Politica ed amministrazione

- di Redazione

Cambiamo! A Coreglia sovvertito il voto della gente.

COREGLIA — “Condividere il potere è tutta un’altra cosa che fare opposizione costruttiva”. Con queste parole sul caso politico di Coreglia, interviene  Cambiamo! lo schieramento di centrodestra che alle ultime amministrative, rimase fuori dalla lista di Daniele. “Crediamo che a Coreglia sia stato commesso un delitto politico di democrazia -hanno dichiarato gli sfidanti.  Le elezioni non sono un concorso per assegnare posti, o meglio spartirsi il potere. Questa nomina per noi non è certo una sorpresa.  D’altronde quell’eccellente affiatamento passato tra Remaschi e Daniele, non poteva certo essere interrotto da un piccolo, forse, finto sbandamento maturato durante la campagna elettorale. Alla fine – ha proseguito il comitato – hanno perso tutti, i cittadini in primis, indignati verso chi ha sovvertito l’esito delle elezioni e oggi governa nella totalità e senza disturbo in nome di una comunità migliore. Noi però avevamo avvertito tutti, cittadini e partiti politici alleati, che la nostra presenza sarebbe stata un esercizio di democrazia e di libertà, quello in…

- di Redazione

Giorgio Daniele: dall’opposizione al governo: entra in giunta con il ruolo di vicesindaco

COREGLIA – Coreglia Antelminelli ha il presidente del consiglio comunale. È Ivo Carrari, fino alla scorsa settimana capogruppo di maggioranza, a essere stato eletto, dopo la votazione unanime di mercoledì scorso, presidente del consiglio, ruolo che ricoprirà mantenendo anche le deleghe al bilancio e alla progettazione europea. Questa, però, non è l’unica novità operata dal sindaco, Marco Remaschi: in giunta, infatti, entra il capogruppo dell’opposizione ed ex candidato sindaco, Giorgio Daniele, che ricoprirà il ruolo di vicesindaco, al posto di Sabrina Santi. “So che questa operazione – dice il sindaco riferendosi in particolare alla nomina di Daniele – può sembrare insolita, ma in realtà è in linea con il percorso fatto in questi mesi. La figura del presidente del consiglio comunale è stata pensata per dare ulteriore slancio e dinamismo al consiglio stesso – spiega il sindaco, Remaschi -. Un percorso di condivisione e di unità comunale, dove le diverse anime del consiglio si sono messe insieme per trovare e…

- di Redazione

Al via gara di appalto terzo lotto frana di Acquabona sulla sr 445

CASTELNUOVO – Affidamento dei lavori attraverso gara d’appalto nelle prossime settimane e apertura del cantiere tra fine settembre ed inizio ottobre. Sono questi i passaggi che attendono l’inizio dei lavori del terzo ed ultimo lotto sulla frana di Acquabona, sulla sr 445 della Garfagnana, al confine tra i comuni di Gallicano e Castelnuovo Garfagnana. Dopo la firma ad aprile del decreto relativo al progetto definitivo da parte del presidente della Provincia Luca Menesini, infatti, è stata formalizzata in questi giorni la determina dirigenziale che approva il progetto esecutivo e i relativi allegati, insieme al quadro economico dell’opera che ammonta a 700mila euro di risorse rese disponibili dalla Regione Toscana. La Provincia affiderà i lavori tramite una procedura di gara negoziata senza bando, trattandosi di un lavoro di importo superiore a 150mila euro, ma inferiore al milione di euro. Una procedura che prevede la consultazione di almeno 5 ditte qualificate da selezionare sulla base di elenchi di operatori economici nel rispetto del…

- di Redazione

Montemagni (Lega): “Solidarietà agli imprenditori vittime di un atto doloso all’interno di una cava. Auspichiamo che gli autori vengano presto identificati”

MINUCCIANO – “Siamo vicini-affermano Elisa Montemagni e Riccardo Cavirani, rispettivamente Capogruppo in Consiglio regionale della Lega e Commissario Provinciale-agli imprenditori di Minucciano, vittime di un ignobile atto delinquenziale, perpetrato all’interno di una cava, che ha comportato un significativo danno economico, pari ad alcune centinaia di migliaia di euro.” “Un fatto che stigmatizziamo apertamente-proseguono gli esponenti leghisti-che, purtroppo, avrà pure, probabilmente, forti ripercussioni negative per i lavoratori delle imprese coinvolte.” “Ci auguriamo, dunque-concludono i rappresentanti della Lega-che le Forze dell’Ordine riescano velocemente ad individuare i colpevoli e che successivamente tali individui siano adeguatamente sanzionati per l’insano gesto.”

- di Redazione

Manutenzione gentile dei corsi d’acqua, così il Consorzio 1 Toscana Nord diminuisce le emissioni in atmosfera.

LUCCA – Con la manutenzione gentile dei corsi d’acqua, il Consorzio 1 Toscana Nord diminuisce le emissioni in atmosfera. E’ quanto emerge dal bilancio ambientale dell’Ente consortile: che è stato approvato dell’assemblea consortile, contestualmente alla discussione del bilancio consuntivo in programma. I dati parlano chiaro: gli accorgimenti pensati per la salvaguardia della flora e della fauna durante la realizzazione dei lavori – i tagli selettivi, il mantenimento di isole di vegetazione e quant’altro – non producono effetti benefici solo per la natura che abita alvei e argini. I risultati sono importanti anche per l’ambiente nel suo complesso: dal confronto dei dati tra il 2019 e il 2020, infatti, emerge che grazie a queste nuove accortezze, le emissioni da consumo di gasolio agricolo per l’effettuazione dei lavori di manutenzione vengono abbattute sia per quanto riguarda l’anidride carbonica (meno 17 per cento), sia per il biossido di zolfo (meno 17 per cento), sia per gli ossidi di azoto (meno 17 per cento), sia per…

- di Redazione

Uniti per Gallicano: la giunta municipale perde pezzi

GALLICANO – Il gruppo consiliare di opposizione Uniti per Gallicano attacca l’amministrazione comunale. Lo fa con il seguente comunicato: “Sarebbe comodo per noi stendere un velo pietoso sull’operato di questa amministrazione e aspettare, a questo punto, l’implosione della giunta che pezzo dopo pezzo sta sgretolandosi per motivi segretamente celati dietro scomode dimissioni, opacamente motivate. Vogliamo però, ugualmente ribadire la nostra posizione critica circa la visione miope, più volte da noi denunciata, sullo sviluppo e la crescita del paese, oltre all’insufficiente sensibilità sulle tematiche più importanti, il lavoro in primis e lo spreco di soldi pubblici in interventi non prioritari (Piazza Vittorio Emanuele, strada di Campilato, ecc..) Ora poi è caduta anche l’unica dote che era stata sbandierata come vessillo della lista Gallicano c’è, la loro peculiarità, con la quale si autocelebravano come persone limpide e cristalline… … Riassumendo i fatti: siamo venuti a conoscenza, che il giorno 23 luglio sono state protocollate le dimissioni dell’assessora Raffaella Rossi, che deteneva l’importante…

- di Redazione

Cresce la sicurezza del Fiume Serchio: con la convenzione col Consorzio, Lucca Rafting adotta il tratto tra il lago di Gioviano e la confluenza con la Lima

PIANO DI GIOVIANO – Grazie alla partecipazione, il Fiume Serchio diventa più fruito e quindi sicuro. E’ stata firmata la convenzione tra il Consorzio 1 Toscana Nord e la società sportiva dilettantistica Lucca Rafting, che svolge proprio la propria attività sul Serchio. Col documento sottoscritto, il gruppo s’impegna ad adottare il tratto del fiume compreso tra il lago di Gioviano fino alla confluenza con la Lima, tra Borgo a Mozzano e Bagni di Lucca. La società sportiva, in virtù del protocollo sottoscritto, promuoverà appunto la fruibilità e la conoscenza di questa zona, con particolare riguardo alle nuove generazioni, attraverso iniziative concordate col Consorzio; compirà ogni mese il monitoraggio del tratto interessato, segnalando agli uffici consortili qualsiasi problematica ambientale o idraulica che si dovesse presentare (come alberi attraversati, cedimenti di sponda o altro); ed effettuerà, dopo ogni evento di piena, il controllo visivo diretto del tratto, in modo da evidenziare eventuali rischi prodotti dagli eventi alluvionali. “La fruizione e la fruibilità…

- di Redazione

Barga, il Vicesindaco Vittorio Salotti: “Ancora assunzioni nel nostro Ente: aperto un bando di concorso pubblico per l’assunzione di 2 istruttori di vigilanza”

BARGA – Continua la politica assunzionale dell’Amministrazione Comunale, afferma il Vicesindaco Vittorio Salotti in qualità di Assessore al Personale, che fin dal suo insediamento ha voluto avviare le procedure per l’assunzione di varie figure professionali che andassero a coprire i posti già vacanti o che lo sarebbero stati a breve, reintegrando così la dotazione organica dell’Ente dopo un periodo in cui la normativa riguardante le assunzioni del personale negli enti pubblici consentiva solo in minima parte la reintegrazione del personale cessato. Ad oggi, dopo l’assunzione di 15 figure professionali, siamo in dirittura d’arrivo per l’assunzione di un istruttore direttivo tecnico presso l’area lavori pubblici utilizzando una graduatoria presso altro ente (assunzione prevista nel mese di settembre) e soprattutto vogliamo informare che è stato pubblicato un bando di concorso pubblico per l’assunzione di 2 istruttori di vigilanza categoria “C” per reintegrare l’organico del corpo di Polizia Municipale.   I requisiti per partecipare alla procedura concorsuale sono i seguenti: a) cittadinanza italiana…

- di Redazione

La Provincia di Lucca torna a occuparsi di ambiente: quarta in Toscana a recepire il rinnovamento

LUCCA – La Provincia di Lucca, quarta in Toscana, amplia le sue competenze e torna a occuparsi di ambiente. L’ente di Palazzo Ducale, infatti, ha dato completa attuazione alla sentenza con la quale la Corte Costituzionale ha restituito alle Province competenza per il rilascio delle autorizzazioni con procedura semplificata per la gestione dei rifiuti e per le sanzioni amministrative in materia ambientale.   «Quella alla quale diamo seguito – commenta il consigliere provinciale Andrea Bonfanti – è una sentenza la cui importanza va ben oltre l’ambito strettamente tecnico delle competenze trasferite. Il ruolo di autorità competente, infatti, attribuisce alla Provincia le somme che entreranno e impegna l’ente a utilizzarle per aumentare i controlli. In buona sostanza, l’ente recupera un ruolo che, unito a quello di ‘Casa dei Comuni’, dandogli titolo per divenire punto di riferimento per un lavoro integrato e sinergico, che veda interessi locali, sia pubblici che privati, comporsi in vista dell’obiettivo della tutela e valorizzazione dell’ambiente».   Bonfanti spiega…

- di Redazione

L’Amministrazione comunale di Barga: “Nessuna indifferenza dei sindaci della Valle ai problemi della sanità”

Botta e immediata risposta, tra opposizione e maggioranza, dopo l’attacco di Progetto Comune alle istituzioni colpevoli di indifferenza nei confronti delle problematiche della sanità della Valle. Il comune risponde a Progetto Comune dichiarando che non c’è indifferenza da parte della politica. I Sindaci della Valle ed i rappresentati Istituzionali a vari livelli, stanno insomma lavorando intensamente in un confronto serrato con l’azienda sanitaria per gestire le criticità legate al personale, dovendo tener conto della carenza di medici specialisti a livello nazionale. Parola di comune di Barga che continua: “Proprio in questi giorni, martedì scorso, si è tenuta la Conferenza Zonale dei  Sindaci della Valle del Serchio, alla presenza del Direttore Generale Dott.ssa  Casani, della Responsabile del Presidio Ospedaliero Dott.ssa Maielli e del Direttore di Zona Distretto Dott. Chierici, che hanno informato i Sindaci, di aver espletato tutti i concorsi e attivato tutti i contratti possibili dal punto di vista normativo. Rispetto all’auto medica di Barga, così come per Piazza al…

- di Redazione

In arrivo nuovi autovelox nel comune di Barga. Un investimento da 45 mila euro. Previsti anche 10 box fissi

BARGA – Nell’ultimo Consiglio Comunale è stata approvata una variazione di bilancio per procedere all’acquisto di un autovelox e di 10 box fissi che andranno ad incrementare la dotazione strumentale dei rilevatori di velocità in uso alla Polizia Municipale. Complessivamente l’Amministrazione comunale investirà, ricorrendo ad un mutuo, 45mila euro. In sostanza il Comune di Barga si doterà di un nuovo autovelox di ultima generazione che sfrutta una moderna tecnologia per misurare la velocità di transito in entrambe le direzioni. I 10 box fissi acquistati verranno quindi dislocati su tutto il territorio, ma in particolare nelle zone che registrano un traffico più elevato come Ponte all’Ania, Fornaci di Barga, Castelvecchio Pascoli e San Pietro in Campo. L’intervento riguarderà comunque anche alcune strade di Barga, fra quelle più trafficate. Quanto investito dall’Amministrazione prevede inoltre l’acquisto di tutta la necessaria segnaletica verticale prevista dalla normativa e necessaria appunto a segnalare le postazioni. “Stiamo lavorando – spiegano la sindaca Caterina Campani e l’assessore Vittorio…

- di Redazione

Progetto comune: “Sulla sanità il sindaco di Barga faccia meno discorsi e più fatti”

BARGA – Progetto comune, gruppo consiliare di opposizione a Barga, torna a parlare delle difficoltà della sanità della Valle del Serchio, spesso legate a tagli del personale che si ripercuotono sulla qualità dei servizi offerti.  Progetto Comune che punta il dito contro i tagli al personale ed ai servizi che, secondo progetto comune hanno sofferto scelte scellerate della Politica Nazionale, Regionale e Locale. “Per diversi giorni al mese il medico dell’automedica di Barga, nelle ore notturne non è più presente. A volte nelle ore diurne è assente perché impiegato in turni di reperibilità. La riabilitazione cardiologica a Barga non viene più praticata; le visite sportive presso l’ambulatorio di Barga vengono effettuate un giorno solo a settimana; il DH oncologico non esiste più; il reparto di medicina è al massimo della capienza con un carico di lavoro massacrante per gli operatori esistenti; la salute mentale è in sofferenza per mancanza di personale ed a breve gli ambulatori Ceser di Fornaci verranno…