Politica ed amministrazione

- di Redazione

Previsione di 100 mila euro per le sanzioni sul codice della strada. Approvate anche le alienazioni di immobili

BARGA – Il comune prevede di incassare per il 2021 circa 100 mila euro cda multe per infrazioni al codice della strada. Lo riporta l’apposita delibera che è stata approvata dalla giunta in questi giorni, propedeutica all’approvazione del bilancio di previsione 2021 che è previsto per la fine di aprile. Tale importo, così come gli altri anni, dovrà essere reinvestito che una quota pari a non meno del 50% delle multe per miglioramento della sicurezza stradale – manutenzione strade. Di questi fondi presunti, per provvedimenti atti al miglioramento della circolazione stradale saranno reinvestiti euro 17.786,71; per provvedimenti atti al potenziamento e miglioramento della segnaletica stradale euro 8.893,35; per progetti di potenziamento dei servizi di controllo finalizzati alla sicurezza urbana e stradale, euro 6.661,69. Tra i passaggi preventivi alla discussione del bilancio, tra gli altri punti, è stato approvato anche il piano di alienazione degli immobili pubblici. I soldi ottenuti permetterebbero la realizzazione di alcune delle opere pubbliche inserite nel piano…

- di Redazione

Nasce il Distretto dell’economia civile della provincia di Lucca

LUCCA – Con un primo atto ufficiale – un decreto firmato in questi giorni dal presidente della Provincia Luca Menesini – nasce il Distretto di economia civile della provincia che, al suo interno, vede coinvolte istituzioni e sodalizi, associazionismo ed altri enti del territorio. Un documento che getta le basi per la creazione di una rete di collaborazione per mettere a sistema un lavoro di analisi e di riflessione per cercare di dare risposte concrete e mirate ad una crisi, aggravata dalla pandemia, che non tocca soltanto l’aspetto economico delle famiglie e delle imprese. Il Distretto intende promuovere un modello di sviluppo centrato sulla corresponsabilità, sul civismo e sulla sostenibilità economica e sociale. L’istituzione del Distretto è anche uno degli esiti del lavoro realizzato dal Tavolo di economia civile della provincia di Lucca, promosso da Caritas Diocesana e Legambiente – Ufficio Nazionale Economia Civile nel 2019. Il Tavolo ha realizzato un’attività di ricerca finalizzata a mappare i soggetti economici e del…

- di Redazione

Dalla Regione oltre 900mila euro per i piccoli Comuni lucchesi

PROVINCIA DI LUCCA – Con un decreto dirigenziale la Regione Toscana ha disposto lo stanziamento di un totale di 5,7 milioni di euro destinandoli ai piccoli Comuni con popolazione inferiore ai 5.000 abitanti che ne avevano fatto richiesta.  Per la provincia di Lucca significa che 900.894 euro andranno complessivamente a 17 amministrazioni comunali. Si tratta dei Comuni di Vagli di Sotto, Careggine, Molazzana, Fosciandora, Minucciano, Villa Collemandina, Fabbriche di Vergemoli, Castiglione di Garfagnana, Camporgiano, Stazzema, San Romano in Garfagnana, Piazza al Serchio, Villa Basilica, Pescaglia, Pieve Fosciana, Gallicano e Montecarlo che beneficiano ciascuno di somme variabili tra i 41 e i 58.000 euro. “Di fronte ad un bilancio – spiega l’assessore regionale agli Enti locali, Stefano Ciuoffo – che ha subito ingenti tagli lineari per far fronte alle difficoltà dell’attuale crisi pandemica, non abbiamo messo in discussione, ma anzi confermato e garantito, le risorse per gli investimenti per i piccoli Comuni. Abbiamo anzi introdotto alcune novità, frutto di una concertazione conl’Anci,…

- di Redazione

Terminati i lavori di efficientamento energetico della scuola materna di Castelvecchio

CASTELVECCHIO PASCOLI – Sono quasi terminati, mancano ormai le rifiniture, ma siamo davvero in dirittura di arrivo, i lavori di efficientamento energetico alla scuola materna di Castelvecchio Pascoli. Un intervento per circa 450 mila euro che ha preso il via con la fine delle vacanze estive dello scorso anno e che adesso è finalmente concluso, dopo la sostituzione di tutti gli infissi e soprattutto la realizzazione del cappotto termico dell’edificio che ospita i bimbi della materna. L’intervento ha visto anche l’installazione dei pannelli fotovoltaici e naturalmente la scuola ora si presenta anche bella rinfrescata grazie alla nuova tinteggiatura. Ad esprimere soddisfazione per la conclusione di questo importante intervento, l’ultimo dei diversi che son ostati realizzati per l’efficientamento energetico delle scuole del comune di Barga, sono la sindaca Caterina Campani con l’assessore ai lavori pubblici Pietro Onesti. I lavori alla materna di Castelvecchio sono iniziative verso la fine dell’agosto 2020. Ad eseguirli la ditta Luti Giuliano per la parte edile, e…

- di Redazione

CTT, ecco la carta dei servizi 2021

LUCCA – È stata pubblicata la Carta dei Servizi svolti da ONE Scarl per l’esercizio del servizio di trasporto pubblico locale in tutta la Toscana. La Carta è consultabile sul sito internet aziendale. Sotto il marchio ONE Scarl, si è realizzato, come ormai da due anni, una Carta dei Servizi unificata per tutte le province della Toscana. Nell’anno 2020 tutto il mondo ha dovuto affrontare l’emergenza sanitaria dovuta alla pandemia da Covid-19. Sono stati 12 mesi difficilissimi, sia a livello sanitario che a livello economico. Le aziende consorziate in One Scarl hanno continuato a svolgere il servizio di trasporto pubblico in tutta la regione Toscana anche durante la fase più critica dell’emergenza quando tutto il paese ha vissuto l’esperienza del lockdown. La forte limitazione agli spostamenti e la chiusura di scuole e industrie, ha comportato un inevitabile crollo dei numeri di passeggeri trasportati e, di conseguenza, degli incassi. Nel 2020, le aziende di ONE hanno visto un decremento degli incassi rispetto…

- di Redazione

Il senatore del PD Andrea Marcucci a tutto campo

Il collega Luca Galeotti ha incontrato il parlamentare lucchese dopo quanto è accaduto negli ultimi giorni. Ne è uscita una conversazione senza dubbio interessante. Marcucci ha ribadito il suo impegno per il territorio come ha sempre fatto in questi anni del suo mandato.

- di Redazione

Intervista al senatore Marcucci. Le dimissioni da capogruppo al Senato e le scelte ora da fare per il PD

A tre anni dalla sua elezione, il senatore barghigiano Andrea Marcucci ha lasciato nei giorni scorsi la guida dei senatori Pd, il ruolo di capogruppo in Senato. La nuova capogruppo a palazzo Madama, Simona Malpezzi, anche lei di Base Riformista, la corrente che raccoglie i cosiddetti ex renziani, è stata indicata dallo stesso Marcucci ed è stata votata all’unanimità dall’assemblea. Marcucci, dimettendosi dal suo ruolo ha chiuso una vicenda che ha tenuto banco a livello nazionale, iniziata con l’invito di Letta ad eleggere due donne a capo dei gruppi parlamentari in onore alla parità di genere. Un tema giusto da affrontare, ma per il quale si è sbagliato il metodo… Questa scelta di parità di genere, di pari opportunità non è stata un po’ una scelta di facciata del segretario Letta, per avere la strada più libera nei confronti dei vecchi capigruppo? “Penso che il metodo  è sicuramente sbagliato; il tema invece è giusto; io credo anzi  di essermi impegnato…

- di Redazione

Recovery, l’appello di Confagricoltura: “Sia usato per salvare foreste toscane. Servono 100 milioni”

FIRENZE 1 – “Chiediamo al Governo Draghi che nella terza e ultima bozza del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza sia ripristinato il finanziamento per la tutela del territorio montano e delle foreste che porterebbe in Toscana 100 milioni”. In vista dell’approvazione nuovo piano Recovery Plan Next Generation, il presidente di Confagricoltura Toscana Marco Neri lancia un appello al presidente Draghi e a Regione Toscana. “Nella seconda bozza del PNRR dello scorso gennaio si è perpetrata una grave ingiustizia: è stato tolto il finanziamento di un miliardo per le foreste nella Component 2 a tutela del territorio e della risorsa idrica missione 2 “rivoluzione verde e transizione ecologica” – spiega Marco Neri –  . Il piano elaborato dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali prevedeva interventi per la mitigazione dei rischi da dissesti, misure di tipo estensivo sulle superfici forestali con particolare riferimento alle aree collinari e montane: in Toscana il 60 per cento del territorio, con una stima…

- di Redazione

Verso la conclusione i lavori di regimazione delle acque di Barga e Mologno. Ad aprile concluso l’intervento di 565 mila euro

BARGA – In caso di forti piogge, l’acqua che scende da Canteo e dal Piangrande, crea danni non solo nella zona di Nebbiana o del Piangrande, ma soprattutto più sotto, a Mologno, dove i fossati presenti spesso diventano cascate immense di detriti e fango e causano danni importanti alla popolazione. Le ultime situazioni del genere si sono verificate nel giugno scorso. Nel maggio scorso però, appena finito il lockdown, sono iniziati i lavori di 565 mila euro per il potenziamento del sistema fognario e di regimazione delle acque meteoriche di Barga capoluogo. Un’opera importante ed attesa proprio per la futura la prevenzione dal dissesto idrogeologico causato dalle eccezionali ondate di maltempo. I lavori di regimazione delle acque  ora cominciano ad essere a buon punto come spiega l’assessore ai lavori pubblici ed alla protezione civile Pietro Onesti. Con la realizzazione della rotatoria del Piangrande in via Puccini già ci sono stati altri interventi in grado di raccogliere i fiumi d’acqua in arrivo…

- di Redazione

Coreglia Antelminelli passa in Ascit dal 29 marzo: in corso la distribuzione dei nuovi calendari

COREGLIA – È in corso la distribuzione dei nuovi calendari della raccolta differenziata: da lunedì 29 marzo, infatti, Coreglia Antelminelli passa in RetiAmbiente Spa e sarà quindi Ascit Servizi Ambientali a gestire il servizio di raccolta rifiuti e di igiene urbana per il territorio comunale. Dalla prossima settimana, invece, inizierà la consegna porta a porta dei sacchetti: fino a quando gli utenti non avranno i nuovi sacchi, potranno continuare a usare quelli usati fino a oggi. Sono minimi i cambiamenti per le utenze domestiche. Resta tutto invariato, invece, per le utenze non domestiche. “Abbiamo lavorato con Ascit per fare in modo che i cambiamenti percepiti per il cittadino siano minimi – spiegano il sindaco, Marco Remaschi e l’assessora all’ambiente, Sabrina Santi -. Con questo nuovo servizio introduciamo anche nuovi servizi, uno su tutti, per esempio, la possibilità di esporre l’olio domestico esausto direttamente fuori dall’abitazione per poi procedere al ritiro. Per le utenze non domestiche, invece, non ci saranno cambiamenti…

- 1 di Redazione

Marcucci lascia la guida dei senatori Pd: “Porterò avanti le mie battaglie nel partito”

TOSCANA – A tre anni quasi esatti dalla sua elezione, Andrea Marcucci ha lasciato la guida dei senatori Pd. La nuova capogruppo a palazzo Madama è Simona Malpezzi, anche lei di Base Riformista, la corrente che raccoglie i cosiddetti ex renziani. Malpezzi è stata indicata dallo stesso Marcucci ed è stata votata all’unanimità dall’assemblea. Al termine, il neo segretario del partito Enrico Letta ha augurato buon lavoro a Malpezzi ed ha ringraziato Marcucci per il lavoro svolto. Si chiude così una vicenda che ha tenuto banco a livello nazionale, iniziata con l’invito di Letta ad eleggere due donne a capo dei gruppi parlamentari in onore alla parità di genere. Marcucci ha subito detto di non condividere il metodo del neo segretario ma alla fine, in accordo con il gruppo parlamentare, ha fatto il passo indietro annunciando nel contempo che da adesso farà il senatore semplice, con grande libertà e lealtà. “Porterò avanti le mie battaglie all’interno del Pd, senza fare…

- 1 di Redazione

Maggioranza a Barga. Si è dimessa la consigliera Lorenza Cardone

BARGA – Lorenza Cardone si  dimessa dalla carica di consigliere comunale nella maggioranza di Barga. Lo ha reso noto qualche ora fa  anche con un post sui social dove spiega che in seguito ad una promozione lavorativa, chje risulta incompatibile con il ruolo di consigliera, ha deciso di dimettersi. “Con grande rammarico, per poter proseguire nel mio percorso professionale iniziato ormai 12 anni fa, devo rinunciare al ruolo di consigliera rimettendo il mandato ricevuto da 151 concittadini, che ho cercato di onorare in seno al Consiglio comunale al meglio delle mie possibilità. Ringrazio in primis coloro che con il loro voto mi hanno dato la possibilità di fare questa esperienza, la Sindaca Caterina Campani e tutti i consiglieri. Un ringraziamento speciale a Giacomo Cella per avermi supportato e sopportato in questi 2 anni.” A questo punto chi le può succedere? Sembra che potrebbe rinunciare il primo dei non eletti nella lista di Campani, Giorgio Salvateci, il cui gruppo politico è…