Tag: seconda categoria

- di Leonardo Barsotti

Seconda Categoria, seconda sconfitta consecutiva casalinga per il Barga

Seconda sconfitta consecutiva tra le mura amiche del Barga contro un S. Maria non trascendentale, che con il minimo sforzo sbanca il Moscardini grazie alla rete nel primo tempo di Botrini, su un’ amnesia difensiva collettiva. Come al solito il Barga è riuscito a reagire ma non ha saputo creare azioni da gol se non eccetto un gran tiro nel finale di Mutigli che è uscito fuori di poco. Nemmeno la superiorità numerica avuta negli ultimi venti minuti ( espulso Betti al 71° ) ha permesso al Barga di attaccare a testa alta e creare palle gol nitide, e così continua quello che sembra essere il problema principale degli azzurri quest’ anno: incassa gol automaticamente e poi non riesce a segnare….. Insomma continua il trand negativo del Barga che non riesce ad ingranare per cercare di risalire la classifica e incomincia a preoccupare un pò tutti. BARGA: Mannini, Cavani (Ginestrelli), Giusti, Gavazzi, Wurach, Mutigli, Nardini, Di Lorenzo, Magaddino, Nelli, Piacenza…

- di Redazione

Calcio, il Barga ancora all’asciutto di vittorie

L’AS Barga di mister Enrico Nardini è ancora in attesa della prima vittoria ufficiale nella stagione, e si barcamena al penultimo posto con un solo punto in cinque partite, frutto di un sofferto pareggio casalingo. La squadra biancazzurra, risicata in organico e soprattutto carente nelle retrovie con ben 12 reti subìte, è davvero ad un punto di svolta. A San Concordio, contro il Luccasette, la sconfitta è arrivata domenica praticamente in extremis, e il bomber Simone Piacenza non è bastato per tornare imbattuti contro la non trascendentale formazione lucchese. Per fortuna, nulla è ancora compromesso, perché il girone è molto equilibrato, con grande affollamento in vetta e in coda, e tante squadre racchiuse nel giro di pochi punti. Le favorite Tau, Diavoli Neri, Pontecosi e Corsagna ancora non prendono il volo, anche se tra qualche domenica tutti i valori emergeranno, specialmente coi campi pesanti. LUCCASETTE: Battistini, Barsotti, Vannucci, Barsali, Anzilotti, Consani, Contini (Cardulli), Antoni, Lucie Smith, Zaffora (Corti), Borelli. All.…

- di Leonardo Barsotti

Calcio seconda categoria; terza sconfitta per il Barga

Il Barga rimedia la terza sconfitta stagionale su quattro gare giocate, la prima tra le mura amiche,. Il tutto a favore dei Diavoli Neri Gorfigliano, nobile decaduta dalla prima categoria. Un Barga che solo per un quarto d’ora della ripresa ha messo un po’ di cuore ma che non è servito ad evitare la sconfitta. I Diavoli Neri hanno dimostrato una buona organizzazione di gioco, alcune individualità che per la categoria sono un lusso, ed uno spirito combattivo e di gruppo che impersonifica il suo allenatore Alessandro Davini. Pronti via e gli ospiti passano in vantaggio, traversone dalla destra innocuo, il portiere si distende e prende la palla, per poi non si sa come. farsela sfuggire dalle mani e per Crudeli, a occhi chiusi, è un gioco da ragazzi segnare. Gara subito in salita, il Barga in un paio di circostanze si rende pericoloso con Magaddino e Piacenza ma è poco per impensierire Micchi, e così gli ospiti sul finale…

- di Leonardo Barsotti

Calcio seconda categoria, sconfitta durissima per il Barga

Il Barga viene preso a “pallonate” dal Pontecosi e rimedia un umiliante 6-1 che non ammette discussioni, ma pone un quesito che il campionato nelle prossime settimane dovrà risolvere: troppo forte il Pontecosi o il Barga gioca senza mordente, senza “attributi” e quindi è un serio candidato alla retrocessione? Già un paio di settimane fa le due squadre si erano affrontate in Coppa sempre a Pontecosi, e anche allora il Pontecosi vinse per 2-1 ma in un match più equilibrato tra due compagini ancora alla ricerca della forma giusta. Ieri invece non c’è stata partita; dopo venti minuti i garfagnini erano già sul 2-0; poi Poletti ha accorciato le distanze ma è stato come un raggio di sole passeggero in una giornata di temporale; ci ha pensato Martini Adami a chiudere il primo tempo sul 3-1. Nel secondo tempo tutti si aspettavano la reazione di orgoglio del Barga ed invece il Pontecosi ha giocato sul velluto; ancora Marigliani e ancora…

- Commenti disabilitati su Calcio seconda Categoria, amaro pareggio casalingo per il Barga di Leonardo Barsotti

Calcio seconda Categoria, amaro pareggio casalingo per il Barga

Amaro pareggio casalingo del Barga nella prima gara interna del campionato di seconda categoria di fronte ad un modesto Pieve San Paolo che torna a casa con un pareggio che fa morale e classifica. Il Barga spreca moltissimo nel primo tempo con Magaddino e Piacenza in alcune occasioni nitide, si vede annullare ingiustamente una rete regolare di Magaddino, e il giovanissimo portiere Mannini (classe 98) sfodera due interventi davvero eccezionali. Dopo aver gettato al vento diverse palle gol, Piacenza al 41° sblocca meritatamente il risultato siglando l’ 1-0 e chiudendo per il Barga il primo tempo in vantaggio. Nella ripresa al 49° doccia fredda: una punizione di Matteoni dalla destra non irresistibile sorprende Mannini per la rete dell’ 1-1; ma il Barga non si scoraggia, attacca e in almeno tre circostanze getta alle ortiche tre palle gol ancora con Piacenza e Magaddino. Gli ospiti cercano in contropiede di trovare varchi e colpiscono un palo esterno su azione nata da un…

- di Redazione

Seconda Categoria: partenza con sconfitta per il Barga

Il Barga, dopo la sofferta salvezza dello scorso giugno, si è presentato domenica scorsa ai nastri di partenza del campionato di seconda Categoria con alcune certezze e qualche volto nuovo. In panchina confermato mister Enrico Nardini, alla sua terza stagione con i biancoazzurri, cercherà di giocarsi le sue chances in un girone C di Seconda Categoria che, per la prima volta dopo anni, sarà spostato verso la Piana di Lucca, e fuori provincia. Infatti, le squadre in Valle del Serchio sono solo, i Diavoli Neri Gorfigliano (retrocessi dalla Prima), il ripescato Gallicano, il neopromosso Molazzana, e il Corsagna grandi firme. Poi, tutte squadre della Piana e di fuori provincia . Dunque, sarà un girone molto tecnico, ma il ds Antonio Notini ha saputo accontentare il suo allenatore. Sono arrivati al “J. Moscardini” molti giocatori di valore, ma l’addio definitivo al Barga della bandiera, il capitano di mille battaglie Davide Barbuti segna davvero la fine di un’epoca e l’avvio di un…

- di Leonardo Barsotti

Seconda Categoria, il Barga si salva

Il Barga è salvo ed ottiene la salvezza nella gara secca contro il Gallicano vincendo per 2-1 di fronte ad un pubblico delle grandi occasioni e costringe i bianconeri di mister Bacci a giocarsi la salvezza nella prossima gara, anche quella secca in trasferta a Marginone ( sconfitto in casa per 2-0 dal Luccasette ) dove sarà costretto ad unico risultato e cioè la vittoria. Nello spareggio di Barga, vista la posizione di classifica il Gallicano aveva un’ unico risultato, la vittoria mentre il Barga aveva a disposizione due risultati su tre, pareggio e vittoria. Barga e Gallicano sanno che la posta in palio è altissima, vale un’ intera stagione per entrambe le compagini, e nel primo tempo la gara è lottata senza risparmiarsi da una parte e dall’ altra. Ma le emozioni si concentrano nella ripresa; al 61° su una bellissima azione personale di Angelini, Piacenza sblocca il risultato a favore del Barga, ma il Gallicano è subito pronto…

- di Leonardo Barsotti

Il Barga vince il derby e ora si gioca tutto ai playout

Barga: Gonnella, Mutigli, Biagioni,Ghafouri, Pucci, Poletti (Cavani), Giusti, Pozzi, Balducci (Gavazzi), Canelli, Piacenza S. Fornaci: Mannini, Tardelli ,Michelini(Bernicchi), Toni, Versanti, Frugoli, Nardini(Puccetti), Romano, Spinu, Giuliani(Villa), Piacenza M. Arbitro: Carlini di Pontedera Reti: 3° Tardelli – 35° Pozzi – 79° Gavazzi Il Barga chiude il suo campionato regolare vincendo il derby contro il Fornaci per 2-1 ma dovrà sudare la sua salvezza nei playout già da domenica prossima al Moscardini contro il Gallicano, e non sarà facilissimo. Oggi contava solo un risultato e dopo un primo tempo inguardabile finito 1-1, alla fine del primo tempo ci sono volute le urla dell’ allenatore Nardini per svegliare i suoi da un torpore generale e farli responsabilizzare maggiormente. La ripresa è stata migliore ma insomma da una squadra che vuole salvarsi, bè ci vogliono prima di tutto ” attributi ” e tanta voglia di non mollare mai. Speriamo che queste qualità arrivino subito domenica prossima. Venendo alla cronaca del derby, onore al Fornaci che…

- di Redazione

Il Barga si gioca la Seconda Categoria ai play-out

Il Barga esce sconfitto dal match di Marginone per 2 – 1 e ora con una sola gara di campionato rimasta da giocare il Barga è matematicamente nei play-out, ancora da decidere in che posizione, perché attualmente appaiata a quota 27 insieme al Gallicano; se finisse così sarebbe playout proprio contro i bianconeri di mister Bacci, contro i quali la formazione biancoazzurra di giocherebbe la permanenza in seconda categoria. Venendo alla cronaca c’è tensione e paura perché la posta in palio è alta e come spesso succede al Barga quando le partite si fanno decisive qualche giocatore, specie i più esperti, mancano di mordente e sanno essere decisivi. Primo tempo abulico senza grosse emozioni, mentre nella ripresa al 66° Pecchioli, raccoglie un’ assist e supera l’ incolpevole Arenile. Il Barga si getta in avanti alla disperata ricerca del gol del pareggio che arriva proprio al 90° con una perla su punizione del solito inesauribile Alessandro Canelli. Finita ? Macchè, al…

- di Redazione

Fornaci, addio alla Seconda Categoria

Per il Fornaci ormai la sentenza è certa: la retyrocessione in terza categoria al termine di una stagioenm tutta da dimenticare e caratterizzata anche domenica da una sconfitta di misura con il San Filippo. A decidere la gara il guizzo di Monticelli, tanta volontà ma poca concretezza e costruzione di gioco nella reazione rossoblù, un po’ lo specchio di un campionato che ha visto la formazione della Media Valle sempre in ultima posizione. FORNACI: Valdrighi, Tardelli, Bernicchi (82′ Lena), Toni, Savini, Frugoli, Verzani, Nardini, Spinu, Piacenza, Silvestrini (5′ Puccetti). All. Cecchini SAN FILIPPO: Pirito, Gennazzani, Lorenzoni, R. Serafini, Bernardi, Di Basilio, V. Serafini, Pagnini, Monticelli (60’ Nacchia), Quilici, Martini (85′ Puccetti). All. G. Bacci. Arbitro: Blendi Smoqi di Pontedera. Marcatore: 15′ Monticelli.

- di Leonardo Barsotti

Barga sconfitto dall’Atletico Lucca

Brutta sconfitta del Barga in quel di Montuolo contro l’ Atletico Lucca per 1 – 0 al termine di un match giocato male dagli azzurri che però al momento mantengono 9 punti di vantaggio sulla penultima e che domenica affronteranno in casa ( Luccasette ). Venendo al match di Lucca il Barga dopo un primo tempo avaro di emozioni ma con gli azzurri che subiscono il gioco dei lucchesi, nella ripresa si fa “ beffare “ su un’ azione quasi di contropiede e poi quasi sul finale ha due ghiotte occasioni con Ghafouri e Piacenza per pareggiare ma non riesce la zampata vincente. Così a tre giornate dalla fine del campionato il Barga rimane ancora invischiato nella zona playout ma domenica ha la possibilità, vincendo di portare il proprio vantaggio a + 12 sulla penultima e se poi alla fine del campionato il vantaggio fosse di dieci punti, il Barga sarebbe salvo automaticamente. Certamente la gara di ieri contro l’…

- di Leonardo Barsotti

Pareggio a reti bianche per il Barga. Festa per Simone Piacenza

L’ atteso match tra Barga e Corsagna finisce con un nulla di fatto, 0-0, in una gara molto equilibrata e priva di grosse emozioni. C’era attesa nel vedere le due squadre, il Barga reduce dalla immeritata sconfitta subita al 93° contro la capolista Acquacalda e il Corsagna corsaro nel recupero di mercoledì scorso in terra della Montagnapistoiese, ed invece la paura di perdere e non scoprirsi ha prevalso sul bello spettacolo. I padroni di casa erano privi di Pucci, Barbuti, Mutigli, Canelli, Tognelli ma zeppa di validi giovani della Juniores mentre gli ospiti quasi al completo presentavano il difensore Di Nucci in panchina per infortunio. Prima dell’ inizio del match è stato premiato l’attaccante Simone Piacenza con una targa ricordo e una maglia firmata da tutti i suoi compagni per le 200 reti realizzate nella sua carriera calcistica; una vera garanzia per il Barga e per il campionato di Seconda categoria. Venendo alla cronaca, scarna di grosse emozioni la più…