Parcheggi a pagamento a Barga e Fornaci. Ecco le novità

-

Novità per i parcheggi a pagamento a Barga ed a Fornaci. Partiamo proprio da Fornaci dove nei giorni scorsi si era diffusa la voce che il Comune intendesse trasformare parte degli stalli di via della Repubblica (vista la necessità di apporre nuovamente la segnaletica orizzontale dopo i lavori di asfaltatura che si stanno concludendo ndr)a pagamento. Notizia oggi smentita dal consigliere comunale con delega a parcheggi e viabilità, Stefano Santi: “Una notizia senza fondamento perché il Comune non ha mai preso in considerazione di trasformare parte di via della Repubblica in parcheggio a pagamento – dichiara – Quando partiranno i lavori per la nuova segnaletica orizzontale tutto tornerà come prima ad eccezione della realizzazione di qualche posto auto in più per disabili e sicuramente di almeno 2/3 stalli per lo scarico/carico merci, così da favorire soprattutto il lavoro dei corrieri che devono rifornire i negozi di Fornaci.
Ci saranno altre piccole novità a Fornaci, come la realizzazione di parcheggi per motocicli nella zona della Farmacia, ma sicuramente non sono previste rivoluzioni e tantomeno parcheggi a pagamento in via della Repubblica. Dove tutto rimarrà come prima con sosta a disco orario per massimo due ore. Il Comune – aggiunge – sta casomai valutando se in futuro decidere di diminuire la sosta a disco orario da due a un’ora, ma per il momento tutto resta invariato”.

A Barga invece sono stati eliminati (almeno per un paio di mesi), alcuni dei posti auto a pagamento di Piazzale Matteotti. Gli stalli, circa una decina, permetteranno adesso di parcheggiare con disco orario per un’ora.
Contemporaneamente sono stati eliminati i posti auto a disco orario di via Roma (lato Cassa di Risparmio di Pistoia e della Lucchesia). Al loro posto sono stati realizzati nuovi spazi per la fermata dei bus di linea e del trasporto scolastico: “Un provvedimento questo – spiega Santi – già annunciato nelle settimane scorse dal sindaco Marco Bonini. Vista la presenza sulla parte opposta del container che ospita la posta e visto il rientro a scuola per centinaia di studenti e quindi l’afflusso giornaliero di diversi pullman del trasporto scolastico, questo lato della via adesso accoglierà comodamente i bus scolastici e di linea, evitando intralci per il traffico di via Roma. Proprio per questo motivo i posti auto che sono stati eliminati da via Roma sono stati ricavati in piazza Matteotti”.

Tag: , , , , , , , , , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.