- di Redazione

Assembramenti in un bar, spostamenti fuori comune non giustificati e violazioni del coprifuoco: ventitré multe nella giornata di ieri

VALLE DEL SERCHIO – Controlli in corso ieri da parte dei Carabinieri della Compagnia di Castelnuovo di Garfagnana, circa il rispetto delle restrizioni relative al contenimento dell’epidemia da Covid – 19. Le pattuglie messe in campo dal Nucleo Operativo e Radiomobile e dalle undici Stazioni, hanno battuto vie e piazze delle principali località del territorio, rivolgendo particolare attenzione ai bar, ai parchi e a tutti i luoghi usualmente frequentati dai giovani. Sono state controllate molte persone,  così come diversi esercizi pubblici ed alla fine  sono state riscontrate e contestate  ventitré violazioni amministrative ad altrettante persone. Undici di queste persone, trovate riunite all’interno o nelle vicinanze di un bar, dovranno pagare la contravvenzione da 400,00 euro per non aver rispettato il divieto di assembramento o per aver consumato cibi o bevande all’interno dell’esercizio. Anche il bar è stato sanzionato con una contravvenzione da 400,00 euro e con sanzione accessoria della chiusura dell’attività per cinque giorni poiché l’esercente non aveva rispettato l’obbligo di chiusura…

- di Redazione

Coronavirus, oggi in Valle 14 i casi

VALLE DEL SERCHIO – oggi i casi resi noti dalla Asl  per la Valle del Serchio sono 14 (Bagni di Lucca 4, Barga 1, Borgo a Mozzano 1, Camporgiano 1, Castelnuovo di Garfagnana 2, Coreglia Antelminelli 3, Vagli di Sotto 2). Nella piana si sono registrati invece  63 casi mentre è la Versilia a fare registrare una impennata dicasi salendo a 127 in un giorno (Camaiore 34, Forte dei Marmi 3, Massarosa 13, Pietrasanta 15, Seravezza 8, Stazzema 1, Viareggio 53). Per quanto riguarda i decessi oggi l’ASL per la provincia di Lucca riporta un decesso: una donna  di 81 anni dell’ambito della Versilia. Per quanto riguarda i ricoveri per “Covid-19”, negli ospedali dell’Azienda USL Toscana nord ovest la situazione negli ospedali covid della provincia è questa: all’ospedale di Lucca 92 i ricoverati, di cui 17 in Terapia intensiva; all’ospedale Versilia 92 ricoverati, di cui 12 in Terapia intensiva.  

- di Redazione

Prosegue l’installazione delle nuove casse automatiche. Ecco come si pagheranno visite ed esami

PISA –  Continuerà fino a venerdì prossimo, 26 marzo, il piano di sostituzioni ed attivazioni delle nuove casse automatiche per pagare le prestazioni sanitarie in tutto il territorio della AUSL Toscana nord ovest. Sostituzioni e installazioni sono già state avviate nel corso di questa settimana nelle zone della Piana di Lucca, della Valle del Serchio, in provincia di Pisa e in parte della provincia di Livorno mentre a partire dalla prossima, dal 22 al 26 marzo, sarà completata l’attivazione nella provincia di Livorno e nuove casse saranno installate anche nella zona Versilia, nella zona Apuane e nella zona Lunigiana. Al termine della migrazione dal vecchio sistema alla nuova piattaforma, i cittadini potranno pagare elettronicamente le prestazioni sanitarie sia attraverso le nuove casse automatiche, sia nelle farmacie pubbliche e private convenzionate, sia attraverso la piattaforma on line “Iris” della Regione Toscana, sia agli sportelli Cup. Completata la fase di installazione e attivazione, nel rispetto degli adempimento di PagoPA, tramite il codice…

- di Redazione

La Toscana resta arancione; oggi 20 marzo le ordinanze per i Comuni in zona rossa

FIRENZE (Fonte Toscana Notizie)  – Ancora una settimana in arancione per la Toscana, che con un indice di trasmissibilità RT di 1,09, per questo parametro si avvicina alla zona gialla, che scatta a 1, mentre l’indice di contagio complessivo è a 246. Sono tre le province in cui si registra il superamento del tasso di contagio di 250 ogni 100.000 abitanti, limite sopra il quale si è in zona rossa. Si tratta di quelle di Pistoia, Arezzo e Prato. E ancora tre sono le aree che saranno classificate rosse. Si tratta della Versilia, con tutti i suoi sette Comuni, del comprensorio del cuoio, Valdarno inferiore Empolese Valdelsa, dove saranno rossi 4 Comuni della provincia di Pisa e 11 di quella di Firenze e dell’area grossetana in cui saranno rossi il comune capoluogo e altri comuni sulla costa e sull’Amiata. E’ questo il quadro sintetico fatto dal presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, presenti gli assessori al diritto alla salute Simone…

- di Redazione

Valle del Serchio e Coronavirus, oggi 15 casi di cui 7 nel comune di Bagni di Lucca

VALLE DEL SERCHIO – I casi di oggi in Valle del Serchio sono 15, come riporta il bollettino dell’Azienda Saniaria. Il comune più colpito Bagni di Lucca con sette casi. Gli altri sono: Barga 1, Borgo a Mozzano 2, Castelnuovo di Garfagnana 2, Castiglione di Garfagnana 1, Molazzana 1, Sillano Giuncugnano 1. Nel comune di Bagni di Lucca con i casi di oggi si è saliti in questo mese di marzo a 34 casi; 30 sono invece i casi complessivi nel comune di Borgo a Mozzano; 44 in quello di Barga; 19 in quello di Castelnuovo Garfagnana e 16 in quello di Coreglia, mentre a Gallicano i casi di marzo sono 9. Nella piana i casi oggi sono 52 di cui 29 a Lucca e 16 a Capannori; in Versilia sono 66 (Camaiore 14, Forte dei Marmi 3, Massarosa 11, Pietrasanta 5, Seravezza 9, Stazzema 2, Viareggio 22).. Tra i decessi di oggi anche viene anche riportato quello di un…

- di Redazione

ASL Toscana nord ovest: pubblicato un avviso per l’individuazione di soggetti che possano effettuare tamponi in drive-through.   

LUCCA  – La ASL Toscana nord ovest ha pubblicato sul sito internet, nella sezione bandi e concorsi, un avviso  per l’individuazione di soggetti per l’effettuazione  di tamponi nasofaringei molecolari e antigenici rapidi attraverso il drive – through. Possono presentare domanda tutti coloro che hanno già ottenuto l’accreditamento regionale e coloro che fanno già parte del sistema sanitario di emergenza urgenza iscritti nell’elenco regionale. Si tratta di organizzare ed effettuare  tamponi nasofaringei molecolari e/o antigenici rapidi, da eseguire in modalità drivethrough, negli ambiti territoriali di Pisa, Lucca, Livorno e Massa Carrara.  L’accordo avrà una durata di 6 mesi, con possibilità di proroga. La documentazione dovrà essere presentata entro il 7 aprile 2021, tramite posta certificata: direzione.uslnordovest@postacert.toscana.it indicando nell’oggetto: AVVISO TAMPONI DRIVE – THROUGH Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi a: rapportistituzionali.ms@uslnordovest.toscana.it

- di Redazione

Azienda USL Toscana nord ovest: l’invito è sempre quello a presentarsi sempre all’appuntamento per la vaccinazione anti-Covid  

PISA  – Dopo la ripartenza oggi (19 marzo) delle vaccinazioni con AstraZeneca, l’invito della Asl Toscana nord ovest è quello di rispettare sempre l’appuntamento fissato per la vaccinazione anti-Covid da oggi alle ore 15 fino al 21 marzo (agende confermate) e poi dal 22 marzo, quando potranno prenotare nuovamente, con un canale preferenziale, anche coloro ai quali sono state annullate le prenotazioni nei giorni scorsi.    “In questo momento, dopo la temporanea sospensione del vaccino AstraZeneca e vista l’attenzione mediatica sul tema – sottolinea Alberto Tomasi, medico igienista, ex direttore dell’area Igiene e sanità pubblica dell’Azienda Usl Toscana nord ovest che lavora ancora per l’Asl ed è un grande esperto di vaccinazioni – ribadisco che è comprensibile che le persone abbiano dubbi, ma invitiamo comunque tutti a presentarsi nella data e nell’ora prenotate per la vaccinazione con AstraZeneca e a coloro che non si sono ancora prenotati a farlo quanto prima, perché troveranno personale qualificato con cui interloquire e a cui…

- di Redazione

Covid, online l’elenco delle farmacie per tamponi gratuiti a studenti e loro familiari

E’ online da oggi, giovedì 18 marzo, l’elenco delle farmacie, pubbliche e private, dove studenti, loro familiari, e personale scolastico, possono recarsi per effettuare gratuitamente il test antigenico rapido. Nell’elenco, che sarà aggiornato ogni settimana, sono riportate le farmacie, che hanno aderito, in modo volontario, all’iniziativa della Regione Toscana, resa possibile grazie all’accordo, siglato nei giorni scorsi, con le organizzazioni sindacali di Federfarma e Cispel. Gli studenti maggiorenni potranno accedere al servizio tramite un’autocertificazione e controfirmando un’apposita dichiarazione di obbligatorietà all’isolamento fiduciario, in caso di esito positivo al tampone antigenico rapido; i minorenni potranno accedere allo screening dietro consenso del genitore, del tutore o di un affidatario. Lo screening è rivolto, su base volontaria, non solo agli scolari e studenti (0-18 anni) di tutte le scuole di ogni ordine e grado, agli studenti universitari e dei percorsi di istruzione e formazione professionale, e al personale scolastico; ma anche ai genitori (anche se separati o non conviventi), ai tutori o affidatari; ad altri familiari…

- di Redazione

Coronavirus, la situazione in Valle del Serchio e provincia

VALLE DEL SERCHIO – I casi segnalati oggi dall’ASL Toscana Nord Ovest in Valle del Serchio sono 7 di cui 4 nel comune di Bagni di Lucca; e gli altri tre rispettivamente nei comnuni di Castelnuovo, Gallicano e Minucciano. Sono risaliti i casi nella piana che oggi sono 87 (Altopascio 13, Capannori 19, Lucca 38, Montecarlo 7, Pescaglia 1, Porcari 5, Villa Basilica 4). Anche in Versilia oggi casi in crescita: sono 95 (Camaiore 22, Massarosa 22, Pietrasanta 9, Seravezza 9, Viareggio 33). Da registrare anche tre decessi nel territorio lucchese: uomo di 86 anni dell’ambito territoriale di Lucca; donna di 87 anni e uomo di 60 anni dell’ambito della Versilia. Si ribadisce che spetterà all’Istituto superiore di sanità attribuire in maniera definitiva al Coronavirus questa come le altre morti “con Covid”: si tratta infatti, spesso, di persone che avevano già patologie concomitanti.   Per quanto riguarda i ricoveri per “Covid-19”, negli ospedali dell’Azienda USL Toscana nord ovest sono in…

- di Redazione

Covid: Pasqua e Pasquetta valgono 1 milione di euro per strutture agrituristiche provincia di Lucca, bruciate almeno 10 mila presenze negli agriturismi e 7.000 coperti. L’analisi di Coldiretti.

VALLE DEL SERCHIO – Pasqua e pasquetta blindate valgono un milione di euro di mancati incassi per le strutture agrituristiche della provincia di Lucca. Due milioni se consideriamo anche le festività pasquali “annullate” dello scorso anno. La stima è di Coldiretti sulla base dei dati Istat relativa al numero di posti letto e dei coperti per le strutture specializzate nella ristorazione tipica. Secondo Coldiretti/Ixè le nuove stretti anti-Covid fermano i programmi di viaggio di un italiano su tre (32%) per vacanze, gite fuori porta o visite a parenti e amici durante le feste di Pasqua e Pasquetta. Nelle sole strutture agrituristiche verranno a mancare, tra sabato 3 e lunedì 5 aprile, almeno 10.000 presenze nelle camere e 7.000 pranzi fuori porta. “Per il secondo anno consecutivo – analizza Francesca Buonagurelli, presidente Terranostra Coldiretti – la Pasqua non segnerà l’inizio della stagione per gli agriturismi e per la nostra bella terra. Abbiamo praticamente perso dieci degli ultimi dodici mesi di normale attività…

- di Redazione

Dal Ministero 4,3 milioni di euro per interventi agli edifici scolastici di competenza della Provincia

LUCCA – Il Ministero dell’Istruzione ha assegnato alla Provincia di Lucca 4,3 milioni di euro aggiuntivi per lavori agli edifici scolastici. Ad annunciarlo è il presidente della Provincia, Luca Menesini, che spiega come l’ente lucchese sia rientrato nel decreto di approvazione dei piani degli interventi per la manutenzione straordinaria e l’efficientamento energetico degli edifici scolastici di propria competenza. «Il Ministero dell’Istruzione – commenta Menesini – ha inserito sette istituti superiori della provincia di Lucca all’interno di questo ulteriore finanziamento, cinque di questi sono a livello di studio di fattibilità, mentre due sono già alla progettazione definitiva. Si tratta del riconoscimento del grande lavoro effettuato dalla Provincia che ha presentato dei progetti tali da poter intercettare queste importanti risorse che ci permettono di portare avanti il nostro programma che vuole rendere le scuole sempre più all’avanguardia, grazie a interventi che le rendano più sicure e più efficienti anche da un punto di vista energetico». In totale arriveranno a Lucca 4 milioni…

- di Redazione

Coronavirus, la situazione di oggi in provincia. A Barga i casi nuovi sono 4; in Valle del Serchio in totale 22.

VALLE DEL SERCHIO – Tornano a salire i casi di coronavirus in Valle del Serchio, sfondando oggi ampiamente la doppia cifra. Sono 22 i nuovi casi resi noti dall’azienda sanitaria (Bagni di Lucca 3, Barga 4, Borgo a Mozzano 2, Castelnuovo di Garfagnana 1, Coreglia Antelminelli 2, Fosciandora 2, Gallicano 1, Pieve Fosciana 3, San Romano in Garfagnana 1, Vagli di Sotto 3. In risalita anche i casi nella Piana di Lucca che sono oggi 69 (Altopascio 9, Capannori 19, Lucca 30, Montecarlo 9, Porcari 1, Villa Basilica 1. In Versilia i casi di oggi sono invece 66  (Camaiore 14, Forte dei Marmi 5, Massarosa 7, Pietrasanta 7, Seravezza 11, Viareggio 22). Purtroppo oggi da registrare anche un decesso all’ospedale di Lucca, un uomo di 84 anni dell’ambito territoriale di Lucca. Per quanto riguarda i ricoveri per “Covid-19”, negli ospedali dell’Azienda USL Toscana nord ovest, all’ospedale di Lucca sono  103 i ricoverati, di cui 18 in Terapia intensiva. All’ospedale Versilia 92…