Cultura

- di Redazione

Arte popolare ed attuale per rendere  omaggio a Dante Alighieri nella mostra di Sandra Rigali

BARGA – Questo pomeriggio a Barga l’inaugurazione della terza tappa  del progetto itinerante #DantePOP dell’artista barghigiana Sandra Rigali, esposizione che, presentata per la prima volta al Vittoriale degli Italiani e poi a Firenze, nell’ambito delle iniziative del consiglio regionale, arriva adesso nella terra di origine dell’autrice La mostra è ospitata nel Museo Stanze della Memoria dove per la cerimonia inaugurale sono venuti tanti amici ed estimatori dell’arte di Sandra Rigali ed anche artisti come Swietlan Kraczyna e Keane. Per le autorità sono intervenuti ed hanno portato i propri saluti il senatore Andrea Marcucci, il presidente della Fondazione Pascoli, Alessandro Adami e la sindaca di Barga Caterina Campani che hanno sottolineato il valore di questa mostra che, con la sua visione contemporanea, ripercorre un ponte pop-letterario tra Lombardia e Toscana nel nome del Sommo Poeta, ma in dialogo con Gabriele d’Annunzio e con Giovanni Pascoli. “Un richiamo al popolare fin dal titolo di questo progetto  che mette insieme vita di tutti…

- di Redazione

Storie e leggende lungo l’Appennino: dal Passo di Pradarena fino al Prato Fiorito

PIAZZA AL SERCHIO – Racconti e figure della tradizione popolare dell’Appennino animano i Giovedì al Museo, organizzati dal Museo Italiano dell’Immaginario Folklorico: il 14 ottobre alle ore 21.00 il Professor Paolo Fantozzi presenta Storie e leggende lungo l’Appennino: dal Passo di Pradarena fino al Prato Fiorito. L’evento, fruibile in modalità online, è gratuito con obbligo di prenotazione al link https://bit.ly/museo-ottobre. Durante la serata il Professor Fantozzi presenterà alcuni testi della narrativa orale tipici sia del versante toscano che emiliano degli Appennini e metterà in relazione i motivi e le varianti delle leggende per illustrare la cultura folklorica comune ai due versanti della montagna. Le leggende racconteranno santi, guerrieri, streghe, folletti e tesori nascosti, e saranno anche l’occasione per rievocare usanze, mestieri, tradizioni e saperi della montagna.   Paolo Fantozzi è insegnante di lingua e letteratura inglese al Liceo Scientifico “A. Vallisneri” di Lucca e si occupa di letteratura inglese e americana, di didattica della lingua inglese, di folklore, di storia…

- di Redazione

Dante, Pascoli e Barga. Ecco la mostra #DantePop di Sandra Rigali

BARGA – Da domani, sabato 9 e fino al 24 ottobre presso il Museo Stanze della Memoria la tappa finale del progetto itinerante #DantePOP dell’artista barghigiana Sandra Rigali, che con la sua visione contemporanea ripercorre un ponte pop-letterario tra Lombardia e Toscana nel nome del Sommo Poeta, in dialogo con Gabriele d’Annunzio e con Giovanni Pascoli. La mostra stamani è stata presentata alla presenza tra gli altri dei consiglieri regionali Giachi, Puppa e Mercanti, di Caterina Campani, Sindaca del Comune di Barga e di Alessandro Adami, Presidente della Fondazione Giovanni Pascoli. L’esposizione inaugurerà domani alle ore 18. Dopo il Vittoriale degli Italiani, era stata ospitata anche in Regione, patrocinata infatti dal consiglio regionale, ed alla fine terminerà il suo percorso nella cittadina di origine dell’artista. “Avere le opere di Sandra Rigali dedicate a Dante nella nostra cittadina – ha commentato la sindaca Caterina Campani – è motivo di orgoglio e in particolare di rendere vivo quel rapporto che per secoli…

- di Redazione

Jazz Rail: alla scoperta della Valle del Serchio a ritmo di Jazz

BARGA – Una iniziativa davvero originale e da non perdere. Tre concerti di qualità presso le stazioni di Barga/Gallicano, Ghivizzano/Coreglia e Borgo a Mozzano. Primo appuntamento domenica 10 ottobre alle ore 16 in Mologno, presso la stazione di Barga/Gallicano, con l’Orchestrino. La coinvolgente band livornese, composta da fiati e percussioni, vede tra le sue fila Beppe Scardino al sax baritono, Tony Cattano al trombone, Filippo Ceccarini alla tromba, Alessandro Froli al sax baritono, Daniele Paoletti e Simone Padovani alle percussioni. Seconda tappa Ghivizzano/Coreglia domenica 17 ottobre alle ore 16 con la Magicaboola Brass Band, una delle street band più apprezzate in Italia capeggiata da Alessandro Riccucci. Ultimo appuntamento a Borgo a Mozzano domenica 24 sempre alle 16 con il gruppo Note Noire Quartet composto da Ruben Chaviano al violino, Tommaso Papini alla chitarra, Roberto Beneventi alla fisarmonica e Mirco Capecchi al Contrabbasso. Il progetto “Jazz Rail” è stato realizzato in Valle del Serchio con la collaborazione dei comuni di Barga,…

- di Redazione

Incontro con Giulio Cavalli

CASTELNUOVO GARFAGNANA – Sarà lo scrittore Giulio Cavalli il protagonista del terzo incontro della rassegna Umanamente, che si terrà sabato 9 ottobre, alle ore 21, al Teatro Alfieri, con il patrocinio del Comune di Castelnuovo di Garfagnana. Organizzati dall’Associazione Progetto Senegal OdV e generalmente centrati sulla presentazione di libri, gli incontri della rassegna rappresentano occasioni di confronto e di scambio su tematiche umanitarie, come è accaduto con gli ospiti che hanno animato le conferenze nei mesi scorsi: il fotoreporter Francesco Malavolta e i giornalisti Saverio Tommasi e Lorenzo Tosa. Con Giulio Cavalli dialogherà Anita Azzi, a proposito dell’ultimo libro pubblicato dallo scrittore, ovvero Nuovissimo testamento, nel quale si delinea una società disumanizzata attraverso l’annullamento programmato dei sentimenti e delle emozioni in coloro che ne fanno parte. L’intervista sarà preceduta, come sempre, da un monologo inerente ai temi trattati, interpretato da Paola Tognini. Personaggio poliedrico, Giulio Cavalli è anche autore teatrale e collaboratore di varie testate giornalistiche; per il suo impegno…

- di Mario Camaiani

Servizi pubblici

Un gruppo di pensionati, durante una delle consuete passeggiate, si fermò al parco del paese prendendo posto sulle panchine; ma a debita distanza gli uni dagli altri, secondo le norme anticovid. Stavano parlando del più e del meno, quando presso di loro si ferma di colpo una macchina e ne scendono un uomo ed una donna molto anziani. Lei si rivolge festosa verso una donna dei pensionati, esclamando: “Agnese, ti ho riconosciuta al volo! Come mi fa piacere rivederti!”. “Ed altrettanto fa piacere a me, carissima Lucia: abbiamo lavorato tanti anni insieme alla ‘metallurgica’: eravamo giovanissime allora; quanto tempo è passato! Ma tu dove abiti?”. Ed intanto le due amiche platealmente, senza toccarsi, mimavano abbracci e baci. “Vivo sotto Lucca, vicino al confine con il pisano, da quando mi sposai – precisa Lucia -, lasciando l’occupazione alla ‘metallurgica’… Ora sono nonna di due nipoti; ed oggi, con mio marito si è pensato di fare un viaggetto in Garfagnana”. “Anch’io sono…

- di Redazione

Per il centenario di Alfredo Caselli. Umberto Sereni presenta il suo libro

LUCCA – Mercoledì 13 ottobre(ore 18), al Real Collegio, Umberto Sereni,  presenterà il suo libro “Per il centenario di Alfredo Caselli” (Maria Pacini Fazzi editore) Un lavoro importante ed emblematico, quello del Professor Sereni, per offrire a chi legge un reale riconoscimento ad un personaggio lucchese com’è stato Alfredo Caselli, che, attraverso la sua passione ed il suo mecenatismo per la cultura e l’arte, riuscì a rendere il proprio Caffè in un luogo di riferimento indiscusso per l’”intellighenzia” culturale ed artistica lucchese e nazionale di quel tempo (specie nei primi del novecento), facendone una cera e propria istituzione. Quale infaticabile catalizzatore di importanti rapporti con molti personaggi che hanno segnato la storia della letteratura e della musica nel nostro Paese, come Pascoli e Puccini, a cui era legato da una profonda e sincera amicizia, riuscì a trasformare il suo locale, poi più noto come Caffe Di Simo, nel “primo Caffè letterario italiano”, come già lo definì Guglielmo Petroni. Mercoledì al…

- di Redazione

“La Nuova Barga” apre alle scuole nel mese di ottobre. Sabato 9 ottobre alle 16 presentazione del libro “Pascoli maledetto”

BARGA  – Apertura dedicata alle scuole, per tutto il mese di ottobre, su prenotazione, per la mostra “La nuova Barga: architettura e arti decorative tra liberty e stile eclettico (1900-1935)”, organizzata dalla Fondazione Ricci ETS insieme all’Istituto Storico della Resistenza sezione di Barga e nella sede della Fondazione in via Roma 20 a Barga (LU). Dopo il successo e l’attenzione registrati durante il periodo di apertura, dal 9 luglio al 26 settembre, prima di essere disallestita la mostra resta visitabile per le scuole di ogni ordine e grado previa prenotazione al 3356699292. Sabato 9 ottobre 2021 alle 16 nella sede della Fondazione Ricci sarà presentato il libro “Pascoli maledetto” alla presenza dell’autrice, Francesca Sensini dell’Université Côte D’Azur, presenta lo scrittore Luca Cristiano. Ingresso consentito con Green Pass. “La nuova Barga” è organizzata dalla Fondazione Ricci ETS e dall’Istituto storico lucchese sezione di Barga, con il patrocinio della Regione Toscana, del Comune di Barga, dell’associazione Italia Liberty, con la collaborazione della Fondazione Paolo Cresci e con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio…

- di Redazione

Pascoli maledetto. Si presenta il libro

BARGA – Nell’ambito degli incontro degli “Itinerari letterari a Barga”, promossi da  Fondazione Ricci ETS, ProLoco Barga, Istituto Storico Lucchese sezione di Barga, Unitre Barga e Associazione Cento Lumi sabato 9 ottobre alla Fondazione Ricci di Barga avverrà la presentazione del libro “Pascoli maledetto” della prof.ssa Francesca Irene Sensini (Università della Costa Azzurra). L’evento si terrà alle ore 16:00 presso la Fondazione Ricci ETS, Barga via Roma 20. Pascoli Maledetto Questo è un lavoro a tesi ed un lavoro di parte. La tesi è che Pascoli sia il nostro poeta maledetto o, detto altrimenti, che debba essere ricondotto a quella temperie estetico-filosofica e studiato in una prospettiva risolutamente europea. Pascoli maledetto, dunque, à la Verlaine e a modo suo, con un’originalità che ne fa un maestro unico della poesia europea moderna. E doppiamente e altrimenti maledetto, perché fissato in una storia e rappresentazione di sfortune, di traumi, di turbe, di lacrime che obbligano l’artista e la sua opera a una veglia…

- di Redazione

Biagioni espone ad Abu Dhabi

L’ artista barghigiano Emanuele Biagioni è presente dal primo di ottobre con le sue opere all’ esposizione universale  Expo 2020 ad Abu Dhabi  negli Emirati Arabi Uniti. L’ evento , rinviato di un anno a causa del covid,  coinvolgerà oltre 25 milioni di visitatori provenienti da tutto il mondo ed ha aperto ai battenti dal 1 ottobre ; terminerà il 31 marzo del 2022. Dopo un’ accurata selezione tra oltre 4000 artisti ,  Biagioni è stato tra coloro che sono stati  da una commissione estera e dal prof. Giammarco Puntelli , per rappresentare l’arte italiana con  due opere durante il periodo dell’evento . A rotazione tutti gli artisti selezionati esporranno le proprie opere nel padiglione “Pace e Amore Italian Selection” e l’ artista barghigiano perteciperà proprio nel mese inaugurale: “Sono assolutamete contento ed  orgoglioso di partecipare a questo evento, una delle vetrine più importanti del pianeta e poter far conoscere il mio lavoro ad un pubblico così vasto e vario. Esser…

- di Redazione

La Cementeria di Colognola di Piazza al Serchio: aspetti storici ed economico-sociali

PIAZZA AL SERCHIO – Per i Giovedì al Museo – Gli incontri de La Giubba, il 7 ottobrealle ore 21.00 il Museo Italiano dell’Immaginario Folklorico presenta l’appuntamento dell’Associazione La Giubba, La  Cementeria di Colognola di Piazza al Serchio: aspetti storici ed  economico-sociali, ospite il Professor Dino Magistrelli.L’evento, fruibile in modalità online, è gratuito con obbligo di prenotazione al link https://bit.ly/museo-ottobre. La ricerca condotta dal Professor Magistrelli mette in luce gli aspetti storici, economici e sociali  della vicenda della Cementeria di Colognola di Piazza al Serchio, lo storico cementificio sorto nel 1921 per iniziativa dell’imprenditore torinese, trapiantato in Garfagnana, geometra Secondo Novarina, e proseguita, nonostante diverse traversie, fino alla fine degli anni ’70. L’azienda di Colognola, che rappresenta il primo esempio di  attività industriale moderna in alta Garfagnana, nel momento di maggiore sviluppo negli anni ’60 arrivò ad occupare 142  dipendenti, oltre all’indotto costituito da camionisti, squadre esterne di carichini e locali di ristoro. La ricerca è stata condotta sui documenti dell’Archivio…

- di Redazione

“Spiritum”, aperta a Barga fino a domenica la mostra di Keane

Sarà visitabile fino a domenica prossima 3 Ottobre la mostra dall’artista irlandese ma barghigiano di adozione, Keane, dedicata in particolare alle maestaine o mestaine. L’artista con questa istallazione dal titolo “Spitirum” ha voluto attirare l’attenzione sul deterioramento della qualità della fede. Sarà visitabile fino a domenica prossima 3 Ottobre la mostra dall’artista irlandese ma barghigiano di adozione, Keane, dedicata in particolare alle maestaine o mestaine. L’artista con questa istallazione dal titolo “Spitirum” ha voluto attirare l’attenzione anche sul deterioramento della qualità della fede: un tempo si raccoglievano mazzolini di fiori e si mettevano alle mestaine sempre in presenza di icone religiose. Oggi invece alle mestaine vengono deposti fiori di plastica. Le opere sono visitabili presso la galleria Oxo nel centro storico di Barga.