Politica ed amministrazione

- di Redazione

Buoni spesa e aiuti per le bollette. Ecco gli importi che stanzia il comune

BARGA – Al Comune di Barga , è stata assegnata la somma di € 40.634,47 per aiutare i nuclei familiari ad affrontare la crisi economica derivante dall’emergenza Covid – 19 – comunica l’Assessore al Sociale Sabrina Giannotti – risorse che il Governo ha stanziato al fine di consentire ai comuni l’adozione di misure urgenti di solidarietà alimentare, nonché di sostegno alle famiglie che versano in stato di bisogno per il pagamento dei canoni di locazione e delle utenze domestiche. La Giunta Comunale  con atto n. 111/2021 ha deliberato di utilizzare  tale somma nella seguente modalità: Euro 10.000,00 per l’erogazione di buoni spesa, utilizzabili per l’acquisto di generi alimentari presso gli esercizi commerciali convenzionati col Comune; Euro 30.634,47 per rimborsi diretti ai cittadini di quanto pagato a titolo di utenze domestiche di luce e gas e per l’acquisto di pellet, legna e altro combustibile per il riscaldamento. Le famiglie più esposte agli effetti economici derivanti dal Covid-19 e quelle in stato di…

- di Redazione

Un albero per ogni scuola a Coreglia

COREGLIA – Un albero per ogni scuola dell’Istituto Comprensivo di Coreglia Antelminelli. Così l’amministrazione Remaschi ha celebrato la Giornata Nazionale degli Alberi: con un piccolo alberello da piantare insieme agli studenti e da affidare alle loro cure. Una cerimonia che si è tenuta nei giorni a scorsi a Coreglia grazie al contributo dell’amministrazione stessa e dei Carabinieri Forestali che hanno donato le piante alle scuole. La Giornata Nazionale degli Alberi viene celebrata dal 2011 ogni 21 novembre e ha come obiettivo la promozione di politiche di sensibilizzazione alla cura del territorio e dell’ambiente, alla protezione del suolo, al miglioramento della qualità dell’aria e, soprattutto, punta a coinvolgere ed invitare i più giovani ad una riflessione sul rispetto degli alberi e del mondo che li circonda.

- di Redazione

Misure urgenti di solidarietà alimentare: € 24.000,00 al comune di Castelnuovo di Garfagnana

CASTELNUOVO – “Sono arrivati poco più di euro 24.000,00 al Comune di Castelnuovo di Garfagnana per aiutare le famiglie ad affrontare la crisi economica legata agli effetti derivanti dal Covid-19 – comunica l’Assessore al Welfare Patricia Tolaini –  risorse che fanno parte del pacchetto stanziato dal Governo al fine di finanziare i Comuni italiani per l’erogazione degli aiuti alimentari e dei buoni spesa per i nuclei familiari in difficoltà a causa dell’emergenza sanitaria. Le famiglie più esposte agli effetti economici derivanti dall’emergenza Covid-19 e quelle in stato di bisogno residenti nel comune – conclude l’Assessore Tolaini – potranno ottenere buoni spesa per l’acquisto di prodotti alimentari e beni di prima necessità presso gli esercizi commerciali di Castelnuovo di Garfagnana.” L’elenco degli esercizi aderenti e l’Autodichiarazione per la richiesta di contributo alimentare verrà pubblicato sul sito internet del comune www.castelnuovodigarfagnana.info. I buoni spesa saranno rilasciati agli aventi diritto in tagli da euro 25 secondo la dimensione del nucleo familiare da un…

- di Redazione

Anche Borgo a Mozzano celebra la Giornata nazionale degli alberi

BORGO A MOZZANO – Borgo a Mozzano ha celebrato  la Giornata nazionale degli alberi con due importanti iniziative che coinvolgono tutta la cittadinanza.  Venerdì 19 novembre, sono stati piantati tre nuovi alberi a Borgo a Mozzano in collaborazione con il Consorzio di Bonifica: i primi due presso la scuola primaria e il terzo alla scuola media. Inoltre, sotto le Logge di piazza XX Settembre, è stata inaugurata la mostra “Amico Albero” realizzata con tutti i disegni e gli elaborati degli alunni delle scuole dell’infanzia ed elementari del territorio. I ragazzi, insieme al corpo docente, stanno compiendo un importante percorso di sensibilizzazione per il rispetto e la cura dell’ambiente che li circonda. La mostra resta aperta fino al 28 novembre. “Questa, per noi, è un’iniziativa davvero significativa – commenta il sindaco Patrizio Andreuccetti – che va ad inserirsi nel quadro più ampio dell’attività dedicata alla tutela dell’ambiente svolta all’interno delle scuole. Come amministrazione, siamo impegnati da sempre nella promozione della cultura del…

- di Redazione

Comune e Ascit incontrano i cittadini: appuntamenti a Borgo a Mozzano e a Valdottavo

BORGO A MOZZANO, 19 novembre 2021 –  Il Comune di Borgo a Mozzano e Ascit incontrano i cittadini. Gli appuntamenti sono mercoledì 24 novembre, al Salone delle Feste di Borgo a Mozzano, e giovedì 25 novembre, al teatro comunale di Valdottavo, entrambi alle 21. Agli incontri, aperti a tutti, saranno presenti il sindaco Patrizio Andreuccetti, il presidente di Ascit, Alessio Ciacci, e il direttore generale dell’azienda, Roger Bizzarri. Le due serate saranno l’occasione per parlare del servizio di raccolta rifiuti sul territorio ad un anno dal passaggio da Sistema Ambiente ad Ascit: i cittadini potranno sollevare dubbi e porre domande, avanzare proposte e segnalare eventuali criticità. Per partecipare non è richiesta la prenotazione, ma è necessario essere in possesso del Green Pass.

- di Redazione

Sanità, Fdi: “L’ospedale di Castelnuovo è fondamentale per il territorio. Essenziale la valorizzazione del Pronto soccorso”

CASTELNUOVO – Visita, stamani, di una delegazione di Fratelli d’Italia all’ospedale di Castelnuovo Garfagnana. Insieme al Consigliere regionale, Vittorio Fantozzi, erano presenti l’esponente di Fdi di Castelnuovo Garfagnana, Elena Picchetti, ed il consigliere di maggioranza del Comune di Castiglione di Garfagnana, Roberto Tamagnini.   “Una visita costruttiva, ringraziamo l’azienda ospedaliera per la disponibilità. Una mattinata  molto importate per capire dove andrà la sanità in Garfagnana. Il cronoprogramma dei lavori al plesso ospedaliero di Castelnuovo sembra rispettato. E’ stata ribadita l’importanza del plesso ospedaliero, ci auguriamo una programmazione vera da parte dell’Asl che guardi alle esigenze del paziente. Importate la valorizzazione del Pronto soccorso, che serve un territorio vasto come quello garfagnino. Pronto soccorso che verrà ampliato anche se rimane l’annoso problema del personale medico e infermieristico. Lo abbiamo ribadito a più riprese: servono incentivi economici e di carriera, e come Fratelli d’Italia abbiamo presentato una proposta in Consiglio regionale e alla Camera dei Deputati, per riportare medici nelle zone montane…

- di Redazione

Trasporto sanitario di emergenza urgenza, dalla Regione 99 milioni per il 2021

TOSCANA (Fonte Toscana Notizie) – La Regione fissa in 99 milioni di euro lo stanziamento per le associazioni di volontariato e i comitati della Croce rossa italiana per le attività svolte nell’ambito dei trasporti sanitari di emergenza-urgenza per l’anno 2021.  L’incremento di 2milioni di euro, rispetto al budget complessivo degli anni precedenti fissato in 97milioni di euro, è frutto di una serie di verifiche sull’aumento dei costi sostenuti, per garantire i servizi di emergenza urgenza in ambito Covid e di emergenza sanitaria nell’anno in corso, e fa seguito a momenti di confronto e condivisione con gli stessi rappresentanti delle associazioni. A stabilire l’entità di tale finanziamento è una delibera, proposta dall’assessore al diritto alla salute Simone Bezzini e approvata all’unanimità dalla giunta. Ogni anno la Regione determina, nell’ambito del Fondo sanitario, il fabbisogno economico per l’attività di trasporto sanitario, individuando un budget complessivo, relativo alla quantità e qualità dei servizi di trasporto di emergenza-urgenza. Con la delibera approvata, la Toscana…

- di Redazione

Un milione di euro per il cablaggio di 100 Comuni toscani. Tanti i finanziamenti anche in Valle del Serchio

VALLE DEL SERCHIO – I Comuni che hanno richiesto e ottenuto il finanziamento sono stati ben 100 su 118 aventi diritto. A ciascuno di loro andrà un contributo massimo di 10.134 euro. Si tratta di venti comuni della Provincia di Siena, 19 di quella di Lucca, 17 di quella di Grosseto. L’elenco completo è allegato al comunicato. “La risposta al bando – sottolineano Ciuoffo e Saccardi – da parte degli enti locali è stata grande, segno che abbiamo intercettato un bisogno reale ed è quindi nostra intenzione riproporre la stessa misura per il prossimo anno”. “Ringrazio la Giunta regionale – afferma il presidente della Commissione aree interne del Consiglio regionale, Marco Niccolai – per la particolare attenzione che sta dedicando ad un tema strategico per le aree interne come la connettività, che si configura ormai come servizio essenziale per i cittadini. Proprio per questo gli edifici pubblici devono avere i massimi standard tecnologici e questo bando consente di raggiungere questo obiettivo.…

- di Redazione

In arrivo i fondi regionali per la riqualificazione della scuola elementare e materna di Diecimo

DIECIMO – È ufficiale: la Regione Toscana ha stanziato oltre 950 mila euro per l’intervento di adeguamento e prevenzione in materia antisismica della scuola materna ed elementare della frazione di Diecimo, dal costo complessivo di circa 1.1 milione di euro. I fondi sono stati assegnati grazie al bando regionale “Prevenzione sismica” rivolto alle zone a rischio e dedicato principalmente alle scuole e agli edifici strategici: lo scopo del bando è ridurre il più possibile gli effetti causati dai terremoti e garantire una maggiore sicurezza degli edifici e del territorio stesso. “Ottenere questi fondi è per noi molto importante – commenta il sindaco Patrizio Andreuccetti – perché ci consente di rendere più sicuro il polo scolastico di Diecimo, l’unico a tempo pieno del comune di Borgo a Mozzano. Il bando Prevenzione sismica per il nostro territorio è uno strumento fondamentale, proprio a causa del forte rischio di terremoti che riguarda la nostra zona.  Gli eventi sismici sono eventi terribili che non possiamo…

- di Redazione

Rigenerazione urbana, assegnati oltre 5 milioni di euro ai Comuni. A Castelnuovo 772 mila euro

TOSCANA – Sono 9 i Comuni sotto i 15mila abitanti che si aggiudicano gli oltre 5 milioni di euro da parte della Regione per progetti di rigenerazione urbana, ovvero interventi per la riorganizzazione e qualificazione del patrimonio edilizio esistente, di spazi pubblici, delle aree urbane degradate e di quelle dismesse da riorganizzare funzionalmente. E’ uscito il decreto che approva la graduatoria e rassicura anche i Comuni che sono rimasti fuori: le loro proposte progettuali non oggetto del finanziamento convergeranno nel parco progetti della Regione. In base al decreto appena uscito le risorse vengono assegnate a Comuni in provincia di Massa-Carrara, Lucca, Grosseto, Siena, Arezzo. A pari merito ci sono i Comuni di Bagnone (Ms) e Castelnuovo Garfagnana (Lu). Al primo vengono assegnati oltre 200mila euro di contributi, al secondo 772mila. A Castelnuovo Garfagnana si tratta di una ristrutturazione  edilizia e rigenerazione urbana con interventi di edilizia sostenibile e valorizzazione degli spazi aperti e aree a verde. A seguire, in graduatoria, il…

- di Redazione

“Torniamo a vivere i nostri corsi d’acqua all’aria aperta”: il Consorzio propone alle scuole il progetto di educazione ambientale

LUCCA –  “Torniamo a vivere i nostri corsi d’acqua all’aria aperta”. E’ l’invito che il Consorzio 1 Toscana Nord lancia a tutte le scuole del comprensorio, col suo progetto didattico di educazione ambientale. Il percorso è riservato alle scuole secondarie di primo e secondo grado: l’Ente consortile propone ai ragazzi visite guidate ai fiumi, ai canali e ai rii, per approfondire la conoscenza degli aspetti naturalistici, geografici e storici della rete idraulica del territorio. Inoltre, le classi potranno anche partecipare ai “sabato dell’ambiente” del Consorzio: la manifestazione che si svolge ogni ultimo sabato del mese, e che vede già tante associazioni impegnate nella pulizia partecipata di argini e alvei dai rifiuti e dalle plastiche.  “Nel 2022 il progetto di educazione ambientale del Consorzio compie vent’anni – sottolinea il presidente, Ismaele Ridolfi – E la migliore maniera per celebrare questo importante traguardo è sicuramente di poter tornare con gli alunni direttamente sui nostri corsi d’acqua, a vivere un’occasione di contatto con la…

- 1 di Redazione

Via libera all’acquisto del nuovo autovelox mobile e delle postazioni fisse di rilevamento della velocità sulle strade del comune di Barga.

BARGA – Tempi duri quelli futuri, per gli automobilisti barghigiani indisciplinati che pigiano più del dovuto sull’acceleratore, specialmente sulle strade urbane. Il Comune di Barga ha infatti dato il via libera, per l’acquisto, attraverso l’accensione di un mutuo, di un nuovo autovelox di ultima generazione e con esso anche di dieci postazioni fisse da collocare sulle strade più critiche del territorio e che possano essere utilizzate con il nuovo autovelox. L’apparecchio in questione è l’Autovelox 106 Standard Monodirezionale della Sodi Scientifica e rispetto alle intenzioni iniziali annunciate nei mesi scorsi dall’assessore alle finanze Vittorio Salotti, ,questa apparecchiatura non dovrebbe consentire la rilevazione delle infrazioni in entrambi i sensi di marcia. Ma potrà essere posizionata nei 10 softbox che il comune acquisterà contestualmente. Il tutto per un costo di circa 35 mila euro che il comune coprirà con un mutuo ed ai quali si aggiungono oltre 2 mila euro che serviranno  per la messa in opera dei softbox e per l’adeguata…