Seconda categoria: per il Barga gara interna difficile domenica contro l’Acquacalda

-

Dopo la sconfitta subita domenica scorsa nel derby a Gallicano il Barga è atteso ad un’ altra difficilissima gara interna contro l’Acquacalda allenata in panchina da Mario Meschi ex giocatore del Barga. Troppo brutto per essere vero quello visto all’opera contro il Gallicano, ma sopratutto molto imbarazzante l’ atteggiamento difensivo che ha permesso ai bianconeri  di segnare le prime due reti; comunque sia tutti si aspettano un Barga più grintoso, un Barga più determinato e unito, come quello della scorsa stagione che su tutti i campi dava l’ anima e il cuore fino al 95°, e che non aveva nelle proprie fila giocatori come Sartini Angelini e Balducci arrivati quest’anno.

Ci vuole umiltà e capire che per uscire da un periodo di crisi ognuno deve rimboccarsi le maniche ed aiutarsi l’ uno con l’ altro; il campionato è ancora lunghissimo ci sono ancora ventitre partite e c’è tempo per risollevarsi.

Nessuno ha chiesto di vincere ogni domenica, ma tutti vogliono che i giocatori, dal primo all’ultimo componente della panchina che entra in campo diano il massimo per la maglia che indossano e che lottino fino all’ ultimo secondo.

L’ avversario che arriva domenica al ” Johhnny Moscardini ” è da prendere con le molle, l’ Acquacalda è una nobile decaduta, retrocessa in seconda categoria ma con un parco giocatori invidiabile, in classifica la compagine lucchese ha 12 punti frutto di quattro vittorie e tre sconfitte ed è reduce dalla vittoria nel derby contro la Folgor Marlia.

Nel Barga si registrano le assenze di Roberto Tognelli uscito malconcio dal match di Gallicano con una spalla lussata, per lui stop di tre settimane, e quella di Iacopi espulso per doppia ammonizione, mentre sono da valutare in questi giorni le condizioni fisiche di Simoncini, se non recuperasse è prontissimo Napolitano che domenica è entrato in gara in corso ed è stato tra i migliori.

Insomma al di là delle assenze, domenica dovremo vedere un Barga volitivo grintoso ed unito per cercare di ottenere una prestazione positiva magari condita da i tre punti.

Tag: , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.