Politica ed amministrazione

- di Redazione

M5S chiede trasparenza sui compensi di Palazzo Pancrazi

Gli attivisti del Movimento 5 Stelle di Barga chiedono trasparenza per quanto riguarda i compensi dei nostri amministratori. Lo fanno attraverso un comunicato nel quale invitano ad adeguare la sezione “trasparenza” già presente sul sito internet del comune pubblicandovi i dati riguardanti curricula, compensi e premi nonchè i bilanci stessi: “In una società moderna – inizia il comunicato dei M5S – la trasparenza di un’amministrazione pubblica ne esprime il grado di democrazia. È per questo che gli attivisti del Movimento 5 Stelle Barga, preso atto che i principi costituzionali di trasparenza, garanzia e contrasto alla corruzione non fanno parte delle priorità dell’attuale amministrazione barghigiana, chiedono a quest’ultima di rendere pubblici, ai sensi dei decreti legislativi n. 150 del 27 ottobre 2009 e n. 33 del 14 marzo 2013, la totalità dei dati riguardanti le retribuzioni, i premi legati alla valutazione di risultato ed i curricula dei dirigenti e dei titolari di posizioni organizzative all’interno del comune, nonché le retribuzioni ed…

- di Redazione

Sanità, ambiente, turismo e cultura. Ecco le priorità di Insieme per il Futuro.

“Continuità sulla strada del rinnovamento e collaborazione con i cittadini e le associazioni del territorio. E’ questa la ricetta della lista Insieme per il Futuro Bonini Sindaco che, grazie all’esperienza maturata nel corso dell’attuale amministrazione, garantirà il massimo impegno per soddisfare le aspettative della comunità”. Così recita un comunicato stampa del candidato al secondo mandato a sindaco Marco Bonini:“Forte di alcuni importanti risultati messi a segno in questo mandato – come la cittadella scolastica a Fornaci, l’approvazione del piano strutturale e del regolamento urbanistico, i lavori a Villa Gherardi, gli oltre 17 milioni di euro di finanziamenti ottenuti, i tanti progetti portati avanti nel centenario di Pascoli come la digitalizzazione di tutto l’archivio, la raccolta differenziata che supera oggi l’80% – abbiamo le energie giuste per portare a termine il processo di rinnovamento avviato 5 anni fa, ascoltando le esigenze del territorio, come dimostra il ciclo di incontri con la cittadinanza partito lunedì e che proseguirà nei prossimi giorni”. Tra…

- di Redazione

Elezioni, al via gli incontri con la cittadinanza della lista “Insieme per il futuro Bonini sindaco”

Si apre questa sera (lunedì 5 maggio) alle 21 nella frazione di Albiano il ciclo di incontri di Marco Bonini, candidato sindaco della lista Insieme per il Futuro, con la cittadinanza del territorio barghigiano in vista delle prossime elezioni comunali. Obiettivo degli appuntamenti, che proseguiranno nelle prossime settimane in tutte le frazioni del comune e vedranno la partecipazione dei candidati della lista, condividere la bozza del programma ma soprattutto ascoltare le esigenze degli abitanti e confrontarsi sulle priorità che diventeranno parte integrante dell’azione politica dei prossimi anni di amministrazione. “In questi cinque anni – afferma Bonini nell’occasione della comunicazione degli incontri – abbiamo lavorato con grande spirito di servizio, trasparenza e disponibilità al confronto. Nonostante le difficoltà che abbiamo dovuto affrontare, in conseguenza anche del taglio radicale delle risorse trasferite agli Enti locali, siamo riusciti a portare a termine gli impegni presi. Stiamo vivendo, a tutti i livelli, un momento delicato e di grande cambiamento maabbiamo energie e forti motivazioni…

- di MeCap

“Con Sereni per un nuovo inizio”, la presentazione ufficiale della lista

“Bisogna essere Sereni e allegri”. Scherza ma non troppo Umberto Sereni nel presentare la lista elettorale e il programma che lo sostengono per la prossima tornata del 25 maggio. E continua: “Dobbiamo dare la carica, ricominciare a fare grandi cose”. Presso il Caffè Capretz di Barga, dove si è tenuta una cena conviviale e la conseguente presentazione della lista “Con Sereni per un nuovo inizio”, Umberto Sereni è di ottimo umore. E spiazza subito tutti con l’assenza di un programma dettagliato: “Il programma è fatto di due parole – scherza ancora il candidato sindaco – Umberto-Sereni, che significa ridare vita a questa cittadina come è stato per dieci anni fino al 2009”. Un uomo un brand, viene da pensare, e molti lo applaudono anche quando con una metafora calcistica dichiara che “Avevamo portato Barga in coppa dei campioni ed ora siamo retrocessi almeno tre volte”, riferendosi al quinquenni che ha visto a palazzo Pancrazi il sindaco Marco Bonini. Un altro…

- di Redazione

Rifondazione.: “Anomalo sostegno del SEL al centro destra”

Il Circolo di Rifondazione Comunista di Barga esprime tutto il suo stupore per il comunicato di SEL uscito nei giorni scorsi sulla stampa. Secondo Rifondazione con l’attacco a Bonini, SEL;: “favorisce la lista di centro – destra (la lista che candida a sindaco Umberto sereni e che si contrappone a quelal di Bonini ndr)” “In particolare stupisce – scrive il circolo di Barga – che i compagni di Sel che sostengono con noi la lista “ L’Altra Europa con TSIPRAS” alle elezioni Europee, si attardino in attacchi a Rifondazione Comunista ed al suo assessore all’Ambiente. Alcuni di coloro che hanno scritto il comunicato di Sel erano presenti cinque anni orsono alla stesura del Programma della lista Bonini e sanno bene come i principali obiettivi siano stati realizzati: il Comune di Barga nel 2013 è stato quello che in Provincia di Lucca ha realizzato il maggior incremento della raccolta differenziata che è passata dal 49% al 74% e dal settembre 2013…

- 1 di Redazione

Sel: “Lista Bonini, se non è zuppa è pan bagnato”

“Sinistra Ecologia Libertà di Barga non è entrata a far parte della riproposta lista Bonini per le elezioni amministrative comunali, per la solita ragione abituale: se non è zuppa è pan bagnato”. Così esordisce SEL in un comunicato dove spiega il perché non ci sia stata l’adesione al progetto elettorale di Bonini.“Nonostante avessimo ripresentato e spiegato al ricandidato Bonini – spiega SEL – le ragioni, diverse e profonde, che ci avevano spinto a togliere il nostro appoggio alla precedente e ancora attuale maggioranza, di fatto niente è stato fatto per permettere un nostro riavvicinamento.Ricordiamo anzitutto l’abbandono del territorio e delle sue infrastrutture, la mancanza di iniziative concrete per arginare le difficoltà che stiamo vivendo nei diversi settori produttivi, nel commercio e nell’occupazione. Un assenza completa di azioni e mascheramento di altre fatte passare come successi, come la raccolta differenziata dei rifiuti, fino ad arrivare alla barzelletta del programma (con tanto di commissione istituzionale) “rifiuti zero”. Un regolamento urbanistico, errato sotto…

- di Redazione

Dalla Lista Sereni un codice di comportamento per la campagna elettorale

Le elezioni per il rinnovo di sindaco e consiglio comunale si avvicinano ed a Barga il clima comincia a farsi incandescente.Soprattutto sui social media impazzano interventi, critiche, prese di posizione, a volte anche particolarmente intense, che coinvolgono tutti, dai privati cittadini ai candidati.Dalla lista “Con Sereni per un nuovo inizio” arriva così una specie di codice di comportamento che viene proposto ai propri candidati: “Per una campagna elettorale civile e serena – scrive la lista di Sereni – ci proponiamo queste regole di comportamento, affinché la campagna elettorale non si trasformi in una rissa, dalla quale il comune avrebbe tutto da perdere. 1) Massimo rispetto per tutti i candidati che con il loro impegno hanno dimostrato sincero attaccamento alle sorti del comune; 2 ) Nessuna pressione per condizionare gli elettori, crediamo nella democrazia e ci impegniamo a farla crescere; 3) Alle parole e agli atti che possono lacerare la comunità, bisogna preferire sempre le parole che uniscono ed incoraggiano; 4)…

- 1 di Redazione

“Con Sereni” risponde a Puppa (PD): “Bonini è l’opposto di Renzi”

“Il PD non ha alcun problema a misurarsi con la lista di Sereni. Si tratta di un normale confronto elettorale tra centrosinistra e centrodestra (…) Vedremo cosa preferiranno gli elettori” – dichiarava ieri il portavoce del locale circolo PD Alessandro Puppa. Tirando in ballo alcune dichiarazioni rilasciate alla stampa da Umberto Sereni, il quale si paragonava al nuovo Renzi per Barga – “Voglio fare quello che Renzi ha fatto a Roma con un cambio di stile e un cambio di passo” (La Nazione, martedì 22 aprile). Ebbene, questo paragone tra il segretario del PD nonché presidente del consiglio “rottamatore”, non è andato giù ai democratici della zona, che sempre per bocca di Puppa fano sapere che, in buona sostanza, i “renziani” sono loro. Non tarda la risposta dei componenti di “con Sereni per un nuovo inizio”, che con un comunicato al vetriolo stilato dal candidato barghigiano Michele Brogi rispondono punto su punto all’accusa di “lesa renzianità”: “Caro Puppa sei proprio…

- di Redazione

Pd all’attacco: “lista Sereni sola espressione della Destra”

“Il Pd non ha alcun problema a misurarsi con la lista di Sereni. Si tratta di un normale confronto elettorale tra centrosinistra e centrodestra”. Lo afferma Alessandro Puppa, neo portavoce dei democratici di Barga. Secondo Puppa non vi sono dubbi, afferma, con un chiaro riferimento alle dichiarazioni di Sereni sula vicinanza a Renzi: “Da una parte infatti c’è il raggruppamento che appoggia Marco Bonini -sottolinea l’esponente – per il buon lavoro fatto dalla giunta uscente, e per il rapporto diretto con il governo di Matteo Renzi, grazie ad uno dei suoi più autorevoli sostenitori, il senatore Andrea Marcucci. Dall’altra parte invece risulta una lista messa insieme all’ultimo momento, con un programma ad oggi sconosciuto, ed unita da una inconfondibile caratteristica di rivalsa personale. Vedremo- conclude Puppa- cosa preferiranno gli elettori”.

- di Redazione

“Con Sereni per un nuovo inizio”: ecco la lista di Umberto Sereni

Neofiti e più esperti, locali e non, giovani e meno giovani. La lista elettorale “con Sereni per un nuovo inizio” ha rispettato la promessa di essere trasversale e sta presentando in queste ore presso l’anagrafe la rosa dei candidati. Si tratta di uno schieramento civico che alla tornata elettorale del prossimo 25 maggio si contrapporrà a “Insieme Per il Fututo” che sostiene la ricandidatura del sindaco uscente Marco Bonini, con l’intento di portare idee nuove e vento di cambiamento. E, se ancora niente si sa sul programma se non l’impegno a “rinnovare”, da questa mattina sono stati almeno resi noti i nomi dei candidati, che poi saranno presentati agli elettori con un apposita conferenza stampa. Oltre a Umberto Sereni candidato a sindaco e Francesca Tognarelli come capolista, si tratta di (in rigoroso ordine alfabetico): Giorgio Baggio (Barga); Raffaello Bernardini (Barga); Michele Brogi (Barga); Antonio Casci (Barga); Catia Casci (Barga); Matteo Casci (San Pietro in Campo); Dalida Fiorina Gonnella (Barga); Stefania…

- di Redazione

Il cordoglio di RF per la scomparsa di Francesco Giuntoli

Il circolo di Barga del Partito della Rifondazione Comunista esprime il proprio cordoglio per la scomparsa di Francesco Giuntoli, segretario provinciale del partito. Lo fa con questo riordo: “Esprimiamo il nostro dolore per l’improvvisa perdita del compagno Francesco Giuntoli, segretario provinciale del partito. Figura di straordinaria levatura intellettuale e politica, profondo conoscitore della storia del movimento operaio e socialista, Francesco, con la sua altèra ed energica presenza, era per noi guida e modello, consigliere lucido ed accorto ma con la stessa veemenza e la curiosità di un giovane idealista. Le sue relazioni congressuali, i suoi interventi pubblici, ogni volta che esprimeva la propria opinione di comunista e il proprio ruolo di segretario, Francesco non mancava mai di regalarci una vera e propria lezione storica e politica sul come e sul perché il mondo avesse imboccato l’immutato corso di violenza e sfruttamento che ancora interroga il nostro impegno di comunisti. Lui, che era maestro, amava i giovani, li ascoltava, scommetteva su…

- di Redazione

Bonini:”Rispetto per il mio avversario, ma non si parli di lotta nel centro sinistra”

Verranno sciolte forse nella giornata di domani, le riserve circa i nomi che comporranno la lista dei candidati al consiglio comunale per lo schieramento che sostiene l’ex sindaco Umberto Sereni, tornatoo in auge a sorpresa con un annuncio bomba il giorno di Pasqua.Dopo la sua discesa in campo, si è comunque intensificato il lavoro anche nello schieramento opposto di Insieme per il futuro, che sostiene la ricandidatura del sindaco uscente Marco Bonini.Bonini non si dice comunque preoccupato dei nuovi sviluppi della situazione: “Continuo a dire quello che ho detto in questi giorni – ci racconta –Avrei avuto il massimo rispetto per Francesca Tognarelli come candidato a sindaco avversario ed ho massimo rispetto per la lista che presenta Umberto Sereni. Io mi sento tranquillo, sostenuto dalla consapevolezza di aver fatto il possibile in questi cinque anni.Andremo avanti in questa campagna elettorale con la coscienza tranquilla, e soprattutto sapendo di avere tutte le carte in regola per poter fare al meglio il…