Arte e Cultura

- di Redazione

“Gli occhi azzurri e poi” di Alessandra Burzacchini al circolo ACLI di Barga sabato 23 marzo

Proseguono i pomeriggi letterari de “Il Circolo”, organizzati da Unitre Barga, Cento lumi e Tra le righe con il patrocinio del Comune di Barga, sabato prossimo 23 marzo alle ore 16.30, presso il circolo Acli “Rita Levi Montalcini” con la presentazione de “Gli occhi azzurri e poi” di Alessandra Burzacchini. L’incontro sarà condotto da Paola Stefani. L’autrice, che vive a Carpi, in provincia di Modena, ma ama molto la Toscana e da diversi anni non manca di essere presente ogni 10 Agosto a Castelvecchio per la serata pascoliana, era già stata nostra ospite nello scorso anno quando venne a proporci il romanzo “Sulle tamerici salmastre”. Questa volta si tratta invece di una raccolta di racconti ambientati in epoche diverse, ma soprattutto negli anni Settanta, un’epoca che rivive in diverse storie  accompagnate dalle parole e dalla musica di Lucio Battisti, Roberto Vecchioni e David Bowie e dalle citazioni tratte da Jesus Christ Superstar o da La Bella Addormentata, con protagonisti adolescenti…

- di Marco Tortelli

La storia del teatro Guglielmi a Barga con Paolo Giannotti (sabato 19 a Villa Nardi)

Riprendono gli appuntamenti letterari con gli incontri promossi sotto la sigla “Il Circolo” da Unitre Barga, Cento Lumi, Tralerighi libri e Circolo ACLI Rita Levi Montalcini in collaborazione con l’assessorato alla cultura del Comune di Barga. Sabato 19 gennaio alle 16:30, a Villa Nardi (viale Cesare Biondi 15, Barga) sarà di scena il professor Paolo Giannotti con il suo libro “Lo spettacolo è interrotto perché è andata via la scossa. Storia molto confidenziale del teatro Guglielmi”, recentemente pubblicato da Eclettica Edizioni. Massese di origine e barghigiano di adozione, dalle nostre parti Giannotti è conosciuto soprattutto come insegnante di scuola media e forse in pochi conoscono la sua attività di cronista teatrale svolta per la Nazione dalla redazione del capoluogo apuano. Se aggiungiamo che il padre Ernesto e lo zio Ermanno sono stati fra i personaggi che hanno scritto la gloriosa storia del teatro dialettale massese, è facile intuire che per Paolo il Guglielmi è stato praticamente una seconda casa. Un’atmosfera…

- di Redazione

Un video per la promozione di Casa Pascoli

Un’ape o una farfalla che, partendo dal campaniletto di San Niccolò, vola all’interno del giardino di Casa Pascoli per poi arrivare, attraverso l’altana, nello studio del poeta; in sottofondo, il coro muto della Butterfly e la lettura dei versi de “L’ora di Barga”. E’ questo il video promozionale prodotto dalla Fondazione Giovanni Pascoli che è stato presentato in anteprima stamani, 22 dicembre, nella sala consiliare di Palazzo Pancrazi. Realizzato dal regista Alessandro Bertolucci, già attivo collaboratore della Fondazione da anni, in particolare nell’organizzazione della serata del 10 agosto, questo video sarà a breve diffuso sul sito della Fondazione e sui suoi canali social, andando a costituire una sorta di vetrina promozionale delle prossime attività. La realizzazione è stata impegnativa, come hanno sottolineato il Presidente della Fondazione Alessandro Adami e Bertolucci: riuscire a riassumere e trasmettere tanta della poetica pascoliana e della bellezza del luogo in pochi secondi (lo spot dura poco più di un minuto), come impongono i tempi di…

- 1 di Redazione

Zarpamos! Oggi all’aula magna dell’ISI di Barga le storie di donne che salpano

25 novembre, giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. A Barga, nell’aula magna dell’ISI dalle ore 16:30, andranno invece scena le storie di donne che hanno preso in mano il loro destino per salpare verso il futuro. Il programma delle giornata è ricco e vario: si parte con la lettura di brani da Zarpamos (salpiamo, appunto): l’antologia della poetessa messicana Guadalupe Ángela pubblicata dall’associazione Cento Lumi. Dalla realizzazione del libro è nato un progetto più ampio al quale hanno collaborato artiste locali, italiane ed internazionali, fino all’allestimento di una vera e propria mostra itinerante collettiva che ha girato Messico ed Italia e della quale abbiamo già parlato in parecchie occasioni su questo giornale. La mostra sarà esposta anche oggi pomeriggio nell’aula magna dell’ISI. Fra le artiste che hanno dato vita a Zarpamos, Sandra Rigali presenterà oggi il suo nuovo progetto denominato Intimacy. La performance pubblica di pittura dal vero di figure femminili, viste da dietro uno schermo come…

- di Redazione

Eroi garfagnini della Prima Guerra Mondiale

FABBRICHE DI VERGEMOLI – Nella giornata di sabato 20 ottobre il comune di Fabbriche di Vergemoli presenterà il libro “Eroi garfagnini della Prima Guerra Mondiale – Le Decorazioni al Valor Militare”. Due saranno gli appuntamenti per coprire l’intero territorio; alle ore 11:00 presso il Circolo di Vallico Sotto ed alle ore 16:00 nello storico Palazzo Roni di Vergemoli. La pubblicazione dal grande valore storico e morale è uscita in occasione del centenario della fine della Prima Guerra Mondiale ed al suo interno si ricordano ed onorano 99 giovani valorosi soldati garfagnini distinti per coraggio ed eroismo con le loro valorose azioni. Sono ben 115 gli atti di eroismo militare compiuti sul campo di battaglia di cui 42 Medaglie d’Argento, 60 di Bronzo e tredici Croci di Guerra al Valor Militare. Il libro, curato dal Presidente della Pro Loco di Castelnuovo Silvio Fioravanti, è il frutto di una profonda, inedita ed esclusiva ricerca condotta attraverso la consultazione di archivi pubblici e…

- di Redazione

Nel nuovo libro di Karen Campbell c’è anche Barga. Domenica l’incontro con la scrittrice

Domenica 9 settembre ore 15,30, allo Scottish corner in piazza Garibaldi, anche l’incontro con la scrittrice scozzese Karen Campbell che nella cittadina parlerà del suo prossimo libro che sarà ambientato proprio a Barga. Il libro ci riporterà nella seconda Guerra Mondiale; intitolato “The Sound of the Hours“ (pubblicato da  Bloomsbury) uscirà il prossimo estate e racconterà la storia di soldato della divisione afroamericana della Buffalo e di una ragazza italo-scozzese che vive a Barga Ex poliziotta nei  suoi primi quattro libri ha raccontato la vita di persone in divisa. Il suo quinto libro “This is Where I Am” (pubblicato nel 2013 da Bloomsbury)  parla invece di un rifugiato Somalo che vive a Glasgow ed è stato scelto per andare in onda anche in versione televisiva. Da Glasgow si è trasferita a Galloway nel sud-ovest della Scozia dove ha completato il suo sesto libro “Rise” un’immagine della Scozia che si preparava per il referendum per l’indipendenza nel 2014. Karen oltre a…

- di Redazione

Si presenta il libro “Ti amerei anche se vincessi”

Sabato 8 settembre nell’ambito del Barga Scottish Festival si terrà presso lo Shamrock Irish Pub la presentazione del libro Ti amerei anche se vincessi dii Antonello Cattani. Organizzata dal Barga Celtic Supporters Club, si parlerà della nazionale scozzese e dei molti giocatori che il Celtic fornisce alla propria nazionale, nel consueto clima di amicizia e fratellanza che unisce Barga alla Scozia. Antonello Cattani ha conosciuto Barga nella trasferta del BargaCSC per assistere a Milan-Celtic ed in quell’occasione è rimasto affascinato dal forte legame della nostra cittadina con la terra scozzese, riproponendosi di fare prima o poi un salto da queste partire. Dopo la presentazione del libro, ci sarà una cena scozzese presso il Bar del Paolo Gas (prenotazione obbligatoria al 347.7167557) ed una serata di musica celtica con i The Swinging Kilties allo Shamrock Irish Pub.     TI AMEREI ANCHE SE VINCESSI di Antonello Cattani “Vincere non è importante, è l’unica cosa che conta”. Se vi ritrovate in questa frase,…

- di Marco Tortelli

Piccole poesie senza parole: Gabriel Feld alla Galleria Comunale dal 24 luglio al 3 agosto

Martedì 24 luglio (ore 11), sarà inaugurata alla galleria comunale (via di Borgo, Barga) la mostra “Piccole poesie senza parole”: opere di Gabriel Feld, allestimento a cura di Sandra Rigali, organizzata da Cento Lumi con il patrocinio del Comune di Barga. Gabriel è un amico di Barga da alcuni anni, frequentando regolarmente il laboratorio di Nick Kraczyna (sempre in via di Borgo) per studiare e approfondire le applicazioni della stampa in ambito artistico. Architetto diplomato a Buenos Aires e specializzatosi alla prestigiosa università di Harvard, Feld ha prestato servizio come insegnante per la Rhode Island School of Design dal 1990, dirigendo dal 2014 al 2016 l’European Honors Program a Roma per questo istituto. Proprio in uno dei suoi soggiorni romani, ha incontrato alla sede universitaria di Palazzetto Cenci un torchio calcografico Bendini ed è stato amore a prima vista: dai monotipi, alle incisioni su lastre multiple per approdare in tempi più recenti alle litografie. Da allora ha studiato le possibilità…

- di Marco Tortelli

Un sabato all’insegna di arte e cultura in Barga vecchia

Alla vigilia del Mercatino di Barga dedicato ad arte e cultura, sabato 9 giugno in via di Borgo i lavori sono partiti con un giorno di anticipo: prima un reading di poesia alla Volta dei Menchi, poi l’inaugurazione di una mostra alla Galleria Comunale e infine l’attesa apertura della OXO Collection The Gallery nei locali dell’ex galleria Il Marzocco. Ad aprire le danze ci ha pensato la poetessa messicana Guadalupe Ángela, ospite in Italia per conto dell’università di Oaxaca. All’interno del Museo delle Rocche e Fortificazioni, accompagnata dalla proiezione delle immagini realizzate dalle artiste che hanno partecipato al progetto Zarpamos di qua e di là dall’oceano, l’autrice ha recitato in spagnolo alcuni brani della sua produzione poetica; Sara Moscardini, Valeria Andreuccetti e Angela Masotti a turno ne leggevano la traduzione, realizzata dalla stessa Angela Masotti per l’antologia Zarpamos, recentemente pubblicata dall’associazione Cento Lumi. Foto di Sandra Rigali Sempre a cura dell’associazione Cento Lumi, la mostra inaugurata alla Galleria Comunale di…

- di Redazione

OXO Collection The Gallery: il nuovo spazio per l’arte contemporanea a Barga

Apre oggi a Barga (9 giugno 2018) OXO Collection The Gallery: il nuovo spazio espositivo dedicato al contemporaneo. Dalla passione maturata attraverso la Collezione privata OXO conservata nei locali di Acchiappasogni ART Boutique Hotel di Barga, nasce la voglia e l’impegno di curare e promuovere i numerosi artisti residenti e operanti nell’area Ligure-Apuana. La Galleria esporrà, tra gli altri, i lavori di Fabrizio Da Prato, Roberto Giansanti, Keane, Giorgia Madiai, Fabio Maestrelli, Luigi Paolini, Nicola Salotti e Stefano Tommasi. Il 7 luglio verranno invece proposte installazioni e performance degli artisti sopracitati, ispirati dalle musiche di Gurdijeff/DeHartmann che per l’occasione verranno eseguite dal vivo dal Maestro Massimo Salotti.

- di Marco Tortelli

Zarpamos in viaggio: tutte le strade portano a Barga

Abbiamo già parlato del progetto Zarpamos a proposito della mostra di Paola Marchi a Pietrasanta. Questa settimana, approfittando della presenza in Italia della poetessa Guadalupe Ángela, Zarpamos salperà di nome e di fatto, percorrendo la penisola da Roma a Barga facendo scalo a Firenze e a Lucca. Prima tappa all’ambasciata messicana di Roma, dove mercoledì 6 giugno l’autrice Guadalupe Ángela e la traduttrice Angela Masotti saranno ospitate per una prestigiosa presentazione dell’antologia poetica. Doppio appuntamento il giorno successivo (giovedì 7 giugno) a Firenze, grazie all’organizzazione di Francesca Pieraccini (una delle artiste coinvolte nel progetto): prima alla biblioteca Ernesto Ragionieri di Sesto Fiorentino per un reading poetico (ore 17), quindi in pieno centro allo Studio Rosai con una interessante performance di arte e musica (ospite di eccezione Davide Friello) e possibilità di fermarsi per cena. Venerdì 8 giugno Zarpamos sbarcherà a LuccaLibri libreria caffè letterario di viale Regina Margherita (zona stazione) per un’altra presentazione e lettura pubblica spagnolo/italiano curata da Guadalupe…

- di Marco Tortelli

Le opere di Giancarlo Bianchi in mostra a Fornaci

(le foto sono di Ivano Stefani) Dopo l’interessante conferenza di Don Mauro Lucchesi sull’arte sacra delle icone, le iniziative dedicate alla produzione artistica di Giancarlo Bianchi da Cento Lumi, Unitre e Comune di Barga si avviano al gran finale. Sabato 2 e domenica 3 giugno, dalle 11 della mattina fino alle 22:30 con orario continuato, le opere del maestro saranno in mostra a Fornaci di Barga nei locali dell’ex scuola elementare in piazza IV novembre. Oltre alle icone sacre, l’esposizione fornacina ospiterà i quadri ad olio del maestro, l’altra sua grande passione, in quelle stesse stanze che per tanti anni lo hanno visto esercitare con passione la professione dell’insegnamento, Si avvia nel frattempo alla conclusione la mostra “La sacra arte delle icone” alla Galleria Comunale di via di Borgo a Barga, aperta fino a domenica 3 giugno (orario 10-12:30 / 16:30-19).