Politica ed amministrazione

- di Redazione

Approvato il finanziamento per la nuova scuola elementare di Fornaci

La Giunta Comunale ha approvato il progetto definitivo per la costruzione della nuova scuola elementare di Fornaci. 1milione e 670mila euro l’investimento previsto dall’Amministrazione. Adesso il secondo passo con la gara di appalto che sarà pubblicata in tempi rapidi. Operazione che permetterà di costruire una scuola più sicura dal punto di vista dell’antisismica.A dare la notizia il sindaco, Marco Bonini, con l’assessore all’Edilizia Scolastica e Protezione Civile, Pietro Onesti, e l’assessore ai Lavori Pubblici, Giampiero Passini, che nell’occasione hanno anche illustrato gli interventi previsti nel progetto. Con questa ingente somma si andrà infatti al completamento della palestra e degli spogliatoi con relativi impianti e alla realizzazione del blocco delle aule scolastiche. Al momento sono stati già avviati gli espropri dei terreni necessari alla costruzione del nuovo complesso. Per il completamento di tutta l’operazione, che vede nascere in una unica area la scuola dell’infanzia e la elementare, servirà ancora un altro milione di euro per il quale l’Amministrazione sta già lavorando.“Siamo…

- di Redazione

Approvato il bilancio di previsione della Comunità Montana

Seduta importante in Comunità Montana della Media Valle con l’approvazione del Piano di Sviluppo Socio Economico 2010 e del bilancio di previsione 2010.Due documenti della massima importanza, ha voluto sottolineare il presidente della Comunità Montana, Nicola Boggi con un bilancio fondato su quattro elementi fondamentali che sono la prevenzione del territorio, l’ambiente, la cultura e la promozione turistica.Un bilancio importante anche a livello economico, nonostante su questo documento pesi tantissimo il mancato trasferimento agli enti montani del fondi statali, come è stato rimarcato nella seduta; con un piano di investimenti di 13 milioni di euro di interventi tra i quali spiccano il piano straordinario di interventi sulla forestazione e le somme urgenze e le operazioni di manutenzione ordinaria del Comprensorio di bonifica 4, ma anche il 1° stralcio di interventi dell’ambizioso progetto “Rocche e fortificazioni” della Valle del Serchio del quale la Comunità Montana è ente capo fila.Tra le voci di entrata del bilancio l’alienazione dell’immobile della sede istituzionale della…

- di Nazareno Giusti

A Coreglia nascono i “Sentieri Salute”

L’Associazione Rinascite per Coreglia ONLUS, da poco costituita, sta affrontando i problemi legati al territorio, alla salvaguardia dell’ambiente e al turismo. Fra le prime iniziative in progetto vi sono i Sentieri Salute (il primo dei quali è già stato presentato all’Amministrazione Comunale ed è stato recentemente approvato). Le mappe catastali riportano molti sentieri indicati come strade vicinali, dei quali solo alcuni sono ad oggi in parte praticabili, gli altri sono abbandonati e invasi dalla vegetazione che li rende impercorribili.“Chi viene a Coreglia per ritemprare il proprio fisico con passeggiate nei boschi non ha molte alternative alle strade carrozzabili” dice l’ingegner Guido Paoli presidente dell’Associazione. Nei luoghi di turismo delle Alpi sono diffusi i Sentirei della Salute costituiti da un tracciato ad anello di lunghezza tra il 4 e i 6 km privo di difficoltà con un tempo di percorribilità che si aggira tra le due e le treore, inoltre dove la larghezza del sentiero lo consente vengono installati semplici attrezzi…

- di Nazareno Giusti

La nuova Materna di Coreglia

Sorgerà tra il parcheggio in località Piantaio e la strada comunale per Gromignana la nuova scuola materna del Capoluogo. “Si tratta- spiega l’ingegner Vinicio Marchetti- di un primo intervento ricompreso in un importante complesso scolastico che includerà, oltre alla scuola materna, anche quella elementare, la mensa e una palestra.” Il progetto è stato eseguito dell’architetto Giovanni Nieri nel rispetto dei requisiti richiesti dall’amministrazione comunale: sicurezza strutturale, sostenibilità, integrazione con l’ambiente. Durante la costruzione saranno utilizzati materiale biocompatibile e pannelli fotovoltaici per l’approvvigionamento energetico. Il progetto si integrerà perfettamente con la natura e il paesaggio circostante perchè realizzato con materiali del tutto naturali: legno e muratura in pietrame. “Un edificio che ammortizzati i costi di realizzazione non comporterà alcuna spesa di mantenimento. Un grande vanto per un comune piccolo come il nostro, una scuola del futuro, sicura e autosufficiente” ha sostenuto la geometra Silvia Intaschi. Il costo dell’intervento è di 1.060.000 euro. Il comune ha ottenuto dei finanziamenti regionali e intende…

- di Redazione

Scuole superiori: il punto della situazione su Villa Gherardi e non solo

Proseguono i lavori per il recupero antisismico di Villa Gherardi. Stamani punto sull’avanzamento dell’operazione a Palazzo Pancrazi, occasione anche per un’analisi approfondita dei dati sulle iscrizioni agli Istituti Superiori per l’anno scolastico 2010/2011. Presentil’assessore all’Istruzione, Renzo Pia, la dirigente scolastica, Giovanna Mannelli, la responsabile amministrativa e Ufficio Scuola, Gabriella Conti, e Francesca Francesconi dell’Area Urbanistica dell’ente.Confermata la notizia che il prossimo settembre i lavori di adeguamento dell’edificio saranno conclusi, con la novità che subito partiranno il secondo e terzo lotto di interventi dedicati alla Filanda e al parco esterno della villa. La Filanda diventerà così la sala di rappresentanza dell’ISI, l’Istituto Statale di Istruzione di Barga, destinata a ospitare eventi e convegni. Questi lavori si concluderanno entro la fine del prossimo anno scolastico. Nasce così un Campus che vede unite le scuole, Villa Gherardi e l’area sportiva esterna. Soddisfazione per questa operazione è stata espressa dalla dirigente Mannelli che vede nel recupero di Villa Gherardi un’occasione unica per una nuova…

- di Redazione

Nasce il 1° Maggio il “Premio al lavoro” della Comunità Montana

Nasce il “Premio al lavoro” iniziativa voluta dalla Comunità Montana della Media Valle del Serchio per celebrare simbolicamente la festa del 1° Maggio, ma anche per dare un riconoscimento a tanti cittadini della Valle del Serchio che del lavoro hanno fatto un elemento pulsante e fondamentale della propria vita.L’istituzione di questo riconoscimento, che ogni anno verrà assegnato ad un cittadino dei comuni di riferimento della Media Valle, è stata resa nota dal presidente della Comunità Montana, Nicola Boggi che ha fortemente sostenuto questa iniziativa.“Nell’anno più nero dell’economia mondiale e per il mondo del lavoro – ha spiegato – ci sembrava giusto portare il contributo simbolico del nostro ente per rimarcare e sottolineare l’impegno dell’Italia che lavora. Di un’Italia spesso fatta di tante individualità che con la propria opera la rendono grande. Insomma il nostro vuole essere un gesto che intende valorizzare il mondo del lavoro partendo proprio dai lavoratori.”. Il Premio al lavoro 2010, in questa sua prima edizione verrà…

- di Redazione

Un incontro per individuare strategie turistiche per la media valle del Serchio

Una panoramica sul turismo in Media Valle del Serchio, le sue luci e le sue ombre. Questo è l’obiettivo della riunione, convocata dal presidente della IV Commissione Consiliare della Provincia, Arturo Nardini e alla quale hanno preso parte il vicepresidente della Provincia, Patrizio Petrucci, titolare della delega al Turismo, il presidente della Comunità Montana della Media Valle, Nicola Boggi; il sindaco di Barga Marco Bonini, con l’assessore, Gabriele Giovanetti e il consigliere delegato alla Cultura, Giovanna Stefani; il vicesindaco del Comune di Borgo a Mozzano, Francesco Bernardi con l’assessore al Turismo, Sauro Pasquini; il consigliere delegato al Turismo del Comune di Coreglia Antelminelli, Fabrizio Salani; il direttore dell’Azienda di promozione turistica di Lucca, IcilioDisperati e i membri della commissione consiliare.La riunione – che si è svolta nella sede della Comunità Montana – è servita per focalizzare i problemi del turismo nella zona e, al tempo stesso, evidenziarne le potenzialità, legate, alle diverse offerte che il turismo in Media Valle offre:…

- di Redazione

Sopralluoghi nelle scuole superiori per verificare le sicurezza degli elementi non strutturali

Ricognizione completa degli edifici scolastici superiori. Il Servizio fabbricati della Provincia di Lucca sta effettuando una serie di sopralluoghi sulle scuole di propria competenza, al fine di verificare gli elementi non strutturali, quali le controsoffittature, le finestre, le plafoniere o gli ancoraggi delle tubature. I sopralluoghi vengono effettuati da sei squadre formate ciascuna da due tecnici dell’amministrazione di Palazzo Ducale, che operano in stretto contatto con una ditta che, in caso di interventi di facile soluzione, interviene immediatamente a sistemare quanto rilevato non essere in sicurezza.Attualmente le verifiche hanno riguardato circa la metà delle scuole superiori del territorio provinciale e, quindi, nelle prossime settimane riceveranno una visita dei tecnici provinciali i circa venti edifici scolastici che ancora mancano all’appello.

- di Redazione

Scuole superiori: cresce la popolazione scolastica, ma non in Valle del Serchio

È in aumento il numero di studenti iscritti alle scuole superiori della provincia di Lucca. Una popolazione in crescita che – come osserva l’assessore provinciale alla Pubblica Istruzione, Silvano Simonetti – si caratterizza, di anno in anno, per una sempre maggiore omogeneità di scelta rispetto alle opportunità formative messe in campo dai vari istituti. Insomma, non sono più i licei a farla da padrone, come accadeva fino a pochi anni fa: sono un po’ tutte le scuole, oggi, in modo abbastanza uniforme, al centro degli orientamenti generali. E così, se a Lucca ai 303 nuovi studenti del Liceo Scientifico ‘Vallisneri’ si contrappongono i 245 nuovi iscritti dell’Iti ‘Fermi’ e i 216 dell’Istituto Superiore Artistico ‘Passaglia’, in Versilia, l’ITI ‘Galilei’ fa segnare 69 nuove iscrizioni, contro i 58 in più dell’Istituto Professionale Alberghiero ‘Marconi’ e i 160 del Liceo delle scienze umane ‘Chini’. Una distribuzione, dunque, più diffusa rispetto al recente passato.Quel che è certo è che aumenta la popolazione scolastica.…

- di Redazione

Il Comune dichiara guerra ai sacchetti di plastica

Hanno preso il via le iniziative programmate dall’Amministrazione Comunale in adesione alla nazionale “Porta la sporta” in programma da sabato scorso fino al 24 aprile.La campagna è promossa da WWF, Italia Nostra, Adiconsum e FAI; in tutta Italia aderiscono Regioni, Province, Comuni e anche aziende private.Nelle attività commerciali del comune questa settimana si possono trovare le borse in cotone riutilizzabili distribuite dall’Amministrazione comunale. L’assessore all’Ambiente, Giorgio Salvateci, ha seguito l’operazione che ha portato a mettere a disposizione delle attività commerciali e dei clienti la borsa ecologica riutilizzabile in stoffa, in alternativa all’inquinante sacchetto in plastica molto dannoso per l’ambiente. Un gestosimbolico per sensibilizzare tutti, compresi i sessanta alunni delle quarte classi dell’Istituto Comprensivo di Barga che nella Sala Consiliare di Palazzo Pancrazi hanno incontrato il sindaco Marco Bonini, l’assessore Salvateci con i colleghi di Giunta, Renzo Pia, Gabriele Giovannetti, Vittorio Salotti, Alberto Giovannetti. Due classi arrivavano dalla primaria di Barga, mentre una quarta classe da quella di Fornaci. I piccoli…

- di Nazareno Giusti

Ecco la giunta comunale di Coreglia

Venerdì sera si è tenuta la prima riunione del nuovo consiglio comunale del Comune.Il neo sindaco Valerio Amadei ha prestato giuramento di lealtà alla Costituzione. Dopo di che è stata presentata la nuova giunta. Ciro Molinari sarà vicesindaco e assessore alle politiche giovanili, sicurezza, polizia municipale e protezione civile. Emilio Volpi delega a patrimonio e ambiente e lavori pubblici, Claudio Gonnella delega a pubblica amministrazione, trasporti e sviluppo della montagna, Fabrizio Tardelli attività produttive e problemi occupazionali, Rolando Bellandi si occuperà di marketing e promozione territoriale, Stefano Reali di sanità e associazionismo, Marco Remaschi di bilancio e finanze, Claudio Martelli di caccia e sport, Nedo Poli di sviluppo economico, Fabrizio Salani di cultura e turismo, Diego Santi di commercio. Reali sarà il capogruppo di maggioranza.

- di Redazione

Spazio Libero richiede un consiglio comunale straordinario sulla sanità a Barga

Sabato 10 Aprile è stata depositata la richiesta di Consiglio Straordinario sulla situazione sanitaria in Valle del Serchio da parte dell’ opposizione facente capo al gruppo consiliare Spazio Libero.La richiesta chiede una convocazione aperta e allargata alla cittadinanza del Consiglio stesso considerata l’importanza dell’argomento.In rapporto alla normativa vigente, il sindaco dovrà convocare il consiglio entro venti giorni dalla richiesta.