- di Redazione

Neve, qualche fioccata fino al fondovalle possibile anche per oggi

Un breve aggiornamento sulla situazione neve che intanto in queste ore fa registrare un nevischio più o meno leggero fino a quota 400 metri e quindi comprendendo anche Barga, Coreglia e zone collinari. C’è una leggera variazione rispetto alle previsioni di ieri riguardo la neve che interesserà il fondovalle. Nel pomeriggio odierno sarà ancora possibile neve fino al fondovalle, con quota di attecchimento però superiore a 3-400 metri. Questo perché resterà un po’ più freddo, entrando un nucleo di aria fredda in quota e si attiveranno solo nel tardo pomeriggio sera le correnti di grecale che poi metteranno la parola fine ai fenomeni nevosi. A differenza di quello che avevano scritto ieri,  quindi, anche nel pomeriggio e nella prima parte della serata c’è ancora la possibilità di precipitazioni come detto fino al fondovalle. Niente di particolare, ma comunque una possibilità da segnalare.

- di Redazione

Situazione neve mercoledì: solo deboli nevicate possibili sul fondovalle. Ecco tutte le info

Come promesso aggiorniamo la situazione circa la possibilità di neve fino a bassa quota per la giornata di mercoledì. Intanto partiamo subito precisando che le ipotizzate  deboli precipitazioni che avrebbero dovuto risalire la regione per la serata odierna probabilmente non riusciranno e quindi per stasera è davvero bassissima, se non nulla, la possibilità di precipitazioni nevose. Per domani mattina lo sviluppo delle carte e soprattutto delle configurazioni meteo ci fa attendere la possibilità di qualche debole nevicata fino al fondovalle (il periodo più indicato tra le 6 e le 10 del mattino), nel momento in cui reggeranno le temperature ideali per la neve. Si tratterà comunque di fenomeni di lieve entità; qualche fioccata insomma, ma niente di particolare e continuativo. Dopo la metà mattinata si registrerà una pausa delle precipitazioni e dal pomeriggio ci sarà la possibilità di precipitazioni nevose più intense, ma al di sopra dei 500 metri e con tendenza al rialzo nelle ore successive. Al di sotto…

- di Redazione

Possibile neve mercoledì? Ecco al momento la situazione

In tanti ci chiedono se nevicherà nei prossimi giorni, visto le previsioni che si registrano enei vari siti di informazione o specializzati. Mentre domani la neve potrebbe scendere su buona parte della Toscana, dalle nostre parti  ci sarà solo cielo coperto ed ampia presenza di nuvole, ma non sono attese particolari precipitazioni, se non forse qualche fiocco di neve in serata: se e ripetiamo se, ci sarà qualche nevicata per domani sera i fiocchi potrebbero scendere fino a quote basse (2/300 m). L’ipotesi è comunque assai remota. Vero è però che a partire da domani si attiverà una discesa di aria artica proveniente dalla Groenlandia che si tufferà dalla valle del Rodano fin nel Mediterraneo; configurazione questa che favorirà la formazione di una aria depressionaria sul Mediterraneo, ma ancora tutti da decifrare sono gli effetti che avrà per il nostro territorio. Effetti da rivalutare soprattutto per la giornata di mercoledì. Per il momento ci sarebbe infatti  la possibilità di nevicate…

- di Redazione

Elezioni amministrative in Valle del Serchio, ecco la Confederazione civica toscana. “Vogliamo presentare le nostre liste”

Con un comunicato, il neo gruppo “Confederazione civica Toscana” annuncia la sua scesa in campo in vista delle prossime elezioni amministrative; anche e soprattutto in Garfagnana e Media Valle del Serchio.  Un’associazione, come scritto nella nota di accompagnamento al comunicato che segue, che si prefigurerebbe nell’area del centro destra anche se più espressione civica del territorio. “Ci sentiamo in dovere, visto la situazione politica in stallo, soprattutto nei piccoli Comuni – dichiara l’associazione -, di scendere in campo al fine di scongiurare la monocraticità/monocolore di sempre, garantendo un nuovo spazio democratico e sociale. I gruppi già presenti da tempo sul territorio, dopo l’assemblea plenaria, hanno deciso di lavorare e collaborare in sinergia per formare un nuovo soggetto civico a difesa e sviluppo del territorio. L’associazione “Confederazione civica Toscana”, pertanto ha deciso di regolamentarsi, dandosi una propria forma giuridica formando un soggetto politico/sociale “civico”, pronto a scendere in campo in accordo con altre associazioni già presenti sul territorio, e aprendo alle…

- di Redazione

Autovelox fissi sulle principali arterie provinciali? La Provincia ci pensa

La Provincia di Lucca sta valutando insieme con i tecnici di Palazzo Ducale la possibilità di posizionare una serie di autovelox fissi in punti strategici di alcune strade provinciali particolarmente trafficate e soprattutto dove i limiti di velocità vengono superati infrangendo il codice della strada. Lo conferma il consigliere provinciale Nicola Boggi che spiega come l’ipotesi si stia concretizzando per garantire la sicurezza stradale sulla rete di competenza. “Finora – spiega Boggi – la Provincia di Lucca pur avendone la possibilità, non è mai ricorsa a questi strumenti di dissuasione che non devono essere visti come un mero veicolo per fare cassa, ma si tratta di un aiuto per gli stessi automobilisti e autotrasportatori che quotidianamente percorrono le nostre strade provinciali. La sicurezza stradale è un elemento imprescindibile che va perseguito in tutti i modi: le case automobilistiche negli anni si sono dotate di apparecchiature sempre più sofisticate per prevenire gli incidenti. Gli enti pubblici dal canto loro devono cercare…

- di Redazione

“Dimenticanza” dei figli in auto:  un protocollo per il nido d’infanzia di Castelnuovo per evitare simili tragedie

CASTELNUOVO DI GARFAGNANA – Negli ultimi anni si sono verificati drammatici casi di dimenticanza dei figli piccoli in macchina da parte dei genitori. Routine, stress, stanchezza. In ogni caso il cervello sembra spegnersi di colpo e si ha la certezza di aver lasciato i bimbi a casa, all’asilo, dai nonni. Al contrario i piccoli restano chiusi nell’auto e quando ci si rende conto dell’accaduto è ormai troppo tardi. Mentre il Ministero dei Trasporti lavora all’introduzione di agevolazioni per l’acquisto di seggiolini per auto con dispositivi anti abbandono e la Regione Toscana con ANCI sta predisponendo un sistema di allerta che avvisi i genitori quando i bambini risultino assenti al nido d’infanzia, l’Amministrazione Comunale di Castelnuovo ha attivato un servizio sperimentale di monitoraggio e controllo delle assenza dei bambini dal nido d’infanzia “La Nuvoletta”. “Il servizio – spiega l’Assessore all’Istruzione Chiara Bechelli – è stato avviato dall’inizio dell’anno grazie alla collaborazione fondamentale delle famiglie. I genitori devono comunicare in anticipo al Nido…

- di Redazione

Giorno della memoria (27 gennaio) e Giorno del ricordo  (10 febbraio): le iniziative sul territorio provinciale

Come ogni anno la Provincia e il Comune di Lucca, in collaborazione con l’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea in provincia di Lucca (Isrec), la Scuola per la Pace e molti altri Comuni del territorio hanno elaborato, coordinato e promosso un ricco e articolato programma di iniziative per celebrare sia il Giorno della Memoria (27 gennaio), sia il Giorno del Ricordo (10 febbraio). Il programma è stato illustrato oggi (mercoledì 16 gennaio) nel corso di una conferenza stampa, svoltasi a Palazzo Ducale, a cui sono intervenuti il presidente dell’Isrec Stefano Bucciarelli, il Consigliere provinciale Luca Poletti, l’assessore alla continuità della memoria storica del Comune di Lucca Ilaria Vietina, la presidente dell’Anpi di Lucca Rosalba Ciucci, e la presidente dell’Associazione toscana volontari per la libertà (sezioni Lucca e Pisa) Simonetta Simonetti. I temi riguardanti il Giorno della Memoria saranno affrontati in primo luogo da una mostra a Palazzo Ducale: “Disegna ciò che vedi. Helga Weissova da Terezin i disegni di una bambina”, una…

- di Francesco Talini

20 gennaio: Giornata della Misericordia a Castelnuovo

CASTELNUOVO DI GARFAGNANA – La Confraternita di Misericordia di Castelnuovo di Garfagnana è una tra le dieci confraternite più  Antiche di Italia, fondata  nel 1451. In tutti questi secoli volontari e volontarie si sono adoperati per la “costante affermazione di carità e della fraternità cristiana attraverso la testimonianza delle opere in soccorso dei singoli e della collettività” (dallo Statuto). Oggi più che mai, in una società che ha sempre più bisogno di recuperare i valori dell’accoglienza, della solidarietà, dell’importanza dell’aiuto e della condivisione, il sostegno di tutta la popolazione, delle attività e delle aziende presenti sul territorio è fondamentale. E’ partendo da questi principi che il nuovo Magistrato, l’organo direttivo della Misericordia insediatosi dal 1 dicembre 2018, ha adottato il motto “Insieme Possiamo Farcela”, riconoscendo la necessità dell’aiuto di tutti ma anche quella della condivisione di idee, proposte, problematiche. Il nuovo Magistrato vede come governatore Mauro Giannotti, succeduto ad Alessandro Biggeri, con delega di responsabile Mensa e Orto Sociale. Gli…

- di Redazione

Il Castelnuovo prende il giovane centrocampista Adugna Bachini

CALCIO ECCELLENZA – La finestra di mercato di gennaio porta un volto nuovo a Castelnuovo. E’ stato infatti tesserato il giovane Adugna Bachini, classe 2000, proveniente dalla Lucchese con la formula del prestito. Il calciatore vive ed è cresciuto a Pieve Fosciana ma mai, prima d’oggi, aveva avuto l’occasione di vestire la maglia gialloblu. Cresciuto nel settore giovanile del Pieve Fosciana prima e della Lucchese poi, ha giocato tre stagioni con i Giovanissimi e gli Allievi dello Spezia, poi un anno nella Juniores del Ghiviborgo quindi, nella scorsa estate, il ritorno alla Lucchese dove era nella rosa della Berretti. Adugna è un centrocampista dotato di piedi buoni e fantasia, la classica mezzala di spinta e potrà  rivelarsi elemento utile data la giovane età. Tra le curiosità, Bachini ha due fratelli più giovani che giocano a calcio con buone prospettive, uno al Tau Calcio e l’altro allo Spezia.

- di Redazione

“Labirinto: la ricerca di una via d’uscita”, ecco il concorso fotografico

A.M.A cultura da il via a questo 2019 con un nuovo progetto e indice un concorso fotografico dal titolo “Labirinto:la ricerca di una via d’uscita” a cui tutti, professionisti e dilettanti della fotografia, possono partecipare. Il regolamento del concorso: L’iscrizione al concorso è gratuita. Le fotografie che risulteranno vincitrici verranno esposte in una mostra fotografica il 5 Marzo 2019 presso il Teatro Alfieri di Castelnuovo di Garfagnana (LU). Il partecipante potrà partecipare con N.1 fotografia. La fotografia dovrà presentare il tema del Labirinto. Il partecipante dovrà inviare la fotografia (in formato PDF o JPG) entro il 31 Gennaio 2019 all’indirizzo amacultura.aps@gmail.com Nella fotografia inviata può essere utilizzata qualsiasi tecnica di post produzione. Il concorso prevede la vittoria di 10 fotografie: 5 scelte dal Consiglio Direttivo di A.M.A. Cultura e 5 scelte dalla votazione online (Facebook). La votazione online (Facebook) verrà svolta dal 1 febbraio fino al 20 febbraio. Nella votazione online risulteranno vincitrici le 5 fotografie con il maggior numero…

- di Redazione

L’azienda sanitaria: i nuovi orari della riabilitazione già discussi da oltre un anno. Un nuovo incontro fissato per l’8 gennaio

In relazione alla segnalazione della CISL in merito all’orario del servizio di riabilitazione, la ASL evidenzia che la nuova articolazione dell’orario di lavoro che riguarda il settore della riabilitazione anche di Lucca e Viareggio è in realtà in discussione da ottobre 2017. Infatti, in un primo confronto, le parti avevano stabilito la necessità di omogeneizzare l’apertura dei servizi della riabilitazione sia nella parte nord (Lucca Massa e Viareggio) sia nella parte sud ( Pisa Livorno Cecina e Piombino), ciò per offrire agli utenti un più ampio ventaglio di orari, anche pomeridiani in modo da aumentare l’efficienza del servizio e facilitare l’accesso ai pazienti. A luglio 2018, con i sindacati è stato riaffrontato l’argomento, in particolare sulla possibilità di estendere l’orario pomeridiano da una volta a due volte la settimana. Ad oggi l’articolazione dell’orario in questo settore è variegata con prestazioni che a Massa vanno fino alle 19.30 e che in altre realtà si fermano alle 14.00. Scopo delle proposte aziendali…

- di Redazione

Castelnuovo nel mondo: incontro con Giancarlo Aquilini

Dopo il primo incontro con il musicista Severiano Paoli svoltosi il 29 dicembre nella Sala Suffredini, gremita da cittadini (e non) curiosi di conoscere un personaggio illustre che sta ritagliandosi uno spazio importante nel panorama musicale internazionale, proseguono gli appuntamenti di “Castelnuovo nel mondo” e , già venerdì 4 gennaio, Alessandro Pedreschi sarà chiamato ad intervistare un nuovo personaggio. Sarà ancora una volta un musicista: Giancarlo Aquilini. Giancarlo nato a Castelnuovo, ha mosso in paese primi passi nel mondo della musica per poi allargare i propri orizzonti e spostarsi prima a Parigi e poi a Bologna. Il giovane e talentuoso pianista si esibisce attualmente come solista e come accompagnatore lasciando spazio anche alle proprie pubblicazioni e alla docenza sempre nel capoluogo emiliano dove vive ormai da diversi anni. Anche l’incontro con Giancarlo Aquilini si terrà alle 17,30 (Venerdì 4 Gennaio) in Sala Suffredini dove peraltro saranno ancora in esposizione i dipinti del M° Roberto Fiori, altro illustre artista castelnovese prematuramente…