Piazzette, arrivederci al 2018

-

Il 25 sera si sono chiuse definitivamente Le Piazzette di Barga 2017, una delle migliori edizioni degli ultimi anni, sia per qualità delle proposte che soprattutto per il grande afflusso di visitatori e turisti…

Con l’apertura per l’ultima sera delle varie piazze, Pro Loco e Comune di Barga, per la prima volta, hanno voluto ringraziare tutti gli organizzatori, i locali pubblici e le associazioni che hanno dato vita alla festa.

Una pergamena è stata consegnata ai fautori delle “piazzette” dal presidente e dal vice presidente della Pro Loco, Claudio Gonnelli e Roy Santi e dalla vice sindaco, Caterina Campani.

E’ stato il modo per ribadire, da parte di Pro Loco e Comune, la piena soddisfazione per come sono andate le cose in questo luglio 2017 che a Barga sicuramente verrà ricordato come uno dei più movimentati in fatto di afflusso turistico e di gente in generale.

In queste sere in giro per le Piazzette si è visto anche un visitatore speciale. E’ a Barga per la consueta vacanza estiva insieme ai suoi genitori, la pop star bargo-scozzese Paolo Nutini, che si fermerà nella cittadina per un paio di settimane.

Tornando alle Piazzette, certo è che archiviato il tutto e con tanta soddisfazione di tutti, pubblico compreso, per le Piazzette è tempo di fare un bilancio anche delle cose da migliorare. Da più parti in questi giorni sui social si è parlato del problema parcheggi, delle multe conseguenti e del come risolvere il tutto…. Tra le idee emerse quella di istituire una navetta dalla zona del campo sportivo fino al centro storico: una idea sicuramente su cui riflettere quando verrà messo mano all’organizzazione dell’edizione 2018.

L’altro problema è quello della carenza di servizi igienici. Non è facile sistemare nel centro storico di Barga i classici bagni chimici che accompagnano manifestazioni di largo afflusso di pubblico, ma qualcosa in tal senso dovrà essere studiato; fermo restando che nemmeno tremila bagni chimici possono niente contro l’inciviltà di alcuni che in queste sere che hanno deciso di utilizzare l’antico castello come orinatoio o peggio. Quello dell’inciviltà non è certo un problema di questa edizione, ma in linea di massima si è sempre verificato da decenni a questa parte.

Qualche bagno in più però limiterebbe un po’ i danni.

Anche questo dovrà essere argomento di discussione quando sarà il momento di organizzare l’edizione 2018. Di certo queste problematoiche non saranno tralasciate e la conferma viene anche sui social da un posto del presidente della Pro Loco, Claudio Gonnelli: “Mi congratulo e ringrazio tutti gli abitanti di Barga e in particolare di Barga vecchia che nonostante dei disagi, hanno sopportato e tollerat, per la ottima riuscita della festa delle piazzette. Per il prossimo anno, visto che non era previsto questo straordinario afflusso, cercheremo di adottare alcuni cambiamenti opportuni per risolvere alcune problemnatcihe che sono emerse”.

Per il resto, brava Pro Loco, bravo comune e bravi tutti i locali pubblici e le associazioni che hanno resto la festa del centro storico 2017 davvero speciale.

Tag: , , , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.