Il Barga sconfitto immeritatamente in casa

-

BARGA – Sotto un vero diluvio con il manto erboso del “ohnny Moscardini” che ha retto alla grande il Barga è sconfitto immeritatamente per 1-0 dall’Acquacalda con una rete a pochi minuti dalla fine viziata da un netto fallo commesso su Rigali, il quale spinto da dietro colpisce il pallone mettendolo nella rete della propria porta, un gol che andava annullato per fallo sullo stesso numero sette.

Così non è stato ed il Barga incassa la quinta sconfitta della stagione, la seconda consecutiva dopo quella di Gallicano; ma crediamo che quella di oggi sia veramente immeritata, i ragazzi di Marchi hanno lottato dal primo all’ultimo minuto con grande tenacia, ardore agonistico costringendo sempre alla difensiva la squadra ospite che mai ha impienserito il giovane portiere Togneri, classe 2001 che oggi ha esordito al posto dell’ infortunato Sartini. Oltre a Sartini erano assenti Iacopi squalificato e Tognelli infortunato, per il resto tutti a disposizione con mister Marchi che opta dall’ inizio con il tridente Balducci Marchi Morelli uno schieramento azzeccato per quello visto in campo, con diverse palle gol create, la più nitida con Balducci che di destra da ottima posizione calcia fuori dallo specchio, quando poteva controllare la palla con più attenzione, ma sopratutto per l’ incapacità degli ospiti di sviluppare la propria manovra offensiva, dove alla vigilia solo nominare Di Salvatore e Ezzaky metteva paura, visto i trascorsi in categorie superiori dei due attaccanti.

Prima del fischio d’ inizio sopralluogo del fischietto carrarino per verificare il terreno di gioco sotto un vero nubrifragio, la sensazione è che non si possa giocare, ma il perfetto drenaggio permette al manto erboso di essere in perfette condizioni e così pronti via con un Barga aggressivo e propositivo; l’ occasione di Balducci è nitida ma il numero nove calcia troppo precipitosamente mettendo la sfera al lato. I padroni di casa reclamano un rigore per una vistosa trattenuta su Marchi ma per l’ arbitro non c’è niente, degli ospiti nulla da segnalare. Nella ripresa stesso copione, Barga in avanti pronta a colpire e ospite sulla difensiva pronti a scattare e sfruttare qualche contropiede, ma quando ormai lo 0-0 sembrava il risultato più logico, arriva come una doccia fredda il vantaggio degli ospiti. Punizione dalla trequarti, Rigali è in anticipo per colpire di testa il pallone sul secondo palo della propria porta, ma dal dietro Ezzaky lo spinge alle spalle fallosamente Rigali colpisce il pallone e con esso finisce dentro la porta. Tutti si aspettano l’ annullamento della rete per fallo ma per il direttore di gara non è così, increduli gli ospiti esultano e passano in vantaggio. Al Barga rimangono pochi munuti a disposizione, più con il cuore gli azzurri tentano di arrivare al pareggio ma non ci riescono e così finisce 1-0.

Davvero un risultato bugiardo per il Barga che assolutamente non meritava il KO e al quale non possiamo dire niente, l’ unica cosa che ci sentiamo di sottolineare è che se l’ ardore, l’ agonismo, lo spirito di squadra sfoderato contro l’ Acquacalda (che lo ricordiamo è una compagine retrocessa in seconda ma con un parco giocatori di categoria superiore, che vuole ritornare in Prima) fosse stato messo anche nelle partite di Gallicano, Luccasette, Fornoli e Corsagna, bè siamo convinti che i ragazzi di Marchi sarebbero in un’ altra posizione di classifica.

La controprova sarà domenica nella trasferta di Filettole formazione che si trova all’ultimo posto della graduatoria con 0 punti.

 

BARGA:Togneri,Napolitano,Giusti,Gavazzi,Martini(Agostini),Angelini,Rigali,Mutigli,Balducci,Marchi,Morelli(Reti)

ACQUACALDA:Menichetti,Pellegrini,Pardini,Marchetti,Martinelli,Chiocchetti,Bottari,Buoni,Di Salvatore,Ezzaky,Lorenzi

Arbitro : Sig. Scamma di Pontedera

Reti: 82° autorete di Rigali

Tag: , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.