Politica ed amministrazione

- di Redazione

Lucia Morelli ha sciolto le riserve; “Sarò candidata a sindaco”

FORNACI – Lucia Morelli, storica dell’arte e docente, moglie e madre di due figli, con all’attivo la curatela di eventi, mostre di arte contemporanea e di progetti culturali mirati alla valorizzazione dei luoghi, tra cui la direzione del MURF museo multimediale della Valle del Serchio, annuncia ufficialmente la sua candidatura a Sindaco di Barga in vista delle prossime elezioni amministrative dell’8 e 9 giugno.   “Barga è la mia città – dichiara Morelli. – Vivo nella casa costruita dal mio bisnonno e la mia famiglia ha saputo trasmettermi i valori del rispetto, dell’ascolto e la capacità del confronto. Amo il mio Comune al punto da non aver mai ceduto alle opportunità professionali che mi avrebbero portata altrove: qui sono le mie radici, i luoghi e le persone che mi hanno vista crescere. I miei stessi figli – prosegue la candidata civica – sono nati e cresciuti qui. Sono una cittadina come gli altri, che vorrebbe veder fiorire la propria terra,…

- di Redazione

Giornata internazionale della donna a Coreglia: le commissioni pari opportunità della Mediavalle premiano Sara Morganti

COREGLIA – Anche Coreglia Antelminelli celebra la Giornata internazionale della donna con “Piccola anima, tu non sei per niente piccola”, un pomeriggio di confronto e riconoscimento, durante il quale verrà premiata Sara Morganti, campionessa italiana di equitazione paralimpica, con il tradizionale premio “Ambasciatrice delle Commissioni Pari opportunità della Mediavalle“, giunto quest’anno alla sua terza edizione. La cerimonia di premiazione si terrà domenica 10 marzo, alle 17.30 al Centro parrocchiale di Ghivizzano, e vedrà l’intervento di Giovanni Alberigi, garante della disabilità dell’Unione dei Comuni della Media Valle, e di Domenico Passalacqua, presidente dell’associazione Luccasenzabarriere Odv. Spetterà inoltre ad Arianna Gelli intrattenere il pubblico con la sua musica presentando l’inedito “La cosa più importante”. “Siamo molto felici di ospitare a Coreglia la terza edizione di questo riconoscimento con il quale ogni anno le commissioni pari opportunità della Mediavalle vogliono esprimere la loro stima e la loro gratitudine ad una donna del territorio della Valle del Serchio che si sia distinta portando in alto…

- di Redazione

Piano operativo intercomunale: adottato il nuovo strumento urbanistico del Comune di Castiglione di Garfagnana

CASTIGLIONE GARFAGNANA – Redatto dall’Unione dei Comuni della Garfagnana, con la seduta consiliare del 04.03.2024 Castiglione adotta il nuovo piano operativo intercomunale. Passaggio obbligatorio per tutti i comuni, quello dell’adozione, al fine di procedere alla pubblicazione sul BURT per 60 giorni durante i quali sarà possibile presentare osservazioni da parte di cittadini o Enti che saranno istruite ed eventualmente assunte prima della definitiva approvazione che prevede un successivo passaggio di Consiglio. La scelta di procedere a livello intercomunale è stata dettata principalmente da due fattori: il primo perché ha comportato un risparmio in termini finanziari e di risorse umane potendo, l’Unione dei Comuni, beneficiare di contributi regionali e il secondo motivo è stato quello di poter consegnare ai professionisti del settore uno strumento uguale per tutti i 14 comuni della Garfagnana. “Si tratta – afferma il Sindaco – di un passaggio molto importante per la nostra Garfagnana in quanto possono aprirsi nuove possibilità di sviluppo, anche economico, per il nostro…

- di Redazione

Sciopero lavoratori Enel 8 marzo 2024. La situazione sul territorio 

VALLE DEL SERCHIO –  A livello territoriale, i sindacati si preparano alla mobilitazione dei lavoratori Enel  anche sulle province di Lucca e Massa Carrara. Le Segreterie Provinciali di Lucca e Massa di Filctem Cgil – Flaei Cisl – e Uiltec confermano la piena adesione allo sciopero per la giornata dell’8 marzo: “Come negli altri territori si fa sentire la carenza di organico ed Enel non sta rispettando il piano di assunzioni e di investimenti che era stato concordato. I turni di reperibilità sono sempre più pesanti e il rischio di ulteriori affidamenti a ditte esterne di attività esclusive aumentano le situazioni di precarietà e sicurezza dei lavoratori e della rete elettrica. Per quanto riguarda EGP Hydro, che  ha una  importante presenza in Garfagnana (LU) – specificano  le Segreterie Provinciali di Lucca e Massa di Filctem Cgil – Flaei Cisl – e Uiltec – , da anni risultano notevoli carenze di personale operativo ed impiegato, con carichi di lavoro sempre più…

- di Redazione

Alpi Apuane, i comitati e associazioni: “La vendita a privati di intere montagne è una macchia indelebile che fa gridare vergogna”

ALPI APUANE – Alpi Apuane e attività estrattive, una serie di associazioni ambientaliste, Gruppo La Libellula Fornaci, Movimento per la Decrescita Felice – Circolo di Lucca, Associazione per la Decrescita, Zero Waste Italy , Comitato per l’Attuazione della Costituzione di  Castelnuovo di Garfagnana, Custodi degli alberi e del suolo di Barga, Club Alpino Italiano – sez. ‘‘Roberto Nobili’’ di Castelnuovo di Garfagnana, sezione di Barga, sezione di Lucca, attaccano Regione e Comuni e lanciano l’appello per la difesa delle Alpi Apuane.   “Stupisce – si legge in una nota–  quanto sta accadendo in questi ultimi mesi sulle Alpi Apuane. Tanto più dopo l’importante modifica del testo della nostra Carta Costituzionale che ha introdotto esplicitamente la tutela dell’ambiente nell’articolo 9 e un limite chiaro all’iniziativa economica libera che nuoce all’ambiente nell’articolo 41. Lo stupore più grande nasce dal constatare che le amministrazioni pubbliche (in questo caso Regione e Comuni), a tutti gli effetti espressioni di quello Stato che per primo dovrebbe tutelare e…

- di Redazione

Castelnuovo, i terreni della Iara tornano ai cittadini

CASTELNUOVO  – Il margine del Serchio dove l’acqua lascia  spazio alla terra,  in valle dl Serchio prende il nome di “iara”; in questi decenni,  dal dopo guerra ad oggi, a Castelnuovo un ampio spazio lungo le rive del Serchio,  che forse è lungo mezzo chilometro, era stato utilizzato senza autorizzazione da molte persone che vi hanno realizzato il proprio orto e a volte anche il pollaio costruendo baracche per ricovero attrezzi e persone. A seguito di accertamenti richiesti dal Genio Civile i Carabinieri Forestali hanno ordinato l’immediato sgombero e la bonifica dell’area. Per ripulire tutto sono stati necessari ben 39 viaggi con mezzi adatti al trasporto dei materiali; si è raccolto di tutto,  dalla plastica all’eternit, insomma una notevole quantità di materiali; tutto quello, si potrebbe dire, che l’uomo ha prodotto in questi 50anni. Da considerare anche la presenza di alcuni spazi in totale abbandono. All’impresa Lunardi Movimento Terra è stato dato incarico di fare la bonifica dell’area; operazione che…

- di Redazione

A Coreglia, prima riunione del consiglio comunale dei ragazzi

CORWEGLIA – Ambiente e territorio, sport e tempo libero, scuola, cultura e decoro. Questi sono stati gli argomenti affrontati dai giovani membri del Consiglio comunale dei ragazzi di Coreglia Antelminelli in occasione della prima riunione consiliare che li ha visti protagonisti sabato scorso, 2 marzo. Con entusiasmo e determinazione, i giovani hanno portato all’attenzione diversi punti cruciali per migliorare la qualità della vita del territorio. Tra le altre questioni, è emersa la volontà di implementare un servizio di noleggio di bici e monopattini elettrici per favorire la mobilità autonoma. Inoltre, si è discusso di migliorare l’infrastruttura stradale e pedonale del Comune, oltre alla riqualificazione degli spazi scolastici per renderli accessibili a tutta la comunità. A partecipare all’incontro sono stati Matteo Serra, Leonardo Angel Noa, Noemi Barbagallo, Sveva Carrari, Gabriele Fazzi, Ines Grandi, Maya Adele Locatelli, Serena Nicoli, Azzurra Pardini, Gianmarco Pellegrini, Ruggero Pellegrini, Diego Russo e Nicolò Tognarelli.

- di Redazione

La Regione finanzia i GAL toscani

TOSCANA – Nuove risorse per la misura 19 – Leader del Programma di sviluppo rurale (Psr), nato per sostenere l’economia rurale con i progetti di rigenerazione delle comunità. Con l’ultima iniezione di 3 milioni, approvati dalla Giunta regionale su proposta della vicepresidente Stefania Saccardi, arrivano a 10 milioni le risorse che verranno ridistribuite fra i Gal (Gruppi di azione locale) che così avranno nuovi piani finanziari per i Progetti di rigenerazione delle comunità. La cifra rappresenta un sesto dei fondi previsti per l’intera programmazione 2014/2022, e riesce a finanziare 47 proposte progettuali. L’azione specifica “Progetti di rigenerazione delle Comunità” (PdC) si pone come obiettivo principale il favorire le comunità locali nel sostenere servizi collettivi e l’economia rurale toscana, cercando di limitare gli effetti derivati dall’emergenza Covid-19 e fornendo una risposta ai seguenti fabbisogni locali: – sostenere lo sviluppo di servizi ecosistemici, iniziative di economia circolare e bioeconomia – sostenere i settori più colpiti dalle conseguenze delle scelte effettuate per il…

- 2 di Redazione

Il 21 marzo c’è l’assemblea dell’ASBUC. In approvazione anche il regolamento per la fornitura di legnatico ai residenti del comune di Barga

BARGA – Si terrà il prossimo 21 marzo l’assemblea ordinaria indetta da ASBUC Barga. L’incontro si terrà presso la Sala Colombo, in via del Giardino, alle 21. All’ordine del giorno l’approvazione del bilancio consuntivo 2023, ma anche altri punti tra i quali l’approvazione del regolamento per la fornitura di legnatico ai residenti del comune di Barga ed una modifica al regolamento per le raccolte dei prodotti del sottobosco. A proposito del primo regolamento, tra le novità contemplate dal bilancio di previsione 2024 infatti, proprio la decisione di fornire a prezzi calmierati a 100 famiglie del comune, 50 quintali di legna a testa. Grazie anche allo sconto che verrà garantito dall’azienda incaricata dei tagli boschivi ed alla somma che verrà messa a disposizione da ASBUC (5000 euro), si dovrebbe permettere un risparmio  per ogni carico da 50 quintali di circa 100 euro. Il regolamento in approvazione, serve per definire questo progetto nei suoi dettagli.

- di Redazione

Un mazzo di fiori sul luogo dove è stata uccisa Maria. Lo deporrà anche la segretaria della Uil Toscana, Laura Menconi,

In occasione dell’attivo di tutti i delegati Uilm Toscana che si svolgerà, come annunciato, il 6 marzo allo stabilimento Kme di Fornaci di Barga, la segretaria della Uil Toscana con delega alle pari opportunità, Laura Menconi, poserà una corona di fiori nel luogo in cui si è consumato l’ennesimo e brutale femminicidio nel paese di Barga. “Un piccolo gesto di solidarietà – spiega Menconi – per non far cadere nel vuoto questa tragedia, per stimolare ancora il dibattito e l’opinione pubblica perché questa è prima di tutto una battaglia di civiltà”.

- di Redazione

Grande successo per il corso di potatura al vivaio “La Piana” di Camporgiano

CAMPORGIANO – Si è conclusa con grande successo la giornata divulgativa di potatura ed innesto su fruttiferi e castagno al Centro vivaistico “La Piana” di Camporgiano. Oltre 40 gli appassionati di arboricoltura, professionisti ed hobbisti, che hanno partecipato al corso formativo organizzato sabato 2 marzo dall’Unione Comuni Garfagnana in collaborazione con l’Associazione Nazionale Città del Castagno e l’Associazione Castanicoltori della Garfagnana. Un’occasione per imparare ed approfondire le pratiche sul campo, ma anche per stimolare un nuovo interesse verso l’associazionismo allo scopo di valorizzare il territorio. Relatori del corso Ivo Poli, presidente dell’Associazione Nazionale Città del Castagno, e Pietro Castellucci, dottore in Scienze Forestali del Dipartimento DAGRI dell’Università di Firenze. Approfittando del periodo dell’anno indicato per le potature, i partecipanti al corso – per il 70 per cento garfagnini e per il restante 30 provenienti da Lucca, Camaiore o stranieri residenti in Garfagnana – hanno potuto fare domande ed ovviamente provare sugli oltre 500 alberi da frutto presenti e conservati presso…

- di Redazione

Un Nido per l’arte. Vernissage Mostra d’arte di Lodovica Rebechi al Nido La Nuvoletta

CASTELNUOVO – Il giorno 9 marzo dalle 16 alle 19 presso il Nido d’infanzia La Nuvoletta (Trav. Vecchiani, 12 – Castelnuovo Garfagnana) si terrà una mostra fotografica ad ingresso libero consigliata per tutti gli amanti dell’arte e del bello da 0 a 100 anni. Il Vicesindaco Chiara Bechelli con grande entusiasmo afferma che “L’Amministrazione è molto orgogliosa per l’iniziativa promossa all’interno del Nido d’Infanzia la Nuvoletta perché rispecchia concretamente l’attenzione e l’innovazione che le educatrici e la Cooperativa Sociale INDACO, rappresentata dalla coordinatrice pedagogica Tania Mariotti, apportano all’interno del percorso educativo cercando di creare una connessione fra i più piccoli, l’arte e la cultura, tutti mondi preziosi da conservare e promuovere. Questo progetto favorisce nei bambini la capacità di vedere oltre il convenzionale, sviluppando un pensiero attivo e creativo rafforzando le competenze cognitive, socio-emozionali e multisensoriali poiché solo nell’essere creativi si scopre sé stessi. Ringraziamo Lodovica Rebechi che ha realizzato queste bellissime opere d’arte e che le ha messe a disposizione di tutta…