Cronaca

- di MariaElena Caproni

Scuderia di Banger di passaggio a Barga

Va molto di moda in Inghilterra una sorta di rally che possiamo definire un “safari” su strada, da effettuarsi tassativamente su auto ormai da rottamare, che non abbiano un costo iniziale di più di 100 sterline.Qualche altra spesa per garantire la sicurezza sulle strade, e via, attraverso l’Europa per divertirsi, scoprire le altre culture e raccogliere fondi per beneficienza.Nei giorni dal 26 al 29 settembre si è svolto infatti Home2Rome, ossia una traversata da Calais a Roma su queste auto al loro ultimo viaggio, quest’anno partite col nobile intento di raccogliere fondi a favore della National Society for the Prevention of Cruelty on Children, associazione britannica per la difesa dei minori. Ecco spiegato perché, stamani sul fosso sono apparse due strane auto, coperte di adesivi e sponsor: la “Scuderia di Banger”, di ritorno da Roma, tappa finale della corsa dei giorni scorsi,si è concessa un passaggio non programmato a Barga, creando non poco stupore e curiosità tra i barghigiani che…

- di Redazione

Pia: il bilancio del nostro impegno sulla scuola

Un bilancio di quanto fatto in questi ultimi nove anni per la scuola. A tracciarlo in consiglio comunale è stato l’assessore all’Istruzione, Renzo Pia. Tanti investimenti sull’edilizia scolastica, ma anche particolare attenzione a mettere a disposizione fondi per la didattica e i servizi.Risultati raggiunti grazie alla collaborazione di Comune, Regione, Provincia, Comunità Montana, Conferenza dei Sindaci e tutto il mondo della scuola; risultati possibili – ha detto l’assessore Pia – grazie a una condivisione dell’importanza dell’educazione con il sindaco Sereni, i colleghi di Giunta e di Consiglio comunale, gli uffici. Investimenti che oggi si vedono anche nei numeri: il polo delle Superiori conta 1.015 iscritti (nel 1999 erano 550) mentre sono circa 900 gli alunni del Comprensivo. Il consiglio ha anche approvato all’unanimità un ordine del giorno con il testo del documento già condiviso da Conferenza dei Sindaci per l’Istruzione della Valle e tutti i dirigenti scolastici della Valle nel quale si chiede attenzione per le scuole di montagna, con…

- di Redazione

Apre il primo asilo nido del comune

Apre domani 1° ottobre il nuovo asilo nido, una struttura che appare nella prima volta nella storia del comune di Barga. Questa mattina i piccoli entreranno nella nuova struttura che l’Amministrazione comunale ha completamente recuperato e destinato alla prima infanzia e che si trova presso la ex scuola elementare di San Pietro in Campo dove in questi anni si trovava il “nonno” dell’asilo Nido,il centro gioco educativo.L’edificio presenta spazi, attrezzature e servizi adeguati alle esigenze dei bambini e bambine ed è anche circondato da un ampio giardino con tanti giochi. Questo nido è il primo nel comune di Barga e sicuramente è un fiore all’occhiello per l’Amministrazione Sereni che ha così risposto alle richieste avanzate dalle famiglie sempre più in difficoltà fra lavoro e il mestiere di genitori. Soddisfatto l’assessore alle Politiche Sociali e Giovanili, Nicola Boggi, che ha dato la notizia dell’apertura e che spiega: “Il nuovo nido ha 20 posti ed è destinato ai piccoli dai 12 ai…

- di Redazione

Una Redphone Box in centro storico

Barga sempre più scottish…. Presto verrà installata nella cittadina una “Redphone Box”, una delle famosissime cabine telefoniche britanniche, tra i simboli della terra d’Albione.La cabina telefonica simbolo farà bella mostra di se in una zona del centro storico della cittadina e del resto nella “The most Scottish Town in Italy” non poteva effettivamente mancare (chissà che prima o poi non si veda scorrazzare per Barga anche uno dei classici bus a due piani…).A Barga la redphone box arriverà grazie al bargo-scozzese Mauro Cecchini di Edimburgo che l’ha donata al Comune. Anche il trasporto è stato offerto grazie a Dario Bianchini di Broxburn, vicino Edimburgo, che in questi giorni è arrivato con un camion portando la cabina che è stata momentaneamente scaricata nelle vicinanze del ristorante La Buca dei Gracchi a Filecchio. Tutta l’operazione è stata possibile con l’interessamento de La Cantina del Vino di Barga, visto che i suoi proprietari si sono adoperati per organizzare l’arrivo della RedPhone Box; un’operazione…

-

Contratti di solidarietà alla PCMC di Diecimo

L’azienda PCMC Italia, con sede a Diecimo di Borgo a Mozzano, da domani primo ottobre attuerà i contratti di solidarietà, una riduzione generalizzata dell’orario di lavoro che riguarderà tutti i lavoratori dipendenti. La PCMC occupa circa cento dipendenti, produce macchine per carta e, già nel periodo estivo aveva messo a conoscenza la RSU e la scrivente Organizzazione sindacale delle varie difficoltà che stava incontrando l’impresa, in particolar modo dovute alla concorrenzialità, al calo dei prezzi e alla riduzione degli ordinativi, tanto da pensare ad una riduzione del personale.Abbiamo avviato una serie di confronti, volti a trovare una soluzione ed abbiamo concordato un progetto di rilancio che va ad intervenire sulla riduzione complessiva dei costi,una maggiore copertura di mercato e la ricerca di migliori livelli di tecnologia per far fronte alle diverse esigenze internazionali. Insieme a questo, abbiamo mantenuto una ferma posizione riguardo al mantenimento dei livelli occupazionali, concordando e definendo l’apertura della procedura dei contratti di solidarietà, riuscendo a stabilire…

- di Nicola Bellanova

Pescaglia e Villa Basilica nella Comunità Montana della Media Valle

Da oggi la Comunità montana della Mediavalle allarga la sua composizione, accogliendo a braccia aperte i due nuovi Comuni che hanno ratificato l’adesione, ossia Pescaglia e Villa Basilica. Il passaggio è stato ufficializzato durante la seduta del Consiglio dell’ente montano, svoltosi lunedì sera presso Palazzo Ricci a Borgo a Mozzano.Il presidente Marco Bonini ha preso dunque atto del decreto di passaggio, emanato dalla Giunta regionale proprio nella mattinata, nel quale di fatto si chiude l’esperienza della Comunità montana Zona N, riorganizzando la funzionalità degli enti in base alle disposizioni della legge Finanziaria. Adesso dunque, il bacino d’utenza di competenza dell’ente montano supera abbondantemente il limite minimo di 25mila abitanti richiesto dalla legge. E’ stata una seduta proficua, con molti punti interessanti all’ordine del giorno. Dopo aver proceduto alla pratica di riequilibrio del bilancio, necessaria in base ai dettami del D. Lgs. 267/2000, l’assemblea ha votato a larghissima maggioranza la proposta di modifica statutaria per la Fondazione Pascoli. Superati questi adempimenti…

- di Francesca Tognarelli

Barga: il Pd si prepara per le nuove elezioni 2009

Ieri sera, lunedì 29 Settembre, a Barga presso la sede del PD si è svolta la riunione per eleggere il Comitato di Organizzazione delle Primarie, indipendentemente dal fatto che esse ci siano o no.L’incontro è stato coordinato dal Segretario del PD Barga Oriano Rinaldi e ovviamente erano presenti tutti i Presidenti eletti nei circoli barghigiani. Il Presidente del circolo di Barga Cella, per Fornaci il Pres. Passini, per Mologno il Pres. Nardini, per Filecchio il Pres. Boggi e per Castelvecchio Pascoli il Pres. Lucchesi. Le tematiche di discussione sono state anche altre riguardanti l’organizzazione interna secondo il Regolamento e poi l’Assemblea del partito ha eletto il Comitato, puntando sulla continuità rispetto all’amministrazione barghigiana uscente. Faranno quindi parte del Comitato i 5 Presidenti di circolo più i responsabili delle varie commissioni ( Sanità, Volontariato, Sport, Scuola, ecc.), inoltre A.lessandro Adami, Umberto Sereni, Oriano Rinaldi e Caterina Campani. Per quello che riguarda l’ elezione del Sindaco di Barga, che si terrà la…

- di MariaElena Caproni

Festa della famiglia in allegria

Si è svolta con successo e grande ilarità la prima “festa della famiglia” organizzata dall’unità pastorale di Fornaci di Braga, Loppia e Ponte all’Ania, che ha visto riunite domenica 28 settembre molte famiglie, aggregate nel segno dello star bene insieme come un’unica, grande famiglia.Dalle dieci di mattina, presso il centro Didattico faunistico-ambientale di Colle Fobia un gruppo di volenterosi parrocchianio ha preparato il raduno, cucinando prelibatezze e apparecchiando per una cinquantina di persone, che hanno goduto un pranzo luculliano annaffiato da buon vino al tepore di una bella giornata autunnale.Proprio un gran pranzo, “benedetto” dalla presenza di Don antonio Pieraccini e nutrito dalle salsiccie del Cesare Casci, che oltre ad averle offerte le ha anche ottimamente cucinate, senza dimenticare gli antipasti, la pasta, gli arrosti, i contorni, i dolci di “Quelle Donne” che hanno lavorato dietro le quinte per rendere tutto impeccabile. Alle 18.30 la santa messa per concludere una giornata davvero felice e poi tutti a casa nella speranza…

- Commenti disabilitati su A Ponte all’Ania arriva il mercato ambulante di Redazione

A Ponte all’Ania arriva il mercato ambulante

Arriva il Mercato ambulante a Ponte all’Ania. Luogo deputato ad accogliere questa nuova attività sarà l’area al centro del paese, piazza Cavour, che il lunedì ospiterà i banchi degli ambulanti. Insomma un nuovo mercato settimanale nel comune che si aggiunge a quelli di Barga e Fornaci.Il via all’operazione è per lunedì 6 ottobre e il mercato si ripeterà poi come appuntamento fisso ogni lunedì. “L’idea – ha spiegato il sindaco Umberto Sereni nel presentare l’iniziativa – è quella di una vitalità settimanale grazie al nuovo mercato ambulante. Una operazione di respiro perché il mercato interessa un’area, piazza Cavour, al centro di un importante recupero edilizio, quello della ex cartiera Lunari. Qui nasceranno attività commerciali e nuove abitazioni. Puntiamo così a far crescere ancora Ponte all’Ania”. I lavori di ristrutturazione dell’ex cartiera Lunardi, nella zona centrale di Ponte all’Ania, creeranno un nuovo volto al paese. Il progetto di recupero infatti, in fase di notevole avanzamento, prevede la realizzazione di nove unità…

- di Maria Elena Caproni

In consiglio comunale il dibattito su sanità e scuola

Affrontati grandi e importanti temi ieri sera in consiglio comunale, dove eccetto sei assenti tutti gli assessori e i consiglieri hanno partecipato con grande attenzione.All’ordine del giorno, immancabili, variazioni ed equilibri di bilancio, approvati dalla maggioranza ma rifiutati dall’opposizione, variazione sul Piano di lottizzazione Caterozzo a Fornaci di Barga che vedrà alcuni ritocchi sulla distribuzione degli spazi verdi e dei posti auto ma senza interventi sostanziali, che ha trovato invece l’approvazione di tutto il consiglio.Al quarto punto sono state discusse le determinazioni del regolamento per la raccolta rifiuti ed eventuali sanzioni ai trasgressori come previsto da una legge regionale e il delicato discorso della raccolta di materiale elettrico e elettronico (raee), su cui l’Assessore Salvi fa sapere, dopo un intervento del consigliere Lucchesi che Barga ha richiesto ed ottenuto questo servizio dalla ditta SEVERA di Castelnuovo, e che dal primo di ottobre sarà attivo anche questo tipo di differenziazione, intervento che trova tutti favorevoli.In seguito, uno dei punti più attesi…

- di Luca Galeotti

Marcello e Stefania oggi sposi

Nella chiesa del Sacro Cuore, in una ventosa ma bella mattinata, sabato 27 settembre si sono sposati il vice brigadiere dei Carabinieri Marcello De Cosmi con la barghigiana Stefania Poli.A celebrare la cerimonia religiosa il proposto di Barga don Stefano Serafini che ha unito i due sposini nel sacro vincolo del matrimonio davanti ad una chiesa gremita di parenti ed amici, con molti colleghi di Marcello che come lui indossavano l’alta uniforme.Il brigadiere De Cosmi è largamente conosciuto a Barga dove presta servizio presso la locale stazione CC ed anche Stefania è conosciuta e benvoluta nella comunità.Ai due neo sposini giungano anche dalla nostra redazione i migliori auguri di tanta felicità.

- di Francesca Tognarelli

Puliamo il Mondo nel Borgo della Memoria a Sommocolonia

Questa Mattina, venerdì 26 settembre, graziato dal tempo, a Sommocolonia è iniziato uno degli appuntamenti annuali organizzato da Legambiente, Puliamo il mondo. La manifestazione aveva una connotazione ben precisa: puliamo il Mondo non solo dai rifiuti, ma anche dalle guerre.Il Comune di Barga ha aderito con entusiasmo proprio perché sia l’ambiente che la guerra sono tematiche reali per la cittadina. Questo perché il luogo scelto per ospitare l’appuntamento barghigiano, organizzato da Comune, Legambiente circolo di Barga, Comunità Montana della Media Valle e Comitato Paesano (alla reaizzazione della manifestazione hanno collaborato la sezione Alpini di Barga, le guardie dell’ASBUC), è stato il piccolo paese montano di Sommocolonia, questo piccolo centro che nelle intenzioni dell’Amministrazione Comunale diverrà presto il “Borgo della memoria” con l’istituzione di un museo per ricordare l’unica vera battaglia che si sia combattuta in Lucchesia nella seconda guerra mondiale in quel drammatico giorno del 26 dicembre del 1944. Un episodio chiave, che ha ispirato il libro di James McBride,…