- di Redazione

Calano ancora i nuovi casi di covid-19; il tasso dei positivi scende al 2,46%

I nuovi casi registrati in Toscana sono 522 su 21.193 test di cui 9.829 tamponi molecolari e 11.364 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 2,46% (8,2% sulle prime diagnosi). Sono i numero più bassi della lunga curva dei contagi da covid-19 registrati da parecchi mesi a questa parte.

- di Redazione

Jessica Pieri entra nel tabellone principale al torneo di Zagabria

Un pimpante Jessica Pieri superato i due turni di qualificazione e approda al tabellone principale del torneo di Zagabria 60K in Croazia. La 24enne tennista lucchese ha superato prima la francese Rame (7-5; 6-2) e poi si è sbarazzata della sud-coreana Han Na-Iae (6-3; 6-1). Mercoledì nei 16esimi di finale affronterà Martina Di Giuseppe in un derby tutto italiano.

- di Redazione

Coronavirus, i casi di oggi e le vaccinazioni in Valle e provincia

VALLE DEL SERCHIO – Oggi tornano leggermente a crescere i casi di coronavirus nuovi registrati in Valle del Serchio con il comune di Barga che in una sola volta ne fa registrare 4). In totale i casi sono oggi 1\3. Ecco la situazione zona per zona.   PIANA DI LUCCA: 23 (-17 rispetto a ieri) nuovi casi positivi Altopascio 5, Capannori 5, Lucca 10, Montecarlo 2, Porcari 1;  Tamponi eseguiti:  438 tamponi molecolari e 14 test rapidi; Numero di guarigioni: 37; Vaccinazioni complessivamente effettuate: 32.295 prime dosi e 12.513 seconde dosi; la percentuale di over 80 che hanno ricevuto almeno una dose: 87,3%.     VALLE DEL SERCHIO: 13 (+7) nuovi casi positivi Barga 4, Camporgiano 1, Careggine 1, Gallicano 2, Minucciano 1, Piazza al Serchio 1, San Romano in Garfagnana 1, Villa Collemandina 2; Tamponi eseguiti:  153 tamponi molecolari e 0 test rapidi; Numero di guarigioni: 0; Vaccinazioni complessivamente effettuate: 10.069 prime dosi e 4.399 seconde dosi; la percentuale di over 80 che…

- di Redazione

Coronavirus, i dati di oggi

I nuovi casi registrati in Toscana sono 955 su 21.970 test di cui 14.542 tamponi molecolari e 7.428 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 4,35% (12,0% sulle prime diagnosi).r Sono.invece 91 i positivi in Provincia di Lucca     NUOVI CONTAGIATI: 955 (+69) TASSO POSITIVI: 4,3% (ieri 3,4%) RICOVERATI ATTUALI: 1705 (-24) TERAPIA INTENSIVA: 252 (-3) DECESSI: 22 (età media 82,7 anni) di cui uno nelle provincia di Lucca   PROVINCIA DI LUCCA: contagi: 91 (+27) PIANA DI LUCCA: 40 nuovi casi positivi (+13) Altopascio 4, Capannori 9, Lucca 21, Pescaglia 1, Porcari 4, Villa Basilica 1;   VALLE DEL SERCHIO: 6 nuovi casi positivi (-3) Bagni di Lucca 2, Borgo a Mozzano 1, Camporgiano 1, Fosciandora 1, Piazza al Serchio 1;   VERSILIA: 45 nuovi casi positivi (+17) Camaiore 8, Forte dei Marmi 2, Massarosa 13, Pietrasanta 3, Seravezza 7, Viareggio 12;      

- 1 di Redazione

Riaperture, Fantozzi-Tamagnini (Fdi): “Il coprifuoco danneggia Garfagnana e stagione estiva”

LUCCA  – “Il coprifuoco danneggia la Garfagnana e la stagione estiva. Quelle del Governo Draghi sono scelte incomprensibili: prolungare il coprifuoco fino al 31 luglio e riaprire i ristoranti solo con spazi all’esterno. Il Governo deve spiegare la scelta miope del coprifuoco che danneggerà sicuramente il turismo garfagnino. Inoltre, la sola ristorazione all’aperto penalizza fortemente il nostro territorio, perché molte attività si trovano in montagna e la sera è quasi impossibile stare all’aperto per mangiare e perché molte attività non dispongono di spazi all’esterno” dichiarano il Consigliere regionale di Fratelli d’Italia Vittorio Fantozzi, Vicepresidente della Commissione Sviluppo economico, ed il Consigliere di maggioranza di Castiglione Garfagnana, Roberto Tamagnini. “La Garfagnana, nel periodo estivo, è metà dei turisti, il coprifuoco è un danno incalcolabile per la nostra terra. Quale turista sceglierà la Garfagnana, ma l’Italia intera, se alle 22 si deve rinchiudere in albergo oppure in agriturismo? –si chiedono Fantozzi e Tamagnini– Il coprifuoco non farà altro che favorire altre mete turistiche internazionali oppure grosse strutture…

- di Redazione

Coronavirus, la situazione di oggi in Valle e provincia

VALLE DEL SERCHIO – In valle del Serchio oggi i casi positivi resi noto dall’ASL Toscana Nord Ovest sono 9. A questi si aggiungono i 27 nella piana di Lucca ed i 28 della Versilia. Ecco la situazione zona per zona PIANA DI LUCCA: 27 nuovi casi positivi Altopascio 7, Capannori 4, Lucca 11, Montecarlo 2, Porcari 2, Villa Basilica 1;  Vaccinazioni complessivamente effettuate: 31.616 prime dosi e 12.057 seconde dosi; la percentuale di over 80 che hanno ricevuto almeno una dose: 85,7%.   VALLE DEL SERCHIO: 9 nuovi casi positivi Barga 1, Coreglia Antelminelli 3, Minucciano 1, Piazza al Serchio 4; Vaccinazioni complessivamente effettuate: 9.844 prime dosi e 4.128 seconde dosi; la percentuale di over 80 che hanno ricevuto almeno una dose: 87,3%.   VERSILIA: 28 nuovi casi positivi Camaiore 5, Forte dei Marmi 1, Massarosa 6, Pietrasanta 3, Viareggio 13; Vaccinazioni complessivamente effettuate: 33.112 prime dosi e 11.385 seconde dosi; la percentuale di over 80 che hanno ricevuto almeno una dose: 86,6%.     Si sono registrati 5 decessi in provincia:  uomo di 86 anni dell’ambito di Lucca; …

- di Redazione

Confermata dai dati la tendenza al ribasso dei nuovi casi di covid-19, sotto i mille

I nuovi casi registrati in Toscana sono 886 su 26.080 test di cui 13.852 tamponi molecolari e 12.228 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 3,40% (10,2% sulle prime diagnosi). Lo ha reso noto poco fa il Governatore Eugenio Giani tramite la sua pagina facebook.

- di Redazione

Finisce subito il rally dell’Adriatico di Paolo Andreucci, out alla PS 1

Il 28esimo rally dell’Adriatico, prova di apeRtura del CIRT 2021, parte subito con un colpo di scena alla vettura numero 1, la Skoda Fabia R5 di Paolo Andreucci e Francesco Pinelli che finiscono fuori strada ad inizio della PS di Colognola. Equipaggio illeso ma vettura k.o Peccato perchè il pluricampione italiano rally aveva dimostrato di aver trovato un buon feeling con la vettura tanto che aveva fatto segnare il miglior tempo nello shakedown di venerdì pomeriggio. Gara da scartare e rivincita rimandata quindi al 5-6 giugno con il Rally Italia Sardegna.

- di Redazione

Nel 2020 il credito ha sostenuto l’economia lucchese

LUCCA  – Il territorio della provincia di Lucca appare adeguatamente servito dal sistema bancario, con la presenza di 187 sportelli al 31 marzo scorso, per n. 2.059 abitanti per sportello, nella media toscana e meglio dell’Italia, e con una buona diffusione degli sportelli postali. La pandemia ha accelerato il cambiamento del modo di operare di famiglie e imprese nei confronti delle banche e dei sistemi di pagamento. La clientela ha fatto un crescente ricorso agli strumenti informatici, come i POS (Point of sale, uno ogni 12 abitanti in lucchesia), gli ATM (sportelli bancomat, uno ogni 1.271 abitanti), l’Home e Corporate Banking nonché il Phone Banking, per i quali Lucca presenta valori assoluti e pro-capite elevati rispetto alle altre province toscane. In seguito a ciò, pur avendo registrato una delle maggiori riduzioni di sportelli in regione (-31,2% dal massimo livello del 2011), la provincia di Lucca appare presumibilmente ancora oggetto di una ristrutturazione della presenza bancaria, in un contesto di crescente…

- di Redazione

Vaccino over 70, dalle 16 di venerdì 23 aprile apre il portale per prenotare il siero Johnson & Johnson

TOSCANA – Le persone con più di 70 anni, nate tra il 1941 e il 1951, che non hanno ancora compiuto 80 anni e che non si sono ancora vaccinate, possono prenotare il vaccino monodose Johnson & Johnson a partire dalle ore 16 di oggi, venerdì 23 aprile, sul  portale regionale. Le agende rimarranno aperte fino a esaurimento dei posti disponibili. Di questa prima nuova fornitura di vaccino anti Convid della Johnson & Johnson sono disponibili 11mila dosi in tutto, arrivate in Toscana nella giornata di ieri e già consegnate alla Asl centro (4.850), alla Nord Ovest (3.650) e alla Sud Est (2.500), per essere somministrate nei giorni di domenica 25 e lunedì 26 aprile negli hub prescelti. Per quanto riguarda le persone con più di 80 anni – che non hanno ancora un appuntamento per la vaccinazione, concordato con il proprio medico di famiglia o prenotato nei giorni scorsi tramite il portale online regionale o il numero verde 800117744 – è…

- 1 di Redazione

Coronavirus, i casi in Valle del Serchio e provincia e la situazione vaccinazioni

VALLE DEL SERCHIO – Oggi nuova crescita dei casi in Valle del Serchio. Sono in tutto 17 ed il comune più colpito è anche oggi Piazza al Serchio. Ecco i dettagli in provincia, zona, per zona   PIANA DI LUCCA: 21 nuovi casi positivi Altopascio 6, Capannori 6, Lucca 8, Montecarlo 1;  Tamponi eseguiti:  386 tamponi molecolari e 112 test rapidi; Numero di guarigioni: 71;  Vaccinazioni complessivamente effettuate: 31.179 prime dosi e 11.457 seconde dosi; la percentuale di over 80 che hanno ricevuto almeno una dose: 83,3%.     VALLE DEL SERCHIO: 17 nuovi casi positivi Borgo a Mozzano 1, Castelnuovo di Garfagnana 1, Coreglia Antelminelli 2, Molazzana 2, Piazza al Serchio 7, San Romano in Garfagnana 3, Villa Collemandina 1; Tamponi eseguiti:  147 tamponi molecolari e 18 test rapidi; Numero di guarigioni: 15; Vaccinazioni complessivamente effettuate: 9.730 prime dosi e 3.766 seconde dosi; la percentuale di over 80 che hanno ricevuto almeno una dose: 86,5%.     VERSILIA: 28 nuovi casi…

- di Redazione

Turismo, un manifesto per l’accoglienza sicura: la Regione ci vuole lavorare

FIRENZE (Fonte Toscana Notizie) – Ben venga l’idea, anche da parte della Regione, di un manifesto per la sicurezza, a cui non solo le strutture ricettive ma anche i ristoranti, i bar, gli stabilimenti balneari, i taxi e chiunque offra servizi ai turisti possa volontariamente iscriversi: un manifesto per dire che, oltre al rispetto dei protocolli nazionali, imprese ed operatori toscani metteranno in pratica, spiegandole e illustrandole, altre iniziative per la massima tranquillità dei propri ospiti e per ridurre così il rischio di possibili contagi da Covid. La proposta è stata lanciata ieri da Confcommercio e Confersercenti Toscana. La tesi è: nell’era ‘post Covid’ vince, nel mercato turistico, chi offre più garanzia di sicurezza e salute. I trend sulle attuali prenotazioni già lo dimostrerebbero. E ne sono convinti anche in Regione. “Ci impegniamo infatti – commentano l’assessore al turismo Leonardo Marras e l’assessore alla sanità Simone Bezzini – a lavorarci fin da subito organizzando in un protocollo aperto le azioni coordinate per…