Cultura

- di Redazione

La ” nebbia garfagnina ” di Tommaso Teora

CASTELNUOVO GARFAGNANA – E’ andata in archivio con un grande successo di pubblico e di critica la bella mostra fotografica di Tommaso Teora allestita all’interno della sala Luigi Suffredini nel cuore di Castelnuovo Garfagnana. Ogni volta Teora sa sorprendere con scatti davvero emozionali e unici ma soprattutto sa cogliere nel tema della mostra visioni artistiche e quasi pittoriche davvero particolari. Quest’anno anche il titolo pare un ideale invito a perdersi nel soggetto della mostra: “Nebbia”  si chiama l’esposizione  fotografica che raccoglie scatti davvero unici: Non c’è dubbio che i paesaggi pittoreschi della Garfagnana avvolti nella nebbia assumono un aspetto del tutto particolare ma anche gli oggetti che visti normalmente potrebbero avere un pessimo impatto estetico, avvolti nella fitta coltre grigia sembrano quasi emergere da un mare di fantasia. Non sono facili da fotografare gli scatti, soprattutto se artistici come questi, e realizzati in condizioni del genere. ” Carpe diem”, bisogna cogliere il momento, saper essere presenti quando ci sono quelle…

- di Ivano Stefani

Presentato il libro di Maria Pia Pieri

BARGA – Sabato pomeriggio nel giardino della Fondazione Ricci, si è svolta la presentazione del libro di Maria Pia Pieri, edito da Tra le righe Libri, “I giorni dell’Ombra e della Luce”. Il piacevole pomeriggio letterario è stato introdotto da Cristiana Ricci, presidente della Fondazione, che ha presentato l’autrice e gli altri ospiti. Del libro ha parlato la dott.sa Sara Moscardini direttore dell’Istituto Storico Lucchese sez. di Barga. Poi sono intervenuti l’editore Andrea Giannasi, il direttore della scuola Carver di Livorno Francesco Mencacci, l’autrice Maria Pia Pieri e il sindaco Caterina Campani. Molto e attento il pubblico presente, a dimostrazione di una grande attenzione verso i temi letterari da parte della comunità.

- di Redazione

A proposito del restauro di Porta Reale

Tra gli interventi realizzati nell’ambito della ristrutturazione delle mura castellane di Barga nel tratto che da Porta Reale va fino al Bastione, uno di quegli più preziosi è stato senza dubbio il restauro della terracotta stile robbiana che si trova all’interno di Porta Reale. A realizzare il lavoro è stato il restauratore lucchese Massimo Moretti che ha anche legami di parentela con Barga. Il restauro ha riguardato un tondo in terracotta invetriata con cornice a festone vegetale al cui interno si trova un altorilievo raffigurante una Madonna con Bambino affiancata da due angeli oranti; un’opera dei primi decenni del Sec. XX, manifattura di probabile area fiorentina. Tra i problemi principali da risolvere, oltre alla patina grigia di pulviscolo lasciata dal tempo, anche la quasi totale mancanza per caduta della testa del Bambino e la caduta ed i danni di altre parti invetriate. E’ stato molto delicato il lavoro di asportazione della patina accumulatasi sull’opera, ma anche quello per intervenire sulle parti…

- di Redazione

Alla scoperta di Casa Pascoli. Viaggio nelle stanze del poeta con i “Colori del serchio”

CASTELVECCHIO PASCOLI – Stasera, sabato 11 luglio, una nuova puntata della rubrica I Colori del Serchio ideata, condotta e realizzata da Abramo Rossi. Approfittando della riapertura della casa museo di Giovanni Pascoli a Castelvecchio, dopo il lockdwon dovuto all’emergenza covid, la puntata (in onda su Noi TV a partire da questa sera alle 21 e per tutta la settimana con diverse repliche) ci guiderà nella prima parte appunto, in una speciale visita a Casa Pascoli dove, accompagnati da Sara Moscardini, andremo alla scoperta  dei tesori e delle particolarità conservate in questo luogo che è rimasto immutato come quando lo lasciò Giovanni Pascoli, morto nel 1912.  Grazie soprattutto all’amore della sorella Mariù la dimora sul colle di Caprona  è divenuta un sacrario che ha perfettamente conservato l’essenza di Giovanni Pascoli. Un luogo più unico che raro per la particolare conservazione. La puntata prosegue poi con la messa in onda di un documentario sulla Garfagnana realizzato cinquant’anni fa da alcuni cineasti livornesi:…

- di Redazione

Essere donna oggi, scade il 31 agosto il bando per partecipare

GALLICANO – La scrittura declinata al femminile in ogni sua parte e in ogni suo aspetto. È stato pubblicato il bando della quinta edizione del premio letterario Essere Donna Oggi 2020, promosso e organizzato dal Comune di Gallicano (Lucca), l’Associazione L’Aringo e Tralerighe libri. Grande la soddisfazione dell’assessore Serena Da Prato, di Antonella Cassettari dell’Aringo e di Andrea Giannasi di Tralerighe, per i risultati raggiunti in questi anni e per i tanti obbiettivi posti in futuro per questo contenitore culturale, che da questa edizione aprirà un focus sulle donne nel mondo dello sport Il premio, nato nel 2016, che ha già ricevuto l’alto patrocinio della Camera dei Deputati, si propone da anni come spazio di lettura e si svolge nel comune della Garfagnana tra la Sala Guazzelli, la Biblioteca e la panchina rossa dedicata alla memoria di Vanessa Simonini. Coinvolte le realtà che da anni lavorano per l’ascolto come l’associazione “Non ti scordar di te”. Tra gli ospiti delle edizioni precedenti…

- di Redazione

Straight Life. Ecco il concerto inaugurale della IAM

CASTELNUOVO DI GARFAGNANA – Il concerto inaugurale di questa speciale edizione 2020 avrà luogo domani sabato 11 luglio, alle 21.30, presso l’ex Pista di Pattinaggio sotto la Rocca Ariostesca. Ad aprire la manifestazione, uno degli eventi più importanti del cartellone: tre musicisti dal grande curriculum uniti in un trio di recentissima formazione, con un repertorio di grande impatto, tra brani composti da Cantini e Tavolazzi e alcuni grandi classici del jazz. Dello Straight Life Trio è in uscita per Alfamusic il primo cd. Come per ogni altro concerto previsto in cartellone, per garantire il massimo rispetto delle norme anti-Covid è necessaria la prenotazione per partecipare ai concerti, da effettuarsi al numero 3884671502. L’organizzazione del festival ringrazia per il sostegno: il comune di Castelnuovo di Garfagnana, l’Unione dei Comuni della Garfagnana, il comune di San Romano in Garfagnana, il comune di Camporgiano, il comune di Minucciano, la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, l’associazione culturale “Francesco Xaverio Geminiani”, l’impresa di costruzioni…

- di Redazione

L’eremo di Sant’Ansano e Lucignana protagoniste della passeggiata ecologica di “ri-puliamo”

LUCIGNANA – Dopo il grande successo per i RI-PULIAMO in Compagnia delle passate domeniche la Pro Loco Coreglia passerà fra due giorni da uno dei posti più romantici della Valle, il Romitorio di Sant’Ansano. Sulle nuove piste pedonali dello slow-way coreglino, in via di tracciamento da parte degli appassionati locali; si scenderà cosi verso il borgo di Lucignana. L’Eremo di Sant’Ansano è posizionato sul colle della Lecciaia, che sovrasta il paese di Lucignana. Si ignorano le origini di questa chiesa, ma si sa che nel Mille era già edificata. Sorgeva nei pressi di una rocca, oggi scomparsa, la Rocca Pettorita. Successivamente fu trasformata in oratorio nel XII secolo e due secoli più tardi la canonica fu adibita a romitorio e custodita da un eremita. Nel XIV secolo fu eretto il porticato davanti la facciata. Dopo essere stata abbandonata per molti anni gli abitanti di Lucignana l’hanno restaurata con puro volontariato. Lucignana è ancora oggi un borgo medioevale mantenuto in maniera integra.…

- di Redazione

Un bel pomeriggio a Villa Gherardi con Alessandro Pedreschi

BARGA – Con una bella cornice di pubblico vanno avanti gli appuntamenti letterari di Voltiamo Pagina, la bella iniziativa che è stata promossa per questa difficile e strana estate 2020 al tempo del covid. Una bella rassegna dedicata a libri e scrittori legati al nostro territorio organizzata da Comune di Barga, casa editrice Tralerighe libri, Pro Loco Barga, Unitre Barga e associazione Cento Lumi. Nella bella cornice del parco di Villa Gherardi, introdotto come al solito in maniera brillante dall’editore Andrea Giannasi, e con le letture di alcuni brani del libro a cura di Valeria Belloni, Alessandro Pedreschi, che a Castelnuovo è anche un attivo assessore, ma che soprattutto è una delle “anime e cuore” della valorizzazione del suo paese che è Palleroso, ha presentato il suo libro Una vita a quattro ruote (Garfagnana editrice). Le quattro ruote sono quelle di una carrozzina, quella in cui è costretta la mamma Isola, la cui vita ed anche le difficoltà che affronta in un piccolo paese degli anni ’80 una…

- di Redazione

International Academy Of Music Friends. Al via la diciottesima edizione: ancora una volta, grande musica dal vivo

Era il 2003, uno di quegli anni quasi sospesi tra i tragici fatti dell’11 Settembre e gli altrettanto funesti momenti della crisi economica internazionale; nell’estate, quello che era da tempo uno dei più grandi e prestigiosi festival di musica da camera al mondo, il Summit Music Festival di New York, vide nascere la terza manifestazione a esso affiliata in Europa: ad affiancare l’evento russo di San Pietroburgo e quello spagnolo di Burgos, vide la luce l’International Academy of Music Festival di Castelnuovo di Garfagnana. New York, San Pietroburgo, Burgos: dopo tre grandi capitali mondiali della cultura, una piccola cittadina toscana, arrampicata tra le Alpi Apuane e gli Appennini, chiamata a farsi destinazione di alcuni tra i maggiori musicisti degli Stati Uniti, della Russia, della Corea del Sud, di numerosi altri paesi tra cui la nostra stessa Italia, eccitati protagonisti di un progetto davvero unico: il centro storico di Castelnuovo che si trasforma per dieci giorni in un campus di perfezionamento…

- di Redazione

Apertura biblioteca degli Incartati

FORNACI – Gli Incartati e Fornaci 2.0 comunicano che giovedì 23 luglio 2020 ci sarà una singola apertura della biblioteca che si trova presso la stazione ferroviaria di Fornaci.; chiusa dopo l’emergenza coronavirus. Lo scambio dei libri avverrà in ottemperanza alle disposizioni sanitarie vigenti. La riapertura del normale servizio è poi prevista per settembre

- di Redazione

BargaLive 2020

BARGA – Tutto pronto per la versione 2020 delle Piazzette di Barga che porta il nome di Barga live 2020”: una speciale “limited edition” della festa, con due interessanti fine settimana nel castello fra musica e cibo. Una “edizione limitata” ma non per questo meno allettante, che permette di adeguarsi alle stringenti normative di sicurezza e distanziamento sociale legate al covid-19; ma anche di poter comunque dare continuità a questo evento importante nella vita estiva di Barga. Due fine settimana lunghi organizzati da Amministrazione Comunale e Pro Loco, con il supporto del Barga Jazz Club: sono quelli dal 17 al 19 luglio e dal 24 al 26 luglio. Nel centro storico in queste date una serie di eventi musicali dal vivo, che accompagneranno le cene dei ristoranti nel borgo (è consigliata la prenotazione per cenare nei ristoranti ed è possibile prenotare anche il servizio take away, usufruendo, per consumare bevute e cibo, delle apposte aree che sono state allestite ed…

- di Redazione

Si presenta domenica 12 a Borgo a Mozzano l’ultimo lavoro di Gabriele Brunini

BORGO A MOZZANO – Verrà presentato a Borgo a Mozzano domenica prossima 12 luglio alle 18.30 il volume “Il miracoloso Crocifisso del Borgo e la sua chiesa”, scritto nel corso del lungo lockdown da Gabriele Brunini governatore della locale confraternita di Misericordia. La presentazione avrà luogo nella insolita location di via Roma, proprio davanti alla chiesa che è oggetto della pubblicazione e che custodisce il simulacro ligneo di Gesù Crocifisso, antico di oltre sei secoli, che i borghigiano hanno sempre venerato e ritenuto miracoloso. Corredato da un ricchissimo album di foto “storiche”, il libro ripercorre le pestilenze e le calamità durante le quali le popolazioni del Borgo a Mozzano e dei dintorni ricorsero alla protezione del Crocifisso: come la peste del 1630, il tifo petecchiale del 1817, il colera del 1855, il terremoto del 1920 o il passaggio del fronte nell’ultimo conflitto mondiale. Brunini apre la sua pubblicazione con l’immagine di Papa Francesco in preghiera solitaria davanti al miracoloso Crocifisso…