prepararsi sotto la guida di docenti professionisti con la possibilità di esibirsi in una formazione ufficiale con tanto di direttore d’orchestra. Una novità in controtendenza rispetto a quanto accade a livello regionale e nazionale dove le orchestre non nascono, ma anzi chiudono per mancanza di risorse.A Barga alla presentazione del bando sono intervenute tutte le realtà che sostengono il nuovo progetto: la Conferenza dei Sindaci per l’Istruzione, le due Comunità Montane con Loris Agostini e Paolo Fantoni, i Comuni di Barga, Borgo a Mozzano, con l’assessore Cristina Pieroni, e Castelnuovo (come capofila del progetto con l’assessore Elena Picchetti), le Scuole Civiche di Musica di Barga (Chiara Presciuttini), Borgo a Mozzano (Antonio Rondina) e Castelnuovo (Rossella Piegaia).Tutti impegnati a tenere a battesimo la nuova Orchestra che avrà sede a…

- di Redazione

Si presenta la BMW serie 5

La nuova BMW Serie 5 protagonista di una giornata tutta barghigiana. Il nuovo gioiello della casa bavarese arriverà nella cittadina sabato prossimo (13 marzo) per una sosta a Casa Pascoli e visita al centro storico. Una location ideale per la nuova BMW Serie 5 Berlina. I contatti con la casa automobilistica tedesca sono stati curati dal consigliere provinciale Arturo Nardini, consigliere comunale a Barga, che ha pensato di portare le 8 auto in anteprima nazionale anche in Valle del Serchio e in particolare a Barga, ricca di storia, tradizioni e cultura, un connubio ideale con tutto quello che rappresenta da sempre il marchio BMW. Inoltre le strade della Valle sono perfette per il test drive della nuova Serie 5 che potrà così dimostrare la sua stoffa e la sua grinta su strade non facili, fra curve e tornanti.Parola d’ordine di questo evento – che si sviluppa a Lucca in questi giorni – è l’ecosostenibilità visto che le 8 nuove vetture…