Politica ed amministrazione

- di Redazione

Crescere con la Musica. Via al progetto a Castelnuovo

CASTELNUOVO – È iniziato questa settimana il progetto “Crescere con la Musica”, fortemente voluto dall’amministrazione comunale di Castelnuovo Garfagnana e La Scuola Civica di Musica che, infatti, ha messo a disposizione dell’Istituto Comprensivo di Castelnuovo Garfagnana un corso propedeutico di musica per i più piccoli della scuola dell’infanzia ed un corso di avvicinamento allo strumento del Violino con metodo Suzuki per le alunne e gli alunni delle classi prime e seconde della Scuola Primaria. Soddisfatta la vicesindaco Chiara Bechelli che ha seguito la realizzazione del progetto fin dalla sua nascita: “Un progetto molto importante per il suo valore educativo in un primo approccio alla musica innovativo e prezioso. Ringrazio la presidente Monica Pieli e tutti i componenti della scuola civica per l’impegno e la passione che mettono quotidianamente e per l’ottimo lavoro svolto in tutti questi anni per la Scuola civica, fiore all’occhiello nell’offerta formativa musicale del nostro territorio.” Un progetto ambizioso che si propone di avvicinare al mondo della…

- di Redazione

Andreuccetti in corsa per il terzo mandato: sala delle Feste affollata alla presentazione

Il salone delle Feste di Borgo a Mozzano completamente gremito di cittadini ha salutato la ricandidatura per il terzo mandato a sindaco di Patrizio Andreuccetti che con una  lista civica di riferimento al centro sinistra ha guidato Borgo a Mozzano negli ultimi dieci anni. La serata si è aperta con la dedica musicale dell’amico Marco Pierucci che di fatto è quasi un rito porta fortuna visto il risultato positivo delle due elezioni precedenti che si erano aperte con la candidatura annunciata sempre con un suo brano. L’evento è stato una occasione per presentare le tante riconferme  e le novità della sua squadra oltre al nuovo simbolo della lista.

- di Redazione

Campani: si rafforza il legame di amicizia tra Barga e la Scozia

BARGA – “Questi due patti di amicizia sanciscono ulteriormente il legame tra Barga e la Scozia, un rapporto molto forte dettato da una storia di emigrazione iniziata a fine Ottocento”. Così la sindaca di Barga Caterina Campani dopo l’approvazione unanime di tutto il consiglio di due patti di amicizia, uno con Glasgow ed uno con il sud Ayrtshire, avvenuta in consiglio comunale lunedì sera. “Due accordi – prosegue – che nascono dal lavoro di cooperazione e relazione che è stato portato avanti con determinazione dalla nostra amministrazione nel corso degli anni. È un’importante occasione per rafforzare il nostro rapporto e continuare a promuovere cultura, iniziative e turismo in sinergia”. L’obiettivo è realizzare iniziative congiunte di promozione che celebrino luoghi e ricorrenze significative per tutti. A tal fine, si svolgeranno attività promozionali e saranno organizzate visite reciproche delle delegazioni. Inoltre, si promuoveranno esperienze educative e formative per i giovani e si favorirà la cooperazione tra imprese e operatori turistici per sostenere…

- di Redazione

Mai più cani alle catena, giunta regionale approva in via definitiva la disposizione

TOSCANA (Fonte Toscana Notizie ) – Da oggi in Toscana non ci potranno più essere cani tenuti legati alla catena. La giunta regionale ha approvato in via definitiva il regolamento che lo vieta, dopo il primo sì che c’era stato lo scorso dicembre e il successivo passaggio nella commissione del Consiglio regionale preposta, che si è espressa con parere favorevole. Il divieto ha valenza immediata. Varrà tutto l’anno e non solo d’estate come è stato nel 2023, quando tenere i cani legati alla catena fu proibito con ordinanza dal presidente Giani perché con il caldo e il pericolo di incendi gli animali rischiavano di morire (come a volte è purtroppo successo). Con l’atto si modifica ora formalmente il regolamento del 2011 che ancora, sia pur in via eccezionale e per un massimo di sei ore al giorno e catene lunghe almeno sei metri, prevedeva la possibilità di tenere un cane legato. Il fenomeno dei cani  alla catena è più diffuso…

- di Redazione

Presidente del consiglio comunale, assessori esterni, ma anche patti di amicizia con la Scozia. Ecco le novità dal consiglio comunale

BARGA – Lunedì 18 marzo in consiglio comunale l’approvazione di importanti punti che hanno riguardato da un lato alcune modifiche allo statuto e quindi al regolamento comunale e dall’altro, alcuni atti volti a rafforzare i legami e gli scambi culturali ed economici tra le comunità barghigiane e scozzesi. Per quanto riguarda lo statuto, l’approvazione delle modifiche ha registrato i voti favorevoli della maggioranza oltre che dei consiglieri di opposizione Fabio Quintavalli e Gesualdo Pieroni. E’ stato peraltro proprio Fabio Quintavalli, in qualità di vicepresidente della commissione che ha lavorato alla revisione dello statuto in queste settimane, a presentare le modifiche. Va detto che la commissione ha lavorato senza l’appoggio ed il contributo del gruppo di opposizione Progetto Comune che invece non aveva nominato nessun esponente per partecipare ai lavori e che poi ha votato contro le modifiche apportate. Tra le modifiche, sostanzialmente la più importante è l’aver previsto in futuro l’istituzione della figura del presidente del consiglio comunale, ovvero colui…

- di Redazione

Interventi su Beni culturali. Ancora un bando dalla Fondazione CRL

LUCCA – “Storico” e decisamente atteso, è aperto il Bando “Interventi su Beni Culturali” della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. Prosegue infatti a ritmo serrato la ‘stagione dei bandi’ per l’Ente di San Micheletto, che, solo pochi giorni fa, aveva reso noto l’elenco dei beneficiari dei 6,5 milioni – cifra monstre – stanziati per il completamento o la realizzazione di opere di pubblica utilità e adesso annuncia lo stanziamento di 2 milioni di euro destinati a sostenere progetti di restauro e valorizzazione di beni culturali sottoposti alla tutela della soprintendenza competente. C’è tempo infatti fino al 10 maggio per presentare una domanda di contributo e accedere alle risorse messe a disposizione dalla Fondazione per il triennio 2024-2026. Destinatari del bando sono i soggetti pubblici e privati proprietari del bene culturale o, limitatamente ai beni culturali pubblici, anche eventuali concessionari o affidatari dei beni stessi; in ogni caso il richiedente deve comunque essere in grado di garantire un cofinanziamento di…

- di Redazione

Un questionario per dare il via a corsi gratuiti nelle biblioteche

LUCCA – BibioLucca – la Rete delle biblioteche e degli archivi della provincia di Lucca – e l’amministrazione provinciale hanno preparato un questionario per l’attivazione di corsi gratuiti di formazione per adulti che rientra nel percorso Fse+Adulti In-Formati – Progetti di educazione degli adulti nelle biblioteche e negli archivi. Lo scopo del questionario, infatti, è quello di comprendere il fabbisogno formativo nel territorio provinciale: una volta compreso di cosa hanno bisogno i cittadini della provincia di Lucca per migliorare il proprio livello di conoscenza, l’ente di Palazzo Ducale attiverà dei corsi di formazione per adulti, che vadano a soddisfare le necessità che saranno evidenziate dai questionari e che possono spaziare dalla conoscenza di nuove lingue, all’alfabetizzazione informatica, all’ambiente e salute, alla sicurezza dei dati e tutela dei rischi del web, fino alla fotografia o cosa siano e come si utilizzino gli archivi digitali. Il questionario lo si trova online all’indirizzo https://bit.ly/3TfCcJ6  ed è composto da una serie di domande, volte a…

- di Redazione

Il 23 e 24 marzo tornano le giornate FAI di Primavera. In Toscana 35 aperture

TOSCANA (Fonte Toscana Notizie) – Tornano sabato 23 e domenica 24 marzo le Giornate FAI di Primavera, il più importante evento di piazza dedicato al patrimonio culturale e paesaggistico del nostro Paese, giunta alla sua trentaduesima edizione. In Toscana sono 35 le aperture straordinarie di altrettanti luoghi che, grazie al FAI, potranno essere visitati sotto una luce originale e insolita: borghi, palazzi storici, luoghi di ricerca e innovazione, di archeologia industriale, case private, botteghe e luoghi di antichi mestieri, luoghi in cui è in corso un restauro, luoghi di natura e cultura. Un fine settimana per addentrarsi nelle tante realtà e storie  del patrimonio culturale e paesaggistico italiano e sentirsi parte del loro racconto. “Il Fai  – ha detto il presidente Eugenio Giani – ci aiuta a conoscere e far conoscere la Toscana più bella e spesso la più nascosta. Anche questa primavera, sono aperti 35 luoghi che si inseriscono nell’offerta di 750 realtà in Italia che verranno aperte nelle due…

- di Redazione

Graziana Tintori Stringari presidente onoraria del Circolo Fdi di Bagni di Lucca

Premiato l’impegno per il territorio alla presenza dei vertici di Fratelli d’Italia Il circolo di Fratelli d’Italia di Bagni di Lucca ha voluto rendere omaggio alla signora Graziana Tintori Stringari per suo impegno per il territorio, nominandola Presidente Onorario del circolo. All’iniziativa hanno partecipato amici e iscritti oltre ai vertici del partito di Giorgia Meloni. L’iniziativa è stata l’occasione per lanciare cosi la campagna elettorale per le Europee, senza dimenticare l’appuntamento con le elezioni amministrative locali.

- di Redazione

Inclusione linguistica nelle scuole di Borgo a Mozzano

BORGO A MOZZANO – Formazione e inclusione linguistica: nelle scuole primarie e secondarie di Borgo a Mozzano sono stati messi a disposizione degli studenti e degli insegnanti una serie di libri per imparare l’italiano. L’iniziativa rientra in “Comunità educante”, il progetto promosso dall’amministrazione comunale e sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. In ogni plesso scolastico del territorio è stata allestita una piccola biblioteca dedicata al nuovo materiale didattico. Questi libri saranno utilizzati nei laboratori di insegnamento della lingua italiana di livello A2 e saranno una risorsa preziosa anche per gli insegnanti che lavorano con studenti ai livelli base della lingua italiana, ovvero A0 e A1. “Questa novità è importante e significativa in quanto mira a promuovere l’inclusione linguistica e culturale nel territorio – dice la vicesindaco Roberta Motroni -. Imparare e padroneggiare la lingua è fondamentale per essere inclusi nel tessuto sociale e comunitario, soprattutto per i bambini e i giovani ragazzi”. Il progetto “Comunità educante” vuole coinvolgere…

- di Redazione

Presentazione ufficiale per la candidata a sindaco Lucia Morelli. Fare Barga il nome della sua lista

FORNACI – Durante un incontro avvenuto stamani al pub “Seventh Heaven”  di Fornaci Lucia Morelli ha annunciato ufficialmente la sua candidatura a sindaco per le elezioni amministrative di Barga. Con l’appoggio convinto dei partiti di destra e centrodestra, da fratelli d’Italia alla lega, Morelli ha presentato la lista “Fare Barga”. Al fianco della candidata il sindaco di Fabbriche di Vergemoli Michele Giannini, quello di Lucca  Mario Pardini il segretario provinciale della Lega Riccardo Cavirani e il deputato di Fratelli d’Italia Riccardo Zucconi che ha mandato un messaggi io di augurio. L’introduzione della lista, presentata come esperienza di cittadinanza attiva, è stata affidata a Francesco Tomei. Un programma elettorale con l’indicazione “del fare” che è ancora da scrivere, ovvero attraverso l’unione delle idee della candidata a quelle del territorio: in questo senso nei prossimi giorni inizierà un percorso di ascolto a partire da un incontro con i giovani di Fornaci per poi proseguire nelle frazioni. Lucia Morelli, oltre al sostegno dei partiti…

- di Redazione

Lunedì in consiglio comunale i patti di amicizia con Glasgow ed il sud Ayrshire e le modifiche allo statuto comunale

BARGA – Lunedì 18 marzo si torna in consiglio comunale a Barga con la seduta prevista per le 21. Tra i punti all’ordine del giorno due che riguardano il rafforzamento dei rapporti con Barga e la Scozia: l’approvazione di un patto di amicizia rispettivamente con la città di Glasgow ed il distretto del sud Ayrshire. Patto di amicizia che poi verrà suggellato in aprile nel corso di un viaggio in Scozia della prima cittadina di Barga, Caterina Campani. Altro punto importante l’approvazione di alcune modifiche allo statuto comunale. Modifiche necessarie anche per poter cambiare alcuni articoli del Regolamento sul funzionamento del Consiglio Comunale. Tra queste l’introduzione della figura del Presidente del Consiglio Comunale distinta dalla figura del Sindaco che, ora, svolge questa funzione. Sarà battaglia in consiglio dove comunque oltre alla maggioranza ad essere favorevoli a queste modifiche sono anche i consiglieri di minoranza Fabio Quintavalli e Gesualdo Pieroni. Contrario invece il gruppo Progetto Comune di Francesco Feniello.