Tag: seconda categoria

- di Leonardo Barsotti

Barga, domenica il derby con il Borgo

BARGA – Archiviata la facile vittoria sul Filettole per 11-0, il Barga si sta concentrando sulla preparazione della trasferta di domenica sul terreno del Borgo valida per la venticinquesima giornata del campionato, decima del girone di ritorno. La squadra borghigiana allenata dall’ ex tecnico Giusva Giusti precede il Barga in classifica di due punti (25 contro 23) e quindi il match riveste un’ importanza notevole ai fini della gerarchia di classifica in chiave salvezza o play out. Attualmente le due squadre sarebbero ai play out ma entrambe hanno l’obbligo di crederci fino alla trentesima giornata, per cercare di riuscire ad ottenere la salvezza diretta. La squadra borghigiana dopo un inizio esaltante nel girone di andata, ha avuto una flessione dovuta principalmente a tanti infortuni e squalifiche che hanno privato la  compagine dei migliori giocatori in rosa; fino ad oggi il tabellino casalingo dice che il team di Giusti su dodici partite disputate ha ottenuto quattro vittorie, due pareggi e sei…

- di Leonardo Barsotti

Per il Barga domenica occasione da non mancare

BARGA – Smaltita la rabbia della sconfitta contro il Luccasette, sopratutto per il secondo rigore letteralmente inventato dal direttore di gara che ha condannato il Barga al K.O., adesso gli azzurri stanno lavorando per preparare al meglio la trasferta in quel di Pontecosi contro una diretta concorrente per la lotta verso la salvezza. I garfagnini in classifica sono penultimi con quindici punti  (il Barga ne ha 20) e sono reduci dalla sconfitta di Marlia per 3-0, ma sul proprio terreno sono una compagine temibile che ha dato a tutti sempre del filo da torcere. Già nella gara di andata la partita fu abbastanza equilibrata con la squadra garfagnina che riuscì a portarsi in vantaggio; poi gli azzurri riuscirono a ribaltare il risultato ottenendo i tre punti. In panchina del Pontecosi sedeva Luigi Angelini, adesso c’è Riccardo Mugnaini. Per mister Raffaelli sarà una gara particolare, essendo stato per alcuni anni all’interno della società garfagnina con l’incarico di direttore sportivo; conosce l’…

- di Leonardo Barsotti

Il Barga compie l’impresa e batte la Folgor Marlia per 1-0

ALTOPASCIO – Sul neutro di Altopascio il Barga compie l’impresa di giornata battendo per 1-0 la strafavorita Folgor Marlia, ed infliggendo alla squadra lucchese un ko molto amaro in considerazione anche della sconfitta della capolista Vagli, infatti la Folgor se fosse riuscita a battere il Barga sarebbe stata prima in classifica. Ma un Barga umile ma con tanta determinazione e tanto cuore è riuscito ad ottenere tre punti vitali per la sua rincorsa verso la salvezza. Mister Raffaelli schiera Sartini tra i pali al rientro dopo circa due mesi di stop per infortunio, ma deve rinunciare a Simoncini squalificato; sul neutro di Altopascio (campo in sintetico  l’inizio è a favore dei padroni di casa che hanno il pallino del gioco ma non riescono mai ad impensierire il numero uno azzurro, poi il Barga è bravo a non abbassarsi ma a controbattere colpo su colpo, e verso la fine del primo tempo una vera papera del portiere locale, permette a Rigali di essere…

- di Leonardo Barsotti

Il Barga sconfitto a Migliarino

MIGLIARINO – Dopo la sosta natalizia il Barga impegnato a Migliarino per la prima gara del girone di ritorno perde per 2-0 dopo aver disputato un primo tempo perfetto. Proprio questo è il grosso rammarico, nel primo tempo se c’era una squadra che meritava di chiudere in vantaggio quella era il Barga. Gioca bene, crea diverse occasioni gol e addirittura colpisce un incrocio dei pali con Balducci, e poco prima Angelini costringeva il portiere locale ad una difficile ma decisiva parata , poi proprio allo scadere per doppio gialllo il barga rimane in dieci per l’ espulsione di Angelini, fino ad allora il migliore insieme a Simoncini. La squadra pisana nel primo tempo non hai mai creato un’ occasione da gol ben contenuta dall’ ottima prestazione del Barga, ma certamente l’ inferiorità numerica si rivelerà decisiva. Nella ripresa il tecnico dei pisani effettua diversi cambi per dare la scossa ai suoi e riesce a salire costringendo il Barga ad arretrare; l’…

- di Leonardo Barsotti

Seconda categoria: il San Filippo espugna il “Moscardini” (0-1)

BARGA – Le due ultime prestazioni contro Borgo e Vagli avevano fatto vedere di che pasta poteva essere fatto il Barga, tosto e determinato; poi ieri, contro il San Filippo, due passi indietro: un Barga davvero irriconoscibile rispetto alle ultime prestazioni ed una gara che consegna alla squadra lucchese tre punti e lascia gli azzurri inguaiati nella bassa classifica. E’ stata anche una partita rocambolesca, gara sospesa ad inizio secondo tempo per nebbia per circa trenta minuti, con il direttore di gara che ha obbligato i dirigenti del Barga a far accendere i quattro riflettori posizionati sulla tribuna, ma che non sono omologati dalla federazione per far disputare le partite ufficiali (e la società in sede legale presenterà ricorso per far ripetere la partita), ospiti che sono in nove uomini per due espulsioni, Barga che non approfitta della doppia superiorità numerica… il San Filippo segna a pochi minuti dalla fine direttamente su punizione, ed in un finale nervoso gli ospiti…

- di Leonardo Barsotti

Il Barga si prepara per la sfida contro il San Filippo

BARGA – C’è ancora negli occhi dei tifosi barghigiani la bella prestazione di Vagli coincisa con un’ ottimo pareggio ottenuto contro la capolista del girone “C” di seconda categoria, che fino alla domenica precedente aveva ottenuto dieci vittorie in dieci partite. Ma ormai la gara in terra vaglina è solo un ricordo, adesso la concentrazione è per la prossima, quando domenica 1 Dicembre arriva al ” Johnny Moscardini ” il San Filippo. La squadra lucchese ha dodici punti in classifica, cinque di più del Barga, frutto di quattro vittorie e sette sconfitte, con undici reti realizzate e ben ventidue incassate, cinque delle quali proprio domenica in casa subite contro la Folgor Marlia in una gara a senso unico terminata con otto uomini, frutto di tre espulsioni dirette. Il Barga logicamente ha l’ obbligo innanzitutto di ripetersi a livello di carattere e determinazione per dare continuità alla bella prova di sette giorni fa ( è il secondo risultato utile consecutivo )…

- di Leonardo Barsotti

Il Barga sconfitto immeritatamente in casa

BARGA – Sotto un vero diluvio con il manto erboso del “ohnny Moscardini” che ha retto alla grande il Barga è sconfitto immeritatamente per 1-0 dall’Acquacalda con una rete a pochi minuti dalla fine viziata da un netto fallo commesso su Rigali, il quale spinto da dietro colpisce il pallone mettendolo nella rete della propria porta, un gol che andava annullato per fallo sullo stesso numero sette. Così non è stato ed il Barga incassa la quinta sconfitta della stagione, la seconda consecutiva dopo quella di Gallicano; ma crediamo che quella di oggi sia veramente immeritata, i ragazzi di Marchi hanno lottato dal primo all’ultimo minuto con grande tenacia, ardore agonistico costringendo sempre alla difensiva la squadra ospite che mai ha impienserito il giovane portiere Togneri, classe 2001 che oggi ha esordito al posto dell’ infortunato Sartini. Oltre a Sartini erano assenti Iacopi squalificato e Tognelli infortunato, per il resto tutti a disposizione con mister Marchi che opta dall’ inizio…

- di Leonardo Barsotti

Seconda categoria: per il Barga gara interna difficile domenica contro l’Acquacalda

Dopo la sconfitta subita domenica scorsa nel derby a Gallicano il Barga è atteso ad un’ altra difficilissima gara interna contro l’Acquacalda allenata in panchina da Mario Meschi ex giocatore del Barga. Troppo brutto per essere vero quello visto all’opera contro il Gallicano, ma sopratutto molto imbarazzante l’ atteggiamento difensivo che ha permesso ai bianconeri  di segnare le prime due reti; comunque sia tutti si aspettano un Barga più grintoso, un Barga più determinato e unito, come quello della scorsa stagione che su tutti i campi dava l’ anima e il cuore fino al 95°, e che non aveva nelle proprie fila giocatori come Sartini Angelini e Balducci arrivati quest’anno. Ci vuole umiltà e capire che per uscire da un periodo di crisi ognuno deve rimboccarsi le maniche ed aiutarsi l’ uno con l’ altro; il campionato è ancora lunghissimo ci sono ancora ventitre partite e c’è tempo per risollevarsi. Nessuno ha chiesto di vincere ogni domenica, ma tutti vogliono…

- di Leonardo Barsotti

Il Barga si prepara ad un nuovo derby

Dopo la bella e preziosa vittoria di domenica scorsa ottenuta contro il Pontecosi, il Barga si prepara per l’ ennesimo derby della stagione nella trasferta contro il Gallicano. La compagine bianconera allenata da Salotti, neopromossa, sta disputando un’ ottimo inizio di campionato, e si trova in classifica nella zona medio-alta, a dimostrazione che i bianconeri oltre al grande entusiasmo sono una compagine ben miscelata e difficile da affrontare in questo momento, in particolar modo tra le mura amiche. Il Barga dal canto suo è chiamato ad una prestazione di alto spessore per poter cogliere da Gallicano un risultato positivo, le insidie sono tante ed un eventuale KO complicherebbe la classifica degli azzurri. Tra le note positive emerse nell’ultimo match vinto contro il Pontecosi c’è l’ attaccante Balducci che ha dato continuità al gol segnando il secondo gol consecutivo, il ritorno in campo di Michel Rigali che sembra aver dimenticato il problema fisico che lo ha attanagliato nell’ ultimo mese e…

- 1 di Leonardo Barsoitti

Il Barga prepara la gara interna contro il Pontecosi

Dopo il pareggio ottenuto nella difficile trasferta contro il Luccasette, ed avendo registrato il primo gol stagione dell’ attaccante Patrizio Balducci (vice capocannoniere due stagioni fa in seconda categoria ) il Barga è concentrato nel preparare la delicata sfida di domenica prossima, quando al “Johnny Moscardini”  arriva il Pontecosi in una gara che sa già di vero ” spareggio ” nonostante si sia sempre alla sesta giornata del girone di andata. Le due compagini si sono già affrontate in questa nuova stagione, esattamente nella seconda giornata del turno di Coppa Toscana ed il Barga grazie ad una doppietta di Francesco Reti vinse per 2-1 riuscendo a ribaltare l’inziale vantaggio dei garfagnini con De Vivo. La gara di domenica è molto delicata per entrambe le squadre, il Barga ha raccolto nelle cinque giornate due pareggi e tre sconfitte, ha realizzato tre reti e ne ha subite otto, viceversa il Pontecosi è reduce da quattro sconfitte consecutive e vorrà spazzare via questo…

- di Leonardo Barsotti

Un buon pareggio per il Barga in Seconda Categoria

SAN CONCORDIO – Il Barga ottiene un buon 1-1 sul non facile terreno del Luccasette, dimostrando carattere e determinazione e finalmente registriamo anche la prima rete dell’ attaccante Patrizio Balducci, che su calcio di rigore regala al Barga il pareggio esterno. Per come si era messa la gara, visto che i lucchesi al quarto d’ora erano in vantaggio, il Barga è stato bravo a non disunirsi, mantenendo alto il baricentro e sopratutto nella ripresa costringendo al Luccasette a difendersi. E così a dieci minuti dalla fine dal dischetto Balducci ha realizzato la rete del definitivo e meritato 1-1. Un po’ di rammarico per le due limpide palle gol nel primo tempo capitate a Balducci e Marchi, e la trasversa (trema ancora) colpita direttamente su punizione da capitan Mutigli. Miglior in assoluto Filippo Angelini. Siamo ottimisti, vogliamo vedere il bicchiere mezzo pieno, anche oggi la squadra ha mostrato temperamento e carattere, evidentemente c’è ancora tanto da lavorare e da migliorare, ma mister Marchi…

- di Leonardo Barsotti

Nel derby di Fornoli, per il Barga secondo K.O. consecutivo

Secondo k.o. consecutivo (per 3-1 a Fornoli) nella seconda trasferta per il Barga e identico risultato di sette giorni fa quando fu sconfitto contro il Corsagna. Per certi versi una prestazione negativa dove i ragazzi di mister Marchi non sono pervenuti sul terreno di gioco, al cospetto di un Fornoli vivo, determinato, con diversi ex che si sono fatti onore ( Serra, Ledda, Papi, Salotti ) e che hanno meritato i tre punti in palio. La gara fin dall’inizio è vibrante e dal 26° in sei minuti, prima Petri e poi Alberigi incanalano la gara a favore dei locali, con la prima rete nata da una grave disattenzione dei ragazzi del Barga. Nella ripresa ci si aspetta la reazione del barga ma subito Petri chiude la festa siglando la rete del 3-0. Diversi cambi, forze fresche nella ripresa, ma non cambia nulla, arriva solamente a quindici minuti dalla fine la rete di Gavazzi che chiude definitivamente il match su 3-1.…