- di Redazione

Coronavirus, la situazione in provincia ed in Valle del Serchio

VALLE DEL SERCHIO – In provincia di Lucca i casi nuovi di coronavirus sono stati, secondo quanto rende noto l’azienda sanitaria, 90. Di questi 35 si sono verificati nella piana, 46 in Versilia e 9 in Valle del Serchio (Bagni di Lucca 2, Borgo a Mozzano 2, Camporgiano 1, Coreglia Antelminelli 2, Pieve Fosciana 2). I comuni di Bagni di Lucca e Borgo a Mozzano, in questo mese, sono ancora i comuni con i maggiori casi registrati sul territorio, rispettivamente 80 e 69 nel mese di marzo Per quanto riguarda i decessi ce ne sono stati tre in Versilia: donna di 76 anni, uomo di 83 anni e uomo di 83 anni. Negli ospedali della provincia questa è la situazione all’ospedale di Lucca 91 i ricoverati, di cui 19 in Terapia intensiva; all’ospedale Versilia 112 ricoverati, di cui 11 in Terapia intensiva.   Questi anche i tamponi molecolari e test rapidi effettuati: Zona Piana di Lucca: 428 tamponi molecolari e 106 test rapidi (nuovi casi 35); Zona Valle…

- di Redazione

Coronavirus, altri 1.021 casi e 31 decessi. Nella regione ci sono 27.890 positivi al momento

FIRENZE (FONTE TOSCANA NOTIZIE) –  Con i 1.021 nuovi casi individuati nelle ultime ventiquattro ore, salgono a 27.890 (+329) le persone in Toscana in questo momento positive al coronavirus, l’1,2 per cento in più rispetto a ieri. Crescono di alcune decine i posti occupati nei reparti Covid degli ospedali: i ricoverati sono ad oggi  1.794 (venticinque in più, più 1,4 per cento), di cui 262 in terapia intensiva (due in meno, meno 0,8 per cento).  Gli altri 26.096 toscani ammalati sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi o sono asintomatici: pure in questo caso in aumento dell’1,2 per cento, 304 persone in più. E purtroppo ci sono anche nuovi decessi: trentuno, ventidue uomini e nove  donne, con un’età media di 79,8 anni. I numeri sono quelli del bollettino quotidiano inviato oggi  a mezzogiorno alla Protezione civile nazionale. I nuovi casi segnano un aumento dei positivi nelle ultime ventiquattro ore dello 0,5 per cento rispetto al totale del giorno precedente.…

- di Redazione

Partita la nuova consegna di generi alimentari ritirati al Banco Alimentare

Sabato 27 marzo i Lions Club  Garfagnana hanno consegnato i generi alimentari ritirati al Banco Alimentare, a seguito della donazione fatta grazie anche alla generosità dei numerosi sostenitori aziende e privati. “Lions per servire, al servizio degli altri – racconta Quirino Fulceri Presidente del Lions Club Garfagnana – continueremo con questa importante azione in sinergia tra noi Lions, il Banco Alimentare e le associazioni caritatevoli presenti sul nostro territorio. In un momento storico senza precedenti, con grandissime difficoltà socio economiche oltre che sanitarie, abbiamo il dovere di fare quanto possibile per i più bisognosi e pertanto continueremo la raccolta fondi a sostegno di questo progetto. Grazie all’accordo in essere con il Banco Alimentare, attivando il fattore moltiplicatore, riceviamo tre volte il valore del denaro versato in generi alimentari. Ad esempio con un contributo di 10,00 euro avremo generi alimentari per un valore pari a 30,00 euro. Quest’anno abbiamo inoltre aderito al progetto della catena del freddo che ci ha permesso…

- di Redazione

Vaccino, novità sul portale prenotazioni: da lunedì 29 attivo il bottone delle “riserve”

TOSCANA (FONTE TOSCANA NOTIZIE) – Novità sul portale della Regione Toscana per la prenotazione on line del vaccino anti covid (https://prenotavaccino.sanita.toscana.it/). Come annunciato nel corso dell’ultima conferenza stampa, il presidente Eugenio Giani ha chiesto al settore sanità digitale ed innovazione di mettere a punto sul portale di prenotazione un meccanismo semplice per i cittadini ed efficace per tutti gli operatori degli oltre 150 punti vaccinali toscani per gestire in maniera trasparente le cosiddette “riserve”. A partire dalla mattinata di domani, lunedì 29 marzo, all’interno delle quattro categorie che possono in questo momento accedere alla vaccinazione (estremamente vulnerabili e disabili gravi, anziani con meno di 80, personale scolastico e personale delle forze dell’ordine), comparirà il bottone rosso “Riserva”, a disposizione di quelle persone che pur rientrando in una delle quattro categorie hanno trovato la disponibilità di posti esaurita e si candidano ad essere inseriti nella lista delle riserve nel punto vaccinale più vicino alla propria abitazione. Questa nuova funzione sarà ovviamente disponibile…

- di Redazione

Lucchese travolta ad Alessandria (5-2); è sempre più dura

Rossoneri nettamente battuti al Moccagatta al cospetto di una formazione piemontese che si è confermata superiore. Illusorio vantaggio di Petrovic ma poi una valanga grigia travolge la pericolante e barcollante navicella rossonera. Si sa fare punti al Moccagatta di Alessandria sarebbe quasi un’impresa e provarci non costa nulla. Bianchi è rimasto a casa e allora Lopez schiera la Lucchese col solo Petrovic in avanti. Si rivede anche Dumancic in difesa e Pellegrini avanza a centrocampo come quinto di destra. Spesso sorpresa in avvio di gara stavolta è la Pantera a graffiare all’improvviso. Corre l’ottavo e l’arbitro Nicolini di Brescia concede un penalty alla Lucchese per un fallo netto su Nannelli. Dal dischetto Tomi Petrovic si fa ribattere il tiro dal portiere Pisseri ma sulla ribattuta mette dentro dando un insperato vantaggio alla Lucchese. Quarta rete stagionale per il gigantesco attaccante croato. Vantaggio che dura come suol dirsi però il classico batter di ciglia. All’incedere del quarto d’ora i grigi, che…

- di Redazione

E’ un gran bel Ghiviborgo, corsaro (2-0) a Livorno

Meritato successo dei biancorossoazzurri che vincono (2-0) sul campo della forte Pro Livorno. Ghivi a segno con Fazzi al 19esimo del primo tempo e con Nieri al 94esimo. Cinque vittorie in sette partite sotto la gestione di mister Venturi. Ghiviborgo che deve rinunciare a Cargiolli e a Messina, due pezzi da 90. Ma la squadra della Media Valle si esprime su ottimi livelli al cospetto di una compagine labronica che pare aver perso lo slancio e la brillantezza di qualche tempo fa. Al 13esimo Chianese, ancora una grande partita la sua, ispira Nieri che però a tu per tu col portiere mette di poco alto. E’ il preludio al vantaggio che giunge di lì a poco. Errore del portiere livornese di cui sa approfittare Fazzi che porta in vantaggio il Ghivi. Poi la squadra di Venturi, che tiene il pallino del gioco, va vicina anche al raddoppio col solito Nieri e sicuramente si fa apprezzare nel corso del primo tempo.…

- di Redazione

Covid-19, la curva dei nuovi casi non si abbassa neppure nel week end

I nuovi casi registrati in Toscana sono 1.368 su 22.443 test di cui 15.228 tamponi molecolari e 7.215 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 6,10% (14,1% sulle prime diagnosi). E da lunedì tutta la Toscana sarà di nuovo in zona rossa. Tra poco anche i dati regionali e provinciali.

- di Redazione

Il senatore del PD Andrea Marcucci a tutto campo

Il collega Luca Galeotti ha incontrato il parlamentare lucchese dopo quanto è accaduto negli ultimi giorni. Ne è uscita una conversazione senza dubbio interessante. Marcucci ha ribadito il suo impegno per il territorio come ha sempre fatto in questi anni del suo mandato.

- di Redazione

Cna benessere e sanità: le chiusure fanno aumentare l’abusivismo

Toscana in zona rossa da lunedì 29 marzo: continuano gli appelli della Cna provinciale contro le chiusure dei servizi alla persona. A partire da lunedi prossimo, con l’entrata della Toscana in zona rossa, le attività di acconciatura, estetica, tatuaggio e piercing e bionaturali resteranno chiuse. La Cna ha chiesto e sta chiedendo alle istituzioni, sia nazionali che locali, di modificare il decreto che vieta l’attività dei servizi alla persona in zona rossa. “Purtroppo i nostri appelli, ultimo in ordine di tempo quello lanciato proprio al Presidente della Regione, dice Andrea Giannecchini, presidente provinciale Cna Lucca (nella foto) non sono stati accolti. A niente è servito denunciare il fatto che le chiusure non fanno altro che far aumentare l’abusivismo. Questo è inaccettabile e continueremo a lottare”. Il problema dell’abusivismo è uno dei principali del settore e vede un incremento notevole in periodi come questo. “Mentre le nostre imprese restano chiuse e subiscono danni economici ingenti, conferma Francesco Rovai, portavoce Cna della…

- di Redazione

Intervista al senatore Marcucci. Le dimissioni da capogruppo al Senato e le scelte ora da fare per il PD

A tre anni dalla sua elezione, il senatore barghigiano Andrea Marcucci ha lasciato nei giorni scorsi la guida dei senatori Pd, il ruolo di capogruppo in Senato. La nuova capogruppo a palazzo Madama, Simona Malpezzi, anche lei di Base Riformista, la corrente che raccoglie i cosiddetti ex renziani, è stata indicata dallo stesso Marcucci ed è stata votata all’unanimità dall’assemblea. Marcucci, dimettendosi dal suo ruolo ha chiuso una vicenda che ha tenuto banco a livello nazionale, iniziata con l’invito di Letta ad eleggere due donne a capo dei gruppi parlamentari in onore alla parità di genere. Un tema giusto da affrontare, ma per il quale si è sbagliato il metodo… Questa scelta di parità di genere, di pari opportunità non è stata un po’ una scelta di facciata del segretario Letta, per avere la strada più libera nei confronti dei vecchi capigruppo? “Penso che il metodo  è sicuramente sbagliato; il tema invece è giusto; io credo anzi  di essermi impegnato…

- di Redazione

Torna l’ora solare. Sarà l’ultima volta che si cambia ora?

BARGA – Stanotte, alle 2, cambia l’ora. Tornerà l’ora legale con le lancette che avanzeranno di un’ora. Dormiremo, quindi, un’ora in meno ma in compenso le giornate si “allungheranno”, ossia avremo sessanta minuti di luce naturale in più e le serate saranno sempre più lunghe, primo segno dell’estate che arriverà. Certo è che quest’anno non sarà come il solito questo momento: la domanda che tutti si fanno da qualche anno a questa parte è: il 2021 sarà l’ultimo anno dell’ora legale? In alcuni Paesi è davvero l’ultima volta perché l’Europa ha chiesto di uniformare l’orario a livello comunitario. Una richiesta che risale al 2018 con l’approvazione con l’84% dei voti di una risoluzione che prevede l’abolizione dell’obbligo per i diversi Stati membri di cambiare l’orario due volte all’anno. L’Italia però  ha sempre accolto con non troppa convinzione l’ipotesi di dire addio all’ora solare. Anche nell’ultimo governo Conte si era deciso per il doppio orario mentre altri Paesi a noi vicini…

- di Redazione

Sarà abbattuto e ricostruito il ponte ai Cerri

Sarà messa in sicurezza dal punto di vista idraulico la viabilità per i Cerri, località a due passi da Castelnuovo Garfagnana.   Sarà messa in sicurezza dal punto di vista idraulico la viabilità per i Cerri località a due passi da Castelnuovo Garfagnana grazie al finanziamento nell’ambito del Documento Operativo per la Difesa del suolo per l’anno 2021 approvato della Giunta Regionale della Toscana l’8 marzo scorso. L’intervento, finanziato per un importo complessivo di oltre €. 800.000,00, dispone già di un progetto esecutivo redatto dallo Studio STAI di Castelnuovo di Garfagnana e prevede anche la demolizione del ponte che attraversa il torrente Turrite collegando la località ai Cerri e la SP 13 ed il suo completo rifacimento, il ponte in più occasioni durante le piene della turrite secca aveva destato timore e preoccupazioni per la sicurezza in quanto il pilone centrale si era trasformato in un effetto diga, grazie a questo intervento sarà messa in sicurezza tutta l’area. Essendo il ponte…