Politica ed amministrazione

- di L.G.

Martedì si approva il bilancio preventivo. Campani: “Un nuovo bilancio difficile da gestire”

E’ stato convocato per il prossimo 7 ottobre (ore 21) il consiglio comunale per l’approvazione del bilancio preventivo 2014.Un bilancio più a consuntivo che a preventivo, visto che ormai, come ammette anche l’assessore al bilancio Caterina Campani (al suo primo bilancio dopo l’elezione del giugno scorso), i nove sedicesimi delle spese sono già andati.Diversamente non sarebbe potuto essere – aggiunge la stessa – abbiamo dovuto rimandare a causa della difficoltà, fino ad ora, di stabilire esattamente l’entità dei trasferimento statali all’ente comunale”. Trasferimenti che, come da comunicazioni di agosto e di settembre scorso, il Governo ha ridotto ancora di altri 120 mila euro. Un bilancio quindi quasi a consuntivo, e soprattutto un altro bilancio di lacrime e sangue.I minori trasferimenti statali si sono aggiunti ad un’altra gatta da pelare eredità del bilancio 2013: il disavanzo pari a 330 mila euro relativi alla copertura dei danni alluvionali dello scorso inverno. “Il rischio era quello di dove ritoccare le tariffe comunali, a…

- di Redazione

Nuova sede per l’Ufficio Tecnico del Comune di Barga

L’Amministrazione Comunale informa che l’Ufficio tecnico è stato momentaneamente trasferito, presso la Scuola Primaria di Barga.Lo spostamento si è reso necessario a causa dei lavori di ristrutturazione e di adeguamento antisismico, dello stabile di Largo Roma dove si trovavano gli uffici comunali.Per non creare sovrapposizioni con le attività didattiche l’ingresso degli uffici avviene da Via Firenze, una traversa di Via Roma. Invariati invece gli orari a disposizione dei cittadini e i numeri telefonici dei tecnici comunali ai quali rivolgersi per le eventuali richieste.

- di Redazione

TASI, entro il 16 ottobre il pagamento della prima rata. Ecco le informazioni utili

TASI, la nuova tassa sui servizi indivisibili. Come calcolarla, come e quando pagarla? Un bel problema per tanti cittadini del comune di Barga non avvezzi a destreggiarsi tra regolamenti ed informazioni tributarie. Un bel problema anche perché la prima rata di questo nuovo tributo andrà versata, tramite modulo F24, entro il 16 ottobre prossimo. Per la seconda tranche il pagamento è invece posticipato al febbraio 2015.La TASi dovrà essere pagata sulle abitazioni principali (escluse categorie A/1-A/8-A/9) e relative pertinenze (massimo una per ciascuna delle categorie C2, C6 e C7).Non devono pagare la TASI, gli altri fabbricati; i terreni edificabili, i fabbricati rurali ad uso strumentale all’attività agricola; i terreni non edificabili (coltivati o incolti). E’ in pratica l’imposta che sostituisce l’IMU prima casa che è stata abolita nel 2012 e si calcola quasi nella stessa maniera, avvalendosi della rendita catastale della propria abitazione (come per l’IMU la base imponibile è costituita dalla rendita catastale dei fabbricati rivalutata del 5% e…

- di Redazione

A proposito delle osservazioni al Piano di Indirizzo Territoriale

Un consiglio comunale per discutere del “Piano di indirizzo territoriale” della Regione Toscana e soprattutto per sapere le valutazioni in proposito dell’Amministrazione Comunale. Lo richiede il gruppo consiliare “Con Sereni per un nuovo inizio” come fa sapere la consigliera comunale Francesca Tognarelli: “Il 29 settembre scadono i termini per fare le osservazioni al Piano – scrive – . ed è grave che siamo stati costretti noi a richiedere un Consiglio Comunale straordinario ed urgente per discutere di questo importante argomento che è uno dei compiti più qualificanti di una Amministrazione Comunale. Il Piano riguarda il nostro Territorio, le implicazioni dei terreni colpiti cosi duramente dalle alluvioni, la possibilità di costruire nelle aree vincolate, la possibilità di modificare gli strumenti urbanistici e la complessità delle procedure. Ora è il momento che la Giunta presenti al Consiglio Comunale le sue valutazioni e formuli le sue proposte in modo che il consiglio possa discuterne, valutarle attentamente ed esprimersi in merito”. Da settimane l’Amministrazione…

- di Redazione

Topi nel centro storico. “Il Comune intervenga”

Ratti nel centro storico di Barga. La denuncia è dei consiglieri comunali di opposizione Raffaello Bernardini e Francesca Tognarelli che hanno presentato al sindaco di Barga una interpellanza. “Gli avvistamenti di questi grossi mammiferi si sono ripetuti per tutto il periodo turistico ed estivo – scrivono – l’ultimo il 18 settembre scorso lungo la salita di via di Borgo dove era presente un ratto di grosse dimensioni. Questo dimostra che l’aspetto igienico sanitario del comune è un disastro.E’ comprovato insomma che non vengono mai più fatte le dovute pulizie, disinfezioni e derattizzazioni delle fogne”.Il Comune insomma, secondo i due consiglieri, deve intervenire sul problema.

- di Redazione

Commissione Pari Opportunità. Ecco il bando per la nomina di 8 donne

Il Comune di Barga ha pubblicato il bando per la nomina di otto componenti della Commissione Pari opportunità.Il bando è reperibile sul sito dell’amministrazione comunale di Barga, insieme alla domanda per la richiesta di entrare a far parte della commissione (che può essere scaricata anche cliccando qui)che è composta come da regolamento dalle consigliere elette nel consiglio comunale, le assessore, la rappresentante del Comitato d’Ente Pari Opportunità, in qualità di membri di diritto e appunto 8 donne. Possono presentare la domanda, le donne residenti nel Comune di Barga che abbiamo compiuto il 18° anni di età, in possesso di competenze ed esperienze relativamente alla differenza di genere e pari opportunità nei seguenti settori: volontariato-associazionismo, commercio, industria e artigianato, scuola, libere professioni, cultura, lavoro, sociale-sanità. Le domande dovranno essere presentate al Comune (Ufficio Protocollo) entro e non oltre le 12 del 4 ottobre prossimo o inviate per mezzo del servizio postale entro la stessa data. La domanda redatta sull’apposito modulo fac-simile…

- 1 di Redazione

Locali Misericordia Castelvecchio: “Il Comune non ha fornito risposte”

Il gruppo consiliare “Con Sereni per un nuovo inizio” per mano di Francesco Tognarelli, torna ad intervenire sulla vicenda dei locali affidati alla Misericordia di Castelvecchio e concessi in uso temporaneamente ad un’azienda privata, anche in seguito alla interpellanza presentata e discussa in consiglio comunale nelle settimane scorse. Interpellanza alla quale, secondo il Gruppo, l’Amministrazione non ha risposto adeguatamente:   “Nell’ultima interpellanza presentata dal Consigliere Bernardini e relativa alla ex scuola di Castelvecchio P. – locali piano terra – in uso alla Misericordia e concessi per quattro mesi alla Ditta Del Monte Ristorazioni-  si richiedeva se l’art. 9 dello Statuto prevedeva questo; a cosa servivano quei locali alla Ditta; per chi lavorava e se l’affitto di 200,00 euro mensili era congruo. – scrive la Tognarelli – L’Assessore Pietro Onesti alle prime tre domande non ha risposto e per quanto riguarda l’affitto ha dichiarato  che era congruo in quanto la Misericordia pagava di meno”. “Vorremmo pertanto fare chiarezza sulle risposte che…

- di Redazione

Parcheggi a pagamento a Fornaci? No, grazie

Nuovi parcheggi a pagamento nel comune di Barga? Così pensa che intenda procedere l’Amministrazione Comunale, il consigliere comunale di opposizione Guido Santini, preoccupato del fatto che a Fornaci di Barga una eventualità del genere potrebbe mettere in ulteriore crisi le categorie commerciali. “E’ evidente l’intenzione dell’amministrazione di rivedere i piani di sosta all’interno del territorio Comunale – scrive Santini – A destare preoccupazione è l’idea, più volte ventilata, di creare nuovi stalli di sosta a pagamento, in particolare lungo la centrale Via della Repubblica di Fornaci di Barga. Se l’intento dell’amministrazione, come più volte affermato, è quello di favorire un maggiore ricambio dei posti auto disponibili questa finalità potrebbe tranquillamente essere perseguita riducendo l’orario di sosta, magari portandolo dalle attuali due ore ad una soltanto. La comparsa di righe blu e parchimetri avrebbe infatti un sicuro effetto deleterio sulle numerose attività economiche presenti in paese, a prescindere dalle tariffe applicate”. “Non siamo a Viareggio o Firenze – conclude -,la nostra…

- di Redazione

In consiglio l’approvazione di tributi e imposte comunali 2014. Arriva la TASI

Si torna sui banchi del consiglio comunale a Barga. La seduta è convocata per mercoledì 3 settembre alle 21 con all’ordine del giorno una serie di punti importanti (soprattutto per le tasche dei cittadini), propedeutici peraltro all’approvazione del bilancio preventivo 2014 che dovrebbe avvenire con il mese di settembre.I primi 9 punti all’ordine del giorno saranno destinati infatti all’approvazione delle aliquote, dei regolamenti, degli impianti tariffari e delle tariffe relative alle imposte e tributi comunali per l’anno 2014. Per quanto si sa, relativamente ad addizionale comunale, IMU e tassa sui rifiuti (che ora si chiama TARI), non ci saranno sostanziali novità ed aumenti per quanto riguarda il 2014, anche se qualche soldo in più alcuni contribuenti dovranno versarlo: mentre rimane invariata l’addizionale comunale all’imposta del reddito delle persone e così pure l’IMU (con esenzione delle prime case e quota al 10,6 per mille per le altre proprietà) ci sarà una rimodulazione delle tariffe per quanto riguarda appunto la TARI (tassa…

- di Redazione

Tognarelli: “a che punto stanno le questioni dialisi e sala operatoria ostetricia?”

Nuovo intervento per quanto riguarda la vita politica barghigiana, del capogruppo di opposizione Francesca Tognarelli, sempre inerente ai problemi della sanità in valle del Serchio ed in particolare per richiedere l’impegno del Comune di Barga per la realizzazione di alcuni progetti di miglioramento dei servizi e dei reparti dell’ospedale “San Francesco”:   “Nell’ultimo Consiglio Comunale – scrive la Tognarelli – fu approvato all’unanimità un ordine del giorno sulla Sanità dove fra l’altro si chiedeva alla ASL di portare avanti velocemente il completamento della nuova dialisi e la nuova Sala Operatoria di Ostetricia/Ginecologia. Il Sindaco di Barga avrebbe dovuto inviare tale O.D.G. alla ASL e alla Regione Toscana e farsi portavoce delle richieste avanzate dal consiglio e confermate a suo tempo dall’Azienda stessa,  pretendendo con forza l’avvio immediato dei lavori. Chiediamo pertanto al Sindaco Bonini a che punto sono i lavori, se sono iniziati o quando dovrebbero iniziare. Vogliamo delle risposte chiare  e inequivocabili, non si può piu’ aspettare, la tempistica…

- di Redazione

Tognarelli: “Un obbrobrio pericoloso il container delle Poste”

“Un’altra scelta infelice è stata fatta a Barga, la dislocazione ‘provvisoria’ dell’ Ufficio Postale”. E’ la nuova critica espressa dal capogruppo di Opposizione Francesca Tognarelli, relativamente alla decisione assunta dall’Amministrazione Comunale di trasferire le poste in un container, per ovviare ai problemi relativi alla necessità di effettuare i lavori di adeguamento antisismico nei locali dell’ufficio postale. “Non esisteva – continua la Tognarelli in un proprio comunicato stampa – un’altra opportunità? In primo luogo quel container è un obbrobrio solo a vedersi, in secondo, ma molto più importante, è un pericolo e crea forti e forti disagi a tutta la comunità. Non ci pare proprio opportuno, sia per il traffico, sia per le persone che devono fare la fila agli sportelli che per tutti i cittadini, aver dislocato l’ufficio postale in quei container nel centro di Barga-Giardino”.“Staremo a vedere – continua – cosa succederà all’inizio dell’anno scolastico, quando apriranno le Scuole Materne, Elementari, Medie e Superiori con il passaggio proprio in…

- di Redazione

Concessione temporanea ex scuola Castelvecchio a ditta Privata. Bernardini chiede spiegazioni

Con una interpellanza il consigliere di opposizione Raffaello Bernardini chiede al sindaco Marco Bonini spiegazioni in merito alla deliberazione di giunta n.107 del 5 agosto 2014 avente per oggetto “Sospensione convenzione rep. n. 6068 del 23 marzo 2007. Concessione in uso per mesi 4 piano terreno ex scuola elementare in Castelvecchio Pascoli.” I locali di cui si parla sono stati concessi in convenzione in questi anni alla Misericordia di Castelvecchio, ma per quattro mesi è stata decisa, con l’assenso dell’associazione, la concessione ad un’azienda privata, la Del Monte Ristorazione. Bernardini in particolare vuole sapere se l’articolo 9 della convenzione vieta o meno al concessionario di cedere in qualsiasi forma la concessione, ad esclusione di attività di interesse pubblico e dietro il benestare dell’Amministrazione Comunale. “Non si ritiene legittimo – scrive ancora Bernardini – anche se l’Associazione ha espresso volontariamente il proprio assenso, che tali locali siano dati in concessione ad una ditta privata di natura commerciale, non rientrando quindi in…