- di Redazione

Coronavirus, la situazione oggi

BARGA – I nuovi casi registrati in Toscana sono 12.190 su 74.873 test di cui 21.879 tamponi molecolari e 52.994 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 16,28% (72,2% sulle prime diagnosi). In provincia di Lucca i casi nuovi sono 1063, in calo rispetto a ieri, con tasso giornaliero provinciale per 100 mila abitanti di 279,24. In Valle del Serchio il comune con il più alto tasso giornaliero è stato Sillano Giuncugnano con 6 casi e tasso 592; poi ci sono: San Romano con 8 casi (tasso 582); Fabbriche di Vergemoli 4 ((553); Villa Collemandina 5 (394); Coreglia 20 (383); Borgo a Mozzano 23 (334); Camporgiano 6 (289); Minucciano 5 (265); Castelnuovo 15 (280); Pescaglia 8 (234); Vagli Sotto 2 (229); Bagni di Lucca 12 (208); Careggine 1 (191); Fosciandora 1 (178); Castiglione 3 (173); Barga 15 (156); Piazza al Serchio 2 (90); Gallicano 3 (82); Pieve Fosciana 1 (42). Barga, nonostante dall’inizio dell’anno abbia registrato come comune il maggior…

- di Redazione

Emergenza Covid: Autolinee Toscane comunica servizi e riduzioni per sabato e domenica 22-23 gennaio

FIRENZE, 21 gennaio 2022 – Anche per le giornate di domani e domenica, sabato 22 e domenica 23 gennaio 2022, a causa di malattie e quarantene legate al Covid che stanno interessando molti conducenti, sono previste riduzioni dei servizi urbani ed extraurbani di Autolinee Toscane in tutto il territorio regionale. In totale domani mancheranno per cause, direttamente o indirettamente, legate al Covid, 547 conducenti. Grazie al lavoro straordinario degli uffici movimento, che si occupano di rimodulare quotidianamente il servizio dando, dove necessario, priorità a corse scolastiche e per pendolari, nonché al contributo degli autisti che si rendono disponibili a coprire i turni scoperti con straordinari, sono sempre meno le province che continuano ad avere alcune criticità nei servizi. Si tratta, in particolare delle province di Firenze, Prato, Massa e Lucca. Nel Dipartimento Nord, 155 autisti saranno assenti causa malattie-infortuni-covid: gli autisti assenti a Massa Carrara saranno 23, 44 a Lucca, 45 a Pisa e 43 a Livorno. Di seguito l’elenco…

- di Redazione

Giorno della Memoria 2022. Il calendario delle iniziative in Valle del Serchio

VALLE DEL SERCHIO –  Come ogni anno la Provincia di Lucca, l’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea in provincia di Lucca (Isrec), la Scuola per la Pace e molti Comuni del territorio hanno elaborato, coordinato e promosso un articolato programma di iniziative per celebrare il Giorno della Memoria, ricorrenza internazionale celebrata il 27 gennaio di ogni anno come giornata per commemorare le vittime dell’Olocausto e, com’è ormai consuetudine, con una serie di appuntamenti spalmati negli ultimi giorni di gennaio e nella prima settimana di febbraio. Un programma particolare anche quello di quest’anno, che ha dovuto tener conto delle restrizioni legate ai provvedimenti anti-Covid, alle norme anticontagio e a limiti di accesso in luoghi pubblici. Alcune delle iniziative, infatti, sono promosse su piattaforme on line. Il programma in Valle del Serchio:   ________________________________________________________________________________ COMUNE DI BAGNI DI LUCCA 23 gennaio ore 11.00 – Parco della Pace di Fornoli. Commemorazione al monumento dedicato a Liliana Urbach, a seguire raccoglimento all’ex Grande…

- di Redazione

Emergenza Covid, Autolinee Toscane: servizi e riduzioni previsti per venerdì 21 gennaio

FIRENZE – – Anche per la giornata di domani, venerdì 21 gennaio 2022, a causa di malattie e quarantene legate al Covid che stanno interessando molti conducenti, sono previste riduzioni ai servizi urbani ed extraurbani di Autolinee Toscane in tutto il territorio regionale. In totale domani mancheranno per cause, direttamente o indirettamente, legate al Covid, 547 conducenti. Grazie al lavoro straordinario degli uffici movimento, che si occupano di rimodulare quotidianamente il servizio dando, dove necessario, priorità a corse scolastiche e per pendolari, nonché al contributo degli autisti che si rendono disponibili a coprire i turni scoperti con straordinari, sono soltanto cinque le province che continuano ad avere alcune criticità nei servizi. Si tratta, in particolare delle province di Firenze, Prato, Siena, Massa e Lucca. Nel Dipartimento Nord, 148 autisti saranno assenti causa malattie-infortuni-covid: gli autisti assenti a Massa Carrara saranno 22, 41 a Lucca, 47 a Pisa e 38 a Livorno.   Di seguito l’elenco delle criticità previste In provincia…

- di Redazione

Don Vittorio Castelli e il miracolo della chiesa della Madonnina di Cima al Margine

Nella prima parte della puntata di sabato de “I colori del Serchio” si parlerà della storia del miracolo avvenuto a Don Vittorio Castelli nella chiesa della Madonnina di Cima al Margine, e delle persone che puntano alla canonizzazione dell’ex cappellano del paese. La piccola chiesa della Madonnina, in località Cima al Margine nell’immediata periferia di Pieve Fosciana, racconta una storia di fede e di devozione. Tutto inizia a cavallo delle due guerre quando il Cappellano del paese,  Don Vittorio Castelli, durante un momento di  preghiera presso l’immagine della madonna ad una Maestà, ebbe un’apparizione: vide in alto verso gli appennini l’immagine della Madonna e del Sacro Cuore di Gesù Quel momento non solo cambiò la sua vita, ma anche quella di molti pievarini devoti al sacerdote. Don Vittorio morì nel ‘44 ma la sua fede si è mantenuta viva per mezzo di un suo giovane amico, Spedito Ravani detto “nini”, che con molta discrezione e riservatezza, in questi anni ha…

- di Redazione

Kedrion e BPL, verso l’unione delle due aziende per far nascere un player globale nel campo dei medicinali derivati dal plasma

CASTELVECCHIO PASCOLI –  – Permira, società globale del private equity, annuncia oggi che i Fondi Permira Hanno siglato una partnership con la famiglia Marcucci e FSI, attuali azionisti di Kedrion, per acquisire congiuntamente e unire le due realtà di Kedrion e BPL. Dall’unione delle due aziende nascerà un player globale nel campo dei medicinali derivati dal plasma umano per il trattamento di pazienti con condizioni rare che ne mettono a rischio la vita. Kedrion, azienda italiana con sede in Toscana, porta con sé un ampio portfolio costituito da 21 prodotti e oltre 600 autorizzazioni all’immissione in commercio in tutto il mondo. Kedrion, fondata nel 2001, ha radici nell’industria farmaceutica italiana che risalgono agli anni ’50. Sotto la guida di più generazioni della famiglia Marcucci, Kedrion si è evoluta, prendendo le mosse da profonde radici italiane per diventare una realtà globale integrata verticalmente, con una presenza commerciale che raggiunge più di 100 Paesi, l’80% dei quali attraverso la vendita diretta. Kedrion…

- di Redazione

Provincia di Lucca. Menesini ha assegnato le deleghe

LUCCA – Un vicepresidente della Provincia di Lucca di nuovo versiliese e 6 consiglieri delegati. Diventa operativo con queste novità il nuovo corso dell’ente di Palazzo Ducale guidato dal presidente Luca Menesini dopo il rinnovo del Consiglio provinciale avvenuto con le elezioni di secondo livello dello scorso 18 dicembre. Oggi Menesini ha ufficializzato la nomina di Nicola Conti quale vicepresidente della Provincia e le deleghe ai 6 consiglieri di maggioranza in base alle competenze, alle funzioni e ai servizi dell’amministrazione. Dopo Maurizio Verona (sindaco di Stazzema, vicepresidente dal 2018 al 2021) a ricoprire quindi la seconda carica dell’ente sarà il quarantenne Nicola Conti, pietrasantino, ingegnere idraulico e dei trasporti, dipendente del Consorzio di Bonifica Toscana 1 Nord, consigliere comunale e capogruppo Pd di Pietrasanta dove ricopre la carica di presidente della commissione comunale Ambiente. Conti si occuperà, appunto, di ambiente (una parte di questa competenza è stata ritrasferita alle Province in particolare su autorizzazioni per gestione rifiuti e sanzioni amministrative in…

- di Redazione

Coronavirus, i casi di oggi

VALLE DEL SERCHIO – I nuovi casi registrati in Toscana sono 13.720 su 78.441 test di cui 22.921 tamponi molecolari e 55.520 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 17,49% (75,1% sulle prime diagnosi). In provincia di Lucca i casi nuovi sono 1323, in aumento rispetto ai casi riportati ieri, con un tasso giornaliero provinciale per 100 mila abitanti di 421,43. In Valle del Serchio il comune con il più alto tasso giornaliero per 100 mila abitanti oggi è Pescaglia con tasso 469 e 16 casi; seguono Pieve Fosciana con 11 casi (tasso 467); Bagni di Lucca 24 (417); Fabbriche di Vergemoli 3 (414); San Romano 5 (363); Borgo a Mozzano 23 (334); Coreglia 15 (307); Barga 25 (261); Villa Collemandina 3 (236); Vagli Sotto 2 (228); Castelnuovo 12 (208); Sillano Giuncugnano 2 (197); Molazzana 2 (192); Careggine 1 (191); Fosciandora 1 (178); Gallicano 5 (138)); Piazza al Serchio 3 (135); Minucciano 1 (53).

- di Redazione

La cura della “Faina” Vangioni e il Ghiviborgo torna a volare

La clamorosa vittoria sulla capolista Rimini rilancia alla grande le ambizioni salvezza del Ghiviborgo. Fino a poche settimane fa la situazione della squadra della Media Valle pareva disperata ma l’avvento di un tecnico bravo e preparato come Walter Vangioni ha cambiato tutto. O quasi. Il calcio diceva quello è bello e imprevedibile. Un vecchio amico ai tempi delle radio negli anni ’80 suggeriva addirittura che è…tondo. E come dargli torto a distanza di quasi 40 anni e col magone in gola nel ricordarlo ? Diversamente da altri sport il calcio è meno scientifico e quindi può capitare che nel recupero di Bagni di Lucca, un testacoda tra la capolista Rimini e il Ghiviborgo da sempre in questa stagione all’ultimo posto, vinca proprio il fanalino di coda. E’ un pò la vecchia e antica storia di Davide contro Golia. Laddove non può la forza perchè l’avversario ti sovrasta allora ci metti l’astuzia. Potremmo rifarci anche all’omerico Ulisse che acceca Polifemo. In…

- di Redazione

Smurfit Kappa Italia ha fatto tris: è ancora una volta azienda Top Employer; riconoscimento assegnato nel 2022 a solo 131 aziende italiane

PONTE ALL’ANIA – La multinazionale del packaging a base carta, presente in Toscana, in provincia di Lucca, con diversi siti produttivi, ottiene anche per il 2022 l’ambita certificazione internazionale che premia le eccellenze aziendali per le politiche e le strategie in ambito Human Resources per contribuire al benessere delle persone, migliorare l’ambiente professionale e il mondo del lavoro. Per il terzo anno consecutivo, Smurfit Kappa Italia – multinazionale leader nel packaging a base carta con oltre 2.000 dipendenti e 26 sedi nel nostro Paese – ottiene la Certificazione Top Employer, riconoscimento assegnato nel 2022 a 131 aziende italiane che fanno parte delle 1.857 realtà certificate in 123 Paesi in tutto il mondo. L’azienda è presente in Toscana, nel Lucchese, con l’intera filiera produttiva: hanno sede infatti una cartiera, lo stabilimento che realizza fogli e imballaggi in cartone ondulato e l’impianto di recycling. La certificazione viene rilasciata dopo un’analisi approfondita da parte del Top Employer Institute alle aziende che raggiungono e…

- di Redazione

Tatiana Pieri esce a testa alta dal torneo di Manacor

Nulla da fare per Tatiana Pieri che dopo aver superato in modo brillante le qualificazioni si è dovuta arrendere al primo turno del torneo di Manacor. La 22enne tennista lucchese è stata battuta in due set (6-2; 6-4) dalla giapponese Yuki Naito testa di serie numero 4 del tabellone principale. Perduto nettamente il primi set nel secondo la Pieri ha provato a contrastare il passo della giovane e quotata nipponica ma alla fine si è dovuta arrendere. Resta comunque l’ottimo torneo disputato da Tatiana che ha confermato i recenti progressi.

- di Redazione

LND ci ripensa: si va verso la ripresa del campionato di serie D

E’ in corso la riunione del Dipartimento Interregionale della LND in merito alla ripresa oppure ad una eventuale ulteriore slittamento del campionato. La tendenza emersa nelle ultime ore pare quella di voler riprendere il torneo già domenica prossima 23 gennaio con la disputa delle 19esima giornata, ultima del girone di andata. Intanto sono stati calendarizzati altri quattro recuperi per mercoledì 26 gennaio alle ore 14,30: BORGO S.DONNINO – FORLI’ FANFULLA – LENTIGIONE GHIVIBORGO – SERAVEZZA Fanfulla-Forlì invece è ancora rinviata a data da destinarsi.