Tag: parcheggi

- 1 di Redazione

KME, dai sindacati la denuncia: atti vandalici ai danni dei dipendenti. Subito la videosorveglianza

Atti vandalici alle auto nei parcheggi Luigi Orlando e Pier Luigi Del Frate di Fornaci di Barga, abitualmente utilizzati dai lavoratori di KME Italy ed EM Moulds. La denuncia viene  delle Rsu Fiom Cgil, Fim Cisl e Uilm: “Dalle forature alle gomme sono passati a danneggiare le carrozzerie”. Dispetti per fare danni ai lavoratori. Da qui la richiesta di attivare un sistema di videosorveglianza. Ecco l’appello e la denuncia dei sindacati: “Nei parcheggi Luigi Orlando e Pier Luigi Del Frate di Fornaci di Barga e lasciano propria autovettura durante il turno di lavoro. Da qualche settimana, però, si stanno verificando episodi poco piacevoli a danno delle auto dei dipendenti: “Questi episodi ci sono stati segnalati proprio da alcuni di loro che hanno subito danni e dispetti ma anche da tanti che vivono con il timore di subirlo – scrivono le Rsu Fiom Cgil, Fim Cisl e Uilm di Kme Italy ed Em Moulds -. Inizialmente sono state fatte alcune forature a cui…

- di Redazione

Il ponte Lombardini, i rifiuti abbandonati sistematicamente ed il problema dei parcheggi

Allego foto fatte in questi giorni:  tubi staccati e a penzoloni dal ponte Lombardini e sacchetti del sudicio fuori in orario e giorno non dedicato alla raccolta dei rifiuti urbani come da calendario. A proposito del ponte, sarà anche tutto sotto controllo, ma forse un intervento per fermare meglio in qualche modo quei tubi a penzoloni andrebbe fatto. Le mattonelline rosse ormai si stanno staccando in buona parte, ce ne sono addirittura una quindicina che sono rigonfiate su due file di esse, che quando si passa si abbassano e spruzzano l’acqua che hanno accumulato sotto di loro e sono in procinto di staccarsi definitivamente. Possibile che nessuno di voi, addetti ai lavori, non si si mai accorto di niente, che nessuno sia mai passato sui marciapiedi del ponte? Poi quel buco accanto alla fontana ogni giorno cala di millimetri. Ma ci volete mettere mano? Spesso le persone inciampano su quelle “zanne” e rischiano seriamente di farsi del male. Specialmente le…

- di Redazione

Piazzette, arrivederci al 2018

Il 25 sera si sono chiuse definitivamente Le Piazzette di Barga 2017, una delle migliori edizioni degli ultimi anni, sia per qualità delle proposte che soprattutto per il grande afflusso di visitatori e turisti… Con l’apertura per l’ultima sera delle varie piazze, Pro Loco e Comune di Barga, per la prima volta, hanno voluto ringraziare tutti gli organizzatori, i locali pubblici e le associazioni che hanno dato vita alla festa. Una pergamena è stata consegnata ai fautori delle “piazzette” dal presidente e dal vice presidente della Pro Loco, Claudio Gonnelli e Roy Santi e dalla vice sindaco, Caterina Campani. E’ stato il modo per ribadire, da parte di Pro Loco e Comune, la piena soddisfazione per come sono andate le cose in questo luglio 2017 che a Barga sicuramente verrà ricordato come uno dei più movimentati in fatto di afflusso turistico e di gente in generale. In queste sere in giro per le Piazzette si è visto anche un visitatore…

- di Redazione

Parcheggi a Barga se…

Parcheggi a Barga se… è sicuramente originale la pagina che porta questo titolo, aperta dai commercianti barghigiani su Facebook. Il problema di parcheggio è un dibattito che a Barga non si placa mai, ma ha ripreso vigore dopo la formazione nella cittadina dell’Associazione Barga Artigiani e Commercianti che proprio nell’ultimo confronto avuto con l’Amministrazione Comunale aveva chiesto all’Amministrazione il proprio giudizio sulla mancanza o meno di parcheggi a servizio del paese. Parcheggi che per i commercianti, soprattutto quelli di lunga sosta, sarebbero ritenuti insufficienti e che invece per il Comune, almeno per la parte nuova di Barga, sarebbero comunque in grado di rispondere alle esigenze. Ora è nata “Parcheggi a Barga se…”, una pagina aperta sui social nella quale l’intento dei promotori, alcuni commercianti, è quello di creare un luogo di confronto sul problema parcheggi nella cittadina; con l’invito a esprimere giudizi o a lanciare idee e proposte per i parcheggi barghigiani. In modo diverso per capire cosa pensa la…

- di Redazione

Parcheggi a Barga, a settembre c’è il problema ISI?

In un recente incontro tra commercianti e comune era emerso il problema parcheggio con la categoria commerciale che affermava che i parcheggi a Barga non sono sufficienti ed il Comune che rispondeva che i parcheggi per la parte nuova possono bastare, magari facendo solo qualche metro in più per lasciare l’auto. Ora però il problema rischia di riproporsi in forza. Con il prossimo 15 settembre riapriranno le scuole ed a Barga verrà a mancare l’ampio piazzale utilizzato da personale e i docenti dell’ISI di Barga in via dell’Acquedotto, piazzale adesso impegnato, e lo sarà fino al prossimo anno, dal cantiere dei lavori per la ricostruzione della nuova ala dell’ISI di Barga. Si tratta alla fine di diversi posti auto, per la sosta più lunga di un’ora, che si dovranno ricercare negli stalli disponibili nella zona di Barga Giardino. Alcuni si trovano nel piazzale pubblico che si trova lungo via dell’Acquedotto, ma sono pochi e già utilizzati dai residenti e lo…

- 1 di Redazione

Disco orario in via del Giardino. E ritorna la polemica dei parcheggi di Barga

A Barga, ma del resto non solo a Barga, la questione dei parcheggi, degli stalli disponibili, di quelli liberi, a pagamento o a disco orario, è sempre stata particolarmente delicata. C’è chi dice che di parcheggi di ogni genere ce ne sono abbastanza per accontentare tutti e c’è chi dice che invece mancano soprattutto i parcheggi liberi da utilizzare per il parcheggio del residenti. La questione è tornata in auge ieri dopo che sulla pagina Facebook di Sei di Barga se… una cittadina ha riportato la notizia che un tratto di via del Giardino fino ad ora a parcheggio senza limiti, quello che va dall’incrocio con Via Mordini all’incrocio con via Canipaia, è stato regolamentato con disco orario di un’ora. La notizia era già apparsa qualche settimana fa relativamente ad una precisa richiesta che era stata avanzata in proposito al Comune dai commercianti del Giardino che appunto richiedevano di regolamentare con disco orario quel tratto (ma chiedevano tra le altre…

- di Redazione

A proposito dei parcheggi in Barga vecchia

Mi piacerebbe proprio sapere che cosa prevede il regolamento rispetto ai parcheggi in Barga vecchia, perche evidentemente a qualcuno da queste parti non piace il mio modo di parcheggiare l’auto. Proprio domenica scorsa, per la seconda volta, è stato danneggiato lo specchietto della mia auto e non pare che quanto accaduto sia dovuto al passaggio troppo ravvicinato di un’altra auto… Il danno è stato non di poco conto. Tempo fa addirittura sul mio cofano è stato messo da qualcuno un cartello stradale di divieto di sosta.Eppure non mi sembra di fare niente di sbagliato. Parcheggio l’auto nella zona di via della Speranza – Piazza Beato Michele e parcheggio come fanno tutti gli altri. Ho chiesto anche ai vigili se in quella zona esistevano particolari divieti, ma mi è stato detto che non esiste una regolamentazione ad hoc e che l’importante è che l’auto venga parcheggiata in modo da non ostacolare il transito degli altri mezzi. Cosa che io faccio.E allora…

- 3 di Redazione

Divieto di sosta in viale Cesare Battisti, ordinanza attiva da oggi

Con un’ordinanza emessa oggi (20 dicembre) il comune ha dato finalmente una giro di vite alla situazione di viale Cesare Battisti (o viale della Stazione) a Fornaci, la cui viabilità è spesso resa caotica a causa delle auto parcheggiate a lato strada. Il viale in questione non è solo una zona residenziale e di “appoggio” per chi si reca in via della Repubblica, ma è anche l’unica via di accesso alla stazione ferroviaria e quindi il traffico che vi si riversa, in certe ore del giorno, è davvero importante e l’occupazione di una carreggiata da parte delle auto in sosta ha creato più volte problemi di viabilità e di convivenza civile. Più volte i residenti hanno richiesto maggiore attenzione, ed alle loro voci si sono aggiunte negli ultimi mesi anche quelle del Comitato dei Pendolari, esasperati dalla gimkana quotidiana che si trovano costretti a fare per raggiungere o uscire dalla stazione. Finalmente, con oggi, è arrivata una soluzione che potrebbe…

- di Lu.Gal.

Parcheggi a pagamento a Barga e Fornaci. Ecco le novità

Novità per i parcheggi a pagamento a Barga ed a Fornaci. Partiamo proprio da Fornaci dove nei giorni scorsi si era diffusa la voce che il Comune intendesse trasformare parte degli stalli di via della Repubblica (vista la necessità di apporre nuovamente la segnaletica orizzontale dopo i lavori di asfaltatura che si stanno concludendo ndr)a pagamento. Notizia oggi smentita dal consigliere comunale con delega a parcheggi e viabilità, Stefano Santi: “Una notizia senza fondamento perché il Comune non ha mai preso in considerazione di trasformare parte di via della Repubblica in parcheggio a pagamento – dichiara – Quando partiranno i lavori per la nuova segnaletica orizzontale tutto tornerà come prima ad eccezione della realizzazione di qualche posto auto in più per disabili e sicuramente di almeno 2/3 stalli per lo scarico/carico merci, così da favorire soprattutto il lavoro dei corrieri che devono rifornire i negozi di Fornaci. Ci saranno altre piccole novità a Fornaci, come la realizzazione di parcheggi per…

- di Redazione

Parcheggi via della Repubblica, ecco le proposte del CIPAF

I commercianti di Fornaci in prima linea per proporre le soluzioni più idonee ad una riorganizzazione della sosta lungo via della Repubblica, la principale strada del paese. Ciò anche in seguito ad alcune voci circa l’intenzione dell’Amministrazione Comunale di trasformare gli stalli della strada a pagamento.Il proposito dei commercianti aderenti al CIPAF (comitato degli operatori economici del paese) è emerso nel corso della consueta assemblea annuale tenutasi due sere fa presso i locali della stazione ferroviaria. Da pochi giorni è terminata la riasfaltatura di via della Repubblica (SR 445) e presto provincia e comune dovranno procedere a disegnare l’apposita segnaletica orizzontale e cion essa i posti auto. Per i commercianti non ci sono dubbi: “La formula ritenuta più idonea alla sosta in via della Repubblica – scrivono – continua a essere quella gratuita con disco orario di due ore e conseguente mantenimento delle strisce bianche, inoltre è sentita l’esigenza di mettere dei parcheggi per ciclomotori in modo che questi avendo…

- di Redazione

Parcheggi a pagamento a Fornaci? No, grazie

Nuovi parcheggi a pagamento nel comune di Barga? Così pensa che intenda procedere l’Amministrazione Comunale, il consigliere comunale di opposizione Guido Santini, preoccupato del fatto che a Fornaci di Barga una eventualità del genere potrebbe mettere in ulteriore crisi le categorie commerciali. “E’ evidente l’intenzione dell’amministrazione di rivedere i piani di sosta all’interno del territorio Comunale – scrive Santini – A destare preoccupazione è l’idea, più volte ventilata, di creare nuovi stalli di sosta a pagamento, in particolare lungo la centrale Via della Repubblica di Fornaci di Barga. Se l’intento dell’amministrazione, come più volte affermato, è quello di favorire un maggiore ricambio dei posti auto disponibili questa finalità potrebbe tranquillamente essere perseguita riducendo l’orario di sosta, magari portandolo dalle attuali due ore ad una soltanto. La comparsa di righe blu e parchimetri avrebbe infatti un sicuro effetto deleterio sulle numerose attività economiche presenti in paese, a prescindere dalle tariffe applicate”. “Non siamo a Viareggio o Firenze – conclude -,la nostra…

- di Redazione

Inaugurazione per due nuovi parcheggi a Barga

Altri due nuovi parcheggi in arrivo a servizio della comunità degli automobilisti barghigiani.Si tratta del nuovo parcheggio che sarà intitolato a don Francesco Pockaj e realizzato dall’Amministrazione Comunale e del grande parcheggio che invece è stato realizzato a servizio dell’ospedale di Barga. Le inaugurazioni sono previste per il 10 ed il \13 febbraio prossimi.Mercoledì prossimo, 10 febbraio, la prima inaugurazione, che si tiene in una data simbolica come sottolinea il sindaco di Barga, Marco Bonini: “Unadata simbolica perché il 10 febbraio è il Giorno del Ricordo e Don Francesco Pockaj a cui intitoliamo questo parcheggio arrivò a Barga proprio da Fiume. Fu uno dei tanti sacerdoti dell’Istria e della Dalmazia che, per evitare l’incarcerazione e forse anche la morte, abbandonarono quei luoghi di tragedia. Era per la nostra Amministrazione doveroso dedicargli in questo giorno questo parcheggio che si trova proprio nelle immediate vicinanze della chiesa e dell’Oratorio del Sacro Cuore ai quali Don Francesco ha dedicato la vita”.Il nuovo parcheggio,…

  • 1
  • 2